Ordinanza per Sicurezza Stagione calcistica Stadio Comunale Alessandria

Ordinanza per Sicurezza Stagione calcistica Stadio Comunale Alessandria

Stagione calcistica 2018/2019 – Divieto di somministrazione e vendita di bevande alcoliche e superalcoliche e di bevande analcoliche in lattine e contenitori di vetro e di plastica, sia all’interno che all’esterno dello Stadio comunale “Moccagatta” di Alessandria

Stadio Moccagatta_radiogold_7-770x420

In previsione dell’inizio della stagione calcistica 2018/2019 presso lo Stadio Comunale “Moccagatta”, il Sindaco di Alessandria ha emesso l’Ordinanza n. 541 del 13.09.2018 che riguarda alcune misure preventive al fine di assicurare il più corretto svolgimento delle manifestazioni agonistiche e prevenire ogni criticità per l’ordine e la sicurezza pubblica, in considerazione anche del ragguardevole numero di spettatori che prevedibilmente richiameranno gli incontri e del fatto che le misure adottate nelle scorse stagioni hanno ampiamente contribuito ad ottenere gli obiettivi previsti e a diminuire le problematiche connesse con l’abuso delle sostanze alcoliche. Continua a leggere “Ordinanza per Sicurezza Stagione calcistica Stadio Comunale Alessandria”

Ordinanza Sindacale n. 528 relativa alla tutela pubblica incolumità e sicurezza urbana per la manifestazione “Aperto per Cultura”

Ordinanza Sindacale n. 528 relativa alla tutela pubblica incolumità e sicurezza urbana per la manifestazione “Aperto per Cultura”

Aperto

ll Sindaco di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco — in occasione della terza edizione della manifestazione “Aperto per Cultura” comprensiva di eventi artistico culturali ed intrattenimenti musicali — considerato che tale manifestazione  coinvolgerà molteplici esercizi commerciali che comporranno l’offerta di eccellenze enogastronomiche anche con la predisposizione di strutture temporanee posizionate sul suolo pubblico per la preparazione e somministrazione di alimenti e bevande e che, in tale occasione, si prevede come per lo scorso anno, una notevole affluenza di pubblico locale e turisti che interesserà la zona del centro cittadino sede della manifestazione, ha emesso nella giornata di ieri, 05 settembre, l’ordinanza n. 528 relativa alla tutela della pubblica incolumità e sicurezza urbana durante la manifestazione sopra citata. Continua a leggere “Ordinanza Sindacale n. 528 relativa alla tutela pubblica incolumità e sicurezza urbana per la manifestazione “Aperto per Cultura””

Ordinanza Sindacale per la tutela pubblica incolumità e sicurezza urbana per il “Capodanno Alessandrino 2018”

Ordinanza Sindacale n. 509 relativa alla tutela pubblica incolumità e sicurezza urbana per la manifestazione “Capodanno Alessandrino 2018”

Il Sindaco di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco — in occasione della manifestazione “Capodanno Alessandrino 2018” comprensiva di eventi artistico culturali ed intrattenimenti musicali e di punti temporanei di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande posizionati sul suolo pubblico, particolarmente concentrati in zona centro — ha emesso nella giornata di oggi l’ordinanza n. 509 relativa alla tutela della pubblica incolumità e sicurezza urbana durante la manifestazione che coinvolgerà gli esercizi commerciali e i pubblici esercizi di somministrazione alimenti e bevande aderenti alla manifestazione, in particolare quelli ubicati nelle vie interessate dall’evento.

Per tutti gli esercizi di somministrazione, artigianali e di commercio alimenti e bevande, autorizzati anche in forma itinerante e/o temporanea, ubicati nell’area interessata dalla manifestazione “Capodanno Alessandrino 2018”, come individuata nella planimetria del piano di sicurezza, allegata alla citata Ordinanza,  nel periodo compreso dalle ore 19.00 del giorno 31/08/2018 alle ore 05.00 del 01/09/2018 è disposto: Continua a leggere “Ordinanza Sindacale per la tutela pubblica incolumità e sicurezza urbana per il “Capodanno Alessandrino 2018””

Ordinanza Sindacale n. 426 relativa alla tutela pubblica incolumità e sicurezza urbana per il 73° Motoraduno internazionale “Madonnina dei Centauri”

Ordinanza Sindacale n. 426 relativa alla tutela pubblica incolumità e sicurezza urbana per il 73° Motoraduno internazionale “Madonnina dei Centauri”

Comune

Il Vicesindaco di Alessandria Davide Buzzi Langhi — in occasione della 73^ edizione del Motoraduno internazionale “Madonnina dei Centauri” — ha emesso nella giornata odierna l’Ordinanza n. 426 relativa alla tutela della pubblica incolumità e sicurezza urbana durante la manifestazione.

Per tutti gli esercizi di somministrazione e commercio di alimenti e bevande, autorizzati anche in forma itinerante e/o temporanea, ubicati nell’area interessata dalla manifestazione “73° Raduno Madonnina Centauri” — in particolare: Viale della Repubblica, Piazza Garibaldi, Corso Crimea, Via Savona —, nel periodo compreso dalle ore 19.00 del giorno 06/07/2018 alle ore 24.00 del giorno 08/07/2018 è disposto: Continua a leggere “Ordinanza Sindacale n. 426 relativa alla tutela pubblica incolumità e sicurezza urbana per il 73° Motoraduno internazionale “Madonnina dei Centauri””

Casale Monferrato: Senso unico di marcia in via Trieste

Casale Monferrato: Senso unico di marcia in via Trieste

Casale Monferrato

Casale Monferrato: Si comunica che a partire da lunedì 16 luglio via Trieste, nel tratto compreso tra via Vicenza fino all’ingresso in corso Trento / corso Genova, verrà istituito il senso unico di marcia.

Via Trieste potrà quindi essere percorsa solamente per i veicoli provenienti da via Vicenza in direzione di corso Trento / corso Genova.

Maggiori dettagli possono essere trovati nell’ordinanza che segue:

ISTITUZIONE PERMANENTE DI SENSO UNICO DI MARCIA IN VIA TRIESTE, TRATTO COMPRESO E CON DIREZIONE DALLA INTERSEZIONE CON VIA VICENZA E SINO ALLA INTERSEZIONE CON C.SO TRENTO/C.SO GENOVA, ATTUALMENTE A DOPPIO SENSO DI MARCIA. Continua a leggere “Casale Monferrato: Senso unico di marcia in via Trieste”

Ordinanza n. 238 per la sicurezza relativa alle celebrazioni dell’850°Compleanno della Città di Alessandria

Ordinanza n. 238 per la sicurezza relativa alle celebrazioni dell’850°Compleanno della Città di Alessandria

850

Comune

Il sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, in occasione delle celebrazioni dell’850° Compleanno della Città di Alessandria ha emesso, nella giornata di oggi, l’ordinanza n. 238 relativa alla sicurezza durante le celebrazioni.
Per tutti gli esercizi di somministrazione e commercio alimenti e bevande, autorizzati anche in forma itinerante e/o temporanea, ubicati nell’area interessata dall’evento “Parco Italia Food Festival”, dalle ore 16 del giorno 5 maggio alle ore 1 del 6 maggio e dalle ore 16 del giorno 6 maggio alle ore 1 del 7 maggio, è disposto: Continua a leggere “Ordinanza n. 238 per la sicurezza relativa alle celebrazioni dell’850°Compleanno della Città di Alessandria”

Guerra di Capodanno, senza controllo non c’è Ordinanza che tenga

di Pier Carlo Lava

Botti a gogo in città, nonostante l’Ordinanza del Sindaco e la Campagna dell’Assessore al welfare animale.

Alessandria: Come ogni anno e nonostante l’Ordinanza del Sindaco, Gianfranco Cuttica di revigliasco, che disponeva il divieto di «Accensione e il lancio di fuochi d’artificio, lo sparo di petardi, lo scoppio di mortaretti, razzi ed altri artifici pirotecnici dal 24 dicembre al 6 gennaio 2018 e il martedì grasso di Carnevale di ogni anno»

Oltre alla la campagna di sensibilizzazione contro l’utilizzo dei botti in occasione delle Festività, promossa dall’assessore al Welfare Animale del Comune di Alessandria Giovanni Barosini, link: https://alessandriatoday.wordpress.co…

Alcuni locali della città non hanno tenuto in considerazione quanto sopra e hanno sparato botti per circa 10 minuti, il rumore era assordante quasi come se fosse scoppiata una guerra.

https://www.youtube.com/watch?v=RpoGv2MYgSI

Il tributo di sangue della tragedia di Capodanno

Guerra di Capodanno, senza controllo non c’è Ordinanza che tenga

Il tributo di sangue della tragedia di Capodanno

di Pier Carlo Lava

Anche quest’anno la guerra di Capodanno ha registrato un tributo di sangue e dopo anni di calo i dati sono nuovamente tornati a crescere. In tutta Italia ci sono stati 212 feriti di cui 36 gravi, con il coinvolgimento di 50 minorenni. Questi numeri, qualora c’e ne fosse stato bisogno, confermano per l’ennesima volta che quando si maneggia la polvere da sparo non ci sono garanzie di sicurezza che tengano, pertanto come si fa ad affermare come sostengono alcuni, che le Ordinanze comunali sui botti sono illegittime?. Se anche fosse… non credo che qualche attimo di piacere per gli occhi valga il rischio di essere menomati per la vita o anche peggio.

Inoltra si deve altresì considerare che sia gli animali domestici che quelli selvatici, dopo i primi botti cercano di fuggire come impazziti e in taluni casi abbaiano furiosamente, con un evidente segno di sofferenza e il rischio di traumi che in seguito possono incidere sui loro comportamenti, creando problemi alle famiglie. Continua a leggere “Il tributo di sangue della tragedia di Capodanno”