Un Tuffo nella Vita, di Edoardo Angelino e Paolo Berta

Un Tuffo nella Vita, di Edoardo Angelino e Paolo Berta

Questo libro racconta la storia di un tuffo, quello che Paolo, un bel ragazzo di 24 anni, ha fatto un giorno d’estate, nel mare di Borgo Prino. In pochi secondi tutto è cambiato. L’urto violento con il fondo, un dolore lancinante, e poi una serie infinita di operazioni, terapie e ricoveri, per salvare il salvabile.

un-tuffo-nella-vita-libro

Niente più lavoro, basta sport, meglio dimenticarsi di tutto quello che faceva parte della sua vita, prima. Davanti a lui si apre un baratro di disperazione: vedersi finito, dover dipendere dagli altri per tutto, assistere al dolore dei propri cari sapendo di esserne la causa. E inevitabilmente anche un dubbio: ha senso vivere così?

Paolo, a poco a poco, ha trovato una risposta a questo interrogativo. Il senso di una vita così difficile è quello che lui costruisce ogni giorno, come consigliere comunale di Alessandria e come fondatore di un’associazione che cerca di offrire sostegno ai disabili e alle loro famiglie, anche attraverso una casa-famiglia a loro dedicata.

Quello che Paolo ha deciso è di rinascere in tutto e per tutto, e di inventarsi una nuova vita. E se la prima era stata bella, nella seconda ha ottenuto grandi soddisfazioni e una felicità piena.

Da quel giorno d’estate di molti anni fa ha bisogno di aiuto per compiere le azioni più semplici, ma questo non gli ha impedito di mettere a disposizione degli altri l’intelligenza, l’energia e la tenacia di chi non vuole arrendersi, mai. La sua storia contiene dunque un duplice, vibrante appello: a prenderci cura dei più deboli e a fare della nostra vita un’avventura ricca di significato. Continua a leggere “Un Tuffo nella Vita, di Edoardo Angelino e Paolo Berta”

Mozione. Mauro Bovone e Paolo Berta: Riqualificazione urbana – Lavori stradali di via Vespucci

Mozione. Mauro Bovone e Paolo Berta: Riqualificazione urbana – Lavori stradali di via  Vespucci

Alessandria: La problematica vicenda di via Vespucci vede da lungo tempo ristagnare in una situazione critica di “improcedibilità” amministrativa, l’urbanizzazione e il completamento viabile  di un area del Cristo, dettata dalla dissonante  configurazione urbanistica delineata sul PRGC  vigente, rispetto al reale stato delle infrastrutture poste in parziale realizzazione.

Alessandria_Panorama.jpg

Da qui, scaturisce il permanere dello stallo procedurale e l’impossibilità di chiudere i lavori con il conseguente perenne disagio dei Residenti. 

Lo stato di degrado dei luoghi e le derivanti problematiche di sicurezza hanno indotto recentemente l’AC a chiudere il tronco stradale in questione a mezzo di barriere jersey in calcestruzzo, per porre momentaneo rimedio ad una condizione ritenuta ormai insostenibile.

Con Interpellanza n. 57/2018, il Consigliere Paolo Berta ha chiesto al Sindaco e agli Assessori competenti di esprimere la volontà di superare con un’azione risolutiva gli ostacoli posti in evidenza, la Commissione poi, ha preso visione della documentazione fornita dagli Uffici competenti, cui ha fatto seguito specifico sopralluogo della Stessa in data 11.12.2018.

Alla luce delle risultanze, il presidente della Commissione Territorio Mauro Bovone unitamente al Consigliere Berta, hanno sottoscritto una mozione da  sottoporre all’Amministrazione Comunale per l’individuazione e la programmazione di un percorso procedurale puntuale per risolvere in via definitiva la “questione” via Vespucci. Continua a leggere “Mozione. Mauro Bovone e Paolo Berta: Riqualificazione urbana – Lavori stradali di via Vespucci”

Paolo Berta: lettera al prof. Giuseppe Conte

Paolo Berta: lettera al prof. Giuseppe Conte

Egregio Presidente del Consiglio dei Ministri  Prof. Giuseppe Conte,

mi rivolgo a  Lei che  considero un uomo libero , senza  padrini e  padroni, per proporre un progetto che  credo , potrebbe  risolvere gli annosi problemi che  da tempo inchiodano l’Italia ad un immobilismo  incondizionato.

Paolo Berta

Da molti anni come Presidente di IDEA, Associazione Onlus , che ha sede in Alessandria e che si occupa delle persone con disabilità, ricevo molte richieste di aiuto.

Le persone chiedono cose semplici, come il diritto ad uscire di casa e a non essere prigionieri di un letto, ad avere un posto di lavoro, un inserimento scolastico degno di questo nome, dei mezzi di trasporto pubblico che funzionino.

O anche il diritto ad invecchiare e a morire degnamente. Io a trovare una risposta o una soluzione a tutte queste richieste, dedico tutto il mio tempo. Nessuno mi ha mai dato il minimo strumento per dare voce a questi diritti.

Ora con l’ardire di chi ne ha viste tante e non ha più timore di niente e nessuno, io mi rivolgo a Lei , una delle massime  cariche  dello Stato, perché nella prossima riunione del G20, avanzi un’ IDEA rivoluzionaria assolutamente in linea  con quella che io credo sia la sua impostazione etica : aboliamo tutti i paradisi fiscali ed il denaro contante. Continua a leggere “Paolo Berta: lettera al prof. Giuseppe Conte”

La città vivibile, di Cristina Saracano

di Cristina Saracano

Alessandria: Una città non deve avere sette o settantasette meraviglie
Una città deve saper dare risposte alle domande, o farti una domanda che ti obbliga a risponderle…

Così diceva Italo Calvino nelle “Città invisibili”

Io dico che le città devono essere vivibili e accessibili a tutti: anziani, bambini, persone con disabilità.

Alessandria non è così: basta guardare le sue barriere e gli ostacoli per salire e scendere dai marciapiedi con una carrozzella. Basterebbe il 5 per cento di pendenza perché un disabile possa fare tutto da solo.

Gli amici dell’associazione Idea non chiedono l’impossibile, chiedono di poter avere quella città vivibile.

Sabato 8 settembre l’XII edizione del Memorial “Ernesto Cima” ad Alessandria

Sabato 8 settembre l’XII edizione del Memorial “Ernesto Cima” ad Alessandria

Il binomio “sport e solidarietà” ritorna nuovamente alla ribalta ad Alessandria nella sfida di basket del prossimo 8 settembre quando verrà celebrato il Memorial “Ernesto Cima”.

L’evento — a cui l’Amministrazione Comunale di Alessandria ha conferito il proprio patrocinio — vedrà la NoviPiù-Junior Casale e la Bertram-Derthona Basket confrontarsi sul campo del PalaCima di Alessandria (Lungo Tanaro San Martino, 8) per vivere insieme al numeroso pubblico atteso (con ingresso ad offerta) una serata all’insegna del bel gioco, ma anche dell’aiuto solidale.

L’appuntamento è per sabato 8 settembre 2018 alle ore 19.30 quando le due importanti squadre di pallacanestro di rilievo nazionale si sfideranno, sostenute dal tifo dei propri sostenitori e della cittadinanza alessandrina, in una kermesse sportiva che nel 2018 giunge all’importante traguardo della XII edizione. Continua a leggere “Sabato 8 settembre l’XII edizione del Memorial “Ernesto Cima” ad Alessandria”

Mai con le mani in mano, di Cristina Saracano

Alessandria: Dal giorno 15 agosto, ad Alessandria, in via Toscanini 6, presso l’Associazione Idea, è partita un’iniziativa interessante: fare qualcosa, quotidianamente, per rendere migliore la città e i suoi servizi.

Perché per un’Alessandria vivibile occorre avere prima di tutto cittadini migliori: educati, civili, che sappiano anche informare e sensibilizzare le istituzioni sulle problematiche locali.

Sono già state raccolte 77 adesioni, per farne parte, basta recarsi all’associazione dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 19 e lasciare il proprio nominativo, per una buona causa, per una città più pulita, libera dalle barriere architettoniche, alla portata di tutti.

Nelle foto, alcuni momenti dell’incontro di oggi, al centro, Paolo Berta, Presidente Associazione Idea.

 

 

Nuovo Rinascimento.. “Noi ci Siamo”

Nuovo Rinascimento.. “Noi ci Siamo”

Alessandria: Nuova campagna di sensibilizzazione che la nostra Associazione (IDEA) ONLUS di Via Toscanini 9 (Alessandria) e il nostro Presidente Paolo BERTA.

Ha iniziato con ieri (15 Agosto) e a oltranza intendiamo seguire e conseguire affinché ci si renda conto che non si può rimanere inermi o aspettare che ALTRI facciano intanto qualcosa.

Grazie a chi accetta e ci sostiene nelle nostre “battaglie sociali” e socialmente utili. (by bingoZzo)

video: https://www.youtube.com/watch?v=puqOuHl5co8

Memorial Ernesto CIMA

Memorial Ernesto CIMA

Organizzato da Associazione IDEA ONLUS

Memorial

Alessandria, sabato 8 settembre dalle ore 19.30 alle ore 21.30, al Palacima Di Alessandria Lungo Tanaro San Martino n°10.
Il Memorial, giunto alla dodicesima edizione, è una partita di Basket tra Bertram Derthona e Junior Casale, in ricordo dell’amico Ernesto Cima, scomparso prematuramente

Associazione IDEA: Istituire la figura permanente di un medico urologo/a presso il Centro riabilitativo “Borsalino”

Associazione lettera IMG-20180220-WA0008

Associazione IDEA: Istituire la figura permanente di un medico urologo/a presso il Centro riabilitativo “Borsalino”

Alessandria: In data 16 febbraio  l’associazione “Idea” ha organizzato un incontro informale e di conoscenza reciproca con il Dott. Rocchetti Andrea attuale responsabile del laboratorio di Microbiologia dell’ospedale di Alessandria.

Il tema dell’incontro scelto per incominciare a parlare di problematiche  quotidiane e di non semplice soluzione è stato quello delle infezione delle vie urinarie.
La Microbiologia è un servizio trasversale che lavora a stretto contatto con tutte  le strutture ospedaliere e territoriali per fornire supporto alla diagnosi ed alla terapia delle malattie infettive siano esse di origine virale, batterica, fungina e parassitaria.

Per offrire un servizio adeguato all’attesa dei cittadini gli standard di qualità devono essere alti e le tecnologie utilizzate all’avanguardia. Continua a leggere “Associazione IDEA: Istituire la figura permanente di un medico urologo/a presso il Centro riabilitativo “Borsalino””

L’Associazione IDEA ringrazia per lo spettacolo al Parvum

l'associazione 29386139_1795684260739942_8075073175483842560_n

L’Associazione IDEA ringrazia per lo spettacolo al Parvum

Alessandria: Ringraziamo di cuore le gentilissime Signore, componenti dell’associazione FIDAPA di Alessandria e Pinerolo, ed in particolare la Presidente Provinciale di Alessandria Paola Bonzano e Gabriella Firpo per l’organizzazione del magnifico spettacolo di domenica 18 marzo.

È stato uno spettacolo toccante, intelligente e poetico che ha commosso tutti i partecipanti. Al netto delle spese sono stati devoluti all’associazione IDEA 312,00 euro che serviranno all’acquisto di una speciale poltrona anatomica ed un sollevatore montato all’interno di un nuovo pulmino per consentire anche alle persone con gravissime disabilità di poter viaggiare in modo confortevole e sicuro (allegata foto al Parvum). 

Paolo Berta

Presidente associazione IDEA o.n.l.u.s.

FIDAPA CON ASSOCIAZIONE IDEA: UNA VITA, UN SORRISO, QUATTRO RUOTE”

Fidapa

FIDAPA CON ASSOCIAZIONE IDEA: UNA VITA, UN SORRISO, QUATTRO RUOTE”

Alessandria: UNA VITA, UN SORRISO, QUATTRO RUOTE”, del 18 marzo 2018 organizzato dalla FIDAPA presso Teatro PARVUM, con ingresso ad offerta che andrà in beneficenza all’associazione IDEA.

Paolo Berta

Associazione IDEA

Paolo Berta: Occorre ripensare le scelte decise nel Consiglio comunale del 19 dicembre 2017

Paolo Berta

SINTESI INTERVENTO CONSIGLIO COMUNALE DEL 19 DICEMBRE DEL CAPOGRUPPO PD BERTA PAOLO

In merito alla presentazione del bilancio preventivo e del documento unico di programmazione, avvenuta ieri in Consiglio Comunale, mi sento di esprimere alcune considerazioni.

Ho apprezzato che il bilancio preventivo sia stato approvato entro la fine dell’anno e che, a differenza di ciò che era avvenuto nelle amministrazioni di destra precedenti, tutti e tre i revisori dei conti del Comune abbiano dato parere positivo a tutti i provvedimenti (anche se il merito andrebbe condiviso con la giunta Rossa), ciononostante ci sono alcune questioni che mi preme rilevare.

Per quanto riguarda il C.I.S.S.A.C.A (consorzio che gestisce le politiche sociali per conto del Comune di Alessandria e altri comuni), da alcuni giorni circola con insistenza la notizia non solo della sostituzione dell’attuale Presidente – scelta del tutto legittima poiché la responsabilità politica è giusto che sia assunta da una persona di fiducia dell’attuale maggioranza- ma anche dell’assunzione di un nuovo direttore, in sostituzione dei due attuali, o meglio in aggiunta alle due figure dirigenziali che ci sono attualmente. Continua a leggere “Paolo Berta: Occorre ripensare le scelte decise nel Consiglio comunale del 19 dicembre 2017”

Cosa succede in consiglio comunale: i cittadini e le problematiche di disabilità 

di Cristina Saracano. Alessandria

Il 6 dicembre scorso, presso l’Associazione Idea, Paolo Berta, presidente e Nadia Savoldi, vice presidente ci hanno illustrato le novità in materia di disabilità emerse dopo l’ultimo consiglio comunale.

A seguito di una mozione del Consigliere comunale Bianchini si è discusso in merito alla possibilità di dare maggiore autonomia e uno scatto di categoria contrattuale al Disabilty Manager, ma la segreteria generale ha dato parere negativo, bisognerebbe, invece, lavorare in rete, ora però Paola Testa è praticamente da sola, ma, secondo l’assessore Formaiano, il servizio sarà più operativo a breve, affiancando del personale che si potrà dedicare esclusivamente a tali problemi.

Sarebbe inoltre necessario attuare il PEBA, piano eliminazione barriere architettoniche, che ostacolano fortemente la vita delle persone con disabilità. Continua a leggere “Cosa succede in consiglio comunale: i cittadini e le problematiche di disabilità “