Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Nuove piantumazioni ad Alessandria

Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Nuove piantumazioni ad Alessandria

La Giunta Comunale di Alessandria, a seguito della riunione tenutasi in data odierna, su istanza del Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco, alla presenza degli Assessori Paolo Borasio, Giovanni Barosini, Piervittorio Ciccaglioni e dei Responsabili dei Servizi Comunali Verde pubblico, Patrimonio, Giardino Botanico ha valutato l’opportunità di procedere ad una piantumazione straordinaria di alberi sul territorio comunale comprensiva di piante già sviluppate di circonferenza tronco 14/16 cm., oppure 20/25 cm.

cuttica

Delle piante predette si è decisa la piantumazione di 100 esemplari, da collocare nel seguente modo:

  • circa 20 su area contigua a piazzale Berlinguer
  • circa 15 a Spinetta Marengo, via Genova
  • 10 nei pressi della scuola Morando
  • 10 nei pressi della rotonda “Paniate”
  • 10 area cani nei pressi del “Cento Grigio”
  • 35 area di via Nenni (con creazione di un parco pubblico alberato).

L’intervento sarà effettuato entro la metà del prossimo mese di dicembre.

Inoltre, si segnala che la Regione Piemonte, ai sensi della Legge 113/1992 (cd. “piante per ogni neonato”), ha dato — nel mese di ottobre c.a. —  la propria disponibilità a fornire circa 2.500 piantine di altezza circa 1 mt. Continua a leggere “Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Nuove piantumazioni ad Alessandria”

Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Taglio alberi al piazzale Berlinguer

Come cittadini prendiamo atto con piacere che finalmente si darà il via alla messa in sicurezza del piazzale Berlinguer antistante l’ospedale civile di Alessandria, con l’illuminazione dell’area e l’installazione delle telecamere. Una zona che in passato è stata teatro di diversi episodi di aggressione alle persone, che con questi interventi sarà messa in sicurezza. 

Dispiace ovviamente per il taglio delle piante, ci auguriamo come precisato nel comunicato del Sindaco che ne vengano piantate altre, però non solo nei giardini circostanti, ma ad esempio, come già segnalato da tempo agli Assessori Piervittorio Ciccaglioni e Giovanni Barosini, al villaggio Borsalino, quartiere Galimberti: 

  • Parco giochi di via Don Giovine, dove da diverso tempo ne sono morte tre.
  • Via Don Giovine lato Clinica Città di Alessandria, dove a seguito di atti vandalici durati diversi giorni e perpetrati nelle ore notturne, ne sono stati abbattuti ben 10.
  • Via Boves, lato Media Word – Coop e lato Croce Verde – Circoli Telma e La Familiare, dove complessivamente ne mancano oltre 15.

Pier Carlo Lava

alessandria

Taglio alberi al piazzale Berlinguer

Alessandria: Con la conclusione, lo scorso 1° giugno,  del complicato iter burocratico per  l’acquisizione dell’area del parcheggio Berlinguer, possono finalmente iniziare i lavori di competenza dell’Amministrazione comunale per la messa in sicurezza della zona con il potenziamento dell’illuminazione, l’installazione degli impianti di telesorveglianza e, infine, il ripristino del manto stradale.

I lavori devono essere preceduti da una bonifica della zona con l’abbattimento di  circa 50 piante. I lavori di abbattimento se le condizioni meteorologiche lo permetteranno, inizieranno sabato 3 novembre; in caso contrario i lavori saranno effettuati  nella prima giornata utile della prossima settimana. Continua a leggere “Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Taglio alberi al piazzale Berlinguer”

Fiorissima autunno, mostra florovivaistica nel parco di Villa Schella, Ovada

Fiorissima autunno, mostra florovivaistica nel parco di Villa Schella, Ovada

di Giovanna Zerbo

Fiorissima autunno, una mostra florovivaistica che si svolgerà il 22 e 23 settembre nel parco di Villa Schella, Ovada AL

La seconda edizione di Fiorissima-autunno, completa l’edizione estiva dando al pubblico la possibilità di scegliere le piante per il proprio spazio verde anche in autunno.

Fiorissima

L’autunno è una stagione molto importante per il giardinaggio periodo  in cui si pongono le basi  per le fioriture della primavera.

Fiorissima propone per gli amanti dei fiori e dei giardini due giorni nello splendido parco di villa Schella situata vicino alla stazione ferroviaria di Ovada, ove sono anche i parcheggi. 

Due incantevoli giornate autunnali da trascorrere in mezzo a vivaisti selezionati e alle loro piante: erbacee perenni, rose, piante acquatiche, tillandsie, aromatiche, piante grasse, piante ortive, bulbi. Non mancano espositori di generi attinenti prodotti naturali, artigianato di qualità e quest’anno acquarelli a tema vegetale. Continua a leggere “Fiorissima autunno, mostra florovivaistica nel parco di Villa Schella, Ovada”

Parchi da gustare 2018: da maggio a settembre la terza edizione de IL MENÙ DEL PARCO

Parchi da gustare 2018: da maggio a settembre la terza edizione de IL MENÙ DEL PARCO

parchi tortariso

Dalla piccola trattoria intima e accogliente, al grande ristorante per cerimonie, sono 5 i ristoranti delle Aree protette del Po vercellese/alessandrino che hanno aderito all’iniziativa lanciata da Piemonte Parchi.

Nei ristoranti aderenti alla terza edizione de IL MENÙ DEL PARCO si potranno gustare piatti preparati con prodotti locali.

Si parte da Verrua Savoia e precisamente dalla frazione Sulpiano, dove le colline del Monferrato si spingono a ridosso del Po, vicino alla Riserva naturale Isola di Santa Maria, una delle tante aree protette distribuite lungo il grande fiume. Qui, presso il Ristorante Antico Palter, Wanda e il figlio Luca, propongono ricette ormai consolidate da oltre un secolo di tradizione familiare in cucina. Il ristorante, giunto alla ormai alla quinta generazione di chef, propone piatti tipici della tradizione piemontese con un’attenzione a quelle che sono le esigenze di oggi: dal fritto misto alla piemontese, al tagliere di salumi, i tomini aromatici e il riso con le verdure di stagione, il tutto annaffiato dai vini del territorio. Continua a leggere “Parchi da gustare 2018: da maggio a settembre la terza edizione de IL MENÙ DEL PARCO”

Le piante migliorano la qualità della vita, di Pier Carlo Lava

Le piante migliorano la qualità della vita

Tre platani da abbattere ai giardini pubblici, verranno sostituiti, oppure no come al solito?

di Pier Carlo Lava

Alessandria, apprendiamo che l’Assessore ai lavori pubblici e al verde urbano Giovanni Barosini ha comunicato che verranno abbattuti tre platani nell’area dei giardini pubblici della stazione ferroviaria, lato piazza Garibaldi.

Una decisione che fa seguito alla caduta di un platano nella notte fra il 4  e il 5 aprile  e ad una successiva verifica tecnica in zona, dalla quale sarebbe emersa la necessità abbatterne altri tre, in quanto risulterebbero a rischio caduta. Continua a leggere “Le piante migliorano la qualità della vita, di Pier Carlo Lava”

Tre platani da abbattere ai giardini pubblici, verranno sostituiti, oppure no come al solito?, di Pier Carlo Lava

Tre platani da abbattere ai giardini pubblici, verranno sostituiti, oppure no come al solito?

di Pier Carlo Lava

Questo slideshow richiede JavaScript.

Alessandria, apprendiamo che l’Assessore ai lavori pubblici e al verde urbano Giovanni Barosini ha comunicato che verranno abbattuti tre platani nell’area dei giardini pubblici della stazione ferroviaria, lato piazza Garibaldi.

Una decisione che fa seguito alla caduta di un platano nella notte fra il 4  e il 5 aprile  e ad una successiva verifica tecnica in zona, dalla quale sarebbe emersa la necessità abbatterne altri tre, in quanto risulterebbero a rischio caduta.

Non abbiamo la competenza tecnica per mettere in discussione tale decisione, inoltre la sicurezza dei cittadini va posta in cima all’agenda ma ci chiediamo se anche in questo caso come solitamente succede ogni volta che vengono abbattute delle piante, non si provvederà a metterne a dimora delle nuove. Continua a leggere “Tre platani da abbattere ai giardini pubblici, verranno sostituiti, oppure no come al solito?, di Pier Carlo Lava”

Continuano le piantumazioni per ‘ Un bosco per la Città’

Continuano le piantumazioni per ‘ Un bosco per la  Città’

Alessandria: Continuano le fasi di piantumazione previste nel progetto didattico un  ‘Un Bosco per la Città’, organizzato dall’Assessorato al Welfare Animale in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Educative del Comune di Alessandria.

Venerdì 18 maggio sono stati protagonisti gli alunni della classe 3° della Scuola Alfieri di Valle San Bartolomeo che, accompagnati dalle loro insegnanti, insieme all’esperto dell’ufficio Welfare Animale, Sandro Lucca, hanno concluso il loro percorso didattico, mettendo a dimora sette pioppi bianchi su cui hanno legato un cartellino indicante il progetto e  il nome della loro classe. Continua a leggere “Continuano le piantumazioni per ‘ Un bosco per la Città’”

Barosini: Un bosco per la Città

Un bosco per la  Città

un bosco 20180516_095733

Alessandria: Si è svolta ieri, mercoledì 16 maggio, la seconda fase di piantumazione prevista nell’ambito del progetto scolastico ‘Un Bosco per la Città’, organizzato dall’Assessorato al Welfare Animale in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Educative del Comune di Alessandria.

Protagonisti gli alunni della classe 5° C della Scuola Galilei che,  accompagnati dalle loro insegnanti, insieme all’esperto dell’ufficio Welfare Animale, Sandro Lucca, hanno concluso il loro percorso didattico, mettendo a dimora sette pioppi bianchi su cui hanno legato un cartellino indicante il progetto e  il nome della loro classe.

Era presente l’assessore al Welfare Animale e Verde Pubblico, Giovanni Barosini. Continua a leggere “Barosini: Un bosco per la Città”

FloreAle al Parco carrà (viale Milite Ignoto)

Floreale

Alessandria: Ritorna anche quest’anno FLOREALE, giunta alla sua IX edizione, l’evento — promosso dall’Amministrazione Comunale di Alessandria in collaborazione con Confesercenti della Provincia di Alessandria, Consorzio ProCom e la Camera di Commercio di Alessandria — che ha per sottotitolo “Vediamoci ai Giardini” e che rientra a pieno titolo nei festeggiamenti sia della 414^ edizione della Fiera di San Giorgio, sia dell’850° anniversario della fondazione della Città.
FLOREALE, che avrà luogo al Parco Carrà ( Viale Milite Ignoto) di Alessandria dal 21 al 22 aprile e che, come ogni anno, sa attirare tanti appassionati e turisti trasformando la Città in un giardino aperto e particolarmente suggestivo.
Un evento integrato e finalizzato a celebrare nel migliore dei modi un anno speciale per la Città: quello dell’850° anniversario della sua fondazione che — anche attraverso il riferimento alla tradizione e alla secolarità della Fiera di San Giorgio — vuole richiamare gli aspetti maggiormanente identitari della comunità alessandrina e costituire un’importante opportunità di rilancio della Città stessa e di tutti i suoi abitanti. Continua a leggere “FloreAle al Parco carrà (viale Milite Ignoto)”

PARCO CARRA’(VIALE MILITE IGNOTO) : TRIPUDIO DI “FLOREALE”

INVITO_FloreAle 2018

PARCO CARRA’(VIALE MILITE IGNOTO) : TRIPUDIO DI “FLOREALE”
Sabato sera fuochi d’artificio e Giardino botanico aperto fino alle 23

L’inaugurazione di FLOREALE sarà sabato 21 Aprile alle ore 12 in PARCO CARRA’ (viale Milite Ignoto) e gli orari di apertura saranno il 21 dalle ore 10 alle ore 23 (apertura facoltativa per i florovivaisti) e il 22 Aprile dalle ore 10 alle ore 20.
FLOREALE è giunta alla sua IX edizione, promosso dall’Amministrazione Comunale di Alessandria in collaborazione con Confesercenti della Provincia di Alessandria, Consorzio ProCom e la Camera di Commercio di Alessandria — che ha per sottotitolo “Vediamoci ai Giardini” e che rientra a pieno titolo nei festeggiamenti sia della 414^ edizione della Fiera di San Giorgio, sia dell’850° anniversario della fondazione della Città.
FLOREALE avrà luogo nella nuova e suggestiva location di Parco Carrà ( Viale Milite Ignoto), che richiama la tradizionale sede in cui si svolgeva la secolare Fiera di San Giorgio, in sinergia con il Luna-Park (presente in Città fino al 25 aprile), collegato a P.za Lega con il simpatico trenino “Floreale Express”. Continua a leggere “PARCO CARRA’(VIALE MILITE IGNOTO) : TRIPUDIO DI “FLOREALE””

PILEA PEPEROMIOIDES, CARATTERISTICHE DELLA PIANTA

pilea-peperomioides-1-768x512

PILEA PEPEROMIOIDES, CARATTERISTICHE DELLA PIANTA
La pilea peperomioides proviene dalla Cina e appartiene alla famiglia delle Urticaceae, quindi è lontana parente della ben più nota (e assai meno amata) ortica. Di specie di pilea ce ne sono circa 400, diffuse in diverse parti del mondo con climi assai diversi. Non è quindi possibile parlare delle pilea in generale, le informazioni contenute in questo post si riferiscono esclusivamente alla pilea peperomioides.

La pilea peperomioides è una pianta succulenta e, di conseguenza, va coltivata in modo simile ad altre piante grasse. E’ caratterizzata da piccoli tronchi teneri dai quali nascono delle belle foglie carnose, tonde e verdi, sorrette da un lungo picciolo innestato al centro della foglia.Queste foglie ricordano molto delle monete e, per questo, la pilea peperomioides è conosciuta anche come pianta delle monete cinese. Continua a leggere “PILEA PEPEROMIOIDES, CARATTERISTICHE DELLA PIANTA”

Il Bosco della Famiglia Rotariana, nella zona di ALESSANDRIA 2000, piantumazione di 2.500 essenze arboree

IMG_8876IMG_8879IMG_8880

Alessandria: “Il Bosco della Famiglia Rotariana” è il nome dato al progetto presentato ufficialmente questa mattina nella Sala Giunta del Palazzo Comunale di Alessandria, alla presenza di Gianfranco Cuttica di Revigliasco, Sindaco della Città, Giuseppe Artuffo, Governatore Distretto Rotary 2032 (Regione Liguria, Prov. di Alessandria, Asti e Cuneo), Francesco Musante, Presidente Rotary Club Alessandria, Federico Radice Fossati, Presidente Società ALESSANDRIA 2000 s.r.l. e Giorgio Cacciabue, Funzionario Settore tecnico Forestale Prov. AL-AT della Regione Piemonte.

Le peculiarità del progetto sono state definite nell’ambito di un Protocollo d’Intesa tra Società ALESSANDRIA 2000 s.r.l., Amministrazione Comunale di Alessandria, Distretto Rotary 2032 e Rotary Club Alessandria. Continua a leggere “Il Bosco della Famiglia Rotariana, nella zona di ALESSANDRIA 2000, piantumazione di 2.500 essenze arboree”

Rosmarino in fiore

DSC_0014DSC_0016DSC_0018

Rosmarino in fiore

da Redazione

Rosmarino in fiore sul balcone, la fioritura del rosmarino è un buon segno e fa parte del normale ciclo vitale della pianta. Va benissimo quando fiorisce la pianta.

Il rosmarino può fiorire tra marzo e ottobre, solitamente la pianta va in fiore dopo l’estate.

Rosmarinus officinalis

da: https://it.wikipedia.org

Originario dell’Europa, Asia e Africa, è ora spontaneo nell’area mediterranea nelle zone litoranee, garighe, macchia mediterranea, dirupi sassosi e assolati dell’entroterra, dal livello del mare fino alla zona collinare, ma si è acclimatato anche nella zona dei laghi prealpini e nella Pianura Padana nei luoghi sassosi e collinari. Continua a leggere “Rosmarino in fiore”

Premio “Vivaio Eternot”:  Ecco chi valuterà le candidature

parco_eternot_s

Premio “Vivaio Eternot”:  Ecco chi valuterà le candidature

C’è tempo fino al 13 aprile alle ore 12 per partecipare al bando per il premio “Vivaio Eternot”, organizzato per il secondo anno consecutivo dal Comune di Casale Monferrato e che premierà un massimo di dieci tra Enti, Amministrazioni o singoli cittadini che si siano distinti per l’impegno profuso nella cura, la ricerca, la diffusione dell’informazione, in importanti e significative azioni di bonifica, nelle battaglie sociali e legali legate ai danni causati dall’amianto. Vi si potrà aderire (direttamente o suggerendo una candidatura) scrivendo a premioeternot@comune.casale-monferrato.al.it indicando nome e cognome del candidato in caso di persona fisica – ragione sociale in caso di ente o associazione, un contatto telefonico e allegando una lettera motivazionale (massimo 3000 battute). Continua a leggere “Premio “Vivaio Eternot”:  Ecco chi valuterà le candidature”