Molinari (Lega): “Siamo sì Tav da sempre: sabato in piazza a Torino a manifestazione apolitica

Molinari (Lega): “Siamo sì Tav da sempre: sabato in piazza a Torino a manifestazione apolitica. Chiamparino approvi nostra proposta di legge sul referendum consultivo, per dare voce ai piemontesi”

“La Lega non ha mai avuto dubbi: la Tav va realizzata, perché è una risorsa preziosa per lo sviluppo strategico dell’economia piemontese, e di tutto il paese. Nel caso la valutazione costi/benefici, nelle mani del Ministro delle Infrastrutture Toninelli, dovesse dare esito negativo, siamo pronti a sostenere un referendum consultivo che dia la parola, e la decisione finale, ai piemontesi”.

 riccardo molinari

Riccardo Molinari, capogruppo della Lega alla Camera, ma anche segretario nazionale della Lega in Piemonte, sul tema è perentorio, anche se non accetta strumentalizzazioni ‘anti-Governo’: “Siamo pronti a sostenere con forza le ragioni dei Sì Tav, anche sabato in piazza Castello a Torino, a fronte della dichiarata scelta di apoliticità del comitato promotore della manifestazione”. 

“Ma guardiamo anche oltre – continua Molinari – con concretezza e senza accettare lezioni e strumentalizzazioni pre elettorali da parte di chi in questi anni il Piemonte lo ha invece fortemente paralizzato e indebolito su diversi fronti: dalla logistica allo sviluppo delle infrastrutture, dalla sanità ai trasporti”. Continua a leggere “Molinari (Lega): “Siamo sì Tav da sempre: sabato in piazza a Torino a manifestazione apolitica”

Domenico Ravetti (Capogruppo Pd): “Prevalgano prudenza, buon senso e interessi generali del territorio”

Domenico Ravetti (Capogruppo Pd): “Prevalgano prudenza, buon senso e interessi generali del territorio”

Progetto di riempimento di cava tra Frugarolo e Casalcermelli.

domenico-ravetti3

Torino – 10 gennaio 2019 – “Leggo su alcuni giornali del progetto definito “La Filippa2”. Si tratterebbe del riempimento di una cava di oltre 345 mila mq, presente sul territorio del Comune di Frugarolo, con materiali, per circa 1 milione di tonnellate, quali terre di scavo, fanghi di filtrazione di acque potabili non industriali, residui inutilizzabili di carta, vetro e plastica” ha spiegato il Presidente del Gruppo del Partito Democratico in Consiglio regionale Domenico Ravetti

“Sono convinto che il Sindaco e tutti Amministratori Comunali, compresi quelli dei Comuni confinanti, sapranno posizionarsi nel modo migliore in questa discussione” – ha proseguito Ravetti – “A loro garantisco la mia disponibilità a collaborare e il mio sostegno. Con il principio della prudenza e con il buon senso prevarrà l’interesse generale del territorio. Da questo punto di vista trovo rassicurante la notizia della costituzione del Comitato di Controllo formato da 3 consiglieri comunali e 1 cittadino perché definisce, fin dall’inizio del percorso, il principio della trasparenza e della condivisione”. Continua a leggere “Domenico Ravetti (Capogruppo Pd): “Prevalgano prudenza, buon senso e interessi generali del territorio””

M5S: grazie a “Giocattoli in Movimento”circa 100 giochi andranno in dono ad enti ed associazioni

M5S: grazie a “Giocattoli in Movimento”circa 100 giochi andranno in dono ad enti ed associazioni

Alessandria: Una dote di circa un centinaio di doni, tra giochi e libri usati ma in buono stato: questo il risultato dell’iniziativa Giocattoli in Movimento, organizzata anche in Alessandria dal gruppo cittadino del M5S. Un evento per promuovere la cultura del riuso, dell’ecologia e della solidarietà.

m5s

Il giorno della Befana, presso il banchetto in piazzetta della Lega, ogni bambino ha avuto l’occasione di portare due giochi e di prenderne uno, ma la solidarietà ha avuto la meglio e le offerte sono state ben oltre le aspettative.

“Gli alessandrini ancora una volta hanno confermato la loro generosità e non possiamo che ringraziarli – commentano i portavoce in Comune, Michelangelo Serra e Francesco Gentiluomo – ora siamo alla ricerca di enti, scuole ed associazioni interessati a ricevere in regalo giochi e libri per bimbi dai due anni in su”.

Al banchetto hanno presenziato, oltre ai portavoce locali e a numerosi attivisti, anche la senatrice alessandrina Susy Matrisciano ed i candidati alla Regione Sean Sacco e Sonia Fogagnolo, che si sono messi a disposizione dei numerosi cittadini interessati a discutere di questioni e problematiche locali e nazionali.

Le realtà interessate a ricevere in regalo i giochi dovranno inviare una email all’indirizzo staff@alessandria5stelle.it oppure lasciare un messaggio sulla pagina Facebook del Movimento 5 Stelle Alessandria

Carige: Fornaro, intervento giusto basta propaganda

Carige: Fornaro, intervento giusto basta propaganda

federico-fornaro

(ANSA) – ROMA, 9 GEN – “L’intervento del Governo su Carige e’stato giusto, a tutela dei correntisti e dei dipendenti della Banca. Adesso la strada obbligata e’ quella di un intervento dello Stato diretto e transitorio sul modello Mps.

Basta con la propaganda, gli strumenti utilizzati da questo governo erano gia’ stati utilizzati in passato”. Lo afferma il capogruppo di LeU a

Montecitorio Federico Fornaro.(ANSA).

Pernigotti. Fornaro (LeU): lavorare a gennaio per dare risposte concrete ai lavoratori

Pernigotti. Fornaro (LeU): lavorare a gennaio per dare risposte concrete ai lavoratori

“ L’aggiornamento del tavolo al Ministero del Lavoro al prossimo 5 febbraio serve a consentire all’advisor di verificare tutte le possibili soluzioni per non far cessare l’attività produttiva dello stabilimento di Novi Ligure.

federico-fornaro

Il tempo delle parole, però, è finito per tutti: questo mese deve vedere tutti i soggetti, ognuno per la sua parte, impegnati e uniti avendo come obiettivo primario il futuro delle lavoratrici e dei lavoratori della Pernigotti di Novi Ligure.

C’è bisogno che alla passione e all’attaccamento al lavoro dimostrato in questi mesi di lotta dalle maestranze della Pernigotti, la proprietà turca non risponda solo mandando al tavolo di crisi gli avvocati, ma prenda in considerazione anche l’ipotesi della cessione dell’azienda, fino ad oggi testardamente negata”.

Lo scrive in una nota il capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera, Federico Fornaro, a margine del tavolo di crisi sulla Pernigotti di Novi Ligure.

Pernigotti, Berutti: “Nessun passo avanti concreto dal Tavolo al Ministero del lavoro, Di Maio non riesce ad ottenere risultati”

Pernigotti, Berutti: “Nessun passo avanti concreto dal Tavolo al Ministero del lavoro, Di Maio non riesce ad ottenere risultati”

BERUTTI MASSIMO VITTORIO

Roma, 8 gennaio 2019 –  “Al di là dei proclami e delle promesse sbandierati solo qualche giorno fa a Novi Ligure da Di Maio, non c’è stato alcun passo avanti concreto sulla vicenda Pernigotti”.

Lo dichiara il senatore di Forza Italia, Massimo Berutti, a margine del Tavolo tenuto al Ministero del lavoro e delle politiche sociali al quale ha preso parte. “I lavoratori sono senza stipendio, la cassa integrazione per cessazione resta sul tavolo e non c’è alcuna traccia di ipotesi di vendita del marchio.

Evidentemente – prosegue Berutti – Di Maio non è riuscito ad incidere con la proprietà per ottenere le cose che contano. Il Tavolo di oggi è stato aggiornato e se si continua così si firmerà la cassa integrazione per cessazione senza nessun vero risultato sulla continuità del lavoro, la produzione in Italia e il marchio legato al territorio. Prendere tempo sembra la cosa che il Governo sa fare meglio, ma qui bisogna agire ed incidere, non aspettare”.

PIAZZA GRANDE ALESSANDRIA: Nicola Zingaretti segretario nazionale del Partito Democratico

PIAZZA GRANDE ALESSANDRIA: Nicola Zingaretti segretario nazionale del Partito Democratico

nicola_zingaretti_2012_crop

Alessandria. Conferenza stampa: Giovedì 10 gennaio alle ore 13 presso i locali della federazione provinciale del PD di Alessandria in via Inviziati 14 è convocata la conferenza stampa di presentazione del comitato Piazza Grande Alessandria a sostegno della candidatura di Nicola Zingaretti segretario nazionale del Partito Democratico.

Saranno presenti  i consiglieri comunali alessandrini Rita Rossa, Enrico Mazzoni, Giorgio Abonante e Paolo Berta, Corrado Tagliabue capogruppo del pd in consiglio provinciale, Daniele Borioli tesoriere regionale del PD, Gianfranco Agosti ass. Argomenti 2000, G. Otello Marilli vicesegretario provinciale del Pd di Alessandria.

foto: https://it.wikipedia.org

Matteo Renzi. Enews 560

Matteo Renzi. Enews 560

Lunedì 7 gennaio 2019

Ben ritrovati all’appuntamento del lunedì con le E-News. Cercheremo di riprendere il ritmo settimanale dopo il periodo natalizio.

Matteo Renzi.jpg

  1. Sono in viaggio per qualche giorno negli Stati Uniti. Sono su un treno tra NYC e Washington, prima di recarmi domani in California, alla Stanford University. Tra gli altri ho incontrato il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres. È vero: le organizzazioni internazionali hanno tanti limiti. Ma se vogliamo affrontare le grandi questioni del nostro tempo, dal climate change alle migrazioni, dai diritti delle donne alle diseguaglianze nelle città, le Nazioni Unite sono fondamentali. Non si risolvono le grandi questioni mondiali chiudendosi dentro il proprio cortile. Chi scommette sul sovranismo gioca sulle paure delle persone ma non risolve le vere sfide che il nostro pianeta ha davanti.

Continua a leggere “Matteo Renzi. Enews 560”

Regioni, raffica di ricorsi contro il decreto sicurezza. Salvini: «Pd cerca visibilità»

https://www.ilmessaggero.it

Una alla volta le regioni a guida centrosinistra passano dalle parole ai fatti sul decreto sicurezza. Umbria, Toscana ed Emilia Romagna hanno deliberato il ricorso alla Consulta: la norma sarà impugnata per sospetta «incostituzionalità».

Anche la Sardegna è pronta a compiere lo stesso passo: nelle prossime ore porterà in giunta la proposta. Partita da un gruppo di sindaci, in testa Leoluca Orlando di Palermo – «sindaci del Pd che cercano visibilità», taglia corto Salvini – la battaglia si è spostata alle Regioni che a differenza dei Comuni possono ricorrere direttamente alla Corte costituzionale, senza passare prima da un giudice.

Sorgente: Regioni, raffica di ricorsi contro il decreto sicurezza. Salvini: «Pd cerca visibilità»

Matteo Renzi Enews 559

Matteo Renzi Enews 559

4 gennaio 2019

Buongiorno a tutti. Vi scrivo dagli Stati Uniti dove passerò i prossimi giorni in attesa di riprendere l’attività in Senato.
E non potendo fare la nostra Top Ten da Palazzo Giustiniani ne faccio una via email utilizzando la prima enews dell’anno.

Matteo Renzi.jpg

  1. Il 2019 si apre all’insegna della cultura. Mentre il direttore degli Uffizi ha ufficialmente chiesto alla Germania la restituzione di alcune opere trafugate dai nazisti, il Sovrintendente di Pompei Osanna ha presentato il restauro della Schola Armaturarum, meglio nota come casa dei Gladiatori. Fino a qualche anno fa Pompei faceva notizia per i crolli, ora supera tutti i record di visitatori. Che orgoglio, evviva! E grazie a chi ci ha creduto.
  2. Umberto Contarello è un uomo di cultura, sceneggiatore del film “La Grande Bellezza” di Paolo Sorrentino, premiato con l’Oscar nel 2014. Mi ha scritto questa lettera sul Foglio di un paio di giorni fa. Gli ho risposto con una lunga lettera– anche questa pubblicata sul Foglio – che è diventata poi un post Facebook. Questo nostro scambio ha suscitato un grande dibattito tra molti amici. Leggo volentieri le vostre considerazioni: matteo@matteorenzi.it Oggetto? Tutti a Itaca, leggendo si capisce perché.
  3. Sempre sulla cultura: domani, sabato 5 gennaio, ore 21.25 sul Canale Nove ultima puntata di FirenzeSecondoMe. Siamo già alla fine della nostra camminata fiorentina, grazie a chi ci ha seguito e ci seguirà. Toccheremo Santa Croce, San Miniato, le piazze di Firenze da Santa Maria Novella al Carmine, il Museo Galileo e il Bargello parlando di tutto, dal calcio storico all’alluvione. Ho fatto una chiacchierata su Firenze Secondo Me anche sul settimanale OGGI. Attendo domani sera di conoscere le vostre ultime valutazioni, poi tireremo le somme di questa esperienza straordinaria.

Continua a leggere “Matteo Renzi Enews 559”

Il nuovo Consiglio provinciale MCL conferma Piercarlo Fabbio presidente. Al suo fianco i vice Alfonso Conte ed Emiliana Conti. Le prime iniziative

Il nuovo Consiglio provinciale MCL conferma Piercarlo Fabbio presidente. Al suo fianco i vice Alfonso Conte ed Emiliana Conti. Le prime iniziative

fabbio-piercarlo

ALESSANDRIA. Giovedì 20 Dicembre, negli splendidi locali-mostra del Museo della Gambarina (g.c.) si è svolta la prima adunanza del neo eletto Consiglio Provinciale del Movimento Cristiano Lavoratori (MCL) di Alessandria, presente ormai nella nostra provincia da oltre quarant’anni. Il nuovo Consiglio era stato scelto durante i lavori del Congresso Provinciale svoltosi il 15 novembre scorso. Il Congresso infatti aveva eletto i componenti del Consiglio provinciale nelle persone di: Mario Basile, Simona Bellantoni, Bovo Efrem, Silvano Carrea, Fulvio Cellerino, Alfonso Conte, Emiliana Conti, Maria Luisa Cotroneo, Roberto Cristiano, Piercarlo Fabbio, Ornella Guazzotti, Adolfo Licandro, Carlo Orsi, Marie Selea, Antonietta Vilardo.

Il Consiglio aveva l’onere di eleggere il nuovo Presidente, i vicepresidenti, il tesoriere, il segretario e i componenti dell’esecutivo.

schermata 2019-01-07 a 13.10.30

Per il Presidente si registra una riconferma: all’unanimità è stato infatti eletto Piercarlo Fabbio, che ha ricordato come il motto del Congresso fosse “stai insieme a noi” e che a tale mandato ha affermato di riferirsi. “Ringrazio il Consiglio e i componenti dei Revisori dei Conti e dei Probiviri presenti, che hanno ritenuto di confermarmi la loro fiducia, ma devo chiedere loro un maggiore impegno rispetto al passato anche recente, che ha fatto registrare buone iniziative. Le potenzialità del Movimento sono ampie. Sfruttarle meglio in termini di nuove performance penso sia un atto doveroso, che richiami tutti a vivere la loro esistenza con l’idea del MCL accanto. Penso che se ragionassimo costantemente in questa direzione, molte sarebbero le idee e le realizzazioni da mettere in campo”. Continua a leggere “Il nuovo Consiglio provinciale MCL conferma Piercarlo Fabbio presidente. Al suo fianco i vice Alfonso Conte ed Emiliana Conti. Le prime iniziative”

Roberto Fico: Migranti, Europa, una soluzione condivisa per le emergenze

Roberto Fico: Migranti, Europa, una soluzione condivisa per le emergenze

Tutta l’Europa deve fare in modo che quanto successo in questi giorni con la Sea Watch e negli scorsi mesi con altre imbarcazioni nel mar Mediterraneo non si ripeta più.

Siamo – come europei – cittadini che fanno della solidarietà un principio cardine della convivenza e dell’essere comunità. Un tracciato che i governi devono seguire senza paura mettendo al centro l’umanità e quella che è la più alta missione che ha la politica: aiutare i più deboli.

15492518_1638307939528399_3265759845993418889_n.png

Sono convinto che l’iniziativa presa ieri da Luigi Di Maio sia un segnale importante e ne sono contento. Allo stesso modo credo fortemente che l’Italia non debba essere lasciata sola, così come nessun altro Paese debba essere lasciato solo a gestire questioni complesse.

Per questo rivolgo un appello a tutti i miei colleghi presidenti dei Parlamenti europei per sensibilizzare le assemblee e i governi e raggiungere una soluzione condivisa della gestione delle emergenze: quando un Paese accoglie, dagli altri deve partire un sostegno concreto, ovvero un soccorso nell’esame delle domande di asilo e nell’accoglienza.

Non possiamo permettere che vengano lasciati in condizioni inaccettabili degli esseri umani che fuggono da dolore, morte e sofferenza. La nostra civiltà si misura da questo.

Se siamo solidali tutti assieme diventiamo più forti, e le responsabilità quando sono condivise non costituiscono più un peso per una comunità. Questo vale per qualsiasi tema da affrontare, incredibile quanto spesso ce ne dimentichiamo.

Reddito di cittadinanza a 1,4 milioni di famiglie, 27% sono single. ANSA.it

ANSA

La platea dei beneficiari del reddito di cittadinanza sarà di 1.437.000 famiglie per 8,5 miliardi di spesa. Lo si legge nella bozza del decreto su Quota 100 e Reddito di cittadinanza secondo la quale i nuclei che potranno accedere al beneficio composti di una sola persona saranno 387.000 pari a oltre un quarto del totale (1,64 miliardi la spesa per questa componente).

Saranno 198.000 le famiglie coinvolte con cinque componenti o più per 1,4 miliardi di spesa. E’ quanto emerge dal decreto  legge per il reddito di cittadinanza e quota 100 che (“Decreto legge contenente disposizioni relative all’introduzione del reddito di cittadinanza e a interventi in materia pensionistica”) che l’ANSA è in grado di visionare. Il decreto è composto da 27 articoli… Sorgente: Reddito di cittadinanza a 1,4 milioni di famiglie, 27% sono single – Economia – ANSA.it

Di Maio: “Reddito cittadinanza è per gli italiani”

https://www.adnkronos.com

“Il reddito di cittadinanza è per coloro che sono cittadini italiani”. Ad affermarlo è il vicepremier e ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro, Luigi Di Maio, a margine della sua visita ad Alleghe, smentendo così che il reddito di cittadinanza possa essere destinato anche ai migranti. Di Maio, inoltre, conferma che a breve verrà definito il decreto per il reddito di cittadinanza e per quota 100.

“Il decreto è la naturale continuazione dei soldi che abbiamo inserito nella legge di bilancio per il reddito di cittadinanza e quota 100”, sottolinea il ministro.

Sorgente: Di Maio: “Reddito cittadinanza è per gli italiani”

Ti piace scrivere, vuoi fare parte della redazione di Alessandria today?

Ti piace scrivere, vuoi fare parte della redazione di Alessandria today?

di Pier Carlo Lava

Il blog Alessandria today nato circa un anno fa, partendo da zero ha già raggiunto 322.000 visite, con una crescita costante e continua dovuta all’impegno di tutti i componenti della redazione che ringrazio.

MesiPier Carlo

Anche la redazione vuole crescere perciò vorrei invitare chi ne vuole fare parte e pubblicare direttamente nel blog a scrivermi in privato su messenger oppure per mail, precisando quanto segue:

Nome e cognome, num. di cellulare, indirizzo email e una breve biografia con foto.

ps. Non ci sono particolari restrizioni sui temi dei post.

Grazie per l’attenzione e cari saluti a tutti.

allego grafico trend 12 mesi