Joseph E. Stiglitz: L’economia nel futuro, tra ripresa nel breve e rischi nel lungo

stiglitz-3

https://democraticieriformisti.wordpress.co 16 GENNAIO 2018

Se partiamo dall’assunto che oggi l’economia reale è preda delle scommesse finanziarie – tesi oramai indubitabile – non possiamo che essere d’accordo con Joe Stiglitz su ciò che sarà la sua evoluzione futura: scontata incertezza. Infatti, oggidì non ci resta altro che fare previsioni con gli occhiali della finanza. Purtroppo, quelle lenti c’ingrandiscono segnali contraddittori, difficilmente decifrabili.

Nonostante i tre aumenti consecutivi dei tassi operati l’anno scorso dalla FED (Banca Centrale Americana), il differenziale di rendimento dei Treasury Bond USA (titoli di Stato) che sussiste tra la scadenza biennale e quella decennale è appena di mezzo punto percentuale.  Questo minimo scarto disegna lo stesso appiattimento della curva dei tassi che si rilevò nel 2007 quando il mercato azionario raggiunse il suo vertice massimo, qualche mese prima della grande crisi. Continua a leggere “Joseph E. Stiglitz: L’economia nel futuro, tra ripresa nel breve e rischi nel lungo”

Idee a confronto

testata510

Enews 510, mercoledì 17 gennaio 2018

Buongiorno a tutti. Mancano 46 giorni alle elezioni generali del 4 marzo.
Le elezioni non sono un concorso di bellezza, ma la scelta tra modelli diversi di Paese. Presentare un programma significa immaginare l’Italia dei prossimi anni, provare a scrivere il futuro dei diritti e dei doveri dei nostri figli, costruire un’idea di lavoro al tempo dell’intelligenza artificiale e della robotica.

Siamo partiti da Torino con i nostri amministratori e da Milano assieme a Giorgio Gori, Carlo Calenda e Beppe Sala.

Per inserire in una cornice seria e coerente le varie proposte, i singoli punti, occorre partire da quale visione noi abbiamo dell’Europa. Per questo sabato 20 gennaio, a Milano, terremo il primo vero incontro di campagna elettorale. E racconteremo cosa pensiamo dell’Europa, del ruolo da protagonista che l’Italia deve avere a Bruxelles, della necessità di avere più democrazia e più buona politica nelle istituzioni comunitarie.
Le proposte che in queste ore il PD sta elaborando partono da qui. Da come l’Italia deve stare in Europa. Poi, a seguire, il programma, i cento punti concreti con i risultati raggiunti e quelli ancora da raggiungere.
Continua a leggere “Idee a confronto”

Pier Luigi Bersani a Tortona inaugura la sede di “Liberi e Uguali”

Bersani

SABATO 20 GENNAIO alle ore 17.30 a Tortona in corso Montebello n°41 è in programma l’inaugurazione della sede di “Liberi e Uguali” con l’on. PIER LUIGI BERSANI, il vice presidente dei senatori di Articolo 1-MDP-Liberi e Uguali, FEDERICO FORNARO e il capogruppo in consiglio regionale, WALTER OTTRIA.

Dopo l’arrivo di D’Alema a Casale Monferrato lunedì scorso, la presenza di un leader nazionale come Pierluigi Bersani, rappresenta un significativo atto di attenzione nei confronti della città di Tortona e del tortonese, che attendono risposte forti dalla politica nazionale e locale per rilanciare lo sviluppo produttivo e la vocazione logistica.

Alle 20 è in programma anche una cena di autofinanziamento al ristorante Il Carrettino, in vista della imminente campagna elettorale.

Fabio Lavagno (Pd): Stanziati oltre 15 milioni di euro per la messa in sicurezza degli edifici scolastici nella provincia di Alessandria

fabio-lavagno

Sono oltre 100 milioni destinati ad interventi per la messa in sicurezza e la riqualificazione delle scuole in tutto il Piemonte, tra cui 15 milioni e 300 mila nella provincia di Alessandria.

Sono stati molti gli istituti della nostra provincia che hanno potuto beneficiare dei finanziamenti, tra questi, ci sono le Scuole “Martiri della Libertà” (infanzia e primaria) di Casale Monferrato, le Scuole “Martiri della Benedicta”, “Zucca” e l’edificio scolastico di Viale Pinan Cichero di Novi Ligure, mentre a Tortona sarà ristrutturata la Scuola Primaria “Salvo D’Acquisto”, quella Secondaria di Primo Grado “Mario Patri” e la Scuola Secondaria di Primo Grado “Luca Valenziano”. Continua a leggere “Fabio Lavagno (Pd): Stanziati oltre 15 milioni di euro per la messa in sicurezza degli edifici scolastici nella provincia di Alessandria”

Il candidato presidente di Medicina democratica alla guida dell’elettorato No-Vax

Lino Balza copia

E’ in corso una raccolta di firme fra i Soci per eleggere Dario Miedico presidente di Medicina Democratica, a sostegno del suo movimento.  Alle prossime politiche, infatti, il movimento SiAmo, guidato dall’ex medico radiato dall’Ordine, dovrebbe unirsi  con il partito “Governo Etico”, guidato da un free-vax di lungo corso come Franco Tinca.

E per completare l’offerta, dallo stesso humus è nato “Valore Umano”, che potrebbe contare sull’ appoggio di un altro dottore prestato alla battaglia contro la legge Lorenzin, Stefano Montanari.

Intorno a loro, poi, con altre priorità di governo, si muovono Mario Adinolfi, Giulietto Chiesa e l’ex del M5S, Paolo Del Pin, ognuno con il proprio carro. Insomma, anche la prestigiosa associazione fondata da Giulio Maccacaro farebbe da sponda ad una dozzina di formazioni politiche, nel tentativo di recuperare quel consenso creato attorno alla battaglia contro l’obbligo vaccinale, che già a metà luglio vide a Pesaro sfilare quindicimila manifestanti. Forzando in questo modo anche un recupero di Cinquestelle e Leganord che dopo l’appoggio iniziale si  erano intimiditi. Continua a leggere “Il candidato presidente di Medicina democratica alla guida dell’elettorato No-Vax”

IL SOSTEGNO DI “SINISTRA ITALIANA” AI DOCENTI PRECARI

sinistra-italiana_S_LOGO-05

Il Circolo alessandrino di Sinistra Italiana esprime vicinanza e solidarietà ai docenti precari della scuola pubblica, la cui situazione lavorativa è stata resa ancora più incerta da una inaspettata sentenza negativa del Consiglio di Stato, che ha bloccato l’accesso alla Gae (Graduatoria ad esaurimento) per tutti coloro che hanno conseguito il Diploma  Magistrale entro l’anno scolastico 2001/2002.

Una sentenza che peggiorerà la situazione lavorativa di una parte, non piccola del mondo della scuola e rischia di avere pesanti conseguenze sul funzionamento di tutto il sistema scolastico, nel suo complesso.

L’auspicio di Sinistra Italiana di Alessandria che esprime pieno sostegno e adesione alle iniziative dei sindacati e dei lavoratori della scuola, è che si possa arrivare presto ad una soluzione politica di questa vicenda con un ruolo attivo del Ministro e del Governo. Nell’interesse dei lavoratori coinvolti e di chiunque abbia a cuore lo stato dell’istruzione in Italia.

per il Circolo di Sinistra Italiana di Alessandria

Filippo BOATTI e Renzo PENNA

I conti veri sui posti di lavoro, di Alfio Brina

I conti

di Alfio Brina http://www.cittafutura.al.it/

In Italia il record delle persone con un lavoro fu aggiunto ad aprile del 2008, con 23.178 mila occupati. Poi iniziò la discesa fino al minimo del settembre 2013, con 22.1 milione. Si era perso un milione di posti. Recuperati dal 2014 ad oggi. A ottobre del 2017 (ultimo dato disponibile) le persone con un lavoro erano 23.082.000. Un milione di posti di lavoro in più, ma si registra anche il record dei precari dovuto alla fine della decontribuzione triennale sulle assunzioni a tempo indeterminato concessa alle imprese dal governo Renzi su contratti stipulati nel 2015.

In Italia il tasso di occupazione è pari a 58,1%. I disoccupati, pari a 2,9 milioni di italiani, è dell’11,1%. In Italia sono occupate circa 6 persone su 10 tra i 20 e i 64 anni. Tra i 20 e i 64 anni, nel 2016 era occupato il 61,6% della popolazione con un forte squilibrio di genere (71,7% gli uomini occupati, 51,6 % le donne). Grande anche il divario territoriale tra Centro-Nord e Mezzogiorno (69,4% contro 47%.). Nella graduatoria UE sul 2015 solo la Grecia ha un tasso di occupazione inferiore, mentre la Svezia registra il valore più elevato (80,5%). Continua a leggere “I conti veri sui posti di lavoro, di Alfio Brina”

Claudio Pasero: Occorre programmare una rete ciclabile

I ciclisti non sono cittadini di serie B, chiedono gli stessi diritti di tutti gli utenti della strada.

di Pier Carlo Lava

Alessandria: Intervista a Claudio Pasero, Presidente dell’Associazione gli amici delle bici, che risponde alle seguenti domande:

Quando è nata, da chi è stata fondata, quanti associati conta e qual’è la mission della vostra Associazione?

Quali sono stati i principali eventi che avete realizzato nel 2017 e quali quelli in programma per il 2018?

Come valutate l’operato delle giunte degli ultimi dieci anni guidate da Piercarlo Fabbio Centro destra e Rita Rossa Centro sinistra?

Cosa chiedete alla nuova Giunta di Centro destra guidata da Gianfranco Cuttica?

Durante la precedente Giunta si era parlato di piano della mobilità, PUMS e PGTU, ma al momento non si sa più nulla, qual’è la vostra posizione in merito?

Cosa si può fare per motivare i giovani all’uso della bici come mezzo ecosostenbile?

link video: https://youtu.be/XaMZJeMAdWw

Ed è nebbia sulla Cittadella, di Elisa De Bonis

ed è

Giovani Democratici Alessandria Città. Alessandria: È a riposo, silenziosa.
Qualche persona a passeggio con il cane, qualche visitatore straniero, e la musica dei bersaglieri che risuona dalla Caserma Maggiore.

Ma non è sempre così qui.
Nelle giornate di sole, di primavera, d’estate, la Cittadella vive. E a renderla viva non sono solo gli eventi, le manifestazioni, le commemorazioni. Sono i bambini che giocano nel parco, i ragazzi che prendono il sole, le persone che passeggiano, che vogliono “staccarsi” dalla città in pausa pranzo, i fotografi amatoriali e gli artisti che ne riscoprono ogni volta una nuova bellezza, sono i turisti, i nostalgici, i volontari. Sono tutte le persone che amano questo luogo, che si sentono a casa, che vedono nella Cittadella un posto meraviglioso da valorizzare. E vedete ,ciò che fa di un qualsiasi luogo un luogo del cuore è l’attaccamento che i cittadini hanno verso di esso.
Continua a leggere “Ed è nebbia sulla Cittadella, di Elisa De Bonis”

Articolo 1-MDP-Liberi e Uguali: Pier Luigi Bersani a Tortona per inaugurare sede Liberi e Uguali

bersani

SABATO 20 GENNAIO alle ore 17.30 a Tortona in c/so Montebello n°41 è in programma l’inaugurazione della sede di “Liberi e Uguali” con l’on. PIER LUIGI BERSANI e il vice presidente dei senatori di Articolo 1-MDP-Liberi e Uguali, FEDERICO FORNARO.

La presenza di Bersani, fortemente voluta dal coordinamento di Articolo 1-MDP guidato da Paola Bisio, rappresenta un significativo atto di attenzione nei confronti della città di Tortona e del tortonese, che attendono risposte forti dalla politica nazionale e locale per rilanciare lo sviluppo produttivo e la vocazione logistica.

Alle 20 è in programma anche una cena di autofinanziamento al ristorante Il Carrettino.

foto: http://www.buongiornomonaco.com/

UN ‘BONUS ACQUA’ AGLI IMPOVERITI NON SIGNIFICA REALIZZARE IL DIRITTO ALL’ACQUA.

Un bonus edocr-profile-logo

Fatti, analisi, argomenti e proposte. DI RICCARDO PETRELLA. da: https://www.edocr.com/

La stampa nazionale e locale ha dato un certo risalto alla delibera dell’AGEESI (Agenzia per il Gas e l’Energia Elettrica ed il Servizio Idrico) del 23 dicembre 2017 con la quale, in applicazione del DPCM del 13 ottobre 2016 (L’azienda ha deciso di accordare una partenza dal 2018 un ‘bonus acqua’ (o idrico), in concreto il non pagamento dei primi 50 litri d’acqua potabile per persona alle famiglie con reddito non superiore 8,017,5 euro annui (certificato ISEE- Indicatore di situazione economica equivalente). Alcuni giornali sono per l’acquisto di 50 litri al giorno per persona. QUEST’ANNO SI CELEBRA IL 70 ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI (DUDU). Non è possibile lasciare la credenza che confonde in modo perniciosa un’agevolazione nel pagamento della bolletta d’acqua, considerare una categoria particolare di cittadini, con la concretizzazione di un diritto universale all’acqua per la vita… Continua Riccardo Petrella

Elezioni  politiche  2018, alla fiera dei partiti

Matteo Renzipietro-grasso1

Con lo scioglimento del Parlamento da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e stabilita la data per le elezioni del nuovo Parlamento (4 marzo 2018), ha di fatto avuto inizio la campagna elettorale che è un periodo fecondo di promesse elettorali, che, il più delle volte, chiuse le urne vengono quasi sempre dimenticate.

L’altro giorno al Circolo della Concordia abbiamo iniziato ad esaminare le prime promesse elettorali (più correttamente proposte programmatiche) dell’ex Presidente del Consiglio Renzi si impegna, se eletto, ad abrogare il canone televisivo e del Se. Grasso che annuncia di voler abolire le tasse universitarie.

Il Prof. Vezio nel commentare le due proposte ci ha detto essere la campagna elettorale “il periodo in cui i capipartito cercano il colpo ad effetto. Per loro l’annuncio della proposta conta di più della sua concreta attuabilità: nessuno ad esempio, si preoccupa delle coperture di bilancio”. Continua a leggere “Elezioni  politiche  2018, alla fiera dei partiti”

Lavagno (PD): Importante richiamo di Renzi su impegno lotta all’amianto 

fabio-lavagno

Sono particolarmente contento che Matteo Renzi nel chiudere l’assemblea nazionale degli amministratori locali del PD, abbia ricordato l’enorme sforzo fatto per stanziare i fondi sulla bonifica dell’amianto di Casale e del Monferrato. Risultato ottenuto dopo un lungo lavoro parlamentare e realizzato dal suo Governo.

“Siamo intervenuti per sanare una ferita squallida di questo Paese”, ha detto Renzi e con forza nel ricordare il dolore per le tante vittime e nel ribadire lo sforzo ambientalista del PD ha ricordato la recente visita, a cui l’abbiamo invitato per un incontro con i rappresentati dell’AFEVA, al Parco Eternot, quel parco sorto su quello che era il più grande stabilimento di Eternit d’Europa”.

Durante questi cinque anni alla Camera l’amianto è stato uno dei temi che più mi ha visto impegnato e considerare che, a fine legislatura, quanto fatto, sia ricordato come uno dei punti più qualificanti dell’azione di governo non può che riempirmi di soddisfazione e rinnovare il mio entusiasmo. 

Fabio Lavagno – Deputato Partito Democratico

L’inganno della Flat Tax

panama-papers-02

by francogavio da: https://democraticieriformisti.wordpress.com 12 GENNAIO 2018

Panama Papers

Tasse alte? La propaganda della Lega e le proposte che dovrebbe avanzare il PD.

di Giorgio Abonante, Franco Gavio, Giorgio Laguzzi

Non vi è mai capitato di essere follemente attirati da un particolare cibo, pur sapendo che consumandolo vi procurerebbe un forte mal di stomaco. Di norma, una persona sensata si asterrebbe dal mangiarlo onde a evitare fastidiosi malesseri.

Bene, qualora voleste uscire da quest’allegoria, possiamo affermare con sicurezza che accadrebbe qualcosa di simile nel caso in cui dovesse essere promulgata la flat tax o meglio dire la “tassazione a forfeit”.

Ovviamente, quando si parla di questo tipo d’imposta diretta non progressiva, essa è normalmente associata a una corposa riduzione del carico fiscale personale, poiché emanata con un’aliquota minore rispetto alla media generale.

Ciò solletica l’attenzione di tutti, e quindi diventa un’arma micidiale da brandire in ogni confronto elettorale. Qualora una famiglia avesse l’opportunità d’incamerare una parte suppletiva del proprio reddito non tassato riceverebbe un corposo bonus annuale da parte del Governo. Normalmente, la metà di tale somma sarebbe risparmiata, e il resto speso. Quindi, non è del tutto vero che l’intero ammontare alimenterebbe il ciclo economico virtuoso. Solo la metà. Continua a leggere “L’inganno della Flat Tax”

Le Nuove realtà editoriali, secondo Luigi Di Maio

Secondo quanto afferma il deputato e candidato Premier alle prossime elezioni politiche del M5S Luigi Di Maio, ci sono nuove realtà editoriali online delle quali ci si può assolutamente fidare, contrariamente ai giornali tradizionali.

A nostro avviso oggi è difficile fidarsi di chiunque, occorre fare massima attenzione e verificare le notizie, in particolare quelle pubblicate sul web, visto che le fake news sono nate proprio in internet e non sui giornali tradizionali. Pier Carlo Lava

ps. le nostre considerazioni sono di carattere generale, pertanto ci teniamo a precisare che non mettiamo minimamente in discussione il suggerimento dato da Di Maio in merito al sito Valigia Blu: http://www.valigiablu.it

Luigi Di Maio

così scrive di Luigi Di Maio  sulla sua pagina facebook:

In tempi in cui i giornali tradizionali vendono sempre meno copie, in cui la loro affidabilità è sempre più messa in discussione e in cui si parla (spesso a sproposito) di fake news, mi sembra doveroso parlare anche di nuove realtà editoriali che nascono e si affermano spesso nell’indifferenza (se non fastidio) dei media tradizionali.

Sono realtà che ovviamente nascono online, in forma collaborativa, che si sostengono con il crowdfunding e che sono portate avanti da giovani professionisti che hanno voglia di innovare e sperimentare. Non sono contaminate da logiche politiche, non pretendono finanziamenti pubblici e puntano alla qualità piuttosto che alla quantità. Sono tante, hanno community molto attive, alcune ci sono da poco, altre da molto. Continua a leggere “Le Nuove realtà editoriali, secondo Luigi Di Maio”