Santoro torna su Rai3 con la quarta puntata di “M”, giovedì 1 febbraio alle 21.15

santoeo

La quarta puntata di M di Michele Santoro: le anticipazioni e gli ospiti

https://vaurosenesi.it Rai3, M : “No tax”

Michele Santoro torna su Rai 3 con la quarta puntata di “M”, giovedì 1° febbraio alle 21.15, dal titolo “No tax”. Al centro della scena, nella prima parte della puntata, ci sarà Matteo Salvini. Il tema della trasmissione sarà l’evasione fiscale, con un’attenzione particolare ai flussi internazionali dei capitali.

Protagonisti in studio: Hervé Falciani, ingegnere informatico, Yoram Gutgeld, deputato Pd e commissario per la revisione della spesa,Gianni Dragoni, giornalista de Il Sole 24 ore. Si rinnova l’appuntamento con Nazareno Renzoni e Vauro, Andrea Rivera e i The Pills mentre Sara Rosati condurrà il dibattito con i giovani in studio. Continua a leggere “Santoro torna su Rai3 con la quarta puntata di “M”, giovedì 1 febbraio alle 21.15”

Appello del mondo della cultura, dell’informazione e della conoscenza per il voto a Potere al popolo

20180201-appello-potere-al-popolo

Appello del mondo della cultura, dell’informazione e della conoscenza per il voto a Potere al popolo

https://vaurosenesi.it/

Siamo lavoratori della cultura, dell’informazione e della conoscenza. Siamo scrittori, docenti, autori, musicisti, giornalisti, registi, ricercatori, attori, artisti, scenografi, direttori della fotografia, produttori; abbiamo tutti storie personali diverse e diversi percorsi interni alla sinistra. Ma tutti ci siamo ritrovati concordi nello scegliere, oggi, di votare i candidati della lista di “Potere al popolo”. Continua a leggere “Appello del mondo della cultura, dell’informazione e della conoscenza per il voto a Potere al popolo”

Intervista a Gianni Ravazzi, Consigliere comunale della Lega Nord

di Cristina Saracano. Alessandria

Si parla subito di Cittadella: questa ex fortezza militare è un punto culturale, ha un ampio spazio verde, anche utilizzabile per eventi, quindi vanno assolutamente risolti i problemi organizzativi tra comune e regione per non perdere nessuna opportunità.

Per la detassazione delle nuove aperture commerciali, Ravazzi aggiunge che questa sarà estesa oltre al centro e anche per le industrie, con maggiori incentivi per chi produrrà energia pulita. Restano escluse alcune attività come compro oro e sexy shop.

È in progetto un nuovo meccanismo di raccolta rifiuti dove si dovrà fare una differenziata capillare, pagando solo più l’indifferenziata. Ciò richiede, ovviamente la collaborazione e il buon senso civico dei cittadini. Continua a leggere “Intervista a Gianni Ravazzi, Consigliere comunale della Lega Nord”

Intervista a Gianni Ravazzi, Consigliere comunale Lega Nord

a cura di Pier Carlo Lava
Alessandria, intervista a Gianni Ravazzi, Consigliere comunale Lega Nord e Presidente Commissione controllo Amag Ambiente
Le domande:
Cittadella, a che punto è la situazione?
Proposta No Tasse per riapertura negozi chiusi in Centro?
Amag Ambiente, il servizio non funziona che fare?
Ex Ospedale militare, quali e a che punto sono i progetti?
Accorpamento ASl e Aso, cosa ne pensi?
L’Immigrazione, un problema o un opportunità?

Berlinguer, parcheggio più sicuro? Solo quando i lavori saranno finiti. Il fatto è che non si sa quando inizieranno…

Berlinguer

di Enrico Sozzetti

https://160caratteri.wordpress.com/

Alessandria: Il parcheggio Berlinguer (quello di fronte all’ingresso dell’ospedale e del Pronto soccorso) illuminato, controllato dalle videocamere e più sicuro? C’è tempo. In fondo era solo il 2005 quando il Comune di Alessandria aveva autorizzato l’ospedale a realizzare la sopraelevazione del Pronto soccorso per costruire il nuovo blocco operatorio e il permesso prescriveva come compensazione urbanistica secondaria proprio l’ampliamento del parcheggio.

Dal 2005 arriviamo all’ottobre del 2017, quando viene approvata la delibera di Palazzo Rosso, illustrata in pompa magna, durante una conferenza stampa, da Gianfranco Cuttica di Revigliasco, sindaco di Alessandria, Davide Buzzi Langhi, vicesindaco e assessore all’Urbanistica, Giovanna Baraldi, direttore generale dell’azienda ospedaliera ‘Santi Antonio e Biagio e Cesare Arrigo’, e da Francesco Arena, direttore amministrativo dell’ospedale. Facciamo un altro salto in avanti e arriviamo al 30 gennaio.

Durante i lavori della Commissione consiliare Affari istituzionali, convocata per esaminare e approvare alcune modifiche e integrazioni al regolamento di Polizia urbana, a una domanda specifica sullo stato dell’arte del parcheggio (al centro di episodi di microcriminalità e aggressioni), è il primo cittadino a rispondere con queste parole: “L’accordo con l’azienda ospedaliera deve ancora vedere attuati gli atti conseguenti all’intesa. Continua a leggere “Berlinguer, parcheggio più sicuro? Solo quando i lavori saranno finiti. Il fatto è che non si sa quando inizieranno…”

Liberi e uguali: inaugurazione sede elettorale a Ovada

Liberieuguali

Sabato 3 febbraio, alle ore 10,30, sarà inaugurata la sede elettorale in via San Paolo, 54, nei locali dell’ex albergo Italia. 

Insieme al consigliere regionale Walter Ottria, sarà presente Federico Fornaro, candidato del territorio alla Camera nel collegio uninominale di Alessandria e capolista nel collegio plurinominale proporzionale Alessandria, Asti Cuneo.

La sede resterà poi aperta tutti i mercoledì e sabato mattina del mese di febbraio per consentire la possibilità di dialogo e confronto con coloro che intendono approfondire il programma della lista e le sue priorità. Continua a leggere “Liberi e uguali: inaugurazione sede elettorale a Ovada”

Cronache Nazarene

14a30c_87136e6424d8474984266e6606974698mv2-610x350

I giornali ci descrivono come “giorni di passione” questi dedicati dai Partiti politici alla composizione delle liste elettorali per le elezioni politiche del prossimo 4 marzo.

Particolarmente carica di tensione l’operazione condotta in prima persona dal Segretario Matteo Renzi che ha visto i lavori della sua Direzione durare fino alle ore quattro del mattino.

Alquanto esplicito, per la sua criticità, il commento del Ministro alla Giustizia Orlando al metodo portato avanti da Renzi anche questa volta. Metodo “pigliatutto” che ha impedito di conoscere i nomi dei candidati e il percorso seguito nella loro scelta. E vista la bocciatura della sua richiesta di un’ora di sospensione dei lavori per comprendere le motivazioni alla base di alcune bocciature e viceversa di alcune promozioni , hanno deciso di abbandonare i lavori della Direzione lo stesso Oralando, il Presedente della Regione Puglia Emiliano, l’On. Cuperlo ed altri. Continua a leggere “Cronache Nazarene”

Romano Prodi, ospite ad Alessandria, parla di Africa: “La politica è fiducia e continuità”, anche in campo internazionale

download (1)

di Maria Luisa Pirrone

Alessandria

Quale futuro si prospetta per l’Africa e che tipo di contributo può offrire l’Europa in questo senso?

Di questo vasto e complesso tema ha parlato in Alessandria Romano Prodi, ospite il 25 gennaio dell’Associazione Cultura e Sviluppo.

Prodi, già Presidente del Consiglio e della Commissione europea, dal 2008 al 2014 ha presieduto il Gruppo di lavoro Onu-Unione Africana sulle missioni di peacekeeping, ed è attualmente Presidente della Fondazione per la Collaborazione tra i Popoli. Continua a leggere “Romano Prodi, ospite ad Alessandria, parla di Africa: “La politica è fiducia e continuità”, anche in campo internazionale”

Intervista a Francesco Gentiluomo

Cattura.PNG

Venerdì scorso, 26 gennaio 2018, Pier Carlo Lava ha incontrato il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, Francesco Gentiluomo per una chiacchierata sulla nostra città.

Si è parlato dell’area ex-gelateria Cangiassi, in completo degrado, nessuno, pare, la voglia acquisire, il Movimento 5 Stelle propone di istituire servizi per la mobilità dei cittadini che si spostano in quell’area, dalla stazione, verso il centro.

Gentiluomo ha anche parlato di progetti per incentivare gli alessandrini a lasciare l’auto a casa, siamo tra le città più inquinate in Italia, quindi, le proposte del suo partito sono: organizzarsi per sfruttare un’auto sola con più persone a bordo, oppure accompagnare, con aiuto di volontari, i bambini a scuola a piedi.

Il consigliere ci spiega anche dell’idea di una APP per il cittadino, dove sarebbe possibile poter segnalare un disservizio in minor tempo, si potrebbe definire una sostituzione del vecchio consiglio di quartiere. Continua a leggere “Intervista a Francesco Gentiluomo”

Calendario elettorale Liberi e Uguali, con Pietro Grasso, Federico Fornaro e Nerina Dirindin

Liberi e Uguali grasso-675-1-675x275

Settimana da giovedì 15 Febbraio a mercoledì 21 Febbraio 2018

Giovedì 15 febbraio ore 17.30

TORTONA sede Liberi e Uguali via Montebello 41

“ Un’altra sanità è possibile. Le nostre proposte per la tutela del diritto alla salute”

con

NERINA DIRINDIN candidata al Senato

FEDERICO FORNARO candidato alla Camera

coordina

WALTER OTTRIA consigliere regionale

Giovedì 15 febbraio ore 21

NOVI LIGURE Biblioteca comunale via G.Marconi 66

“ Un’altra sanità è possibile. Le nostre proposte per la tutela del diritto alla salute”

con

NERINA DIRINDIN candidata al Senato

FEDERICO FORNARO candidato alla Camera

coordina

WALTER OTTRIA consigliere regionale Continua a leggere “Calendario elettorale Liberi e Uguali, con Pietro Grasso, Federico Fornaro e Nerina Dirindin”

Lino Balza: Non stiamo in attesa messianica di un “governo amico”.

Lino Balza

Nell’ambito del dibattito Notav sulla eventuale partecipazione attiva dei Movimenti alla campagna elettorale, si può inserire l’intervento di Livio Pepino (clicca qui) che conclude: “ Le decisioni del Governo francese aprono nuovi scenari anche per l’Italia. Non si tratta dell’attesa messianica di un ‘Governo amico’ che probabilmente non ci sarà, né a breve né a medio termine. Ma della convinzione che tenere alta la mobilitazione e aperta la partita anche sul versante istituzionale sarà, forse prima di quanto si pensi, pagante”.

Clicca qui Lino Balza “Terzo Valico, comitati ed elezioni politiche”

Mirko Busto, M5S: Sacchetti biodegradabili, è proprio vero che riducono l’inquinamento?

Schermata-2018-01-05-alle-09.58.04-750x375

IL 2018 è iniziato con un duro colpo per tutti i cittadini italiani che si sentono ancora una volta presi in giro dal governo, oltre arincari di luce, gas e pedaggi autostradali si aggiunge la beffa: sarà obbligatorio l’uso di sacchetti di bioplastica al supermercato nei reparti frutta e verdura (ma anche nei reparti di gastronomia, macelleria, pescheria e panetteria) e il loro acquisto sarà a carico dei consumatori.

Ma c’è di più, i sacchetti non si potranno più riutilizzare per altri prodotti, tantomeno portare da casa perché la normativa richiede imballaggi vergini e non provenienti dall’esterno del negozio. Quindi ciascun prodotto acquistato avrà la sua bella bustina con un ricarico da 2 a 5 centesimi a sacchetto. Continua a leggere “Mirko Busto, M5S: Sacchetti biodegradabili, è proprio vero che riducono l’inquinamento?”