Bimbo di 4 anni ritrovato in strada dalla Polizia, di Lia Tommi

“Bimbo di 4 anni scavalca l’impalcatura edile della sua abitazione raggiunge la strada e si smarrisce al Cristo: ritrovato dalla Polizia”

E’ accaduto il 5 settembre alle 06.10 circa del mattino al quartiere Cristo. Gli agenti della Squadra Volante sono intervenuti a seguito di una segnalazione ricevuta dalla Sala Operativa della Questura, di un bambino di circa 4 anni, avvistato da alcuni passanti mentre si aggirava tra le strade del quartiere.
Giunta immediatamente sul posto la Volante intercettava il bambino nelle vicinanze di un noto pub del Cristo mentre camminava solo e vestito esclusivamente di un paio di slip.
Il bambino veniva perciò recuperato dagli operanti e condotto presso i vicini uffici della società di vigilanza “Rangers” per le prime cure del caso. Il bimbo appariva in buono stato di salute anche se spaventato, disorientato ed infreddolito.
Dopo averlo accudito e tranquillizzato, il piccolo veniva condotto dai poliziotti per le vie del quartiere alla ricerca di informazioni ed indizi utili al ritrovamento della sua abitazione e dei suoi familiari. Continua a leggere “Bimbo di 4 anni ritrovato in strada dalla Polizia, di Lia Tommi”

Alessandria: Rientra in Italia dopo l’espulsione, arrestato dalla Polizia di Stato

Alessandria: Rientra in Italia dopo l’espulsione, arrestato dalla Polizia di Stato

Questura: Aveva il divieto di rientrare nel territorio italiano sino al 30 maggio 2028, il cittadino bosniaco 45enne, destinatario di un ordine di espulsione eseguito in data 31 maggio 2018 dalla frontiera di Roma Fiumicino, per numerosi reati commessi in Italia, soprattutto contro il patrimonio.

arresto Foto a pagina intera.jpg

Procuratosi un nuovo passaporto emesso ad agosto 2018, riportante generalità diverse, l’uomo era comunque riuscito a rientrare in Italia eludendo i controlli, almeno sino alla mattina del 17 luglio u.s. quando, veniva sottoposto ad accertamenti dalla Polfer della Sezione di Alessandria. Nella circostanza gli agenti, al termine dei rilievi di rito, verificavano la presenza a carico dello straniero del decreto d’espulsione, ancora in atto, seppure con un nominativo diverso da quello riportato sul passaporto mostrato agli agenti Polfer.

Il bosniaco colto nella flagranza dei delitti di possesso di documenti d’identità falsi, attestazioni fraudolente al fine di impedire l’identificazione e di essere rientrato in Italia contravvenendo al suddetto ordine d’espulsione è stato pertanto arrestato ed associato alla casa circondariale “Cantiello e Gaeta” in Alessandria.

Sul camion frutta marcia destinata alla produzione di succhi di frutta , di Lia Tommi

DAL CAMION FERMO IN AUTOGRILL ESCONO LIQUAMI. FRUTTA MARCIA DESTINATA AD IMPIANTI DI LAVORAZIONE PER SUCCHI DI FRUTTA.

Durante i consueti controlli di vigilanza stradale sull’autostrada A/26 dei Trafori, il personale della Polizia Stradale di Ovada, transitando all’interno dell’Area di Servizio Turchino, notava che dal cassone di un mezzo adibito al trasporto di merci, stava colando una ingente quantità di liquido maleodorante.
Il mezzo pesante, proveniente dalla Francia, stava trasportando un carico di 25 tonnellate di pesche marce all’interno del cassone, aperto e senza alcuna copertura a protezione.
Il carico, partito da Cheval Blanc (Francia) era diretto a Merano (Bolzano) ad una nota azienda che ne avrebbe dovuto fare succo di frutta e altri lavorati destinati al consumo umano.
Gli Agenti, a causa del persistere del colare del liquido putrescente ma soprattutto dall’intenso odore di marcio, facevano spostare il mezzo pesante in una piazzola di sosta oltre l’area di servizio, dove veniva fatto intervenire anche il personale dell’Asl 3 Genovese – U.O. Igiene Alimenti.
Al termine degli accertamenti, al trasportatore Francese veniva comminata una sanzione di oltre 1000 euro e veniva interessata l’Asl del luogo di destinazione al fine di evitare che il carico venisse destinato al consumo umano.
La Polizia Stradale ancora una volta ha evitato che della merce in pessime condizioni di conservazione e trasporto, potesse entrare nella grossa catena di distribuzione alimentare e, di conseguenza, nuocere alla salute dei consumatori.

Novi Ligure: denunciato per aggressione a un senza tetto, di Lia Tommi

“Novi Ligure, aggredisce un senza tetto. Denunciato”

Personale della Polfer di Novi Ligure e Alessandria ha coadiuvato i Carabinieri della Compagnia di Novi ligure, al termine di indagini condotte in collaborazione con, hanno deferito in stato di libertà un pregiudicato varesino M.F., di anni 35 reo di aver aggredito un cittadino bulgaro, senza tetto, di anni 46. I fatti sono accaduti all’interno della Stazione ferroviaria di Novi Ligure, lunedì sera, presumibilmente per ragioni inerenti l’occupazione dei locali della Stazione ferroviaria a seguito del quale il senza tetto bulgaro ha subito diverse contusioni al corpo e ricoverato successivamente presso il locale ospedale.
M.F. è stato deferito all’AG e dovrà rispondere di lesioni personali aggravate e porto di armi abusivo di armi.
Inoltre sono state elevate diverse sanzioni amministrative ad M.F. e ad altri tre senza tetto presenti all’interno della ferrovia di Novi Ligure, quali la sosta non consentita in ambiente ferroviario, l’ubriachezza molesta e notificato ai 4 senza tetto provvedimento di allontanamento (daspo).

Un protocollo con la Polizia di Stato per proteggere le aziende dai reati informatici, di Lia Tommi

Questura di Alessandria

“Un protocollo con la Polizia di Stato per proteggere le aziende dai reati informatici”

E’ stato firmato nella mattina di mercoledì 10 luglio, presso la Questura di Alessandria alla presenza del Sig. Questore Dott. Michele Morelli, un protocollo d’Intesa tra la Società BCUBE S.p.A. e il Compartimento della Polizia Postale e delle Comunicazioni Piemonte e Valle d’Aosta.

L’accordo, di durata triennale, è finalizzato alla condivisione e all’analisi delle informazioni idonee a prevenire e contrastare attacchi o danneggiamenti alle infrastrutture informatiche della Società.
Una collaborazione che consentirà di adottare procedure di intervento e di scambio di informazioni utili a prevenire efficacemente i crimini informatici, l’indebita sottrazione di informazioni o qualsiasi ulteriore attività illecita conseguenti al tentativo di attacco informatico con finalità di interruzione dei servizi di pubblica utilità.
Il protocollo prevede altresì attività formative congiunta sui sistemi e sulle tecnologie idonee al contrasto dei crimini informatici.

La Polizia di Stato svolge già da tempo, tramite il C.N.A.I.P.I.C. (Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche) del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni di Roma, un’efficace azione di raccordo operativo con gli uffici territoriali di competenza poiché la tutela delle infrastrutture critiche informatiche è diventata un obiettivo primario per la prevenzione e repressione dei crimini informatici di matrice comune, organizzata e terroristica.

#poliziadistato #essercisempre

@questuraalessandria

Alternanza scuola-lavoro con la Polizia, di Lia Tommi

“ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: negli Uffici di Polizia della Provincia”

Nel mese di settembre 2018 il Questore di Alessandria, Dott. Michele Morelli ed il Dott. Leonardo Filippone, Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte – Ufficio IV Ambito di Alessandria, hanno siglato un’intesa a livello provinciale relativa al progetto PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento) ovvero un accordo per permettere agli studenti degli Istituti superiori della provincia di svolgere periodi di stage presso gli Uffici della Polizia di Stato.
La collaborazione tra Questura e Istituti scolastici, attraverso l’istituzione dei nuovi PCTO, nasce dalla volontà di rinsaldare il ruolo sociale della Polizia di Stato, al fine di sensibilizzare i giovani ai valori della legalità e della sicurezza e, nell’ambito del contributo della scuola, al progresso etico, sociale e culturale del Paese, grazie al coinvolgimento delle nuove generazioni. Fra gli obiettivi previsti dall’iniziativa vi sono l’implementazione della cultura della sicurezza, l’acquisizione di competenze tecnico-professionali e di capacità relazionali a favore di una sempre più consapevole cultura dell’impegno e della legalità, sulla base delle norme e dei principi della Costituzione italiana.

Il progetto ha avuto corso a partire dal mese di giugno 2019 (successivamente alla chiusura delle scuole) negli Uffici della Polizia di Stato presso la Questura di Alessandria ed il Commissariato di Casale Monferrato. Ha coinvolto in totale 12 studenti dell’Istituto Vinci-Migliara di Alessandria ed Istituto Leardi di Casale Monferrato, che hanno deciso di arricchire le conoscenze apprese a scuola e perciò favorire la maturazione delle competenze di cittadinanza attiva nonchè la crescita professionale e personale di ciascuno studente.
Circa 110 ore di tirocinio svolte dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 14, in particolare, presso gli Uffici della Divisione Polizia Amministrativa, Sociale, dell’Immigrazione per dare ausilio al personale in servizio in attività di Front Office agli sportelli dell’Ufficio Immigrazione e dell’Ufficio Passaporti, e di Back Office per la catalogazione ed archiviazione generale delle pratiche, nel rispetto della normativa sulla privacy, il tutto sempre sotto l’occhio vigile ed attento dei tutor incaricati sia dalla Questura che dagli Istituti scolastici per il supporto agli studenti .

“Active shield”: Polizia di Stato in azione per la sicurezza ferroviaria

“Active shield”: Polizia di Stato in azione per la sicurezza ferroviaria

Questura di Alessandria: Nell’ambito della collaborazione internazionale di Polizia tra aderenti al c.d. network “Railpol”, Associazione di Polizie ferroviarie e dei Trasporti Europee,  sono state eseguite in contemporanea su tutto il territorio nazionale e a livello europeo, nelle giornate del 26 e 27 giugno 2019, servizi di controllo straordinario di natura preventiva a viaggiatori e bagagli, con particolare attenzione ai treni Internazionali e dell’Alta Velocità, nonché alle stazioni ferroviarie ove è maggiore l’afflusso di persone.

questura-polizia-copia-1

L’operazione “Active Shield”, disposta dal centrale Servizio di Polizia Ferroviaria, ha visto il Compartimento Polfer del Piemonte e Valle d’Aosta impegnato nei relativi servizi, con oltre un centinaio di Operatori della Specialità attivi in tutto il territorio della giurisdizione, coadiuvati da unità cinofile antidroga e antisabotaggio.

Complessivamente nell’arco di 24 ore: controllate 36 stazioni e scortati 37 treni, 221 i treni controllati al transito, 586 le persone identificate comprensive di 176 stranieri, delle quali 252 a bordo treno e 45 minori.

La Sottosezione di Domodossola ha identificato 139 persone, dirette e/o provenienti dal confine con la Svizzera, tra cui numerosi turisti, verificando anche la regolarità dei titoli per viaggiare all’estero. Continua a leggere ““Active shield”: Polizia di Stato in azione per la sicurezza ferroviaria”

Cerimonia di Giuramento per gli Allievi Agenti della Polizia di Stato, di Lia Tommi

Cerimonia di Giuramento del 204° Corso di formazione per gli Allievi Agenti della Polizia di Stato

Alessandria, 28 giugno 2019 – ore 10

Quella di venerdì 28 giugno sarà una giornata memorabile per la Città di Alessandria.
Alle ore 10, infatti, è stata programmata la Cerimonia di Giuramento del 204° Corso di formazione per gli Allievi Agenti della Polizia di Stato.
Se già l’aspetto di solennità e di alto rilievo istituzionale è racchiuso in questa particolare cerimonia, ciò che la rende ancora più prestigiosa e significativa sotto la dimensione simbolica è la scelta del luogo in cui gli Allievi Agenti pronuncereanno il proprio giuramento: si tratta di piazza della Libertà, quale cuore istituzionale e amministrativo della Città.
Per presentare le peculiarità dell’edizione 2019 della Cerimonia di Giuramento è stata convocata la conferenza stampa , nella Sala del Consiglio di Palazzo Comunale, alla presenza di tutte le Autorità e Rappresentanti dei Soggetti istituzionali che, a partire dall’Amministrazione Comunale di Alessandria, concorrono e sostengono la piena realizzazione di questo straordinario evento cittadino.

Continua a leggere “Cerimonia di Giuramento per gli Allievi Agenti della Polizia di Stato, di Lia Tommi”

La Polizia di Casale Monferrato arresta T.A. 31enne di origine marocchina

La Polizia di Casale Monferrato arresta T.A. 31enne di origine marocchina

Questura di Alessandria: La Polizia di Stato di Casale Monferrato, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Vercelli,  lunedì 17 u.s. ha tratto in arresto T.A. 31enne di origine marocchina.

Schermata 2019-06-21 a 11.40.57

I fatti risalgono all’inizio del 2016 quando il giovane, già noto alle forze dell’ordine, veniva,  dalla locale Squadra Investigativa, prima indagato in stato di libertà per diversi reati, contro il patrimonio e la persona, e poi successivamente  arrestato in esecuzione di una misura cautelare.

Fra i comportamenti illeciti posti in essere dal malvivente, tossicodipendente e piccolo spacciatore di droga, per i quali si era proceduto, figurano anche condotte violente nei confronti della ex compagna e della figlia minore. Continua a leggere “La Polizia di Casale Monferrato arresta T.A. 31enne di origine marocchina”

Raduno per il trentennale del 118esimo corso istruzione Allievi Agenti della Polizia di Stato

Raduno per il trentennale del 118esimo corso istruzione Allievi Agenti della Polizia di Stato

1 giugno 1989 – 1 giugno 2019

raduno 1a 118PROGRAMMA.jpg

PROGRAMMA

ore 08Jm – ingresso/accoglienza all’interno della Scuola

ore 09.75 – Alzabandiera

ore O!t.30 – Deposizione corona al monumento ai caduti e Benedizione ad apera del Coppellano della Polizia di Stato

ore 70,75 – Arrivo delle Autorità

ore 70.i0 – Aula Magna “Luigi Calabresi” Benvenuto Consegna del “Passaggio della Stecca” Discorsi Conclusioni

ore 72.d) * Santa Messa, pressa l’aula magna, celebrata dal Cappellano delta Polizia di Stato

ore 13.N – Pranza collettivo pressa la mensa dello Scuola

ore 75.3O – Aula Magna “Luigi Calabresi” consegna degli attestati ai partecipanti e momenti di Amarcord Continua a leggere “Raduno per il trentennale del 118esimo corso istruzione Allievi Agenti della Polizia di Stato”

“Commissari sulle tracce del male”, un programma condotto da Pino Rinaldi, con la collaborazione della Polizia di Stato

“Commissari sulle tracce del male”, un programma condotto da Pino Rinaldi, con la collaborazione della Polizia di Stato

Questura di Alessandria: Da sabato 24 novembre 2018 e per 8 serate è andata in onda la seconda serie di “Commissari – sulle tracce del male” un programma condotto da Pino Rinaldi e realizzato con la collaborazione della Polizia di Stato.  

La serie racconta l’attività d’indagine svolta dagli “investigatori” della Polizia di Stato su alcuni casi di cronaca giudiziaria avvenuti in diverse città d’Italia che hanno segnato profondamente il loro lato umano.

Protagonista di ogni puntata è il “Commissario” che ha trattato il caso, colui che alla fine si è trovato faccia a faccia con il responsabile del reato. Sarà lui, intervistato da Pino Rinaldi, il volto e la voce narrante del racconto dell’attività investigativa svolta.

Il racconto del “Commissario” sarà arricchito dal materiale documentaristico di repertorio e dal ricordo dell’esperienza vissuta insieme alla sua squadra che lavorando al suo fianco ha contribuito alla risoluzione del caso di cronaca giudiziaria.

Prima Puntata
La Donna senza mani

È il 5 novembre del 2009, siamo a Varese, il “Commissario” Sebastiano Bartolotta è a cena.

Riceve la telefonata da un suo collaboratore che gli comunica che c’è stato un omicidio, una donna è stata uccisa nella propria abitazione con ventidue coltellate e le sono state mozzate le mani.

Il “commissario” si precipita immediatamente sul luogo del delitto. Perché tanta ferocia? Chi puo’ aver compiuto quel gesto così efferato?

In questa puntata Pino Rinaldi e il Dirigente della Polizia di Stato Sebastiano Bartolotta ripercorrono le fasi delle indagini per arrivare alla verità.

“COMMISSARI – Sulle tracce del male” è un programma di Giuseppe Rinaldi scritto con Marcello Conte, Produttore esecutivo Giovanna Canosa, Delegato Rai Valeria Durante, Regia di Andrea D’Asaro. Una produzione Magnolia per Rai.

Alessandria: DENUNCIATO DALLA POLIZIA DI STATO A BORDO TRENO

Alessandria: DENUNCIATO DALLA POLIZIA DI STATO A BORDO TRENO

Denunciato.jpg

Nella tarda mattinata di giovedì, 11 aprile, un cittadino italiano 25enne a bordo di treno Regionale da Asti ad Alessandria, a seguito di un controllo da parte degli Agenti della Polfer di Alessandria in servizio di scorta a bordo treno, veniva sorpreso in possesso di 3,5 grammi di sostanza stupefacente, tipo marijuana, imbustata in cellophane e che veniva prontamente sequestrata.

Da successivi accertamenti veniva trovato all’interno del giubbotto un portafoglio con documenti intestati ad un cittadino senegalese, denunciati smarriti nei giorni precedenti.

Il giovane, residente nel bresciano, già noto perché denunciato il 14 febbraio u.s. per detenzione di stupefacente, al tempo 12 grammi di marijuana, nella stazione di Torino Lingotto, veniva pertanto segnalato all’Autorità Amministrativa per lo stupefacente detenuto, e denunciato per ricettazione per i documenti di cui non sapeva giustificare il possesso.

Ruba 2000 litri di gasolio, arrestato

Ruba 2000 litri di gasolio, arrestato

Nella mattinata del 27 Marzo u.s. il titolare di una ditta di escavazioni della provincia Alessandrina, denunciava presso la Sottosezione Polizia Stradale di Ovada, il furto di circa 2000 litri di gasolio asportati dai mezzi d’opera impegnati nei lavori in un cantiere per il ripristino della linea ferroviaria tra i comuni di Prasco ed Acqui Terme.

questura-polizia copia.png

Lo stesso riferiva che il gasolio era stato asportato dai serbatoi dei mezzi d’opera parcheggiati all’interno del cantiere, nelle ore notturne, nelle giornate precedenti e che, per arginare e scoraggiare tale azione predatoria, aveva installato delle telecamere.

Gli uomini dell’Ufficio della Polizia Giudiziaria della Sottosezione Polizia Stradale di Ovada, coordinati dal Comandante del Reparto Sost. Commissario Coordinatore Paolo POLVERINI, dalla visione delle immagini notavano sempre la stessa persona che dopo aver aspettato la chiusura serale del cantiere, si avvicinava ai mezzi d’opera con un tubo di gomma e delle taniche di plastica.

Visto ciò, anche perché i furti nelle giornate precedenti erano stati perpetrati sempre nello stesso orario, il personale della Polizia Giudiziaria, decideva di appostarsi all’interno del cantiere. Continua a leggere “Ruba 2000 litri di gasolio, arrestato”

Polizia: Arresto di L.S. pluripregiudicato, per furto aggravato di un auto

Polizia: Arresto di L.S. pluripregiudicato, per furto aggravato di un auto

Nella serata del 30 marzo u.s. personale della Squadra Volanti della Questura di Alessandria procedeva all’arresto di  LODDO Stefano, nato il 02.02.1974, s.f.d., pluripregiudicato,  poiché resosi responsabile del reato di furto aggravato su un’autovettura.

questura-polizia copia

Alle ore 21.20 circa, le pattuglie della Squadra Volanti venivano inviate dalla locale Sala Operativa in questa via Benedetto Croce per la segnalazione di un furto su autovettura,  allertata dal proprietario del veicolo che sorprendeva il malvivente mentre rovistava sulla stessa.

Il LODDO colto sul fatto veniva infatti  fermato dal proprietario che nel frattempo aveva già allertato le Forze di Polizia, ma nonostante ciò riusciva a darsi alla fuga.  Giunti celermente sul posto, gli agenti si mettevano immediatamente sulle tracce del malvivente, visto scappare dal proprietario, di cui forniva analitica descrizione.

LODDO veniva, pertanto, rintracciato poco dopo e grazie al pronto intervento delle Volanti si consentiva l’arresto in flagranza di reato. L’arresto veniva successivamente convalidato dall’A.G.

“ARRESTATI PER TENTATO FURTO AGGRAVATO PRESSO IL BAR ROVIDA SIGNORELLI IN PIAZZA GARIBALDI ”

“ARRESTATI PER TENTATO FURTO AGGRAVATO PRESSO IL BAR ROVIDA SIGNORELLI IN PIAZZA GARIBALDI ”

Questura di Alessandria: Alle ore 02.15  del 04 Aprile u.s. il personale della Squadra Volanti di Alessandria traeva in arresto in flagranza di reato due cittadini di nazionalità albanese, tali  MEMAJ Sokol, nato il 6.5.1988 e KERCUKU Haxhi nato il 22.07.1969, entrambi domiciliati in Alessandria e  pluripregiudicati per reati contro il patrimonio, poiché resisi responsabili, in concorso tra loro,  del reato di tentato furto aggravato perpetrato in danno al bar “ Rovida Signorelli” sito in questa piazza Garibaldi.

questura-polizia copia

Nel corso dell’ordinaria attività di controllo del territorio, il personale delle Volanti notava due individui  sospetti armeggiare, nel cuore della notte, vicino alla porta d’ingresso del sopra citato bar.

Gli stessi  alla vista della volante si allontanavano precipitosamente cercando di far perdere le proprie tracce.

Solo grazie alla rapidità ed al pronto intervento degli operatori di volanti si consentiva di bloccare i malviventi ed impedire il furto.

Nel coso dei successivi accertamenti si  verificava che i malviventi avevano forzato la porta d’ingresso del bar “Rovida Signorelli  allo scopo di consumare il furto, e prima di essere controllati, avevano cercato di  disfarsi di arnesi atti allo scasso, precisamente di un martelletto frangivetri, due paia di guanti in lattice e una torcia,  che venivano recuperati e sottoposti a sequestro penale dal personale operante.

Per quanto sopra i malviventi venivano tratti in arresto e su disposizione del P.M. di turno condotti presso le camere di sicurezza della Questura di Alessandria in attesa del giudizio in direttissima.

Tutto il personale della Polizia di Stato unito nelle celebrazioni del 167^ anno dalla data della fondazione, nel motto: “Esserci Sempre”!

Tutto il personale della Polizia di Stato unito nelle celebrazioni del 167^ anno dalla data della fondazione, nel motto: “Esserci Sempre”!

Questura di Alessandria: Nella mattinata di lunedì 10 aprile, presso il Teatro Comunale di Casale Monferrato ha avuto luogo la cerimonia del 167^ Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato (10 aprile 1981, data di pubblicazione della L. n. 121), il cui tema celebrativo è stato anche quest’anno, “Esserci Sempre”.

La prima parte della cerimonia ha avuto luogo, a partire dalle ore 09.45,  all’interno del cortile della Caserma “Franzini” sede della Questura, ove sono stati resi gli onori ai caduti della Polizia di Stato mediante la deposizione, da parte del Questore, di una corona d’alloro al monumento loro dedicato. Alla deposizione, erano presenti il Prefetto di Alessandria, i responsabili degli uffici, rappresentanze del personale nonché il Presidente dell’A.N.P.S. unitamente ad una rappresentanza della Sezione con Bandiera o Labaro.

questura-polizia copia

Il momento commemorativo, è stato celebrato dal Cappellano della Polizia di Stato, Don Augusto Piccoli che si è soffermato con i presenti per una breve meditazione spirituale.

Alle successive ore 11.00 la manifestazione, alla quale hanno preso parte le Autorità Istituzionali e religiose  della provincia, fra cui il Prefetto, il Sindaco, il Vescovo, il Presidente del Tribunale, il Procuratore della Repubblica ed i Comandanti Provinciali dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia Penitenziaria, del Corpo Forestale e dei Vigili del Fuoco, è proseguita presso il Teatro Comunale di Casale Monferrato.

Quest’anno alla manifestazione erano presenti anche gli alunni dell’Istituto Superiore Cesare Balbo di Casale Monferrato.

Per sottolineare la continuità degli ideali di sacrificio e di abnegazione degli appartenenti alla Polizia di Stato alla cerimonia sono stati, altresì, invitati,  i familiari delle Vittime del Dovere Continua a leggere “Tutto il personale della Polizia di Stato unito nelle celebrazioni del 167^ anno dalla data della fondazione, nel motto: “Esserci Sempre”!”

“167^anniversario dalla Fondazione della Polizia di Stato”

“167^anniversario dalla Fondazione della Polizia di Stato”

Questura di Alessandria: La Polizia di Stato celebra domani il 167° anniversario dalla fondazione, alla presenza delle più alte cariche dello Stato.

questura-polizia copia

Sarà la splendida “Terrazza del Pincio”, a Roma, ad ospitare l’evento, che si svolge il 10 aprile, data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Legge n. 121 del 1981 che ha delineato l’organizzazione ed i compiti della Polizia di Stato.

#Essercisempre, il popolare hashtag della Polizia di Stato, ben identifica lo scopo dell’iniziativa: condividere la ricorrenza con i cittadini, ai quali è rivolto l’operato quotidiano delle donne e degli uomini della Polizia di Stato.

Durante la cerimonia verranno consegnate le onorificenze e le ricompense ai poliziotti caduti in servizio, a quelli che hanno portato a termine importanti attività operative, nonché agli sportivi olimpici del Gruppo Fiamme Oro che hanno conseguito importanti risultati sportivi nel corso dell’anno. Continua a leggere ““167^anniversario dalla Fondazione della Polizia di Stato””

“ ITALY – TWILIGHT SKYLINES FROM POLICE HELICOPTERS” 

“ ITALY – TWILIGHT SKYLINES FROM POLICE HELICOPTERS” 

Le foto di Massimo Sestini dagli elicotteri della Polizia di Stato in mostra a Mosca dal 12 marzo”

MOSCA – Alla presenza dell’Ambasciatore d’Italia, Pasquale Terracciano verrà inaugurata oggi 12 marzo alle ore 19.00 presso il Museo MAMM (Multimedia Art Museum) di Mosca, la mostra “ITALY – Twilight skylines fron Police helicopters” realizzata con gli scatti fotografici di Massimo Sestini, già vincitore del World Press Photo. 

orizzonti d’Italia: prima dell’alba e dopo il tramonto, visti dal cieloTorino elicottero della Polizia di Stato in volo con 2 Reparto volo di Milano al crepuscolo sopra la città 2015 04 01 © Massimo Sestini

Il fotografo, in occasione della realizzazione degli scatti per la Polizia di Stato, volando con i modelli AgustaWestland AW139 e AB212 di Leonardo-Finmeccanica impiegati dalla Polizia, ha immortalato i paesaggi dell’Italia, un’ora dopo il tramonto o un’ora prima dell’alba. Le immagini esposte mettono insieme, in un orizzonte di luce di suggestiva bellezza, le meraviglie d’Italia, unica per varietà ed armonia.

Il progetto, nato dalla volontà di mettere a disposizione del grande pubblico la visione di un’Italia mai vista, è unico a livello internazionale. Gli scatti consentono al visitatore di scoprire le meraviglie di un Paese che spaziano dalla grandi città ai centri della cultura, dal litorale alle Alpi. Continua a leggere ““ ITALY – TWILIGHT SKYLINES FROM POLICE HELICOPTERS” “

Festa della Donna, Polizia di Stato: Show-Cooking del Chef Stellato Jumpei Kuroda

Festa della Donna, Polizia di Stato: Show-Cooking del Chef Stellato Jumpei Kuroda

Alessandria: In occasione della “Giornata Internazionale della Donna” celebrata l’8 Marzo è stata organizzata dal Questore di Alessandria, per il secondo anno consecutivo,  un particolare evento riservato  alle donne della Polizia di Stato e  dell’Amministrazione Civile dell’Interno in servizio presso gli Uffici della Provincia volto ad evidenziare, ancora una volta, la passione e la dedizione di chi spesso opera sacrificando la sfera personale e familiare.

DSC_0052DSC_0066

L’evento, per questo secondo anno,  ha visto l’esibizione dello Chef Stellato Jumpei Kuroda in un singolare Show-Cooking in cui ha insegnato  a più di 150 ospiti presenti come realizzare  la sua famosa Battuta di Fassona condita con maionese di ostriche e rabarbaro.

Nel corso dell’evento il Questore di Alessandria, Dott. Michele Morelli ha consegnato in riconoscenza una targa allo Chef Kuroda ed all’organizzatore Piero Pippo nonché al sig. Gianni Nacleto che si è occupato dell’intrattenimento con  musica dal vivo per le presenti.

DSC_0103DSC_0202DSC_0216DSC_0225

Lo show- cooking è stato reso possibile grazie alla preziosa partecipazione della organizzazione “Piero Pippo catering team” della Trattoria “il Paladino” presso la splendida cornice del Salone “Gino Amisano” di piazza Garibaldi in Alessandria ed alla amichevole collaborazione di:

Caffè Boasio, Eclissi Soc. Cop. Impresa Edile Francesco Scanavino, Forlini Arborum, Centrale del Latte di Alessandria e Asti, Associazione Italiana Sommelier di Alessandria e Acqui, DoppiaG Caffè e Servizi Fratelli Carrone, Ristorante Ai Due Buoi Rossi.

Alessandria, 11 Marzo 2019

Sventato tentativo di furto in appartamento di via Firenze, due donne arrestate dalla Polizia 

Sventato tentativo di furto in appartamento di via Firenze, due donne arrestate dalla Polizia 

Alessandria: Nel tardo pomeriggio di venerdì 1 marzo, il personale della Squadra Volante della Questura di Alessandria traeva in arresto JOVANOVIC Suzana, di anni 27, e VASIC Vanes, di anni 21 anni, entrambe senza fissa dimora, resesi responsabili di tentato furto aggravato in concorso.

questura-polizia copia.png

Alle ore 18.00 circa, il personale della Squadra Volante, durante l’ordinario servizio di  controllo del territorio, transitando lungo il cavalcavia di questo Viale Brigata Ravenna, notava,  nella sottostante via Firenze, due donne di etnia rom,  con fare circospetto si introducevano all’interno di uno stabile, sfruttando il portone d’ingresso lasciato aperto a causa di lavori di ristrutturazione.

L’equipaggio, pertanto,  si dirigeva verso lo stabile allertando, nel contempo, l’ulteriore  pattuglia presente sul territorio.

Giunti sul posto, i primi due operatori si introducevano all’interno del palazzo, mentre l’altra pattuglia permaneva davanti al portone di ingresso al fine di bloccarne un’eventuale fuga.

All’interno dello stabile le due donne venivano individuate, e successivamente bloccate dagli operatori, mentre trovandosi davanti alla porta di un alloggio, una armeggiava vicino alla  serratura, mentre l’altra si trovava vicino alle tromba delle scale  nell’atto di fare da “palo”. Continua a leggere “Sventato tentativo di furto in appartamento di via Firenze, due donne arrestate dalla Polizia “

Il 7 marzo La Questura contro la violenza di genere: parla il Vice Questore Aggiunto Alessandra, Nunzia Alessandra Schilirò

Il 7 marzo La Questura contro la violenza di genere: parla il Vice Questore Aggiunto Alessandra Nunzia Alessandra Schilirò

Alessandria: In occasione della Giornata Internazionale della donna 2019 la Questura di Alessandria ha organizzato, in collaborazione con la Scuola Allievi Agenti di Alessandria “A. Cardile”,  una conferenza / intervista che vedrà protagonista il Vice Questore Aggiunto, della Polizia di Stato, Nunzia Alessandra Schilirò, esperta in materia di violenza di genere e autrice del libro “Soli nella notte dell’anima”.

Nunzia Alessandra Schillirò

Nunzia Alessandra Schilirò, nata a Catania nel 1978, ha diretto per quattro anni, dal 2014 al 2018, la quarta sezione della Squadra Mobile di Roma che si occupa di reati sessuali contro le donne, i minori e le fasce vulnerabili. Ha coordinato il progetto “Questo non è amore” per la provincia di Roma per prevenire e reprimere il fenomeno della violenza di genere, e il progetto Blue Box per combattere il bullismo nelle scuole. Nel 2017, ha vinto tre premi (il premio simpatia per aver coordinato l’equipe romana del progetto “Questo non è amore” il premio Pavoncella e il premio Sicurezza) per il suo impegno contro la violenza di genere.Ha risolto alcuni casi di violenza che hanno colpito l’opinione pubblica. 

La conferenza avrà luogo il 7 Marzo alle ore 11:00 presso l’Aula Magna della Scuola di Polizia e sarà aperta all’intera cittadinanza interessata a parteciparvi.

La conferenza mediata direttamente dal sig. Questore di Alessandria, Dott. Michele Morelli vedrà per l’occasione il coinvolgimento delle  maggiori esponenti della stampa locale impegnate nell’analizzare il fenomeno con l’autorevole punto di vista della Dott.ssa Schilirò.

Polfer: Controlli a 360° della Polizia di Stato nelle stazioni 4 fermati in 24 ore

Polfer: Controlli a 360° della Polizia di Stato nelle stazioni 4 fermati in 24 ore

Aumentati da inizio anno i servizi di controllo compartimentali per prevenire criminalità e degrado in ambito ferroviario con risultati che non hanno tardato  ad arrivare, solo nella giornata di martedì u.s. quattro sono state le persone incappate nei filtri operati dalla Polizia Ferroviaria ai varchi di ingresso degli impianti e nelle aree partenze e a bordo treno.

questura-polizia copia

Nella stazione di Asti un cittadino peruviano 26enne, residente a Torino, è stato fermato nel primo pomeriggio per detenzione e spaccio di stupefacenti, aveva nel bagaglio al seguito 115 grammi di marijuana impacchettata con nylon termosaldato, così da poter eludere l’olfatto di eventuali ispezione di unità cinofile.

Concitate le fasi che hanno portato all’arresto per furto con destrezza e resistenza a Pubblico Ufficiale di un italiano 19enne di origini marocchine , residente nel cuneese. Nel corso di un controllo della Polfer, a metà mattina, nell’atrio della stazione di Cuneo, l’uomo strattonava gli agenti e si dava alla fuga, aiutato da un connazionale in sua compagnia, questo al sopraggiungere di un uomo che lo accusava del furto del portafogli occorso poco prima a bordo del  treno Torino – Cuneo. Continua a leggere “Polfer: Controlli a 360° della Polizia di Stato nelle stazioni 4 fermati in 24 ore”

“Controlli della Questura e dei Vigili Urbani nei locali alessandrini. Sanzioni al nuovo circolo Akapulco e al Keef Narghilè Club”

“Controlli della Questura e dei Vigili Urbani nei locali alessandrini. Sanzioni al nuovo circolo Akapulco e al Keef Narghilè Club”

Alessandria: Il personale della Polizia Amministrativa della Questura di Alessandria e della Polizia Municipale, nell’ambito dei controlli dei locali alessandrini che ha interessato dall’inizio dell’anno più di dieci locali della Provincia, ha  contestato al presidente del “NUOVO CIRCOLO AKAPULCO” in zona Cristo, il divieto di somministrare bevande a persone non tesserate ( Da 2.500 euro a 12.000 euro) e  la mancanza degli strumenti di rilevazione del tasso alcolemico (da 300 euro a 1200 euro). Inoltre è stata accertata la violazione dell’osservanza sul divieto di fumo (440 euro) e il non aver esposto la tabella, contenente i prezzi dei prodotti destinati alla somministrazione.(da 500 euro a 2700 euro).

questura-polizia copia

Nella stessa serata,  è stato controllata l’attività “ KEEF NARGHILE’ CLUB” di Via Giordano Bruno, e successivamente contestato al titolare  l’omessa esposizione in luogo ben visibile al pubblico della segnalazione certificata di inizio attività.( da 500 euro a 2700 euro).

Nel corso dell’ultimo controllo sono state identificate 36 persone, di cui 15 con precedenti di polizia e controllate due autovetture.

Sono in corso accertamenti finalizzati all’emanazione di ulteriori provvedimenti ai sensi dell’art.100 TULPS.

Anarchici scarcerati. Rosso: “Solidarietà alle forze dell’ordine” 

Anarchici scarcerati. Rosso: “Solidarietà alle forze dell’ordine” 

“Solidarietà ai componenti delle forze dell’ordine, che si sono trovati in mezzo alla guerriglia urbana sabato pomeriggio e che ora scoprono la pronta scarcerazione dei criminali che hanno faticosamente arrestato.

roberto_rosso_03

Quanto provocato dagli anarchici a Torino non ha nulla di democratico ed è inammissibile che le undici persone arrestate siano già state scarcerate. Tutto ciò non è minimamente accettabile”. 

Così Roberto Rosso, capogruppo Fdi in Comune di Torino, commenta la scarcerazione dei soggetti arrestati per gli scontri avvenuti sabato.

“È quasi un affronto agli uomini della Polizia. Sempre senza mettere in dubbio la buona fede dei magistrati, si nota però che le misure cautelari talvolta vengono applicate con maggiore, talvolta con minore severità.

Siamo proprio sicuri che questi personaggi non possano reiterare il reato? Hanno appena annunciato di voler ‘attaccare’ Palazzo civico, quindi il pericolo esiste eccome e i presupposti per tenerli dentro c’erano tutti”.

foto: http://www.torinoggi.it/

La Squadra Volanti compie un arresto in flagranza per furto e danneggiamento aggravato

La Squadra Volanti compie un arresto in flagranza per furto e danneggiamento aggravato

Nella notte del 30 Gennaio u.s. il personale della Squadra Volanti della Questura di Alessandria traeva in arresto, CASTELLANO Roberto, 43 anni domiciliato in questo capoluogo ma di fatto senza fissa dimora, poiché resosi responsabile del reato di furto aggravato di un velocipede modello Mountain Bike sito in questo Corso Roma e della detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

questura-polizia.png

Alle ore 23.50 circa del 30 Gennaio, una pattuglia della Squadra Volante percorrendo questo Corso Roma, direzione Piazza Garibaldi, all’altezza della Banca San Paolo, sotto i portici, notava tale CASTELLANO Roberto, che riusciva a impossessarsi di una Mountain Bike, usando un cartello di ferro di proprietà del Comune di Alessandria sradicato dalla sua sede utilizzato al fine di colpire con forza e ripetutamente la catena che la legava alla rastrelliera.

Il medesimo accorgendosi della Volante, tentava di scappare e celarsi dietro i pilastri dei portici, ma tempestivamente veniva bloccato. A seguito di perquisizione personale del CATELLANO si rinveniva, all’interno di un pacchetto di sigarette, due bustine termosaldate contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina del peso di circa 1,0 grammi per cui si procedeva ex art. 75 D.P.R. 309/90.

Per quanto sopra il CASTELLANO veniva tratto in arresto e sottoposto a giudizio per direttissima.

Safer Internet Day 2019

Safer Internet Day 2019

La Polizia di Stato, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’adolescenza con Una vita da social
il 5 febbraio per incontrare 60mila studenti sul tema del cyberbullismo

Il linguaggio del web e il valore della parola

La rete: pericolo o opportunità?

ALESSANDRIA, 5 febbraio 2019 – Nell’ambito delle iniziative promosse per celebrare il Safer Internet Day 2019, che quest’anno si terrà martedì 5 febbraio, la Polizia Postale e delle Comunicazioni in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione dell’Università e l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, ha organizzato workshop e dibattiti sul tema del cyberbullismo in alcuni Istituti scolastici primari e secondari delle Province di Torino, Alessandria, Aosta, Asti, Biella, Novara e Cuneo, articolate nel corso dell’intera settimana.

Si tratterà di un’edizione speciale del progetto Una vita da social che prevede workshop in contemporanea il 5 febbraio presso le scuole di 100 capoluoghi di provincia italiani. La Polizia Postale e delle Comunicazioni incontrerà oltre 60 000 ragazzi in occasione del Safer Internet Day, con lo slogan “insieme per un internet migliore”. Continua a leggere “Safer Internet Day 2019”

Operazione “Known faces”, la Polizia di Stato di Casale Monferrato arresta due persone

Polizia di Stato di Casale Monferrato: Operazione “Known faces”

La Polizia di Stato di Casale Monferrato, nel corso di un’articolata attività di indagine, ha tratto in arresto due persone, Massimiliano BONFIGLIO di anni 42 e Maurizio FOGO di anni 48 e deferito in stato di libertà una terza, W.P. di anni 39, poiché ritenuti responsabili in concorso fra loro del reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

questura-polizia

L’operazione traeva origine da notizie reperite nel tessuto cittadino e da diretta osservazione da parte del personale della Squadra Investigativa, che accertava un notevole andirvieni nei pressi delle abitazioni dei primi due individui, da ricondurre a decine di clienti intenti a reperire droghe del c.d. tipo “pesante”, eroina e cocaina.

Poiché entrambi erano già noti per l’attività delittuosa, per la quale venivano tratti più volte in arresto nel corso degli anni, in concerto con l’A.G. competente aveva inizio un’attività di indagine, anche mediante l’impiego di strumentazione tecnica, che consentiva di reperire elementi indizianti in merito.

I componenti del sodalizio criminale, quotidianamente, si recavano nell’hinterland milanese, spesso accompagnati da altre persone, solitamente clienti cui “pagavano” il trasporto in natura, reperendovi quantità prefissate di droga, eroina e cocaina, da piazzare sul mercato casalese.

Ivi, abitualmente, venivano contattati dagli acquirenti i quali, raggiungendoli presso le loro abitazioni o nelle immediate vicinanze, compravano le “dosi” richieste..

Poiché gli investigatori avevano reperito ulteriori elementi fondanti l’illecita attività in capo ai soggetti monitorati, nel prosieguo delle indagini intensificavano il controllo nei loro confronti e nei giorni successivi li coglievano in flagranza del reato di detenzione di droga con finalità di spaccio. Continua a leggere “Operazione “Known faces”, la Polizia di Stato di Casale Monferrato arresta due persone”

La Polizia di Stato di Casale Monferrato arresta un marocchino di anni 31

La Polizia di Stato di Casale Monferrato arresta un marocchino di 31 anni 

Questura di Alessandria: Nei giorni scorsi, la Polizia di Stato di Casale Monferrato ha tratto in arresto Tarik ARBOUCH, di anni 31, cittadino marocchino dimorante in città, noto per diversi pregiudizi di Polizia e precedenti penali inerenti ai reati contro il patrimonio, la persona e inerenti agli stupefacenti.

schermata 2019-01-24 a 17.08.58

Il medesimo, colpito dalla misura cautelare degli arresti domiciliari, gia dall’inizio dell’anno era stato segnalato alla Procura di Vercelli poiché, nel corso di alcuni controlli effettuati presso la sua abitazione, risultava irreperibile.

Nella mattinata in esame, personale della locale Squadra Investigativa, conoscendo il soggetto poiché tossicodipendente e piccolo spacciatore di droga, eseguendo un’ulteriore verifica domiciliare e constatandone l’ennesima evasione, eseguiva una ricerca nei principali punti abitualmente frequentati e, verso le ore 12.00, lo rintracciava in Piazza San Domenico, in compagnia di un altro giovane, anch’esso già noto agli uffici.

Avvicinandosi per eseguire il controllo di Polizia, gli operanti accertavano che l’ARBOUCH tentava di liberarsi, gettandoli a terra, di due involucri contenenti sostanze diverse, poi rivelatesi eroina ed hashish, che immediatamente recuperavano.

Nella circostanza il medesimo era trovato in possesso della somma di € 15,00, in banconote accartocciate nella mano dx, provento della contemporanea attività di spaccio nei confronti  dell’altro giovane. Continua a leggere “La Polizia di Stato di Casale Monferrato arresta un marocchino di anni 31”

VANDALIZZANO UN VETRO A BORDO TRENO DENUNCIATI DALLA Polizia di stato

VANDALIZZANO UN VETRO A BORDO TRENO DENUNCIATI DALLA Polizia di stato

La Specialità è sempre in prima linea nel contrasto del fenomeno di danneggiamenti a bordo dei treni, come dimostra l’attività posta in essere anche nel primo pomeriggio del 12 gennaio u.s. , quando, pochi minuti prima dell’arrivo nella Stazione di Novi Ligure del treno Genova Brignole – Torino Porta Nuova, veniva segnalato alla Polfer, la presenza a bordo di alcuni ragazzi con un cane al seguito che, avvalendosi del martelletto “frangi vetro di emergenza”, avevano rotto un finestrino del convoglio ferroviario e creato allarme fra i passeggeri.

Digital StillCamera

Personale di Specialità, recatosi al binario in concomitanza con l’arrivo del treno, dopo aver accertato l’accaduto unitamente al Capotreno, eseguiva, anche attraverso la testimonianza di alcuni viaggiatori, una dettagliata ricostruzione del fatto delittuoso; il tutto con la massima professionalità, senza far maturare ritardi al convoglio o disagi ai viaggiatori.

Pochi giorni dopo l’evento, il personale del Posto Polfer di Novi Ligure, con l’ausilio delle immagini dei circuiti di video-sorveglianza, riusciva ad individuare i responsabili del danneggiamento che, rintracciati, venivano condotti in ufficio e di seguito segnalati all’ A.G. per danneggiamento.

Trattasi di due ragazzi italiani, uno 18enne e l’altro di 15enne, residenti nell’alessandrino, con precedenti penali per reati contro il patrimonio e la persona, deferiti alla Procura di Alessandria ed alla Procura per i Minori di Torino per danneggiamento.

Dalla ricostruzione della vicenda fatta dagli agenti, parrebbe che entrambi i giovani, come da essi stessi dichiarato, abbiano agito per noia e futili motivi.

La Polizia di Stato scende in campo per la salvaguardia dello shopping natalizio online

La Polizia di Stato scende in campo per la salvaguardia dello shopping natalizio online

Dall’esperienza acquisita nella tutela dai rischi di truffe nasce una guida pratica con consigli utili e suggerimenti della Polizia Postale e delle Comunicazioni per acquistare in rete in sicurezza

48378230_1597700913709010_3129458148486676480_n

E’ ormai iniziata la corsa agli ultimi acquisti dei regali di Natale!

Quale migliore occasione per fornire consigli utili ed evitare che il piacere dello shopping per l’acquisto di doni per le persone care, ci faccia incorrere in potenziali truffe, complice anche la ricerca di offerte convenienti e i tempi ormai ristrettissimi.

Grazie all’esperienza acquisita nella tutela dai rischi di truffe on line, la Polizia Postale e delle Comunicazioni mette a disposizione una serie di informazioni per garantire la sicurezza in rete, la tutela dei dati personali, la protezione da frodi e rischi negli acquisti: temi caldi e particolarmente sentiti da chi utilizza Internet. Continua a leggere “La Polizia di Stato scende in campo per la salvaguardia dello shopping natalizio online”

Questura di Alessandria: Controlli straordinari prenatalizi

Questura di Alessandria: Controlli straordinari prenatalizi

Si è appena concluso nella città di Alessandria ed in Provincia nei Comuni di Casale Monferrato, Acqui Terme e Serravalle Scrivia, un particolare servizio straordinario di controllo del territorio della durata di due settimane, con la collaborazione giornaliera e costante, su tutti i quadranti orari, dei nuclei speciali del Reparto Prevenzione Crimine della Regione Piemonte finalizzato alla prevenzione e contrasto delle diverse forme di criminalità nonché controlli amministrativi in questo capoluogo.

controlli DSC_4906

Le attività sono state coordinate da personale della Questura: Divisione Polizia Amministrativa, Sezione Volanti, Squadra Mobile e coadiuvato da personale della Polizia Ferroviaria, dei Reparti Prevenzione Crimine Piemonte.

Si è, infatti, palesata l’opportunità di elaborare una progettualità di intervento mirata all’intensificazione dell’attività di controllo del territorio durante il periodo prenatalizio, in quanto, è in questo periodo che, negli anni precedenti, il fenomeno dei furti soprattutto in abitazione e negli esercizi commerciali, nonché, seppur con numeri ridotti, quello delle rapine, ha subìto un incremento rispetto agli altri mesi. Continua a leggere “Questura di Alessandria: Controlli straordinari prenatalizi”

Piemonte e valle d’Aosta: LA POLIZIA DI STATO PROSEGUE con l’operazione “oro rosso”

Piemonte e valle d’Aosta: LA POLIZIA DI STATO PROSEGUE con l’operazione “oro rosso”

Nell’ottica della prevenzione e contrasto dei reati connessi al furto e successiva commercializzazione del rame in uso in ambito ferroviario, la Polizia Ferroviaria del Compartimento del Piemonte e Valle d’Aosta ha avviato il 12 dicembre u.s. un controllo straordinario, che si susseguono ormai a scadenze serrate, denominati “Operazione Oro Rosso”.

oro rosso PolFer AL controlli rottamai

Le operazioni, che si svolgono contemporaneamente in tutta la penisola su disposizione del Servizio di Polizia Ferroviaria di Roma, hanno interessato numerose località delle due regioni e si sono inoltrate sino a tarda serata, con sviluppi investigativi appena conclusi. 

La tipologia del reato comporta un costo altissimo per la collettività, giovi rammentare che i costi di ripristino e messa in sicurezza degli impianti violati è superiore al valore commerciale del metallo; oltre al danno provocato dai ritardi accumulati dai convogli in seguito al mancato funzionamento degli impianti, ritardi che si traducono in ore rubate al lavoro dei pendolari, studenti ed in generale agli utenti del servizio pubblico.

L’impegno della Polizia di Stato è quindi massimo nella prevenzione del reato, l’ideale perseguito è rendere sempre più difficile la sottrazione e la commercializzazione del metallo. Continua a leggere “Piemonte e valle d’Aosta: LA POLIZIA DI STATO PROSEGUE con l’operazione “oro rosso””

Questura di Alessandria: Servizi straordinari di contrasto alle stragi

Questura di Alessandria: Servizi straordinari di contrasto alle stragi

serv 27336797_2059787954271186_7842262010163036555_n

Nell’ambito della iniziative tendenti ad individuare nuove strategie per limitare il grave fenomeno degli incidenti stradali, anche con conseguenze mortali, determinati da abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti nonché dalla contestuale violazione delle norme che regolano la velocità, elemento aggravante delle conseguenze del sinistro, che vedono coinvolti quasi esclusivamente giovani frequentatori di discoteche e altri locali pubblici, questa Direzione ha disposto mirati servizi in più zone limitrofe a discoteche e ritrovi notturni.

Premesso che detti servizi hanno l’obiettivo prevalente di segnalare la presenza del personale della Polizia Stradale per sensibilizzare i giovani al rispetto delle norme e contestualmente alla salvaguardia della vita, si comunica che durante il servizio svolto la notte di sabato, 08 dicembre 2018, nella fascia oraria 01.00/07.00, durante il quale sono state impiegate nr. 03 pattuglie della “Specialità”,  con l’ausilio specialistico di personale Medico e Infermieristico dell’Ufficio Sanitario Provinciale della Questura di Alessandria, sono stati complessivamente controllati. Continua a leggere “Questura di Alessandria: Servizi straordinari di contrasto alle stragi”

“Questo non è amore”

Questura di Alessandria: “Questo non è amore”

DAL DIARIO DELLA QUESTURA:
Questura di Alessandria #poliziadistato

Alessandria: Mercoledì 28 Novembre si è tenuta, in questa Piazza Libertà, l’iniziativa “Questo non è amore”: una campagna di sensibilizzazione contro la Violenza sulle donne promossa dalla Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato già dall’anno 2016, accolta favorevolmente dalla Questura di Alessandria. La campagna ha permesso di registrare sino ad oggi più di 75.000 contatti da cui sono emerse oltre 500 segnalazioni all’autorità giudiziaria.

Questura

Scopo del progetto è di portare nelle piazze e nelle aree di maggiore aggregazione sociale una Equipé multidisciplinare composta oltre che da operatori di polizia anche da psicologi, medici, operatori dei centri antiviolenza, assistenti sociali….con l’obbiettivo di informare, aiutare e far emergere il ” sommerso” cioè quei casi di violenza nascosti e taciuti.

Questa volta nel Capoluogo è stata allestita una area antiviolenza nella zona antistante il Palazzo Comunale di Piazza Libertà dove sono stati istallati uno stand, base operativa dei professionisti della “Rete Antiviolenza Alessandrina” ed uno stand rappresentativo delle attività che la Polizia Scientifica che svolge nei casi in cui si realizzano tali episodi.
Esposto nella piazza vi era anche il “Fullback”, il moderno pick-up della Polizia Scientifica utilizzato per i sopralluoghi più complessi e per la raccolta dei reperti sulla “scena del crimine”.
Continua a leggere ““Questo non è amore””

NOVI LIGURE: “411° FIERA DI SANTA CATERINA” CONTROLLI a tappeto IN STAZIONE DELLA POLIZIA DI STATO

NOVI LIGURE: “411° FIERA DI SANTA CATERINA” CONTROLLI a tappeto IN STAZIONE DELLA POLIZIA DI STATO

Nelle giornate del 23,24,25 novembre u.s, si è svolta a Novi Ligure l’annuale Fiera di Santa Caterina, giunta ormai alla sua 411° edizione che, con le sue oltre 300 bancarelle, il Luna Park, l’esposizione di macchine agricole ha richiamato, anche per quest’anno, numerosissimi visitatori, molti dei quali giunti nella cittadina a bordo di mezzo ferroviario.

 

Il Posto Polfer di Novi Ligure, nell’ambito dei servizi disposti dalla Questura di Alessandria, ha intensificato per tutta la durata dell’iniziativa fieristica, la vigilanza di specifica competenza nel suddetto scalo ferroviario e nel piazzale antistante la struttura.

Quella posta in essere dalla Polfer è stata una vera e propria azione di filtro della folla che si è riversata nelle aree di competenza, con importanti risultati operativi: 156 persone tra italiani e stranieri di varie nazionalità identificate e sottoposte a controlli di Polizia, numerosi e accurati controlli a persone e bagagli, che hanno permesso di deferire alla locale A.G., 3 cittadini stranieri per il reato di possesso di merce contraffatta, destinata alla vendita ambulante, con contestuale sequestro del materiale detenuto, perlopiù capi di abbigliamento e calzature di note griffe. Continua a leggere “NOVI LIGURE: “411° FIERA DI SANTA CATERINA” CONTROLLI a tappeto IN STAZIONE DELLA POLIZIA DI STATO”

CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE “QUESTO NON E’ AMORE”

CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE “QUESTO NON E’ AMORE”

In occasione della “Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne” indetta dall’Onu che ricorre ogni 25 Novembre e, nell’ambito delle iniziative di prevenzione e contrasto del fenomeno messe in atto dalla Polizia di Stato, si rende necessario illustrare le nuove prassi operative in materia di violenza di genere e le metodologie d’azione applicabili negli episodi che coinvolgono vittime vulnerabili.

campagna.jpg

Si tratta di un approccio globale di intervento che deve affiancare ed accompagnare la persona offesa in ogni fase del suo difficile percorso e che implica un impegno “orientato” da parte delle forze dell’ordine, atto ad assicurare un contributo qualificato all’affermazione di una cultura fondata sulla parità di genere.

“Informare, garantire la centralità delle vittima, ascoltare e proteggere, farsi carico, fare rete – quali aspetti qualificanti dell’intervento di polizia – diventano assi strutturali di un intervento che non può essere circoscritto all’attività negli uffici di polizia, ma deve necessariamente assumere una dimensione esterna che caratterizzi la presenza della Polizia di Stato in ogni contesto della vita civile. Continua a leggere “CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE “QUESTO NON E’ AMORE””

“Commissari sulle tracce del male”, un programma condotto da Pino Rinaldi, con la collaborazione della Polizia di Stato

“Commissari sulle tracce del male”, un programma condotto da Pino Rinaldi, con la collaborazione della Polizia di Stato

Questura di Alessandria: Da sabato 24 novembre e per 8 serate andrà in onda la seconda serie di “Commissari – sulle tracce del male” un programma condotto da Pino Rinaldi e realizzato con la collaborazione della Polizia di Stato.  

La serie racconta l’attività d’indagine svolta dagli “investigatori” della Polizia di Stato su alcuni casi di cronaca giudiziaria avvenuti in diverse città d’Italia che hanno segnato profondamente il loro lato umano.

fiction BARTOLOTTA 3 (1)fiction BARTOLOTTA 2

Protagonista di ogni puntata è il “Commissario” che ha trattato il caso, colui che alla fine si è trovato faccia a faccia con il responsabile del reato. Sarà lui, intervistato da Pino Rinaldi, il volto e la voce narrante del racconto dell’attività investigativa svolta.

Il racconto del “Commissario” sarà arricchito dal materiale documentaristico di repertorio e dal ricordo dell’esperienza vissuta insieme alla sua squadra che lavorando al suo fianco ha contribuito alla risoluzione del caso di cronaca giudiziaria.

Prima Puntata
La Donna senza mani

È il 5 novembre del 2009, siamo a Varese, il “Commissario” Sebastiano Bartolotta è a cena. Continua a leggere ““Commissari sulle tracce del male”, un programma condotto da Pino Rinaldi, con la collaborazione della Polizia di Stato”

Il Calendario della Polizia di Stato edizione 2019

Il Calendario della Polizia di Stato edizione 2019

Alessandria, ecco le prime immagini del nuovo Calendario della Polizia di Stato edizione 2019 a scopo benefico.

Questura di Alessandria

il Foto a pagina interail Foto a pagina intera2il Foto a pagina intera3

Alla presenza del Ministro dell’Interno Matteo Salvini, del Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Franco Gabrielli, del Presidente dell’Unicef Italia Francesco Samengo, è stato presentato qualche giorno fa, presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma, l’edizione 2019 del calendario della Polizia di Stato.

Quest’anno la Polizia di Stato ha scelto di raccontare la sua attività attraverso il linguaggio dell’arte grafica, con dodici inedite illustrazioni, realizzate da prestigiosi disegnatori di fumetto. Tra gli artisti figurano Bruno Brindisi, tra i più noti fumettisti della casa editrice Bonelli che, insieme a Roberto De Angelis e Luca Raimondo, firmano personaggi del tenore di Dylan Dog, Tex e Nathan Never; ma anche autori quali Raffaele della Monica, Daniele Bigliardo, Luigi Siniscalchi, Walter Venturi, Alessandro Nespolino, Massimiliano Bertolini, Raul e Gianluca Cestaro, Stefano Casini fino al più giovane Jonathan Fara, disegnatore del made in Polizia di Stato “Commissario Mascherpa”. Il fumetto, quindi, quale mezzo di rappresentazione del presente e immaginazione del futuro.

Non solo fumetti, infatti, nel calendario Polizia di Stato 2019. Ad ogni tavola, sono associati i nuovi segni distintivi di qualifica, che consentono di cristallizzare, anche graficamente, l’identità civile della Polizia di Stato. Continua a leggere “Il Calendario della Polizia di Stato edizione 2019”

Writer e coltivatori di Marijuana nelle maglie della polizia di stato

Novi Ligure: Writer e coltivatori di Marijuana nelle maglie della polizia di stato

Attenti e puntuali i controlli disimpegnati dal Posto Polfer di Novi Ligure (AL), nell’ampio territorio di competenza che si estende da Tortona, ad Arquata Scrivia ed Ovada, sino alle porte di Alessandria.

edfpol IMG-20181010-WA0004pol IMG-20181010-WA0005

Proprio grazie al costante monitoraggio dell’area, nella mattina del 09 ottobre u.s. la Polizia ferroviaria di Novi Ligure accertava che ignoti avevano vergato sui muri perimetrali della stazione ferroviaria di Serravalle Scrivia, una serie di simboli, raffiguranti svastiche.

Immediati accertamenti posti in essere dal personale della Polfer, attraverso la visione delle immagini del sistema di videosorveglianza cittadina delle aree attigue alla stazione, permetteva in tempi brevi di individuare l’autore del gesto, un trentenne italiano del luogo, con precedenti per reati contro la persona, noto ai poliziotti in quanto abituale frequentatore del contesto ferroviario.

L’uomo, che sentito dagli agenti ha dichiarato di aver compiuto tale gesto per futili motivi, senza alcuna finalità a sfondo politico o ideologico, è stato deferito dagli operanti alla A.G. competente per “deturpamento di cose immobili con graffiti riconducibili a svastiche”. Continua a leggere “Writer e coltivatori di Marijuana nelle maglie della polizia di stato”

Questura di Alessandria: “SERVIZI STRAORDINARI DI CONTRASTO ALLE STRAGI”

Questura di Alessandria: “SERVIZI STRAORDINARI DI CONTRASTO ALLE STRAGI”

servizio 8.5.2018

Nell’ambito della iniziative tendenti ad individuare nuove strategie per limitare il grave fenomeno degli incidenti stradali, anche con conseguenze mortali, determinati da abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti nonché dalla contestuale violazione delle norme che regolano la velocità, elemento aggravante delle conseguenze del sinistro, che vedono coinvolti quasi esclusivamente giovani frequentatori di discoteche e altri locali pubblici, questa Direzione ha disposto mirati servizi in più zone limitrofe a discoteche e ritrovi notturni.           

Premesso che detti servizi hanno l’obiettivo prevalente di segnalare la presenza del personale della Polizia Stradale per sensibilizzare i giovani al rispetto delle norme e contestualmente alla salvaguardia della vita, si comunica che durante il servizio svolto la notte di domenica, 28 ottobre 2018, nella fascia oraria 01.00/07.00, durante il quale sono state impiegate nr. 04 pattuglie della “Specialità”, con l’ausilio specialistico di personale Medico e Infermieristico dell’Ufficio Sanitario Provinciale della Questura di Alessandria, sono stati complessivamente controllati. Continua a leggere “Questura di Alessandria: “SERVIZI STRAORDINARI DI CONTRASTO ALLE STRAGI””

La Polizia di Stato compie un arresto a Casale monferrato

La Polizia di Stato compie un arresto a Casale monferrato

La Polizia di Stato di Casale Monferrato, venerdì scorso ha tratto in arresto in flagranza del reato di furto in abitazione, perpetrato in Via Trieste ai danni di una donna di 42 anni, MAGLIOGLIO Omar, di anni 28, cittadino italiano residente in città, già noto alle Forze dell’Ordine per reati di analoga specie.

Polizia

L’attività di P.G., che vedeva coinvolto personale della Squadra Investigativa e Volanti aveva inizio alle ore 9.00 circa quando il cugino della vittima si recava personalmente in Commissariato segnalando che appena prima la parente lo aveva contattato al cellulare, avvisandolo di essersi svegliata improvvisamente notando la presenza di un giovane nella camera da letto.

La stessa si metteva ad urlare ed il malvivente si dava alla fuga portando con se la borsa della donna, abbandonata mentre si allontanava ed altri oggetti di sua proprietà.

I poliziotti raggiungevano l’area di interesse dopo un brevissimo lasso temporale e, nel transitare nella limitrofa Via Trino, notavano la presenza del MALGIOGLIO che si stava allontanando celermente dalla zona. Continua a leggere “La Polizia di Stato compie un arresto a Casale monferrato”

I risultati dei controlli della Questura di Alessandria #poliziadistato

I risultati dei controlli della Questura di Alessandria #poliziadistato

Polizia

Ecco quello che accade ad Alessandria e provincia:

IL Report dell’attività della polizia di stato dal 27 Agosto al 2 Settembre:

Posti Di Controllo: 103
Veicoli Controllati: 1876
Persone Controllate: 3028
Documenti Ritirati: 36
Contravvenzioni Al Codice Della Strada: 628
Provvedimenti Amministrativi Emessi: nr. 2 avvisi orali, 2 fogli di via

Personale impiegato in ordine pubblico: 15
Per i seguenti eventi:
30 agosto, Alessandria – Servizio straordinario di controllo del territorio con R.P.C
31 agosto, Alessandria – 14^ edizione Capodanno Alessandrino
#essercisempre

I controlli della Polizia di Stato di Alessandria

I controlli della Polizia di Stato di Alessandria

Polizia

Dal diario della Questura di Alessandria #POLIZIADISTATO:

Quello che accade ad Alessandria e provincia: IL REPORT, settimana dopo settimana, dell’attività della polizia di stato dal 13 al 19 Agosto,

Posti Di Controllo: 27
Veicoli Controllati: 1689
Persone Controllate: 2545
Documenti Ritirati: 28
Contravvenzioni Al Codice Della Strada: 489
Esercizi Pubblici Controllati: 3
Personale impiegato in ordine pubblico:12
Per i seguenti eventi:
– RPC ALESSANDRIA del 17/08/2018,
– Servizio controllo del territorio straordinario di sicurezza in data 16/08/2018. Durante tali servizi sono stati complessivamente identificati N. 65 persone di cui 10 extracomunitari.

#essercisempre

Patto per l’attuazione della sicurezza urbana

Patto per l’attuazione della sicurezza urbana

COLLABORAZIONE TRA POLIZIA DI STATO E POLIZIA LOCALE

Novi Ligure

Novi Ligure: Come altri Comuni del territorio, anche Novi Ligure ha siglato il Patto per l’attuazione della sicurezza urbana con la Prefettura di Alessandria. Quest’ultima svolge un ruolo importante anche perché, proprio all’interno dei suoi uffici, è istituita una cabina di regia composta dai rappresentanti delle Forze di polizia e della Polizia locale, che ha il compito di monitorare lo stato di attuazione del Patto, anche ai fini della predisposizione della relazione informativa all’Ufficio per il coordinamento e pianificazione delle Forze di Polizia.

La Prefettura e il Comune di Novi Ligure adotteranno quindi strategie congiunte, nel rispetto delle reciproche competenze, volte a migliorare la percezione di sicurezza dei cittadini e a contrastare ogni forma di illegalità.

A tale scopo, gli interventi in materia di sicurezza urbana riguarderanno soprattutto la prevenzione e il contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e predatoria e la promozione del rispetto del decoro urbano. Continua a leggere “Patto per l’attuazione della sicurezza urbana”

Ricordati… Non sei sola se…

Ricordati… Non sei sola se…

Questa presentazione richiede JavaScript.

Un pieghevole contro la violenza sulle donne

Casale Monferrato: Ieri, nella Sala Consiliare del Palazzo Municipale è stato presentato il pieghevole “Ricordati.. non sei sola se..” realizzato dall’Assessorato alle Pari Opportunità in collaborazione con Polizia Locale, Polizia di Stato, Carabinieri, Asl, Consulta delle Donne, Soroptimist International Club, Albero di Valentina, Centro Antiviolenza me.dea, Ordine degli Avvocati di Vercelli, Croce Rossa, Avis e Rete Scuole Insieme.

Il depliant, con fotografie di Martina Benci, contiene tutti i contatti utili da utilizzare in caso di violenza fisica, sessuale, economica, psicologica e stalking: Servizi Socio Assistenziali 0142 434520; Centro Antiviolenza me.dea 800 098981; Polizia di Stato e Carabinieri 112; Polizia Locale 0142 444444; Croce Rossa Italiana Casale Monferrato 0142 452258 – 335 285657; Ordine degli Avvocati di Vercelli 0161 253062.

Ci sono inoltre i contatti da utilizzare per comunicare il proprio disagio: Servizi Socio Assistenziali 0142 434520; Consultorio 0142 434956; L’Albero di Valentina 338 2019317; Croce Rossa Italiana Casale Monferrato 0142 452258 – 335 285657. Il pieghevole sarà distribuito nelle scuole, al consultorio, in ospedale e in tanti altri luoghi frequentati della città. Continua a leggere “Ricordati… Non sei sola se…”

Le ‘smart drugs” e l’importanza della prevenzione, di Lia Tommi

di Lia Tommi, Alessandria

Venerdì mattina all’Istituto Volta si è tenuto un incontro di particolare interesse e urgenza per gli studenti: “Le nuove droghe tra previsioni di legge e conseguenze sulla salute “.

Relatori : Paolo Ambrosino funzionario della Polizia di Stato ed esperto delle nuove droghe, Alberto Bassani, comandante della Polizia municipale e Silvio Bolloli, docente di diritto,

Si è quindi parlato delle ‘Smart drugs “, le nuove droghe, a cui si viene attirati dalla promessa di maggiori prestazioni intellettive, e che invece hanno effetti devastanti sul fegato, ma soprattutto diminuiscono proprio le capacità di attenzione e quelle intellettive, causando anche improvvisi colpi di sonno, che possono essere fatali alla guida di un veicolo . Continua a leggere “Le ‘smart drugs” e l’importanza della prevenzione, di Lia Tommi”

Tutte le forze dell’ordine a caccia del piromane

IMG_0407

Tutte le forze dell’ordine a caccia del piromane

Casale Monferrato: Oggi pomeriggio, martedì 3 aprile, si è tenuto, nella sede del Commissariato della Polizia di Stato, un vertice promosso dal sindaco Titti Palazzetti e dal vicesindaco e assessore con delega alla sicurezza Angelo Di Cosmo cui hanno preso parte, oltre alle rappresentanze della Polizia di Stato, anche quelle dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, dei Vigili del Fuoco e della Polizia Locale.

Il vertice è stato deciso in seguito ai recenti episodi di veicoli incendiati in città nella notte appena trascorsa (tra il 2 e il 3 aprile). Dal confronto è emerso che si tratta probabilmente del gesto di uno squilibrato.

Tutte le forze dell’ordine cittadine stanno operando congiuntamente e in perfetta sinergia a 360 gradi per individuare l’autore del crimine, per raccogliere elementi probatori in grado di identificarlo e affidarlo quindi alla giustizia. Stanno risultando molto utili a tal proposito le immagini raccolte dai sistemi di video sorveglianza del Comune, in grado di agevolare le indagini. Continua a leggere “Tutte le forze dell’ordine a caccia del piromane”

Questura di Alessandria, Anno 2017, il bilancio

28055747_2070650226518292_2116318721379491110_n

DELLA POLFER NELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA
Questura di Alessandria #POLIZIADISTATO

Quello appena concluso, il 110° anno dalla fondazione della Specialità, è stato un anno impegnativo per la Polizia Ferroviaria del Piemonte e Valle d’Aosta che ha visto i propri Agenti costantemente impiegati in attività di vigilanza e controllo sia negli ordinari servizi istituzionali che in quelli di carattere straordinario, organizzati di iniziativa o su specifici input ministeriali diramati dal Servizio Polizia Ferroviaria di Roma.

I dispositivi di monitoraggio e controllo hanno interessato le stazioni di entrambe le regioni, sia le principali che gli scali minori privi di presidi permanenti, attraverso l’invio mirato sul posto di operatori, e sono stati estesi anche a bordo treno con l’impiego del personale dedicato alle scorte treno.

Continua a leggere “Questura di Alessandria, Anno 2017, il bilancio”