ALESSANDRIA: denunciato DALLA POLIZIA DI STATO per interruzione di pubblico servizio

ALESSANDRIA: denunciato DALLA POLIZIA DI STATO per interruzione di pubblico servizio

Questura: Nella serata dell’8 luglio u.s., un cittadino venticinquenne di nazionalità marocchina, è stato denunciato dalla Polizia Ferroviaria di Alessandria per interruzione di pubblico servizio.

questura-polizia-copia-1.png

Nello specifico, la pattuglia Polfer di vigilanza presso lo scalo ferroviario di competenza veniva inviata, su disposizione del Centro Operativo Compartimentale di Torino,  a seguito di una richiesta di intervento del Capotreno del treno RV2547 (Torino Porta Nuova – Alessandria), presso il binario d’arrivo del suddetto convoglio, in quanto a bordo era stata segnalata la presenza di alcuni giovani molesti, che avevano attivato l’apertura di emergenza delle porte, obbligando il macchinista ad arrestare la marcia del convoglio, per gli accertamenti tecnici del caso, per riprenderla poco dopo.

Personale Polfer intervenuto, dopo aver intercettato tutti i ragazzi segnalati ed aver ricostruito l’esatta dinamica dell’intervento, deferiva alla A.G. in stato di libertà, per interruzione di pubblico servizio, un venticinquenne marocchino, risultato essere l’unico responsabile della suddetta apertura in fase di marcia.

“Controlli della Questura nei locali alessandrini. Sanzioni ai circoli privati”

“Controlli della Questura nei locali alessandrini. Sanzioni ai circoli privati”

questura-polizia-copia-1.png

Questura Alessandria: Il personale della Polizia Amministrativa della Questura di Alessandria impegnata regolarmente nei controlli dei locali alessandrini, che ha interessato dall’inizio dell’anno più di quaranta locali della Provincia, ha  contestato al presidente dell’Associazione Sportiva Dilettantistica relativa al gioco del rugby il divieto di somministrare bevande a persone non munite di tessera di affiliazione alla associazione (Da 2.500 euro a 12.000 euro) per cui è ammesso il pagamento in misura ridotta con effetto liberatorio della somma di € 4000 entro il termine di 60 giorni dalla notifica della sanzione.

Al momento del controllo alcuni avventori, sprovvisti di tessera di affiliazione, si trovavano all’interno della struttura mentre consumavano bevande.

logo-alessandria-today-ok-copia

Polizia: SERVIZI STRAORDINARI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO AD ALESSANDRIA

Polizia: SERVIZI STRAORDINARI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO AD ALESSANDRIA

questura-polizia-copia-1

Nell’ambito dell’intensificazione delle attività operative finalizzate alla tutela dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica, la Questura di Alessandria, nella sera del 27 giugno, ha disposto un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato, inoltre, al contrasto del fenomeno dei reati predatori in località Valmadonna.

E’ stata effettuata attenta vigilanza nelle vie della Frazione cittadina e lungo le arterie stradali che conducono alla stessa in particolare la ex S.P.494.

Le attività sono state coordinate da personale della Questura di Alessandria, coadiuvato da n. 3 equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Torino. Continua a leggere “Polizia: SERVIZI STRAORDINARI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO AD ALESSANDRIA”

POLIZIA DI STATO SCUOLA ALLIEVI AGENTI ALESSANDRIA “GIURAMENTO 204° CORSO”

POLIZIA DI STATO SCUOLA ALLIEVI AGENTI ALESSANDRIA “GIURAMENTO 204° CORSO”

questura-polizia-copia-1

Alessandria: Elenco premiati

1° DEL CORSO  – AGENTE IN PROVA IVANO CRISTOFORO D’ASSENZA, PREMIATO DAL Direttore della Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, Dirigente Generale  DI pUBBLICA SICUREZZA Francesco Messina

2° DEL CORSO – AGENTE IN PROVA LAURA BARRA, PREMIATA DAL  PREFETTO  DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA ANTONIO APRUZZESE.

3° DEL CORSO- AGENTE IN PROVA CLAUDIO ARMILLOTTA, PREMIATO DAL VICE SINDACO DELLA CITTA’ DI ALESSANDRIA DAVIDE BUZZI LANGHI

IL QUESTORE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA MICHELE MORELLI HA CONSEGNATO UNA MEDAGLIA AD ALCUNI FREQUENTATORI CHE SI SONO EVIDENZIATI PER SENSO DEL DOVERE E PER LODEVOLE COMPORTAMENTO LIBERI DAL SERVIZIO

GLI AGENTI MARIA ROSARIA ALBANO, EUGENIO AMAS, PIETRO BACOSI,

ANNA BEVIGLIA CANE’ E LUCA MARTELLI, MOSTRANDO GRANDE CAPACITA’ DI RISOLUZIONE, INTERVENIVANO SUL LUOGO DI UN GRAVISSIMO INCIDENTE APPENA AVVENUTO IN AUTOSTRADA, ADOPERANDOSI PER METTERE IN SICUREZZA I LUOGHI E LE PERSONE, SOCCORRENDO LE PERSONE RIMASTE FERITE ANCHE IN MODO MOLTO GRAVE E DAVANO L’ALLARME PER L’INTERVENTO DELLA POLIZIA STRADALE CONTINUANDO A PRESIDIARE IL LUOGO DEL SINISTRO. Continua a leggere “POLIZIA DI STATO SCUOLA ALLIEVI AGENTI ALESSANDRIA “GIURAMENTO 204° CORSO””

La Polizia segnala all’Autorità giudiziaria due persone per reati tramite FaceBook

La Polizia segnala due persone per reati tramite il social network FaceBook

La Polizia di Stato di Casale Monferrato, ha segnalato all’Autorità giudiziaria due persone responsabili di reati commessi attraverso l’utilizzo del social network FaceBook.

questura-polizia-copia-1.png

L’attività d’indagine condotta dalla Squadra Informativa del Commissariato di P.S. cittadino ha permesso di identificare e segnalare alla competente A.G., per il reato di diffamazione aggravata, L.F. di 30 anni originario di Casale M.to ma residente nel comune di Valmacca (AL), il quale durante la scorsa campagna elettorale e precisamente il 25 maggio pubblicava sul gruppo denominato “Sei di Casale Monferrato se…(senza limitazioni)”, l’immagine di un volantino che era stato affisso nei pressi dell’ospedale Santo Spirito che oltre a ritrarre il disegno di “Topo Gigio”, conteneva  frasi denigratorie nei confronti del candidato sindaco del P.D. Luca Gioanola con il commento aggiuntivo dell’indagato: “Bravi casalesi siate creativi”.

Per tale evento Luca Gioanola nella giornata del 26 maggio successivo formalizzava la querela negli uffici del Commissariato.

Trasportavano rifiuti speciali non pericolosi, 2 persone denunciate e autocarri sequestrati

Trasportavano rifiuti speciali non pericolosi, 2 persone denunciate e autocarri sequestrati

Questura Alessandria. Continuano i controlli della Polizia Stradale di Alessandria sulle strade della provincia volti al rispetto del codice della strada.

questura-polizia-copia-1

Questa volta gli Agenti del Distaccamento della Polizia Stradale di Acqui Terme hanno sequestrato due autocarri di altrettante ditte che trasportavano rifiuti speciali non pericolosi.

Tutto è accaduto sabato 15 Giugno scorso, a seguito di due diversi controlli effettuati dalla Polizia Stradale di Acqui Terme, nel corso dell’attività di vigilanza stradale, a carico di due autisti di piccoli autocarri impegnati nel trasporto di materiale di risulta (il prodotto di smantellamento di opere murarie). 

La mancanza della specifica documentazione (formulario per i rifiuti) e la mancata iscrizione dei due proprietari dei mezzi allo speciale Albo delle imprese abilitate alla gestione dei rifiuti hanno evidenziato la necessità di approfondire gli accertamenti. Continua a leggere “Trasportavano rifiuti speciali non pericolosi, 2 persone denunciate e autocarri sequestrati”

Conducente sorpreso in possesso di marijuana, denunciato e patente sospesa

Conducente sorpreso in possesso di marijuana, denunciato e patente sospesa

Questura. Gli Agenti del Distaccamento Polizia Stradale di Acqui Terme il 15 Maggio u.s., durante il servizio di vigilanza stradale sulle strade della provincia di Alessandria, hanno sottoposto a controllo un’autovettura, alla cui guida vi era B.M., classe 1990, residente nel pavese.

questura-polizia-copia-1.png

Da più approfonditi accertamenti, attesi i precedenti specifici, gli Agenti hanno rinvenuto all’interno del veicolo 4 efflorescenze di marijuana.

B.M. ha giustificato il possesso riferendone la destinazione per uso personale e gli Agenti del Distaccamento Polizia Stradale di Acqui Terme, hanno proceduto al ritiro della patente di guida, in virtù delle norme sull’uso personale di sostanze psicotrope per i conducenti di veicoli.

E’ stata altresì curata la segnalazione all’Autorità Amministrativa di B.M. per la sospensione della patente di guida e per la possibile sottoposizione alle visite mediche presso la Commissione Medica Locale, per determinare un uso cronico di stupefacente.

Il personale del Distaccamento Polizia Stradale di Acqui Terme ha infine avviato ulteriori indagini in merito.

SICURI IN TRENO CON LA POLFER: GITA SCOLASTICA FA TAPPA IN STAZIONE

SICURI IN TRENO CON LA POLFER: GITA SCOLASTICA FA TAPPA IN STAZIONE

Alessandria: La stazione come tappa significativa di gita di istruzione di fine anno scolastico,  che  hanno scelto nella giornata di ieri 6 Giugno, per 70 alunni della Scuola Primaria “Giuseppe Saracco” di Acqui Terme.

train Immaginetrain Immagine2

Ad accoglierli nella stazione a Novi Ligure, gli agenti del locale Posto Polfer, unitamente al Dirigente Scolastico, momento in cui il Sostituto Commissario Responsabile della Polfer di Novi Ligure ha consegnato al ‘portabandiera’ della scuola il Tricolore, nell’ottica comune di consolidare il rapporto di fiducia che deve esistere tra  giovani e istituzioni. 

Successivamente, i ragazzi si sono recati presso il Monumento alla Costituzione di Novi Ligure per la recita del Saggio di fine anno dal titolo ‘In campo con la Costituzione’.

L’evento che si inquadra nel Progetto “Train to be cool” ideato dal Servizio Polizia Ferroviaria con la collaborazione del MIUR ed il supporto scientifico della Facoltà di Medicina e Psicologia dell’Università di Roma “ La Sapienza”, è stato l’occasione per il personale della Polfer per fornire ai ragazzi intervenuti un momento di sensibilizzazione in merito ai comportamenti corretti e consapevoli da tenere in ambito ferroviario e a bordo treno. Dalle regole di prudenza in prossimità di binari e i passaggi a livello, all’uso consapevole di cellulari, cuffiette o tablet in prossimità delle rotaie, ai rischi per l’incolumità personale connessi ai selfie estremi, queste solo alcune delle tematiche tratte.

Uniti Sempre Nessuno è Solo

Uniti Sempre Nessuno è Solo

Alessandria today: Sabato 1 giugno si è tenuto, come da programma, il raduno del 118esimo corso d’istruzione Allievi Agenti della Polizia di Stato, presso la Scuola della Polizia di Stato in Alessandria. Ad accogliere ancora una volta, dopo trent’anni, i già allievi agenti con un “Speciale Benvenuto” il Questore,  il Comune e la Scuola di Polizia di Alessandria, le cui locandine sono state affisse in tutta la provincia ed ai quali rivolgiamo il nostro più sentito ringraziamento per la loro partecipazione ed il loro prezioso  contributo. Un saluto e un ringrazimento al Capo della Polizia Prefetto dr. Franco Gabrielli per aver permesso di celebrare il raduno presso la Scuola dove tutto ebbe inizio.

rad IMG_5493rad IMG_5465

Alle ore 08.30, i centodiciottesini puntuali all’appuntamento, a piccoli gruppi, facevano ingresso, superando l’imbarazzo e la timidezza in stretti abbracci e baci  .

Di seguito, sull’alzabandiera, tutti in coro si intonava l’Inno di Mameli, composti e  con gli occhi ludici, si procedeva con la deposizione della corona al monumento dei caduti, ognuno rivolgeva una preghiera, un pensiero al collega che pur volendo ritornare in quella scuola non ha potuto.

Continua a leggere “Uniti Sempre Nessuno è Solo”

STAZIONE ALESSANDRIA: FURTO IN TABACCHERIA SVENTATO DALLA POLIZIA DI STATO

STAZIONE ALESSANDRIA: FURTO IN TABACCHERIA SVENTATO DALLA POLIZIA DI STATO

Questura di Alessandria: Domenica scorsa poco dopo le 20.00 la Polfer della Sezione di Alessandria interveniva nella tabaccheria della stazione di competenza, ove era stato segnalato un soggetto che si aggirava furtivamente nei pressi del locale, già chiuso al pubblico.

Furto.png

      Intervenuti sul posto gli agenti individuavano subito l’uomo, posizionato all’esterno della tabaccheria e, in ragione del comportamento sospetto e del fatto che lo stesso non sapesse fornire idonee giustificazioni circa la sua presenza in quel luogo, veniva accompagnato negli uffici di Polizia. Nel corso del controllo occultati negli indumenti dell’uomo venivano rinvenuti un coltello con lama di 15 cm e due telefoni cellulari. Nel frattempo il proprietario della tabaccheria, allertato dagli agenti della Polfer, giungeva sul posto e constatava l’effrazione dall’esterno della porta del negozio, inoltre dalla visione del filmato di videosorveglianza si poteva ricostruire l’azione dell’uomo mentre entrava nel negozio e si aggirava all’interno del medesimo, poi disturbato nel porre a termine l’azione criminosa dall’arrivo degli agenti. Continua a leggere “STAZIONE ALESSANDRIA: FURTO IN TABACCHERIA SVENTATO DALLA POLIZIA DI STATO”

“PretenDIAMO la Legalità, a scuola con il Commissario Mascherpa: premiate dalla Questura le Scuole Tortona B e Ciampini Boccardo ”

“PretenDIAMO la Legalità, a scuola con il Commissario Mascherpa: premiate dalla Questura le Scuole Tortona B e Ciampini Boccardo ”

Alessandria Train to be cool lezioni col DLF 1

Questura di Alessandria: Nella mattina di mercoledì 29 Maggio il Questore, Dott. Michele Morelli, il Comm. Capo Valentina Ferrareis  ed il personale della Questura hanno avuto il piacere di ospitare gli alunni degli Istituti Tortona B e Ciampini Boccardo, rispettivamente delle città di Tortona e Novi Ligure, presso la Sala Manganelli della Questura di Alessandria, per la premiazione provinciale del Concorso “PretenDiamo la Legalità, a Scuola con il Commissario Mascherpa” .

In occasione del concorso, indetto per il secondo anno di fila dal Miur in collaborazione con il Ministero dell’Interno e la rivista specialistica Polizia Moderna, numerose Scuole di ogni ordine e grado della Provincia sono state coinvolte in svariati incontri con il personale della Questura di Alessandria specializzato nelle materie dei reati commessi da e contro minori e genericamente perpetrati a danno delle fasce cd “deboli” . Continua a leggere ““PretenDIAMO la Legalità, a scuola con il Commissario Mascherpa: premiate dalla Questura le Scuole Tortona B e Ciampini Boccardo ””

CONTROLLI POLFER MERCI PERICOLOSE: 37 IRREGOLARITà E SANZIONI PER 62.000 EURO

CONTROLLI POLFER MERCI PERICOLOSE: 37 IRREGOLARITà E SANZIONI PER 62.000 EURO

Questura di Alessandria: Appena terminati gli sviluppi dei controlli svolti nella scorsa settimana interamente dedicata ai controlli ai convogli ferroviari che trasportano merci pericolose, volti a prevenire situazioni che possano pregiudicarne la sicurezza nelle fasi di  partenza, transito e arrivo.

Questura

I controlli nelle stazioni, predisposti dal Servizio di Polizia Ferroviaria a livello nazionale, hanno visto impegnato il Compartimento Polfer Piemonte e Valle d’Aosta nelle province di Torino, Alessandria e Verbania dove insistono scali ferroviari adibiti alla sosta, composizione dei convogli con carrozze attrezzate al trasporto di merci pericolose, nonché raccordi con aziende di settore. Continua a leggere “CONTROLLI POLFER MERCI PERICOLOSE: 37 IRREGOLARITà E SANZIONI PER 62.000 EURO”

LA POLIZIA DI STATO in stazione con gli studenti per un viaggio sicuro

LA POLIZIA DI STATO in stazione con gli studenti per un viaggio sicuro

Questura di Alessandria: Sempre più numerosi i dirigenti scolastici che nel periodo delle gite scolastiche si rivolgono alla Polfer per avere assistenza nelle delicate fasi di imbarco dei ragazzi sui treni,  ieri  49 tra alunni ed accompagnatori della scuola della Piccola Casa della Divina provvidenza di Torino in viaggio verso Roma, nella mattinata odierna due classi della Scuola Primaria Carducci di Alessandria che hanno partecipato alla “Marcia della Pace dei Bambini” nel centro di Torino.

1 Alessandria Train to be cool lezioni col DLF 23 Alessandria 23 05 19 14 Alessandria Train to be cool lezioni col DLF 3

La Sezione di Alessandria ne ha curato l’imbarco in sicurezza e personale del Settore Operativo di Porta Nuova è stato pronto ad accoglierli all’arrivo in stazione a Torino.

    Questo l’epilogo di un anno scolastico il 2018/19 che ha visto un incremento dei servizi della Specialità a beneficio delle scuole, con progetti rodati come il Progetto “Train to be cool”, ideato dal Servizio Polizia Ferroviaria per sensibilizzare gli studenti in merito ai comportamenti corretti e improntati alla legalità da tenere in stazione e a bordo treno, magari adattando e sperimentando nuovi format per i bambini delle primarie come ad Alessandria dove la Sezione Polfer ha tenuto tre giornate di formazione agli alunni di scuole primarie della provincia presso il cineteatro Ambra. Preziosa la collaborazione col Dopo Lavoro Ferroviario che ha messo a disposizione la propria sede e assicurato il trasporto gratuito dei bambini. Varie realtà alessandrine hanno contribuito agli eventi con donazioni di gadget, zainetti, cappellini e dolciumi distribuiti ai più piccoli. Continua a leggere “LA POLIZIA DI STATO in stazione con gli studenti per un viaggio sicuro”

“L’autoemoteca in Questura per donare il sangue”

“L’autoemoteca in Questura per donare il sangue”

Questura di Alessandria: Il giorno 29 maggio u.s., presso la Caserma Franzini sede della Questura di Alessandria, per tutto il corso della giornata ha fatto tappa l’Autoemoteca dell’Avis Comunale Alessandria.

Il personale della Polizia di Stato, dell’Amministrazione Civile dell’Interno ha voluto così realizzare un importante gesto di solidarietà donando il sangue  per far fronte alla sempre presente  esigenza del locale Ospedale. 

La convenzione in atto prevede ulteriori giornate di presenza dell’Autoemoteca in Questura.

La sicurezza dei cittadini non è un optional, di Pier Carlo Lava

La sicurezza dei cittadini non è un optional, di Pier Carlo Lava

#iproblemidellacittànonhannocolorepolitico

Alessandria today: La sicurezza riguarda tutti e non ha colore politico…

Chi oggi critica senza mai avere fatto nulla in passato per mettere sotto controllo una situazione che in prospettiva avrebbe potuto solo peggiorare, non si è ancora reso conto di avere fatto solo chiacchere senza distintivo… .

La sicurezza

I cittadini oltre al lavoro, la tutela dell’ambiente e l’onestà dei politici, chiedono sicurezza e la tranquillità che da tempo per motivi vari e quantomeno a livello di sicurezza percepita è venuta meno.

Sono infatti quasi quotidiani episodi di criminalità che le cronache dei media continuano a riportarci, come episodi di razzismo, xenofobia, femminicidi, stupri di donne, rapine a persone anziane in casa (e per strada con le tecniche più disparate) raggirate da falsi, tutori dell’ordine, tecnici del gas, luce, oltre altri fatti ancora più gravi.

Come ad esempio il recente caso di una pericolosa banda criminale transnazionale proveniente dalla Romania per commettere azioni criminose in Italia, sgominata dopo una brillante operazione dei Carabinieri di Tortona e Alessandria con l’operazione denominata in codice “Operazione Alta Moda”, che ha portato all’arresto di 22 persone capi dell’organizzazione compresi. Continua a leggere “La sicurezza dei cittadini non è un optional, di Pier Carlo Lava”