La Squadra Volanti e la Digos in Piazza Carducci ad Alessandria, procedono al fermo per reato di N. M.

La Squadra Volanti e la Digos in Piazza Carducci ad Alessandria, procedono al fermo per reato di N. M.

Questura. Alessandria: In data 10 Gennaio u.s. il personale della Squadra Volanti e della Digos della Questura di Alessandria  procedevano al fermo di indiziato di delitto a carico di: NAHED Mourad,  nato il  03.09.1988 in Marocco, pluripregiudicato, clandestino sul Territorio Nazionale, senza fissa dimora, resosi responsabile del reato di rapina ai danni di un cittadino senegalese.

schermata 2019-01-15 a 09.04.21

Contestualmente venivano deferiti in stato di libertà all’autorità giudiziaria la giovane compagna del NAHED ed un suo connazionale, C.A di anni 40, entrambi domiciliati in questo capoluogo, per aver concorso nella consumazione della reato.

Intorno alle ore 11.00 del 10 Gennaio il personale della Digos e della Squadra Volante della Questura veniva impiegato nell’ambito di un servizio di assistenza alle attività dell’Ufficiale Giudiziario, in relazione all’esecuzione dello sfratto in Piazza Carducci ad Alessandria.

All’interno dell’appartamento non era presente l’esecutato ma  due soggetti identificati per Nahed Mourad e la giovane consorte che avevano occupato abusivamente l’appartamento da alcuni mesi. Continua a leggere “La Squadra Volanti e la Digos in Piazza Carducci ad Alessandria, procedono al fermo per reato di N. M.”

La Polizia compie un arresto per furto e danneggiamento aggravato

Polizia un arresto per furto e danneggiamento aggravato

Alessandria: Nella mattina del 4 Gennaio u.s. il personale della Squadra Volanti della Questura di Alessandria traeva in arresto,  F. C. 60 anni domiciliato in questo capoluogo, poiché  resosi responsabile dei reati di furto aggravato e danneggiamento aggravato  ai danni  dell’esercizio commerciale CHIVITO’S UY LA CHIVITERIA URUGUAYA sito in questa piazza Libertà.

50275142_2280982795485033_3894413225726312448_n

Alle ore 01.30 circa del 4 Gennaio, su disposizione della locale Sala Operativa il personale della Squadra Volante veniva inviato in questa Piazza della Libertà per la segnalazione di un forte boato e rumore di vetri infrangersi.

Le Volanti giunte immediatamente sul posto notavano e bloccavano un veicolo tipo Ape car Piaggio, condotto dal noto F. C., che trasportava sul cassone posteriore due stufe a fungo, comprensive di bombola a gas, trafugata presso il chiosco sito in piazza della Libertà, dopo aver forzato le catene di protezione con un flessibile.

Per quanto sopra lo stesso veniva tratto in arresto in attesa di giudizio per direttissima.

La Polizia di Stato di Casale Monferrato arresta in flagranza di reato Dardan PREKAZI, cittadino albanese

La Polizia di Casale Monferrato arresta in flagranza di reato Dardan PREKAZI, cittadino albanese

Sabato 5 gennaio, la Polizia di Stato di Casale Monferrato ha tratto in arresto in flagranza di reato Dardan PREKAZI, di anni 24, cittadino albanese residente in città.

prekazi dardan

Predetto, già noto alla collettività casalese  perché solito stazionare nelle vie del centro, verso le ore 19.30 del medesimo giorno, dopo aver molestato la titolare di un negozio di Via Roma, scagliava una bottiglia di vetro contro la vetrina, scheggiandola visibilmente. Inoltre, tentava di fare ingresso nel locale, senza riuscirvi per la strenua opposizione fisica della titolare, di suo marito e della madre di lei, ai quali sferrava calci e pugni,  cagionando ad entrambi i coniugi lesioni personali con prognosi di gg. 20.

Occasionalmente in loco transitava un agente della Polizia di Stato libero dal servizio, il quale immediatamente interveniva per fermare il giovane e, tramite la linea di emergenza, chiedeva l’invio di rinforzi. Pochi minuti dopo sopraggiungevano i due operatori in servizio di Volante, i quali, nel tentativo far  salire il PREKAZI a bordo del veicolo per accompagnarlo in Commissariato, venivano dal medesimo aggrediti ed uno dei due subiva una lesione con prognosi di gg.25 per il movimento innaturale della spalla finalizzato a contenere la reazione violenta ed  ammanettarlo. Continua a leggere “La Polizia di Stato di Casale Monferrato arresta in flagranza di reato Dardan PREKAZI, cittadino albanese”

Questura di Alessandria: Servizi straordinari di controllo del territorio a Ovada

Questura di Alessandria: Servizi straordinari di controllo del territorio a Ovada

Nell’ambito dell’intensificazione delle attività operative finalizzate alla tutela dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica, la Questura di Alessandria, nella sera del 7 Gennaio, a seguito dei recenti fatti di cronaca che hanno coinvolto la città di Ovada, ha disposto un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato, inoltre,  al contrasto del fenomeno dei reati predatori.

schermata 2019-01-10 a 16.30.48

E’ stata effettuata attenta vigilanza nelle vie del centro cittadino, nell’area dello Scalo Ferroviaria e lungo le arterie stradali che conducono alla stessa.

Le attività sono state coordinate da personale della Questura di Alessandria, coadiuvato da diversi equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Torino oltre che da personale della Polizia Ferroviaria di Novi Ligure. Continua a leggere “Questura di Alessandria: Servizi straordinari di controllo del territorio a Ovada”

Festività natalizie: Rinforzati i controlli della Polizia di Stato nelle stazioni ferroviarie

Festività natalizie: Rinforzati i controlli della Polizia di Stato nelle stazioni ferroviarie

Il periodo festivo appena concluso ha visto le stazioni ferroviarie veri e propri “vigilati speciali” per i numerosi e ripetuti controlli effettuati dalla Polizia Ferroviaria.

stazione fs

Non hanno fatto eccezione gli scali del Piemonte e della Valle d’Aosta dove gli Agenti del Compartimento Polfer hanno effettuato servizi straordinari di vigilanza e monitoraggio in concomitanza delle festività, in considerazione sia del notevole aumento del flusso di viaggiatori sia delle note e rinnovate allerte antiterrorismo, scaturite da recenti episodi verificatisi oltralpe.

I dispositivi di controllo e di verifica si sono concentrati nei giorni antecedenti il Santo Natale,  la notte di San Silvestro e l’Epifania con specifici controlli a viaggiatori e bagagli, nei giorni 20 e 21, 28, 29 e 31 dicembre. Grande attenzione il 04 e 05 gennaio dove si è assistito ad una massiccia fase di rientro dalle festività e il 06 gennaio, coinciso con il maggior transito legato all’inizio dei saldi . Continua a leggere “Festività natalizie: Rinforzati i controlli della Polizia di Stato nelle stazioni ferroviarie”

La Questura di Alessandria chiude il “Narghilè House bar”, per dieci giorni

La Questura di Alessandria chiude il locale “Narghilè House bar”, per dieci giorni

Nel corso della mattina del 29 dicembre u.s., il personale della Squadra Amministrativa della divisione P.A.S.I. della Questura ha notificato al titolare del locale denominato “NARGHILE’ HOUSE BAR”, ubicato in Alessandria, in Via Alessandro III nr. 46, il decreto del Questore che dispone la chiusura del locale per 10 giorni, ai sensi dell’art. 100 del Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza.

art 8be1a91d-7b6b-4a53-8476-285faf8db236art af4bc2dd-c494-42c7-ba69-998e769bc269

Tale provvedimento è stato adottato a seguito di controlli effettuati da personale di questa Sezione Volanti da cui è emersa la costante presenza di numerosi soggetti pregiudicati per diverse tipologie di reati, tra i quali quelli inerenti la normativa sugli stupefacenti.

Inoltre, nei giorni scorsi, all’interno del suddetto esercizio, si è verificata una violente lite tra tre  avventori, culminata con un grave episodio di accoltellamento.

Pertanto ritenendo che lo stesso determini uno stato di profondo disagio per i residenti della zona e soprattutto potenziale fonte di pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica, il Questore ha disposto la sospensione della Licenza del Circolo per 10 giorni, con conseguente chiusura dei locali.

L’attività della Polizia di Alessandria nel periodo natalizio

L’attività della Polizia di Alessandria nel periodo natalizio

 Nei giorni compresi tra il 20 dicembre e il 26 dicembre  il personale della Sezione Volanti della Questura di Alessandria, nel corso di mirati servizi finalizzati al contrasto dei reati predatori, in aumento nel periodo natalizio, e  di una incessante attività operativa, ha tratto in arresto 3 persone e denunciato in stato di libertà 4 persone.

Nel pomeriggio del 20.12 u.s. si è proceduto all’arresto di DE VICIENTI Luca, 31 anni, residente in questo capoluogo, poiché resosi responsabile del reato di tentata rapina aggravata nei confronti di una giovane Thailandese, domiciliata in questo capoluogo.

volante-notte-1

Il DE VINCIENTI verso le ore 14.00 si recava presso l’abitazione della giovane dalla quale pretendeva la restituzione di una somma di denaro non dovuta. Dalla illegittima pretesa ne scaturiva una discussione verbale, per cui veniva richiesto l’intervento delle Volante della Polizia, che intervenuta riappacificava le parti invitandoli a procedere secondo la legge.

Dopo circa due ore DE VICIENTI Luca faceva ritorno presso l’abitazione della giovane inducendola ad aprire la porta dell’abitazione minacciandola con una pistola, poi risultata essere un’arma giocatolo,  tuttavia priva di tappo rosso. Nella circostanza il DE VICIENTI minacciava la donna di ucciderla se non gli avesse consegnato la somma richiesta. Alla reazione della vittima che si opponeva alle minacce urlando e chiamando aiuto il  DE VICIENTI la colpiva violentemente con il calcio della pistola sulla testa, ne nasceva così una breve colluttazione in seguito alla quale la giovane riusciva a sottrarsi ed  darsi alla fuga, avvertendo nuovamente la Polizia. Poco dopo interveniva il personale della Squadra Volanti che immediatamente provvedeva a  bloccare ed immobilizzare il DE VINCIENTI traendolo in arresto e sequestrando la pistola giocattolo priva del tappo rosso. Continua a leggere “L’attività della Polizia di Alessandria nel periodo natalizio”

La Squadra Volanti della Questura arresta  LO MONACO Vincenzo, atti persecutori e violazione di domicilio

La Squadra Volanti della Questura arresta  LO MONACO Vincenzo, atti persecutori e violazione di domicilio

Alessandria: Nella mattina del 25 Dicembre u.s. il personale della Squadra Volanti della Questura di Alessandria  traeva in arresto tale LO MONACO Vincenzo, di anni 47, domiciliato in questo capoluogo resosi responsabile  dei reati di atti persecutori e violazione di domicilio aggravata nei confronti della ex convivente, nonchè di tentato incendio doloso e porto illegale di coltello.

volante-notte-1

Momenti di paura la mattina di Natale per tutta la famiglia della giovane donna del rione Cristo, dove era ritornata da soli pochi giorni, dopo aver terminato una lunga relazione sentimentale con il LO MONACO. Lo stesso si era reso responsabile di  maltrattamenti,  percosse, e continue minacce ai danni della compagna. I maltrattamenti, aggravatisi negli ultimi mesi, avevano convinto la vittima a richiedere più volte l’intervento delle forze dell’ordine fino ad interrompere la relazione sentimentale per tornare a vivere con i suoi genitori.

L’epilogo è  avvenuta la mattina di Natale verso le ore 02.00  quando il LO MONACO, dopo ripetute minacce di morte alla donna, ha tentato di incendiare l’auto del padre della vittima, parcheggiata sotto la sua abitazione, cospargendola di liquido infiammabile e provando ad appiccare il fuoco con un innesto realizzato con  della carta. Il tentativo è stato sventato dall’ immediato intervento delle Volanti, allertate dalla vittima che ha  così permesso di scongiurare l’incendio. Continua a leggere “La Squadra Volanti della Questura arresta  LO MONACO Vincenzo, atti persecutori e violazione di domicilio”

La Squadra Volanti della Questura di Alessandria arresta NADIF Amin, cittadino marocchino per furto aggravato

La Squadra Volanti della Questura di Alessandria arresta NADIF Amin, cittadino marocchino per furto aggravato

Nella mattina del 26 Dicembre u.s. il personale della Squadra Volanti della Questura di Alessandria ha proceduto all’arresto in flagranza di NADIF Amin, cittadino marocchino di anni 18 residente nel Capoluogo, resosi responsabile del reato di furto aggravato.

ultimo miglio volante notte

Poco prima, lo stesso, aveva trafugato vari oggetti tra cui un paio di sci, da autovetture parcheggiate nel centro cittadino. Le immediate indagini e la successiva perquisizione domiciliare eseguita a casa di un complice del NADIF, effettuate nelle prime ore mattina di Santo Stefano consentiva di rinvenire e sequestrare il suddetto paio di sci che riconosciuto dal legittimo proprietario veniva debitamente restituito qualche ora dopo.

Nel contempo si rinvenivano svariati articoli quali televisori, occhiali da sole, orologi, tre biciclette mountain bike, oggetto di furti posti in essere nei giorni scorsi in questo capoluogo. Nella circostanza veniva denunciato in stato di libertà il cittadino marocchino M.A. di anni 29, pluripregiudicato e residente ad Alessandria, per il reato di ricettazione.    

A21, TACHIGRAFI DEI TIR ALTERATI: MAXI MULTA E DENUNCIA

A21, TACHIGRAFI DEI TIR ALTERATI: MAXI MULTA E DENUNCIA

Questura di Alessandria

I TITOLARI DI UNA DITTA DI TRASPORTI DI ANIMALI VIVI DEL CUNEESE SONO STATI DENUNCIATI ALL’AUTORITA’ GIUDIZIARIA ALESSANDRINA PER IL REATO DI RIMOZIONE DI CAUTELE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO E SANZIONATI PER OLTRE 7.000,00€

I DUE IMPRENDITORI, PADRE E FIGLIO, AVEVANO INFATTI PROVVEDUTO A MANOMETTERE I CRONOTACHIGRAFI DIGITALI INSTALLATI SU DUE TIR AZIENDALI, AL FINE DI CONSENTIRE AI DIPENDENTI AUTISTI DI ELUDERE I CONTROLLI SU VELOCITA’,  TEMPI DI GUIDA E RIPOSO.

IL CRONOTACHIGRAFO E’ INFATTI UN DISPOSITIVO OBBLIGATORIO CHE PERMETTE L’ARCHIVIAZIONE DI TUTTI I TEMPI DI GUIDA DEI CAMIONISTI E LE MANOMISSIONI RENDONO DI FATTO IMPOSSIBILE VERIFICARE LA REALE ATTIVITÀ LAVORATIVA DEL CONDUCENTE, A TUTTO VANTAGGIO DEL DATORE DI LAVORO CHE NE TRAE UN EVIDENTE BENEFICIO ECONOMICO (RIDURRE I TEMPI DI CONSEGNA, IMPIEGARE MENO AUTISTI) ED A DANNO DEGLI STESSI AUTISTI CHE DEVONO COSÌ GUIDARE SENZA I GIUSTI RIPOSI CREANDO I PRESUPPOSTI OGGETTIVI PER IL VERIFICARSI DI SINISTRI STRADALI. Continua a leggere “A21, TACHIGRAFI DEI TIR ALTERATI: MAXI MULTA E DENUNCIA”

Operazione “Ultimo Miglio”: per la prevenzione di atti terroristici e dei reati predatori nelle principali vie dello shopping natalizio

Operazione “Ultimo Miglio”: per la prevenzione di atti terroristici e dei reati predatori nelle principali vie dello shopping natalizio.

ultimo miglio volante notte

Alessandria: Prosegue incessantemente il controllo del territorio svolto dal personale della Questura di Alessandria, in collaborazione con il Reparto Prevenzione Crimine .
Durante tre giornate della settimana appena  conclusa, è stata messa in campo un’operazione ad “Alto Impatto”, finalizzata a disincentivare azioni terroristiche e a contrastare il fenomeno dei reati predatori lungo le vie dello shopping alessandrino.
Durante i tre giorni è stato impiegato un alto numero di personale e mezzi della Polizia di Stato, più nel dettaglio, hanno operato sul territorio 65 poliziotti e 29 pattuglie automontate.

La disposizione sul territorio del personale, che ha svolto pattugliamenti dinamici e posti di controllo, è avvenuta a seguito di un’attenta attività di analisi dei fenomeni criminali che interessano il nostro territorio.
I controlli hanno portato ai seguenti risultati:
– 247, le persone controllate, di cui 95 con precedenti di polizia e 109 cittadini extra U.E.;
– 66, i veicoli controllati, tra cui furgoni e mezzi pesanti, potenzialmente impiegabili in azioni terroristiche;
Continua a leggere “Operazione “Ultimo Miglio”: per la prevenzione di atti terroristici e dei reati predatori nelle principali vie dello shopping natalizio”

“Sovrintendente Capo della Polizia di Stato fuori servizio evacua gli abitanti di uno stabile in fiamme ad Acqui Terme” 

“Sovrintendente Capo della Polizia di Stato fuori servizio evacua gli abitanti di uno stabile in fiamme ad Acqui Terme” 

In data 11 Dicembre intorno alle ore 00.50 circa, terminato il turno serale di Volante della Questura di Alessandria il  Sov.te C. della Polizia di Stato RUSSO Rino, mentre faceva rientro presso la propria abitazione sita in Acqui Terme, percorrendo la Strada Statale 30 all’altezza dell’intersezione tra quest’ultima ed Alessandria, scorgeva una grossa e densa coltre di fumo che si elevava da un complesso abitativo nei pressi, pertanto, allarmato vi si avvicinava.

Raggiunto il complesso abitativo coinvolto, sito in via Trasimeno n.52, constatava che il sottotetto della palazzina composta di due piani era avvolto dalle fiamme e che l’incendio interessava tutto il piano superiore della struttura evidentemente abitata. A quel punto si apprestava a contattare il 112 NUE  per richiedere l’ausilio dei necessari soccorsi.

Il  Sov.te C RUSSO  immediatamente decideva di entrare nella corte interna della struttura attraverso un ingresso che dalla strada immetteva sul cortile interno, notando che  nessuno era ancora uscito dallo stabile già interessato dalle fiamme e dal fumo intenso. In quell’istante nel cortile giungeva, dall’interno della palazzina,  una ragazza che spaventata e confusa chiedeva aiuto al Sov. C.  che rassicurata l’avvisava di quanto stava accadendo, prendendo informazioni circa il numero di persone presenti all’interno della struttura e la dislocazione dei diversi appartamenti all’interno dello stabile.  Prontamente, lo stesso,  iniziava a dare l’allarme urlando e battendo con forza sulle porte d’ingresso delle singole abitazioni.  Continua a leggere ““Sovrintendente Capo della Polizia di Stato fuori servizio evacua gli abitanti di uno stabile in fiamme ad Acqui Terme” “

1978-2018,  40° ANNIVERSARIO DELL’ISTITUZIONE DELLA SOTTOSEZIONE POLIZIA STRADALE DI OVADA.

1978-2018,  40° ANNIVERSARIO DELL’ISTITUZIONE DELLA SOTTOSEZIONE POLIZIA STRADALE DI OVADA.

Questura di Alessandria: Il giorno 18 dicembre 2018, per festeggiare la ricorrenza dell’Istituzione della Sottosezione di Ovada sono stati previsti diversi momenti nei quali l’Istituzione  incontrerà  i cittadini e le autorità.

Polizia

In mattinata dopo i saluti di benvenuto della Dirigente del Compartimento  Polizia Stradale “Piemonte e Valle d’Aosta” Dott.ssa Maria Dolores Rucci e del Questore di Alessandria Dott. Michele Morelli verrà celebrata la Santa Messa, presso la “Chiesa Nostra Signora Assunta”,   officiata  dal Vescovo di Acqui Terme, Monsignor Luigi Testore.

Al termine della celebrazione religiosa, presso la Sala Storica consiliare del Comune di Ovada, saranno premiati due dipendenti in servizio presso la Sottosezione che si sono distinti in occasione del crollo del Ponte “Morandi” di Genova – Ass.C. Marco Gastaldi e Ass.C. Antonio Fiore, seguirà la consegna delle targhe agli ospiti intervenuti. Continua a leggere “1978-2018,  40° ANNIVERSARIO DELL’ISTITUZIONE DELLA SOTTOSEZIONE POLIZIA STRADALE DI OVADA.”

Controlli sulle strade della Polizia di Casale Monferrato

Controlli sulle strade della Polizia di Casale Monferrato

Questura Polizia

Casale Monferrato: Nella mattinata del 15 novembre la Polizia di Stato di Casale Monferrato ha effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio unitamente a personale del Reparto Crimine di Torino che ha interessato, dapprima, alcune arterie stradali che adducono al centro cittadino e successivamente la zona limitrofa all’area mercatale.

I 4 posti di controllo effettuati hanno permesso l’identificazione di 30 persone, di 2 cittadini stranieri ed il controllo di 23 veicoli.

Un conducente è stato sanzionato perché circolava senza il veicolo fosse sottoposto alla obbligatoria revisione periodica

Questura di Alessandria