Quarto Giorno, di Marcello Comitini

Quarto Giorno, di Marcello Comitini

Copertina Quarto giorno 01.jpg

Per chi volesse acquistarlo può cliccare su questo link:

https://ilmiolibro.kataweb.it/libro/poesia/395346/quarto-giorno-2/

Ringrazierò personalmente tutti coloro che lo acquisteranno.

Per chi volesse ricevere in omaggio un saggio  del libro può cliccare su questo link:

https://jumpshare.com/v/Ndzc7k7fuGGoV4XVilJ3

Il download è gratuito senza impegno e anonimo.

“Le ferite del linguaggio e dell’anima” recensione di Francesco Casuscelli

“Le ferite del linguaggio e dell’anima” recensione di Francesco Casuscelli

di marcello comitini https://marcellocomitini.wordpress.com

Francesco Casucelli

Il Poeta Francesco Casuscelli

Il Poeta Francesco Casuscelli mi ha dato il piacere di fermare sulla carta i pensieri suscitati dalla lettura della raccolta delle mie poesie «Quarto Giorno». Lo ringrazio infinitamente della sua sensibilità di poeta. 

Ho letto con molto piacere la raccolta di poesie Quarto giorno del poeta Marcello Comitini edizioni Caffè Tergete.
L’incipit della prima poesia è l’espressione migliore per entrare fin da subito nella poetica strettamente intima e umana dell’autore. Un verso che abbraccia con gentile resa visiva tutti gli input emotivi del poeta; qui si attua una fusione umanamente suasiva fra interiorità e corpo verbale.

Marcello Comitini

“Una carezza appena della mano sui miei occhi
dalle sue labbra alle mie labbra un soffio lieve
e la vita prende corpo dalle vuote cavità del cuore.”

Nella breve presentazione leggiamo “le poesie che offro sono come un frutto” ed è piacevole cogliere questo frutto assaporandone il suo gusto prendendo in prestito lo sguardo del Nostro. E la vita c’è tutta in questi versi, con le sue tappe lievitate su un credo eticamente solido, socialmente presente, e poeticamente accattivante: saudade, memoriale, affetti, inquietudine, immaginazione e sogno si miscelano fra loro con risultati che, nei momenti di maggiore realismo, ci dicono del profondo coinvolgimento emotivo dell’autore.

Questa poesia nasce da un insopprimibile bisogno di comunicare i propri stati d’animo, le disillusioni i tumulti dell’anima, la guerra di ieri e di oggi, le migrazioni, la crisi, la mancanza di lavoro e le tante colpe dell’umanità. La poesia diviene quindi, il mezzo per agire e migliorare l’uomo con versi che veicolano i sentimenti e le sensazioni che fanno parte della sensibilità che caratterizza un poeta immerso nel suo tempo. L’autore ci dichiara che “il disinganno prima dell’illusione” è il motto del suo esistere, ed è anche “lo sguardo che domina e unifica le poesie e le prose di questa raccolta.”
C’è la memoria del vissuto che parla e dialoga con la parola attraverso la poesia come nei versi di pagina 20:
Continua a leggere ““Le ferite del linguaggio e dell’anima” recensione di Francesco Casuscelli”

Quarto Giorno, di Marcello Comitini

Quarto Giorno, di Marcello Comitini

Copertina Quarto giorno 01.jpg

Per chi volesse acquistarlo può cliccare su questo link:

https://ilmiolibro.kataweb.it/libro/poesia/395346/quarto-giorno-2/

Ringrazierò personalmente tutti coloro che lo acquisteranno.

Per chi volesse ricevere in omaggio un saggio  del libro può cliccare su questo link:

https://jumpshare.com/v/Ndzc7k7fuGGoV4XVilJ3

Il download è gratuito senza impegno e anonimo.