Sorpreso in auto con 250 gr. di hashish e marijuana, arrestato dalla Polizia Stradale di Alessandria

Sorpreso in auto con 250 gr. di hashish e marijuana, arrestato dalla Polizia Stradale di Alessandria 

Questura di Alessandria: Nella serata di domenica 17 Marzo 2019 gli Agenti della Sezione Polizia Stradale di Alessandria durante il servizio di vigilanza stradale, sulla “S.S. 456 del Turchino” nel centro abitato di Acqui Terme (AL), sottoponevano a fermo e controllo un’autovettura Ford Fusion con alla guida LO CASCIO Serafino, 60enne residente ad Acqui Terme (AL).

c71455fe-e4ba-48bb-8f8c-7b577e95c456

Sin da subito gli Agenti sentivano provenire dall’abitacolo dell’autovettura un sentore dolciastro riconducibile al caratteristico odore di sostanza stupefacente  pertanto decidevano di ispezionare il veicolo.

Inoltre  l’atteggiamento dell’uomo insospettiva gli Agenti, atteso che sui sedili posteriori dell’autovettura, era visibile un involucro fasciato che l’uomo aveva cercato di occultare, nascondendolo sotto i sedili anteriori e coprendolo con un giubbotto.

Recuperato l’involucro, gli Agenti potevano determinare che si trattava di sostanza stupefacente del tipo “hashish”.

Ad espressa richiesta l’uomo consegnava agli Agenti due ulteriori sacchetti, occultati sotto i sedili anteriori, contenenti delle infiorescenze essiccate che emanavano anch’essi un forte odore e che, successivamente, veniva appurato essere “marijuana”. Continua a leggere “Sorpreso in auto con 250 gr. di hashish e marijuana, arrestato dalla Polizia Stradale di Alessandria”

“PRETENDIAMO LA LEGALITA’A SCUOLA CON IL COMMISSARIO MASCHERPA”

“PRETENDIAMO LA LEGALITA’A SCUOLA CON IL COMMISSARIO MASCHERPA”

Questura di Alessandria: Riprende, anche ad Alessandria, il concorso “PretenDiamo la Legalità, a scuola con il Commissario Mascherpa.”

 

“Il Commissario Mascherpa” è il primo fumetto poliziesco della Polizia di Stato pubblicato in esclusiva sulla rivista ufficiale di Polizia Moderna, che è diventato, lo scorso ottobre, un vero e proprio libro a fumetti, presentato nella prestigiosa cornice del Lucca Comics alla presenza del Capo della Polizia, Prefetto Franco Gabrielli.

L’iniziativa nasce grazie alla collaborazione tra Polizia di Stato, lo scrittore Luca Scornaienchi e il disegnatore Jonathan Fara, e narra la storia di un poliziotto calabrese alle prese con indagini e misteri da risolvere. Il fumetto, infatti, è ambientato in un immaginario commissariato di Polizia con sede nella località marittima di Diamante, in provincia di Cosenza.

Giovanni Mascherpa, personaggio di fantasia, nasce in un piccolo comune in provincia di Reggio Calabria e fa il poliziotto per seguire le orme dello zio Gaetano, ucciso durante un conflitto a fuoco con “uomini d’onore” durante una guerra di ‘ndrangheta. È un poliziotto istintivo che non si risparmia mai, è pronto all’azione e sa sacrificarsi pur di raggiungere l’obiettivo. Continua a leggere ““PRETENDIAMO LA LEGALITA’A SCUOLA CON IL COMMISSARIO MASCHERPA””

“Contromano in autostrada e con un tasso alcolemico quasi 6 volte oltre il consentito.”

“Contromano in autostrada e con un tasso alcolemico quasi 6 volte oltre il consentito.”

Questura Alessandria: Nelle prime ore del pomeriggio di sabato 02 marzo u.s. la Sala Operativa della Sottosezione della Polizia Stradale di Casale Sud veniva informata telefonicamente da più utenti in transito sull’Autostrada A/26 Genova-Gravellona Toce, che sulla carreggiata nord, da Alessandria verso Casale Monferrato, un furgone di colore bianco procedeva contromano.

questura-polizia copia

Pertanto veniva prontamente allertata la pattuglia in servizio di vigilanza stradale su quel tratto autostradale la quale, dopo essersi posizionata davanti alle vetture in transito in modalità “Safety-Car”, le rallentava facendole procedere a velocità ridotta. 

Dopo alcuni chilometri gli Agenti notavano in lontananza un furgone bianco che percorreva contromano la predetta carreggiata, lungo la corsia di sorpasso.

Visto ciò, gli Agenti rallentavano fino a fermare il traffico e dopo aver posizionato l’autovettura di servizio di traverso all’asse stradale a protezione dei veicoli che seguivano, intimavano al conducente del furgone di fermarsi, ma lo stesso, incurante di tutto, proseguiva la marcia e, solo dopo qualche metro, si fermava bloccato dal traffico creatosi nel frattempo.  Continua a leggere ““Contromano in autostrada e con un tasso alcolemico quasi 6 volte oltre il consentito.””

Polfer: Controlli a 360° della Polizia di Stato nelle stazioni 4 fermati in 24 ore

Polfer: Controlli a 360° della Polizia di Stato nelle stazioni 4 fermati in 24 ore

Aumentati da inizio anno i servizi di controllo compartimentali per prevenire criminalità e degrado in ambito ferroviario con risultati che non hanno tardato  ad arrivare, solo nella giornata di martedì u.s. quattro sono state le persone incappate nei filtri operati dalla Polizia Ferroviaria ai varchi di ingresso degli impianti e nelle aree partenze e a bordo treno.

questura-polizia copia

Nella stazione di Asti un cittadino peruviano 26enne, residente a Torino, è stato fermato nel primo pomeriggio per detenzione e spaccio di stupefacenti, aveva nel bagaglio al seguito 115 grammi di marijuana impacchettata con nylon termosaldato, così da poter eludere l’olfatto di eventuali ispezione di unità cinofile.

Concitate le fasi che hanno portato all’arresto per furto con destrezza e resistenza a Pubblico Ufficiale di un italiano 19enne di origini marocchine , residente nel cuneese. Nel corso di un controllo della Polfer, a metà mattina, nell’atrio della stazione di Cuneo, l’uomo strattonava gli agenti e si dava alla fuga, aiutato da un connazionale in sua compagnia, questo al sopraggiungere di un uomo che lo accusava del furto del portafogli occorso poco prima a bordo del  treno Torino – Cuneo. Continua a leggere “Polfer: Controlli a 360° della Polizia di Stato nelle stazioni 4 fermati in 24 ore”

“Controlli della Questura e dei Vigili Urbani nei locali alessandrini. Sanzioni al nuovo circolo Akapulco e al Keef Narghilè Club”

“Controlli della Questura e dei Vigili Urbani nei locali alessandrini. Sanzioni al nuovo circolo Akapulco e al Keef Narghilè Club”

Alessandria: Il personale della Polizia Amministrativa della Questura di Alessandria e della Polizia Municipale, nell’ambito dei controlli dei locali alessandrini che ha interessato dall’inizio dell’anno più di dieci locali della Provincia, ha  contestato al presidente del “NUOVO CIRCOLO AKAPULCO” in zona Cristo, il divieto di somministrare bevande a persone non tesserate ( Da 2.500 euro a 12.000 euro) e  la mancanza degli strumenti di rilevazione del tasso alcolemico (da 300 euro a 1200 euro). Inoltre è stata accertata la violazione dell’osservanza sul divieto di fumo (440 euro) e il non aver esposto la tabella, contenente i prezzi dei prodotti destinati alla somministrazione.(da 500 euro a 2700 euro).

questura-polizia copia

Nella stessa serata,  è stato controllata l’attività “ KEEF NARGHILE’ CLUB” di Via Giordano Bruno, e successivamente contestato al titolare  l’omessa esposizione in luogo ben visibile al pubblico della segnalazione certificata di inizio attività.( da 500 euro a 2700 euro).

Nel corso dell’ultimo controllo sono state identificate 36 persone, di cui 15 con precedenti di polizia e controllate due autovetture.

Sono in corso accertamenti finalizzati all’emanazione di ulteriori provvedimenti ai sensi dell’art.100 TULPS.

La Polizia arresta un nigeriano per danneggiamenti e aggressione a un passante

La Polizia arresta un nigeriano per danneggiamenti e aggressione a un passante

Alessandria: Intorno alle ore 07,15 odierne, il personale della Polizia Ferroviaria di Alessandria interveniva nella zona antistante questa stazione ferroviaria, per la presenza di un individuo in stato alterato che inveiva contro dei passanti. All’arrivo degli Agenti il soggetto era intento a colpire con delle pietre il distributore automatico di cibi e bevande presente in Viale della Repubblica, infrangendo il vetro del distributore al fine di asportare quanto presente al suo interno.

questura-polizia copia

L’azione veniva interrotta dall’intervento degli agenti a seguito del quale l’individuo si dava a precipitosa fuga. Raggiunto poco dopo, il soggetto reagiva colpendo gli agenti al fine di sottrarsi all’arresto.

Grazie anche all’ausilio di alcuni passanti, e dell’equipaggio della Volante intervenuta repentinamente sul posto, il soggetto veniva bloccato, ammanettato  ed accompagnato presso gli Uffici della Polizia Ferroviaria. Dalla colluttazione i due agenti riportavano rispettivamente la frattura di due costole con una prognosi di giorni 24,  e la lussazione alla spalla sinistra per un totale di 7 giorni di prognosi . Continua a leggere “La Polizia arresta un nigeriano per danneggiamenti e aggressione a un passante”

“SPACCATA PRESSO IL  PANIFICIO IN VIA MILANO: ARRESTATO IL RESPONSABILE” 

“SPACCATA PRESSO IL  PANIFICIO IN VIA MILANO: ARRESTATO IL RESPONSABILE” 

Alessandria: Il 17 Febbraio il personale della Squadra Volante della Questura di Alessandria traeva in arresto ZIBAT Auyob, cittadino italiano di 18 anni, residente in Alessandria,  resosi responsabile del reato di Furto aggravato in concorso.

questura-polizia copia

Alle ore 02.40 circa, due equipaggi della Squadra Volante venivano inviati da questa Sala Operativa presso l’esercizio commerciale “Panificio Torinese” sito in via Milano 78, per la segnalazione di un furto in corso.

Mentre le volanti venivano inviate sul posto e lungo le possibili vie di fuga, il richiedente non perdendoli mai di vista,  forniva una compiuta descrizione dei responsabili,  tre giovani vestiti di scuro, i quali, dopo aver  sollevato la serranda e aver sfondato a calci la porta a vetri d’ingresso, si introducevano all’interno dell’esercizio commerciale impossessandosi di quanto contenuto nel registratore di cassa per poi darsi  alla fuga in direzione via dei Martiri.

Gli equipaggi delle due Volanti intervenute tempestivamente sul posto riuscivano a bloccare presso Piazza della Libertà i tre responsabili identificandoli per  ZIBAT Auyob e due cittadini marocchini L.I e A.A, entrambi di anni 17,  residenti in questo capoluogo Continua a leggere ““SPACCATA PRESSO IL  PANIFICIO IN VIA MILANO: ARRESTATO IL RESPONSABILE” “

“Denunciato e Sanzionato il presidente di un circolo privato in località S. Giuliano – Alessandria.”

“Denunciato e Sanzionato il presidente di un circolo privato in località S. Giuliano – Alessandria.”

questura-polizia copia.png

Il personale della Polizia Amministrativa della Questura e della Polizia Municipale di Alessandria, ha  denunciato una 44enne, presidente di un circolo  privato,  in località San Giuliano,  per l’apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo, in quanto risultava mancante la certificazione di prevenzione incendi,  l’autorizzazione al pubblico trattenimento, e  la prevista certificazione relativa all’agibilità dei locali.

Inoltre, il presidente è stato sanzionato per aver somministrato bevande ad un pubblico non tesserato (Da 2500,00 euro a 12.000,00 euro) e per aver svolto senza autorizzazione uno spettacolo aperto al pubblico (Da 258,00 euro a 1549,00 euro).

Si constatava anche l’assenza dell’apparecchio di rilevazione del tasso alcolemico (Da 300,00 euro a 1200,00 euro) la mancata esposizione delle relative tabelle alcolimetriche (Da 300,00 euro a 1200,00 euro).

“24 nuovi poliziotti assegnati alla Questura di Alessandria”

“24 nuovi poliziotti assegnati alla Questura di Alessandria”

Il 14 Febbraio sono stati assegnati alla Questura di Alessandria ben 24, tra uomini e donne, appartenenti al ruolo degli Assistenti ed Agenti della Polizia di Stato  ad implementazione dell’organico presente.

nuovo DSC_0016nuovo DSC_0017

Il nuovo personale, tra cui anche due Agenti in prova provenienti dalla Scuola di Polizia di Alessandria, sono stati accolti per l’occasione dal sig. Questore, Dott. Michele Morelli, dal Capo di Gabinetto Dott. Marco Ferraro e dalla Dott.ssa Ferrareis, Portavoce della Questura che hanno augurato il benvenuto ed un caloroso in bocca al lupo per la nuova esperienza professionale.

I nuovi colleghi saranno destinati, tutti ufficialmente dal 25 febbraio, a ricoprire diversi incarichi nell’ambito Dell’Ufficio di Gabinetto della Questura ed i relativi servizi ordinari di Istituto, Ufficio Immigrazione,  ma in gran parte per il potenziamento della Squadra Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico nell’ambito del controllo del territorio.

La Squadra Volanti compie un arresto in flagranza per furto e danneggiamento aggravato

La Squadra Volanti compie un arresto in flagranza per furto e danneggiamento aggravato

Nella notte del 30 Gennaio u.s. il personale della Squadra Volanti della Questura di Alessandria traeva in arresto, CASTELLANO Roberto, 43 anni domiciliato in questo capoluogo ma di fatto senza fissa dimora, poiché resosi responsabile del reato di furto aggravato di un velocipede modello Mountain Bike sito in questo Corso Roma e della detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

questura-polizia.png

Alle ore 23.50 circa del 30 Gennaio, una pattuglia della Squadra Volante percorrendo questo Corso Roma, direzione Piazza Garibaldi, all’altezza della Banca San Paolo, sotto i portici, notava tale CASTELLANO Roberto, che riusciva a impossessarsi di una Mountain Bike, usando un cartello di ferro di proprietà del Comune di Alessandria sradicato dalla sua sede utilizzato al fine di colpire con forza e ripetutamente la catena che la legava alla rastrelliera.

Il medesimo accorgendosi della Volante, tentava di scappare e celarsi dietro i pilastri dei portici, ma tempestivamente veniva bloccato. A seguito di perquisizione personale del CATELLANO si rinveniva, all’interno di un pacchetto di sigarette, due bustine termosaldate contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina del peso di circa 1,0 grammi per cui si procedeva ex art. 75 D.P.R. 309/90.

Per quanto sopra il CASTELLANO veniva tratto in arresto e sottoposto a giudizio per direttissima.

“Benedizione augurale del nuovo Emblema della Questura di Alessandria”

“Benedizione augurale del nuovo Emblema della Questura di Alessandria”

questura

Alessandria: Venerdì 1^  Febbraio alle ore 11.00 avrà luogo la Benedizione Augurale dell’Emblema modificato con il nuovo Stemma araldico della Polizia che verrà affisso presso l’androne d’ingresso della Questura di Alessandria. Lo stesso è stato donato per l’occasione dalla C.N.A. di Valenza.

La cerimonia sarà celebrata dal Vescovo di Alessandria, Mons. Guido Gallese, coadiuvato dal Cappellano della Polizia di Stato Don Augusto Piccoli.

Alla celebrazione saranno presenti il Prefetto di Alessandria, Dott. Antonio Apruzzese ed  il Questore, Dott. Michele Morelli, nonché Autorità civili e militari.

La Squadra Volanti e la Digos in Piazza Carducci ad Alessandria, procedono al fermo per reato di N. M.

La Squadra Volanti e la Digos in Piazza Carducci ad Alessandria, procedono al fermo per reato di N. M.

Questura. Alessandria: In data 10 Gennaio u.s. il personale della Squadra Volanti e della Digos della Questura di Alessandria  procedevano al fermo di indiziato di delitto a carico di: NAHED Mourad,  nato il  03.09.1988 in Marocco, pluripregiudicato, clandestino sul Territorio Nazionale, senza fissa dimora, resosi responsabile del reato di rapina ai danni di un cittadino senegalese.

schermata 2019-01-15 a 09.04.21

Contestualmente venivano deferiti in stato di libertà all’autorità giudiziaria la giovane compagna del NAHED ed un suo connazionale, C.A di anni 40, entrambi domiciliati in questo capoluogo, per aver concorso nella consumazione della reato.

Intorno alle ore 11.00 del 10 Gennaio il personale della Digos e della Squadra Volante della Questura veniva impiegato nell’ambito di un servizio di assistenza alle attività dell’Ufficiale Giudiziario, in relazione all’esecuzione dello sfratto in Piazza Carducci ad Alessandria.

All’interno dell’appartamento non era presente l’esecutato ma  due soggetti identificati per Nahed Mourad e la giovane consorte che avevano occupato abusivamente l’appartamento da alcuni mesi. Continua a leggere “La Squadra Volanti e la Digos in Piazza Carducci ad Alessandria, procedono al fermo per reato di N. M.”

La Polizia compie un arresto per furto e danneggiamento aggravato

Polizia un arresto per furto e danneggiamento aggravato

Alessandria: Nella mattina del 4 Gennaio u.s. il personale della Squadra Volanti della Questura di Alessandria traeva in arresto,  F. C. 60 anni domiciliato in questo capoluogo, poiché  resosi responsabile dei reati di furto aggravato e danneggiamento aggravato  ai danni  dell’esercizio commerciale CHIVITO’S UY LA CHIVITERIA URUGUAYA sito in questa piazza Libertà.

50275142_2280982795485033_3894413225726312448_n

Alle ore 01.30 circa del 4 Gennaio, su disposizione della locale Sala Operativa il personale della Squadra Volante veniva inviato in questa Piazza della Libertà per la segnalazione di un forte boato e rumore di vetri infrangersi.

Le Volanti giunte immediatamente sul posto notavano e bloccavano un veicolo tipo Ape car Piaggio, condotto dal noto F. C., che trasportava sul cassone posteriore due stufe a fungo, comprensive di bombola a gas, trafugata presso il chiosco sito in piazza della Libertà, dopo aver forzato le catene di protezione con un flessibile.

Per quanto sopra lo stesso veniva tratto in arresto in attesa di giudizio per direttissima.

Un anno con la Polizia Stradale. Analisi risultati operativi

Un anno con la Polizia Stradale. Analisi risultati operativi

Questura di Alessandria: IL Compartimento Polizia Stradale per Piemonte e la Valle D’ Aosta fa il bilancio del 2018,

Anche durante Tanno 2018 la Polizia Stradale ha assicurato alti livelli di sicurezza stradale in Piemonte e Valle d’Aosta, in vìa principale attraverso le articolazioni territoriali del Compartimento Polizia Stradale.

23915753_2029642360619079_5805390865958443440_n

1.051 operatori effettivi alle nove Sezioni, alle 11 Sottosezioni Autostradali ed ai 13 Distaccamenti, coordinati dai Centro Operativo Polizia Stradale hanno espresso complessivamente sugli itinerari di competenza 40,988 pattuglie, contestando 141,952 infrazioni, il totale dei punti patente decurtati è stato dì 189.355, a cui si deve aggiungere il ritiro di 4,288 patenti di guida e 4.322 carte di circolazione.

In calo le vittime dovute ad incidenti stradali.

L’andamento del fenomeno infortunistico, rilevato nel 2018, ha fatto registrare, rispetto al 2017, da un lato un aumento nel numero complessivo degli incidenti (4,872, +4,8%) ed un calo delle persone ferite (1.716, -0,9%), dall’altro ha espresso un’inversione di tendenza relativamente all’incidentalità con conseguenze mortali, con un decremento dei sinistri del 7,6% (60 anziché 65) e un corrispettivo decremento delle vittime del 4,4% (65 anziché 68).

Contrasto della guida sotto l’effetto di alcol e di sostanze stupefacenti.

Nel 2018 è proseguita la campagna straordinaria di controllo sulle condizioni psicofisiche dei conducenti di veicoli, con l’impiego congiunto delia Polizia Stradale e dei medici e personale della Polizia dì Stato, per l’accertamento dell’assunzione di alcool e di sostanze stupefacenti e/o psicotrope.

Complessivamente sono stati attivati 34 posti di controllo, con l’impiego di 264 operatori delia Polizia Stradale e 89 tra medici e personale sanitario della Polizia di Stato. Continua a leggere “Un anno con la Polizia Stradale. Analisi risultati operativi”

Questura di Alessandria: Servizi straordinari di controllo del territorio a Ovada

Questura di Alessandria: Servizi straordinari di controllo del territorio a Ovada

Nell’ambito dell’intensificazione delle attività operative finalizzate alla tutela dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica, la Questura di Alessandria, nella sera del 7 Gennaio, a seguito dei recenti fatti di cronaca che hanno coinvolto la città di Ovada, ha disposto un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato, inoltre,  al contrasto del fenomeno dei reati predatori.

schermata 2019-01-10 a 16.30.48

E’ stata effettuata attenta vigilanza nelle vie del centro cittadino, nell’area dello Scalo Ferroviaria e lungo le arterie stradali che conducono alla stessa.

Le attività sono state coordinate da personale della Questura di Alessandria, coadiuvato da diversi equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Torino oltre che da personale della Polizia Ferroviaria di Novi Ligure. Continua a leggere “Questura di Alessandria: Servizi straordinari di controllo del territorio a Ovada”