Genova strada facendo, di Cristina Saracano

Il ponte Morandi è crollato ormai da qualche mese, si sa, e i disagi continuano.

La nostra provincia, soprattutto la parte meridionale, è in stretto contatto col capoluogo ligure e, se doverlo raggiungere quotidianamente era già faticoso prima, ora è diventata un’impresa.

Per fortuna ci sono persone che non si arrendono, non mollano, anzi, sono un vulcano di idee, fanno rete, anche sui social, così nasce “Genova strada facendo”.

Essa conta già 720 iscirtti, e riesce a mettere in contatto ogni giorno le persone che, per necessità di studio, di lavoro, o altro, devono raggiungere la città di Genova dal Basso Piemonte per condividere passaggi in auto.

Tre di loro, Alessandra Rapetti, Patrizia Ottonello e Sara Sciutto, sono ospiti della trasmissione televisiva Prima dell’alba, condotta da Salvo Sottile su Rai 3, in onda poco prima di mezzanotte e ci raccontano la loro esperienza.

Perchè nei momenti duri, essere uniti è ancora più importante.

Santoro torna su Rai3 con la quarta puntata di “M”, giovedì 1 febbraio alle 21.15

santoeo

La quarta puntata di M di Michele Santoro: le anticipazioni e gli ospiti

https://vaurosenesi.it Rai3, M : “No tax”

Michele Santoro torna su Rai 3 con la quarta puntata di “M”, giovedì 1° febbraio alle 21.15, dal titolo “No tax”. Al centro della scena, nella prima parte della puntata, ci sarà Matteo Salvini. Il tema della trasmissione sarà l’evasione fiscale, con un’attenzione particolare ai flussi internazionali dei capitali.

Protagonisti in studio: Hervé Falciani, ingegnere informatico, Yoram Gutgeld, deputato Pd e commissario per la revisione della spesa,Gianni Dragoni, giornalista de Il Sole 24 ore. Si rinnova l’appuntamento con Nazareno Renzoni e Vauro, Andrea Rivera e i The Pills mentre Sara Rosati condurrà il dibattito con i giovani in studio. Continua a leggere “Santoro torna su Rai3 con la quarta puntata di “M”, giovedì 1 febbraio alle 21.15”

Da “GEO” (Rai3) alla scoperta dei predatori del microcosmo, con Emanuele Biggi! 

da Geo 26_gennaio_predatori_micro

L’Ente-Parco organizza una serata “avventurosa” in compagnia di Emanuele Biggi, autore assieme a Francesco Tomasinelli del libro “Predatori del microcosmo”.

Venerdì 26 gennaio, dalle ore 21.00, presso la sede operativa di Casale Monferrato – in viale Lungo Po Gramsci, 10 – inizierà un viaggio alla scoperta di ragni, millepiedi, crostacei e altri piccoli animali che costituiscono oltre il novanta per cento degli animali che vivono sulla terraferma.

Sono forme di vita di dimensioni spesso modeste ma che hanno un impatto profondo su tutti gli ecosistemi oltre ad essere stati, dopo le piante, i primi abitanti della Terra.

Emanuele ci racconterà i motivi che lo hanno spinto assieme a Francesco a scrivere questo libro e quanto può essere complicata e pericolosa la vita in questo mondo in miniatura: un insetto come una mosca o una cimice ha forti probabilità di concludere prematuramente la propria vita tra le zanne di un ragno. Continua a leggere “Da “GEO” (Rai3) alla scoperta dei predatori del microcosmo, con Emanuele Biggi! “

Da “GEO” (Rai3) alla scoperta dei predatori del microcosmo, con Emanuele Biggi! 

da Geo 26_gennaio_predatori_micro

L’Ente-Parco organizza una serata “avventurosa” in compagnia di Emanuele Biggi, autore assieme a Francesco Tomasinelli del libro “Predatori del microcosmo”.

Venerdì 26 gennaio, dalle ore 21.00, presso la sede operativa di Casale Monferrato – in viale Lungo Po Gramsci, 10 – inizierà un viaggio alla scoperta di ragni, millepiedi, crostacei e altri piccoli animali che costituiscono oltre il novanta per cento degli animali che vivono sulla terraferma.

Sono forme di vita di dimensioni spesso modeste ma che hanno un impatto profondo su tutti gli ecosistemi oltre ad essere stati, dopo le piante, i primi abitanti della Terra.

Emanuele ci racconterà i motivi che lo hanno spinto assieme a Francesco a scrivere questo libro e quanto può essere complicata e pericolosa la vita in questo mondo in miniatura: un insetto come una mosca o una cimice ha forti probabilità di concludere prematuramente la propria vita tra le zanne di un ragno. Questi ultimi, infatti, sono tutti predatori e gli insetti sono il loro cibo ideale: abbondanti e diffusi ovunque. I ragni sono, dunque, preziosi alleati nella lotta alle specie dannose per esempio in agricoltura; in un ambiente ben conservato assieme ad altri sterminatori di insetti, come mantidi religiose e formiche, rane e lucertole, possono dare un contributo notevole al mantenimento degli equilibri naturali e agricoli. Continua a leggere “Da “GEO” (Rai3) alla scoperta dei predatori del microcosmo, con Emanuele Biggi! “