La ricerca oggi: impatto economico e scientifico, di Lia Tommi

Alessandria: “La ricerca oggi: impatto economico e scientifico” è il titolo del convegno organizzato da Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, in collaborazione con l’Associazione Cultura e Sviluppo, LAMORO Agenzia di sviluppo del territorio e la Fondazione SolidAL Onlus, il prossimo 19 novembre nella sala Conferenze Palatium Vetus in Piazza della Libertà, 28.

Il Convegno prenderà avvio alle 9 con i saluti istituzionali del Presidente della Fondazione della Cassa di Risparmio di Alessandria Pierangelo Taverna, del Prefetto di Alessandria Antonio Apruzzese, del Presidente della Provincia di Alessandria Gianfranco Baldi, del Sindaco della Città di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco, del Presidente della Camera di Commercio di Alessandria Gian Paolo Coscia e del Vescovo della Diocesi di Alessandria S.E. Mons. Guido Gallese.

Si tratta della quarta giornata informativa a favore dello sviluppo e la crescita del nostro territorio e, dopo l’introduzione di Alessio Del Sarto, Direttore dell’Associazione Cultura e Sviluppo di Alessandria, inizieranno i lavori finalizzati ad affrontare il percorso della ricerca sanitaria e la medicina in ambito universitario e le ricadute sull’economia territoriale. Sono previste le relazioni di Gian Carlo Avanzi, Rettore dell’Università del Piemonte Orientale “Avogadro”; Daniela Bianco, Responsabile dell’area “Sanità e Farmaceutico” di The European House – Ambrosetti; Lorenzo Lener, Direttore dell’Incubatore Enne3. Continua a leggere “La ricerca oggi: impatto economico e scientifico, di Lia Tommi”

Inaugurato il CAAD, nuovo Centro di ricerca UPO sulle malattie autoimmuni e allergiche

Inaugurato il CAAD, nuovo Centro di ricerca UPO sulle malattie autoimmuni e allergiche

IL 9 NOVEMBRE A NOVARA VIENE INAUGURATO UFFICIALMENTE IL CAAD

Eventi collegati saranno la Giornata IRCAD (sabato 10 novembre) e il convegno internazionale sulle alterazioni immunologiche in patologia (lunedì 19 novembre).

CAAD IRCAD

Il CAAD è il Centro Interdipartimentale di Ricerca Traslazionale sulle Malattie Autoimmuni e Allergiche dell’Università del Piemonte Orientale. Nel mese di novembre vi saranno tre momenti che avranno lo scopo di presentare le attività e le persone che lavorano in questo nuovo centro di ricerca gestito dall’Università del Piemonte Orientale in strettissima collaborazione con l’Azienda Ospedaliero-Universitaria “Maggiore della Carità” di Novara.

Si comincia venerdì 9 novembre 2018, alle ore 17.00 con l’inaugurazione del CAAD (Centro di ricerca applicata Ipazia, Corso Trieste 15/A, Novara) alla presenza del rettore UPO Gian Carlo Avanzi, del sindaco di Novara Alessandro Canelli e del direttore generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria “Maggiore della Carità” di Novara Mario Minola. Continua a leggere “Inaugurato il CAAD, nuovo Centro di ricerca UPO sulle malattie autoimmuni e allergiche”

“Bancarelle Scientifiche” a Tortona sabato 6 ottobre 2018.

“Bancarelle Scientifiche” a Tortona sabato 6 ottobre 2018.

Sabato 6 ottobre tornano ad animare i portici Frascaroli le Bancarelle Scientifiche, giunte alla 4^ edizione.

Protagonisti i numerosi studenti del Liceo Peano, dell’IIS Marconi, dell’Istituto Comprensivo Tortona A, dell’Istituto Comprensivo Tortona B, dell’Istituto San Giuseppe, dell’Istituto Comprensivo Viguzzolo e dell’Istituto Comprensivo Bassa Valle Scrivia, che sapranno coinvolgere ed appassionare la Città.

Bancarelle 014 Volantino1 Bancarelle Scientifiche 2018Bancarelle 015 Volantino2 Bancarelle Scientifiche 2018

Anche quest’anno sarà presente la Bancarella della Ricerca, arricchita dalla presenza di docenti universitari, ricercatori e divulgatori scientifici.

L’inaugurazione è prevista alle 15:45 in Largo Borgarelli, con i saluti ufficiali e alcune premiazioni, mentre dalle 16:00 alle 19:00, negli street labs verranno realizzati esperimenti, giochi, dimostrazioni scientifiche sempre originali e sorprendenti. Continua a leggere ““Bancarelle Scientifiche” a Tortona sabato 6 ottobre 2018.”

UPO: VENERDì 28 SETTEMBRE TORNA LA NOTTE DEI RICERCATORI

UPO: VENERDì 28 SETTEMBRE TORNA LA NOTTE DEI RICERCATORI

La tredicesima edizione si svolgerà tra DiGSPES e DiSIT.

Alessandria si prepara ad accogliere la XIII edizione della “Notte dei Ricercatori”; l’appuntamento divenuto ormai una tradizione sarà ospitato giovedì 27 e venerdì 28 settembre dalle strutture alessandrine dell’Università del Piemonte Orientale: il Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze Politiche, economiche e sociali e il Dipartimento di Scienze e Innovazione tecnologica.

logo01a

Il programma è stato presentato oggi nel corso di una conferenza stampa – svoltasi presso il DiSIT – cui sono intervenuti il rettore Cesare Emanuel, il direttore del DiSIT Leonardo Marchese, la coordinatrice scientifica della “Notte” Stefania Montani, il coordinatore delle attività di Palazzo Borsalino Marco Novarese (presente anche come delegato del direttore del DiGSPES Salvatore Rizzello) e per il Comune di Alessandria l’assessore alle Politiche giovanili Cherima Fteita Firial e l’assessore alla Pubblica istruzione Silvia Straneo. Continua a leggere “UPO: VENERDì 28 SETTEMBRE TORNA LA NOTTE DEI RICERCATORI”

La ricerca sulla Ludopatia, a cura della CISL

La ricerca sulla Ludopatia, a cura della CISL

ricerca-LUDOPATIA-PROV.AL-CISL-FNP-ANTEAS (trascinato)

Azzardata” incursione nella ludopatia

Le poche pagine che vi proponiamo non sono una novità assoluta nell’analisi del fenomeno LUDOPATIA e non contengono mirabolanti proposte “salvifiche”; vogliono essere soltanto un mini contributo di analisi/sintesi su una problematica sulla quale, come avremo modo di osservare, molto é stato detto e scritto.

Noi abbiamo scelto una chiave di lettura che comprende un sintetico inquadramento del fenomeno “azzardopatia”, i risultati di una mini ricerca sul campo attraverso la somministrazione di un questionario proposto a 30 tabaccai/gestori di sale da gioco presenti nel territorio, una testimonianza diretta di un ludopatico, una breve analisi delle risposte della politica e qualche “suggestione” non tanto sulla soluzione del problema, ma nella valorizzazione di qualche buona pratica per combattere o quanto meno contenere i danni di una preoccupante piaga sociale.

Come Sindacato che si propone di tutelare i pensionati e come Associazione di volontariato che opera nel sociale, ci pare un piccolo ma significativo contributo per far riflettere sul tema. Continua a leggere “La ricerca sulla Ludopatia, a cura della CISL”

UNHCR: Calo degli arrivi e aumento dei tassi di mortalità nel mar Mediterraneo: l’UNHCR chiede un rafforzamento delle operazioni di ricerca e soccorso

UNHCR: Calo degli arrivi e aumento dei tassi di mortalità nel mar Mediterraneo: l’UNHCR chiede un rafforzamento delle operazioni di ricerca e soccorso

RF288137

06 luglio 2018 alle 3:57

Nei primi sei mesi del 2018, sono stati 45.700 i richiedenti asilo e i migranti che hanno raggiunto le coste europee dopo aver attraversato il mar Mediterraneo, un netto calo rispetto agli anni precedenti. Se paragonato al picco degli arrivi nella prima metà del 2016, il numero è cinque volte inferiore e rappresenta un ritorno alle medie prima del 2014.

L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) esprime preoccupazione per il fatto che, nonostante il calo registrato, uomini, donne e bambini continuino a perdere la vita durante le traversate in mare, ed in numeri proporzionalmente maggiori. Il numero di persone morte o disperse in mare nel 2018 ha superato le 1.000 persone, un tragico traguardo raggiunto per il quinto anno consecutivo, nonostante il calo nel numero di persone che cerca di arrivare in Europa. Nel solo mese di giugno una persona su sette ha perso la vita nel tentativo di attraversare il Mediterraneo centrale, rispetto a una su 19 nella prima metà dell’anno e una su 38 nella prima metà del 2017. Continua a leggere “UNHCR: Calo degli arrivi e aumento dei tassi di mortalità nel mar Mediterraneo: l’UNHCR chiede un rafforzamento delle operazioni di ricerca e soccorso”

#NONAZZARDATEVI: LA CISL PRESENTA LA RICERCA E CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE A CONTRASTO DELLA LUDOPATIA

#NONAZZARDATEVI: LA CISL PRESENTA LA RICERCA E CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE A CONTRASTO DELLA LUDOPATIA

 

 

Piaga sociale che colpisce oltre 3mila persone e famiglie in provincia di Alessandria.
A rischio lavoratori, pensionati e disoccupati

Il gioco è sinonimo di divertimento, di aggregazione, di socialità, ma spesso può diventare una vera e propria malattia, solitudine, un incubo da cui non è facile uscire.
Ha affrontato proprio la piaga della
ludopatia la ricerca dal titolo “Non azzardatevi” promossa da CISL, FNP (Federazione Pensionati), ANTEAS (Associazione di volontariato promossa da Fnp), con il Coordinamento Donne Fnp Cisl-Alessandria-Asti.
I risultati della ricerca sono stati presentati con una conferenza stampa organizzata il 13 luglio presso Melchionni Cafè ad Alessandria, in una location particolare scelta non a caso, tra giochi da tavolo e scacchi.

Il lavoro di ricerca ha coinvolto, attraverso la somministrazione di un questionario, 30 tabaccai e gestori di sale gioco presenti sul territorio alessandrino ed astigiano, ed ha riportato una testimonianza diretta di persona affetta da ludopatia (pag.12 della ricerca).
Obiettivo puntare i riflettori su una piaga SOCIALE che tocca un altissimo numero di persone, anche sul nostro territorio, sia giovani che anziani, e sensibilizzare i cittadini sui rischi derivanti da un gioco incontrollato e compulsivo (slot machines, scommesse, gratta e vinci, sale gioco on line…); la ricerca ha inoltre analizzato le proposte della politica a contrasto della ludopatia, tra cui quelle contenute nell’ultimo “Decreto Dignità” varato dal Governo (stop alle pubblicità di giochi, scommesse e sponsorizzazioni), e valorizzato alcune buone pratiche messe in atto da altri territori in tutta Italia. Continua a leggere “#NONAZZARDATEVI: LA CISL PRESENTA LA RICERCA E CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE A CONTRASTO DELLA LUDOPATIA”

UPO: “VACCINI. TRA POLITICA E SCIENZA”

UPO: “VACCINI. TRA POLITICA E SCIENZA”

Logo_Università_del_Piemonte_Orientale

Al via la rassegna “La ricerca per la salute”, organizzata da Università del Piemonte Orientale e Fondazione Novara Sviluppo.
Può una legge obbligare una cura e favorire la copertura vaccinale? Siamo veramente informati in materia? Quali sono gli obblighi e perché non esiste un’adesione volontaria ai vaccini? Fuorvianti indicazioni possono portare a una ripresa dell’incidenza di malattie gravi o potenzialmente mortali, facilmente evitabili tramite vaccinazioni? Quali sono i dati e tassi di copertura in Piemonte e a Novara?
La Fondazione Novara Sviluppo cercherà di rispondere a questi e molti altri interrogativi nell’incontro organizzato con l’Asl di Novara che si terrà giovedì 10 maggio alle ore 18, presso la sede di via Bovio 6. Continua a leggere “UPO: “VACCINI. TRA POLITICA E SCIENZA””

UPO. “CAAD” E “PRISMA-UPO” SI AGGIUDICANO IL BANDO REGIONALE PER IL SOSTEGNO DELLE INFRASTRUTTURE DI RICERCA

UPO

UPO. “CAAD” E “PRISMA-UPO” SI AGGIUDICANO IL BANDO REGIONALE PER IL SOSTEGNO DELLE INFRASTRUTTURE DI RICERCA

Il Centro per le Malattie Autoimmuni e la Piattaforma per le Risonanze Magnetiche nucleari riceveranno un finanziamento dalla Regione per l’avvio delle attività

presso il Centro di ricerca “Ipazia” a Novara.

Un nuovo riconoscimento per i dipartimenti dell’Università del Piemonte Orientale, questa volta dalla Regione Piemonte: il Centro di ricerca traslazionale per le malattie allergiche e autoimmuni (CAAD) e il progetto per la Piattaforma per le Risonanze Magnetiche nucleari (PRISMA-UPO) hanno ottenuto il finanziamento regionale previsto dal Bando “INFRA-P – Sostegno a progetti per la realizzazione, il rafforzamento e l’ampliamento delle Infrastrutture di Ricerca pubbliche”. Continua a leggere “UPO. “CAAD” E “PRISMA-UPO” SI AGGIUDICANO IL BANDO REGIONALE PER IL SOSTEGNO DELLE INFRASTRUTTURE DI RICERCA”

Città Futura: I mercati evolvono e chi non si adegua soccombe

20180405_capannoni-326x245

Città Futura: I mercati evolvono e chi non si adegua soccombe

Ringrazio la redazione di Città Futura per la pubblicazione Pier Carlo Lava 05/04/2018 

Life motive. Innovate, diversify, advertising, and digitalize

Alessandria, imprese: In passato c’era un proverbio che recitava: “chi lascia la strada vecchia per quella nuova sa quel che perde ma non quel che trova”, oggi è cambiato, sovente recita così: “chi lascia la strada vecchia per quella nuova non ha nulla da perdere ma tutto da guadagnare”.

La gestione dell’impresa: La gestione di un impresa e/o di una qualsiasi attività commerciale, oggi più che in passato comporta la necessità inderogabile di conoscere la realtà che ci circonda, che in particolare negli ultimi anni è in continua e rapida evoluzione.Tale presupposto è indispensabile per capire il mutamento dei bisogni dei consumatori, con specifico riferimento a quelli dei clienti- consumatori del proprio settore operativo. Conseguentemente occorre la capacità di innovare, diversificare e utilizzare tutti i mezzi che la tecnologia odierna mette a disposizione, per conseguire i risultati soddisfacenti. Continua a leggere “Città Futura: I mercati evolvono e chi non si adegua soccombe”

UPO. UNISTEM 2018 – A NOVARA TORNA LA GIORNATA EUROPEA DEDICATA ALLA DIVULGAZIONE SULLE CELLULE STAMINALI

UPO

La decima edizione si svolgerà venerdì 16 marzo presso il Campus Perrone

Venerdì 16 marzo si rinnova l’appuntamento con UniStem Day, il lungo e affascinante viaggio della ricerca sulle cellule staminali. L’Università del Piemonte Orientale e altri 73 atenei e istituti di ricerca daranno vita al più grande evento europeo di divulgazione scientifica dedicato agli studenti delle scuole superiori.

Nato nel 2009 a Milano da un’idea della Senatrice prof.ssa Elena Cattaneo, l’evento consolida con la decima edizione la sua dimensione internazionale, raggiungendo il numero record di 10 paesi europei coinvolti, a testimonianza del crescente interesse verso la scienza e la ricerca scientifica. Italia, Germania, Polonia, Regno Unito, Serbia, Spagna, Svezia, Ungheria proseguono il loro impegno e danno il benvenuto ai colleghi di Austria e Francia che partecipano per il primo anno all’iniziativa.  Continua a leggere “UPO. UNISTEM 2018 – A NOVARA TORNA LA GIORNATA EUROPEA DEDICATA ALLA DIVULGAZIONE SULLE CELLULE STAMINALI”

UPO: PREMIO A CHEMICARE PER LA RICERCA DI NUOVI FARMACI  EFFICACI CONTRO MALATTIE RARE

UPO

ChemICare (sito) è una start up dell’incubatore d’impresa Enne3 dell’ Università del Piemonte Orientale . Ha recentemente partecipato alla Italian Patent Competition (sito) , concorso di idee innovative che ha visto confrontarsi oltre 70 brevetti italiani in ambito di Life Science e Digital. Il brevetto di ChemICare – Modulators of Soce and use thereof (formulazione di nuovi composti per il trattamento di malattie rare, basati sulla modulazione del meccanismo SOCE , Store Operated Calcium Entry) – è arrivato secondo assoluto ed è stato segnalato con una menzione speciale.

Vi alleghiamo il comunicato stampa relativo alla premiazione. 

Nell’immagine della premiazione Beatrice Riva e Tracey Pirali sono, nell’ordine, le prime due a sinistra. Con loro i componenti di Lymphatica (vincitore) e Ananas Liver.

Siamo disponibili a mettervi in contatto con le responsabili di ChemICare nel caso in cui vogliate approfondire i contenuti del loro progetto.

Leonardo D’Amico

Ufficio Comunicazione – Communications

PREMIO A CHEMICARE PER LA RICERCA DI NUOVI FARMACI  EFFICACI CONTRO MALATTIE RARE

La start up dell’UPO ha ricevuto il secondo premio assoluto alla Italian Patent Competition. Continua a leggere “UPO: PREMIO A CHEMICARE PER LA RICERCA DI NUOVI FARMACI  EFFICACI CONTRO MALATTIE RARE”

UPO: PREMIO A CHEMICARE PER LA RICERCA DI NUOVI FARMACI EFFICACI CONTRO MALATTIE RARE

Italian Patent Competition

UPO

ChemICare (sito) è una start up dell’incubatore d’impresa Enne3 dell’Università del Piemonte Orientale . Ha recentemente partecipato alla Italian Patent Competition (sito) , concorso di idee innovative che ha visto confrontarsi oltre 70 brevetti italiani in ambito di Life Science e Digital. Il brevetto di ChemICare – Modulators of Soce and use thereof (formulazione di nuovi composti per il trattamento di malattie rare, basati sulla modulazione del meccanismo SOCE , Store Operated Calcium Entry) – è arrivato secondo assoluto ed è stato segnalato con una menzione speciale.

Vi alleghiamo il comunicato stampa relativo alla premiazione. 

Nell’immagine della premiazione Beatrice Riva e Tracey Pirali sono, nell’ordine, le prime due a sinistra. Con loro i componenti di Lymphatica (vincitore) e Ananas Liver. Continua a leggere “UPO: PREMIO A CHEMICARE PER LA RICERCA DI NUOVI FARMACI EFFICACI CONTRO MALATTIE RARE”

UPO: PREMIO A CHEMICARE PER LA RICERCA DI NUOVI FARMACI  EFFICACI CONTRO MALATTIE RARE

Italian Patent Competition

Nell’immagine della premiazione Beatrice Riva e Tracey Pirali sono, nell’ordine, le prime due a sinistra. Con loro i componenti di Lymphatica (vincitore) e Ananas Liver.

ChemICare (sito) è una start up dell’incubatore d’impresa Enne3 dell’Università del Piemonte Orientale . Ha recentemente partecipato alla Italian Patent Competition (sito) , concorso UPOdi idee innovative che ha visto confrontarsi oltre 70 brevetti italiani in ambito di Life Science e Digital. Il brevetto di ChemICare – Modulators of Soce and use thereof (formulazione di nuovi composti per il trattamento di malattie rare, basati sulla modulazione del meccanismo SOCE , Store Operated Calcium Entry) – è arrivato secondo assoluto ed è stato segnalato con una menzione speciale.

Siamo disponibili a mettervi in contatto con le responsabili di ChemICare nel caso in cui vogliate approfondire i contenuti del loro progetto.

Leonardo D’Amico

Ufficio Comunicazione – Communications

PREMIO A CHEMICARE PER LA RICERCA DI NUOVI FARMACI  EFFICACI CONTRO MALATTIE RARE

La start up dell’UPO ha ricevuto il secondo premio assoluto alla Italian Patent Competition

ChemICare, start up dell’incubatore d’impresa Enne3 dell’Università del Piemonte Orientale, ha partecipato alla Italian Patent Competition, concorso di idee innovative che ha visto confrontarsi oltre 70 progetti basati su brevetti italiani sviluppati in ambito di Life Science e Digital. Il brevetto di ChemICare – Modulators of Soce and use thereof, che mira alla formulazione di nuovi composti per il trattamento di malattie rare, basati sulla modulazione del meccanismo SOCE (Store Operated Calcium Entry) – è arrivato secondo assoluto ed è stato segnalato con una menzione speciale. Continua a leggere “UPO: PREMIO A CHEMICARE PER LA RICERCA DI NUOVI FARMACI  EFFICACI CONTRO MALATTIE RARE”