Pernigotti. Novi Ligure, dichiarazione del Sindaco Rocchino Muliere

Pernigotti. Novi Ligure, dichiarazione del Sindaco Rocchino Muliere

Novi Ligure: Si è svolta questa mattina a Roma la riunione indetta dal Ministero del Lavoro per la vicenda Pernigotti. Questa la dichiarazione rilasciata dal Sindaco di Novi Ligure, Rocchino Muliere, al termine della discussione:

rocchino-muliere

«L’incontro di oggi era finalizzato a conoscere il lavoro svolto dell’advisor nominato lo scorso dicembre.

In sintesi la relazione ha evidenziato l’interesse di parecchie aziende nei confronti della Pernigotti.

In particolare sono cinque i soggetti al centro dell’attenzione e tre di questi sono intenzionati a produrre sia cioccolato che preparati per gelato. L’advisor sta lavorando affinché vengano presentati piani industriali dettagliati.

La proprietà, inoltre, ha confermato (come peraltro comunicato ufficialmente il 18 marzo u.s.) la volontà di chiudere entro il prossimo 30 aprile la procedura di vendita del marchio del comparto preparati per gelato artigianale e la relativa parte commerciale che ha sede a Milano. Continua a leggere “Pernigotti. Novi Ligure, dichiarazione del Sindaco Rocchino Muliere”

Rocchino Muliere: Apertura del Teatro Marenco 

Apertura del Teatro Marenco 

PRECISAZIONE DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Novi Ligure: In vista dell’ultimazione dei lavori di restauro del Teatro Marenco, l’Amministrazione Comunale di Novi Ligure, insieme con la Fondazione Teatro Marenco, ha scelto di aprire le porte della Sala storica alle scuole e a tutta la cittadinanza, a partire dal prossimo 3 aprile 2019.

teatro marenco

L’obiettivo è quello di consentire a tutti i novesi interessati di poter ammirare il Teatro cittadino ritornato all’antico splendore, attraverso una visita guidata che metterà in luce i particolari architettonici, storici e tecnologici del restauro conservativo, iniziato nel 2015.

«Al fine di evitare che l’inaugurazione del Teatro storico sia trascinata in una sterile polemica elettorale, abbiamo preferito aprire le porte del Teatro alla città piuttosto che proporre un grande evento» – affermano il Sindaco, Rocchino Muliere, e l’Assessore alla Cultura, Cecilia Bergaglio.

«È una scelta di forte responsabilità istituzionale. A quanto pare, però, si trova sempre il modo di strumentalizzare qualsiasi cosa. Se avessimo deciso di organizzare una grande manifestazione prima del voto amministrativo saremmo stati accusati di sfruttare l’evento a fini elettorali. Continua a leggere “Rocchino Muliere: Apertura del Teatro Marenco “

Il Sindaco Rocchino Muliere: Non ho mai utilizzato il mio ruolo a scopo di arricchimento personale

Rocchino Muliere: Non ho mai utilizzato il mio ruolo a scopo di arricchimento personale

Novi Ligure: “Nella giornata di oggi ho ricevuto la comunicazione dalla Procura di Torino della conclusione delle indagini in riferimento all’utilizzo dei fondi dei Gruppi regionali relativi al 2008 – 2009 – 2010, in modo particolare in qualità di Capogruppo, ruolo che ho svolto dal 2005 al 2010.

rocchino-muliere

La conclusione delle indagini prevede ora un periodo entro il quale (20 gg.) potrò presentare altre memorie, produrre documenti, depositare documentazione relativa ad investigazioni del difensore, chiedere di essere sentito dal Pubblico Ministero.

Nel confermare la mia piena fiducia nel lavoro della Magistratura, voglio ribadire che non ho mai utilizzato il mio ruolo di Consigliere regionale a scopo di arricchimento personale.

Nei prossimi giorni incontrerò la coalizione per compiere le dovute valutazioni in vista degli appuntamenti politici di fine legislatura e della campagna elettorale per il voto amministrativo.

In questo periodo, come ho sempre fatto, non farò mancare il mio massimo impegno per affrontare i problemi della città”.

Dichiarazioni del Sindaco Muliere in merito al Tavolo Pernigotti, di Lia Tommi

Tavolo Pernigotti, dichiarazione del Sindaco Muliere , Novi Ligure

«Come da previsione, è stato firmato l’accordo tra le parti per la cassa integrazione “per reindustrializzazione”.

rocchino-muliere

All’inizio dell’incontro l’advisor ha presentato una relazione riguardo il lavoro svolto in queste ultime settimane. Sono circa 30 le aziende che hanno manifestato interesse a verificare la situazione della Pernigotti, delle quali tre hanno già effettuato un sopraluogo presso lo stabilimento, altre lo faranno entro il 15 febbraio.

Tra gli obiettivi delle aziende che hanno già effettuato il sopralluogo c’è quello di cercare di riassumere tra i 30 e i 50 dipendenti, cosa che ha destato insoddisfazione sia da parte nostra che da parte dei sindacati.

Il lavoro dell’advisor continuerà nelle prossime settimane e la cassa integrazione partirà da domani. Riguardo la trattativa – sottolinea il Sindaco – trovo poco rispettoso il fatto che siano stati nominati due advisor, uno dal Governo e uno dalla proprietà. Quest’ultimo aveva l’obiettivo di vendere il settore “preparati per gelato” con marchio Pernigotti. Continua a leggere “Dichiarazioni del Sindaco Muliere in merito al Tavolo Pernigotti, di Lia Tommi”

Rocchino Muliere. Novi Ligure: Nozze d’Oro, di Diamante e di Ferro

Nozze d’Oro, di Diamante e di Ferro

UN TRAGUARDO IMPORTANTE

Novi Ligure: Come gli anni passati, è consuetudine ormai per questa Amministrazione festeggiare coloro che hanno raggiunto importanti traguardi di anniversari di nozze, per ricordare gli anni di vita trascorsi insieme.

novi-ligure11

Questa sarà la quarta edizione e si terrà sabato 9 febbraio alle ore 15,30 all’interno delle sale espositive del Museo dei Campionissimi, in Viale dei Campionissimi a Novi Ligure.

Saranno festeggiate le Nozze d’Oro (50 anni), le Nozze di Diamante (60 anni) e le Nozze di Ferro (70 anni).

L’evento interessa tutti i cittadini che hanno contratto matrimonio negli anni 1949,1959 e 1969.

All’iniziativa sono state invitate complessivamente circa 150 coppie.

«È un appuntamento che si sta ormai consolidando nel tempo– spiega il Sindaco, Rocchino Muliere -come conferma il grande apprezzamento da parte di tutti i partecipanti durante le scorse edizioni. L’obiettivo è quello di trascorrere un piacevole pomeriggio riconoscendo l’importante ruolo della famiglia, che nella società ha determinato arricchimento sociale e culturale, contribuendo anche alla valorizzazione della nostra comunità». Continua a leggere “Rocchino Muliere. Novi Ligure: Nozze d’Oro, di Diamante e di Ferro”

Legge Pernigotti, dichiarazione del Sindaco Muliere

Legge Pernigotti, dichiarazione del Sindaco Muliere

Novi Ligure: «Ho letto con attenzione la “Legge Pernigotti” presentata alla Camera dall’Onorevole Federico Fornaro. Credo rappresenti un contributo importante per difendere i marchi storici del made in Italy e legarli al territorio di produzione.  Visti  i numerosi casi analoghi a quello dell’azienda novese, oggi c’è sicuramente bisogno di strumenti legislativi in grado di tutelare i marchi storici, il territorio e naturalmente i lavoratori che hanno contribuito a farli crescere.

rocchino-muliere

Tale proposta – sottolinea il Sindaco Muliere – può essere utile alla Pernigotti solo se il Governo riuscirà a predisporre un decreto entro il 5 febbraio prossimo, data in cui dovrebbe iniziare la procedura di cessazione dell’azienda e partire la cassa integrazione. Mi auguro che ciò possa avvenire, poiché se il decreto dovesse essere presentato oltre quella data il testo di legge potrà valere per altre aziende e non per la Pernigotti».

Pernigotti: dichiarazione del Sindaco Rocchino Muliere

Pernigotti: dichiarazione del Sindaco Rocchino Muliere

CONCLUSO IL SECONDO TAVOLO AL MINISTERO

Si è da poco concluso l’incontro al Ministero del Lavoro a Roma sulla crisi dell’azienda dolciaria Pernigotti.

La riunione è cominciata con la considerazione, già espressa dal Ministro Di Maio durante la visita di sabato scorso allo stabilimento novese, di concedere più tempo all’advisor per valutare le manifestazioni d’interesse giunte fino a questo momento.

rocchino-muliere

«La relazione presentata è molto parziale – spiega il Sindaco Rocchino Muliere – com’era prevedibile, visto il poco tempo a disposizione dell’advisor. Dopo una lunga discussione, quindi, il Ministero del Lavoro ha proposto di aggiornare la riunione al prossimo 5 febbraio per valutare eventuali aggiornamenti sulle offerte di acquisizione e, soprattutto, affrontare il tema della cassa integrazione. A questo proposito, l’Azienda rimane ferma nel richiedere la cassa integrazione per cessazione, nonostante la nostra proposta di procedere alla cassa integrazione per reindustrializzazione. Auspichiamo che la proprietà decida di cedere il marchio e lo stabilimento, secondo noi la soluzione ideale per salvaguardare gli attuali posti di lavoro ed evitare la terziarizzazione della produzione, proposta a nostro parere fallimentare e difficile da attuare. Per quanto mi riguarda – conclude il Sindaco – sono disponibile a fornire all’advisor ogni contributo utile a trovare una soluzione positiva».

Rocchino Muliere Sindaco di Novi Ligure: Ecco i principali obiettivi realizzati e quelli in agenda nel 2019

Novi Ligure: Conferenza Stampa di fine anno

L’Amministrazione comunale di Novi Ligure intende presentare i principali obiettivi in agenda per il prossimo anno e un breve bilancio dell’attività svolta nel corso del 2018. Alla stampa, come sempre, si rivolge un saluto ed un sentito ringraziamento per l’importante ruolo svolto quotidianamente.

rocchino-muliere

«Il nuovo anno si aprirà – sottolinea il Sindaco Rocchino Muliere – con quella che per noi è l’assoluta priorità, ovvero la situazione della Pernigotti. L’8 gennaio prossimo a Roma si svolgerà un incontro durante il quale la proprietà farà delle ipotesi sulla base di quanto proporrà l’advisor, che ascolteremo e valuteremo, nella speranza che possa risolversi positivamente.

Il 2019 vedrà, inoltre, tre importanti ricorrenze legate allo sport: i cento anni dalla nascita di Fausto Coppi, della prima vittoria al Giro d’Italia di Costante Girardengo e dalla fondazione della società calcistica Novese. Celebreremo questi anniversari con la dovuta rilevanza.

Nel mese di gennaio verrà firmato un protocollo d’intesa tra Rfi, Regione Piemonte e il nostro Comune, per la valorizzazione e la riqualificazione dell’area logistica di San Bovo. Questo ha una notevole importanza, dal momento che lo scalo novese potrà diventare un punto di riordino per i traffici provenienti dai vari nodi del sistema portuale ligure, in sinergia con i retroporti e gli impianti ferroviari di supporto esistenti.

Sempre a gennaio, infine, il Gruppo Acos e l’Azienda Open Fiber firmeranno un accordo per portare la fibra ottica a banda ultralarga in tutto il territorio comunale. Successivamente le due società sigleranno la convenzione con il Comune. Da quel momento cominceranno i lavori che partiranno dal centro storico per poi proseguire nel resto della città, comprese le zone periferiche».

  • Lavori pubblici

Tra gli obiettivi del nuovo anno, in previsione diversi interventi, quali rappezzi di buche e marciapiedi, in particolare di via Garibaldi ma non solo, che si realizzeranno grazie all’avanzo di assestamento e la ristrutturazione dei vespasiani, ovvero i bagni pubblici di viale Saffi, che saranno realizzati grazie ad alcuni sponsor e verranno presidiati da un custode. Continua a leggere “Rocchino Muliere Sindaco di Novi Ligure: Ecco i principali obiettivi realizzati e quelli in agenda nel 2019”

Rocchino Muliere: Ancora un successo a “Dolci Terre di Novi 2018”: migliaia di visitatori

Ancora un successo a “Dolci Terre di Novi 2018”: migliaia di visitatori

GRANDE AFFLUSSO DI PUBBLICO PER LA VENTITREESIMA EDIZIONE DELLA RASSEGNA ENOGASTRONOMICA

Novi Ligure: La ventitreesima edizione della rassegna enogastronomica “Dolci Terre di Novi”, che si è svolta presso il Centro Fieristico di Novi Ligure dal 7 al 9 dicembre 2018, si è confermata una delle manifestazioni enogastronomiche più interessanti, perché maggiormente incontra il gusto e l’interesse del pubblico e per la valorizzazione dei prodotti tipici del Basso Piemonte, e non solo.

rocchino-muliere

Il Sindaco, Rocchino Muliere, durante l’inaugurazione ha sottolineato la straordinarietà dell’edizione: «Questa è un’edizione particolare, grazie anche alla partecipazione della delegazione della Corea del Sud, che ha allietato insieme al Coro “Novincanto” la nostra città e continuerà ad emozionarci anche qui, a Dolci Terre, con spettacoli in costume e piatti tipici della loro tradizione. L’enogastronomia rimane un punto di forza della nostra economia: questo territorio ha tantissime potenzialità e offre tanti prodotti unici, e questa rassegna ne è la dimostrazione.

Le aziende del territorio investono costantemente sulla qualità dei prodotti. E questa credo sia la risposta migliore alle difficoltà di questi anni. A questo proposito, tutti conosciamo la battaglia che lo stabilimento della Pernigotti di Novi Ligure sta combattendo, e tutta la città accanto a loro, per evitare di porre fine ad una storia lunga 160 anni. Ritengo che anche da queste vicende difficili il nostro territorio possa guardare con fiducia al futuro». Continua a leggere “Rocchino Muliere: Ancora un successo a “Dolci Terre di Novi 2018”: migliaia di visitatori”

Colpi di scena nel Consiglio Comunale di Novi Ligure

Colpi di scena nel Consiglio Comunale di Novi Ligure

del 26 novembre 2018

Novi Ligure: È stato un Consiglio Comunale non privo di colpi di scena quello che si è svolto ieri sera, lunedì 26 novembre.

All’inizio della seduta il Consigliere Fabrizio Gallo, a nome dei gruppi di opposizione, ha presentato un documento in cui si chiedeva lo stralcio dell’approvazione della variante di adeguamento del Prg (Piano regolatore generale) in base alle disposizioni del Pai (Piano di assetto idrogeologico), in quanto l’inserimento del punto all’ordine del giorno non era stato concordato in sede di Conferenza dei Capigruppo.

novi-ligure11

Dopo un acceso dibattito, il Sindaco Rocchino Muliere ha chiesto alla minoranza di ritirare il documento e ha proposto la convocazione di una nuova riunione dei Capigruppo per calendarizzare l’approvazione del Pai in un successivo Consiglio Comunale.

Sono seguite due sospensioni, richieste prima dalla minoranza e poi dalla maggioranza. Alla ripresa della seduta il documento non è stato ritirato, quindi si è proceduto alla votazione: la richiesta della minoranza è stata respinta con 9 voti contrari, 6 favorevoli e una astensione, quella della Presidente Martina Sciutto. Il Consiglio Comunale ha comunque deciso di rinviare il punto all’ordine del giorno, ma tutti i consiglieri di opposizione hanno abbandonato l’aula per protesta. Continua a leggere “Colpi di scena nel Consiglio Comunale di Novi Ligure”

Novi Ligure: Consiglio Comunale del 19 novembre 2018

Novi Ligure: Consiglio Comunale del 19 novembre 2018

Rocchino Muliere

Il Sindaco, Rocchino Muliere, ha aperto la seduta del 19 novembre 2018, aggiornando l’Assemblea sulla situazione Pernigotti, in seguito al Consiglio Comunale aperto e al tavolo sulla vicenda che si è svolto la settimana scorsa al Ministero dello Sviluppo Economico: «Il Ministro Luigi Di Maio ha affermato con molta chiarezza che non si può dividere il marchio Pernigotti dalla produzione sul territorio; l’intenzione è quella di procedere alla cassa integrazione per ristrutturazione aziendale, cosa che fornirebbe maggiori tutele per i lavoratori e più tempo per perseguire un vero rilancio dell’azienda.

Ribadisco l’importanza, congiuntamente alle organizzazioni sindacali, di resistere e mettere in atto ogni iniziativa possibile per difendere i lavoratori e per gridare con forza che non può esistere il marchio Pernigotti senza la città e lo stabilimento di Novi. Aspettiamo, quindi, con fiducia l’incontro tra il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte e la proprietà». Continua a leggere “Novi Ligure: Consiglio Comunale del 19 novembre 2018”

Rocchino Muliere: Pernigotti, la seduta del Consiglio Comunale aperto

Pernigotti, la seduta del Consiglio Comunale aperto

Novi Ligure: «La straordinaria partecipazione a questa serata testimonia ancora una volta il grande cuore della nostra città. È evidente il forte segno di solidarietà espresso per i lavoratori della Pernigotti, così come l’affetto per un marchio storico non solo per il nostro territorio, ma per il Paese intero. In questo momento mi sento particolarmente orgoglioso di essere novese».

novi-ligure11

Così il Sindaco, Rocchino Muliere, ha ringraziato le centinaia di persone presenti al termine del Consiglio Comunale aperto che si è tenuto ieri sera al Museo dei Campionissimi.

La seduta è iniziata proprio con il saluto del Sindaco ai lavoratori dell’azienda e al Commendator Stefano Pernigotti: «Un imprenditore gentiluomo, sempre attento all’azienda e ai suoi dipendenti. So che questa vicenda lo addolora molto».

Come già affermato nei giorni scorsi, Muliere ha definito inaccettabile la decisione del gruppo turco Toksoz di chiudere l’attività dello stabilimento novese: «Vogliamo conoscere esattamente qual sia la situazione economica dell’azienda. Il tracollo della Pernigotti è inspiegabile considerando che altre industrie dolciarie del territorio continuano a fare profitti e ad assumere personale». Continua a leggere “Rocchino Muliere: Pernigotti, la seduta del Consiglio Comunale aperto”

La Pernigotti chiude?, di Cristina Saracano

img_20181106_2115387418468864353189521.jpg

A Novi Ligure nel 1860 da Stefano Pernigotti apre una drogheria, e qualche anno dopo, nel 1868,  con il figlio, la trasforma in una fabbrica, che, per oltre un secolo è stata nell’immaginario collettivo sinonimo di qualità nel settore alimentare dei dolciumi, soprattutto, “il cioccolato si identificava con la Pernigotti”.

Dal luglio 2013 l’azienda viene ceduta dalla famiglia Averna al gruppo turco appartenente alla famiglia Toksöz, attivo nel dolciario, nel farmaceutico e nel settore energetico, e ora si parla di spostare la produzione all’estero.

Sono ancora attivi nello stabilimento, tra produzione, amministrazione e vendita, circa duecento dipendenti, si parla di ridurli almeno a cento.

Domani, davanti ai cancelli per un presidio, oltre a sindacati e lavoratori, ci sarà anche il sindaco di Novi Ligure, Rocchino Muliere, che deve affrontare un’altra situazione di emergenza dopo quella dell’Ilva.

La città si sta mobilitando per trattenere un’azienda, un marchio, un nome, oltre a salvaguardare posti di lavoro in una zona dove la crisi economica si fa già sentire molto.

Rocchino Muliere sulla questione ILVA

Rocchino Muliere sulla questione ILVA

Novi Ligure: Dopo la recente intesa raggiunta al Ministero per lo Sviluppo Economico per il passaggio dell’Ilva s.p.a. ad Arcelor Mittal, si apre una settimana che vedrà protagonisti i lavoratori del gruppo siderurgico impegnati in diverse assemblee e nel referendum che dovrebbe sancire il via libera definitivo all’accordo.

rocchino-muliere

Intanto il Sindaco di Novi Ligure, Rocchino Muliere, si dice soddisfatto degli ultimi sviluppi: «L’auspicio dell’Amministrazione e del Consiglio Comunale era che si arrivasse in fretta alla chiusura della trattativa con Arcelor Mittal. Ciò è accaduto, quindi salutiamo con favore questa soluzione, favorita anche dall’atteggiamento responsabile e coerente tenuto dalle Organizzazioni Sindacali che hanno da sempre sostenuto la necessità di coniugare la produzione dell’acciaio con il rispetto dell’ambiente e del territorio.

Avevamo già giudicato positivo il piano di risanamento ambientale e la bonifica del sito di Taranto ed anche la conclusione raggiunta sui livelli occupazionali ci pare soddisfacente. Per il nostro Paese – sottolinea Muliere – sarebbe stata una sciagura uscire dalla produzione dell’acciaio. Ora l’Ilva deve tornare a produrre a pieno regime e mi auguro che i futuri investimenti possano fare aumentare la produzione secondo la potenzialità degli impianti, attualmente sottoutilizzati. Continua a leggere “Rocchino Muliere sulla questione ILVA”

La pagina facebook di Rocchino Muliere, Sindaco di Novi Ligure

La pagina facebook di Rocchino Muliere, Sindaco di Novi Ligure

Così scrive il sindaco di Novi Ligure Rocchino Muliere per presentare la sua nuova pagina facebbok:
Vi do il benvenuto sulla mia pagina ufficiale Facebook.

Rocchino MuliereRocchino Muliere pagina facebook

Ho creato questa pagina con l’obbiettivo di condividere anche sul social la mia attività di sindaco, al fine di avviare un nuovo canale di comunicazione con i cittadini e di condividere, coinvolgere, ascoltare. Cercherò di usare questo strumento per promuovere le iniziative della mia amministrazione, e essere ancora più vicino ai novesi, ai miei concittadini.

Il motto della mia, della nostra Città, è “in novitate vivam”, è una esortazione a rinnovarsi, a guardare avanti, consci che è nel domani, nelle nuove generazioni e nelle nuove idee che possiamo costruire il nostro futuro.
Quindi, ben venga un nuovo canale, un nuovo modo di comunicare, un’opportunità in più per stare vicino ai novesi, senza dimenticare quello che per me è fondamentale: la comunicazione diretta, di persona, guardandoci in faccia.

Per questo continuerò come sempre a ricevere i cittadini tutti i mercoledì, dalle 8 alle 12, presso il mio ufficio a Palazzo Giacometti (per appuntamenti 0143/ 7721).

Per far funzionare questa pagina, è fondamentale stabilire alcune linee guida e condividerle con i partecipanti,
queste linee guida le troverete nelle INFORMAZIONI della pagina; con poche e semplici regole di buonsenso e convivenza civile possiamo contribuire nel creare un canale partecipazione attiva e costruttiva per la NOSTRA CITTA’.

https://www.facebook.com/rocchinomuliere.sindaco/?notif_id=1536228923643358&notif_t=p2p_friend_migration&ref=notif