Momenti di poesia. Oltre le apparenze, di Rosario Rosto

Momenti di poesia. Oltre le apparenze, di Rosario Rosto

oltre le apparenze.jpg

Oltre le apparenze

La poesia, l’arte, la musica
sono il riflesso della vita.
Quei momenti
dove emergono
le nostre speranze,
i nostri sentimenti,
le difficoltà, i sogni.
Tutto ciò che riusciamo
a conquistare
e a volte, perdere.

Amo per definizione,
l’imperfezione umana.
Perché ci rende veri.
Rinchiusi nelle nostre
piccole felicità
ed eroi di fronte al dolore.

Debolezze, segreti,
delusioni e illusioni,
aiutano ad arginare
ogni nostra conquista.

Aquisisci il valore della vita
magari, senza guardare
troppo indietro.
Per concentrarsi
sul presente e le sue incognite.

Mentre i nostri pensieri
non si fermano un’attimo.
Guardano a quel Cielo lassù
come un infinito che ti vive dentro.

Un’amore che ci segue ovunque.
O forse siamo noi, che seguiamo lui
per dipingerlo con i colori dei sogni.

Rosario Rosto

Momenti di poesia. Lontano dalle fiabe, di Rosario Rosto

Momenti di poesia. Lontano dalle fiabe, di Rosario Rosto

Lontano

Lontano dalle fiabe

Vorrei essere uno
di quegli scrittori,
capace di far sorridere
e allo stesso tempo
insieme, pensare.

Possedere la capacità,
di scrivere fiabe e racconti
che darebbero vita e voce
alle cose di tutti i giorni.

Tra le mie scritture
chiuderei ogni meraviglia
ed ogni storia d’amore
in una bolla di vetro.

Adesso, solo le scarpe
che ho consumato
e i passi che hanno solcato
raccontano la mia vita.

Ma ogni volta che traccio una riga,
lei mi insegna che la realtà
vive lontano dalle fiabe.

Allora tra le mie rime
e le mie scarpe appese
parla il silenzio
madre di ogni suono
regina di ogni poesia.

Rosario Rosto

Fotografia
Rocco Sellitto

Momenti di poesia. Reverberi di un tempo, di Rosario Rosto

Momenti di poesia. Reverberi di un tempo, di Rosario Rosto

Reverberi.jpg

Reverberi di un tempo

Una dolce melodia quella sera
faceva compagnia ai miei pensieri.
La mia chitarra, inseparabile compagna dei miei sogni,
sembrava che ad ogni nota
mi dicesse addio.

Era il lontano 1980
Un lungo viaggio
mi attendeva.
Era il momento dei saluti
del distacco, del lungo passo.

Diventa prezioso adesso
quello che magari da giovane
con gli occhi e il cuore di chi
cerca forti emozioni
ti sarebbe sembrato
un mondo lontano.

Ma adesso, questa realtà
ti seduce e ti accompagna
con la mano di chi spera,
di iniziare un’altra storia.

Una storia la mia, che
dura da 39 anni. In una Milano
ormai amica si, ma incapace
di cancellare l’azzurro del mare
e i bagliori della luna sulle onde.

I ricordi, scorrono tra le corde
della mia chitarra. È l’unico
suono che non riesco a far tacere.
Ma è solo così che i ricordi,
diventano punti lontani.
Come il reverbero…
di questa melodia.

Rosario Rosto

Momenti di poesia, di Rosario Rosto

Momenti di poesia di Rosario Rosto

Momenti.jpg

Scrivere a volte,
allontana dal cuore.

***

Siamo fatti
di tanti piccoli pianeti…
divisi dall’infinità dell’universo.
Succede al poeta che scrive,
di orbitare in quell’infinito.

Lui, regala emozioni a chiunque.
Ma tutto questo, ha un prezzo.
Questo suo vagare a volte,
lo paga il cuore
di chi come lui
respira l’aria del suo pianeta.

Rosario Rosto

Momenti di poesia. Vorrei che la poesia… di Rosario Rosto

Momenti di poesia. Vorrei che la poesia… di Rosario Rosto

Vorrei che la poesia.jpg

Vorrei che la poesia fosse
una lingua universale

***

In arte e amore
un cuore può dare
solo quello
che ha dentro.
Ed io,
attraverso
le mie poesie,
non scelgo mai
dove mettere
un’emozione…
decido solo,
a chi donarla.

Rosario Rosto

Fotografia
Micky White

Momenti di poesia. Riflessi, di Rosario Rosto

Momenti di poesia. Riflessi, di  Rosario Rosto

66315125_10215886471863691_3088055582876237824_n

Riflessi

Quando dolore o gioia
può contenere l’amore.
Questo, nessuno
è tenuto a sapere
finché la si tiene
la luna nascosta
tra le proprie paure.

Un giorno
o forse mai
i suoi raggi
conosceranno
i riflessi del mare.

Rosario Rosto

Momenti di poesia. La forza di un sogno, di Rosario Rosto

Momenti di poesia. La forza di un sogno, di Rosario Rosto

65712974_10215880552635714_6860135809161363456_n

La forza di un sogno

Tra queste parole
dimora e vive
un cuore e un’anima
a volte errante
a volte invisibile.

Scrivo del mio tempo
in un antico e forse
dimenticato orgoglio
e della forza di un sogno.

A volte vivo nei miei silenzi
o fra quei dardi di luce
che attraversano
i miei pensieri in
un mondo, forse, incompreso
dove foggiano antiche dimore.

Dove un’ emozione trova il pensiero
e il pensiero trova le parole.

Rosario Rosto

Fotografia
Paolo Lotto

Momenti di poesia. Ed io, di Rosario Rosto

Momenti di poesia. Ed io, di Rosario Rosto

65490027_10215858442602977_7821825488346677248_n.jpg

Ed io,
con il cuore in avanti
ma con il passo,
sempre indietro.

***

Ti ho amato
e ti amo
bellezza tanto antica
e tanto nuova.

Tardi ti ho amato.

Ecco,
tu stavi
dentro di me
ed io, ero fuori
e là ti cercavo…
e non mi accorgevo,
che non c’è voce
che non sia la tua voce
in ogni angolo della mia vita…
meravigliosa, poesia.

Rosario Rosto

Momenti di poesia. Tra i ricordi… di Rosario Rosto

Momenti di poesia. Tra i ricordi… di Rosario Rosto

ra i ricordi

Tra i ricordi di un Cielo
sbiadito nel tempo

***

Tutto ciò che amo
è fatto anche di parole.
Un libro già letto
o pagine da sfogliare.

Quel dolce sussurro
all’orecchio,
in un magico
momento d’amore.
O attraverso le parole
di una canzone,
che parla al nostro cuore.

Quelle parole,
che sanno
imbrigliarti l’anima.
Scritte sulle pagine
stropicciate
di un vecchio quaderno.
Tra penne scariche,
sorrisi a metà
e pensieri da inseguire.

Certe volte mi chiedo,
come sarà tra di noi
quando avremo
sfogliato i ricordi
guardando insieme
lo stesso cielo,
con gli stessi occhi
di adesso…
o solo un riflesso,
sbiadito nel tempo.

Rosario Rosto

Momenti di poesia di Rosario Rosto

Momenti di poesia di Rosario Rosto

62579934_10215743779696476_6960108152297619456_n

Quell’istante dove il cuore,
ha bisogno di trovare casa.

***

In questo caotico viaggio
provo a socchiudere gli occhi
per qualche istante…
e riconosco il mio mondo.

Mi stupisco pensando,
Come è strano il nostro vivere
e come talvolta i nostri ricordi
più belli portano dentro…
immensi silenzi.

Rosario Rosto

Momenti di poesia. Una vita non basta, di Rosario Rosto

Momenti di poesia. Una vita non basta, di Rosario Rosto

61530453_10215589554680947_3348377330258018304_n

Una vita non basta

***

Ci sono cose dette
e cose scritte…
tra le parole di un poeta.

Una vita, piena
di infinite battaglie…
piccole e grandi.

Per riuscire a trovare
quel coraggio, per essere
ciò si è…e per ciò che spesso
ci coglie di sorpresa.

La poesia ti travolge…
se tu la vivi a cuore aperto.
Come l’amore, come il dolore.
Inafferrabili sentimenti
vissuti in gloria.

Dove non sei più solo.
Dove porti nel cuore
molta vita…e molte vite.
Insieme a quel dolore del cuore
che spesso…non fa rumore.

Rosario Rosto

Momenti di poesia. Al contrario del cuore, di Rosario Rosto

Momenti di poesia. Al contrario del cuore, di Rosario Rosto

61517760_10215589211352364_8410862235605270528_n

Al contrario del cuore

***

Scrivo di te
mentre da lontano
sento il temporale
venirmi incontro.

Vivo di una calma apparente,
dentro un turbinio di emozioni.
Lascio che scorrano
le lunghe distanze,
che dividono i tuoi pensieri
dai miei.

Brevi silenzi…
i nostri sguardi…
gridano parole d’amore.

Non desiderare ciò
che non ci spetta,
lo insegna la vita.
Una vita, che viaggia
al contrario del tuo cuore.
Ma è un peccato morirne.

Vive in me
quel bisogno di capire,
quelle nuvole che ho dentro,
per affrontare quelle cose
che la vita non insegna.

Rosario Rosto

Immagine dal web

Momenti di poesia. I profumi del tempo, di Rosario Rosto

Momenti di poesia. I profumi del tempo, di Rosario Rosto

i profumi.jpg

I profumi
del tempo

Certe cose non riesco
a farmele bastare…
anche se a volte,
un raggio di sole
possa bastare.

Che possa bastare
un pochino di zucchero in più
nel caffè amaro,
in un giorno normale.
Una goccia doppia
di un profumo buono.
Quello delle occasioni speciali,
quelle che mi fanno felice con poco.

Ma certe cose non riesco
a farmele bastare.
Ho bisogno di capire
le cose, per cui tocco a volte
il fondo delle mie emozioni.
Succede, solo se sento di perdere realtà importanti.
Perché voglio sempre sapere a pelle di cosa profumano i miei ricordi,
i miei sogni, le mie realtà.

Rosario Rosto