“NOI DUE” in scena a Sale – a cura di Marina Vicario

NOI DUE Con Yasmin Sabatini e Alessandro Baldi, regia di Davide Sannia.

Lui è uno scrittore, lei sua moglie. Li vediamo rientrare in casa dall’ospedale con lei che cerca di mettere a proprio agio colui che non ricorda d’essere suo marito e d’aver abitato in quell’appartamento. Ma è proprio così? A chi e a cosa bisognerà credere?

QUANDO
– Giovedì 14 febbraio –
Ore 21 – Evento S.Valentino, festeggeremo con un dolce e un bicchiere di spumante, ingresso € 14 – SOLD OUT;
– Sabato 16 febbraio – Ore 21 – Ingresso € 10;
– Domenica 17 febbraio – Ore 17. – Ingresso € 10

DOVE
Teatro Sociale – SOMS – Via Piave 4 – Sale (AL) INFO e PREVENDITE Posti limitati – Prenotazione obbligatoria granidisale@gmail.com Prevendite presso Edicola 63 – P.zza Verdi 63 – Sale (AL) THANKS

L’evento è organizzato in collaborazione con Associazione Impegno Culturale Onlus e rientra ne “Ra Carsèra” che gode del patrocinio di Regione Piemonte, Provincia di Alessandria e del patrocinio e contributo del Comune di Sale.
Collaborano con noi anche la SOMS di Sale e l’Associazione Culturale Karkadè di Novi Ligure .

I beni confiscati sono COSA NOSTRA: nuovo appuntamento di Libera Idee a Sale (AL)

Nell’ambito delle iniziative regionali di Libera Idee Piemonte (14-20 gennaio 2019) sulla percezione
del fenomeno mafioso e corruttivo, sabato 19 gennaio, alle ore 11, davanti al Municipio di Sale (AL), in via Manzoni 1, flash mob di sensibilizzazione per il riuso sociale dei beni confiscati alle mafie (Legge 109/1996).

In Piemonte le unità immobiliari confiscate sono in totale 151. Le particelle catastali complessivamente
classificate sono 483:
• 114 destinate e riutilizzate
• 44 destinate ma non riutilizzate
• 325 confiscate definitivamente e in gestione all’ANBSC (Agenzia Nazionale per
l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalita organizzata).

Il tempo che intercorre tra la confisca e l’assegnazione ha la durata media di 1925 giorni, oltre 5 anni.

Dati alla mano, si evince che il Piemonte è la settima regione per numero complessivo di particelle
catastali confiscate, la seconda nel Nord Italia dopo la Lombardia, ma nonostante l’alto numero di
confische, la percentuale di quelle destinate e riutilizzate si attesta circa al 18%, percentuale che
colloca la nostra regione all’ultimo posto in Italia per riutilizzo sociale dei beni.

Un brutto segnale che richiede subito una mobilitazione e una presa di coscienza diffusa. Continua a leggere “I beni confiscati sono COSA NOSTRA: nuovo appuntamento di Libera Idee a Sale (AL)”

I beni confiscati sono COSA NOSTRA: flash mob di Libera a Sale (AL)

Di Maria Luisa Pirrone

Il Presidio Anna Pace – Libera di Alessandria ha organizzato per sabato 19 gennaio un flash mob a Sale (AL) per sostenere il riutilizzo dei beni confiscati alle mafie in Piemonte, e in particolare nella nostra provincia.

L’appuntamento è alle 11 davanti al Municipio di Sale, in via Manzoni 1.

L’evento è promosso dal Presidio in collaborazione con il Comune di Sale.

RAEEMAN: RICICLARE I RIFIUTI E CREARE VALORE D’IMPRESA

Raeeman Logo

Questa è la storia di un’intuizione. Ma è anche la storia di tre fratelli che, nel giro di pochi anni, sono riusciti a costituire un’ azienda capace di raccogliere rifiuti  e di trattarli,  per ricavarne nuova materia prima da riutilizzare in nuovi processi produttivi.

Il luogo è Sale, un paese in provincia di Alessandria e l’azienda porta il nome di Raeeman, un acronimo che, nella prima parte, si declina in Rifiuti Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche e, nella seconda parte, corrisponde all’abbreviazione  del cognome dei titolari, cioè Manfron.

E’ il maggiore dei fratelli, Marco, 36 anni, che racconta così la sua storia: “ Stavo completando gli studi di ingegneria e, dopo aver partecipato ad uno stage in una azienda leader nel nostro settore che si occupa del trattamento di tubi al neon esausti, ho avuto modo di constatare come il rifiuto  una volta trattato possa trasformarsi in  una risorsa. Continua a leggere “RAEEMAN: RICICLARE I RIFIUTI E CREARE VALORE D’IMPRESA”