TAGLIO DEL NASTRO PER IL CAAD DI NOVARA

TAGLIO DEL NASTRO PER IL CAAD DI NOVARA

Il Centro Interdipartimentale di Ricerca Traslazionale sulle Malattie Autoimmuni e Allergiche è stato ufficialmente inaugurato presso il centro Ipazia.

È stato inaugurato venerdì 9 novembre, il CAAD – Centro Interdipartimentale di Ricerca Traslazionale sulle Malattie Autoimmuni e Allergiche dell’Università del Piemonte Orientale.

Il taglio del nastro presso il Centro di ricerca applicata Ipazia (Corso Trieste 15/A, Novara) è avvenuto alla presenza del Rettore Gian Carlo Avanzi, del sindaco di Novara Alessandro Canelli, del direttore generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria “Maggiore della Carità” di Novara Mario Minola e dei professori Claudio Santoro e Marisa Gariglio, rispettivamente presidente e membro del Comitato Tecnico Scientifico del CAAD. Continua a leggere “TAGLIO DEL NASTRO PER IL CAAD DI NOVARA”

UPO: ALIMENTAZIONE PER LA SALUTE AL CENTRO DELLA GIORNATA IRCAD 2018

UPO: ALIMENTAZIONE PER LA SALUTE AL CENTRO DELLA GIORNATA IRCAD 2018

DALLE 15 LABORATORI APERTI, ATTIVITÀ PER ADULTI E BAMBINI E DEGUSTAZIONI

L’evento si tiene al nuovo CAAD in Corso Trieste a Novara. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare e a conoscere le nuove strutture.

UPO CAAD IRCAD.jpg

L’inaugurazione ufficiale del CAAD (Centro Interdipartimentale di Ricerca Traslazionale sulle Malattie Autoimmuni e Allergiche dell’Università del Piemonte Orientale) che si terrà venerdì 9 novembre costituirà l’apripista ideale per l’ottava edizione della Giornata IRCAD, evento di divulgazione scientifica che sabato 10 giugno darà vita alle nuovissime strutture di Corso Trieste 15/A a Novara.

Il tema portante di questa ottava edizione sarà “Alimentazione e salute: dal campo al letto del paziente passando per il CAAD”. L’evento è patrocinato dal Comune di Novara e organizzato in collaborazione con i centri UPO CAAD e FOODlink, Noberasco, Bio Novara, Riso Buono e gode del contributo incondizionato di Novartis. Continua a leggere “UPO: ALIMENTAZIONE PER LA SALUTE AL CENTRO DELLA GIORNATA IRCAD 2018”

Sozzetti: Umanizzare la terapia intensiva neonatale di Alessandria? Ci pensa il Politecnico di Torino

Umanizzare la terapia intensiva neonatale di Alessandria? Ci pensa il Politecnico di Torino

di Enrico Sozzetti https://160caratteri.wordpress.com

Diecimila euro per un progetto di umanizzazione del reparto di Terapia intensiva neonatale dell’ospedale infantile Cesare Arrigo di Alessandria, realizzato dal Politecnico di Torino – Dipartimento di Architettura e design. La decisione è dell’azienda ospedaliera, guidata da Giacomo Centini. L’obiettivo è “potenziare i criteri di umanizzazione, espressi in particolare in relazione alle esigenze di fruibilità, orientamento, privacy, benessere psicosensoriale, visivo, acustico e di sicurezza nell’uso all’interno dell’area della Terapia intensiva neonatale”.

Umanizzare.jpg

Il “partner altamente qualificato” identificato dall’azienda ospedaliera è stato il Politecnico di Torino che organizzerà una serie di incontri con il personale, oltre ovviamente a sopralluoghi e verifiche tecniche, per mettere a punto il progetto che prevede la realizzazione di un piano colore per pavimenti e pareti e la collocazione di segnaletica e arredi. L’intervento di valorizzazione del reparto dovrebbe essere concluso entro il mese di dicembre.

È uno degli esempi di collaborazione fra l’azienda ospedaliera ‘Santi Antonio e Biagio e Cesare Arrigo’ e il mondo universitario. Quello con il Politecnico di Torino si affianca a quella in corso da tempo con l’Università del Piemonte Orientale e con altri atenei, anche non piemontesi. Continua a leggere “Sozzetti: Umanizzare la terapia intensiva neonatale di Alessandria? Ci pensa il Politecnico di Torino”

Balza: Movimento di lotta per la salute Giulio  A. Maccacaro, anche in Alessandria

Movimento di lotta per la salute Giulio  A. Maccacaro. Sezione di Alessandria                                                    

Schermata 2018-10-26 a 13.23.35

Alessandria: Il “Movimento di lotta per la salute Giulio Alfredo Maccacaro” è da oggi presente in numerose realtà territoriali italiane, tra le quali federata anche Alessandria.  Si pone in continuità storica, culturale, scientifica e ideale, con i principi  di Maccacaro: celebre direttore dell’Istituto di biometria e statistica dell’Università di Milano, epidemiologo di fama internazionale, scienziato contestatore della baronia medica. In ciascuna realtà territoriale il Movimento è autonomamente impegnato -a fianco dei Comitati, dei Movimenti, delle Associazioni – a promuovere e partecipare alle azioni di lotta per la salvaguardia della salute e dell’ambiente; battendosi per la medicina e la ricerca scientifica pubbliche, lottando per la prevenzione primaria da grandi e piccole opere di devastazione dell’ecosistema, per  la bonifica e degli impianti e delle aziende inquinanti, compresa la chiusura delle fabbriche della morte; rivendicando energia pulita e rinnovabile  contro inceneritori e discariche; nonché assicurando la solidale difesa dei diritti costituzionali di ogni persona e minoranza contro ogni emarginazione,  discriminazione e razzismo. Continua a leggere “Balza: Movimento di lotta per la salute Giulio  A. Maccacaro, anche in Alessandria”

Marco Ciani: A Casale Monferrato nasce il nuovo “Sportello salute” CISL aperto a tutta la cittadinanza

A CASALE M.TO NASCE IL NUOVO “SPORTELLO SALUTE” CISL APERTO A TUTTA LA CITTADINANZA

Obiettivo: fornire informazioni ed orientamento sul tema della tutela della salute
e problematiche legate all’amianto

Dal prossimo 23 ottobre, presso la Cisl di Casale M.to in Via Rivetta 41, sarà attivo il nuovo Sportello Salute.

Il servizio, presentato questa mattina con una conferenza stampa, nasce dalla sinergia tra Cisl territoriale, FNP CISL Alessandria-Asti (federazione che tutela i pensionati), e dall’associazione di volontariato ANTEAS Cisl in collaborazione con il Dott. Franco MONGIO’ (Cisl Medici), al fine di offrire un servizio gratuito di supporto a tutti i cittadini, guardando sopratutto alle fasce più deboli ed anziane.
Oltre a fornire assistenza su tutto ciò che ruota intorno alla tutela/diritto alla salute lo Sportello dedicherà particolare attenzione alle patologie connesse all’amianto.

“Abbiamo creato questo nuovo servizio con l’intento di essere ancora più vicini al territorio, dal momento che come organizzazione sindacale, oltre alla tutela individuale di lavoratori e pensionati, crediamo nell’importanza di promuovere iniziative a favore di tutta la comunità, a maggior ragione in una città divenuta simbolo della lotta contro la fibra-killer”, spiega Marco Ciani, Segretario generale Cisl Alessandria-Asti. Continua a leggere “Marco Ciani: A Casale Monferrato nasce il nuovo “Sportello salute” CISL aperto a tutta la cittadinanza”

Consulta comunale per la Sanità e la Salute

Consulta comunale per la Sanità e la Salute

Novi Ligure: È stata istituita la Consulta comunale per la Sanità e la Salute, la quale ha, tra i propri scopi prioritari, la conoscenza dello stato, delle problematiche e delle programmazioni relative ai servizi e alle strutture sanitarie, territoriali e ospedaliere di Novi Ligure e del suo territorio, anche attraverso l’acquisizione di ogni documentazione utile.

novi-ligure11.png

La Consulta, inoltre, si propone di rappresentare un punto di riferimento per il cittadino, per quanto concerne i problemi relativi alla Sanità.

Tra i suoi obiettivi infatti l’esercizio di una funzione di collegamento con la cittadinanza, di collaborazione e consultazione dei cittadini, di associazioni di volontariato e sindacali, di enti e gruppi che operano nel campo della sanità e dell’integrazione socio-sanitaria.

Si occupa altresì di esprimere pareri e proposte al Comune nel campo dei servizi socio-sanitari locali; promuovere iniziative di approfondimento dei temi socio-sanitati, con particolare riferimento a quello della prevenzione. Continua a leggere “Consulta comunale per la Sanità e la Salute”

A CASALE M.TO NASCE IL NUOVO “SPORTELLO SALUTE” CISL APERTO A TUTTA LA CITTADINANZA

A CASALE M.TO NASCE IL NUOVO “SPORTELLO SALUTE” CISL APERTO A TUTTA LA CITTADINANZA

Obiettivo: fornire informazioni ed orientamento sul tema della tutela della salute e problematiche legate all’amianto

Dal prossimo 23 ottobre, presso la Cisl di Casale M.to in Via Rivetta 41, sarà attivo il nuovo Sportello Salute.

cisl trasporto amico ANTEAS CISL a CASALEcisl volantino SPORTELLO SALUTE CISL CASALEcisl CONFERENZA STAMPA SPORTELLO SALUTE CISL CASALE-16-10-18cisl 44109335_10215829582404860_1472396024080236544_n

Il servizio, presentato questa mattina con una conferenza stampa, nasce dalla sinergia tra Cisl territoriale, FNP CISL Alessandria-Asti (federazione che tutela i pensionati), e dall’associazione di volontariato ANTEAS Cisl in collaborazione con il Dott. Franco MONGIO’ (Cisl Medici), al fine di offrire un servizio gratuito di supporto a tutti i cittadini, guardando sopratutto alle fasce più deboli ed anziane.
Oltre a fornire assistenza su tutto ciò che ruota intorno alla tutela/diritto alla salute lo Sportello dedicherà particolare attenzione alle patologie connesse all’amianto.

“Abbiamo creato questo nuovo servizio con l’intento di essere ancora più vicini al territorio, dal momento che come organizzazione sindacale, oltre alla tutela individuale di lavoratori e pensionati, crediamo nell’importanza di promuovere iniziative a favore di tutta la comunità, a maggior ragione in una città divenuta simbolo della lotta contro la fibra-killer”, spiega Marco Ciani, Segretario generale Cisl Alessandria-Asti. Continua a leggere “A CASALE M.TO NASCE IL NUOVO “SPORTELLO SALUTE” CISL APERTO A TUTTA LA CITTADINANZA”

La Torre Civica si colora di rosa per la prevenzione oncologica

La Torre Civica si colora di rosa per la prevenzione oncologica

Casale Monferrato Comune

Casale Monferrato: Già da alcuni giorni e fino alla fine del mese di ottobre, la Torre Civica sarà colorata di rosa attraverso apposita illuminazione in occasione della campagna di prevenzione oncologica “Nastro Rosa” promossa sul territorio nazionale da LILT.

Dopo il mese di giugno, durante il quale il celebre monumento cittadino si era colorato di azzurro per la campagna “Percorso Azzurro”, il Comune, in accordo con AMC, ha deciso di aderire alla richiesta per sensibilizzare un numero sempre più ampio di donne sull’importanza della prevenzione e diagnosi precoce dei tumori al seno.

Bici: salutare ed ecologica di Cristina Saracano

In un periodo in cui si devono fermare le auto diesel, i costi del carburante sono sempre i aumento, la poca attività fisica danneggia il nostro corpo, è bene darsi da fare e..iniziare a pedalare!

I vantaggi della bicicletta sono tantissimi:

  • Preserva la salute, migliora la qualità della vita;
  • Combatte malattie cardiovascolari, obesità e tumori,
  • Riduce lo stress,
  • Fino a distanze di 5 Km in città è competitiva all’auto;
  • Non si spende denaro per il parcheggio, o per il carburante;
  • Non ha emissioni di CO2 e PM !0;
  • Riduce lo spazio di occupazione del suolo pubblico e il traffico.img_20180927_1606518859241271156297801.jpg

LA BICI E’ SALUTE!

FISIOTERAPIA PER TUTTI, di Marco Tallone, fisioterapista

FISIOTERAPIA PER TUTTI, di Marco Tallone, fisioterapista

LA SPINA CALCANEALE

Parliamo in questa rubrica della ‘spina calcaneale ‘. La spina è una calcificazione a livello dell’osso del calcagno che forma una specie di sovraosso il quale crea infiammazione ai tessuti del tallone. La spina letteralmente punge il tessuto sottostante infiammandolo e creando a lungo andare un grande dolore e disagio.

fisio foto tallone

La patologia della spina calcaneale si forma lungo tantissimi anni ma da’ sintomi solo dopo un po’di tempo,  le cause sono dovute principalmente alle attivita’ della vita come stare in piedi per molto tempo nella giornata, infatti è frequente in parrucchiere, operai, impiegati, addetti alle vendite e operatori sanitari.

In realtà quello che causa la formazione della spina è una membrana fibrosa che copre tutta la pianta del piede e la protegge nell’appoggio e nel cammino che si chiama fascia plantare.

A lungo andare, a forza di subire questi sovraccarichi, la fascia plantare si irrigidisce e forma nella sua inserzione a livello del tallone-calcagno questa calcificazione detta spina calcaneale.  Si comporta cioè come qualsiasi altro tendine del corpo, che subendo un sovraccarico, dapprima si infiamma poi col passare del tempo, se il vizio continua, forma una calcificazione nel tentativo di bloccare e proteggere il tendine sovrasollecitato. Continua a leggere “FISIOTERAPIA PER TUTTI, di Marco Tallone, fisioterapista”

Polmonite nel Bresciano, oltre 150 casi

Polmonite nel Bresciano, oltre 150 casi

Polmonite

http://www.rainews.it/

Ats raccomanda di sostituire i filtri dei rubinetti o di lavarli con anticalcare, di lasciar scorrere l’acqua calda e poi la fredda prima di utilizzarla, allontanandosi dal punto di emissione dopo l’apertura dei rubinetti ed aprendo le finestre.

Viene anche suggerito di portare la temperatura dell’acqua calda a 70-80°C per tre giorni consecutivi assicurando il suo deflusso da tutti i punti di erogazione per almeno 30 minuti al giorno Tweet 09 settembre 2018

Potrebbe essere un batterio presente nell’acqua la causa dei centocinquanta casi di polmonite registrati nella bassa bresciana. Solo gli accessi al Pronto soccorso degli ospedali della zona sono stati 121, ma i casi di polmonite superano i 150. Continua a leggere “Polmonite nel Bresciano, oltre 150 casi”

LA CITTADELLA DELLO SPORTE E DEL BENESSERE VI ASPETTA A SETTEMBRE

LA CITTADELLA DELLO SPORTE E DEL BENESSERE VI ASPETTA A SETTEMBRE

la sport benessere 2018-3la sport immagine


Alessandria: A settembre si torna in forma con il corpo e con la mente: edizione tutta nuova de LA CITTADELLA DELLO SPORT E DEL BENESSERE, grande manifestazione alla Cittadella di Alessandria targato Italy Events. L’8 e 9 settembre 2018  la fortezza sarà invasa pacificamente da migliaia di persone – sportivi di ogni età ma non solo.

Tante le  discipline sportive dalle moltissime associazioni presenti che daranno vita ad un fine settimana di esibizioni, prove pratiche, attività per tutti. Oltre cinquanta gli sport presenti, dalle discipline classiche alle particolari e meno conosciute. In ogni stand si potranno testare attrezzi, far pratica con gli istruttori, unirsi ai gruppi e tanto altro. Continua a leggere “LA CITTADELLA DELLO SPORTE E DEL BENESSERE VI ASPETTA A SETTEMBRE”

“Mercato del tabacco, salute, business e mozziconi per strada”, di Pier Carlo Lava

“Mercato del tabacco, salute, business e mozziconi per strada”, di Pier Carlo Lava

image2

Nel mondo si contano oltre 1 miliardo di fumatori, dal 1970 il consumo di tabacco è cresciuto del 67%, un fumatore su quattro è cinese e il numero dei tabagisti in Cina continua ad aumentare. In Italia su una popolazione sopra i 15 anni (che è 51,3 milioni) i fumatori sono il 22% oltre 11 milioni.
Da un indagine della DOXA emerge che l’età media della prima sigaretta è intorno ai 16 anni (ma il 13% inizia prima dei 15 anni) il 25,4% sono uomini e il 18,9% donne, dati in calo in particolare per gli uomini rispetto al 1993, dal 2005 è diminuito anche il consumo medio di sigarette al giorno, da 25,6 a 22.0.
Da un Rapporto sul fumo dell’Istituto superiore si sanità, si evince che il 12,2% di chi ha il vizio di fumare vorrebbe smettere nei prossimi sei mesi, e che in media chi decide di abbandonare ha superato i 40 anni.
Secondo l’OMS il fumo di tabacco rappresenta la seconda causa di morte nel mondo e la principale causa di morte evitabile. E’ stato stimato che nel mondo quasi 6 milioni di persone perdono la vita ogni anno per i danni da tabagismo e fra le vittime oltre 600.000 sono non fumatori esposti al fumo passivo.
Tempo fa la BAT (British American Tobacco) una multinazionale del settore ha annunciato che investirà in Italia oltre un miliardo di euro che porteranno alla creazione di 300 posti di lavoro diretti, più altri nell’indotto.

Continua a leggere ““Mercato del tabacco, salute, business e mozziconi per strada”, di Pier Carlo Lava”

Vaccini: Slitta l’obbligo, chi pagherà se ci saranno delle vittime?

Vaccini: Slitta l’obbligo, chi pagherà se ci saranno delle vittime?

doctor make vaccinating to patient

di Pier Carlo Lava

Il nuovo Governo M5S – Lega, ha fatto approvare al Senato un emendamento inserito nel decreto Milleproroghe che fa slittare di un anno al 2019-2020 l’obbligo vaccinale per l’iscrizione dei bambini alla scuola d’infanzia.

Si può essere d’accordo oppure no, ma resta il fatto che è una decisione gravissima che mette a rischio la salute dei bambini e potrebbe anche causare delle vittime.

La copertura vaccinale è l’unico metodo per garantire che accadano delle tragedie, ma questo a quanto pare non preoccupa gli estensori dell’emendamento.

Ulteriori dettagli su: https://www.huffingtonpost.it/2018/08/03/slitta-al-2019-lobbligo-vaccinale-per-la-scuola-dinfanzia-ok-allemendamento-nel-milleproroghe_a_23495524/?utm_hp_ref=it-homepage