Momenti di poesia. Mai Saro’… di Giuliano Saba

Momenti di poesia. Mai Saro’… di Giuliano Saba

57034625_2650868688318584_9067887138338504704_n.jpg

Mai Saro’…

Scalatore al Pordoi
Ballerino al Bolscioi .
Cantante lirico alla Scala.
Pittore a Montmatre
Gallerista da Chrstie’s
Miliardario a Las Vegas.
Play Boy a Saint Tropez
Fotografo in Cina
Capitano in Marina
Clochard a Parigi.
Espositore al Louvre.
Cuoco alla Casa Bianca.
Saggio come Ghandi
Sporco di sangue come Netanyahu.
Scafista nel Mediterraneo.
Maggiordomo a Londra.
Cammelliere nel deserto
Chirurgo che opera a cuore aperto
Pedofilo in Vaticano
Petroliere Americano
Scrittore come Galeano
Bevitore di whiskey in Tennessee.
Sommelier alla Moet e Chandon.
Gobbo a Notre Dame. Continua a leggere “Momenti di poesia. Mai Saro’… di Giuliano Saba”

Momenti di poesia. FLOWER, di Giuliano Saba

Momenti di poesia. FLOWER, di Giuliano Saba

FLOWER.
(Fiore).

Dalle tue labbra ho bevuto :
Eccitazione,amore ,
dolore, rabbia
e delicate emozioni.
Le fantasie delle mie mani
hanno ucciso le tue paure.
hanno cercato i tuoi occhi
carichi di sensualità.
Le dita
hanno giocato a nascondino
nel tuo monte di Venere
cercando la sorgente
dove potersi dissetare
per poterti appagare.
Ho poi vagabondato
e baciato
le pareti della tua serratura,
l’ho inumidita,
e dopo ho inserito la chiave.
E nell’intimo ti sei ritrovata
in nuovi orizzonti,
Tornando ad amare,
a sognare
ma soprattutto
ad essere te stessa.
Quella che da tempo avevi smarrito.
)( Giuliano Saba )( Gonnosf .2000

Momenti di poesia. FABO, di Giuliano Saba

Momenti di poesia. FABO, di Giuliano Saba

Fabo

FABO.

Ognuno è libero
di morire come gli pare.
La vita è una sola
e va vissuta bene.
La vita è tua,
fino a quando non decidi
di mettere fine alle tue sofferenze
e a quelle altrui..
Dal momento che decidi
di chiudere le porte al dolore ,
la tua vita non è più tua.
Diventa proprietà
di uno Stato senza leggi .
Diventa proprietà
di una chiesa cattolica
e poco cristiana
davanti alle altrui sofferenze..
La vita è un patrimonio inestimabile
per quanto brutta sia
val sempre la pena di viverla…
La vita è vita,
fino a quando tutta la carne è in vita….
Quando il corpo è inerte
la vita non è vita..
Perché la vita è morta.
Ed è questa la differenza.
Giuliano Saba..

Racconti. Le persone migliori, di Giuliano Saba

Racconti. Le persone migliori, di Giuliano Saba

50612203_2484246844980770_8024880280697307136_n

Le persone migliori
Che parlano bene di noi sono:
Quelle, con cui hai appena avuto una discussione su Faceboook ,ci fanno un resoconto della nostra fedina penale .
Che nessuna questura e’ in grado di stilare.
Sono quelle che mettono ” Mi piace “.
E non commentano mai..lo fanno solo per ricevere le notifiche e per seguirne gli eventi.
Le persone migliori sono quelle che sanno tutto di noi …sono quelle che se notano una nostra discussione su facebook..si premurano di mandare migliaia di messaggi per avvisare le pettegole uguali a loro.
Le persone migliori sono quelle che scrivono su facebook in mauuscolo
IO NON SONO CAPACE A PORTARE RANCORE.
E quando ti incontrano ti inceneriscono con lo sguardo mentre le gratifichi con tutta la tua educata indifferenza ,sorridendo alla loro ipocrisia…
Le persone migliori, sono quelle, che gratuitamente offendono tutti e prima di andare a dormire mandano tutti a quel paese..per poi rinnovarci l’ invito appena si alzano..
Le persone migliori sono quelle che leggono cosa scrivono di male su di noi e non viceversa… le persone migliori sono quelle
Che non sopportano che gli si dica in faccia
Che sono ipocrite.false,piu’ false di un euro di legno…le persone migliori sono quelle con la quale hai appena litigato e dicono di tutto e di piu’ su di te. E lo fanno gratis…
Le persone migliori sono quelle che seguono insieme una discussione su facebook.e quando tutto tace..invitano tramite messaggio su facebook a casa propria tutti I commentatori…
Per offrir loro un caffe’ per il solo gusto di poter continuare a commentarne gli eventi della discussione…
Le persone migliori sono le peggiori…

Giuliano Saba scultore e poeta alessandrino, si presenta ai lettori di Alessandria today

Giuliano Saba scultore e poeta alessandrino, si presenta ai lettori di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di presentare la biografia dello scultore e poeta alessandrino Giuliano Saba, del quale in seguito verrà pubblicata anche un intervista in esclusiva per il blog.

1a giuliano saba copia1aa giardino botanico, giuliano saba dono a zonta club copia1aaa giuliano saba 49405677_1066309320219909_1045607443159056384_n copia

Biografia:

Giuliano Saba nasce a Gonnosfanadiga (CA) nel marzo del 1949. 

Per esigenze di lavoro, all’età di venti anni, lascia definitivamente la sua terra natia e si trasferisce in Piemonte. Ora risiede in San Giuliano Nuovo (AL). Da sette anni, nelle vesti dell’artista per hobby, ha incominciato a dare forma e vita ai metalli. La maggior parte delle sue sculture in acciaio e in ottone, simboleggiano l’amore, la distanza, la nostalgia … il legame indissolubile con la sua Isola, con tutti quegli elementi ancestrali e quei sentimenti che il distacco non è mai riuscito a fugare dal suo essere.

Da circa un anno ah iniziato a esprimersi anche con i colori acrilici, per la maggior parte colori primari che riversa sui pannelli o sulle tele, quelli che, mescolandosi tra loro, fanno emergere una caleidoscopica ricchezza di stimoli percettivi, visivi e sensoriali dai quali prendono vita sensazioni e suggestioni.

Nel 2014 vanta un’esposizione personale nel suo paese natio e la partecipazione alla Floreale di Alessandria.

Sempre nel 2014 organizzò una mostra nella Chiesa Templare Francescana in Alessandria, con la compartecipazione di altri sei artisti.

Dal 2014 espone nel Complesso Monumentale di Santa Croce in Bosco Marengo per l’evento “ Settembre in Santa Croce”. Continua a leggere “Giuliano Saba scultore e poeta alessandrino, si presenta ai lettori di Alessandria today”

NOI… di Giuliano Saba

NOI… di Giuliano Saba

Credo che cosi si renda onore al testo..Noi.jpg

NOI…

Siamo delirio
Roccia umida
Che si sgretola
Orme di orgoglio
Ombre senza anima
Gocce di catrame
Su fogli bianchi
Spremuta di cristalli
Occhi in gabbie di desiderio.
Musica,suono e danza.
Bocche senza respiro
Anime senza tempra
Foglie d’autunno
Universo infinito
Emozioni vibranti
Presenze nel silenzio
Battito di vento
Corpi dove vive il verbo..
Giuliano Saba Sculture Ott. 2018

Inaugurazione della nuova scultura spazialista di Antonio Saporito, di Lia Tommi

Alessandria: S’inaugura mercoledì 21 novembre 2018, alle ore 10, alla presenza del Sindaco di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, del Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, Pier Angelo Taverna, e delle Autorità cittadine, l’installazione dell’imponente scultura del maestro Antonio Saporito, posta a Parco Italia, presso il Ponte Meier ad Alessandria.

L’opera — la scultura spazialista “Il Pianeta Marte” messa a disposizione della Città di Alessandria dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, in occasione delle celebrazioni per l’850° anniversario fondativo della Città (1168-2018) — è alta 6 metri ed è posta su un basamento di 2 metri di diametro. Le dimensioni dell’opera sono davvero notevoli e la sua collocazione è destinata a cambiare profondamente la vista d’insieme del Ponte Meier ad Alessandria. Continua a leggere “Inaugurazione della nuova scultura spazialista di Antonio Saporito, di Lia Tommi”

Pier Angelo Taverna  e Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Inaugurazione scultura Antonio Saporito

Pier Angelo Taverna  e Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Inaugurazione scultura Antonio Saporito

Alessandria: È per noi un grande onore poter annoverare una scultura del maestro Saporito nel panorama delle opere d’arte contemporanea che abbelliscono Alessandria.

“Il pianeta Marte” si inserisce nello “skyline” del ponte Meier, opera di un altro grande architetto che ha dato lustro al nostro territorio, e porge il benvenuto ai visitatori che entrano in Città.

inau Inaugurazione scultura Antonio Saporito_Alessandria

Un ottimo biglietto da visita che si affianca alle installazioni di Marco Lodola, inaugurate lo scorso anno: “Marengò”, dedicata al cavallo di Napoleone, nei pressi dei luoghi della battaglia e “Il Cappellaio magico”, in zona Borsalino.

Siamo infatti convinti che l’arte, oltre ad impreziosire le vie e le rotonde cittadine, sia motivo di attrazione culturale e turistica nell’ambito di un più ampio disegno cui la Fondazione ha offerto un importante contributo.

Un grazie sincero ad Antonio Saporito che con questa opera proietta Alessandria nel panorama delle località internazionali che si fregiano di una sua opera.

Pier Angelo Taverna

Presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria

Un’opera d’arte costituisce sempre, di per sé, un elemento in grado di “interpellare”, di porre domande e di interloquire simbolicamente con colei o colui che le si pone davanti interagendo non solo sull’aspetto della percezione estetica, ma anche su quello della riflessione, dell’immaginazione, della riflessione che guarda al contesto generale e al rapporto tra la persona e l’altro-da-sé, così come sollecitato dalla visione dell’opera d’arte stessa. Continua a leggere “Pier Angelo Taverna  e Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Inaugurazione scultura Antonio Saporito”

Giancarlo Raina: Pittore e scultore alessandrino

Giancarlo Raina: Pittore e scultore alessandrino

Giancarlo Raina, nato a Sale (Alessandria) nel Agosto del 1948, alessandrino di adozione, vive e lavora in Alessandria.

Pittore e scultore, ha partecipato a molte mostre, fin dal 1975, in Italia e al estero dove ha avuto riconoscimenti e premi per le sue opere.

sddefault

I suoi lavori. le sue opere, nelle sculture e pitture, sono fatte di geometrie che sono architetture della mente e costituiscono il portato del modo di sentire la vita e i suoi misteri.

E così a volte il cielo e le ste…lle gli appaiono più vicini.

Questo video, è la mia volontà e del Prof. Luigi Manzini che intervista, di voler divulgare la conoscenza dei personaggi, che col loro lavoro manuale quali sono gli artisti o di mente come i letterati, sono conosciuti nel arco del loro campo ma sono pressochè sconosciuti ai loro stessi concittadini.

In Alessandria abbiamo e abbiamo avuto, grandi artisti, anche di fama nazionale e internazionale che pochi conoscono.

Ecco, questo è fatto solo per fare conoscere questi nostri concittadini che con il loro lavoro, tengono alto il nome della nostra città.

link video: https://www.youtube.com/watch?v=kYf9UMGIM_Q

Giancarlo Raina: Pittore e scultore alessandrino

Giancarlo Raina: Pittore e scultore alessandrino

Questo slideshow richiede JavaScript.

Giancarlo Raina, nato a Sale (Alessandria) nel Agosto del 1948, alessandrino di adozione, vive e lavora in Alessandria.

Pittore e scultore, ha partecipato a molte mostre, fin dal 1975, in Italia e al estero dove ha avuto riconoscimenti e premi per le sue opere.

I suoi lavori. le sue opere, nelle sculture e pitture, sono fatte di geometrie che sono architetture della mente e costituiscono il portato del modo di sentire la vita e i suoi misteri.

E così a volte il cielo e le ste…lle gli appaiono più vicini. Continua a leggere “Giancarlo Raina: Pittore e scultore alessandrino”

Al Centro Comunale di Cultura a Valenza la Mostra Dreamers

al manifesto-banner2a

Il Centro Comunale di Cultura di Valenza ospiterà da giovedì 1 marzo “Dreamers”, la mostra degli artisti, italiani e stranieri, appartenenti al gruppo di ArtMoleto.

Nel proseguire l’organico progetto espositivo avviato fin dal 2009, le edizioni 2017 e 2018 sono caratterizzate da un titolo affascinante e nel contempo evanescente, difficile da costringere entro precisi confini: Dreamers. Dreamers poiché il sogno è alla radice stessa di qualunque atto creativo, artistico o intellettuale, come di ogni impresa dell’uomo immanente sulla terra.

Sogno che, come scrive Shakespeare ne La Tempesta, è la sostanza stessa dell’uomo: “Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni; e nello spazio e nel tempo di un sogno è racchiusa la nostra breve vita”.

E’ la spinta, il movente che incalza ogni costruzione umana, che già contiene in sé la certezza del dubbio, la consapevolezza della finitezza e del limite di ogni ricerca e realizzazione. Continua a leggere “Al Centro Comunale di Cultura a Valenza la Mostra Dreamers”