A Nettuno la rassegna cinematografica ‘Tutto in una notte’

A Nettuno la rassegna cinematografica ‘Tutto in una notte’

Sarà l’attrice Chiara Pavoni ad accogliere e guidare il pubblico in un viaggio nel genere ‘horror’ durante la rassegna cinematografica ‘Tutto in una notte’ inserita nel programma estivo ‘Nettuno Summer 2019’.

IMG-20190819-WA0000 (1).jpg

L’appuntamento è il 22 agosto alle ore 21 presso il Forte Sangallo via Antonio Gramsci, 5, Nettuno, una serata organizzata da Chiara Pavoni e Antonio Barone. Con il contributo artistico del regista Luigi Pastore verrà proiettata una clip celebrativa per ricordare le edizioni passate dell’Italian Horror Fest, che si sono svolte a Nettuno.

Chiara Pavoni intervisterà Pastore e subito dopo ci sarà la proiezione del film “Simphony in blood red” (Come una Crisalide). Seguirà l’intervista alla protagonista Federica Carpico, sono previsti, inoltre, altri interventi a sorpresa.

Poi ancora proiezioni: in anteprima la prima puntata della social serie-web ‘Hypnotized’ di Antonio Barone, concepita per essere raccontata attraverso Facebook, e un trailer più un teaser di pochi minuti della serie web-tv ‘No Escape’, soggetto sempre di Antonio Barone. Si ringraziano per la disponibilità e collaborazione il Sindaco di Nettuno Alessandro Coppola e tutta l’amministrazione comunale, il presidente della Pro Loco di Nettuno Marcello Armocida

Michela Zanarella 

Giornalista pubblicista – redattrice di Periodico Italiano Magazine

Presidente della Rete Italiana per il Dialogo Euro-mediterraneo (RIDE-APS)

Referente Relazioni Internazionali EMUI EuroMed University

Presidente A.P.S. “Le Ragunanze”

Extraordinary Ambassador for Naji Naaman’s Foundation for Gratis Culture 

Il Sindaco di Alessandria ha attribuito nuove Deleghe all’Assessore Silvia Straneo e all’Assessore Monica Formaiano

Il Sindaco di Alessandria ha attribuito nuove Deleghe all’Assessore Silvia Straneo e all’Assessore Monica Formaiano

url

Nella giornata odierna, rispettivamente con Decreto Sindacale n. 27 e n. 28, il Sindaco della Città di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, ha provveduto a modificare le deleghe già conferite sia all’Assessore Silvia Straneo che all’Assessore Monica Formaiano.

Silvia Straneo.png

Più specificamente, in base al Decreto Sindacale n. 27 del 12.08.2019, all’Assessore Silvia Straneo, sono state conferite la delega alle Politiche di valorizzazione e sviluppo del Personale e la delega all’Organizzazione dell’Ente e Processi di semplificazione amministrativa. Tali deleghe si aggiungono a quelle già in capo all’Assessore Straneo, ossia: Servizi Educativi e Scolastici –  Trasparenza della Pubblica Amministrazione e Anticorruzione – Pubblica Istruzione e Nidi d’Infanzia – Edilizia Scolastica.

Monica Formaiano.png

Per quanto riguarda l’Assessore Monica Formaiano, così come previsto dal Decreto Sindacale n. 28 del 12.08.2019, le nuove deleghe conferite riguardano rispettivamente gli Affari Legali e gli Affari Generali e Contratti. Tali deleghe si aggiungono a quelle già in capo all’Assessore Formaiano, ossia: Politiche di valorizzazione e sviluppo del Personale della Polizia Locale – Economato, Gare e Acquisti – Associazionismo.

Nel merito della decisione assunta, il Sindaco interviene con la seguente dichiarazione:

«Con la modifica delle deleghe di questa mattina, ho inteso concretizzare una ottimizzazione delle competenze a disposizione del nostro Ente. Si tratta di un obiettivo che si inserisce pienamente nell’azione di qualificazione funzionale della nostra Amministrazione Comunale e che, nella distinzione dei ruoli che la Legge indica tra livello politico-amministrativo e livello gestionale, tiene presente l’importante atto approvato la scorsa settimana dal Consiglio Comunale con il varo del Piano di Riequilibrio finanziario pluriennale.

Le sfide che sono di fronte a noi necessitano di un sistema di governo dell’Ente che sia particolarmente efficace e l’individuazione delle deleghe e il loro conferimento va proprio in questa direzione, riconoscendo ampie competenze nel merito all’Assessore Straneo per quanto riguarda l’ambito delle Politiche di valorizzazione del Personale e dell’Organizzazione che ella ha già modo quotidianamente di gestire nella propria attività professionale all’Ospedale Civile della nostra Città e, parimenti, riconoscendo ampie e specifiche competenze all’Assessore Avvocato Formaiano per gli aspetti relativi agli Affari Legali, Affari Generali e Contratti».

Fabio Semino. Mostra del pittore tortonese Cesare Saccaggi a Garbagna

Fabio Semino. Mostra del pittore tortonese Cesare Saccaggi a Garbagna

Sta per iniziare il secondo fine settimana di apertura della mostra allestita a Garbagna con le 13 opere del pittore tortonese Cesare Saccaggi di proprietà della Fondazione C.R. Tortona.

Garb Saccaggi 150+1Garb Mostra Saccaggi 150 + 1 (1)

Visitabile fino a domenica 7 luglio, la mostra “Saccaggi centocinquanta + uno. Opere della collezione della Fondazione C.R. Tortona” è aperta sabato 29 e domenica 30 giugno dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 16 alle 19, anche questa settimana, per la seconda volta consecutiva, con una apertura serale straordinaria.

Visto il successo di visitatori avuto lo scorso sabato sera con la notte romantica, anche per questo sabato è prevista l’apertura dalle 21 a mezzanotte.

Le opere esposte nella mostra Saccaggi centocinquanta + uno che si è aperta a Garbagna venerdì scorso – afferma la curatrice Manuela Bonadeo – sono una delle possibili sintesi,  di qualità, di un percorso tanto articolato: due capolavori, «Sansone deriso dai filistei» del 1891 e «La vetta» del 1912 aprono il percorso con gli anni della formazione e la stagione simbolista. E racchiudono le sezioni dei ritratti e dei paesaggi, due generi attraversati con felicità espressiva e con successo critico da Saccaggi. Continua a leggere “Fabio Semino. Mostra del pittore tortonese Cesare Saccaggi a Garbagna”

Fabio SEMINO: Garbagna inaugura la mostra di Cesare Saccaggi, un protagonista della pittura italiana tra Otto e Novecento

Fabio SEMINO: Garbagna inaugura la mostra di Cesare Saccaggi, un protagonista della pittura italiana tra Otto e Novecento

Si inaugura a Garbagna il prossimo 21 giugno una mostra dedicata a Cesare Saccaggi, tonese e protagonista della pittura italiana tra Otto e Novecento. Frutto della collaborazione tra il Comune di Garbagna e la Fondazione CR Tortona, la mostra nasce con l’auspicio di replicare il successo dell’esposizione Da Pellizza a Cuniolo. Visioni di paesaggio, che la scorsa estate aveva portato a Garbagna un migliaio di visitatori in tre fine settimana.

Saccaggi-150+1-A4.jpg

E con un duplice intento: esporre al pubblico opere non più visibili nella pinacoteca della Fondazione e fare memoria di un anniversario importante. Perché Saccaggi, nato nel 1868, l’anno scorso compiva 150 anni. Ma gli anniversari hanno eco lunga: quindi Cesare Saccaggi centocinquanta più uno, occasione felice per ritrovare opere di grande qualità come La vetta o Sansone alla macina, come i paesaggi e i ritratti.

La Fondazione conserva un’antologia di dipinti che consente di ripercorrere, per esempi di qualità, l’iter pittorico di Saccaggi tra opere simboliste, ritratti dal vero, paesaggi e scene storiche.

La vetta, 1912.jpg

La mostra è curata da Manuela Bonadeo in collaborazione con Mauro Galli, è accompagnata da un piccolo e gustoso catalogo e sarà visitabile a Garbagna, presso la Sala Polifunzionale di piazza Doria, dal 21 giugno al 7 luglio (sabato e domenica 10.30 – 12.30; 16.00 – 19.00; per visite in altri orari o informazioni 0131 877645).

L’inaugurazione sarà venerdì 21 giugno alle ore 18.ù

Fabio Semino, Sindaco di Garbagna

Gianfranco Cuttica di Revigliasco sull’emendamento inserito nel “Decreto Crescita”, approvato dalla Commissione Finanze della Camera

Gianfranco Cuttica di Revigliasco sull’emendamento inserito nel “Decreto Crescita”, approvato dalla Commissione Finanze della Camera

Dichiarazione del Sindaco di Alessandria sull’emendamento inserito nel “Decreto Crescita”, approvato dalla Commissione Finanze della Camera

Cuttica

Alessandria: Ieri la Commissione Finanze della Camera – grazie ad un preciso accordo della maggioranza di Governo – ha approvato un emendamento del “Decreto Crescita” che prevede un importante sostegno a favore della Città di Alessandria, ossia l’assegnazione di risorse straordinarie per 20 milioni di euro (10 nel 2020 e 10 nel 2021) nonché, per un verso, misure fondamentali per consentire ai bilanci dell’Ente di “riassestarsi” (grazie alle quali sarà possibile rientrare dei debiti pregressi nei prossimi vent’anni e non più in quindici) e, per altro verso, la previsione – per i Comuni come Alessandria con popolazione superiore ai 60.000 abitanti in dissesto finanziario che hanno deliberato la procedura di riequilibrio pluriennale – della possibilità di ridurre del 5% gli importi sia dei contratti in essere che di quelli relativi a procedure già affidate aventi a oggetto l’acquisto o la fornitura di beni e servizi (una riduzione che, senza danneggiare eccessivamente le imprese, consentirà ai Comuni beneficiari considerevoli risparmi).

A questo riguardo, il Sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, ha rilasciato la seguente dichiarazione.

«L’emendamento approvato ieri in Commissione Finanze della Camera rappresenta un elemento prezioso e significativo della strategia che è stata messa in campo per valorizzare, sostenere e rilanciare la nostra Città a partire dall’aspetto economico-finanziario. Continua a leggere “Gianfranco Cuttica di Revigliasco sull’emendamento inserito nel “Decreto Crescita”, approvato dalla Commissione Finanze della Camera”

Sindaco Federico Chiodi : Festeggiata centenaria a Tortona

Sindaco Federico Chiodi : Festeggiata centenaria a Tortona

centenaria Sindaco con centenariacentenaria con familiari

Tortona: Sabato 15 giugno, in sala Giunta del Municipio di Tortona, si è svolta la cerimonia per festeggiare i 100 anni di Maria Tizzani: il Sindaco Federico Chiodi ha consegnato alla neocentenaria una pergamena di auguri oltre ad alcuni cataloghi delle più recenti mostre allestite in città, ma non solo.

Maria Tizzani persona molto nota in città, mamma di Pia Camagna medico delle cure palliative e responsabile dell’Associazione “Cucchi”, a dispetto dell’età, coltiva una grande passione per l’enigmistica e la lettura; inoltre negli ultimi tempi utilizza agevolmente smartphone e tablet, per questo l’Amministrazione comunale ha deciso di regalarle l’abbonamento gratuito alla piattaforma MLOL (Media Library On Line) da dove è possibile consultare e leggere quotidiani, riviste oltre a prendere in prestito ebook e audiolibri.

“FESTA DEL GEMELLAGGIO” a Castelletto Monferrato

“FESTA DEL GEMELLAGGIO” a Castelletto Monferrato

Alessandria today: Riceviamo un cortese invito dal Sindaco di Castelletto Monferrato che ringraziamo e pubblichiamo volentieri il comunicato, inoltre se ci sarà possibile non mancheremo di partecipare all’evento. Pier Carlo Lava

Castelletto Monferrato-Annot 29.06.19

“FESTA DEL GEMELLAGGIO” tra il Comune di Castelletto Monferrato ed il Comune di Annot (Francia), che si terrà sabato 29 giugno p.v. dalle ore 10.30 a Castelletto Monferrato.

Gianluca COLLETTI

Sindaco del Comune di Castelletto Monferrato,

Consigliere Nazionale ANCI e Presidente della

Consulta Turismo e Pol. Giovanili di ANCI Piemonte

Il Sindaco di Alessandria dopo l’incontro con Abderrahim Fares

Il Sindaco di Alessandria dopo l’incontro con Abderrahim Fares

Si è svolto ieri al Palazzo Comunale di Alessandria un incontro tra il signor Abderrahim Fares e il Sindaco della Città, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, accompagnato – per l’occasione – dall’Assessore alle Manifestazioni ed Eventi Cherima Fteita e dall’Assessore ai Lavori e Opere Pubbliche Giovanni Barosini.

dic IMG_3357dic IMG_3361

Abderrahim Fares – operario di cittadinanza marocchina, residente ad Alessandria da tre anni con la propria famiglia – era accompagnato dal proprio avvocato Paolo Cavalli mediante il quale, lo scorso 16 maggio, ha sporto querela per diffamazione poiché è stato coinvolto in un recente servizio televisivo (poi ripreso da un’importante testata giornalistica di rilievo nazionale) incentrato sull’area dei Giardini Pubblici davanti alla Stazione Ferroviaria di Alessandria e in viale della Repubblica.

Relativamente a tale area cittadina, l’inviato speciale del servizio televisivo (andato in onda lo scorso 6 maggio) additava il degrado e la presenza di spacciatori di droga e, a conferma di ciò, declinava il proprio intervento attraverso il coinvolgimento di un gruppo di persone (di nazionalità non italiana) in quel momento presenti in zona. Continua a leggere “Il Sindaco di Alessandria dopo l’incontro con Abderrahim Fares”

Federico Chiodi, Sindaco: Presentazione Giunta Comunale di Tortona

Federico Chiodi, Sindaco: Presentazione Giunta Comunale di Tortona

Tortona Giunta

Giovedì 6 giugno, il neo eletto Sindaco di Tortona Federico Chiodi ha ufficialmente presentato la squadra che comporrà la sua Giunta comunale: “Sin dal giorno successivo alle elezioni – ha dichiarato il primo cittadino – ci siamo messi al lavoro per individuare, insieme agli alleati della coalizione di Centro Destra, le donne e gli uomini migliori per attuare il nostro programma. Ritengo sia stato fatto un ottimo lavoro e non vediamo l’ora di iniziare a lavorare a pieno regime sui progetti che abbiamo per la città e sulla soluzione alle tante problematiche che affronteremo sin dai prossimi giorni”.

Della Giunta fanno quindi parte Fabio Morreale (52 anni, già sottoufficiale della Guardia di Finanza, segretario della lista civica Nuova Tortona) che avrà anche l’incarico di vice Sindaco e le deleghe a urbanistica ed edilizia, ambiente, cultura e manifestazioni, turismo, commercio, decentramento e frazioni, tutela animalista e valorizzazione faunistica, avvocatura.

A Mario Galvani (44 anni, farmacista, segretario cittadino di Fratelli d’Italia) il Sindaco ha assegnato le deleghe a lavori pubblici, patrimonio, decoro e vivibilità urbana, trasporti, sanità, politiche della casa, gestione reti informatiche e telematiche, innovazione e e-governance. Continua a leggere “Federico Chiodi, Sindaco: Presentazione Giunta Comunale di Tortona”

Insieme per Ovada. Paolo Giuseppe Lantero: Individuate le figure che comporranno la nuova Giunta

Insieme per Ovada. Paolo Giuseppe Lantero: Individuate le figure che comporranno la nuova Giunta

Paolo Giuseppe Lantero Sindaco Ovada.jpg

Nei giorni seguenti alle elezioni del 26 maggio ho subito iniziato, con grande entusiasmo, il lavoro con il gruppo di Insieme per Ovada.

Da una parte ho aggiornato i nuovi membri sul lavoro di questi anni e sulle tematiche più attuali, dall’altra ho intrapreso le riflessioni necessarie per la creazione della squadra di governo e la distribuzione delle competenze. È stato un lavoro molto interessante e proficuo che si è concluso ieri con l’individuazione delle figure che comporranno la Giunta comunale e l’assegnazione delle deleghe.

Nel contempo, però, tutti i neo consiglieri di maggioranza saranno chiamati a intervenire con le loro specifiche peculiarità nell’attività del Comune. 

La composizione della Giunta sarà resa nota nella giornata di venerdì anche per rispetto della tempistica dei settimanali locali.

La nuova Giunta e il nuovo Consiglio Comunale

La nuova Giunta e il nuovo Consiglio Comunale

Casale Monferrato: È stata ufficializzata oggi, lunedì 3 giugno, la composizione della Giunta del sindaco Federico Riboldi che dichiara «A distanza di soli tre giorni lavorativi dalla proclamazione, evento senza precedenti nella storia dell’Ente, la città ha la nuova Giunta; si tratta di un organo caratterizzato da un perfetto mix di esperienza e riscontro della volontà popolare».

Nuov Giunta con presidente Consiglio Casale.jpg

La Giunta del sindaco Federico Riboldi

Vicesindaco è Emanuele Capra (deleghe a Gestione Urbana e Territoriale – Manifestazioni ed eventi – Turismo – Casale Capitale del Monferrato – Rapporti con Cosmo spa). Assessori sono Vito De Luca (deleghe a Pianificazione Urbana e Territoriale – Patrimonio – Rapporti con AMC), Maria Teresa Lombardi (deleghe a Ambiente – Bonifica amianto – Ufficio bandi Europei, Nazionali, Regionali – Contenzioso legale), Giovanni Battista Filiberti (deleghe a Bilancio – Programmazione Economica, Finanziaria e Fiscale – Controllo di Gestione – Sviluppo Economico – Suap), Gigliola Fracchia (deleghe a Cultura – Istruzione), Daniela Sapio (deleghe a Pari Opportunità – Agricoltura – Comunicazione – Trasporti e Viabilità), Luca Novelli (deleghe a Gioventù – Servizi Sociali – Volontariato – Associazionismo). Continua a leggere “La nuova Giunta e il nuovo Consiglio Comunale”

Il Sindaco di Alessandria incontra gli organizzatori di AL Pride

Il Sindaco di Alessandria incontra gli organizzatori di AL Pride

L’incontro si terrà sabato 1° giugno 2019 alle ore 11.00 presso la Sala Giunta del Palazzo Comunale piazza della Libertà 1 – Alessandria

Cuttica.jpeg

Durante l’incontro, gli organizzatori di AL Pride – a poche ore dall’inizio della manifestazione patrocinata dall’Amministrazione Comunale – forniranno al Sindaco gli ultimi dettagli organizzativi della stessa.

Quella in Sala Giunta sarà l’occasione per sottolineare, per un verso, le finalità della manifestazione AL Pride e, per altro verso, il tradizionale spirito di accoglienza della comunità alessandrina e la dovuta attenzione nei riguardi delle diverse posizioni, scelte e idealità perseguite dalle persone.

Il tutto nella consapevolezza di quanto sia importante che ogni espressione e manifestazione pubblica del proprio pensiero, in ossequio ai principi della Carta Costituzionale, sia vissuta nel rispetto della comunità e con il contributo – richiesto a ciascuno – per rendere la Città sempre più aperta, accogliente, decorosa e “bella” da vivere… per tutti.

Federico Riboldi è il nuovo sindaco di Casale Monferrato

Federico Riboldi è il nuovo sindaco di Casale Monferrato

Federico RiboldiRiboldi - Palazzetti

Oggi, mercoledì 29 maggio, il presidente dell’Ufficio Elettorale Centrale Maria Teresa Guaschino ha proclamato ufficialmente Federico Riboldi nuovo sindaco di Casale Monferrato.

Ora l’Ufficio Elettorale Centrale proseguirà nelle operazioni che porteranno alla definizione della composizione del nuovo Consiglio Comunale.

La proclamazione ufficiale del nuovo sindaco era stata preceduta, poche ore prima nella Sala Consiliare del Palazzo Comunale, dall’informale cerimonia di passaggio di consegne con il primo cittadino uscente Titti Palazzetti.

Titti Palazzetti: «Sono stati cinque anni molto intensi, a Federico Riboldi faccio i miei migliori auguri, in democrazia l’alternanza è un valore, gli auguro di lavorare in squadra».

Federico Riboldi: «Questo è un bel modo di partire. Grazie al sindaco uscente Titti Palazzetti per averlo voluto. Quella di oggi non è la partenza del fair play ma della voglia di fare. Il più importante successo è avere unito la città, mi troverete sempre qui, nella casa del Comune, di tutti i casalesi».

Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Questione Aral, società e consulenti al lavoro per predisporre la nuova domanda di concordato

Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Questione Aral, società e consulenti al lavoro per predisporre la nuova domanda di concordato

Alessandria: Gianfranco Cuttica di Revigliasco Sindaco di Alessandria, e l’Amministrazione Comunale di Alessandria apprendono  che  con decreto comunicato in data odierna, il Tribunale di Alessandria ha dichiarato inammissibile la proposta di concordato preventivo di ARAL SpA,.

url

Le ragioni addotte dal Tribunale non hanno riguardato la sostanza del Piano di risanamento presentato, ma profili giuridico-procedimentali.

Infatti, il Tribunale ha valutato di non poter acquisire formalmente l’integrazione della relazione di attestazione che la Società ha depositato all’ultima udienza del 15 maggio, rispetto a quella iniziale che era stata ritenuta carente sotto alcuni profili.

Il Tribunale ha confermato comunque nel provvedimento che tale decisione “non produce pregiudizio significativo” posto che  la Società potrà ripresentare una nuova domanda di concordato.

Rispettiamo le sentenze del Tribunale ed apprezziamo le valutazioni fatte dai giudici e le aperture per andare avanti nel percorso tracciato. Ciò non di meno, riteniamo che la sentenza appare molto severa nei confronti di una Società pubblica che – dopo tante difficoltà – ha avviato un radicale processo di risanamento che ha già iniziato a portare i suoi effetti positivi nei confronti dei creditori, dei dipendenti e della cittadinanza intera, non più costretta a subire le conseguenze dell’emergenza “rifiuti”.    Continua a leggere “Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Questione Aral, società e consulenti al lavoro per predisporre la nuova domanda di concordato”

Gianfranco Cuttica di Revigliasco:  Sconcerto, amarezza e delusione, Alessandria non merita tutto questo

Gianfranco Cuttica di Revigliasco:  Sconcerto, amarezza e delusione, Alessandria non merita tutto questo

Sconcerto, amarezza e, perché no, delusione. Questi i sentimenti che il Sindaco esprime di fronte alla notizia, apparsa sul giornale “Il Piccolo” di venerdì 24 maggio, che denuncia una presunta manipolazione giornalistica messa in atto da “Striscia la Notizia”, il cui servizio girato ai giardini pubblici ha danneggiato profondamente l’immagine della nostra città a livello nazionale, nonché la reputazione degli inconsapevoli attori.

url.jpg

Dall’articolo sembra infatti che il gruppo di cittadini di origine extra comunitaria coinvolti dall’inviato della nota trasmissione sia stato strumentalizzato: attirati dalla curiosità e dalla voglia di vivere un momento di celebrità, gli inconsapevoli protagonisti, che intervenivano convinti che si parlasse di reddito di cittadinanza, nel servizio venivano indicati come “allegri” spacciatori e biechi delinquenti che terrorizzavano e controllavano con violenza i giardini pubblici davanti alla stazione. Proprio la presunta sfrontatezza di questi individui, che impavidi si mostravano dinanzi alle telecamere a sfida della legalità e dell’ordine, è stata utilizzata da Striscia per dipingere come drammatica la situazione di degrado dell’area giardini.

A quanto pare, però, i soggetti ripresi dalle telecamere non erano tutti pericolosi spacciatori, ma persone perbene con regolare permesso di soggiorno e con regolare lavoro, che, proprio per quelle immagini compromettenti, diffuse su scala nazionale e non solo, sono state bollate come temibili delinquenti. A seguito del grave danno alla loro reputazione, alcuni di loro hanno deciso di rivolgersi alla Polizia Municipale e alla magistratura alessandrina per essere tutelati. Continua a leggere “Gianfranco Cuttica di Revigliasco:  Sconcerto, amarezza e delusione, Alessandria non merita tutto questo”