EVENTI: 23° VERSEGGIANDO – POESIA, MUSICA e SPETTACOLO presso TEATRO CENTRO POLIVALENTE DI SANDIGLIANO (BI)

(by I.T.Kostka)

Con grande piacere Vi invitiamo al 23° pomeriggio di poesia, teatro e musica, organizzato nell’ambito del programma culturale ciclico itinerante “Verseggiando sotto gli astri di Milano” dal titolo “L’ aurora della pace”. La kermesse avrà luogo sabato 23 febbraio dalle ore 17.00, presso il Teatro Centro Polivalente di Sandigliano (BI), via Maroino 12.

L’evento ha ottenuto il patrocinio del Comune di Sandigliano, dell’Assessorato alla cultura, dell’Associazione degli Alpini A.N.A. di Sandigliano e l’importante supporto organizzativo dell’Associazione Amici del Cinema. Nel corso della serata si esibiranno sul palco numerosi affermati artisti, tra cui il Coro A.N.A. “La Cesëta” di Sandigliano, il cantautore e pianista Corrado Coccia, l’attrice drammatica Domitilla Colombo e ben diciotto poeti contemporanei provenienti da diverse regioni del Bel Paese. Condurrà lo spettacolo Izabella Teresa Kostka, scrittrice italo – polacca fondatrice e coordinatrice generale del programma. Si ringrazia il poeta biellese Umberto Barbera per il suo prezioso contributo all’organizzazione dell’evento.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Per info:

verseggiando.eventi@yahoo.it

ARTISTI VERSEGGIATORI: IL CORO A.N.A. “LA CESËTA”

(by I.T.K.)

Manca poco al 23° incontro organizzato nell’ambito del programma culturale ciclico itinerante “Verseggiando sotto gli astri”, stavolta dal titolo “L’Aurora della pace”, presso il Teatro Centro Polivalente a Sandigliano (Biella), il 23 febbraio 2019 dalle ore 17.00, in via Maroino 12.

L’evento ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Sandigliano, dell’ Assessorato alla Cultura, dell’Associazione degli Alpini A.N.A. di Sandigliano ed è curato in ogni dettaglio in stretta collaborazione tra Izabella Teresa Kostka (fondatrice e coordinatrice di “Verseggiando”, scrittrice), Umberto Barbera (poeta biellese) e l’Associazione Amici del Cinema di Sandigliano e, ovviamente, con la preziosa partecipazione del Coro A.N.A. “La Cesëta” di Sandigliano.

Il recital de “La Cesëta” insieme alla performance dell’attrice drammatica Domitilla Colombo e alla sublime musica del cantautore Corrado Coccia aumenteranno sicuramente le emozioni e lo spessore artistico dell’intera serata poetica.

Ecco un po’ di informazioni dettagliate riguardanti il tanto apprezzato gruppo corale:

– Il coro A.N.A “La Cesëta” del gruppo alpini di Sandigliano Sezione di Biella nasce nel 1992 da alcuni alpini amanti del canto corale appartenenti al gruppo di Sandigliano, decisi di unirsi per cantare insieme il “ Signore delle Cime“ durante la funzione in memoria di Don Pietro Bricarello amato sacerdote e cappellano militare alpino.

Sono proprio le penne nere, legate al ricordo di quel sacerdote che tanto seppe farsi amare che danno vita al coro “La Cesëta”, splendida chiesetta all’ingresso del paese che da tempo ospita la sede del gruppo alpini e del coro. Fin dalla sua fondazione il coro ha posto, tra le sue finalità, la costituzione di un fondo per la conservazione e la ristrutturazione di questa perla architettonica e l’aiuto alle realtà socio-assistenziali del paese.

Nel 1992 cominciava un’avventura, oggi si colgono i frutti: il coro infatti è diventato una solida realtà e continua a riscuotere apprezzamenti non solo per la musicalità, ma per la capacità organizzativa nelle diverse occasioni che hanno fatto del coro un punto di riferimento. Continua a leggere “ARTISTI VERSEGGIATORI: IL CORO A.N.A. “LA CESËTA””

Concluso il 22° “Verseggiando sotto gli astri” presso Atelier Spazio Galleria dell’Architetto Giovanni Ronzoni a Lissone

Foto: Umberto Barbera e Luciano Di Sisto

Foto reportage dell’evento del 26 gennaio 2019:

Atelier Spazio Galleria dell’architetto Giovanni Ronzoni impregnato di arte e strapieno di pubblico caloroso e attento durante il 22° Verseggiando sotto gli astri “Il coraggio di ribellarsi” a Lissone.

Fantastica serata conclusa gioiosamente nella pizzeria ristorante Pasnù. Protagonisti della serata: Elisabetta Ubezio (attrice teatrale),

Corrado Coccia (pianista cantautore), Maria Teresa Tedde (poetessa), numerosi poeti contemporanei selezionati dal bando.

Ringraziamo l’Architetto Giovanni Ronzoni per la calorosa accoglienza e collaborazione.

Coordinatrice e presentatrice evento: Izabella Teresa Kostka per “Verseggiando sotto gli astri di Milano”.

26 gennaio 2019

Oggi a Lissone: 22° Verseggiando sotto gli astri “Il coraggio di ribellarsi”

(by I.T.Kostka)

Oggi pomeriggio invitiamo tutti a Lissone, al prestigioso Atelier Spazio Galleria dell’Architetto Giovanni Ronzoni. A partire dalle ore 17.00 avrà luogo un appuntamento culturale nell’ambito del 22° “Verseggiando sotto gli astri” dal titolo “Il coraggio di ribellarsi” con: Corrado Coccia (pianista, cantautore), Maria Teresa Tedde (poetessa), Elisabetta Ubezio (attrice drammatica) e tanti poeti contemporanei selezionati da quasi tutto il territorio nazionale. Oltre due ore di emozioni, cultura, spettacolo, musica, poesia e tanta gioiosa condivisione artistica. Tutto questo nell’ambiente sazio di ogni sfumatura dell’arte reso disponibile grazie alla cordialità e all’accoglienza dell’Architetto Giovanni Ronzoni. Presenterà la serata Izabella Teresa Kostka (fondatrice e coordinatrice del “Verseggiando”, scrittrice italo – polacca).

Atelier Spazio Galleria dell’architetto Giovanni Ronzoni, Lissone


Ingresso gratuito.
Vi aspettiamo numerosi!

#verseggiandosottogliastridimilano
@verseggiandosottogliastri
#izabellateresakostka
@poetujac_pod_gwiazdami
#lissone
#giovannironzoni
#spettacolo
#musica
#poetry
#teatro

DAL MONDO: È iniziata l’edizione polacca del programma culturale “Verseggiando sotto gli astri”

Izabella Tarasiuk Andrzejewska (a sinistra), Izabella Teresa Kostka (a destra) e Jakub Królikowski

(by I.T.Kostka)

Con grande entusiasmo e commozione è iniziata ufficialmente l’edizione polacca del molto popolare in Italia programma culturale ciclico itinerante “Verseggiando sotto gli astri – Poetując pod gwiazdami”. Venerdì, 28 dicembre 2018, ha avuto luogo il primo appuntamento poetico – musicale dal titolo “Dal Baltico al Mar Mediterraneo – Od Bałtyku do Morza Śródziemnego”, tenutosi presso l’accogliente e impregnata di magia natalizia “Galleria Kamea” a Poznań. All’evento hanno partecipato: la carismatica attrice drammatica e cantante Izabella Tarasiuk Andrzejewska, il giovane e talentuoso pianista jazzman e compositore Jakub Królikowski, Izabella Teresa Kostka (scrittrice italo – polacca, voce recitante, fondatrice e organizzatrice del programma), alcuni poeti polacchi tra cui Alicja Kuberska e Zbigniew Roth, premiato con ben tre riconoscimenti per il 50° Anniversario del lavoro artistico e il duo musicale Barbara Cieślińska Krenz (pianoforte) e Jarosław Krenz (canto).

Galleria Kamea, Poznań

Il secondo appuntamento dell’edizione polacca si è svolto con successo il 4 gennaio 2019 presso l’incantevole PoemaCafe, via Langiewicza 2 sempre nella città universitaria di Poznań (Polonia).

PoemaCafe, Poznań

Entrambe le serate hanno riscontrato grande interesse del pubblico sempre attento e sensibile a ogni sfumatura dei versi sia poetici sia quelli musicali. L’edizione polacca “Poetując pod gwiazdami” continuerà sicuramente il suo cammino, unendo la Polonia al Bel Paese attraverso sempre più frequenti collaborazioni artistiche.

Galleria foto:

RITRATTI: “I POETICANTI” – quando la musica incontra la parola

(by I.T.Kostka)

Tra gli artisti Ospiti Speciali del programma “Verseggiando sotto gli astri…”, fin dalle prime puntate del 2015 tenutesi ancora presso il Centro della Ricerca e Formazione scientifica Cerifos di Milano, troviamo il duo musicale – teatrale ” I POETICANTI”: Roberta Turconi (attrice teatrale, canto) e Paolo Provasi (canto, ukulele, chitarra).

Questi due Artisti, molto amati e apprezzati dal pubblico, riescono a unire perfettamente l’arte letteraria alla sublime interpretazione teatrale e vocale di Roberta e alle originali note musicali di Paolo. Merita la nostra stima la loro grande professionalità e la carisma scenica dotata di una sensibilità veramente straordinaria. Il duo “I POETICANTI” partecipa con successo a numerosi prestigiosi eventi poetici e teatrali, alle rassegne internazionali come Bookcity di Milano, ai festival letterari e, spesso, alle performance collegate agli incontri dei Realisti Terminali.

• IDENTIKIT

I POETICANTI quando la musica incontra la parola, quando la poesia diventa canzone.

“I Poeticanti” hanno come identità espressiva la poesia in musica, recitazione e canto. Autori anche molto distanti tra loro per temperamento artistico ed epoca sono la fonte primaria di ispirazione del gruppo che ne ripercorre i versi sia in forma di canto con accompagnamento di vari strumenti musicali, sia attraverso la recitazione. La proposta viene arricchita dall’interpretazione di brani tratti da diari, lettere e vari testi in prosa; le liriche diventano quindi canzoni e le autrici e gli autori prendono vita attraverso la parola recitata dei loro scritti. La parte musicale è costituita solo da composizioni originali dei Poeticanti. Insieme ai più noti autori del passato e contemporanei, la “mission” dei Poeticanti è anche quella di far conoscere o riscoprire poetesse rimaste in ombra o mai seriamente valutate, soprattutto in epoche in cui la donna non aveva la possibilità di far sentire la propria voce.
Progetti realizzati, presentati e attualmente in repertorio:

● “Care voci di un tempo” – La poesia e gli scritti di Emilia Villoresi (1892-1979). CD allegato a: “Mi dici parole d’amore” antologia di poesie, edita da “La Vita Felice”, Milano, 2014.

● “Il tesoro nascosto” – favole e filastrocche tratte da Favole d’oggi (1936) di Emilia Villoresi (1892- 1979). CD allegato a: “Il tesoro nascosto”, edizioni “La memoria del mondo”, Magenta, 2015.

● Progetti con altri autori: Saffo, Emily Brontë, Sergio Corazzini, R. Tagore, Antonia Pozzi, Vittorio Sereni, Ada Negri, Sylvia Plath, Maria Luisa Spaziani, W. Wordsworth, J.Prévert, J.L. Borges, Guido Oldani, oltre a brani tradizionali in armonia con l’identità espressiva dei Poeticanti. Il tutto sempre intrecciato con la forma espressiva attorale.
I Poeticanti sono composti da: Roberta Turconi, attrice, voce recitante, canto; Paolo Provasi, canto, ukulele, chitarra; Eleonora Rapone, organetto.

“I POETICANTI” su YouTube:

https://youtu.be/m2ecWLheNdg

https://youtu.be/mNcHrH21EH8

24° Verseggiando… “Salotto della poesia ironica”: Selezione partecipanti

(by I.T.Kostka)

Carissimi!

Presentiamo il bando per partecipare alle selezioni al 24° “Verseggiando sotto gli astri di Milano” dal titolo “Salotto della poesia ironica: Scherzi in versi e musica con… pepsi”, previsto in programma il 9 marzo 2019 alle ore 16.00, presso la suggestiva Chiesetta dell’Assunta di Cascina Linterno, via Fratelli Zoia 194 a Milano.

• COME PARTECIPARE

Spedire due / tre poesie di carattere scherzoso, ironico, divertente etc. a tema libero (max 35 versi cad) oppure un breve testo in prosa, cabaret, testo ironico, mini monologo teatrale scherzoso etc. a tema libero (max una cartella A4) con una breve nota biografica (max 20 righe) alla mail:

verseggiando.eventi@yahoo.it

Scadenza spedizione elaborati:

24 febbraio 2019

• L’elenco degli autori e dei testi selezionati verrà pubblicato entro il 28 febbraio 2019.

Partecipazione libera e gratuita.

• Ospiti Speciali dell’evento:

ROBERTO MARZANO (cantautore, performer, poeta)

PATRIZIA CAMEDDA

(attrice, performer)

• Organizzazione evento:

Izabella Teresa Kostka (per il programma “Verseggiando…” ) in collaborazione con Tito Truglia e l’Associazione Amici Cascina Linterno a Milano

Per ogni info e domanda:

verseggiando.eventi@yahoo.it

Vi aspettiamo numerosi!

Milano, 20.01.2019

23° Verseggiando sotto gli astri “L’Aurora della pace” a Sandigliano (BI)

(by I.T.K.)

Carissimi!

Invitiamo a partecipare al nostro evento teatrale previsto in programma per SABATO 23 FEBBRAIO 2019 dalle ore 17.00. alle 20.00.

● Titolo dell’evento:

“L’ AURORA DELLA PACE”

● LUOGO: TEATRO CENTRO POLIVALENTE COMUNALE, SANDIGLIANO (BIELLA BI), via MAROINO 12 (sala per circa 100 persone).

● COME PARTECIPARE AL READING

Per aderire alla selezione dei poeti bisogna SPEDIRE 2 poesie aderenti al tema suggerito “L’ AURORA DELLA PACE”, di max. 35 versi cad (oppure una lunga), accompagnate da un breve CV letterario alla MAIL:

verseggiando.eventi@yahoo.it

SCADENZA SELEZIONE ELABORATI: 1 FEBBRAIO 2019

In oggetto mail scrivere:

L’ AURORA DELLA PACE

L’elenco dei poeti selezionati verrà pubblicato dopo la chiusura del bando entro il 4 febbraio 2019.

● SUGGERIMENTI TEMATICI

“L’AURORA DELLA PACE”

– vasto significato della frase riguardante sia la pace sulla Terra che la pace interiore, spirituale, l’armonia della natura e dell’uguaglianza di tutti gli esseri viventi, il diritto alla vita, la pace universale, le libere riflessioni a tema etc.

● OSPITI SPECIALI

Programma verrà arricchito con il RECITAL del CORO A.N.A. “LA CESËTA” del Comune di Sandigliano

e uno spettacolo – performance teatrale della bravissima ATTRICE drammatica DOMITILLA COLOMBO

Con la partecipazione del talentuoso pianista cantautore CORRADO COCCIA

Vi aspettiamo numerosi!

Ingresso libero e gratuito.

Organizzazione:

Izabella Teresa Kostka in collaborazione con Umberto Barbera, l’Associazione Amici del Cinema, Gli Alpini A.N.A. di Sandigliano.

Evento Facebook:

https://m.facebook.com/events/1763571460437429

Per ogni info oppure domanda:

verseggiando.eventi@yahoo.it

Sito ufficiale del programma:

https://verseggiandosottogliastridimilano.wordoress.com/

La guerra dei Roses ad Acqui Terme, di Cristina Saracano

La-guerra-dei-roses.jpg

Acqui Terme: Si apre questa sera al Teatro Ariston di Acqui Terme la stagione 2019 con “La guerra dei Roses”, spettacolo tratto dal romanzo di Warren Adler.

La storia, resa famosa dal film omonimo, interpretato da  Michael Douglas e Kathleen Turner,  racconta la lenta e terribile separazione tra i coniugi Rose, lui ricco e ambizioso uomo in carriera, lei moglie obbediente, al suo fianco durante la sua ascesa professionale, sempre con amore e stima. Una commedia comica, intensa, reale, che ci aiuta a comprendere meglio i rapporti coniugali.

Gli interpreti sono Ambra Angiolini e Matteo Cremon, la regia è di Filippo Dini.

Info biglietti: 0144 58067.

Show Bees presenta Dirty Dancing

Show Bees  presenta Dirty Dancing

di Eleanor Bergstein, adattamento Alice Mistroni, regia di Federico Bellone

Lo spettacolo è prodotto da Show Bees in collaborazione con Wizard Productions e distribuito da SaVa’.

Alessandria: Viale Milite Ignoto (zona aeroporto) 8 dicembre 2018.

show Bees okShow Bees DIRTY DANCING

Dirty Dancing IL FENOMENO

Quando nel 1987 l’autrice Eleanor Bergstein scrisse la storia di “Dirty Dancing – Balli Proibiti” non si sarebbe mai immaginata un tale successo. Il racconto di Baby e della sua storia d’amore con Johnny, il bel maestro di ballo, nata in una lontana estate degli anni ’60 nella scanzonata atmosfera del resort Kellerman, si è trasformato in un vero e proprio cult senza tempo a livello cinematografico e teatrale.

“In tutti noi si nasconde un ballerino, questa è la storia di Baby …la musica, il ballo… forse è proprio qui che si cela il segreto del successo senza tempo di Dirty Dancing”

Eleanor Bergstein

Dirty Dancing è il titolo dei record: un successo planetario al cinema, un Golden Globe e un Oscar per il brano “(I’ve Had) The Time of My Life”, oltre 40 milioni di copie della colonna sonora vendute e, solo negli Stati Uniti, oltre 11 milioni di dvd e Blu-ray. A teatro, in paesi di consolidata tradizione di spettacoli musicali come Inghilterra e Germania, ha ottenuto i più alti incassi nella storia del teatro europeo. Continua a leggere “Show Bees presenta Dirty Dancing”

ANPI: Spettacolo “Pane, Pace e Libertà – Storie di donne della  Resistenza”, con Enrica Morbello Core

ANPI: Spettacolo “Pane, Pace e Libertà – Storie di donne della  Resistenza”, con Enrica Morbello Core

Appuntamento imperdibile sabato 1 dicembre, alle 21, presso il Castello di Casale Monferrato. Andrà in scena l’opera teatrale “Pane, Pace e Libertà – Storie di donne della  Resistenza” e vedrà, nel cast de Le R/Esisenti, la partecipazione straordinaria della nostra partigiana Enrica Morbello Core !

Pane, Pace e Libertà - Locandina

Organizzato dalla collaborazione tra l’ANPI Casale Monferrato e L’Albero di Valentina, lo spettacolo nasce dal desiderio di riconoscere, far conoscere e mantenere nella memoria il ruolo avuto dalle donne nella Resistenza, spesso celato da una Lotta di Liberazione declinata al maschile. È la voce di donne che non solo sono state staffette e hanno garantito una comunicazione essenziale per la  riuscita delle azioni, ma che si sono anche impegnate attivamente in prima persona, diventando una componente fondamentale del movimento partigiano. Donne che hanno accolto, ospitato, curato, nutrito partigiani e alleati, che hanno recuperato i corpi di coloro che avevano perso la vita. Continua a leggere “ANPI: Spettacolo “Pane, Pace e Libertà – Storie di donne della  Resistenza”, con Enrica Morbello Core”

Vincent, per riscoprire le origini della San Vincenzo

Vincent, per riscoprire le origini della San Vincenzo.

Sabato 29 settembre al Teatro Parvum di Alessandria una storia semplice che cambiò il mondo.

vincent 290918 _x stampa


Chi era Vincenzo, prima di diventare San Vincenzo de Paoli?
Dove viveva?  Cosa faceva?

Parte da queste semplici, ma suggestive domande lo spettacolo “Vincent” ideato da Giovinmissione che sabato 29 settembre verrà proposto dalla Società San Vincenzo de Paoli di Alessandria al Teatro Parvum di Alessandria, in occasione della festa di San Vincenzo, celebrata il 27 dello stesso mese.

Attraverso parole, immagini e musica i ragazzi di Giovinmissione raccontano la storia di un uomo che in un secolo disperato poteva sopravvivere, ma ha voluto vivere e ha scelto di farlo donandosi agli altri. Dopo di lui Chiesa e mondo non furono più gli stessi. Anche il sogno di tanti uomini e donne allargò i propri orizzonti, toccando il cuore di Federico Ozanam (Milano, 23 aprile 1813 – Marsiglia, 8 settembre 1853), storico e giornalista francese, apologista cattolico, che proprio a Vincenzo si ispirò per fondare nel 1833 le sue Conferenze, a sostegno degli ultimi. Continua a leggere “Vincent, per riscoprire le origini della San Vincenzo”

Il 26 marzo 2018 ci lasciava Fabio Frizzi

Il 26 marzo 2018 ci lasciava Fabio Frizzi

di Pier Carlo Lava

In ricordo di Fabio Frizzi…

Fabio Frizzi

Il 26 marzo 2018 su tutti i media la notizia che nessuno di noi avrebbe mai voluto leggere o sentire è mancato Fabio Frizzi, un grande professionista della TV italiana.

In questa vorticosa società, nella quale tutti noi siamo come piccole rotelline, stritolate da un grande e mostruoso ingranaggio manovrato dai poteri forti, forse molti lo hanno già dimenticato, ma non noi di Alessandria today, ecco perchè pubblichiamo nuovamente questo un post che parla di lui.

A nostro avviso Fabio Frizzi è stato un grande professionista della Tv, ma sopratutto uomo buono, giusto, uno dei pochi, che ora non è più con noi, lo ricordiamo sapendo che per la società e per tutti noi persone normali e oneste è stata una grande perdita, ti seguivamo sempre prima del Tg delle ore 20.00, ciao Fabio… ci manchi.

La missione di Frizzi, l’amico della tv che non tradiva mai, di Alberto Infelise. 

ALBERTO INFELISE http://www.lastampa.it/ 27 marzo 2018

Viale Mazzini, Roma, una mattina di fine estate. Arrivò velocissimo, inchiodando con il motorino blu, il casco ancora addosso: «Eccomi, scusa per il ritardo». «Fabrizio, sei in anticipo di dieci minuti». Esplose nella sua risata fragorosa, strizzando gli occhi, stringendosi nelle spalle, sobbalzando. Insomma, la risata di Fabrizio Frizzi, quella che chiunque può rivedere chiudendo gli occhi. E aggiunse: «Sì, hai ragione, scusa». Era fatto così, in diretta davanti alle telecamere con milioni di occhi puntati addosso, oppure arrivando a un appuntamento qualsiasi, per parlare davanti a un caffè.   Continua a leggere “Il 26 marzo 2018 ci lasciava Fabio Frizzi”

Fabio Favola. Filcams CGIL: Spettacolo teatrale “DITA DI DAMA”, dal romanzo di Chiara Ingrao

Fabio Favola. Filcams CGIL: Spettacolo teatrale “DITA DI DAMA”, dal romanzo di Chiara  Ingrao

       “Operaia. Era bastata quella parola a farle crollare il mondo addosso.”

Casale Monferrato: Francesca e Maria, due diciottenni cresciute insieme nello stesso cortile della periferia romana: una sogna un futuro da veterinaria, l’altra di continuare a studiare. Ma sono i padri, a decidere per loro: una studierà legge, l’altra andrà in fabbrica.

spet LocandinaDitaDiDama_CasaleMonferrato _ridotto

Siamo nel 1969, l’autunno caldo. Attraverso gli occhi di Francesca scopriamo la nuova vita di Maria e delle altre operaie, sempre in bilico tra il comico e il drammatico, tra il commovente e l’entusiasmante. Il cottimo, i marcatempo, gli scioperi, il consiglio di fabbrica. Sullo sfondo il turbinio dell’Italia che cambia, da Piazza Fontana alla legge sul divorzio, dallo Statuto dei lavoratori alle ribellioni in famiglia.
Maria, da timida e impacciata ragazzina che in fabbrica proprio non ci voleva stare, con quella puzza di pasta salda che ogni sera provava a cacciare via nel nuovo lusso del bagnoschiuma, si trasforma in “una tosta”, “una con le palle”; ma rischia così di perdere il suo amato Peppe.
Gli anni ’70, raccontati non attraverso lo stereotipo degli “anni di piombo”, ma indagando percorsi di libertà e di dignità che sfidano tuttora il nostro grigio presente.
Continua a leggere “Fabio Favola. Filcams CGIL: Spettacolo teatrale “DITA DI DAMA”, dal romanzo di Chiara Ingrao”

Tributo ai Pink Floyd, di Cristina Saracano

Questa sera alle 21, al teatro Giacometti di Novi Ligure i Gipsy Pink eseguiranno un tributo ai Pink Floyd.

Non solo musica, ma spettacolo a 360 gradi con partecipazione di altri gruppi aritistici, ad esempio gli amici dell’arte di Serravalle Scrivia,  che commenteranno le loro performances.

Lo scopo è benefico: raccogliere fondi per la Croce Rossa novese.

La band è nostrana, composta da musicisti alessandrini e novesi: Massimiliano Mareschotti (chitarra acustica ed elettrica), Giacomo Donati (chitarra acustica e slid guitar), Francesco Ammirata (sax), Renzo Marengo (batteria), Davide Fossati (basso) e Mauro Fossati, voce.