Primo verdetto: Juve e Milan si giocano la Supercoppa in Arabia Saudita. La Stampa

Tutto esaurito a Gedda: partita secca alle 18,30 su Raiuno. I cannibali bianconeri inseguono il 10°trofeo dell’era Allegri, i rossoneri cercano la prima gioia del nuovo ciclo. Tutti gli occhi su Ronaldo e su Higuain, ex in cerca di rilancio.

Ronaldo contro Zapata nel Milan-Juventus di campionato, vinto 2-0 dai bianconeri a S. Siro

ANTONIO BARILLÀ INVIATO A GEDDA

Il King Abdullah Stadium, stile arabeggiante e linee avveniristiche, svela, con i suoi riflessi dorati, perché è chiamato «gioiello splendente». Attorno la cittadella sportiva con il palazzetto, la pista d’atletica e la piscina, gli stand del villaggio dedicato ai tifosi, gli uffici del principe Abdul Aziz bin Turki Al-Faisal che attraverso i grandi eventi porta il mondo in Arabia Saudita e l’Arabia Saudita nel mondo.

La Supercoppa italiana rientra in questo progetto, la febbre è alta, l’attesa spasmodica: tutto esaurito e popolazione divisa, maglie di Juventus e Milan tra quelle biancoverdi di Al Hittad e Nazionale, qualcuna della Liga che prima dei Mondiali è stata culla di nove glorie locali.

Storie opposte

È la Serie A, adesso, a calamitare però l’attenzione, inutile dire che Ronaldo è il più acclamato, gli appassionati che piantonano gli hotel e i centri d’allenamento si scaldano anche per i campioni di ieri, Nedved e Maldini. I due dirigenti scrivono storie opposte, il bianconero rappresenta la continuità di un ciclo felice, il rossonero garante di una strategia che vuole restituire il Milan ai fasti d’un tempo.

La Supercoppa diventa così una sfida che va oltre palmarès e prestigio, sliding door tra il cannibalismo della Juve e la ribellione del Milan, tra la società di Agnelli che vuole dominare ancora in Italia – esorcizzando l’incantesimo che la perseguita nella manifestazione – e quella di Elliot che sogna il primo trofeo. Senza contare che la vincente batte comunque un record: nessuna squadra ha vinto 8 Supercoppe, Juve e Milan sono a quota sette.

Sorgente: Primo verdetto: Juve e Milan si giocano la Supercoppa in Arabia Saudita – La Stampa

Spirit of Nerina: niente vento, non si è regatato

Spirit of Nerina: niente vento, non si è regatato

spirit equipaggio_varazze.jpg

Ciao a tutti!
Lo scorso fine settimana ci sono stati due giorni di sole con mare calmo… ma niente vento! Per questo, Spirit of Nerina Rolandi Auto non ha potuto regatare in gara a Varazze (GE) sabato e neanche domenica. Appuntamento al prossimo sabato, sempre a Varazze per la 44 Winter Cup, con possibilità di recuperare una regata. Per ora le previsioni sono di due giornate di vento.

In foto: l’equipaggio presente al porto di Varazze.

A presto!

Ricordo di Coppi uomo con un libro e una mostra ad Alessandria, di Lia Tommi

Oggi pomeriggio evento eccezionale ad Alessandria, alla Casa di Riposo ” Basile” di via Tortona, organizzato dall’Associazione Libera MenteLaboratorio di Idee.

Il primo della serie di eventi che , nel 2019, caratterizzeranno le celebrazioni per il centenario della nascita di Coppi, in una Alessandria che si definisce Città delle Biciclette e quindi vicina e appassionata al ciclismo e a questo ciclista mitico, che nel nostro territorio ha le sue radici.

Un grande campione, noto per i suoi successi a livello internazionale, anzi, un CAMPIONISSIMO, di cui andiamo a ragione molto orgogliosi, come ha sottolineato il Presidente Fabrizio Priano, moderatore dell’incontro.

Ma oggi pomeriggio abbiamo, oltre che potuto vedere le sue biciclette storiche e una pregevole mostra fotografica, sviscerato la figura di Coppi come uomo, marito, padre, attraverso i diari di Bruna Coppi, sua moglie per tutta la vita e quindi conoscere le sue fragilità, le sue debolezze, oltre che la sua smisurata forza e abilità di sportivo di successo. Questi diari, raccolti dall’ amico Franco Rota e pubblicati con grande sensibilità dalla figlia Luciana Rota, ci mostrano il suo mondo affettivo, la paura per la sua incolumità, la sua figura di padre e tante altre sfumature , compresa la fase della malattia.

In modo semplice e senza fronzoli, l’autrice e i relatori Roberto Livraghi e Mimma Calligaris ci hanno fatto entrare in una sfera che è sempre delicata, con tono sotto certi aspetti amichevole.

Sono soddisfatta per aver dato il mio contributo a questo evento con la lettura di due brani molto accorati, tratti da questo libro: ” La mia vita con Fausto “, in cui mi sono immedesimata in Bruna, con il suo grande amore, le sue paure,la sua discrezione, la sua tenerezza di moglie di un uomo non comune .

Caro Fausto… di Cristina Saracano

1919: sono passati cent”anni da quando, tra le colline di un paesino sconosciuto del Piemonte sudorientale, a metà strada tra Tortona e Novi Ligure, nasceva Fausto Coppi.

Con quella sua aria da ragazzo fatto uomo in fretta, anche per colpa dei suoi vent’anni compiuti in tempo di guerra, con quel suo naso così pronunciato, il sorriso discreto, da uomo di campagna, ha saputo entrare nei cuori degli italiani e non solo.

Amatissimo anche in Francia, protagonista del gossip degli anni Cinquanta in un’Italia perbenista e bacchettona, Fausto è stato soprattutto un campione umano.

Un’amica della famiglia, Luciana Rota, giornalista sportiva, ha raccolto le emozioni e i ricordi di suo padre, ha ritrovato le memorie di Bruna, la prima moglie e ne ha fatto un libro.

Con molto piacere, questo pomeriggio ne ho letto alcune pagine, durante una presentazione con l’autrice.

Pagine di storia, di vita, di semplicita’ e delicatezza, di persone comuni, pagine d’amore per la bicicletta, che è un po’ come lo scorrere delle nostre esistenze.

Tra le curve di Castellania si celano sorprese e incognite come nella vita di tutti i giorni.

Nelle incertezze ci si fa più forti, come quando il campionissimo s’alzava sulla sella e pedalava con energia.

A volte si cade, ci si rialza, e se non dovesse succedere, si ha comunque la certezza di avercela messa tutta.

Spirit of Nerina: bilancio dell’anno e nuove sfide

Spirit of Nerina: bilancio dell’anno e nuove sfide

I racconti: chi dimagrisce per le gare, chi scopre il Team su Facebook

Alessandria: E’ stato un anno ricco di successi quello appena concluso per l’Alessandria Sailing Team. Spirit of Nerina – Rolandi Auto ha conquistato importanti piazzamenti (numerosi i primi posti) nelle gare più significative di Italia e non solo.

bilancio festa_equipaggio

“Il 2018 è stato un anno di transizione – commenta il presidente Paolo Ricaldone – caratterizzato da alcune regate più lunghe che continueranno nel 2019, con cambio di ruolo da quelli ordinariamente previsti in equipaggio, per prepararci al meglio per il prossimo Mondiale a Malmo (Svezia) che si prevede ancora più partecipato che nel 2018″.

Spiega l’armatore Paolo Sena: “Abbiamo vissuto un grande anno e l’esperienza importante del mondiale ci ha dato grande entusiasmo che porteremo con noi nelle prossime sfide”. Alla festa di fine anno al Trenobar di Gaspare Trevisan, l’Alessandria Sailing Team era al completo.

Tra loro, Matteo Gatto: “Del 2018 ricorderò la navigazione tra i fiordi norvegesi e un contesto di rotta e di correnti per noi nuovo. Un terzo posto meritato! A Malmo cercheremo di ripetere il primo posto ottenuto nel 2016 a Scarlino, siamo un team temuto”. Continua a leggere “Spirit of Nerina: bilancio dell’anno e nuove sfide”

Situazione Campo di Tiro Arcieri Città della Paglia

Situazione Campo di Tiro Arcieri Città della Paglia

di Pier Carlo Lava

luca lamborizio al campo di tiro copia 2

Alessandria: Il Presidente della Commissione Cultura e Sport del Comune di Alessandria Carmine Passalaqua, ha invitato Luca Lamborizio Presidente dell’ASD Arcieri Città della Paglia a presenziare alla seduta che si terrà giovedì 10.01.2019 alle ore 15,00 presso la sala del Consiglio Comunale.

logo-arcieri-città-della-paglia-definitivo-1

 

In tale sede, dopo una breve introduzione inerente l’attività del campo di tiro, Lamborizio esporrà nuovamente al Comune la preoccupazione dell’Associazione.

Il link relativo alla vicenda della stessa: https://alessandria.today/2019/01/05/lassociazione-gli-arcieri-citta-della-paglia-di-alessandria-dopo-oltre-ventanni-chiude-i-battenti/

L’Associazione “Gli Arcieri Città della Paglia” di Alessandria, dopo oltre vent’anni chiude i battenti?

L’Associazione “Gli Arcieri Città della Paglia” di Alessandria, dopo oltre vent’anni chiude i battenti?

di Pier Carlo Lava

Alessandria: La vicenda è nota, proprio ieri abbiamo pubblicato una lettera dell’Associazione A.S.D “Gli Arcieri Città della Paglia” di Alessandria, con la quale il Presidente Avv. Luca Lamborizio, visto il silenzio dell’Ente pubblico sul rinnovo della concessione scaduta da tempo chiedeva spiegazioni, il relativo post si può leggere a questo link: https://alessandria.today/2019/01/04/gli-arcieri-citta-della-paglia-non-ci-stanno-e-scrivono-al-comune/

luca lamborizio al campo di tiro copia 2

I settanta soci del’Associazione che pratica il tiro con l’arco sono preoccupati, la sede nella quale si svolgono gli allenamenti e le gare è adiacente al Circolo sportivo Innocenzo Barberis e al Campo di Atletica. Nella bella stagione è frequentata anche dalle famiglie degli stessi e dagli appassioni di questa specialità sportiva.

dsc_0003 copiadsc_0002 copia

Le ipotesi avanzate dai soci sono diverse, forse si vuole ampliare le due attività sportive in questione? si parla persino della possibilità di costruire un parcheggio?, nel frattempo è stata pulita l’area fra il campo di tiro con l’arco e il Pianeta sport di via Moccagatta (palestra e piscina), dove sono stati persino abbattuti degli alberi di alto fusto (come si può vedere dalle immagini allegate).

Si teme che ci possa essere l’intenzione di effettuare un bando per l’assegnazione dell’area (la particella catastale è la stessa del Campo di atletica) fatto che non consentirebbe all’Associazione di partecipare con la conseguente chiusura della stessa dopo oltre venti anni di gloriosa attività a costo zero per il Comune.

Dagli ultimi sviluppi si apprende che l’Associazione è stata invitata a partecipare alla Commissione Cultura e Sport che si terrà giovedì 10 gennaio 2019 in Comune, ma al momento non è dato sapere quali saranno gli sviluppi definitivi della vicenda.

Intervista Luca Lamborizio, Presidente dell’Associazione 

Gli Arcieri Città della Paglia non ci stanno e scrivono al Comune

Gli Arcieri Città della Paglia non ci stanno e scrivono al Comune

Alessandria: La A.S.D. Arcieri Città della paglia, non ci sta e scrive al Comune in merito alla manifesta intenzione dello stesso a non rinnovare la concessione dell’area di via Piacentini dove da oltre venti anni c’è il campo di tiro con con l’arco della A.S.D. Arcieri Città della paglia.

Riceviamo e pubblichiamo quanto segue auspicando che si addivenga ad una positiva soluzione nell’interesse di tutte le parti in causa, non ultimo la città, evitando provvedimenti unilaterali che non rappresenterebbero certo un segnale positivo da parte del Comune verso lo sport alessandrino.

Ultimora: Si apprende che l’Amministrazione comunale ha invitato l’Associazione ad un incontro nella Commissione sport che si terrà giovedì 10 gennaio 2019 in Comune, per esporre la propria situazione.

img_0248img_0244img_0242

Il testo integrale della lettera:

Alla c.a. del Sindaco del Comune di Alessandria dott. Gianfranco Cuttica di Revigliasco

e p.c.

a tutti gli Assessori

al Presidente del Consiglio Comunale

a tutti i Consiglieri

all’On.le Riccardo Molinari (via email a molinari_r@camera.it)

Alessandria, 17 dicembre 2018

Formulo la presente nella mia qualità di Presidente pro tempore della A.S.D. Arcieri Città della Paglia, sita in Alessandria, Via Salvo d’Acquisto n. 16, per significare quanto segue.

Da oltre un ventennio la Società ha sede nel luogo sopra indicato, in forza di concessione comunale ripetutasi nel tempo, sul terreno posto a lato del Campo di Atletica Leggera; inizialmente, negli anni ’90, tale area era incolta e dissestata ma, grazie all’impegno, sia economico che lavorativo, dei nostri Soci, è oggi uno dei migliori campi per il tiro con l’arco di tutta Italia: fu infatti trasportata in loco terra, ghiaia, predisposto un terrapieno per la sicurezza dei tiri, piantate siepi, alberi, creata una linea di tiro con la relativa tettoia di protezione, due magazzini per il ricovero dell’attrezzatura, un locale uso ufficio, un punto di ristoro ad uso esclusivamente interno, un bagno, collegata luce e acqua, il tutto a spese unicamente della nostra Associazione, senza mai nulla chiedere al Comune di Alessandria. Continua a leggere “Gli Arcieri Città della Paglia non ci stanno e scrivono al Comune”

Ti piace scrivere, vuoi fare parte della redazione di Alessandria today?

Ti piace scrivere, vuoi fare parte della redazione di Alessandria today?

di Pier Carlo Lava

Il blog Alessandria today nato circa un anno fa, partendo da zero ha già raggiunto 322.000 visite, con una crescita costante e continua dovuta all’impegno di tutti i componenti della redazione che ringrazio.

MesiPier Carlo

Anche la redazione vuole crescere perciò vorrei invitare chi ne vuole fare parte e pubblicare direttamente nel blog a scrivermi in privato su messenger oppure per mail, precisando quanto segue:

Nome e cognome, num. di cellulare, indirizzo email e una breve biografia con foto.

ps. Non ci sono particolari restrizioni sui temi dei post.

Grazie per l’attenzione e cari saluti a tutti.

allego grafico trend 12 mesi

Giulia Lanfredi alle selezioni di Comitato Ticino Sesia Tanaro della Fipav, di Lia Tommi

Alessandria: Giulia Lanfredi alle selezioni di Comitato Ticino Sesia Tanaro della Fipav.

Mercoledì 19 dicembre a Vercelli si è tenuto l’allenamento delle migliori atlete classe 2005 selezionate dal Comitato Ticino Sesia Tanaro della Fipav.
Questi allenamenti servono a selezionare le migliori atlete giovanili che faranno poi parte della selezione di comitato Fipav e in prospettiva delle rappresentative regionali e nazionali.

Alla selezione di ieri era presente Giulia Lanfredi, atleta della Virtus Alessandria Pallavolo che si è distinta giocando nei campionati Fipav under 14 e under 16.

Dichiara il Presidente Fabrizio Priano “Siamo molto orgogliosi di Giulia e nel contempo siamo molto contenti per Lei, per questa bellissima esperienza. La Virtus Alessandria è nata da zero poco più di un anno e in questo brevissimo tempo è riuscita a crescere ottime atlete, tanto è vero che lo scorso anno una nostra atleta del 2006 Martina Sacco è stata presa dalla Igor Novara a cui la Virtus è affiliata attraverso il programma Volley Sinergy e ora Giulia Lanfredi è stata chiamata alla selezione del Comitato Tst per le atlete classe 2005. Molte altre nostre giovanissime atlete stanno distinguendosi nei rispettivi campionati e presto sentiremo parlare di loro, questo ci sprona ad andare avanti con sempre maggiore impegno e testimonia la bontà del nostro staff tecnico e dei nostri allenatori.”

Una gara di Natale ricca di successi per la Palestra Sport Club di Spinetta Marengo

Una gara di Natale ricca di successi per la Palestra Sport Club di  Spinetta Marengo

Alessandria: Quella che si è tenuta a Lecco nella giornata di domenica 16 dicembre è stata una gara ricca di successi per la Palestra Sport Club di Spinetta Marengo. Tutti i samurai – sia i piccoli che i grandi – sono stati medagliati e si sono distinti per abilità e bravura.

 

Tra i premiati, Gabriele Muratore (oro palloncino, argento Kata e argento kumite), Federico Nebbia (tre ori con palloncino, Kata e kumite), Alberto Godino, che ha affrontato brillantemente il percorso, Riccardo Camilleri (con una buona partecipazione nel Kata e argento nel kumite), Gabriele Lanza (ottima prestazione nel Kata, che ottiene un 7.7 alla sua prima competizione), Lea Ventimiglia (oro nel kumite), Mavi Occhial (bronzo nel kumite) e Nicolò, che affronta la prima gara con la giusta grinta, aggiudicandosi un bronzo.

Volley femminile, di Cristina Saracano

La Alegas Virtus Alessandria ieri sera 15 dicembre 2018 ha avuto l’onore di fare il servizio al campo durante la partita di serie A femminile di pallavolo tra la Igor Volley e il Chieri. L’esperienza per le ragazze della Virtus è stata bellissima.
Anche questo rientra nel programma Volley Sinergy della Igor di Novara di cui la Virtus Alessandria fa parte.

Le iniziative del Volley Sinergy sono molto importanti per le società che ne fanno parte e comprendono tutta una serie di servizi e possibilità utili alla crescita della Pallavolo e delle società affiliate, il Presidente Fabrizio Priano, che ha voluto fortemente l’accordo Volley Sinergy sin dalla nascita della Virtus, dichiara:

“Grazie a questo programma le nostre ragazze ieri sera hanno avuto un’esperienza molto importante, perché poter vivere una partita di alto livello direttamente dal campo, vedendo lo sviluppo del gioco, ascoltando le indicazioni degli allenatori è utilissimo alla loro crescita, così come è importante per i nostri tecnici partecipare alle giornate di formazione.

Il prossimo gennaio sarà con l’allenatore della prima squadra Igor, Massimo Barbolini, uno dei tecnici più vincenti e blasonati d’Italia.”
La crescita della Virtus è costante e rispetta i programmi che sono stati fatti alla sua fondazione.

Spirit of Nerina: prima in IRC, seconda in ORC

Spirit of Nerina: prima in IRC, seconda in ORC

Sono stati due giorni di bellissima vela a Varazze per l’Alessandria Sailing Team, con vento teso anche se “ballerino” come direzione con mare poco mosso, situazione usuale quando l’aria arriva da nord e si incanala nelle valli dell’entroterra. 

varazzevela_spirit

Le giornate di regata conclusive della 44 Cup Autumn, prima parte del Campionato Invernale del Ponente Ligure, ha visto Spirit of Nerina piazzarsi al primo posto overall in IRC e al secondo overall in ORC.

Nel dettaglio, sabato l’aria è stata decisamente forte con raffiche fino a 24 nodi, il team ha commesso alcuni errori di manovra soprattutto in poppa che hanno penalizzato, terminando la regata al 4° posto. Domenica invece con un vento tra 10 e 13 nodi l’equipaggio si è trovato molto meglio e Spirit of Nerina Rolandi Auto è stata velocissima chiudendo le due regate disputate con due primi posti sia in IRC che in ORC.

Dopo la pausa natalizia Spirit of Nerina – Rolandi Auto tornerà in acqua a gennaio, sempre a Varazze, per disputare le altre cinque regate della seconda parte del Campionato Invernale.

Buone Feste e buon vento!

Alessandria Sailing Team

Vela: a Varazze per chiudere la 44 Cup Autumn

Vela: a Varazze per chiudere la 44 Cup Autumn

Schermata 2018-11-30 a 12.38.26

Nel prossimo fine settimana Spirit of Nerina-Rolandi Auto sarà impegnata ancora a Varazze nelle ultime regate della 44 Cup Autumn, che rappresenta la prima parte del Campionato Invernale del Ponente Ligure.

Vento permettendo sono previste tre prove, una sabato e due domenica.

In equipaggio: Gerardo Aliberti e Anna Massaro a prua, Michele Venturino centrale, Oscar Montrucchio e Gabriele Sporìtrono tailers, Paolo Ricaldone randa, Paolo Sena timoniere, Gianluca Viganò tattico.

Buon vento!

Gara di campionato nazionale Lega italiana Calcio professionistico Serie C

Gara di campionato nazionale Lega italiana Calcio professionistico Serie C

Alessandria: Provvedimenti viabili 25 novembre 2018

Gara di campionato nazionale Lega italiana Calcio professionistico Serie C. Stadio Moccagatta – Alessandria

alessandria_comune-kn3g--390x180@ilsecoloxixweb_265x1221893310704..jpg

Vista la necessità di permettere lo svolgimento della partita di calcio di Campionato Nazionale Lega Italiana Calcio Professionistico Serie C Stagione Sportiva 2018/2019 tra U.S. ALESSANDRIA CALCIO1912 srl – AC CUNEO 1905 srl in programma il giorno 25/11/2018 con inizio alle ore 18.30, sono stati adottati i seguenti provvedimenti viabili:

  • dalle ore 13.00 alle ore 22.00 del giorno 25/11/2018 è istituito il divieto di fermata con rimozione forzata e dalle ore 15.00 alle ore 22.00 del giorno 25/11/2018 è istituito il divieto di transito, nelle seguenti vie:

Continua a leggere “Gara di campionato nazionale Lega italiana Calcio professionistico Serie C”