[Film] Doppia proiezione: “Duel” di Steven Spielberg (mercoledì 17 aprile 2019) e “La casa di Jack” di Lars von Trier

[Film] Doppia proiezione: “Duel” di Steven Spielberg (mercoledì 17 aprile 2019) e “La casa di Jack” di Lars von Trier

(giovedì 18 aprile 2019) Al Circolo del Cinema Adelio Ferrero – Alessandria

STAGIONE 2018-2019 QUESTA SETTIMANA, ULTERIORE DOPPIA PROIEZIONE! DUE CAPOLAVORI IMPERDIBILI

Duel_Spielberg_r.jpg

MERCOLEDI’ 17 aprile 2019, dalle ore 20,45

SERATA SPECIALE PER FRANCO LA POLLA. UN MAESTRO DELLA CRITICA CINEMATOGRAFICA  proiezione del film (ore 21,45):

“DUEL” di Steven Spielberg

con: introduzione e commento al film di Roberto Lasagna 

Ingresso gratuito,

presso Associazione Cultura e Sviluppo, piazza De André – Alessandria Continua a leggere “[Film] Doppia proiezione: “Duel” di Steven Spielberg (mercoledì 17 aprile 2019) e “La casa di Jack” di Lars von Trier”

Una storia di  coraggio dai lager nazisti, di Lia Tommi 

Lia Tommi, Alessandria 

“Chiunque  distrugga una vita, è  come se avesse distrutto  il mondo intero;  e chiunque  salva una vita,  è  come se avesse salvato il mondo intero.”                                                                                                                    Talmud

Si tratta dell’autobiografia di Emilie  Schindler, moglie del coraggioso impresario tedesco Oscar Schindler, che mise a repentaglio la propria vita per salvare più di mille ebrei dalla camera a gas, chiedendo alle autorità naziste  di impiegarli  nella propria fabbrica di oggetti smaltati in Polonia e conducendoli  alla libertà. La storia è stata resa nota  dal celebre film pluripremiato di Steven Spielberg.  Oggi tutti conoscono quindi la famosa lista, ma ancora ci si interroga su come quest’uomo abbia potuto realizzare quel complicato  e straordinario progetto.

Qui troviamo le memorie di Emilie  Schindler,  raccolte dalla sua biografa e amica Erika  Rosenberg e scopriamo che quell’opera eroica fu condotta a quattro mani, e la tenacia di una donna che sopravvisse agli orrori e li combatte’.

Il libro racconta da ‘dietro le quinte” una delle più strazianti e insieme belle vicende della Shoah.