PERNIGOTTI, MATRISCIANO (M5S): SALVAGUARDATE PRODUZIONE E OCCUPAZIONE

PERNIGOTTI, MATRISCIANO (M5S): SALVAGUARDATE PRODUZIONE E OCCUPAZIONE

“Da cittadina piemontese prima e da parlamentare del M5S poi, sono molto soddisfatta per l’accordo che il Governo, nella figura del Ministro Luigi Di Maio e del vicecapo di gabinetto del MiSE, Giorgio Sorial, ha raggiunto per la Pernigotti di Novi Ligure.

susy-matrisciano

Un risultato importante, direi storico visto che – com’è emerso durante il tavolo che si è svolto oggi presso il Ministero durante il quale è stato presentato l’accordo preliminare per la reindustrializzazione dello stabilimento – la produzione resterà a Novi e saranno salvaguardati tutti i posti di lavoro.

I due nuovi investitori, la cooperativa torinese Spes e l’imprenditore Giordano Emendatori, garantiranno al territorio sviluppo industriale e, appunto, attenzione e valorizzazione del capitale umano, due aspetti per me fondamentali.

Ancora una volta, abbiamo dimostrato qual è la nostra stella polare: quella di difendere i diritti e la dignità dei cittadini e di garantire a marchi storici, come Pernigotti, di rimanere dove devono stare, cioè nel nostro Paese”.

Lo afferma in una nota la senatrice piemontese del MoVimento 5 Stelle, Susy Matrisciano, capogruppo M5S in Commissione Lavoro al Senato.

Susy Matrisciano

Portavoce M5S al Senato della Repubblica

Capogruppo M5S 11ª Commissione permanente (Lavoro pubblico e privato, previdenza sociale)

M5S. Maria Assunta Matrisciano: La Pernigotti riparte

M5S. Maria Assunta Matrisciano: La Pernigotti riparte

In questi giorni la Pernigotti riprende la produzione nello stabilimento di Novi Ligure.

67484307_471244456992912_6606019185715707904_n.jpg

Sappiamo benissimo quanto sia ancora lunga la strada davanti a noi per salvaguardare produzione e occupazione, ma il fatto che 70 operai (con l’obiettivo di arrivare a 130 entro Natale) ricomincino subito a fare torrone, cioccolato e gelati non può che essere una buona notizia.

Il Governo si è immediatamente messo al lavoro per Pernigotti, sia grazie alla reintroduzione – nel Decreto Genova – della cassa integrazione per cessazione cancellata dal Jobs Act sia avviando un confronto con la proprietà per giungere alla migliore soluzione possibile per decine di famiglie.

Passo dopo passo andiamo avanti avendo come unico interesse il benessere e la dignità dei lavoratori. In qualità di parlamentare del territorio, insieme ai miei colleghi darò un contributo affinché alla Pernigotti di Novi Ligure la situazione torni finalmente com’era un tempo.

Link al post facebook:

https://www.facebook.com/MatriscianoSusyM5S/photos/a.149269015857126/471244453659579/?type=3&theater

Susy Matrisciano

Portavoce M5S al Senato della Repubblica

Capogruppo M5S 11ª Commissione permanente (Lavoro pubblico e privato, previdenza sociale)

Pernigotti, MATRISCIANO (M5S): Dal tavolo al MiSE segnali positivi.

Pernigotti, MATRISCIANO (M5S): Dal tavolo al MiSE segnali positivi

pernigotti 17luglio 2019.jpg

“Le due manifestazioni di interesse presentate da soggetti italiani per lo stabilimento Pernigotti di Novi Ligure, sulle quali sono in corso approfondimenti relativamente ai piani industriali, testimoniano il grande impegno profuso in questi mesi dal MiSE per giungere alla migliore soluzione possibile, salvaguardando entrambe le linee di produzione e l’occupazione di tutti i lavoratori che si trovano in cassa integrazione.

Il fatto che l’azienda abbia confermato lo stato avanzato delle trattative con i potenziali investitori, garantendo la continuità operativa degli impianti produttivi, è un segnale positivo che lascia fiduciosi per il futuro dello stabilimento”.

susy-matrisciano.jpg

Così in una nota Susy Matrisciano, senatrice del MoVimento 5 Stelle membro della Commissione Lavoro al termine del tavolo Pernigotti al MiSE.

Susy Matrisciano

Portavoce M5S al Senato della Repubblica

MINORI, M5S: POLITICA NON PUO RIMANERE IN SILENZIO, SUBITO AL LAVORO PER RAFFORZARE TUTELA MINORI

Matrisciano M5S Inchiesta Angeli e Demoni

MINORI, M5S: POLITICA NON PUO RIMANERE IN SILENZIO, SUBITO AL LAVORO PER RAFFORZARE TUTELA MINORI

Susy Matrisciano.jpg

ROMA, 27 GIU 2019

Strappati alle famiglie d’origine accusate di violenze e rimasti con gli affidatari anche dopo l’archiviazione dei procedimenti contro i genitori naturali. Quanto emerge dall’inchiesta; Angeli e Demoni, che vede coinvolta anche una Onlus di Torino e che in queste ore ha portato a diverse ordinanze di custodia cautelare nei confronti di politici, medici e assistenti sociali per aver messo in piedi un vero e proprio sistema illecito di affidamento dei minori, rende urgente e necessario un intervento della politica, per far sì che avvenimenti simili non si ripetano mai più. Lo dichiarano i parlamentari piemontesi e valdostani di Camera e Senato del MoVimento 5 Stelle.

Proprio per questo la politica non può rimanere in silenzio e in tal senso, già dalla prossima settimana, alla Camera si lavorerà affinché ci siano norme chiare volte a tutelare i minori, come quelle già approvate sull’istituzione della commissione inchiesta sui fatti del Forteto e indagine conoscitiva della commissione Bicamerale Infanzia. Siamo certi che la giustizia farà il suo corso, impedendo di esercitare la professione a chi ha sbagliato. Nessun tipo di violenza sui minori, fisica o psicologica, può rimanere impunita. Soprattutto se questi reati sono commessi da chi, in nome delle istituzioni, dovrebbe proteggerli  concludono i parlamentari pentastellati.

Susy Matrisciano

Portavoce M5S al Senato della Repubblica

Capogruppo M5S 11ª Commissione permanente (Lavoro pubblico e privato, previdenza sociale)

Dl Crescita, Matrisciano Costanzo M5S: Pensione di inabilità per lavoratori colpiti da amianto

Dl Crescita, Matrisciano Costanzo M5S: Pensione di inabilità per lavoratori colpiti da amianto.

Schermata 2019-06-18 a 17.36.57

“Quello raggiunto con l’approvazione dell’emendamento che riconosce la pensione di inabilità al 100% ai lavoratori del settore amianto ammalati di patologie asbesto-correlate di origini professionali è il risultato di una grande battaglia di civiltà che, come MoVimento 5 Stelle, portiamo avanti da anni. Per settimane abbiamo lottato affinché questo emendamento potesse superare lo scoglio dell’ammissibilità delle commissioni Bilancio e Finanze. Grazie a questa norma, tutti quei lavoratori con una patologia asbesto correlata accertata e riconosciuta, che finora non riuscivano ad andare in pensione, potranno farlo”. Lo dichiarano in una nota Jessica Costanzo e Susy Matrisciano, portavoci del MoVimento 5 Stelle in commissione lavoro alla Camera e al Senato. Continua a leggere “Dl Crescita, Matrisciano Costanzo M5S: Pensione di inabilità per lavoratori colpiti da amianto”

Matrisciano M5S. SEZZADIO, MIN AMBIENTE: NESSUN OK, ATTENDIAMO ULTERIORI VALUTAZIONI  

Matrisciano M5S. SEZZADIO, MIN AMBIENTE: NESSUN OK, ATTENDIAMO ULTERIORI VALUTAZIONI  

Roma, 19 aprile 2019 – In merito a notizie stampa secondo cui il ministero avrebbe “autorizzato” la discarica di Sezzadio, il Ministero dell’Ambiente precisa quanto segue.

Susy Matrisciano.jpg

“Giova ricordare che la discarica è stata autorizzata antecedentemente il perfezionamento del procedimento di revisione del Piano di tutela delle acque regionale, e che nel nuovo PTA in fase di definitiva approvazione non è stato previsto un divieto assoluto alla realizzazione per all’esercizio di nuove discariche per rifiuti non pericolosi in aree di ricarica degli acquiferi profondi.

Spetta conseguentemente all’autorità competente e non a questo dicastero l’acquisizione di ogni utile elemento informativo per una rivalutazione generale dell’intervento autorizzato, che deve essere per l’appunto oggettiva, proporzionata e non discriminatoria. Continua a leggere “Matrisciano M5S. SEZZADIO, MIN AMBIENTE: NESSUN OK, ATTENDIAMO ULTERIORI VALUTAZIONI  “

Matrisciano. REDDITO DI CITTADINANZA: M5S, “4461 DOMANDE GIA’ PRESENTATE IN PROVINCIA DI ALESSANDRIA”

REDDITO DI CITTADINANZA: M5S, “4461 DOMANDE GIA’ PRESENTATE IN PROVINCIA DI ALESSANDRIA”

Matrisciano M5S: si tratta dei dati aggiornati al 7 aprile. Il 44.5% erogato a Regioni del Centro-Nord. Tra le prime dieci regioni Lombardia, Piemonte, Toscana, Emilia Romagna.

“Sono 4461 le domande per il Reddito di Cittadinanza già presentate nella provincia di Alessandria presso le sedi INPS.

url.jpg

Si tratta di primi dati aggiornati al 7 aprile per questa misura di aiuto, formazione e inserimento nel mondo del lavoro che si sta dimostrando molto richiesta anche nelle regioni del Centro-Nord con il 44.5% delle richieste (359.106 su 806.878) tanto che tra le prime dieci regioni per richieste ci sono Lombardia, Lazio, Piemonte, Toscana, Emilia Romagna”. Lo annuncia la senatrice Susy Matrisciano Capogruppo M5S in Commissione Lavoro e Previdenza sociale al Senato.

“I dati sono aggiornati al 7 aprile – spiega la senatrice Matrisciano – e si riferiscono, in particolare, alle richieste presentate nella sede di Alessandria (2549), Acqui Terme (583), Casale Monferrato (876) e Novi Ligure (653) Continua a leggere “Matrisciano. REDDITO DI CITTADINANZA: M5S, “4461 DOMANDE GIA’ PRESENTATE IN PROVINCIA DI ALESSANDRIA””

DECRETONE, MATRISCIANO (M5S): CON REDDITO E QUOTA 100 RICOSTRUIAMO SENSO DI COMUNITÀ PERDUTO 

DECRETONE, MATRISCIANO (M5S): CON REDDITO E QUOTA 100 RICOSTRUIAMO SENSO DI COMUNITÀ PERDUTO 

“1.974 giorni. Tanti ne sono passati da quando, il 29 ottobre 2013, abbiamo presentato al Senato il primo disegno di legge per l’istituzione del Reddito di Cittadinanza. Perciò oggi è un giorno storico. Per il MoVimento 5 Stelle, per chi lo ha fondato e per chi in questi anni ha portato avanti con coraggio tante battaglie, ma soprattutto per l’Italia intera.

con conte dopo rdccon conte dopo rdc commissione

Oggi infatti milioni di cittadini che giorno dopo giorno sono stati dimenticati, lasciati volutamente – e ribadisco volutamente – ai margini da una politica cieca e sorda agli epocali cambiamenti avvenuti senza prendere le adeguate contromisure, sanno che possono contare sullo Stato.

Uno Stato forte che tende loro la mano invitandoli a stringere un nuovo patto sociale, restituendo loro la dignità perduta e ridando loro la speranza nel futuro”. Così Susy Matrisciano, senatrice del MoVimento 5 Stelle membro della Commissione Lavoro, intervenendo in dichiarazione di voto sul Decretone. Continua a leggere “DECRETONE, MATRISCIANO (M5S): CON REDDITO E QUOTA 100 RICOSTRUIAMO SENSO DI COMUNITÀ PERDUTO “

Matrisciano M5S: Basta lavoratori sottopagati, e’ ora di agire con l’introduzione di un Salario Minimo Orario

Matrisciano M5S: Basta lavoratori sottopagati, e’ ora di agire con l’introduzione di un Salario Minimo Orario

Roma, 13 marzo 2019.

“Le audizioni di Inps, Istat e Cnel sull’istituzione del salario minimo orario che si sono svolte questa mattina in Commissione Lavoro al Senato confermano, qualora ce ne fosse bisogno, la necessita’ di un intervento in tal senso, al centro di un disegno di legge del Movimento 5 Stelle a prima firma Nunzia Catalfo.

salario minimo cs

Infatti l’Istituto nazionale di previdenza ha spiegato come oggi il 22% dei lavoratori dipendenti delle aziende private abbia una retribuzione oraria inferiore ai 9 euro lordi, la soglia minima stabilita dal nostro ddl.

Un dato che si aggrava al Sud dove, sempre per l’Inps, quasi 1/3 dei lavoratori vive con una retribuzione oraria al di sotto di questa cifra. Per il M5s tutto cio’ non e’ piu’ accettabile”. Lo afferma Susy Matrisciano, senatrice del Movimento 5 Stelle e relatrice del ddl per l’istituzione del salario minimo orario.

“Il salario minimo orario – ricorda la parlamentare pentastellata – esiste gia’ in 22 Paesi Ue su 28, compresi Germania e Francia, ed e’ arrivato il tempo di introdurlo anche in Italia. Cosi’ facendo, ci ha spiegato l’Istat, 2,9 milioni di lavoratori avrebbero un incremento medio annuo di 1.073 euro.

Questo vuol dire piu’ potere d’acquisto per i cittadini, piu’ consumi e piu’ profitti per le imprese, oltre ad una generalizzata riduzione delle disuguaglianze. Dopo anni di sterile immobilismo e’ arrivato il momento di agire”, conclude Matrisciano.

Susy Matrisciano

Portavoce M5S al Senato della Repubblica

Matrisciano M5S: La pdl di Fornaro su Pernigotti è un pannicello caldo

Matrisciano M5S: La pdl di Fornaro su Pernigotti è un pannicello caldo

“La proposta di legge di Fornaro, oltre a presentare profili di incostituzionalità, è un pannicello caldo. Infatti prevedere la semplice decadenza del marchio in caso di spostamento della produzione non basta. Serve dell’altro.

Susy Matrisciano

La proposta su cui sta lavorando il Ministro Di Maio al MiSE è più completa e risponde a due necessità: quella di prevedere una eventuale procedura di salvaguardia del marchio nel caso in cui l’azienda entri in crisi e – soprattutto – fare in modo che la capacità dell’azienda stessa di essere ricollocata sul mercato resti inalterata.

Non servono iter veloci delle pdl per piantare delle bandierine, al contrario occorrono provvedimenti fatti bene che risolvano i problemi alla radice”.

Susy Matrisciano

Portavoce M5S al Senato della Repubblica

Capogruppo M5S 11ª Commissione permanente (Lavoro pubblico e privato, previdenza sociale)

ASTI-CUNEO, MATRISCIANO (M5S): COMPLETAMENTO SAREBBE SVOLTA EPOCALE PER PIEMONTE

ASTI-CUNEO, MATRISCIANO (M5S): COMPLETAMENTO SAREBBE SVOLTA EPOCALE PER PIEMONTE

Roma 21 febbraio 2019 – “Accogliamo con grandissima soddisfazione le notizie del ministro Toninelli in merito alla Asti-Cuneo: è innegabile che il completamento della tratta stradale rappresenterebbe una svolta per la viabilità del Piemonte e dell’intero Nord-Ovest, altro che Tav. Apprendere che si è vicini a una soluzione ci conforta”.

url.jpg

Così, in una nota, la senatrice piemontese Susy Matrisciano.

“E’ fondamentale – sottolinea – che si completi l’autostrada senza aggravi dei pedaggi sulla A4, come ci ha prefigurato lo stesso ministro, e uscire dal caos totale delle proroghe infinite. Oggi arriva un segnale importante dal tavolo del Mit: si parla tanto di avversione dell’esecutivo verso le grandi opere, questo caso dimostra che invece non solo non ci sono preclusioni, ma al contrario laddove si tratta di infrastrutture utili si lavora per procedere spediti”.

Susy Matrisciano

Portavoce M5S al Senato della Repubblica

Violenza donne: Matrisciano(M5s), serve cambio culturale

Violenza donne: Matrisciano(M5s), serve cambio culturale

ROMA, 29 NOV –

“Il primo obiettivo che dobbiamo porci quando parliamo di violenza contro le donne e’ di carattere culturale e di educazione al rispetto della differenza”.

MATRISCIANO MARIASSUNTA

Cosi’ la senatrice del Movimento 5 Stelle, Susy Matrisciano, intervenendo in Aula sulla mozione contro la violenza sulle donne.

“L’Istat – aggiunge – ha svolto per la prima volta un’indagine sui servizi offerti dai Centri Antiviolenza in Italia dalla quale e’ emerso che nel 2017 quasi 50mila donne si sono rivolte, almeno in un’occasione, ad un Centro per denunciare molestie, maltrattamenti, insulti, aggressioni, o peggio.

Oggi i Centri antiviolenza rappresentano un laboratorio privilegiato per osservare e registrare i cambiamenti nelle relazioni di genere, attuano campagne di educazione al rispetto della differenza nelle scuole con gli adolescenti per prevenire nei giovanissimi la diffusione di comportamenti violenti e stereotipati”.

“Il nostro impegno – sottolinea la parlamentare – deve essere costante per arrivare ad un cambiamento culturale affinche’ gli uomini comincino ad interrogarsi sul perche’ della violenza maschile e sul rispetto della differenza sessuale. Non possiamo limitarci a parlare di questa piaga sociale solo un giorno all’anno. Continua a leggere “Violenza donne: Matrisciano(M5s), serve cambio culturale”

M5S – Emendamento a legge di bilancio per aiutare i Comuni ad uscire dal tunnel del dissesto

M5S – Emendamento a legge di bilancio per aiutare i Comuni ad uscire dal tunnel del dissesto

Finalmente tutti i comuni, compreso Alessandria, faranno un altro passo in avanti per uscire definitivamente da situazioni che li vedono legati al palo da troppi anni. La legge sul dissesto sperimentata per prima dalla Città di Alessandria ha segnato una comunità intera che si è vista tagliare tutti i servizi e aumentare tutte le tasse.

m5s

A distanza di anni da quella dichiarazione di dissesto si portano ancora sulla pelle i segni e non si è riusciti a ripagare tutti i creditori, nonostante ci siano avanzi di amministrazione. A causa dei limiti e di una stortura contenuta nella legge questi avanzi non possono essere utilizzati.

Per questo motivo sarà presentato un collegato che rivedrà completamente le norme sul dissesto e il pre dissesto per tutti i comuni italiani. Grazie ad un ottimo lavoro di squadra tra la sottosegretaria Laura Castelli, la senatrice Susy Matrisciano, la commissione bilancio al Senato, il deputato Luca Carabetta e i portavoce sul territorio, il MoVimento 5 Stelle è riuscito a presentare un emendamento alla legge di bilancio che aiuterà tutti i Comuni in dissesto e post dissesto e quindi anche Alessandria. Continua a leggere “M5S – Emendamento a legge di bilancio per aiutare i Comuni ad uscire dal tunnel del dissesto”

Matrisciano. Pernigotti, M5S: Bene convocazione del tavolo al Mise, al lavoro per trovare soluzione

Matrisciano. Pernigotti, M5S: Bene convocazione del tavolo al Mise, al lavoro per trovare soluzione

MATRISCIANO MARIASSUNTA

Roma 8 novembre 2018 – “La decisione di Pernigotti di esternalizzare le proprie attività produttive unicamente presso il territorio nazionale, ufficializzata oggi dall’azienda in una nota, è un piccolo passo in avanti per risolvere questa questione.

Il MiSE è stato tempestivo nel convocare un tavolo di crisi per giovedì 15 novembre, durante il quale speriamo si possano iniziare a trovare delle soluzioni utili per salvaguardare gli attuali livelli occupazionali”.

Così in una nota i parlamentari del MoVimento 5 Stelle Susy Matrisciano, Lucia Azzollina, Celeste D’Arrando, Elisa Pirro e Davide Serritella, l’europarlamentare M5s Tiziana Beghin, i consiglieri regionali piemontesi M5s Giorgio Bertola, Francesca Frediani e Paolo Mighetti e il consigliere comunale M5s di Novi Ligure, Fabrizio Gallo.

“Come MoVimento 5 Stelle – continuano i portavoce – cercheremo in tutti i modi di salvare anche questo storico marchio. Non possiamo permettere che pezzi di storia ed eccellenze del Made in Italy vengano irrimediabilmente perse”.

COMITAL, Susy Matrisciano (M5S): Tempo scaduto per il Jobs Act, LAVORATORI si riappropriano di diritti

COMITAL, Susy Matrisciano (M5S): Tempo scaduto per il Jobs Act, LAVORATORI si riappropriano di diritti

Roma, 31 Ottobre 2018 – “Giorno dopo giorno stiamo rimediando ai disastri fatti dal Jobs Act. Stamattina in Regione Piemonte il ministro Di Maio è stato accolto da un forte applauso da parte dei lavoratori della Comital di Volpiano che da 4 mesi sono senza retribuzione né ammortizzatore sociale. Grazie a un emendamento del Governo contenuto nel decreto emergenze, nessuno di loro, 140 in tutto, perderà il reddito.

MATRISCIANO MARIASSUNTA

Con la reintroduzione della cassa integrazione per cessazione stiamo restituendo tranquillità e dignità ai lavoratori, eliminando tutte le storture lasciateci da Renzi e Co., a cui consigliamo di fare un bagno di realtà confrontandosi con quei cittadini che stiamo salvando”. Così in una nota Susy Matrisciano, senatrice piemontese del MoVimento 5 Stelle membro della Commissione Lavoro.

“Oggi pomeriggio – ricorda Matrisciano – parteciperò al tavolo di crisi presso il Ministero dello Sviluppo Economico organizzato con la proprietà dei supermercati Iperdì e SuperDì per verificare che anche per questi lavoratori si sia trovata una soluzione alla loro crisi e che ci possa essere ancora un futuro per oltre 700 famiglie. Non possiamo più lasciare soli i lavoratori così come purtroppo è avvenuto in questi ultimi anni”, conclude.

Susy Matrisciano

Portavoce M5S al Senato della Repubblica

Capogruppo M5S 11ª Commissione permanente (Lavoro pubblico e privato, previdenza sociale)