Migranti, Tar Lazio: Open Arms può entrare in acque italiane. Conte: far sbarcare i minori

Migranti, Tar Lazio: Open Arms può entrare in acque italiane. Conte: far sbarcare i minori

http://amp.ilsole24ore.com/pagina/ACoUSje

Il Tar del Lazio ha disposto la sospensione del divieto d’ingresso nelle acque territoriali italiane della nave Open Arms, da quasi due settimane in attesa di un approdo. È quanto sostiene la stessa Ong sottolineando che sulla base della decisione dei giudici «ci dirigiamo verso il porto sicuro più vicino in modo che i diritti delle 147 persone, da 13 giorni sul ponte della nostra nave, vengano garantiti». Oltre alla Open Arms c’è un’altra imbarcazione ancora in attesa di porto, la Ocean Viking, per un totale di circa 400 migranti bloccati in mare da giorni.

Schermata 2019-08-14 a 18.28.16.png

GUARDA IL VIDEO: Richard Gere a bordo della Open Arms porta acqua e cibo

Il premier Giuseppe Conte in una lettera inviata stamattina a Matteo Salvini – e per conoscenza ai ministri Danilo Toninelli ed Elisabetta Trenta – ha chiesto di «mettere in sicurezza i minori» presenti sulla nave Open Arms. «Non capisco perchè debbano sbarcare in Italia» ha detto Salvini, che commentando la decisione del Tar Lazio dichiara: «Viviamo in un Paese strano, dove un avvocato del Tar del Lazio vuole dare il permesso a sbarcare in Italia a una nave straniera carica di immigrati straniera. Io nelle prossime ore firmerò il mio ‘no’ perché complice dei trafficanti di esseri umani non lo sarò mai». E avverte: « Staremo attenti nei prossimi giorni perché non si crei a Roma un’alleanza innaturale, una coppia contro natura tra Pd e 5 Stelle, tra Renzi e Grillo per riaprire i porti italiani».

Il Tar: eccesso di potere e violazione delle norme internazionali
La sospensione è stata disposta con il decreto cautelare n. 5478 di oggi, con il quale i magistrati amministrativi hanno accolto il ricorso presentato dalla Ong spagnola. La sospensione è stata decisa perché «non appare del tutto sfornito di fondamento giuridico» il «vizio di eccesso di potere per travisamento dei fatti e di violazione delle norme di diritto internazionale». Inoltre la situazione critica a bordo, per l’ingente numero di persone presenti sulla nave, giustifica la sospensione del divieto emesso il 1 agosto dal ministero dell’Interno di concerto con i ministeri della Difesa e dei Trasporti. Dopo la sospensiva il Tar Lazio si riunirà il 9 settembre per entrare nel merito e decidere.
Continua a leggere “Migranti, Tar Lazio: Open Arms può entrare in acque italiane. Conte: far sbarcare i minori”