FORZA ITALIA: Per il rilancio del Teatro Comunale di Alessandria

Per il rilancio del Teatro Comunale di Alessandria

La questione della riapertura a pieno regime del Teatro Comunale, sollecitata con forza dal capogruppo di Forza Italia al Consiglio Comunale, Maurizio Sciaudone, sta particolarmente a cuore al nostro partito.

Teatro comunale Alessandria.jpg

Riteniamo che la doverosa risposta del Sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, abbia preso una direzione meramente burocratica, che certamente vincola il domani del contenitore, pur senza impedirne la riattivazione, né tantomeno l’azione di proposta sul Teatro del futuro per Alessandria.

Del resto, più di un operatore interessato si è spinto a segnalare come molti luoghi destinati all’azione culturale in città, versino in condizioni non congrue a fornire un servizio di qualità agli alessandrini e non solo, in quanto tali strutture tendono a soddisfare un bacino d’utenza territorialmente più vasto della sola area municipale.

Il Teatro è un caso emblematico e lavorare per elaborare proposte che lo restituiscano nel più breve tempo possibile ai concittadini, pensiamo sia indispensabile.

Bonificato a seguito di un incidente di cantiere che aveva disperso in alcuni locali fibre di amianto, già, di fatto considerabile sicuro alla rilevazione dell’agosto 2011 effettuata dall’Università di Padova, la struttura ha subito ulteriori e più puntuali interventi di pulizia, fino a giungere alla dichiarazione di restituibilità fornita dalle istituzioni competenti. Purtuttavia, le scelte dell’Amministrazione guidata da Rita Rossa non sono andate nella direzione di investimenti necessari all’utilizzo complessivo della struttura, che non può essere ridotta al solo impiego della Sala Ferrero, inadatta, per esempio, a ricevere la messa in scena di spettacoli organizzati da compagnie di primaria importanza, né tantomeno di presentare una capienza utile a compensare economicamente l’accoglienza di rappresentazioni anche di caratura minore. Continua a leggere “FORZA ITALIA: Per il rilancio del Teatro Comunale di Alessandria”

Il teatro chiuso, le fondazioni possibili e la Neverland alessandrina

Il teatro chiuso, le fondazioni possibili e la Neverland alessandrina

Author: Enrico Sozzetti  https://160caratteri.wordpress.com

Date: 5 agosto 2019

Alessandria: Partiamo da una notizia della scorsa settimana. Durante una riunione della sesta commissione della Regione Piemonte, i consiglieri regionali del Pd, Daniele Valle e Domenico Ravetti, hanno chiesto, e ottenuto, la «calendarizzazione urgente di una commissione in sopralluogo al Teatro Comunale di Alessandria, da svolgere entro il mese di settembre. Una città come Alessandria per dimensioni e importanza, non può restare senza una fondamentale infrastruttura culturale come il Teatro Comunale.

alessandria.png

A farne le spese sono non solo tutti i cittadini, ma anche e soprattutto gli operatori culturali che da tempo non hanno un luogo adatto per coltivare e valorizzare il loro grande patrimonio espressivo» dice Ravetti che è anchecapogruppo regionale Pd. «Il sopralluogo sarà l’occasione per svolgere una riflessione a 360 gradi sull’opportunità di istituire anche ad Alessandria una Fondazione partecipata dalla Regione, per promuovere e sostenere adeguatamente e con continuità le diverse attività di carattere culturale che questo territorio può esprimere» aggiunge Daniele Valle.

Sintesi. Il teatro comunale di Alessandria è chiuso dal 2010 a causa della dispersione di fibre di amianto. Sono stati necessari cinque anni per la bonifica, al termine della quale sono state restituite al pubblico le due sale più piccole che hanno ospitato qualche evento e poco di più. La sala grande è invece rimasta lì, vuota, priva di poltrone e arredi e con una stima di quasi due milioni di euro per il ripristino.

La struttura se continua a rimanere chiusa è destinata a restare vittima di un deterioramento inarrestabile. Ma per agire, come i cittadini (non una folla scalmanata, in verità) chiedono al Comune di Alessandria, è necessario avere soldi, che non ci sono, e la disponibilità del bene, che altrettanto non c’è. Il diritto di superficie resta infatti in capo ad Aspal, azienda partecipata del Comune da anni in liquidazione, mentre resta ancora aperta la partita milionaria dei crediti e dei debiti per la maggior parte nei confronti di Palazzo Rosso, oltre a quella di tre dipendenti che avrebbero dovuto passare all’azienda speciale Costruire Insieme. Una operazione resa decisamente difficile a causa dei conti ‘ballerini’ del Comune. Continua a leggere “Il teatro chiuso, le fondazioni possibili e la Neverland alessandrina”

RAVETTI-VALLE: “URGENTE UNA COMMISSIONE SUL TEATRO DI ALESSANDRIA”

RAVETTI-VALLE: “URGENTE UNA COMMISSIONE SUL TEATRO DI ALESSANDRIA”

Durante la sesta commissione di oggi i consiglieri regionali PD Valle e Ravetti hanno chiesto e ottenuto la calendarizzazione urgente di una commissione in sopralluogo presso il Teatro Comunale di Alessandria, da svolgersi entro il mese di settembre.

IMG_5695.JPG

“Una Città come Alessandria per dimensioni e importanza, non può restare senza una fondamentale infrastruttura culturale come il Teatro Comunale. A farne le spese sono non solo tutti i cittadini ma anche e soprattutto gli operatori culturali che da tempo non hanno un luogo adatto per coltivare e valorizzare il loro grande patrimonio espressivo”, dichiara il capogruppo regionale PD Domenico Ravetti. “Il sopralluogo sarà l’occasione per svolgere una riflessione a 360 gradi sull’opportunità di istituire anche ad Alessandria una Fondazione partecipata dalla Regione, per promuovere e sostenere adeguatamente e con continuità le diverse attività di carattere culturale che questo territorio può esprimere” conclude il vicepresidente della Commissione cultura Daniele Valle.

Chi è stato Enrico Foà, di Giuliana Callegari

Chi è stato Enrico Foà, di Giuliana Callegari

https://appuntialessandrini.wordpress.com

Alessandria: [La recente, bella notizia della chiusura per un anno della Sinagoga di via Milano per procedere finalmente a un suo ulteriore e più radicale restauro, e l’esperienza concomitante della redazione di una scheda a lui dedicata per l’imminente pubblicazione di Città Futura sugli 850 anni di Alessandria, mi hanno riportato alla mente questo articolo che Giuliana scrisse per l’allora mensile alessandrino La Città (marzo 1996). Era stato poi ripubblicato a introduzione degli Scritti di Enrico – Istituto Gramsci/Gruppo Cinema Alessandria, stesso anno – e di nuovo nella raccolta postuma dei testi di Giuliana: Cinema addio. Pagine ritornate 1975-1997, Falsopiano, Alessandria 2006. (Nuccio Lodato)].

teatro-comunale.jpg 

La luce che emana
dalle opere di una persona
entra direttamente nel mondo,
e vi rimane
anche dopo la sua morte.

Che sia grande o piccola,
transitoria o durevole,
dipende da come va il mondo
e dalle circostanze.

Ma la luce che si diffonde
dalla vita di una persona
– parole dette, gesti, amicizie –
sopravvive soltanto nei ricordi.

Per poter entrare nel mondo
deve trovare una nuova forma:
dev’essere registrata
e trasmessa.

(Elisabeth Young-Brühl,
Hannah Arendt
1906-1975.
Per amore del mondo)

 

Nella sua vita, Enrico Foà scrisse molto: quasi sempre senza firmarsi. Erano in genere sua la prima e l’ultima delle mani che si succedevano a stilare un documento, preparare una relazione, stendere un articolo, predisporre un comunicato. Spesso erano anzi le uniche, dopo tentativi preliminari, non di rado infruttuosi, di affidare ad altri collaboratori, solitamente più giovani, tali oneri.

E questo dagli anni Cinquanta agli Ottanta compresi: nel circolo “Carlo Cattaneo” e in quello del Cinema; nell’originario “De Sanctis” (dal settembre 1956), e poi nel Gruppo che assunse, in chiave di continuità, lo stesso nome dal ’75; nella Commissione Teatro del Comune, che condusse al primo Statuto della municipalizzata A.T.A. dal ’76, e in quelle successive e ultime, che accompagnarono i primi anni di vita del Comunale già attivo; infine, in pratica, per tutto l’ultimo decennio, nella prima sezione alessandrina, da lui fondata nel 1980, del Tribunale per i Diritti del Malato. Continua a leggere “Chi è stato Enrico Foà, di Giuliana Callegari”

Bar e Teatro comunale, un angolo della città triste e desolante

Bar e Teatro comunale, un angolo della città triste e desolante

di Pier Carlo Lava

Alessandria in questi ultimi anni ha vissuto e in parte continua a vivere il problema del dissesto della casse comunali che ha lasciato dei segni profondi e delle cicatrici che al momento non sono ancora state cancellate, le stesse sono particolarmente visibili in alcune aree della città, come ad esempio la zona dei giardini pubblici.

Teatro comunaleBar teatro 1aBar teatro 1aa

Lo si evince passando davanti al teatro comunale anche questo in gran parte chiuso e solo saltuariamente e parzialmente utilizzato per qualche evento perciò usufruibile solo in minima parte e il locale bar annesso, in passato fiorente e frequentato, ma ora tristemente chiuso e in stato di apparente degrado.

Abbiamo citato questi come altri casi che rappresentano un segnale evidente che purtroppo Alessandria non riesce ancora a rialzarsi come meriterebbe per la sua storia e le sue tradizioni del passato.

foto mie di qualche tempo fa…

Vinile Fiera del disco da collezione e musica, intervista a Salvatore Coluccio, a cura di Pier Carlo Lava

Vinile Fiera del disco da collezione e musica, intervista a Salvatore Coluccio, a cura di Pier Carlo Lava

di Pier Carlo Lava

Vinile Alessandria Fiera del disco da collezione e della Musica al Teatro Comunale,  Alessandria, domenica 7 aprile.

51771334_3811584145548902_2829612767722340352_o.jpg

Intervista a Salvatore Coluccio.

link al post: https://alessandria.today/2019/04/04/vinile-alessandria-fiera-del-disco-da-collezione-e-della-musica-al-teatro-comunale/

video: https://youtu.be/vjPM976bf0M

Vinile Alessandria Fiera del disco da collezione e della Musica al Teatro Comunale

Vinile Alessandria Fiera del disco da collezione e della Musica al Teatro Comunale

DOMENICA 7 APRILE ! TEATRO COMUNALE APERTO PER VINILE ALESSANDRIA !  RIPRENDIAMOCI QUESTO SPAZIO !  PARTECIPATE NUMEROSI !

Vinile AlessandriaVinile Alessandria1

Domenica 07 Aprile 2019

Vinile – Fiera del Disco da collezione e della Musica

Dalle ore 10.00 alle ore 19,00 

Teatro Comunale di Alessandria , Viale della Repubblica 

50 metri da Piazza Garibaldi

500 metri dalla stazione ferroviaria

Comodo parcheggio Gratuito – Ingresso Gratuito

INFO 389 422 61 72

Domenica 07 Aprile 2019   torna al Teatro Comunale di Alessandria 

Vinile Alessandria Fiera del disco da collezione e della Musica

Una proposta di Segnali 2006 in collaborazione e il sostegno del Comune di Alessandria Assessorato Manifestazioni ed eventi ed Ufficio Cultura

Vinile Alessandria Fiera del disco da collezione e della Musica nel Foyer del Teatro Comunale, gli appassionati e curiosi di musica potranno scambiare rarità, vinili, cd e dvd da collezione, gadget, libri e riviste legate al mondo della musica.  Continua a leggere “Vinile Alessandria Fiera del disco da collezione e della Musica al Teatro Comunale”

Gentiloni in Alessandria il 18 dicembre alle ore 21

Gentiloni in Alessandria il 18 dicembre alle ore 21

Alessandria: Martedì 18 dicembre alle ore 21 nella Sala Ferrero del Teatro Comunale di Alessandria Alberto Marello, il Direttore de Il Piccolo, intervisterà l’On. Paolo Gentiloni sul nuovo libro “La sfida impopulista”.

Gentloni

Nell’introdurre l’intervista sarà per me doveroso ricordare la serietà, la responsabilità e la pacatezza dell’azione politica del Presidente Gentiloni, qualità che continuo ad apprezzare e che, pur in un periodo in cui prevalgono altri stili e altri atteggiamenti, considero fondamentali per il Governo del Paese.

L’invito a partecipare è rivolto a tutti i cittadini con l’auspicio d’essere in molti ad ascoltare le analisi e le prospettive che verranno proposte.
Domenico Ravetti
Capogruppo PD – Consiglio Regionale del Piemonte

Ritorna “Red Note” con un grande concerto in sala Ferrero, di Lia Tommi

Alessandria: Giovedì 18 ottobre, dalle ore 21, presso la Sala Ferrero del Teatro Comunale di Alessandria, ritorna Red Note con un appuntamento con Pasquale Innarella I GO quartet. Sul palco Pasquale Innarella, sax tenore, con Massimo Minardi alla chitarra, Stefano Solani al contrabbasso e Nicola Stranieri alla batteria.

.facebook_1539601574971.jpg-1330819290.jpg

Pasquale Innarella, irpino di nascita, ma romano d’adozione, è una delle più importanti figure del jazz italiano come strumentista e compositore, ma anche come didatta e animatore culturale. La sua formazione fondamentalmente autodidatta lo ha portato ben presto a vivere importanti esperienze musicali con partner quali Giancarlo Schiaffini, Mario Schiano, Gianluigi Trovesi, Bruno Tommaso, Antonello Salis, Gunther Schuller, Michele Rabbia, David Murray, Keith Tippett, Julie Driscoll, Louis Moholo, con i quali ha suonato nei più importanti festival italiani ed europei.

Per il teatro e il cinema collabora alle musica di scena di attori e registi come Marco Solari, Alessandra Vanzi, Massimo Popolizio e Ascanio Celestini con musiche in scena prodotti dai teatri di Roma. Dal 1992 ad oggi registra più di 20 CD come leader o come collaboratore, fino al recente “Migrantes”, di cui ascolteremo alcuni brani nel concerto del 18 ottobre. Continua a leggere “Ritorna “Red Note” con un grande concerto in sala Ferrero, di Lia Tommi”

Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi

Festival Adelio Ferrero 2018, intervista a Roberto Lasagna e Barbara Rossi

di Pier Carlo Lava

Alessandria, abbiamo incontrato Roberto Lasagna e Barbara Rossi, organizzatori del Festival Adelio Ferrero (cinema e critica) 2018, per un intervista, queste le domande:

Quest’anno il Premio Ferrero giunge alla XXXV Edizione, nella cornice di un Festival che prosegue il cammino di rinnovamento iniziato sulla scia della precedente edizione. Quali sono le novità dell’edizione 2018?

Quali saranno gli ospiti e gli appuntamenti più importanti del Festival?

La serata d’apertura del Festival prevede un incontro con il regista Marco Bechis, dal titolo “Il futuro della memoria”. Come si svolgerà questo primo appuntamento, e quale sarà il tema della discussione?

Nel programma del Festival notiamo anche molte iniziative che si rivolgono a un pubblico giovane. Quali saranno le principali?

Quale sarà il motivo conduttore del Festival e il messaggio che si vuole lanciare in questa edizione?

Un obiettivo che vi augurate di raggiungere alla fine di questa edizione del Festival?

video: https://www.youtube.com/watch?v=6julSuzLOtI

 

RED NOTE: PASQUALE INNARELLA AD ALESSANDRIA

RED NOTE: PASQUALE INNARELLA AD ALESSANDRIA

Giovedì 18 ottobre 2018 ore 21 alla SALA FERRERO – Teatro Comunale di Alessandria, viale Repubblica

red note PASQUALE INNARELLA

Pasquale Innarella I GO quartet.

Pasquale Innarella – sax tenore

Massimo Minardi – chitarra

Stefano Solani – contrabbasso

Nicola Stranieri – batteria

Ingresso riservato a coloro che sottoscriveranno la tessera dell’Alessandria Jazz Club per il 2019. Tessera ordinaria €10; under 30 €5. Con l’autunno ritorna Red Note, questa volta al teatro Comunale di Alessandria nella Sala Ferrero. Sul palco L’ I GO quartet di Pasquale Innarella, sax tenore, con Massimo Minardi alla chitarra, Stefano Solani al contrabbasso e Nicola Stranieri alla batteria.

Pasquale Innarella, irpino di nascita, ma romano d’adozione, è una delle più importanti figure del jazz italiano come strumentista e compositore, ma anche come didatta e animatore culturale.

La sua formazione fondamentalmente autodidatta lo ha portato ben presto a vivere importanti esperienze musicali con partner quali Giancarlo Schiaffini, Mario Schiano, Gianluigi Trovesi, Bruno Tommaso, Antonello Salis, Gunther Schuller, Michele Rabbia, David Murray, Keith Tippett, Julie Driscoll, Louis Moholo, con i quali ha suonato nei più importanti festival italiani ed europei. Continua a leggere “RED NOTE: PASQUALE INNARELLA AD ALESSANDRIA”

51° Concorso Internazionale di Chitarra Classica “Michele Pittaluga” – Premio “Città di Alessandria” e 4° Concorso Internazionale per giovani talenti “Pittaluga Junior”

51° Concorso Internazionale di Chitarra Classica “Michele Pittaluga” – Premio “Città di Alessandria” e 4° Concorso Internazionale per giovani talenti “Pittaluga Junior”

Alessandria, 24-29 settembre 2018

La 51ma edizione del Concorso Internazionale di chitarra classica Michele Pittaluga – Premio “Città di Alessandria” si svolgerà dal 24 al 29 settembre 2018 e porta con sé una speciale novità, a suggello della felice contemporaneità sia della conclusione delle celebrazioni per il cinquantennale del Concorso dello scorso anno, sia per i cento anni dalla nascita del fondatore del Concorso — Michele Pittaluga (1918-1995) — sia, infine, per gli 850 anni dalla fondazione della Città di Alessandria (1168-2018).

In questa singolare “corrispondenza numerica”, si inserisce la scelta di far svolgere la finale del Concorso presso la Sala Grande del Teatro Comunale di Alessandria (viale della Repubblica) la sera di sabato 29 settembre.

L’eccezionale riapertura della Sala Grande — solo ed esclusivamente per questa speciale manifestazione, dopo aver ottenuto il nulla osta da parte delle autorità competenti e con la condizione di un capienza limitata a non più di 496 posti a sedere — rappresenta in qualche modo il riconoscimento della Città e l’espressione condivisa di quanto sia importante per la storia della comunità alessandrina il Concorso internazionale di chitarra classica, il cui premio si intitola proprio “Città di Alessandria” e che costituisce la massima competizione per chitarra classica al mondo.

L’Amministrazione Comunale di Alessandria intende enfatizzare in modo speciale questa edizione.
Lo fa non solo conferendo il proprio Patrocinio e mediante la convocazione della conferenza stampa odierna nella Sala Giunta del Palazzo Comunale, alla presenza del Sindaco della Città (con delega anche alle Politiche Culturali), Gianfranco Cuttica di Revigliasco, insieme a Micaela Pittaluga e Marcello Pittaluga, rispettivamente Presidente e Segretario del Comitato Promotore del Concorso, a Luciano Girardengo, Presidente dell’Orchestra Classica di Alessandria, e a Giovanni Gioanola, Direttore del Conservatorio di Musica “A. Vivaldi” di Alessandria.
Continua a leggere “51° Concorso Internazionale di Chitarra Classica “Michele Pittaluga” – Premio “Città di Alessandria” e 4° Concorso Internazionale per giovani talenti “Pittaluga Junior””

Salvatore Coluccio: Mostra del disco da collezione e della Musica al Teatro Comunale

Salvatore Coluccio: Mostra del disco da collezione e della Musica al Teatro Comunale

Domenica 23 Settembre 2018 dalle ore 10.00 alle ore 19,00. Vinile Alessandria Mostra del disco da collezione e della Musica. Teatro Comunale di Alessandria , Viale della Repubblica, a 50 metri da Piazza Garibaldi, a 500 metri dalla stazione ferroviaria. Comodo parcheggio Gratuito – Ingresso Gratuito. INFO 389 422 61 72

Domenica 23 Settembre torna al Teatro Comunale di Alessandria Vinile Alessandria Fiera del disco da collezione e della Musica.

Una proposta di Segnali 2006 in collaborazione e il sostegno del Comune di Alessandria Assessorato Manifestazioni ed eventi ed Ufficio Cultura

Vinile Alessandria Fiera del disco da collezione e della Musica nel Foyer del Teatro Comunale, dopo una pausa estiva gli appassionati e curiosi di musica potranno scambiare rarità, vinili, cd e dvd da collezione, gadget, libri e riviste legate al mondo della musica.  Continua a leggere “Salvatore Coluccio: Mostra del disco da collezione e della Musica al Teatro Comunale”

“Classici Contro” 2018: il progetto della Ca’ Foscari approdato in Alessandria

Gruppo Classici Contro 2

Di Maria Luisa Pirrone

Le leggi e la giustizia sono sempre andate di pari passo nel corso della storia? Oggi, nonostante il progresso della civiltà e dei diritti, quante volte questo binomio, che dovrebbe essere inviolabile, viene ancora tradito?

Nella direzione di una riflessione su questa tematica, attuale in tutte le epoche, si è mossa l’edizione 2018 di “Classici Contro”, un progetto di rilettura dei classici greci e latini, nato nel 2010 da un’idea dei professori Alberto Camerotto e Filippomaria Pontani dell’Università Ca’ Foscari di Venezia ed “esportato” in molteplici istituti scolastici italiani con lo scopo di spingere i giovani ad interrogarsi, in una sorta di laboratorio aperto, sui temi che a partire dai classici hanno sempre interessato la storia dell’umanità. Continua a leggere ““Classici Contro” 2018: il progetto della Ca’ Foscari approdato in Alessandria”

Classici Contro: Le leggi e la giustizia. Alessandria, Teatro Comunale, Viale Repubblica 7

Classici Contro: Le leggi e la giustizia. Alessandria, Teatro Comunale, Viale Repubblica 7

Classici Contro Dike Alessandria 2018

Giovedì 10 maggio 2018, ore 20.45

Il prossimo 10 maggio il Teatro Comunale di Alessandria ospiterà la manifestazione “Classici Contro – DIKE” “Le leggi e la giustizia”, un progetto promosso dall’Università “Ca’ Foscari” di Venezia e approdato ad Alessandria grazie allo sforzo congiunto dell’Università del Piemonte Orientale, dell’Istituto di Istruzione Superiore “Saluzzo-Plana” e del Comune di Alessandria.

“Classici Contro” mira a coinvolgere, in un laboratorio aperto, Licei e Università, spingendo docenti e studenti a interrogarsi intorno ai temi del progetto e con il coinvolgimento in particolare dei giovani. Continua a leggere “Classici Contro: Le leggi e la giustizia. Alessandria, Teatro Comunale, Viale Repubblica 7”