HUMANITARIAN EXPERIENCE, di Lia Tommi

Alessandria: “Al nostro recente viaggio in Nepal abbiamo voluto dare un nome che esce dalle frontiere, che sa di internazionale: HUMANITARIAN EXPERIENCE; ma di concreto ci siamo sempre noi di PASSOdopoPASSO.” Barbara, Manuela, Roberta, Davide,Emilio, Enrico, Giorgio e Roberto compongono il team che tra ottobre/novembre 2018 si è recato in Nepal e ha realizzato questa esperienza.

” Siamo tornati dagli amici nepalesi e dai bambini della “nostra” scuola di Nuwakot, ogni volta ci aspettano per darci il loro spontaneo e caloroso benvenuto, noi abbiamo contraccambiato portando il vostro abbraccio, in particolare dei bambini e ragazzi delle nostre scuole di Alessandria, Sale, Solero e Cremona che si stanno prodigando in tutti i modi per portare sostegno concreto “, proseguono i protagonisti.

L’esperienza umanitaria è proseguita con un trekking nella valle del Langtang,dove nel 2015 il villaggio è stato seppellito da una frana causata dal terremoto: la forza di un popolo che non ha abbandonato la sua terra, ricostruendo pietra su pietra la propria casa. Un luogo poco battuto dal turismo dove si respira l’aria del vero Nepal, montagne di oltre 7000 mt. che riempiono il cielo e fanno respirare l’aria sottile delle cime himalayane.

Foto, video e testimonianze dei protagonisti saranno presentati venerdì, 11 gennaio 2019 alle ore 20:45 al Teatro Parvum in Via Mazzini, 85 (Alessandria) in una serata di condivisione e racconti.

IL SOGNO DI BIANCA al Teatro Parvum di Alessandria

IL SOGNO DI BIANCA al Teatro Parvum di Alessandria

22 DICEMBRE – TEATRO PARVUM, VIA MAZZINI, 85 (AL) – IL SOGNO DI BIANCA

IL SOGNO DI UNA RAGAZZA COME TANTE IN SCENA AL TEATRO PARVUM SABATO 22 DICEMBRE ALLE 21,30.

under 8458ed12-63ff-400e-b78b-c3ced5564e22under 9cfc4a75-6136-461f-ae36-926f6166a0bfunder e56d8346-3a97-4335-b2c7-b6b7c2a79c51under cf86807d-4224-4f9d-b87e-8f884c3b4ae2

LA  FAVOLA MODERNA  DI UNA GIOVANE DONNA ALLE PRESE CON LE SUE PAURE , LE PAURE DI TUTTI NOI.

L’ASSOCIAZIONE OFF UNDERGROUND APS METTE IN SCENA IL SOGNO DI BIANCA FRUTTO DI UN’AZIONE CORALE DI TUTTI I SOCI DELL’ASSOCIAZIONE CHE HANNO SCRITTO, DIRETTO ED INTERPRETATO QUESTO SPETTACOLO CHE DAVVERO SAPRA’ PARLARE ALL’ADOLESCENTE TIMIDO ED IMPACCIATO CHE C’E’ O C’E’ STATO DENTRO OGNUNO DI NOI.

TANTA IRONIA, DIVERTIMENTO, MUSICA E BALLI PER UNO SPETTACOLO SPASSOSO MA ANCHE INTENSO .

AL TEATRO PARVUM DI ALESSANDRIA SABATO 22 DICEMBRE ALLE 21.30 IL SOGNO DI BIANCA  DEL COLLETTIVO OFF UNDERGROUND APS, PER AUGURARE BUONE FESTE CON  UNA SERATA DA SOGNO PER GRANDI E PICCINI.

Monica Lombardi

OFF UNDERGROUND APS

Uno spettacolo per ADISCO, di Lia Tommi

Uno spettacolo per ADISCO
Una serata magica, prima di Natale.
Alessandria: Il Teatro Parvum ha ospitato lo spettacolo “I sogni vincono sempre” a favore di ADISCO, Associazione Donatrici Italiane Sangue Cordone Ombelicale”. Un’iniziativa in prima nazionale che la compagnia “Notte Magica” vorrebbe portare in tutta Italia per diffondere la cultura della donazione del sangue cordonale.
Ancora una volta, la compagnia teatrale si esibisce per sostenere ADISCO, credendo fortemente nella finalità dell’associazione costituitasi nel 2005 per volontà di Zonta Club Alessandria.
Il presidente di ADISCO, Roberto Chiapponi, e i volontari hanno portato a teatro tante persone per comunicare loro un’esigenza fondamentale per la buona riuscita degli scopi di ADISCO: il mantenimento delle borse lavoro per due ostetriche, impegnate nei punti nascita di Alessandria e Casale Monferrato. Sono loro ad informare le coppie di genitori sull’opportunità di donare il cordone ombelicale dopo la nascita del loro bebé. Sono loro a illustrare i protocolli che regolano la donazione e i follow up, a partire dalla compilazione di questionari utili ad individuare eventuali ostacoli alla donazione.
Lo spettacolo proposto dalla compagnia “Notte Magica” ha messo in scena con una buona dose di equivoci e ironia – come è nelle corde del regista Gianluca Pivetti – la donazione del cordone ombelicale e la raccolta dei questionari pre-parto.
Roberto Guaschino, direttore della Struttura Complessa di Medicina Trasfusionale dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria ha ben spiegato l’importanza della donazione del sangue cordonale. Piccoli centimetri di vita un tempo eliminati, oggi donati e conservati grazie ad ADISCO, in grado di salvare la vita di un bambino, di un giovane affetto da grave malattia del sangue. Le cellule staminali emopoietiche contenute nel cordone ombelicale hanno grandi potenzialità. Anche quando non sono sufficienti per essere conservate per il trapianto, per curare gravi forme di leucemia, possono essere impiegate in tanti altri modi utili. Il centro trasfusionale di Alessandria diretto da Guaschino è un polo di eccellenza per la medicina rigenerativa. Dalle cellule staminali del cordone ombelicale qui si produce uno speciale collirio biologico.
Una serata di divertimento e informazione, di solidarietà grazie alle offerte raccolte per le borse lavoro, ma anche una serata per ricordare una grande donna, la dott.ssa Cesarina Berta, recentemente scomparsa. E’ stata tra le prime donne chirurgo in Italia. Grande carattere e temperamento, ha saputo distinguersi nella professione, presso l’Ospedale S.Spirito di Casale Monferrato, come nel sociale. Per due anni, prima che la malattia le impedisse di proseguire, è stata presidente della Sezione Provinciale ADISCO di Alessandria. A poco più di un mese dalla sua scomparsa, l’associazione le ha dedicato l’evento alessandrino perché i sogni vincono sempre, anche quello di Cesarina Berta di continuare ad offrire un’opportunità alle mamme di donare per aiutare tante altre mamme a curare i loro figli affetti da leucemia.

“I sogni vincono sempre”: una commedia sulla donazione del cordone ombelicale

Di Maria Luisa Pirrone

“I sogni vincono sempre”: è il titolo della commedia di Gianluca Pivetti sul tema della donazione del cordone ombelicale che sarà messa in scena al Teatro Parvum di Alessandria (via Mazzini 85), domenica 16 dicembre alle 21, dalla compagnia Notte Magica con la collaborazione della compagnia On Stage e di Agata Tinnirello.

Promotrice e organizzatrice dello spettacolo, con il supporto del CSVAA, è l’Associazione ADISCO (Associazione Donatrici Italiane Sangue Cordone Ombelicale) di Alessandria.

Ingresso ad offerta.

Spettacolo in aiuto della disabilità femminile, di Lia Tommi

Alessandria: GIOVEDI’ 6 DICEMBRE al TEATRO PARVUM

LA VALIGIA PRIMA DI NATALE – Spettacolo in aiuto alla disabilità femminile contro ogni forma di discriminazione e violenza

Bianca, 2 anni. Giorgio, 8 anni. Entrano in scena e aprono una valigia. Preparata da chi? “La valigia prima di Natale” è lo spettacolo voluto da Caterina Bologna, mamma alessandrina che vuole far vivere i propri figli nella consapevolezza.

Una valigia prima di Natale non sempre è preparata per andare in vacanza.

Lo spettacolo andrà in scena giovedì 6 dicembre alle ore 20,45 al Teatro Parvum di Via Mazzini 85, Alessandria. Chi vorrà assistere, con l’ingresso ad offerta libera, aiuterà Caterina Bologna a sostenere un bellissimo progetto di Zonta Club Alessandria per la disabilità femminile che sembra fatto apposta per il Natale: “Adotta una culla”. Si tratta di una culla speciale, per il co-sleeping mamma-bambino, disegnata dall’architetto del “design per tutti”, Mitzi Bollani. La culla permette ad una mamma disabile, anche con disabilità momentanea, di tenere vicino a se il proprio neonato. La culla sarà donata all’Ospedale SS. Antonio e Biagio dopo le festività.
La valigia in scena è la valigia di chi non ha un lavoro, di chi è dovuto immigrare per cercarlo, per sfuggire alla povertà o agli abusi, è la valigia di tante donne obbligate a lasciare la propria casa perché vittime di violenza, ma è anche la valigia di chi deve lasciare la propria casa perché discriminato, perché la natura ha voluto diversamente dai genitori. Una valigia di dolore che si apre alla speranza perché tra pochi giorni è Natale, per tutti. Soprattutto per i bambini come Bianca e Giorgio che vedono il mondo con occhi diversi da quelli da tanti adulti che innalzano barriere.

Continua a leggere “Spettacolo in aiuto della disabilità femminile, di Lia Tommi”

Spettacolo a sostegno della disabilità Femminile, di Lia Tommi

Alessandria: Giovedi 6 dicembre al Teatro Parvum alle ore 20,45 si terrà lo spettacolo “La valigia prima di Natale”.
L’iniziativa è di una mamma di due bambini di 2 e 8 anni. Una mamma che ha piacere che i suoi figli crescano senza paure, aperti alla diversità, consci che il mondo può presentare anche difficoltà, a volte molto gravi, quali la malattia, la violenza.
Dalla sua idea è nato lo spettacolo realizzato con l’aiuto del Balletto di Alessandria.
Caterina Bologna ha voluto questo spettacolo per aiutare un progetto di Zonta Club Alessandria: nell’ambito del service a sostegno della Disabilità Femminile, Zonta donerà all’Ospedale di Alessandria una culla idonea per il co-sleeping mamma-bambino in quelle situazione di disabilità anche temporanee che possono ostacolare la piena relazione tra mamma e bambino nei primi giorni di vita. Successivamente Zonta metterà a disposizione una seconda culla che potrà essere portata al domicilio delle mamme che ne hanno necessità.

Bisogna essere presenti per condividere con mamma Caterina e le altre persone in sala i valori che costituiscono il filo conduttore della Dichiarazione dei Diritti Universali dell’uomo.

“CUORE UNICO” ad Alessandria per la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, di Lia Tommi

Associazione Informatica Giustizia e Società onlus
Martedì 27 novembre 2018 , alle ore 18, si terrà al Teatro Parvum di Via Mazzini lo spettacolo teatrale “Cuore Unico “.

L’evento, inserito nel programma di iniziative e progetti sul tema della violenza di genere, in concomitanza con la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne (25 novembre), è promosso dall’Assessorato Comunale alle Pari Opportunità e dalla Consulta Comunale Pari Opportunità del Comune di Alessandria, con la fattiva collaborazione del Club Inner Wheel di Alessandria.
Lo spettacolo, ad ingresso libero e gratuito, è scritto e diretto da Raffaella Giani. Organizzato da Informatica Giustizia e Società onlus; con Daniela De Pellegrin e Giulia Cammarota.
Costumi e scenografie sono curate da Salem Dark.
Cuore Unico è una storia autobiografica che narra il processo di elaborazione del trauma di Clara, una donna vittima di violenza di gruppo all’età di 12 anni.
La storia è ispirata al processo di elaborazione con l’E.M.D.R. (Eye Movement Desensitization and Reprocessing).

L’immagine del cuore, ricostruito con la tecnica dello Kintsugi ( una metafora del lavoro con l’E.M.D.R.) fa riferimento alla persona che ha subito un trauma, le parti del Sé si spezzano e si ha la sensazione di non poter essere più ritornare integri come prima, ma attraverso il processo di elaborazione con l’E.M.D.R queste parti si ricostituiscono, le cicatrici del trauma ricompongono tutti i pezzi e si attiva il processo di resilienza.

La Turchia del terzo millennio nel Medio Oriente in fiamme, di Lia Tommi

Alessandria: SABATO 10 NOVEMBRE ALLE ORE 17.30 NELLA SALA GIOVANI DEL TEATRO PARVUM SARANNO PRESENTI:
– MURAT CINAR, giornalista turco residente in Italia, co-autore del libro “Ogni luogo è Taksim”
– GIANFRANCO CASTELLOTTI, attivista politico, recentemente arrestato in Turchia, liberato dopo otto giorni
per parlare di:
“La Turchia del terzo millennio, tra feroce svolta repressiva e ambizioni neo-ottomane nel Medio Oriente in fiamme”
Al termine, ai partecipanti, sarà offerto un ricco buffet presso la sede dell’Associazione Verso il Kurdistan onlus, che promuove l’incontro.

Proiezione del film “Sopra le nuvole ” al Teatro Parvum, di Lia Tommi

Sabato, 20 ottobre 2018,alle ore 20:45, al Teatro Parvum di Via Mazzini, 85 (AL) l’alpinista padovano Nicola Bonaiti presenta il film “Sopra le nuvole”, che racconta la salita sul Lhotse (8516 mt) , quarta montagna più alta della Terra. Un’esperienza unica racconta con emozione.

La serata è a sostegno del progetto umanitario di Passodopopasso a favore della Khaniyakharka School in Nepal.

Viaggio in Medio Oriente dentro la guerra, di Lia Tommi

Alessandria: Sabato 20 ottobre, alle ore 17.00, presso la Sala Giovani del Teatro Parvum, in Alessandria, via Mazzini 85, si terrà un incontro – dibattito su solidarietà e cooperazione in Kurdistan, in occasione del rientro della nostra delegazione dal Kurdistan Bashur. Sarà presente un rappresentante della Mezzaluna Rossa kurda e il dott. Giorgio Barbarini dell’ospedale San Matteo di Pavia che ha partecipato ad un convegno medico internazionale sul Rojava.
Al termine, ci sarà un buffet ad offerta per i partecipanti .
Come diceva Dino Frisullo: “Abbiamo bisogno di una solidarietà che sia qualcosa di diverso dalla pura invettiva e dalla generica protesta, perché le vittime reclamano, qui ed ora, pratiche efficaci ed impegni concreti. E’ questo per noi il nuovo internazionalismo, l’ingerenza umanitaria dal basso.”

Vincent, per riscoprire le origini della San Vincenzo

Vincent, per riscoprire le origini della San Vincenzo.

Sabato 29 settembre al Teatro Parvum di Alessandria una storia semplice che cambiò il mondo.

vincent 290918 _x stampa


Chi era Vincenzo, prima di diventare San Vincenzo de Paoli?
Dove viveva?  Cosa faceva?

Parte da queste semplici, ma suggestive domande lo spettacolo “Vincent” ideato da Giovinmissione che sabato 29 settembre verrà proposto dalla Società San Vincenzo de Paoli di Alessandria al Teatro Parvum di Alessandria, in occasione della festa di San Vincenzo, celebrata il 27 dello stesso mese.

Attraverso parole, immagini e musica i ragazzi di Giovinmissione raccontano la storia di un uomo che in un secolo disperato poteva sopravvivere, ma ha voluto vivere e ha scelto di farlo donandosi agli altri. Dopo di lui Chiesa e mondo non furono più gli stessi. Anche il sogno di tanti uomini e donne allargò i propri orizzonti, toccando il cuore di Federico Ozanam (Milano, 23 aprile 1813 – Marsiglia, 8 settembre 1853), storico e giornalista francese, apologista cattolico, che proprio a Vincenzo si ispirò per fondare nel 1833 le sue Conferenze, a sostegno degli ultimi. Continua a leggere “Vincent, per riscoprire le origini della San Vincenzo”

Museo Gambarina, Alessandria: Kazuyo KOTAKA 

Museo Gambarina, Alessandria: Kazuyo KOTAKA 

Kazuyo

Alessandria: È nata in Giappone. Ha iniziato privatamente lo studio di pianoforte.

Nel 1999 si è laureata “The College of Music Showa” di Kanagawa sotto la guida della maestro Ikue Gotoh con il massimo dei voti e la lode ricevendo “Il Premio Speciale del migliore laureato” dal direttore dell’Università. 

Nel 2000 si è ammessa al Conservatorio “A.Vivaldi” di Alessandria nella classe del maestro Vincenzo Audino. Nel 2005 si è laureata con il massimo dei voti sotto la guida del maestro Giorgio Vercillo. 

Dopo la laurea ha tenuto il concerto da solista al Teatro Parvum di Alessandria, e ha ricevuto “Il premio Ghislieri” dalla città di Bosco Marengo tenendo il concerto.  Continua a leggere “Museo Gambarina, Alessandria: Kazuyo KOTAKA “

Centro Studi e Ricerche Urbano Rattazzi: “Il puzzle Moro” Sabato 12 Maggio

Centro Studi e Ricerche Urbano Rattazzi: “Il puzzle Moro” Sabato 12 Maggio

unnamed-1unnamed

Il Centro Studi e Ricerche Urbano Rattazzi di Alessandria

organizza la Conferenza

Il Puzzle Moro
La verità sul sequestro e sull’omicidio di Aldo Moro

Sabato 12 Maggio 2018 ore 17:00

Teatro Parvum
Via Giuseppe Mazzini 85, Alessandria

Il Centro Studi e Ricerche Urbano Rattazzi di Alessandria organizza la conferenza “Il puzzle Moro – La verità sul sequestro e sull’omicidio di Aldo Moro“.

INTERVENGONO:

Dott. Giovanni Fasanella
Autore, presenta il libro: “Il puzzle Moro
MODERA:

Avv. Marco Mensi
Presidente Centro Studi e Ricerche Urbano Rattazzi
Continua a leggere “Centro Studi e Ricerche Urbano Rattazzi: “Il puzzle Moro” Sabato 12 Maggio”

Classicalessandria: concerto di musica da camera violino- pianoforte

29-aprile

Classicalessandria: concerto di musica da camera violino- pianoforte

ALESSANDRIADomenica 29 aprile, dalle ore 21, presso il Teatro Parvum in via Mazzini 85 ad Alessandria, si terrà il concerto di musica da camera violino- pianoforte con Maurizio Cadossi e Giorgio Vercillo.

Il concerto, realizzato in collaborazione con Accademia Operamelodica, A.M.I. Ass. Mozart Italia, Mozarteum Salisburgo, Tortona Città della musica, Ass. culturale APS Amici ed ex Allievi L. Statale G. Galilei e sostenuto da Fondazione SociAL, tratterà le musiche di W.A. Mozart, F. Schubert, L. Perosi, J. Brahms.

Continua a leggere “Classicalessandria: concerto di musica da camera violino- pianoforte”

Spettacolo teatrale “Quattro ruote, un sorriso, una vita”, di Lia Tommi

di Lia Tommi, Alessandria

Domenica 18 marzo, alle 17, 30, va in scena al Teatro Parvum di via Mazzini, 85, ad Alessandria, lo spettacolo teatrale ” Quattro ruote, un sorriso, una vita “., della Compagnia Teatrale il Moscerino di Pinerolo, con Marta de Lorenzis e la regia di Samuel Dossi.

Promosso da FIDAPA BPW ITALY- Federazione italiana Donne Arti Professioni Affari- sezione di Alessandria e Associazione SpazioIdea, l’evento è compreso nel calendario del Marzo Donna della Consulta Pari Opportunità del Comune di Alessandria.

Lo spettacolo conduce gli spettatori, in modo delicato e a volte pungente, a riflettere sul mondo della disabilità. L’autrice del testo è Irene Formento, laureata in giurisprudenza, affetta da tetraparesi distonica, che propone al pubblico aneddoti sulla sua vita nella quotidianità e nei sogni di giovane donna. Continua a leggere “Spettacolo teatrale “Quattro ruote, un sorriso, una vita”, di Lia Tommi”

IL BLOG DI FRANSISCA

poesie e racconti

Amabili Letture

I "Se" e i "Ma" fermano la vita, i "Forse" donano una promessa e gli "Ora" e "Subito" conquistano il mondo. -A. M. D'Alò-

NINAESPOSITION

PRIMA DI CHIUNQUE ALTRO CI CREDO IO!!!

Dancard writer and much more..

#Books, #Histories, #Fantasy, #Social

alle sette

nientedimportante

Etiliyle © -poetry and photography ™

Etiliyle © - la poesia in una fotografia ™

prima della pioggia

Patrizia Caffiero

La vie d'une Maison®©di Assunta Mazzacane

wedding planner e piattaforma interattiva internazionale commerciale

gialloecucina

Non c'è nulla di più personale che leggere un libro!

la gilda dei lettori

"Uno scrittore non sceglie i suoi argomenti, sono questi ultimi a sceglierlo." Mario Vargas Llosa

wwayne

Just another WordPress.com site

giuseppecartablog

Tutto inizia da adesso

Il cielo tra le nuvole

"un viaggio tra i colori della vita"

Cap's Blog

La musica ha inizio dove finiscono le parole

El bosque silencioso

Es el blog literario de Antonio Pavón Leal

territori del '900

identità luoghi scritture del '900 toscano

ioinviaggio

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Laura Parise

Come le onde del mare... un moto perpetuo... perché la vita è un libro pieno di pagine bianche...

unbolt me

the literary asylum

Luca Cozzi

leggere, scrivere, emergere

Il mio cuore nudo

Poesia artigianale