I LIKE, di vittoriano borrelli

I LIKE, di vittoriano borrelli

I LIKE

Quanto è importante oggi sentirsi accettati con un semplice clic? Molto più di quanto non lo dicano già le statistiche sull’uso dei social. Un tempo bisognava lavorare tanto sulla propria persona per ottenere il maggior numero di consensi possibili, farsi largo anche a spintoni per emergere ed essere vincenti.

Oggi imperversa l’immanentismo delle immagini, tutto ciò che non si vede oltre quello che mostriamo con le nostre foto non esiste, perché soppiantato, sommerso, camuffato dall’idea e dalla voluttà dell’apparire come arma unica e necessaria per reclamare la propria esistenza. Continua a leggere “I LIKE, di vittoriano borrelli”

Samsung lancia lo smartphone senza connessione a Internet, da wired.it

1523619143_Galaxy-J2-Pro

Samsung lancia lo smartphone senza connessione a Internet
Non è una bufala: disponibile solo in Corea del Sud, il Galaxy J2 Pro non ha wi-fi né traffico dati, per tenere lontane notifiche e distrazioni nel modo più drastico
https://www.wired.it
(Foto: Samsung)
Non c’è niente da fare: per quanto lo smartphone si possa considerare una benedizione per tenerci in contatto con amici e mondo esterno, è potenzialmente anche una tremenda distrazione dallo studio, dal lavoro e dalle faccende quotidiane. Per questo Samsung, purtroppo al momento solo in Corea, ha ideato un telefono speciale che dovrebbe accontentare chiunque non voglia farsi tentare dalle lusinghe di un mondo iperconnesso: Galaxy J2 Pro, un dispositivo che ha tutto l’aspetto di un gadget smart e che in effetti ne riprende in gran parte le funzionalità di essenziali, tranne una: la possibilità di collegarsi a Internet. È stato pensato per gli studenti che non devono avere distrazioni mentre preparano gli esami, o per le persone anziane che non hanno interesse a connettersi. Continua a leggere “Samsung lancia lo smartphone senza connessione a Internet, da wired.it”

Tutto in un clic, di Cristina Saracano

cellulare-675

Tutto in un clic, di Cristina Saracano.

AlessandriaQualche giorno fa ho parlato di quanto faccia male l’abuso dei social.

Bene, adesso spendo due parole a favore di internet.

Negli ultimi anni abbiamo avuto la possibilità di aprire una finestra sul mondo a ogni ora, in ogni luogo, con un computer, un tablet, o un semplice smartphone.

Con un semplice clic, “schiacciando due o tre bottoni”, ho sentito dire da chi è meno esperto, ma pur sempre interessato, si può arrivare ovunque.

Internet è una grande enciclopedia virtuale, diffonde il sapere in tempo reale, avvicina le persone da un continente all’altro, dando la possibilità di scriversi, parlarsi e, magari anche vedersi, senza doversi muovere da casa.

Una gran comodità.

Come tutte le invenzioni, non bisogna abusarne. Usiamolo con intelligenza.

Per non diventare burattini e schiavi.

Dov’è il paese dei balocchi?

Alla fine del 2017, il colosso che distribuisce giochi per bambini, Toys R, accumulando circa 5 milioni di debiti, ha dovuto chiudere i battenti.

Mattel e Fisher Price, due nomi più che noti sul mercato dello stesso settore, non navigano in buone acque.

Questo mercato è in crisi non soltanto per colpa di Amazon.

I bambini sembrano non conoscere più giochi in scatola, bambole, peluche: sono attirati da smartpfhone e tablet fin dalla prima infanzia.

Lo si può notare in ogni posto: quando li vediamo in coda coi genitori al supermercato, o a spasso nel passeggino: sempre con un cellulare tra le mani.  Continua a leggere “Dov’è il paese dei balocchi?”

Progetto Automazione: Istituto tecnico Volta, 8 aprile 2014

video di Pier Carlo Lava

8 apr 2014

Alessandria, i ragazzi dell’istituto tecnico Volta hanno realizzato un software per una macchina per testare i progetti, con il quale parteciperanno alle Olimpiadi dell’automazione Siemens 2014, nel video la macchina in funzione.

Alla realizzazione del progetto, hanno partecipato una decina di studenti della classe 4^ sezione elettrotecnica/elettronica con la collaborazione della Gefit di Fubine nell’ambito dei rapporti consolidati nel CTS comitato tecnico scientifico organo istituito con la riforma scolastica.

La Gefit ha prestato l’hardware e i ragazzi con il loro tutor hanno sviluppato l’applicazione software con il il controllore Siemens 1200.
L’azione operativa degli studenti è iniziata subito dopo le vacanze di natale e terminerà il 10 Aprile con la consegna della documentazione richiesta dal bando di partecipazione alla gara.

WhatsApp: ecco le novità che arrivano per gli utenti con il nuovo aggiornamento

Gli sviluppatori sono al lavoro e pare che abbiano programmato un aggiornamento con i fiocchi. Ecco quindi come cambia WhatsApp con le incredibili novità in arrivo.

L’evoluzione è la chiave di tutto ciò che rappresenta l’era moderna, e WhatsApp, in quanto primo ambasciatore di quest’ultima è in continuo rinnovamento.

La nota applicazione che da anni riesce a stabilire record su record è infatti spesso soggetta a mutamenti… continua su: WhatsApp: ecco le novità che arrivano per gli utenti con il nuovo aggiornamento

Arrivano le strisce “salva-pedone”: dopo i test, il debutto a Viguzzolo. Ecco come funzionano

2138174_1515855702-k2x-U11011900934579lyE-1024x576@LaStampa.it

In provincia di Alessandria il primo impianto con un nuovo sistema che si accorge della presenza di un pedone e illumina a led l’attraversamento intimando agli automobilisti di fermarsi

MAURIZIO IAPPINI

VIGUZZOLO

Sarà inaugurato a fine mese, a Viguzzolo, «Pedone sicuro», uno dei primi impianti del genere in Piemonte, ma che presto sarà affiancato da altre installazioni analoghe anche in provincia. Si tratta di una sistema di illuminazione del segnale verticale di passaggio pedonale ogni volta che un pedone si avvicina alle strisce orizzontali. L’idea è di un’azienda mantovana, ma la distribuzione e la commercializzazione è della valenzana Blindo Office Energy e quello di via Primo Maggio nel paese tortonese (in pratica la strada provinciale 99 che attraversa l’abitato) sarà una delle prime installazioni come spiegano i titolari di «Pedone sicuro»: «Abbiamo sperimentato l’impianto in alcuni comuni, ma Viguzzolo è il nostro “numero zero”, dove forniremo all’ente un servizio di noleggio dell’impianto, una formula con costi bassi e la manutenzione della struttura». Continua a leggere “Arrivano le strisce “salva-pedone”: dopo i test, il debutto a Viguzzolo. Ecco come funzionano”

AlphaGo Zero, il nuovo campione di Go è del tutto autodidatta

shutterstock_638650792.630x360

L’ultima versione di intelligenza artificiale di Google DeepMind si chiama AlphaGo Zero, e ha imparato da sola a giocare a Go. In meno di un mese è diventata il giocatore più forte di sempre, macinando da sola millenni di storia del gioco strategico.

Chi fa da sé…|SHUTTERSTOCK

Un programma di intelligenza artificiale (AI) sviluppato dallaDeepMind, una società dell’universo Google, ha raggiunto livelli superumani nell’antico gioco di strategia di Go, sbarazzandosi di un ingombrante fardello lungo la sua corsa verso l’apprendimento: l’uomo.  Pochi mesi fa AlphaGo, la versione precedente del campione virtuale,aveva sconfitto i principali campioni umani del gioco. Ora il suo successore, AlphaGo Zero, l’ha persino superato, e senza bisogno di maestri umani.  A differenza della precedente versione, che si era istruita su oltre 100 mila partite umane giocate da esperti, il nuovo software ha ricevuto come input soltanto le regole base, e ha poi iniziato a giocare contro se stesso da zero, come un principiante… continua su: https://www.focus.it/tecnologia/innovazione/alphago-zero-intelligenza-artificiale-autodidatta

Davide Casaleggio: L’Intelligenza Artificiale è arrivata ed è qui per restare

Intelligenza artificiale

di Davide Casaleggio:

L’Intelligenza Artificiale è arrivata ed è qui per restare. Abbiamo analizzato 64 casi aziendali in cui sta già dando i suoi effetti e sono travolgenti.
Unilever che la applica al processo di selezione e riesce ad assumere 4 su 5 delle persone che incontra fisicamente, Amazon la applica alla sua gestione di magazzino ha ridotto da 60 a 15 minuti il tempo di preparazione dei pacchi, Google l’ha applicata all’analisi energetica e ha risparmiato il 15% del consumo energetico, Caterpillar riesce a verificare e armonizzare tutti i testi pubblici secondo gli standard di brand aziendale, assistenti virtuali ascoltano le nostre telefonate commerciali e ci suggeriscono come chiudere le trattative, altri rispondono alle nostre email e ci schedulano gli appuntamenti in autonomia, altri si fanno assumere nel consiglio d’amministrazione.
Continua a leggere “Davide Casaleggio: L’Intelligenza Artificiale è arrivata ed è qui per restare”