Lavori per il Teleriscaldamento eseguiti nel rispetto dell’ambiente e della sicurezza, di Lia Tommi

Teleriscaldamento, i lavori di scavo e ripristino eseguiti nel rispetto dell’ambiente e della sicurezza dei cittadini.

In merito al ripristino dell’area tra via Tonso e via Don Bosco interessata dagli scavi del teleriscaldamento, TELENERGIA, la società che sta realizzando i lavori al quartiere Europa di Alessandria, precisa quanto segue:

• la zona in oggetto è tutt’ora interessata dal cantiere, aperto poche settimane fa, dunque non si possono considerare conclusi i lavori di ripristino;
• l’intervento di riqualificazione verrà realizzato in autunno ad assestamenti ultimati, con la semina dell’erba e l’eliminazione delle ultime recinzioni presenti;
• i materiali presenti in sito sono quelli rimossi per consentire i lavori di posa dei tubi, avendo utilizzato i materiali da scavo per il riempimento degli stessi.

L’impegno dell’azienda è sempre massimo per contenere i disagi di residenti e cittadini e provvedere a un’attenta riqualificazione urbana delle strade e delle aree interessate dai lavori, così come già avvenuto al termine dei lavori della rete del teleriscaldamento al quartiere Cristo.

Sul sito http://www.telenergia-alessandria.it i cittadini possono monitorare l’andamento dei lavori. In caso di dubbi o richieste TELENERGIA risponde al numero 0173 441155.

Teleriscaldamento, i lavori di scavo e ripristino eseguiti nel rispetto dell’ambiente e della sicurezza dei cittadini.

Teleriscaldamento, i lavori di scavo e ripristino eseguiti nel rispetto dell’ambiente e della sicurezza dei cittadini.

Telenergia.png

In merito al ripristino dell’area tra via Tonso e via Don Bosco interessata dagli scavi del teleriscaldamento, TELENERGIA, la società che sta realizzando i lavori al quartiere Europa di Alessandria, precisa quanto segue: 

  • la zona in oggetto è tutt’ora interessata dal cantiere, aperto poche settimane fa, dunque non si possono considerare conclusi i lavori di ripristino;
  • l’intervento di riqualificazione verrà realizzato in autunno ad assestamenti ultimati, con la semina dell’erba e l’eliminazione delle ultime recinzioni presenti;
  • i materiali presenti in sito sono quelli rimossi per consentire i lavori di posa dei tubi, avendo utilizzato i materiali da scavo per il riempimento degli stessi.

L’impegno dell’azienda è sempre massimo per contenere i disagi di residenti e cittadini e provvedere a un’attenta riqualificazione urbana delle strade e delle aree interessate dai lavori, così come già avvenuto al termine dei lavori della rete del teleriscaldamento al quartiere Cristo.

Sul sito http://www.telenergia-alessandria.it i cittadini possono monitorare l’andamento dei lavori. In caso di dubbi o richieste TELENERGIA risponde al numero 0173 441155.

Accordo tra Telenergia ed energy wave per potenziare lo sviluppo del teleriscaldamento ad Alessandria

AMAG,Accordo tra Telenergia ed energy wave per potenziare lo sviluppo del teleriscaldamento ad Alessandria

Alessandria, 6 giugno 2019 – TELENERGIA, azienda costituita da EGEA e AMAG per estendere il teleriscaldamento a tutta la città di Alessandria, ed energy wave, società leader nell’erogazione di servizi di efficienza energetica, hanno siglato oggi un importante accordo. L’obiettivo è favorire lo sviluppo della rete di teleriscaldamento che TELENERGIA, società concessionaria del servizio, sta realizzando in città.

Telenergia.png

In questo momento i lavori stanno interessando via San Giovanni Bosco, dove sorgerà la prima delle due centrali di cogenerazione che, impiegando gas naturale e fonti rinnovabili, alimenteranno l’intera rete cittadina. Nei prossimi 6 anni il progetto verrà esteso progressivamente a tutta Alessandria, con la previsione di raggiungere oltre 67 mila utenti, che potranno usufruire di calore pulito e sicuro e beneficiare di una sensibile riduzione dei costi per il riscaldamento.

Teleriscaldare una casa significa, infatti, riscaldarla producendo calore a distanza, senza una caldaia locale, ma attraverso una centrale termica esterna, realizzata anche a diversi chilometri dall’edificio da riscaldare, dalla quale parte una rete di tubazioni isolate e interrate che, come una metropolitana, raggiunge in modo capillare case e condomìni. A regime ciò determinerà il conseguente spegnimento di oltre 700 caldaie condominiali. Benefici ambientali, ma anche vantaggi per i cittadini, alla luce del fatto che il teleriscaldamento garantisce un risparmio medio in bolletta compreso tra il 10 e il 15% rispetto ai costi storici. Continua a leggere “Accordo tra Telenergia ed energy wave per potenziare lo sviluppo del teleriscaldamento ad Alessandria”

Teleriscaldamento, i lavori entrano nel vivo al quartiere Europa

Teleriscaldamento, i lavori entrano nel vivo al quartiere Europa

La centrale sud prende forma e si “racconta” con una serie di pannelli informativi. In rampa di lancio anche gli scavi per la posa delle prime tubazioni
Alessandria today: Nel quartiere Europa, ad Alessandria, proseguono i lavori per la costruzione dell’impianto di cogenerazione alimentato a gas naturale e fonti rinnovabili (centrale sud) a servizio della rete di teleriscaldamento cittadino. Dopo la bonifica del terreno, conclusa a maggio, sono iniziati i lavori di posa del cemento armato e i primi interventi edili, tra cui, in particolare, la costruzione delle fondamenta, così come sono stati installati tutti gli allestimenti necessari al corretto funzionamento del cantiere. Oggi è già ben visibile il caratteristico scheletro “a L” della centrale, che sarà pronta entro l’estate.

Al fine di informare nella maniera più completa possibile i cittadini, TELENERGIA ha installato quattro pannelli di grandi dimensioni in prossimità del cantiere della centrale, contenenti informazioni sulle principali caratteristiche del servizio di teleriscaldamento e sull’avanzamento dei lavori in cantiere.

Sono in rampa di lancio anche i primi scavi per la posa delle tubazioni in via del Chiozzetto, che serviranno a trasportare l’acqua calda dalla centrale ai condomìni che decideranno di allacciarsi alla rete di teleriscaldamento. Continua a leggere “Teleriscaldamento, i lavori entrano nel vivo al quartiere Europa”

Buona partecipazione al primo Open Day presso la centrale del “Cristo”

Buona partecipazione al primo Open Day presso la centrale del “Cristo”.
Sabato 25 maggio il secondo appuntamento.

Alessandria: Sabato 11 maggio si è tenuto il primo Open Day alla centrale del teleriscaldamento del quartiere Cristo di Alessandria. L’iniziativa si inserisce nel ciclo di eventi informativi promossi da TELENERGIA (società nata dalla partnership tra EGEA e Amag) per far conoscere il sistema di riscaldamento pulito che, dopo la positiva esperienza nel quartiere Cristo, verrà esteso a tutta la cittàgarantendo benefici ambientali ed economici.

open day 3open dayopensa day 2

Per molti cittadini è stato possibile toccare con mano il funzionamento e le caratteristiche del teleriscaldamento, visitando la centrale attiva in via Gandolfi dal 2015, “cuore” della rete di “Alessandria Calore” (EGEA) a cui sono già allacciati oltre 6.000 abitanti. Durante la visita i tecnici di EGEA hanno accompagnato gli ospiti alla scoperta della centrale, descrivendo le caratteristiche tecniche della rete e del servizio e rispondendo alle molte curiosità dei cittadini riguardo gli aspetti logistici del progetto, i tempi di esecuzione dei lavori al quartiere Europa e nel resto della città e le modalità di allaccio degli impianti. Continua a leggere “Buona partecipazione al primo Open Day presso la centrale del “Cristo””

Teleriscaldamento: al via la campagna informativa e un ciclo di eventi

Teleriscaldamento: al via la campagna informativa e un ciclo di eventi

Il 7 maggio l’incontro pubblico presso il Circolo La Casetta al quartiere Europa

Seguiranno due Open Day alla centrale del quartiere Cristo

eventi teleriscaldamento 1aeventi teleriscaldamento 1aa

Con l’incontro pubblico di Martedì 7 maggio alle 21 presso il Circolo Ricreativo “La Casetta” al quartiere Europa, prende avvio un ciclo di eventi dedicati al teleriscaldamento che accompagna la campagna informativa indirizzata a tutti i residenti del quartiere. L’obiettivo è far scoprire da vicino il funzionamento e le caratteristiche di questo nuovo sistema di produzione di calore a distanza e la sua rete che, partendo dal quartiere Europa, si estenderà progressivamente a tutta la città per distribuire acqua calda e riscaldare le case di oltre 67.000 alessandrini.

Il ciclo di incontri è organizzato da TELENERGIA, la società concessionaria nata dalla sinergia tra TLRNET, holding controllata dal Gruppo EGEA con la partecipazione del fondo iCON Infrastructure, e Gruppo AMAG, la multiutility alessandrina. Gli incontri avvengono nel momento in cui i lavori sono ormai entrati nel vivo presso il cantiere di Via San Giovanni Bosco, dove sorgerà la prima delle due centrali di cogenerazione previste per la produzione di calore ed energia elettrica. Continua a leggere “Teleriscaldamento: al via la campagna informativa e un ciclo di eventi”

Paolo Arrobbio prossimo Presidente di Telenergia: “Forte il controllo di Comune di Alessandria e Gruppo Amag sul progetto teleriscaldamento”

Paolo Arrobbio prossimo Presidente di Telenergia: “Forte il controllo di Comune di Alessandria e Gruppo Amag sul progetto teleriscaldamento”

Alessandria: Paolo Arrobbio, Presidente del Gruppo Amag,  è anche il nuovo Presidente in pectore di Telenergia, la società nata da una joint venture tra Egea Produzioni e Teleriscaldamento Srl (90%) e Amag S.p.A (10%), per dotare Alessandria di un moderno sistema di teleriscaldamento, capace di ridisegnare l’apparato energetico e ambientale della città.

arr Cuttica-Buzzi Langhi-Arrobbio.jpg

Arrobbio sarà nominato Presidente di Telenergia dalla prossima Assemblea della società. Questa l’indicazione data dal Gruppo Amag per volontà del comune di Alessandria,  con l’obiettivo di rendere ancora più forte il legame tra i due soci di Telenergia, in un progetto che, nei prossimi anni, consentirà di offrire alla comunità alessandrina una nuova soluzione di riscaldamento all’avanguardia, sia sul piano dell’efficienza e dei costi che su quello del rispetto dell’ambiente.

“Sono davvero lieto – sottolinea il Presidente Arrobbio – di assumere la presidenza di Telenergia, perché credo che si tratti di una società destinata a sviluppare un’offerta di qualità, in cui il ruolo del Gruppo Amag sarà fondamentale, non solo in quanto fornitore della ‘materia prima’, ossia il gas che alimenterà le centrali, ma anche come garante nei confronti della città: creeremo valore per il territorio, nel solco della mission che ci è stata affidata dai nostri azionisti. Continua a leggere “Paolo Arrobbio prossimo Presidente di Telenergia: “Forte il controllo di Comune di Alessandria e Gruppo Amag sul progetto teleriscaldamento””

M5S: Su teleriscaldamento troppi punti critici, si rischia forte impatto sulle tasche dei cittadini

M5S: Su teleriscaldamento troppi punti critici, si rischia forte impatto sulle tasche dei cittadini

Il Movimento 5 Stelle Alessandria si batte contro il  progetto del teleriscaldamento dal 2015, quando fu approvato nel silenzio piu’ totale dalla  giunta Rossa. Questo perché i punti critici sono molti e rischiano di rappresentare un duro colpo per le tasche dei cittadini. 

m5s-2

A questi ultimi il Movimento 5 Stelle consiglia di rivolgersi ad un tecnico indipendente prima di procedere all’allaccio, poiché gli amministratori condominiali consiglieranno il teleriscaldamento principalmente perché  rappresenta un notevole sgravio burocratico. Va segnalato inoltre che i cittadini maggiormente svantaggiati saranno quelli che hanno una caldaia recente. 

Il no del Movimento deriva da numerosi fattori. Innanzitutto le leggi che regolano i contratti sulla fornitura di calore non sono stringenti e gli aumenti anno su anno possono far impennare i costi. Continua a leggere “M5S: Su teleriscaldamento troppi punti critici, si rischia forte impatto sulle tasche dei cittadini”

Il teleriscaldamento al servizio della Città di Alessandria, di Lia Tommi

Il teleriscaldamento al servizio della Città di Alessandria
Per una comunità urbana dell’energia e dell’ambiente

Realizzare una vera e propria Comunità Urbana dell’Energia e dell’Ambiente. È questo l’obiettivo più ambizioso che si pone il progetto al nastro di partenza per dotare Alessandria di un nuovo sistema di teleriscaldamento, che integri, sul resto della città, quanto già realizzato nel quartiere Cristo.

Il progetto è stato presentato questa mattina nella Sala Giunta del Palazzo Comunale di Alessandria, dopo che nel mese di novembre si è chiuso positivamente il lungo e articolato iter autorizzativo. Presenti alla conferenza stampa erano Gianfranco Cuttica di Revigliasco, Sindaco della Città, PierPaolo Carini, Amministratore Delegato EGEA, Paolo Arrobbio, Presidente Gruppo AMAG, Davide Buzzi Langhi, Vicesindaco e Assessore ai Rapporti con le Società Partecipate di Alessandria, Giovanni Barosini, Assessore comunale ai Lavori e Opere Pubbliche di Alessandria, Paolo Borasio, Assessore comunale all’Ambiente di Alessandria, Mauro Bressan, Amministratore Delegato Gruppo AMAG, e Giuseppe Zanca, Amministratore Delegato TELENERGIA.

Il progetto complessivo – risultato aggiudicatario del bando di gara indetto dal Comune di Alessandria nel 2015 – prevede la creazione di due centrali a cogenerazione, una a Sud (già autorizzata) e una a Nord della città (la cui autorizzazione è prevista in una seconda fase), con l’utilizzo di gas naturale e fonti rinnovabili. Il doppio insediamento permetterà di sviluppare due impianti di potenza inferiore rispetto all’ unico impianto inizialmente previsto, con un minor utilizzo di combustibile e una maggiore affidabilità, essendo due siti perfettamente interconnessi. Il progetto sarà realizzato da TELENERGIA, frutto della sinergia tra TLRNET, holding controllata dal Gruppo EGEA con la partecipazione del fondo iCON Infrastructure, e Gruppo AMAG, la multiutility alessandrina. Continua a leggere “Il teleriscaldamento al servizio della Città di Alessandria, di Lia Tommi”

Il teleriscaldamento al servizio della Città di Alessandria.

Il teleriscaldamento al servizio della Città di Alessandria

Per una comunità urbana dell’energia e dell’ambiente

Realizzare una vera e propria Comunità Urbana dell’Energia e dell’Ambiente. È questo l’obiettivo più ambizioso che si pone il progetto al nastro di partenza per dotare Alessandria di un nuovo sistema di teleriscaldamento, che integri, sul resto della città, quanto già realizzato nel quartiere Cristo.

tele IMG_1360Telenergiatele IMG_1356

Il progetto è stato presentato questa mattina nella Sala Giunta del Palazzo Comunale di Alessandria, dopo che nel mese di novembre si è chiuso positivamente il lungo e articolato iter autorizzativo. Presenti alla conferenza stampa erano Gianfranco Cuttica di Revigliasco, Sindaco della Città, PierPaolo Carini, Amministratore Delegato EGEA, Paolo Arrobbio, Presidente Gruppo AMAG, Davide Buzzi Langhi, Vicesindaco e Assessore ai Rapporti con le Società Partecipate di Alessandria, Giovanni Barosini, Assessore comunale ai Lavori e Opere Pubbliche di Alessandria, Paolo Borasio, Assessore comunale all’Ambiente di Alessandria, Mauro Bressan, Amministratore Delegato Gruppo AMAG, e Giuseppe Zanca, Amministratore Delegato TELENERGIA. Continua a leggere “Il teleriscaldamento al servizio della Città di Alessandria.”

M5S Alessandria: Contro l’obbligo di predisposizione al Teleriscaldamento nel regolamento edilizio

M5S Alessandria: Contro l’obbligo di predisposizione al Teleriscaldamento nel regolamento edilizio

Alessandria: Ieri, nella discussione dei nostri emendamenti relativi al regolamento edilizio bocciati i nostri emendamenti su cicloviabilita’, risparmio energetico, auto elettriche e fotovoltaico: La giunta nega innovazione e incentiva il futuro gestore privato del teleriscaldamento.

m5s-sospensione-corse-amag-mobilita

Il 27 Novembre, durante la commissione congiunta Sviluppo e Territorio e Affari istituzionali sul nuovo regolamento edilizio la giunta ha espresso parere contrario su molti provvedimenti che sono stati puntualmente bocciati dalla maggioranza.

Abbiamo chiesto predisposizioni ai punti di ricarica elettrica nei garages privati di nuova costruzione, un’operazione di basso costo ma in futuro fondamentale per tutti gli edifici residenziali: Bocciata.

E’ stata rigettata la nostra proposta di incentivare pergolati fotovoltaici sui parcheggi degli edifici residenziali, cosi’ come la nostra richiesta che la progettazione delle piste ciclabili venga fatta con linee guida avanzate, per evitare ciclabili interrotte a meta’ o che fanno percorsi incredibilmente lunghi, con attraversamenti inutili e dannosi come e’ successo fino ad oggi. Continua a leggere “M5S Alessandria: Contro l’obbligo di predisposizione al Teleriscaldamento nel regolamento edilizio”

Barbara Tartaglione: Teleriscaldamento, il business di Solvay con soldi pubblici

Barbara Tartaglione: Teleriscaldamento, il business di Solvay con soldi pubblici

barbara-tartaglione

Questo teleriscaldamento è business per Solvay realizzato con soldi pubblici. Un intervento da circa 3 milioni di euro, divisi tra cofinanziamento del Comune di Alessandria con i soldi del bando (per 1 milione 560 mila euro) e finanziamento privato di Solvay Solexis per altri 1 milione 450 mila euro che mette a disposizione l’eccedenza di energia termica prodotta per trasformarla in calore e acqua calda limitatamente ad alcuni edifici pubblici come la scuola Caretta, il centro civico e alcuni condomini della Atc (case popolari). Una speculazione che produrrebbe anche un danno alla partecipata comunale Alegas che vende gas. 

Barbara Tartaglione

Sezione provinciale di Alessandria di

Medicina democratica Movimento di lotta per la salute.

Barbara Tartaglione: Teleriscaldamento, il business di Solvay con soldi pubblici

Barbara Tartaglione: Teleriscaldamento, il business di Solvay con soldi pubblici

barbara-tartaglione

Questo teleriscaldamento è business per Solvay realizzato con soldi pubblici.

Un intervento da circa 3 milioni di euro, divisi tra cofinanziamento del Comune di Alessandria con i soldi del bando (per 1 milione 560 mila euro) e finanziamento privato di Solvay Solexis per altri 1 milione 450 mila euro che mette a disposizione l’eccedenza di energia termica prodotta per trasformarla in calore e acqua calda limitatamente ad alcuni edifici pubblici come la scuola Caretta, il centro civico e alcuni condomini della Atc (case popolari).

Una speculazione che produrrebbe anche un danno alla partecipata comunale Alegas che vende gas. 

Barbara Tartaglione

Sezione provinciale di Alessandria di

Medicina democratica Movimento di lotta per la salute.

Teleriscaldamento al Cristo – da lunedì 11 dicembre

Alessandria: Per la necessità di autorizzare lo svolgimento delle opere di completamento finalizzate al miglioramento della funzionalità e della gestione del teleriscaldamento presso il quartiere Cristo di Alessandria che prevedono interventi nei cavidotti esistenti posati lungo la linea del teleriscaldamento, da lunedì 11 fino a venerdì 22 dicembre e comunque fino a termine lavori, dalle ore 8 alle ore 18, saranno attuate modifiche alla circolazione veicolare o pedonale ed istituiti divieti di sosta con rimozione forzata nelle seguenti vie: Continua a leggere “Teleriscaldamento al Cristo – da lunedì 11 dicembre”