IL NESSO, poesia di Silvia De Angelis

Mi muovo

con dolcezza

entro morbide angore

centrifugando nugoli di pensieri

attanagliati a piombi opachi

Quella pastosa amaca

mi fa cedevole

a colori d’esistenza

ove traggo

delicate indulgenze

di tulle variopinto

Le inseguo in in circuito

di radiose velleità

manipolato

da un teorema controluce

che inverta

in uno schiocco

il nesso

fra tangibile e irreale

@Silvia De Angelis

AUTENTICA, di Silvia De Angelis

coppia di fronte

Avverto
lieve
un suono
consono all’approdo
d’una moina intrigante
Sei tu
nel teorema che intarsia
vermigli eccessi d’un attimo cruciale
Nel gemito in caduta
sei attento a non spezzare lo stelo
d’un’emozione prolungata
nella percussione d’un’enfasi voluttuosa
straripante sulle curve tese
vulnerabili al librare d’un salto scabroso
nell’irrealtà divenuta autentica

@Silvia De Angelis

Video della poesia “Autentica”