Titti Palazzetti. Premio “Vivaio Eternot” terza edizione

Premio “Vivaio Eternot” terza edizione. Aperte le candidature

Casale Monferrato: Sarà aperto fino al 29 marzo 2019 il bando di partecipazione per il premio “Vivaio Eternot”, organizzato per il terzo anno consecutivo dal Comune di Casale Monferrato. Il riconoscimento premierà un massimo di dieci tra Enti, Amministrazioni o singoli cittadini che si siano distinti per l’impegno profuso nella cura, la ricerca, la diffusione dell’informazione, in importanti e significative azioni di bonifica, nelle battaglie sociali e legali legate ai danni causati dall’amianto.

premio vivaio eternot

Vi si potrà aderire (direttamente o suggerendo una candidatura) scrivendo a premioeternot@comune.casale-monferrato.al.it indicando nome e cognome del candidato in caso di persona fisica – ragione sociale in caso di ente o associazione, un contatto telefonico e allegando una lettera motivazionale (massimo 3000 battute). La candidatura, riservata a enti, amministrazioni o singoli cittadini italiani è finalizzata all’ottenimento del premio “Vivaio Eternot”, una pianta di Davidia prodotta all’interno del Vivaio Eternot, monumento vivo del Parco Eternot.

Il riconoscimento sarà consegnato ufficialmente in occasione delle celebrazioni per la Giornata Mondiale delle Vittime dell’Amianto. L’assegnazione del premio “Vivaio Eternot” si inserisce all’interno del più ampio progetto “Arte Pubblica per il Parco Eternot” che ha visto la realizzazione del monumento a cura dell’artista Gea Casolaro: un vivaio di Davidia Involucrata, anche detta “albero dei fazzoletti”. Continua a leggere “Titti Palazzetti. Premio “Vivaio Eternot” terza edizione”

Titti Palazzetti: Domenica all’asta per beneficenza le opere di Franca Scagliotti

Domenica all’asta per beneficenza le opere di Franca Scagliotti

Casale Monferrato: Venerdì 8 febbraio alle ore 18, nel coro della chiesa di Santa Caterina, sarà inaugurata la mostra temporanea delle opere della pittrice casalese Franca Scagliotti.

Il nipote dell’artista scomparsa, Massimo Scagliotti, donò alla città di Casale Monferrato novantadue dipinti con uno scopo ben preciso: raccogliere fondi e destinarli al restauro di un’opera del Museo Civico di Casale Monferrato.

scagliottiscagliotti2scagliotti3

L’asta benefica verrà realizzata grazie alla partnership tra Comune di Casale Monferrato e l’Associazione Santa Caterina Onlus, domenica 10 febbraio alle ore 15.30 presso il coro della chiesa di Piazza Castello.

L’interesse della Onlus cittadina, da sempre attenta a valorizzare e promuovere le tipicità storiche e artistiche del territorio, verte sul recupero della Pala d’Altare dell’Immacolata del pittore barocco Giovanni Peruzzini e attualmente collocata nei depositi museali.

La grande cornice che circondava la tela è ancora oggi visibile nel coro di Santa Caterina, poiché in origine l’opera dell’artista marchigiano era di pertinenza della chiesa interna (coro). Continua a leggere “Titti Palazzetti: Domenica all’asta per beneficenza le opere di Franca Scagliotti”

Titti Palazzetti. Teatro Municipale. Prevenzione incendi: tre importanti certificati

Titti Palazzetti. Teatro Municipale. Prevenzione incendi: tre importanti certificati

Casale Monferrato: Il Teatro Municipale (capienza 499 posti) era stato destinatario, alla fine degli anni ottanta, di un intervento di restauro radicale che aveva portato alla sua riapertura nel 1990. Da allora, l’attività di pubblico spettacolo è stata svolta con la costante presenza di una squadra antincendio dei Vigili del Fuoco, non essendo stata completata la pratica di Prevenzione Incendi.

Titti Palazzetti

A partire dal 2013 sono stati svolti importanti lavori e servizi tecnici che hanno finalmente portato, l’11 dicembre 2018 al rilascio, da parte del Comando Provinciale di Alessandria, del Certificato di Prevenzione Incendi (CPI).

Grazie alla certificazione l’edificio viene adeguato alla normativa vigente in materia e di conseguenza non sarà più necessaria la presenza, in occasione di ogni spettacolo, della squadra dei Vigili del Fuoco la cui prestazione (a pagamento in casi del genere), gravava sulle casse del Comune. Continua a leggere “Titti Palazzetti. Teatro Municipale. Prevenzione incendi: tre importanti certificati”

Titti Palazzetti: Peter Assmann è cittadino di Casale Monferrato

Peter Assmann è cittadino di Casale Monferrato

Casale Monferrato: Giovedì, nella Sala Consiliare del Palazzo Municipale, si è tenuta la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria di Casale Monferrato a Peter Assmann, direttore del Complesso Museale Ministeriale di Palazzo Ducale di Mantova.

 

Il riconoscimento, approvato all’unanimità dal Consiglio Comunale, riporta la seguente motivazione: “Per i suoi grandi meriti culturali nel campo dell’arte a livello internazionale, per il rapporto di collaborazione che con generosità e competenza ha instaurato tra la nostra città e Mantova, legate da un passato storico comune, permettendo di presentare il nostro patrimonio artistico a platee sempre più vaste grazie all’interazione tra il Museo mantovano di Palazzo Ducale e il Castello dei Paleologi a Casale Monferrato”.

Con l’occasione del conferimento della cittadinanza onoraria, presenti il sindaco Titti Palazzetti e l’assessore alla cultura Daria Carmi, Peter Assmann ha donato alla città 22 tavole da lui realizzate e dedicate alla Civil Conversazione di Stefano Guazzo. Continua a leggere “Titti Palazzetti: Peter Assmann è cittadino di Casale Monferrato”

Titti Palazzetti: In città ricercatori internazionali per la lotta all’Amianto

In città ricercatori internazionali per la lotta all’Amianto

Casale Monferrato: Sarà ricevuta lunedì 5 novembre alle ore 11, nella Sala Consiliare del Palazzo Municipale dal sindaco Titti Palazzetti, dall’assessore all’ambiente Cristina Fava e dal presidente di AFEVA Giuliana Busto, la delegazione di ricercatori italiani e internazionali (provenienti da Brasile, Colombia, Canada, Stati Uniti e Inghilterra) capeggiata dal professore Pietro Comba, direttore del reparto di Epidemiologia Ambientale e Sociale del Dipartimento Ambiente e Salute dell’Istituto Superiore di Sanità di Roma.

Casale_Monferrato-palazzo_del_Credito_Italiano1

Gli accademici conosceranno l’esperienza di Casale Monferrato in tema di lotta all’amianto (sia per le bonifiche che per la ricerca) dall’incontro con Amministratori, AFEVA, Sindacati, docenti e presidi delle scuole superiori cittadine. 

I lavori riprenderanno alle ore 15,30 con gli studenti delle scuole superiori e medie della città. Durante la fase pomeridiana si valuterà la possibilità di un gemellaggio tra Casale Monferrato e Sibatè, sede di uno degli stabilimenti Eternit della Colombia. Continua a leggere “Titti Palazzetti: In città ricercatori internazionali per la lotta all’Amianto”

Incontro “Coltivare la Giustizia !” con Raffaele Guariniello

Incontro “Coltivare la Giustizia !” con Raffaele Guariniello

Nell’ambito di CàMon, contenitore di ITACA – Il Festival del Turismo Responsabile in Monferrato, tra le numerose iniziative avranno luogo anche una serie di incontri denominati “Il Giardino della Parole”.

incontro Il Giardino delle Parole

In particolare, domani mercoledì 17 ottobre alle ore 17.30 al Teatro Ideal di Rosignano Monferrato, vi sarà la conferenza dal titolo “Coltivare la Giustizia !” (locadina in allegato).

Vedrà come relatori Raffaele Guariniello, magistrato del processo Eternit, e la Prof.ssa Paola Pavanello Bonzano, insegnante e autrice di uno studio sul gioco d’azzardo tra i ragazzi.

Interverranno anche il sindaco di Casale Monferrato Titti Palazzetti, e Gabriele Farello Presidente ANPI Casale Monferrato, concentrandosi soprattutto sulla Costituzione.

Di seguito il collegamento per reperire ogni informazione sul Festival: www.ca-mon.it

Gabriele Farello

Presidente ANPI Casale Monferrato

info@anpicasale.it

La porta sul Sito Unesco inaugura al Castello

La porta sul Sito Unesco inaugura al Castello

Sabato 22 settembre alle ore 17 nella prima corte del Castello di Casale Monferrato verrà inaugurata la sede del sito Unesco “Langhe, Roero e Monferrato – Zona 6”.

Si tratterà di uno sportello, aperto un giorno alla settimana in via sperimentale (mercoledì dalle 9,30 alle 12,30 alla presenza del direttore Roberto Cerrato) in grado mettere in collegamento diretto l’Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato con i sindaci e i tecnici del territorio ma anche con i turisti.

al castello invito2

Questa funzione di raccordo verrà svolta con particolare attenzione alla Zona 6 del sito (Il Monferrato degli Infernot). Il luogo prescelto è il Castello di Casale Monferrato per il suo ruolo riconosciuto di “porta” del Monferrato.

In ogni momento di apertura del Castello, all’interno dello sportello saranno comunque consultabili materiali forniti dall’Associazione e materiali divulgativi utili ad approfondire la conoscenza del territorio. Inoltre, nello sportello verrà installato uno strumento multimediale gratuito che consentirà la visita virtuale a tutte e sei le zone che costituiscono il Sito Unesco. Si tratta di una piattaforma realizzata in collaborazione con At-Media, il cui sviluppo si inserisce nel progetto Land(e)scape The Disabilities – Un paesaggio per tutti finanziato dal MiBAC per l’anno 2016 (il progetto è stato inoltre realizzato grazie al contributo dell’Associazione delle Fondazioni di origine bancaria del Piemonte). Continua a leggere “La porta sul Sito Unesco inaugura al Castello”

Centenario Piccola Casa di Pronto Soccorso

Centenario Piccola Casa di Pronto Soccorso

cent Da sx Dionigi Roggero, Titti Palazzetti, Mauro Bincoletto e Ornella Caprioglio

cent Piccola casa Centenario

Casale Monferrato, presentate le celebrazioni del centenario della Piccola Casa di Pronto Soccorso. Programma da sabato 22 settembre 2018.

In foto, da sinistra, il professor Dionigi Roggero, il sindaco Titti Palazzetti, il presidente Mauro Bincoletto e l’assessore Ornella Caprioglio.

Alimentare la cultura del benessere equo e sostenibile: un premio per misurare gli effetti sul territorio

Alimentare la cultura del benessere equo e sostenibile: un premio per misurare gli effetti sul territorio

Alimentare

Al mattino sono stati presentati i risultati della prima edizione del Premio Bezzo sulla ristorazione collettiva e il Comune vincitore di Casale Monferrato ha informato la comunità locale della ricerca sul BES attivata grazie al premio. Nel pomeriggio esperti di sostenibilità e attori della ristorazione hanno elaborato un documento per guidare la selezione dei candidati al premio Bezzo 2018, scelti tra i ristoratori delle 10 città finaliste per Capitale Italiana della Cultura 2020, per incidere su un cambiamento culturale che generi benessere condiviso.

Ha aperto i lavori la Sindaca Titti Palazzetti testimoniando la straordinaria capacità di resilienza di Casale che ha saputo reagire alle drammatiche vicende dell’Eternit attivando un percorso di dialogo tra istituzioni, cittadini e giornalismo d’inchiesta al servizio delle comunità, e attuando una fervida programmazione in ambito culturale (spazi museali, iniziative di solidarietà, progetti di integrazione di giovani migranti, etc.) che ha coinvolto tutta la cittadinanza, portando il Comune non solo ad essere tra le dieci città finaliste al titolo di Capitale Italiana della Cultura 2020, ma anche a farsi promotore della costruzione di una rete tra le 10 città stesse. Continua a leggere “Alimentare la cultura del benessere equo e sostenibile: un premio per misurare gli effetti sul territorio”

Il Generale Stefano Fort ricevuto in Comune

Il Generale Stefano Fort ricevuto in Comune

Questo slideshow richiede JavaScript.

Casale Monferrato: Nella mattinata di martedì 5 giugno, il Generale di Divisione Aerea Stefano Fort, Comandante dell’Istituto di Scienze Militari Aeronautiche di Firenze, è stato ricevuto ufficialmente nel Palazzo Municipale dal sindaco Titti Palazzetti e dal segretario generale Sante Palmieri.

Il Generale Fort, accompagnato dalla moglie Rossana e dal Colonnello Giuseppe Zampano – Presidente della Sezione di Firenze dell’Associazione Arma Aeronautica gemellata con la Sezione di Casale Monferrato – la sera precedente era stato ospite d’onore del Rotary Club per un’iniziativa promossa dalla locale Sezione dell’Associazione Arma Aeronautica.

Le peculiarità delle sale d’onore del Comune sono state illustrate dal Professor Gianni Calvi e hanno suscitato notevole interesse da parte degli ospiti.

Nella Sala Rossa il Generale Fort ha apposto una dedica sul Libro d’Onore del Comune prima del tradizionale scambio di doni in ricordo della visita.

Casale Monferrato: Accordo AMC-CCAM per rete idrica S. Anna

Casale Monferrato: Accordo AMC-CCAM per rete idrica S. Anna

Casale Monferrato

Casale Monferrato: Mercoledì 30 maggio, nella Sala Consiliare del Palazzo Municipale, alla presenza del sindaco Titti Palazzetti, dell’assessore al bilancio Marco Rossi, dell’assessore ai lavori pubblici Sandro Teruggi, del presidente di AMC (Azienda Multiservizi Casalese) Vincenzo Ottone con il direttore Gabriella Cressano e i rappresentanti del comitato Acqua Equa per Salita Sant’Anna, è stato presentato l’accordo per la gestione, da parte di AMC, della porzione di rete idrica situata in zona Salita S. Anna.

Dal 1 ottobre 2018, 105 contatori del servizio idrico, corrispondenti a circa 220 abitanti residenti in regione S. Anna, passeranno dalla gestione CCAM alla gestione AMC e per tutti loro saranno applicate le tariffe vigenti sul territorio del Comune di Casale Monferrato. Continua a leggere “Casale Monferrato: Accordo AMC-CCAM per rete idrica S. Anna”

Il Polo Fieristico intitolato a Riccardo Coppo

Il Polo Fieristico intitolato a Riccardo Coppo

Polo San Giuseppe - Palafiere

Casale Monferrato: Sabato 9 giugno la cerimonia

Sabato 9 giugno, a partire dalle ore 11 presso il Palafiere di piazza d’Armi, la Città di Casale Monferrato onorerà la figura di Riccardo Coppo intitolandogli il Polo Fieristico.

Sindaco per oltre dodici anni della Città, Amministratore appassionato e lungimirante, instancabile promotore delle eccellenze produttive, artistiche e culturali del territorio, Riccardo Coppo ha fortemente creduto nella possibilità di cambiamento e di sviluppo della  Città, contribuendo in misura determinante a cambiarne il volto. Continua a leggere “Il Polo Fieristico intitolato a Riccardo Coppo”

Casale Monferrato: Tre defibrillatori automatici installati in città

Casale Monferrato: Tre defibrillatori automatici installati in città

Defibrillatore URP

In questi giorni sono stati installati e resi operativi tre apparecchi defibrillatori situati in altrettante zone di passaggio della città (Ingresso Mercato Pavia, Urp di via Mameli e all’ingresso della biglietteria di Cinelandia).

Le apparecchiature, cosiddette DAE (defibrillatore automatico esterno), sono dispositivi in grado di riconoscere e interrompere tramite l’erogazione di una scarica elettrica le aritmie maligne responsabili di arresto cardiaco.

I tre DAE, collocati in luoghi accessibili al pubblico, sono collegati al numero unico 112 verso il quale, in caso di rimozione e utilizzo, parte in automatico una chiamata telefonica in vivavoce. Continua a leggere “Casale Monferrato: Tre defibrillatori automatici installati in città”

Due accordi tra Comune e le Associazioni d’Arma

Due accordi tra Comune e le Associazioni d’Arma

Associazioni ArmaAssociazioni Arma2

Casale Monferrato: Oggi, martedì 15 maggio, nella Sala Consiliare del Palazzo Municipale, alla presenza del sindaco Titti Palazzetti e del segretario generale Sante Palmieri, sono stati presentati due accordi tra il Comune di Casale Monferrato e il Coordinamento delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma UNUCI, ANMI, AAA, ANC, ANB, ANPDI, ANGET presenti sul territorio. I contenuti dei due distinti accordi sono stati comunicati dal coordinatore cittadino Flavio D’Andria.

Attività di volontariato a supporto durante le manifestazioni

Si tratta di una forma di collaborazione che avrà luogo con supporto alla vigilanza e alla viabilità sul territorio comunale durante lo svolgimento di manifestazioni che prevedono un notevole afflusso di persone: un’attività complementare e non sostitutiva di quella del personale designato dal Comune, che i soci delle Associazioni del Coordinamento svolgeranno su base volontaristica e non retribuita. Continua a leggere “Due accordi tra Comune e le Associazioni d’Arma”

Casale Monferrato: Martedì 15 maggio si riunisce il Consiglio comunale

Casale Monferrato: Martedì 15 maggio si riunisce il Consiglio comunale

Casale Monferrato

Nella seduta di martedì 8 maggio la Conferenza Capigruppo – insieme al   Sindaco Titti Palazzetti  e al Presidente del Consiglio Comunale Fabio Lavagno – ha concordato di organizzare i lavori del prossimo Consiglio Comunale, calendarizzato per martedì 15 maggio 2018, attraverso un’inedita modalità che prevede due distinte convocazioni: la prima  alle ore 18,30 nella forma del Consiglio Comunale aperto e la seconda, alle ore 21,00, per la consueta trattazione di argomenti iscritti all’ordine del giorno.

«L’Assemblea si riunirà in seduta aperta – ha spiegato il Presidente Fabio Lavagno   – per approfondire l’argomento introdotto da un ordine del giorno che vede come prima firmataria il Consigliere Assunta Prato e relativo al pericolo di discriminazione di genere nel linguaggio politico. Il Consiglio Comunale in seduta aperta è una possibilità prevista dall’art.34 del vigente Regolamento del Consiglio Comunale per consentire anche a soggetti estranei al Consiglio Comunale di partecipare, in via straordinaria,  al dibattito su temi di particolare e rilevante interesse per la comunità.

Per ovvi motivi organizzativi non sarà possibile procedere senza una preventiva programmazione degli interventi e, pertanto, per la convocazione pomeridiana del 15 maggio  la Conferenza Capigruppo ha previsto che la prima parte della seduta sia riservata ai contributi di Associazioni e/o Istituzioni direttamente interessate dal tema, mentre la seconda parte sia dedicata al dibattito consiliare vero e proprio, che si concluderà con la messa in votazione dell’ordine del giorno presentato dai Consiglieri».