ALEGAS: Attenti alle truffe telefoniche, e a domicilio. Rivolgetevi ai nostri sportelli di Alessandria e Tortona, aperti tutto il mese di agosto

ALEGAS: Attenti alle truffe telefoniche, e a domicilio. Rivolgetevi ai nostri sportelli di Alessandria e Tortona, aperti tutto il mese di agosto

alegas attenti Truffe anziani 5 .jpg

Alessandria: “Attenti alle truffe, sia telefoniche che a domicilio: continuiamo a ricevere segnalazioni, ad Alessandria come ad Acqui Terme o a Tortona, di persone, soprattutto anziane, sollecitate con proposte di ogni tipo, magari usate come pretesto per entrare in casa. Per avere chiarimenti, prima di firmare proposte di qualsiasi tipo, contattate i nostri addetti: siamo aperti tutto il mese di agosto”.

Paolo Arrobbio, Presidente del Gruppo AMAG, e Andrea Innocenti, Amministratore Unico di ALEGAS, intervengono a doppia voce per segnalare un fenomeno che, nelle settimane estive, pare farsi più intenso, e certamente rischioso.

Ovviamente è ALEGAS, l’azienda del Gruppo AMAG attiva nella vendita di luce e gas, ad essere più spesso utilizzata da malintenzionati come pretesto per proposte poco trasparenti. Continua a leggere “ALEGAS: Attenti alle truffe telefoniche, e a domicilio. Rivolgetevi ai nostri sportelli di Alessandria e Tortona, aperti tutto il mese di agosto”

Viguzzolo: scoperto dai Carabinieri un canile abusivo all’interno di una vecchia cascina. Denunciato per maltrattamento e abbandono di animali un allevatore di cani Rivanazzano Terme.

Viguzzolo: scoperto dai Carabinieri un canile abusivo all’interno di una vecchia cascina. Denunciato per maltrattamento e abbandono di animali un allevatore di cani Rivanazzano Terme.

DSC02795.jpg

Compagnia Carabinieri di Tortona:

L’intervento dei carabinieri di Viguzzolo e Tortona ha posto fine alle sofferenze e ai digiuni cui erano costretti – si ritiene da alcune settimane –  16 cani, tutti legati alla catena o rinchiusi in piccole gabbie da trasporto, denutriti e abbandonati senza cibo né acqua all’interno di un cascinale disabitato nell’agro del comune di Viguzzolo, in località Torrazzo. 

Dalla  cascina del Torrazzo proveniva da diversi giorni un continuo latrato. I Carabinieri, dopo aver effettuato alcune verifiche e constato che la cascina appariva in stato di abbandono, hanno deciso di intervenire nella notte di domenica 28 luglio.

Ad attenderli c’erano solo i poveri cani, tutti legati a catene o rinchiusi in spazi talmente piccoli da non consentire loro alcun movimento. Gli animali sono stati soccorsi, rifocillati  e visitati dall’intervento tempestivo del personale del servizio Veterinario dell’Asl di Alessandria e del nucleo guardie zoofile di Acqui Terme che ha collaborato con i carabinieri.

Dopo sono stati sequestrati e  affidati al canile municipale di Tortona.  Ora i proprietari delle bestiole, tutte munite di microchip, dovranno anche chiarire le modalità con le quali le hanno affidate all’uomo che aveva allestito

il canile abusivo e che dovrà rispondere di maltrattamento e abbandono di animali. Si tratta di un soggetto di 58 anni, abitante in Rivanazzano Terme, allevatore di cani da caccia.  I proprietari della cascina Torrazzo, allo stato, risultano estranei alla vicenda.

Un’importante opportunità per la tutela e la salvaguardia del Made in Italy

Un’importante opportunità per la tutela e la salvaguardia del Made in Italy

Coldiretti: Si è svolta domenica scorsa la terza Festa del grano San Pastore e del Pane Grosso di Tortona

trebbiatura in piazza.jpg

Al mattino mercato straordinario di Campagna Amica in piazza Gavino Lugano  e in piazza Duomo la possibilità di acquistare il pane realizzato con il grano San Pastore

L’ondata di caldo africano ha “accompagnato” domenica scorsa la “Terza Festa del Ringraziamento del grano San Pastore e del Pane Grosso di Tortona” dove, per l’occasione, in piazza Gavino Lugano è stato allestito un Agrimercato straordinario di Campagna Amica che ha visto la partecipazione dei produttori di Campagna Amica e del Consorzio Nazionale Produttori San Pastore per festeggiare il terzo compleanno del Pane Grosso di Tortona.

Foto di gruppo.jpg

Nei gazebo è stato possibile acquistare i prodotti 100% San Pastore mentre in Duomo è stata impartita la benedizione su questo “frutto della terra e del lavoro dell’uomo”: un momento di riflessione e di festa.

benedizione.jpg

Il Pane Grosso di Tortona è realizzato attraverso il recupero del frumento tenero San Pastore, il grano più diffuso in Italia e “ritrovato” dopo oltre sessant’anni, attraverso la panificazione con lievitazioni naturali, diventato una piacevole abitudine per i consumatori che possono trovare il pane non solo negli Agrimercati e nel Mercato Coperto di Campagna Amica ma anche in tante panetterie che hanno aderito al progetto

Continua a leggere “Un’importante opportunità per la tutela e la salvaguardia del Made in Italy”

In margine alla festa dell’Unità del Partito Democratico di Tortona, di Gianni Castagnello

In margine alla festa dell’Unità del Partito Democratico di Tortona, di Gianni Castagnello

https://appuntialessandrini.wordpress.com

In margine.jpg

Tortona: I risultati elettorali del 26 maggio sono stati severi per il PD, con il netto ridimensionamento dei voti alle europee, che segnarono cinque anni fa il maggior successo del partito di Matteo Renzi con il 40,8 dei consensi e più di 11 milioni di elettori. Quest’anno gli elettori democratici sono stati poco più di 6 milioni, ed hanno portato il PD al 22,7%. Altrettanto netto il distacco dal partito di maggioranza relativa in queste europee, la Lega di Salvini, che ha raggiunto su scala nazionale il 34,33% dei voti.

Se veniamo al nostro Piemonte, Alberto Cirio, candidato del centrodestra ha conquistato la Regione con il 49,9%, sostenuto da una Lega al 37,14, Chiamparino si è fermato al 35,8  con il PD al 22,44.

In provincia di Alessandria, alle europee, la distanza è anche maggiore: la Lega al 41,81% doppia il PD al 20,81.

Di fronte all’orientamento dell’elettorato descritto da questi risultati, solo una straordinaria forza dei candidati sindaco di centrosinistra a Tortona e Novi avrebbe potuto determinare una vittoria in controtendenza che non c’è stata, né a Tortona, con Gianluca Bardone (34,25% dei consensi e PD al 13%) sconfitto al primo turno da Federico Chiodi  che ha raccolto il 57.02% dei voti con la Lega al 31%, né a Novi, dove pure Rocchino Muliere ha ceduto soltanto al ballottaggio per poco più di trecento voti. Continua a leggere “In margine alla festa dell’Unità del Partito Democratico di Tortona, di Gianni Castagnello”

Edifici scolastici tortonesi

L’Amministrazione Chiodi ha incontrato insegnanti e genitori alunni dell’istituto comprensivo Tortona B

Tortona Comune

Tortona: Venerdì 28 giugno, presso la sala “Romita” del Municipio di Tortona, si è svolto il primo incontro fra l’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Federico Chiodi ed il comitato recentemente costituito da insegnanti e genitori degli alunni dell’istituto comprensivo Tortona B.

Erano presenti anche il Presidente del Consiglio comunale Giovanni Ferrari Cuniolo, l’assessore all’Istruzione Marzia Damiani, il Consigliere Matteo Fantone e i dirigenti dei settori Lavori Pubblici e Servizi alla persona. Scopo dell’incontro, fare il punto sulla situazione degli edifici scolastici di viale Kennedy, da un anno chiusi per inagibilità a causa di criticità strutturali, oltre a discutere le altre problematiche riguardanti il comprensivo, attualmente suddiviso in tre poli: via Bidone nei locali dell’ex scuola materna “Regina Margherita”, piazzale Mossi nell’edificio un tempo occupato dalla Casa di Carità Arti e Mestieri, via Bonavoglia nell’ex sede della facoltà universitaria di infermieristica, dove sono stati anche trasferiti gli uffici della direzione. Continua a leggere “Edifici scolastici tortonesi”

Carabinieri Tortona: Attività e risultati

Carabinieri Tortona: Denuncia P. D.disoccupata di Alessandria, per furto al supermercato ESSELUNGA

Carb logo copia.jpg

1) I Carabinieri di Tortona (AL) hanno denunciato  in stato di libertà  per furto P. D. 44enne disoccupata di Alessandria, con precedenti di polizia. La donna, all’interno del locale supermercato “ESSELUNGA”, si impossessava di diverse bottiglie di superalcolici occultandole nella propria borsa e, dopo aver superato le casse di pagamento veniva dal personale di vigilanza e dai Carabinieri di questo Comando che rinvenivano la merce poco prima asportata del valore complessivo di 390,00 euro che veniva restituita alla direzione del centro commerciale.     

2) Il 20 giugno, i Carabinieri di Villalvernia hanno denunciato in stato di libertà per violazione degli obblighi di assistenza familiare C.F.Z., 28enne marocchina, querelata dal marito, suo connazionale, il quale la accusava di avere lasciato l’abitazione di residenza di Villalvernia portandosi via i due figli minori di uno e tre anni.

Il denunciante riferiva che la moglie e i figli si trovavano, dallo scorso mese di marzo, nel paese d’origine contro la sua volontà.

3) I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia CC di Tortona hanno denunciato in stato di libertà per illecita detenzione di sostanza stupefacente tipo marijuana, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale il minore F. M. classe 2003 da Tortona, con precedenti di polizia per lesioni, rapina e altro.

La madre convivente F.N. 47 enne trovava nel corridoio della cantina dello stabile di residenza tre bustine contenenti della sostanza stupefacente tipo marijuana e manifestando l’intenzione di portarla ai Carabinieri. Immediatamente, il figlio minore aggrediva la madre strappandole dalle mani due delle buste dandosi alla fuga. La F. N. portava la busta contenente gr. 98 di marijuana presso la Stazione Carabinieri che ponevano sotto sequestro penale. Continua a leggere “Carabinieri Tortona: Attività e risultati”

Nuovo sistema raccolta differenziata

Tortona: Nuovo sistema raccolta differenziata

Come era stato anticipato anche durante la campagna elettorale, la nuova Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Federico Chiodi ha avviato l’iter per ridiscutere il nuovo sistema di raccolta differenziata “porta a porta spinto” che dovrebbe essere introdotto anche a Tortona dal prossimo 1′ ottobre.

Tortona Comune

Nei giorni scorsi è stata inviata una lettera al Consorzio Smaltimento Rifiuti (ente che determina la politica in merito alla gestione dei rifiuti e di cui fanno parte tutti i Comuni del bacino tortonese e novese) chiedendo la proroga di sei mesi dell’avvio del nuovo sistema, allo scopo di studiare nuove soluzioni, differenti dal metodo proposto e approvato anche dalla precedente Amministrazione comunale tortonese, ma che avrebbe un impatto negativo sui cittadini in termini di disagi e di costi, oltre a causare un incremento dei reati ambientali.

La proroga sarà discussa nell’assemblea del CSRlla dichiarato il Sindaco Chiodi – come avevamo già anticipato, muoverci in questa direzione per tutelare il Comune e soprattutto i cittadini in vista dell’introduzione di un sistema per la raccolta differenziata che riteniamo dannoso e controproducente sia in termini economici che ambientali. Restiamo dell’idea che aumentare la quota di rifiuti differenziati sia prioritario e utilizzeremo il tempo concesso dalla proroga per studiare alternative concrete e sostenibili, che non si rivelino troppo onerose per gli utenti tortonesi che già pagano una tariffa consistente per il servizio di raccolta e smaltimento. In questo senso, intendiamo aprire un dialogo sia con il Consorzio sia con Gestione Ambiente, per individuare le possibili soluzioni”.

Federico Chiodi Sindaco. Riunione Consulta Associazioni di Volontariato

Federico Chiodi Sindaco. Riunione Consulta Associazioni di Volontariato

Tortona: Si è svolta venerdì 21 giugno la prima riunione della Consulta delle Associazioni di Volontariato con la nuova Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Federico Chiodi.

consulta volontariato 1consulta volontariato 2

Presenti una ventina di associazioni tortonesi che si sono confrontate con il primo cittadino, il vice Sindaco Fabio Morreale e l’assessore ai Servizi sociali Marzia Damiani sulle problematiche del settore e sui progetti futuri: in particolare si è discusso della partecipazione alla “Notte Bianca”, che il Comune sta organizzando per il mese di settembre, ed in cui è previsto anche uno spazio riservato all’allestimento di stand per presentare le attività di volontariato in città.

Durante l’incontro è stata ammessa all’unanimità a far parte della Consulta la neocostituita associazione “Prassagora” impegnata ad aiutare le donne vittime di violenza di genere specialmente sul luogo di lavoro. Il prossimo incontro è stato fissato per giovedì 4 luglio.

UN LIBRO per le EDICOLE SACRE DEL TORTONESE

UN LIBRO per le EDICOLE SACRE DEL TORTONESE

Martedì 25 giugno 2019, ore 21  presso la BIBLIOTECA T. de OCHEDA di Tortona ci sarà la presentazione ufficiale del libro da tempo annunciato, con destinazione dei proventi a Associazione Enrico Cucchi – Volontari per le cure palliative.

Relatori saranno Giuseppe Decarlini, Giacomo Maria Prati, Mehmet Raffaele Frugis, Giampaolo Pepe, di cui si trovano interessanti interventi anche nel volume.

Schermata 2019-06-21 a 11.36.41.png

Alessandra Dellacà, che ha già percorso col gruppo fb diversi sentieri, proverà a farli riconoscere anche tramite le proiezioni di Giacomo Seghesio:  a lui sottrarrà, eccezionalmente nella serata, il ruolo di “guida” .

Un impegnativo progetto portato avanti da oltre un anno per raccogliere le immagini postate dagli aderenti al gruppo FB “Edicole sacre del tortonese”, e un’imperdibile occasione per gettare uno sguardo più approfondito alla storia delle Edicole, al significato spirituale della loro edificazione, al valore artistico delle loro decorazioni, agli aneddoti ad esse legati: il libro vuole essere un omaggio al sacro ma anche alla sacralità del territorio e delle sue eccellenze;

E’ un libro di tutti, perché il contributo  è arrivato dai molti post di FB, dalla gente del tortonese che ha lasciato impronte di devozione nel nostro territorio, a suo modo pagina social di altri tempi. Continua a leggere “UN LIBRO per le EDICOLE SACRE DEL TORTONESE”

Aperte le candidature a Rappresentante dell’Amministrazione Comunale in ASMT e CISA

Aperte le candidature a Rappresentante dell’Amministrazione Comunale in ASMT e CISA

Tortona: Sono stati pubblicati sul sito istituzionale del Comune di Tortona gli avvisi per la presentazione delle candidature per la designazione dei rappresentanti dell’Amministrazione Comunale nel Consiglio di Amministrazione della Società ASMT Tortona Spa e nel Consorzio Intercomunale Socio Assistenziale – CISA Tortona.

Tortona Comune

I soggetti interessati a svolgere tali incarichi, dovranno far pervenire la propria candidatura, corredata da curriculum vitae, al Servizio Segreteria e Controllo Interno del Comune di Tortona entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 28 giugno 2019.

La designazione dei Rappresentanti avverrà nel rispetto dei principi stabiliti dalla deliberazione del Consiglio Comunale n. 36 in data 17.06.2019 con la quale sono stati, appunto, approvati gli indirizzi per la nomina, designazione o revoca dei rappresentanti dell’Amministrazione Comunale presso Enti, Aziende ed Istituzioni.

L’avviso integrale ed il relativo modello da utilizzare per la presentazione delle canditure sono reperibili all’indirizzo www.comune.tortona.al.it

Carabinieri Tortona. Alluvioni Piovera (AL) – Un arresto dei Carabinieri di Sale per furto.

Carabinieri Tortona. Alluvioni Piovera (AL) – Un arresto dei Carabinieri di Sale per furto.

Il 15 giugno 2019, verso le ore 11,00 circa, i Carabinieri della Stazione CC di Sale (AL), nel corso di un predisposto servizio di osservazione traevano in arresto MASSA Marco, 26 enne disoccupato da Carbonara Scrivia (AL), con precedenti di polizia.

Carb logo

Il giovane, dopo essere fraudolentemente entrato in possesso del codice di apertura della cassaforte posta nell’abitazione di Alluvioni Piovera (AL) di C. B. R. S. N. G. 81 enne, asportava dal suo interno la somma contante € 1680,00.

Immediati accertamenti da parte dei Carabinieri di Sale permettevano di acclarare la precedente ed identica violazione di furto in abitazione nel corso della quale l’arrestato aveva sottratto una considerevole somma contante di € 2600,00.

La refurtiva di € 1.680 veniva restituita all’avente diritto mentre l’arrestato veniva posto dall’A.G. competente di Alessandria agli arresti domiciliari in attesa della direttissima.

Carabinieri. Tortona (AL) – Guida in stato di ebrezza alcolica e provoca un incidente con feriti. Denunciato in stato di libertà

Carabinieri Tortona (AL) – Guida in stato di ebrezza alcolica e provoca un incidente con feriti. Denunciato in stato di libertà

Il giorno 17 giugno 2019, i Carabinieri della Stazione di Villalvernia (AL), a conclusione di una mirata attività di indagine, denunciavano in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza, BATTAIOLA Simone, classe 1993, nato a Broni (PV) ma residente a Viguzzolo (AL), celibe, artigiano, incensurato.

Carb logo

Il giovane in stato di ebrezza alcolica, alle ore 18.00 circa del 15 giugno u.s, alla guida di una Renault Clio di sua proprietà transitava in Tortona, lungo la ex SS 35 dei Giovi e in prossimità del supermercato LIDL causava un sinistro stradale cagionando a terzi lesioni lievi per un totale di una trentina di giorni di prognosi, coinvolgendo nell’occorso altre due autovetture, in quel momento transitanti sulla stessa via.

L’esito degli accertamenti eseguiti sul posto con l’etilometro, evidenziava nel sangue di BATTAIOLA Simone, un tasso alcolico pari a 0,98 g/l.. Al conducente è stata immediatamente ritirata la patente di guida e l’autovettura è stata sottoposta a fermo amministrativo per 30 giorni.

Sindaco Federico Chiodi : Festeggiata centenaria a Tortona

Sindaco Federico Chiodi : Festeggiata centenaria a Tortona

centenaria Sindaco con centenariacentenaria con familiari

Tortona: Sabato 15 giugno, in sala Giunta del Municipio di Tortona, si è svolta la cerimonia per festeggiare i 100 anni di Maria Tizzani: il Sindaco Federico Chiodi ha consegnato alla neocentenaria una pergamena di auguri oltre ad alcuni cataloghi delle più recenti mostre allestite in città, ma non solo.

Maria Tizzani persona molto nota in città, mamma di Pia Camagna medico delle cure palliative e responsabile dell’Associazione “Cucchi”, a dispetto dell’età, coltiva una grande passione per l’enigmistica e la lettura; inoltre negli ultimi tempi utilizza agevolmente smartphone e tablet, per questo l’Amministrazione comunale ha deciso di regalarle l’abbonamento gratuito alla piattaforma MLOL (Media Library On Line) da dove è possibile consultare e leggere quotidiani, riviste oltre a prendere in prestito ebook e audiolibri.

Carabinieri di Tortona denunciano I.P.G. perchè guidava ubriaco

Carabinieri di Tortona denunciano I.P.G. perchè guidava ubriaco

Carab 112 copia 2

Sale: L’8 giugno, i Carabinieri della Stazione di Sale, a conclusione degli accertamenti di rito, denunciavano in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza alcolica I.P.G.. 72enne residente in Sale, che il 7 giugno verso le 19,30, alla guida della sua autovettura Peugeot 307, causava sinistro stradale senza feriti in piazza Verdi. A seguito dell’accertamento con l’etilometro, l’uomo evidenziava un tasso alcolico pari 1,80 g/l.

La patente di guida veniva ritirata e il veicolo posto sotto sequestro amministrativo.

Tortona – Denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale e guida in stato di ebbrezza

Tortona – Denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale e guida in stato di ebbrezza

Carab 112 copia

Nella notte del 5 giugno, poco prima delle due di notte, i Carabinieri della Stazione di Viguzzolo, nel corso di un servizio di controllo del territorio disposto dalla Compagnia di Tortona, hanno denunciato C.L.G., 34enne di Tortona, sorpreso in flagranza mentre rovistava all’interno di un’autovettura Ford Focus C-MAX lasciata in sosta dalla proprietaria in piazza Cavallotti di Tortona.

A seguito della perquisizione personale da parte dei Carabinieri operanti, C.L.G. veniva trovato in possesso di un martelletto frangi-vetro e di una torcia a led utilizzata per rovistare all’interno del veicolo, che venivano sequestrati.

Il malfattore veniva quindi denunciato alla Procura della Repubblica di Alessandria per il tentato furto sull’autovettura e per il possesso ingiustificato del martello frangi-vetro.