TRENITALIA, 26 MAGGIO 2019: TARIFFE AGEVOLATE PER RAGGIUNGERE IN TRENO LE LOCALITÀ DI VOTO 

TRENITALIA, 26 MAGGIO 2019: TARIFFE AGEVOLATE PER RAGGIUNGERE IN TRENO LE LOCALITÀ DI VOTO 

·    per le elezioni europee, amministrative, suppletive a Trento e Pergine Valsugana e regionali in Piemonte

·   riduzione valida per viaggi di andata, dal 17 maggio 2019, e ritorno, entro il 5 giugno 2019 

Roma, 6 maggio 2019 

Schermata 2019-05-06 a 13.13.52.png

Tariffe agevolate per chi si sposta con Trenitalia (Gruppo FS Italiane) in occasione delle prossime elezioni, in programma domenica 26 maggio 2019.

Il viaggio di andata deve essere effettuato da venerdì 17 maggio 2019, quello di ritorno entro mercoledì 5 giugno 2019. In caso di ballottaggio per l’elezione dei Sindaci, il biglietto a tariffa agevolata è valido da venerdì 31 maggio 2019 a mercoledì 19 giugno 2019.

Gli elettori che raggiungeranno in treno la sede del seggio in cui sono iscritti potranno ottenere uno sconto, esclusivamente per viaggi di andata e ritorno, nel livello Standard dei Frecciarossa e in seconda classe sugli altri treni. L’agevolazione “Viaggi degli elettori” prevede, per i treni Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, InterCity, InterCity Notte e servizio cuccette, la riduzione del 70% rispetto al prezzo Base del biglietto. Continua a leggere “TRENITALIA, 26 MAGGIO 2019: TARIFFE AGEVOLATE PER RAGGIUNGERE IN TRENO LE LOCALITÀ DI VOTO “

NODO DI GENOVA: INTERVENTI DI MANUTENZIONE. NEL FINE SETTIMANA MODIFICHE A CIRCOLAZIONE TRENI 

NODO DI GENOVA: INTERVENTI DI MANUTENZIONE. NEL FINE SETTIMANA MODIFICHE A CIRCOLAZIONE TRENI 

·     sabato 19 e domenica 20 gennaio

·     interessati i collegamenti da Genova per Arquata Scrivia, Novi Ligure, Ovada, Acqui Terme 

societagruppo_trenitalia

Genova, 18 gennaio 2019  

Interventi di manutenzione al binario e alla linea di alimentazione elettrica dei treni a “Quadrivio Torbella”, nei pressi di Genova Sampierdarena. 

Per consentire le attività, programmate da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) per migliorare le performance dell’infrastruttura, dalle 14.00 di sabato 19 per l’intera giornata di domenica 20 gennaio, alcuni treni regionali da Genova verso Busalla-Arquata Scrivia e Novi Ligure modificheranno gli orari e non fermeranno a Genova Sampierdarena e Genova Rivarolo.

I treni regionali della linea Genova – Ovada – Acqui Terme saranno cancellati tra Genova e Ovada e sostituiti con autobus modificando gli orari tra Ovada e Acqui Terme. Continua a leggere “NODO DI GENOVA: INTERVENTI DI MANUTENZIONE. NEL FINE SETTIMANA MODIFICHE A CIRCOLAZIONE TRENI “

Domenico Ravetti, PD: Rileviamo con rammarico l’immobilismo del centro destra alessandrino

Domenico Ravetti, PD: Rileviamo con rammarico l’immobilismo del centro destra alessandrino

Torino Lecce (Frecciabianca)

Ravetti Domenico (capogruppo PD Regione Piemonte) e Daniele Coloris (Segreteria provinciale PD, responsabile trasporti: “Inaccettabile l’isolamento di Alessandria”

Domenico Ravetti

Le scelte commerciali di Trenitalia non sono di competenza dell’amministrazione regionale ma è certo che faremo il possibile per scongiurare l’isolamento di Alessandria e del suo territorio. Il collegamento Torino – Lecce (Frecciabianca) è per Alessandria l’unica connessione diretta con la dorsale adriatica e troviamo inaccettabile la decisione di spezzare l’asse Alessandria Piacenza Bologna.

Abbiamo chiesto all’assessore regionale ai trasporti Francesco Balocco di incontrare nei prossimi giorni alcuni nostri esperti e amministratori pubblici per fare il punto sulla vicenda così da avere anche il tempo per analizzare quanto sta avvenendo in generale sul fronte dei trasporti nella nostra zona.

Dobbiamo rilevare con rammarico l’immobilismo del centro destra alessandrino che, come i passeggeri in ritardo, si lamenta impotente quando vede le code dei treni andar via.

PRECISAZIONI TRENITALIA LIGURIA SUI NUOVI TRENI JAZZ 

PRECISAZIONI TRENITALIA LIGURIA SUI NUOVI TRENI JAZZ 

Precisazioni

I quattro nuovi treni “Jazz” consegnati alla Regione Liguria nel mese di giugno sono la prima parte dei 48 treni previsti dal Contratto di Servizio siglato a gennaio tra Trenitalia e Regione Liguria. A questi, attualmente in circolazione sulle linee Genova – Ventimiglia, Genova – Busalla – Arquata, Genova – Acqui Terme e nel nodo metropolitano di Genova, se ne affiancherà un quinto entro la fine dell’estate e, dal 2020, 28 nuovi treni Rock e 15 Pop. 

La progressiva sostituzione del materiale rotabile con i nuovi convogli, che si completerà entro il 2023, permetterà di abbassare l’età media della flotta dagli attuali 24 anni a meno di 5 anni.  Continua a leggere “PRECISAZIONI TRENITALIA LIGURIA SUI NUOVI TRENI JAZZ “

“Immigrato senza biglietto sul treno Frecciarossa”. Trenitalia smentisce la fake news da 75mila condivisioni: “Lo aveva”

frecciarossa-675

Dal rapporto ufficiale del capotreno, si scopre però che “il passeggero aveva estratto il biglietto corretto e valido proprio per quella tratta: un ticket di tariffa standard per il Frecciarossa 9608. Semplicemente, aveva sbagliato posto”

Lunedì mattina un passeggero del Frecciarossa 9608 diretto da Roma a Milano, Luca Caruso, ha pubblicato sul proprio profilo Facebook una foto che ritraeva un ragazzo di colore mentre il capotreno gli chiedeva il biglietto, accompagnata da un lungo testo di commento della scena, dai torni razzisti.  Secondo l’autore del post, il giovane straniero non avrebbe avuto con sé il biglietto del treno, sarebbe stato sprovvisto di documenti e di denaro e, alle ripetute sollecitazioni della capotreno, avrebbe mostrato esclusivamente il tagliando di un biglietto per un treno interregionale. È “l’esempio lampante della totale assenza di certezza della pena che il nostro Paese ha regalato a queste persone che non sono più disponibile a chiamare ‘rifugiati’” concludeva Caruso.Nel giro di poche ore, questo post ha fatto il giro della rete, raggiungendo oltre 120mila reazioni e 75mila condivisioni. Ma era tutto falso. Continua a leggere ““Immigrato senza biglietto sul treno Frecciarossa”. Trenitalia smentisce la fake news da 75mila condivisioni: “Lo aveva””

Alessandria:  Polizia di Stato con APS Social Domus e Trenitalia, insieme con il progetto “VIAGGIATORI SI DIVENTA”

Trenitalia

percorso formativo per i rifugiati e richiedenti asilo

  • incontri per conoscere regole e comportamenti in stazione e durante il viaggio in treno    
  • al via la seconda edizione                     

Al via domani la seconda fase del progetto “Viaggiatori si diventa” organizzato dall’Associazione “APS Social Domus” insieme alla Polizia Ferroviaria e a Trenitalia.

L’iniziativa, come la prima edizione, coinvolgerà rifugiati e richiedenti asilo di Alessandria, suddivisi in gruppi, ai quali sarà offerta l’opportunità di conoscere le regole e i comportamenti di cui servirsi nell’utilizzo del servizio ferroviario e di tutti i servizi ad esso connessi. Continua a leggere “Alessandria:  Polizia di Stato con APS Social Domus e Trenitalia, insieme con il progetto “VIAGGIATORI SI DIVENTA””

TRENITALIA, PIEMONTE: Due treni straordinari per il Concerto di Capodanno di Elisa ad Asti

Trenitalia_F_Campania_Nuovi_treni_Jazz_1000x365                                                                           

·         la notte dell’1 gennaio 2018

·         uno tra Asti e Torino Porta Nuova e uno tra Asti e Alessandria 

Torino, 28 dicembre 2017 

Al concerto di capodanno di Elisa ad Asti in treno. 

Per garantire la mobilità dei visitatori e per consentire un più agevole rientro al termine della manifestazione, Trenitalia, su richiesta dell’Assessorato ai Trasporti della Regione Piemonte e dell’Agenzia della Mobilità Piemontese, ha programmato due treni straordinari: uno tra Asti e Torino Porta Nuova e uno da Asti per Alessandria. 

Il programma delle corse straordinarie: 

Lunedì 1 gennaio

· Asti (1:00) – Torino Porta Nuova (1.50)

· Asti (1.00) – Alessandria (1:20) 

I treni tra Asti e Torino fermeranno in tutte le stazioni tranne Pessione, San Paolo Solbrito e Cambiano Santena. Il treno tra Asti e Alessandria fermerà in tutte le stazioni. 

Informazioni anche nelle stazioni, nelle biglietterie, negli uffici assistenza clienti e sul sito www.trenitalia.com