UILTUCS e FILCAMS su appalto pulizie Comune di Alessandria

UILTUCS e FILCAMS su appalto pulizie Comune di Alessandria

Alessandria: Ieri 28 novembre 2018 si tenuto l’incontro con l’azienda Fidente Spa, aggiudicataria dell’appalto di pulizie del Comune di Alessandria. L’incontro ha avuto un esito molto negativo, l’azienda ha da subito avuto un atteggiamento aggressivo sia con le organizzazioni sindacali che direttamente con le lavoratrici e lavoratori presenti.

Alessandria_Panorama

Non si è potuta aprire alcuna discussione di merito ad eccezione del fa fatto che l’azienda subentrante proporrà assunzioni in peius agli aventi diritto abbandonando il tavolo di trattativa.

Per le ragioni su esposte, e considerate le immense difficoltà che le persone impiegate presso questo servizio hanno già dovuto affrontare con l’appalto precedente, vista la prospettiva di un taglio ore significativo e non quantificabile ad oggi, le scriventi organizzazioni sindacali aprono lo stato di agitazione e comunicano un presidio in data 29 Novembre 2018 alle ore 10 davanti all’ingresso del Comune di Alessandria.

Le Organizzazioni Sindacali auspicano un intervento di mediazione da parte dell’Amministrazione comunale onde evitare ulteriori iniziative a tutela dei lavoratori.

UILTuCS di Alessandria sulle Terme di Acqui

UILTuCS di Alessandria sulle Terme di Acqui

Negli uffici della UILTuCS di Alessandria si è tenuto l’incontro tra i rappresentanti delle Terme di Acqui e le organizzazioni sindacali in merito alla volontà da parte di Terme di cedere le attività di pulizia camere e lavaggio piatti del Grand Hotel Nuove Terme, mansioni fino ad ora svolte da quattro dipendenti della stessa società Terme.

Ufa2cG2-_400x400

Come organizzazione abbiamo espresso forti perplessità sul futuro delle Terme e della città stessa. Cedere significa disperdere competenze ed è una presa di posizione dettata solo da ragioni economiche senza una progettualità ci preoccupa molto soprattutto per la tutela del personale. L’incontro è stato riaggiornato in data 3 dicembre e subito dopo seguirà un’assemblea sindacale per aggiornare i dipendenti.

Come UILTuCS già lo scorso 5 novembre avevamo sollecitato un incontro, inviando una richiesta al Comune della città termale, a Terme di Acqui spa, all’ITL di Alessandria, al Prefetto e al direttore sanitario dello stabilimento termale facendo nuovamente presenti le situazioni legate alla sicurezza sul lavoro e alle differenti tipologie di contratti applicati ai lavoratori e alle tutele per i lavoratori con contratti stagionali. Continua a leggere “UILTuCS di Alessandria sulle Terme di Acqui”

UILTUCS: Mense scolastiche Alessandria e Valenza, E’ sciopero!

MENSE SCOLASTICHE ALESSANDRIA E VALENZA LA PROTESTA NON SI FERMA

E’ SCIOPERO!

8 ottobre 2018 per tutto il turno di lavoro

Tale decisione si rende necessaria causa dell’insostenibilità dell’organizzazione del lavoro applicata dalle Aziende che attualmente gestiscono il servizio e che vede le lavoratrici e i lavoratori sottoposti a turni e metodi di lavoro insostenibili:

UILTUCS

  • gli addetti, tutti assunti con orario di lavoro ridotto e, come sempre sottolineato, violando le norme del Contratto Collettivo Nazionale,  per portare a termine un adeguato servizio  effettuano  ogni giorno ore di lavoro aggiuntive per sopperire la gravosità dei carichi di lavoro nella completa disorganizzazione e distribuzione delle mansioni;
  • all’interno del Centro Cottura vi è una evidente promiscuità dei referenti  delle singole aziende con funzioni direttive e di controllo, questo a conferma dell’assoluta mancanza di chiarezza circa l’esatta identificazione delle Società che gestiscono attualmente l’appalto; inoltre gli evidenti spazi ristretti di lavorazione, creano un sia problema pratico nella preparazione dei pasti che un elevato aumento dei rischi di lavoro; la presenza di un solo servizio igienico per l’intero centro cottura rappresenta in modo non solo simbolico, la non vivibilità dei luoghi di lavoro.

Continua a leggere “UILTUCS: Mense scolastiche Alessandria e Valenza, E’ sciopero!”

Maura Settimo UILTuCS, sulla questione delle mense scolastiche

Maura Settimo. UILTuCS sulla questione delle mense scolastiche

La scelta politica della FILCAMS CGIL di “ospitare” la firma dei contratti delle lavoratrici e dei lavoratori degli appalti mense scolastiche, è stata per noi alquanto inopportuna, discutibile, politicamente scorretta ed incoerente.

La spettacolarizzazione della firma dei contratti, peraltro tutti peggiorativi, avvenuta ieri presso il Salone Conferenze di Via Cavour ad Alessandria non è stata condivisa dalla UILTuCS.

Maura Settimo UILTUCS

Maura Settimo, Segretario UILTuCS Alessandria: Abbiamo partecipato volutamente solo alla prima parte dell’incontro di presentazione delle Aziende da parte dei “padroni di casa” rappresentati dal Segretario Generale della Filcams il quale ha anche preannunciato la presenza di Artana, che a si è fatta desiderare anche questa volta non partecipando all’incontro.

Artana Alimentare ormai possiamo definirla l’Azienda senza Volto.

La UILTuCS, come del resto i lavoratori e le lavoratrici, è venuta a conoscenza dell’evento tramite i social e/o messaggi telefonici e quindi con nessun invito formale ed ufficiale. Anche il metodo utilizzato cela una mancanza di rispetto nei confronti dei dipendenti quanto delle Segreterie Sindacali. Ci auguriamo che questo episodio sia da considerarsi come una meteora sfuggita al sistema relazionale tra le Segreterie Provinciali. Continua a leggere “Maura Settimo UILTuCS, sulla questione delle mense scolastiche”

Maura Settimo. UILTUCS Alessandra sulla questione mense scolastiche.

Maura Settimo. UILTUCS Alessandra sulla questione mense scolastiche. Aggiornamenti situazione

L’incontro avvenuto  in Regione, vista la complessità della questione appalti mense scolastiche nei comuni di Alessandria e Valenza, è stato riaggiornato al 27 settembre.

UILTUCS

Come è noto nel cambio di gestione del servizio di ristorazione scolastica relativo alle scuole dell’obbligo e del preobbligo dei comuni di Alessandria e Valenza, sono state totalmente disattese le norme contrattuali relative alle procedure necessarie al confronto sindacale, nonché le norme che tutelano le condizioni acquisite dalle lavoratrici e dai lavoratori impiegati nello svolgimento di questo servizio.

Maura Settimo, Segretario UILTUCS Alessandria: “La UILTUCS già dallo scorso 5 settembre ha dato ancora una volta la sua disponibilità per trovare una soluzione della controversia in sede sindacale, a patto come sostenuto fin dall’inizio, che venissero rispettate le condizioni economiche e normative dei lavoratori. Però non abbiamo ricevuto alcuna risposta dalle aziende e non ci è stato concesso un incontro, segno inequivocabile di voler bypassare le norme contrattuali vigenti. Continua a leggere “Maura Settimo. UILTUCS Alessandra sulla questione mense scolastiche.”

UILTUCS su MENSE SCOLASTICHE ALESSANDRIA e VALENZA

UILTUCS su MENSE SCOLASTICHE ALESSANDRIA e VALENZA

Ufa2cG2-_400x400

Alessandria: L’incontro iniziato ieri in sede sindacale con le aziende aggiudicatarie degli appalti del servizio mense scolastiche di Alessandria e Valenza, Cooperativa Solidarietà e Lavoro e Vivenda, è proseguito stamattina in sede istituzionale presso l’ITL di Alessandria, Ispettorato territoriale del lavoro.

Dopo due giorni di trattativa serrata che vede sul tavolo il passaggio di 112 addetti ai servizi mense scolastiche, purtroppo come UILTUCS Alessandria riscontriamo al momento una distanza incolmabile per il raggiungimento di un accordo. Infatti, per quanto ci riguarda, l’unico dato accettabile è il passaggio ai sensi del contratto nazionale di lavoro di tutti i lavoratori al momento occupati nell’erogazione del servizio. Continua a leggere “UILTUCS su MENSE SCOLASTICHE ALESSANDRIA e VALENZA”

UILTUCS: Appalto mense scolastiche, priorità salvaguardia lavoratori

UILTUCS: Appalto mense scolastiche, priorità salvaguardia lavoratori

Schermata 2018-07-27 a 19.16.38

Ieri mattina si è svolto l’incontro presso il Ministero del Lavoro di Alessandria sull’appalto delle Mense Scolastiche dei comuni di Alessandria e Valenza.

Al momento la situazione è in stallo, in quanto in entrambi i comuni non vi è ancora stata l’aggiudicazione del Servizio e si è in fase di disamina delle anomalie delle offerte.

Per quanto ci riguarda la priorità resta la salvaguardia dei lavoratori e delle lavoratrici che in totale sono 112 e che al momento operano su 4 diverse Aziende: Aristor, Alessandria Servizi, Elior e Sotral.

L’attivazione del tavolo presso il Ministero è stata importantissima per dare il via a quanto stabilito dal Contratto Nazionale di Lavoro. Ricordo ancora una volta che il Contratto Nazionale ribadisce la volontà delle parti di garantire la salvaguardia dell’occupazione in un settore particolarmente sensibile e soggetto a continui cambi di gestione. Continua a leggere “UILTUCS: Appalto mense scolastiche, priorità salvaguardia lavoratori”

UILTUCS SU ARISTOR

UILTUCS SU ARISTOR

UILTUCS Alessandria

Alessandria: Dopo aver appreso l’apertura della procedura di mobilità (Aristor- Alessandria Servizi ha dichiarato la chiusura definitiva dell’attività dal 1 agosto) per gli 82 lavoratori e lavoratrici di Aristor-Alessandria Servizi, come UILTUCS abbiamo proceduto ad un’immediata richiesta d’incontro con l’obiettivo principale di tutelare al massimo i dipendenti. Ricordiamo che il servizio è oggetto di una gara d’appalto avviata dal Comune di Alessandria già lo scorso aprile.

Maura Settimo, Segretario UILTUCS Alessandria: “Quello che ci preme è il mantenimento di tutti i posti di lavoro con la giusta applicazione delle norme contrattuali di legge. I tagli economici sono questioni di bilancio del Comune di Alessandria che non possono e non devono ricadere né sui posti di lavoro. Ricordiamo l’importanza del servizio mense scolastiche non solo per gli stessi operatori ma anche i bambini e le famiglie che beneficiano di questo servizio fondamentale.” Continua a leggere “UILTUCS SU ARISTOR”

UILTuCS: Assemblea lavoratrici e lavoratori servizio mense ARISTOR, Alessandria Servizi e SOTRAL

Schermata 2018-05-17 a 12.50.46

Si è tenuta l’assemblea con le lavoratrici e i lavoratori del servizio mense ARISTOR, ALESSANDRIA SERVIZI e SOTRAL.

La preoccupazione dei lavoratori è tanta e le recenti dichiarazioni dell’Amministrazione Comunale riguardanti il futuro del servizio mensa negli Asili Nido ha in qualche modo confermato le nostre perplessità sulla presentazione del Bando di Gara.

“Come UILTuCS, al fine di tutelare le lavoratrici e i lavoratori stiamo verificando, anche con l’ausilio dei nostri legali,  la procedura  avviata con particolare riferimento a quanto stabilito in merito alle garanzie per i dipendenti, gli elenchi del personale allegati al bando e il congruo importo a base d’asta. L’attenzione è massima rispetto all’applicazione di quelle che sono le norme previste sia dalla legge che dal CCNL di riferimento  (peraltro è stato siglato recentemente rinnovato)” Continua a leggere “UILTuCS: Assemblea lavoratrici e lavoratori servizio mense ARISTOR, Alessandria Servizi e SOTRAL”

UIL: Presidio dei lavoratori termali – martedì 13 febbraio ad Acqui Terme

UILTUCS

Acqui Terme, martedì 13 febbraio 2018 a partire dalle 10 davanti al Grand Hotel Terme di Acqui, in Piazza Italia 1, presidio dei lavoratori delle Terme di Acqui

Le motivazioni che hanno spinto i lavoratori alla mobilitazione sono la richiesta di salvaguardia dei posti di lavoro, il riconoscimento della professionalità degli addetti termali,  relazioni sindacali concrete e le tutele, sia contrattuali che legate alla sicurezza sul luogo di lavoro.

Maura Settimo, Segretario UILTUCS Alessandria:

“La battaglia non è solo dei lavoratori, ma riguarda l’intera città e per questo vogliamo portare il malessere dei lavoratori del comparto in piazza per sensibilizzare l’intero territorio.”

UILTUCS: Presidio dei lavoratori termali – martedì 13 febbraio ad Acqui Terme

UILTUCS

Acqui Terme, martedì 13 febbraio 2018 a partire dalle 10 davanti al Grand Hotel Terme di Acqui, in Piazza Italia 1, presidio dei lavoratori delle Terme di Acqui

Le motivazioni che hanno spinto i lavoratori alla mobilitazione sono la richiesta di salvaguardia dei posti di lavoro, il riconoscimento della professionalità degli addetti termali,  relazioni sindacali concrete e le tutele, sia contrattuali che legate alla sicurezza sul luogo di lavoro.

Maura Settimo, Segretario UILTUCS Alessandria

“La battaglia non è solo dei lavoratori, ma riguarda l’intera città e per questo vogliamo portare il malessere dei lavoratori del comparto in piazza per sensibilizzare l’intero territorio.”