Damiani acquista il Palafiere di Valenza: dal 2022 sarà polo del lusso, museo e centro di formazione. Intanto Vendorafa vince a Las Vegas

Damiani acquista il Palafiere di Valenza: dal 2022 sarà polo del lusso, museo e centro di formazione. Intanto Vendorafa vince a Las Vegas

https://160caratteri.wordpress.com/

Author: Enrico Sozzetti

Damiani.png

Quello che era diventato il simbolo del fallimento di un progetto pubblico di promozione e valorizzazione, è finalmente pronto per essere trasformato nel secondo, in ordine di tempo, polo del lusso di Valenza. Al termine di un percorso burocratico durante il quale non sono mancati ostacoli e tempi più lunghi del previsto, il gruppo Damiani ha annunciato ufficialmente l’acquisto dell’ex Palafiere di Valenza, già sede della mostra del gioiello e dell’Aov (associazione orafa valenzana).

Damiani è diventato proprietario dell’immobile che sorge a poche decine di metri dal complesso di Bulgari (in fase di ulteriore espansione) che non sarà solo la sede del gruppo, ma anche di un museo d’impresa e di una scuola di formazione per orafi e incastonatori (un centro di formazione è già presente all’interno di Bulgari).

L’investimento stimato si attesta sui dieci milioni di euro e il «polo d’avanguardia», come viene definito, dal primo semestre del 2022 «racconterà l’eccellenza del brand Damiani, la storia, la visione contemporanea e il ruolo di protagonista nel più importante distretto di alta gioielleria al mondo, quello di Valenza». Il progetto di riqualificazione, si legge su una nota, ha avuto «il supporto di Banca Intesa, della Bce, della Regione Piemonte e del Comune di Valenza».

Le intezioni del gruppo sono chiare. «Con questo progetto vogliamo rafforzare la nostra tradizione produttiva che è iniziata nel 1924 proprio a Valenza con il laboratorio orafo di nostro nonno» commenta Guido Damiani, presidente del gruppo. Il nuovo quartiere generale «attirerà a Valenza esperti di gioielleria, commercianti, stampa, appassionati di lusso e celebrities, dando a molti la possibilità di vedere come nascono i gioielli Damiani e vivere un’esperienza unica nel cuore pulsante della manifattura orafa Made in Italy». Continua a leggere “Damiani acquista il Palafiere di Valenza: dal 2022 sarà polo del lusso, museo e centro di formazione. Intanto Vendorafa vince a Las Vegas”

ANCHE ROY PACI AL FESTIVAL ‘PEM! PAROLE E MUSICA IN MONFERRATO’

ANCHE ROY PACI AL FESTIVAL ‘PEM! PAROLE E MUSICA IN MONFERRATO’

SI AGGIUNGE A ZEN CIRCUS, MARINA REI, ENSI, GIUSEPPE CEDERNA, GIOVANNI TRUPPI, CARLOT-TA, FRANCESCA INCUDINE, MAURIZIO CROSETTI

DA FINE AGOSTO A INIZIO OTTOBRE A SAN SALVATORE, VALENZA E LU CUCCARO LA 14a EDIZIONE DELLA RASSEGNA PIEMONTESE DI INCONTRI, MUSICA E RACCONTI FRA LE COLLINE PATRIMONIO UNESCO, CON LA DIREZIONE ARTISTICA DI ENRICO DEREGIBUS

unnamed.jpg

Ci sarà anche Roy Paci, insieme a Zen Circus, Marina Rei, Ensi e molti altri, nella 14a edizione di “PeM! Parole e Musica in Monferrato”, la rassegna piemontese di incontri e musica tra San Salvatore Monferrato, Valenza e Lu Cuccaro Monferrato, in programma da fine agosto a inizio ottobre tra le colline del Monferrato, sito Unesco, a un’ora da Torino, Milano e Genova. Una serie di appuntamenti di qualità, a ingresso gratuito, in luoghi di grande fascino in provincia di Alessandria.

Cuore della rassegna saranno una serie di incontri con artisti di primo piano della musica italiana, che si racconteranno accompagnati da una manciata di canzoni al Parco della Torre di San Salvatore Monferrato.

Si tratta di The Zen Circus, portabandiera del miglior rock italiano e reduci quest’anno dal successo a Sanremo (in programma il 25 agosto); Giovanni Truppi, personaggio geniale e unico della nuova scena cantautorale e indie ( il 3 settembre); Marina Rei, una vera musicista oltre che un punto fermo della canzone del nostro Paese (il 10 settembre); Roy Paci, trombettista e musicista di levatura internazionale, artefice di vari brani di successo (il 17 settembre); Ensi, rapper di grande notorietà, considerato il più grande freestyler italiano (il 20 settembre). Gli artisti saranno intervistati dal direttore artistico di PeM, Enrico Deregibus.

Ma quest’anno sarà fitto anche il calendario degli appuntamenti che mescolano la musica con altro. Il 26 agosto a Villa Genova a San Salvatore ci sarà una serata dedicata a Fausto Coppi con il giornalista di RepubblicaMaurizio Crosetti, il critico letterario Giovanni Tesio e le canzoni degli anni Cinquanta e sul ciclismo, mentre il 30 agosto toccherà a una camminata letteraria (con partenza alle 19.30 da Salcido di San Salvatore e un percorso che si snoderà fra San Salvatore e Lu Cuccaro) con l’attore Giuseppe Cederna intitolata “Di passi e di respiri”. Valenza ospiterà invece due momenti della rassegna il 22 settembre e il 3 ottobre. Il primo (alle 18.30 all’Agriturismo Cascina Nuova, Strada per Pavia), intitolato “Outside to inside”, sarà una conversazione sull’arte con Maria Luisa Caffarelli e Antonio De Luca e con gli interventi musicali di Carlot-ta, pianista e cantautrice di forte personalità e talento. Il secondo, “La Sicilia di Camilleri”, vedrà protagonista la musica della cantautrice Francesca Incudine (vincitrice della Targa Tenco 2018 nella sezione dialetto) e il ricordo e le letture dello scrittore recentemente scomparso. La serata sarà al Centro comunale di Cultura. Continua a leggere “ANCHE ROY PACI AL FESTIVAL ‘PEM! PAROLE E MUSICA IN MONFERRATO’”

Le ‘mani intelligenti’ di Valenza crescono: nuovi soci e nuovi obiettivi, pensando al liceo del gioiello

Le ‘mani intelligenti’ di Valenza crescono: nuovi soci e nuovi obiettivi, pensando al liceo del gioiello

Author: Enrico Sozzetti  https://160caratteri.wordpress.com

mani.png

La Fondazione ‘Mani intelligenti’ di Valenza cresce e acquisisce altri soci. «Con l’adesione di 17 nuovi soci di partecipazione – annuncia Alessia Crivelli, presidente della Fondazione – si conclude la fase di start-up e inizia, da questo momento, un triennio di attività finalizzato a mettere al centro i nuovi talenti orafi».

A oggi i soci sono 38, compreso il Comune di Valenza che rappresenta l’unico socio istituzionale coinvolto nel progetto: «Questa seconda fase della Fondazione Mani Intelligenti – afferma Gianluca Barbero, sindaco di Valenza – rappresenta concretamente la visione della Fondazione, che dalla nascita si è posta come soggetto aggregante di grandi e piccole realtà aziendali.

Immaginiamo con convinzione una Fondazione in grado di fare sistema tra tutti gli stakeholder che orbitano attorno alla nostra comunità». I nuovi soci sono Argentoro 1965, Argor Heraeus, Callegher gioielli, Cestel, Cgs, Chantecler, Costa team, Faggioli gioielli, Fabris Fratelli, Grassano, Gieffedi, Gioielli di Valenza, Il Diamante, Luca Bosio, Marin & Milanese, Mb Gioielli, Roberto Demeglio.

‘Mani intelligenti’ è così pronta a guardarae al prossimo biennio, mettendo al centro l’impegno verso la formazione. «Sono quattro gli ambiti formativi su cui stiamo agendo. Il primo – spiega Gianluca Cravera, direttore generale della Fondazione è quello relativo alla sezione di design del Liceo artistico Carrà, con l’obiettivo di dare vita al ‘Liceo del Gioiello’. Grazie alla collaborazione con il dirigente scolastico Maria Teresa Barisio ristruttureremo il laboratorio di progettazione orafa e avvieremo un sistema duale a partire dal prossimo anno scolastico. Continua a leggere “Le ‘mani intelligenti’ di Valenza crescono: nuovi soci e nuovi obiettivi, pensando al liceo del gioiello”

Carabinieri Alessandria e Valenza. Operazione Arson, incendio, estorsione e rapina, 4 arresti

Carabinieri Alessandria e Valenza. Operazione Arson, incendio, estorsione e rapina, 4 arresti

video: https://youtu.be/cAPZ9OKlcl0

Intervista al Magg. Claudio Sanzò Com. Carabinieri Alessandria su Operaz Arson

Intervista al Magg. Claudio Sanzò Com. Carabinieri Alessandria su Operaz Arson

di Pier Carlo Lava

Alessandria, conferenza stampa dei carabinieri sull’operazione Arson (incendio doloso).

Valenza: Droga non pagata, arrestati dai Carabinieri di Valenza e della Compagnia di Alessandria, per minacce, estorsione, incendio doloso e rapina, intervista al Maggiore Claudio Sanzò, Comandante Carabinieri di Alessandria.

video: https://youtu.be/FE6wFJlt6ks

Operaz Arson: Magg. Claudio Sanzò Com Comp. Alessandria

Operaz Arson: Magg. Claudio Sanzò Com Comp. Alessandria

di Pier Carlo Lava

Alessandria, conferenza stampa dei carabinieri sull’operazione Arson (incendio doloso).

Valenza: Droga non pagata, arrestati dai Carabinieri di Valenza e della Compagnia di Alessandria, per minacce, estorsione, incendio doloso e rapina.

video: https://youtu.be/ruC_qBzbfmA

Carabinieri Valenza – Droga non pagata, danno fuoco all’auto del cliente, arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Alessandria.

Carabinieri Valenza – Droga non pagata, danno fuoco all’auto del cliente, identificati e arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Alessandria.

carab stazione copia

Alle prime ore di domenica 13 gennaio 2019, i Carabinieri della locale Stazione erano intervenuti insieme ai Vigili del Fuoco in Valenza, dove alcuni cittadini avevano segnalato un’autovettura in fiamme. I primi accertamenti per comprendere le cause dell’incendio, che aveva completamente distrutto una FIAT Panda e danneggiato altre due auto in sosta, avevano da subito portato a considerarne la natura dolosa, suffragata pochi giorni dopo, il 16 gennaio, dalle dichiarazioni della vittima, un 25enne del posto, che riferiva ai Carabinieri di Valenza di avere contratto un debito di 500 euro per l’acquisto di sostanza stupefacente con MUSACCHIA Christian, noto pregiudicato, il quale gli intimava di restituire il denaro per evitare di essere picchiato. Nei primi giorni di gennaio, l’assuntore era stato contattato personalmente da MUSACCHIA, che lo aveva minacciato, dicendogli che avrebbe bruciato la macchina della sua compagna se non gli avesse restituito i soldi.

Carab 112 copia 2.jpg

A seguito della denuncia erano state acquisite le immagini riprese da una videocamera di sorveglianza presente nella zona, da cui era possibile vedere due individui incappucciati – uno a piedi e l’altro in bicicletta – avvicinarsi all’auto della donna poco prima che prendesse fuoco. Le immagini erano state fatte visionare alle persone offese, che avevano riconosciuto con certezza MUSACCHIA nella persona a piedi e CUCINSCHI Costantin in quella in bicicletta. Da qui, l’avvio di ulteriori indagini con l’acquisizione dei tabulati dei telefoni in uso a MUSACCHIA e CUCINSCHI, da cui emergeva che i due si erano ripetutamente sentiti il 12 e il 14 gennaio. Continua a leggere “Carabinieri Valenza – Droga non pagata, danno fuoco all’auto del cliente, arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Alessandria.”

Operaz Arson: LGT Cosimo Cicero Com, Carabinieri Valenza

Operaz Arson: LGT Cosimo Cicero Com, Carabinieri Valenza

di Pier Carlo Lava

Alessandria, conferenza stampa dei carabinieri sull’operazione Arson (incendio doloso).

Valenza: Droga non pagata, arrestati dai Carabinieri di Valenza e della Compagnia di Alessandria, per minacce, estorsione, incendio doloso e rapina.

video: https://youtu.be/XKD0dLkDzN8

Carabinieri, denunciano una donna alessandrina per divieto di ritorno a Valenza

Carabinieri, denunciano una donna alessandrina per divieto di ritorno a Valenza

Carab 112 copia 2.jpg

I Carabinieri di Valenza hanno deferito in stato di libertà una donna alessandrina classe 74. I Carabinieri di servizio perlustrativo nel centro di Valenza l’hanno notata e sottoposta così a controllo. Gli accertamenti hanno permesso appurare come la stessa fosse inottemperante al provvedimento di divieto di ritorno in quel Comune, provvedimento in vigore per tre anni emesso nel marzo 2018.

Mostre&Arte. Preziosa Opera, mostra artistica a Valenza (AL) dal 14 dicembre 2014 al 25 gennaio 2015. Recensione di Maurizio Coscia (Sargon)

Preziosa Opera

PREZIOSA OPERA. CAPOLAVORI DELL’ARTE E TRADIZIONE ORAFA A VALENZA

a cura di Domenico Maria Papa

con la promozione del Comune di Valenza

con il patrocinio di Regione Piemonte e di Direzione regionale per i Beni Culturali e Paesaggisti del Piemonte

con il supporto di Fondazione CRA e Fondazione CRT

Il 13 dicembre 2014 è stata inaugurata a Valenza, presso le sale espositive di Villa Scalcabarozzi, in precedenza sede dell’Associazione Orafa Valenzana ed Export Orafi MPO, la mostra Preziosa Opera. Capolavori dell’arte e della tradizione orafa a Valenza che si protrarrà fino al 25 gennaio 2015.

Si tratta di un evento di grande interesse e pregio in generale per il territorio alessandrino ed in particolare per quello valenzano e rappresenta, in successione temporale, la tappa conseguente ad un iter di idee ed iniziative, in primo luogo, concepito per la valorizzazione culturale della città di Valenza, nella prospettiva di renderla sempre più un polo di attrazione di visitatori, turisti ed esperti del settore.

La mostra, in un’ottica di progressivo aumento di valore e di pregio, rappresenta attualmente, nel 2014-2015, una cospicua esposizione di inestimabile valore artistico di opere provenienti da musei e collezioni private, alternando realizzazioni pittoriche, sculture ed oggetti preziosi. Continua a leggere “Mostre&Arte. Preziosa Opera, mostra artistica a Valenza (AL) dal 14 dicembre 2014 al 25 gennaio 2015. Recensione di Maurizio Coscia (Sargon)”

Al Teatro di Valenza presentazione-evento del libro di Alessandro Preda

Al Teatro di Valenza presentazione-evento del libro di Alessandro Preda

Il racconto di un’esperienza, tra la prestazione sportiva e l’analisi della felicità

alessandro preda.JPG

Si svolgerà al Teatro sociale di Valenza, giovedì 16 maggio alle ore 21, la presentazione-evento del libro di Alessandro Preda, “Uno alla volta – Dal Cammino di Santiago, tutti i passi della felicità” edizioni Mind, best seller Amazon già dai primi giorni successivi alla pubblicazione per le categorie Psicologia, Autostima-motivazione-capacità cognitive e Self-help.

Il libro, parte della fortunata collana “Se vuoi puoi” di Roberto Cerè, è un racconto di viaggio, un’analisi sulla natura umana e sul concetto di felicità. 880 km percorsi a piedi sulla via del Cammino di Santiago raccontati in prima persona e con molti rimandi al lavoro di coaching e di indagine sulle potenzialità personali e sul talento da allenare.

La serata di presentazione a teatro, a ingresso libero, sarà ricca di aneddoti legati al libro, momenti di intrattenimento, proiezione video e lettura di alcuni brani, ma prevede anche il coinvolgimento del pubblico per un primo approccio con gli strumenti del coaching mentale, il superamento dei limiti, lo sviluppo delle capacità.

Alessandro Preda è nato ad Alessandria nel 1986. Laureato in Educazione motoria preventiva e adattata, ha allenato decine di atleti a raggiungere i propri obiettivi, sviluppandone le capacità sia fisiche che mentali. Oggi, oltre a sfidarsi in imprese sportive che spostano costantemente il confine dei suoi limiti, svolge la professione di allenatore mentale e guida persone ed organizzazioni al raggiungimento dei propri risultati attraverso l’allenamento delle proprie potenzialità e l’applicazione pratica del proprio talento.

La Camera del lavoro di Valenza inaugura i nuovi locali con una mostra di Ezio Campese e l’intervento di Ivan Pedretti, Segretario generale nazionale dello Spi Cgil

La Camera del lavoro di Valenza inaugura i nuovi locali con una mostra di Ezio Campese e l’intervento di Ivan Pedretti, Segretario generale nazionale dello Spi Cgil

1a 20190503111152866 (1)

1aa 20190503111152866 (1).jpg

Valenza: Per far conoscere e valorizzare la sede rinnovata e ampliata della Camera del lavoro di Valenza, il sindacato pensionati Spi Cgil ospiterà nei suoi locali in Via Piemonte 3, la mostra personale di Ezio Campese. La mostra, che propone ben 13 opere  dell’artista valenzano realizzate tra il 1966 e il 2008, sarà inaugurata venerdì 10 maggio alle ore 18 alla presenza dell’autore, e sarà poi visitabile, tutti i giorni dal lunedì al venerdì, con orario 10-12 e 16-18, fino al 7 giugno. Continua a leggere “La Camera del lavoro di Valenza inaugura i nuovi locali con una mostra di Ezio Campese e l’intervento di Ivan Pedretti, Segretario generale nazionale dello Spi Cgil”

Incendio in un abitazione di Valenza, Carabinieri e guardia di finanza salvano la proprietaria

Incendio in un abitazione di Valenza, Carabinieri e guardia di finanza salvano la proprietaria

Panorama

I Carabinieri della Stazione di Valenza sono intervenuti ieri intorno alle ore 18:00, in seguito ad una segnalazione da parte della centrale dei Vigili del Fuoco di Alessandria, in  via dei Martiri di Cefalonia in Valenza, presso un’abitazione privata poiché, per cause ancora in corso di accertamento, si era sviluppato un incendio.

I militari in servizio di perlustrazione in quel centro cittadino, si dirigevano immediatamente sul posto dove, unitamente ad un collega della guardia di finanza libero dal servizio residente li vicino, entravano nella villetta in fiamme e, dopo molti tentativi, riuscivano ad entrare in casa portando la proprietaria in salvo affidandola alle cure del personale 118 li intervenuto mentre personale dei VVF di Alessandria, domava l’incendio.

Valenza: Pettazzi, grazie alla Lega rilancio comparto orafo è obiettivo Governo

Valenza: Pettazzi, grazie alla Lega rilancio comparto orafo è obiettivo Governo

Alessandria, 18 apr – “Grazie alla Lega, il rilancio del comparto orafo di Valenza è un obiettivo chiaro e preciso di questo Governo. Il suo inserimento nel progetto di Unioncamere, per il rilancio di una rete di laboratori che coinvolga le aree rappresentative dei distretti dell’oro, è all’attenzione del Ministero per lo Sviluppo economico.

Risposta Governo 1di2Risposta Governo 2di2

Continuiamo vigilare a sostegno di questa prospettiva e a lavorare affinché si avvii un percorso virtuoso di riorganizzazione del polo produttivo della gioielleria di alto livello qualitativo che possa coniugare la manualità della lavorazione, l’originalità dell’ideazione e la tradizione artigiana con una strategia vincente in chiave 4.0″.

Così il deputato alessandrino della Lega Lino Pettazzi a proposito della risposta del Mise alla sua interrogazione sul comparto orafo di Valenza sottoscritta da tutti i deputati del Carroccio in Commissione Attività produttive della Camera e dai deputati alessandrini Riccardo Molinari (capogruppo Lega alla Camera) e Rossana Boldi (vice presidente Commissione Affari Sociali della Camera).