Alberi o arbusti? La raffinata lingua italiana, l’ingarbugliata lingua della burocrazia e il verde di Alessandria “inteso in senso lato”

Alberi o arbusti? La raffinata lingua italiana, l’ingarbugliata lingua della burocrazia e il verde di Alessandria “inteso in senso lato”

di Enrico Sozzetti   https://160caratteri.wordpress.com

È una vicenda italiana, in cui la lingua tanto amata e raffinata (e molto studiata, all’estero) gioca un brutto scherzo. Complice un altro linguaggio, quello della burocrazia. La storia si svolge ad Alessandria e per certi aspetti ricorda da vicino le mitiche “convergenze parallele” di democristiana memoria.

alberi

Tutto viene a galla con un intervento video su Facebook (diventato il palcoscenico di buona parte dell’umanità) in cui Emanuele Locci, presidente del Consiglio comunale alessandrino, spiega di essere arrabbiatissimo: “Da sempre sostengo (a ragion veduta) che i buro-tecnocrati governano a ogni livello mentre la politica è sempre più marginale… quando però scopro plateali prese per i fondelli (il termine originale è un altro, ndr) ai cittadini, la rabbia diventa incontenibile…”. Che succede? La sintesi è questa.

Alessandria non dovrebbe piantare più alcun albero per altri 92 anni, grazie alle centomila rose dell’amministrazione Fabbio. Lo dice chiaramente la ‘Relazione sul verde urbano e il Bilancio arboreo’ 2012-2017, approvato dall’amministrazione di Rita Rossa il 12 aprile 2017 (quasi a fine mandato) con la delibera di giunta numero 98 / 16090 – 145.

Alla base di tutto c’è la legge numero 113 del 1992 (modificata dalla legge 10 del 2013) che prevede che in ogni comune italiano sia obbligatorio “entro dodici mesi dalla registrazione anagrafica di ogni neonato residente, porre a dimora un albero nel territorio comunale”. Continua a leggere “Alberi o arbusti? La raffinata lingua italiana, l’ingarbugliata lingua della burocrazia e il verde di Alessandria “inteso in senso lato””

Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Nuove piantumazioni ad Alessandria

Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Nuove piantumazioni ad Alessandria

La Giunta Comunale di Alessandria, a seguito della riunione tenutasi in data odierna, su istanza del Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco, alla presenza degli Assessori Paolo Borasio, Giovanni Barosini, Piervittorio Ciccaglioni e dei Responsabili dei Servizi Comunali Verde pubblico, Patrimonio, Giardino Botanico ha valutato l’opportunità di procedere ad una piantumazione straordinaria di alberi sul territorio comunale comprensiva di piante già sviluppate di circonferenza tronco 14/16 cm., oppure 20/25 cm.

cuttica

Delle piante predette si è decisa la piantumazione di 100 esemplari, da collocare nel seguente modo:

  • circa 20 su area contigua a piazzale Berlinguer
  • circa 15 a Spinetta Marengo, via Genova
  • 10 nei pressi della scuola Morando
  • 10 nei pressi della rotonda “Paniate”
  • 10 area cani nei pressi del “Cento Grigio”
  • 35 area di via Nenni (con creazione di un parco pubblico alberato).

L’intervento sarà effettuato entro la metà del prossimo mese di dicembre.

Inoltre, si segnala che la Regione Piemonte, ai sensi della Legge 113/1992 (cd. “piante per ogni neonato”), ha dato — nel mese di ottobre c.a. —  la propria disponibilità a fornire circa 2.500 piantine di altezza circa 1 mt. Continua a leggere “Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Nuove piantumazioni ad Alessandria”

È ripreso il servizio di raccolta del verde nei sobborghi. Conferimenti regolari nell’impianto Aral.

È ripreso il servizio di raccolta del verde nei sobborghi. Conferimenti regolari nell’impianto Aral.

Alessandria: Lo scorso 22 agosto, giorno successivo all’incendio divampato presso l’area ecologica dell’impianto di trattamento rifiuti ARAL di Castelceriolo e alla sua conseguente indisponibilità, AMAG Ambiente aveva dovuto sospendere il servizio di ritiro domiciliare del rifiuto biodegradabile “verde”, presso i sobborghi del comune di Alessandria.

Amag copia.jpg


In questi mesi il conferimento del “verde” è stato gestito direttamente dai cittadini, che hanno potuto usufruire dei due centri raccolta di Alessandria, situati in zona Cimitero e al quartiere Cristo. A loro va il ringraziamento dell’azienda nel far fronte al disagio arrecato.

Dopo queste settimane di blocco, dallo scorso 15 ottobre, la raccolta porta a porta nei sobborghi è stata ripristinata, con conferimenti presso l’impianto Aral di Castelceriolo, e proseguirà sino a sabato 17 novembre.

Ricordiamo come nel periodo invernale, solitamente con decorrenza al 1 novembre, questo tipo di raccolta domiciliare viene interrotta.

AMAG Ambiente si scusa ancora una volta per il disagio arrecato, seppure non dipeso direttamente dall’azienda.

Tre platani da abbattere ai giardini pubblici, verranno sostituiti, oppure no come al solito?, di Pier Carlo Lava

Tre platani da abbattere ai giardini pubblici, verranno sostituiti, oppure no come al solito?

di Pier Carlo Lava

Questo slideshow richiede JavaScript.

Alessandria, apprendiamo che l’Assessore ai lavori pubblici e al verde urbano Giovanni Barosini ha comunicato che verranno abbattuti tre platani nell’area dei giardini pubblici della stazione ferroviaria, lato piazza Garibaldi.

Una decisione che fa seguito alla caduta di un platano nella notte fra il 4  e il 5 aprile  e ad una successiva verifica tecnica in zona, dalla quale sarebbe emersa la necessità abbatterne altri tre, in quanto risulterebbero a rischio caduta.

Non abbiamo la competenza tecnica per mettere in discussione tale decisione, inoltre la sicurezza dei cittadini va posta in cima all’agenda ma ci chiediamo se anche in questo caso come solitamente succede ogni volta che vengono abbattute delle piante, non si provvederà a metterne a dimora delle nuove. Continua a leggere “Tre platani da abbattere ai giardini pubblici, verranno sostituiti, oppure no come al solito?, di Pier Carlo Lava”

Un bosco per la  Città. Ultime fasi di piantumazione

Un bosco per la  Città. Ultime fasi di piantumazione

Comune

Alessandria: Si sono svolti, nel corso della scorsa settimana, gli ultimi appuntamenti con gli alunni delle scuole cittadine nell’ambito del progetto ‘Un bosco in città’, organizzato dall’assessorato al Welfare Animale in collaborazione con l’assessorato alle Politiche Educative del Comune di Alessandria.

Protagonisti gli alunni della classe 5° della Scuola Casaleggio di Bettale (mercoledì 23 maggio), gli alunni della classe 4° della Scuola Alfieri di Valle San Bartolomeo (giovedì 24 maggio) e gli alunni della classe 5° della scuola Alfieri di Valle San Bartolomeo (venerdì 25 maggio). Continua a leggere “Un bosco per la  Città. Ultime fasi di piantumazione”

Una convenzione per la cura del verde cittadino

Una convenzione per la cura del verde cittadino

Firma GVV ANA.jpg

Casale Monferrato: Questa mattina, giovedì 3 maggio, il sindaco Titti Palazzetti e l’assessore alle pari opportunità Ornella Caprioglio hanno partecipato – nella sede dei GVV (Gruppi di Volontariato Vincenziano) nell’ex Oratorio di San Domenico – alla firma di un’importante convenzione tra la presidente Wally Favre Pastorello e il presidente della sezione ANA (Associazione Nazionale Alpini) di Casale Monferrato Gian Luigi Ravera.
I termini dell’accordo si compongono di tre distinte parti che costituiscono il progetto “I giardini di Maria”, finanziato dal lascito ereditario della signora Maria Palladino.
Otto assistiti dal GVV, sotto la supervisione e il coordinamento dell’ANA, lavoreranno per 9 ore settimanali (massimo 36 mensili) per opere di manutenzione delle aree verdi cittadine per un periodo complessivo di 8 mesi (maggio, giugno, luglio, settembre, ottobre 2018 e aprile, maggio, giugno 2019). Continua a leggere “Una convenzione per la cura del verde cittadino”

Barosini: Interventi sulle aree verdi cittadine

Barosini: Interventi sulle aree verdi cittadine

Comune

Alessandria: L’assessore ai Lavori Pubblici ed Aree Verdi, Giovanni Barosini, ha fatto il punto sullo stato di avanzamento dei lavori di manutenzione e controllo in diverse aree verdi di città e sobborghi. L’argomento già trattato nel corso delle scorse sedute del Consiglio Comunale, in risposta ad alcune interpellanze presentate, è stato ulteriormente approfondito dall’assessore che ha così commentato i lavori effettuati ed in corso di svolgimento:
“Ora che finalmente le condizioni climatiche lo permettono, stiamo lavorando, con impegno, per migliorare diverse aree pubbliche cittadine che da tempo necessitavano di una sistemazione.
Nell’area verde compresa tra via D’Angennes e corso Carlo Marx, con il preziosissimo e fattivo impegno di alcuni volontari dell’associazione A.T.A, stiamo realizzando una nuova zona di sgambamento per i cani. Abbiamo già fatto richiesta di panchine e cestini per rifiuti ad AMAG che saranno installati appena possibile. Inoltre, a cura dell’Amministrazione Comunale saranno posizionate alcune fontanelle e portata l’illuminazione pubblica con l’obiettivo di mettere in sicurezza l’area. Continua a leggere “Barosini: Interventi sulle aree verdi cittadine”

Intervista all’Assessore, lavori pubblici, verde urbano e welfare animale, Giovanni Barosini

di Pier Carlo Lava

Alessandria: Intervista all’Assessore ai lavori pubblici, verde urbano e welfare animale, Giovanni Barosini.

video: https://youtu.be/Oz0hpQBbphc

Le domande

A che punto è la situazione della piscina comunale?

Il progetto del parcheggio sotterraneo di piazza Garibaldi rimane un obiettivo?

La sicurezza non è un optional, vogliamo parlane anche con riferimento al piazzale Berlinguer? Continua a leggere “Intervista all’Assessore, lavori pubblici, verde urbano e welfare animale, Giovanni Barosini”

Cedimento asfalto e strisce pedonali mancanti in via Moccagatta

Mancanza strisce pedonali via Moccagatta
Strisce pedonali mancanti in via Moccagatta
Cedimento asfalto via Moccagatta
Cedimento asfalto in via Moccagatta

di Pier Carlo Lava. Alessandria

Alessandria, a seguito delle segnalazioni ricevute da diversi cittadini e da un commerciante di via Moccagatta, i quali lamentano quanto segue: 

– La mancanza di strisce pedonali in un punto strategico di via Moccagatta, una super strada a quattro corsie, dove le auto transitano a velocità elevata, quindi ben oltre il limite dei 50 km ora. 

– Il cedimento di un tratto di asfalto, che quando piove l’acqua ristagna e le auto transitando la spruzzano sul marciapiede, bagnano i pedoni e le vetrine della pizzeria.

In tal senso abbiamo provveduto ad informare l’Assessore ai lavori pubblici e al verde Urbano Giovanni Barosini, il quale ha effettuato da tempo una verifica in zona, attendiamo pertanto che vengano attuate le soluzioni in merito ai problemi sopra citati.

Alessandria today: La linea editoriale del nuovo blog

Alessandria today

Buongiorno a tutti i visitatori, desidero informare che la redazione del blog Alessandria Post è cresciuta, ora è composta da cinque componenti:

Pier Carlo Lava – Amministratore e Autore

Federica Ghisolfi – Autrice, sezione sport e cronaca

Maria Luisa Pirrone – Autrice, sezione cultura

Lia Tommi – Autrice, sezione cultura

Cristina Saracano – Autrice, sezione cultura

A seguito di quanto è emerso in una recente riunione di redazione abbiamo deciso di creare un nuovo blog, Alessandria Today: https://alessandriatoday.wordpress.com/ (che affiancherà Alessandria Post: http://piercarlolava.blogspot.it/) per il quale è prevista un impronta prevalentemente culturale, ambientale, welfare e verde Urbano.

Pertanto tutti i post relativi alla cultura, poesie, racconti, eventi culturali, interviste ad esponenti culturali, ecc., quelli relativi all’ambiente e quelli relativi al welfare e al verde Urbano, verranno pubblicati gradualmente ma con priorità nel nuovo blog Alessandria today.

Questa decisione riguarda una prima fase della nuova linea editoriale nella gestione dei due blog, in seguito valuteremo con attenzione se e quali modifiche apportare alla stessa.

Secondo le nostre analisi, confortate anche dal trend dei risultati in termini di visite sia su Alessandria post che ora su Alessandria today, l’interesse verso il mondo della cultura a 360° in particolare è in crescita esponenziale e pertanto questa decisione viene incontro anche a tale evoluzione. Grazie per l’attenzione.

Pier Carlo lava

Federica Ghisolfi

Maria Luisa Pirrone

Lia Tommi

Cristina Saracano