Incontro con lo scultore e poeta alessandrino Giuliano Saba

Incontro con lo scultore e poeta alessandrino Giuliano Saba

Alessandria today incontra lo scultore e poeta alessandrino Giuliano Saba

di Pier Carlo lava

Tutti hanno una storia da raccontare e noi la vogliamo ascoltare per poterla raccontare ai nostri lettori che ci seguono fedelmente da oltre 130 paesi nel mondo e sempre più numerosi…

Continuano i nostri incontri con i personaggi noti della città che a nostro avviso svolgono ciascuno a proprio modo un ruolo importante nella società alessandrina.

Dopo Vittorio Destro un cittadino con la passione della fotografia e degli scacchi ieri al caffè alessandrino di piazza Garibaldi abbiamo incontrato l’amico scultore e poeta Giuliano Saba per approfondire la sua conoscenza sopratutto sotto il profilo umano, ma senza tralasciare quello di artista della scultura e anche come cittadino di Alessandria.

La sua biografia professionale in questo post: https://alessandria.today/2019/04/30/…

Nel video allegato i contenuti della nostra chiaccherata durante la quale ci ha raccontato la sua storia…

https://www.youtube.com/watch?v=zLf18bFKN7M

ASTINENZA – Antonella Braccia

ASTINENZA – Antonella Braccia

Pubblicato il 22 gen 2019

#cantautriceitaliana #antonellabraccia #indiepop
Canzone scritta, interpretata e diretta da Antonella Braccia
Sono su tutti gli store, anche su iTunes
https://apple.co/2W9Se9f

Lascia un like e follow me on :
https://www.facebook.com/antonellabra…

https://www.instagram.com/antonellabr…

https://www.youtube.com/watch?v=O9YJc2WsD2k&list=PLql_2EDlefhOTZh3J5nFWLyPkmzlRlnV-

ANIMUSIC, di Silvia De Angelis

Non sono un’amante delle cose scontate, direi anzi, che ogni contesto che sappia racchiudere originalità e creatività, attira la mia attenzione, affascinandomi.

Sono anni che osservo, con molto piacere, i video di Animusic, che rappresentano una spettacolare forma d’arte grafico/musicale.

Animusic è un progetto video musicale che si basa sulla creatività digitale della grafica 3D, nel quale si muovono e suonano “personaggi” e “ strumenti”. Lo fanno in una forma totalmente fantasiosa e mai vista.

I video sono ricchi di dettagli e sottigliezze, che non tutti riescono a cogliere a pieno. I musicisti, “veri tecnici del suono” riescono a comprenderne il valore.

Animusic si compone di brillanti musicisti che compongono i brani, tramutati in una speciale avventura grafica da altrettanti artisti.

L’opera da comporre è complicatissima, infatti il team Animusic impiega circa 4 o 5 anni per la realizzazione di un singolo dvd con 7 videobrani.

Quando rivedo i video di Animusic rimango davvero stupita dinanzi alla creatività di questo gruppo che in America ha riscosso un notevole successo

 

ANGOLO DI POESIA italo – polacca: ESTEMPORANEA di Izabella Teresa Kostka

ESTEMPORANEA / IMPROWIZACJA (allegata la registrazione nell’interpretazione dell’attore Enzo Brasolin)

Una realtà amorfa
guida i nostri passi,
soccombono le vite
all’ignoto,
all’intrinseca paura.

Siamo “tabula rasa”
che imbrattiamo di ricordi,
di bui pentimenti
e fluorescenti successi,

neghiamo le identità nascoste
come un deteriorato cappotto.

Le poltrone dei Grandi
non ci spettano
perché le scambiano tra loro,

ci rimane soltanto il suolo
di questa terra avversa.


Nieokreślona rzeczywistość
prowadzi nasze kroki,
poddają się życia niewiedzy,
zwyczajnej trwodze.

Jesteśmy “czystą tablicą”,
którą plamimy wspomnieniami,
ciemną skruchą
i odblaskowymi sukcesami,

wyrzekamy się ukrytych tożsamości
jak zużytego płaszcza.

Nie należą nam się
posady Wielkich tego świata,
bo wymieniają się nimi między sobą,

dla nas pozostał tylko grunt
tej nieprzyjaznej ziemi.

Su YouTube:

ESTEMPORANEA di Izabella Teresa Kostka, vice recitante: Enzo Brasolin

Izabella Teresa Kostka, 2019
Prawa autorskie zastrzeżone / diritti intellettuali riservati

Enzo Brasolin e Izabella Teresa Kostka presso Teatro Polivalente di Sandigliano, foto: Umberto Barbera

“DEBULLYING ON STAGE – SII TU L’EROE”, promosso da Cesare Pozzo

“DEBULLYING ON STAGE – SII TU L’EROE”, promosso da Cesare Pozzo

Il video sul bullismo, promosso da Cesare Pozzo, sarà visualizzato in anteprima nazionale, sabato 1 giugno ad Alessandria in occasione di Urban Space.

Un video per conoscere, sensibilizzare e superare. Con questa finalità la Mutua sanitaria Cesare Pozzo ha scelto di promuovere la realizzazione e diffusione del video “Debullying on stage – Sii tu l’eroe”.

manifesto dfl cissaca teatro nello spazio 1 giugno.cdrCesarePozzo presenta Debullying on stage

Con il soggetto di Andrea Di Tullio, la fotografia di Paolo Bernadotti e la regia di Lucio Laugelli, il video ha voluto dare voce ai ragazzi delle scuole per raccontare episodi comuni di bullismo e sensibilizzare su una problematica violenta e molto diffusa.

Il video potrà essere visualizzato in anteprima nazionale attraverso l’utilizzo di un QRcode, da sabato 1 giugno in occasione di Urban Space, l’evento organizzato da Teatro nello SpazIO che si terrà ad Alessandria e che prende spunto dalla “popular art” intesa come cultura di massa.

In occasione della manifestazione, verrà utilizzato tutto quello che può diventare soggetto di un’opera d’arte, proprio secondo il concetto della pop art. Un “Urban space” che occuperà diverse parti della città piemontese sarà la cornice nella quale gli attori del progetto/laboratorio entreranno in contatto con lo spettatore, producendo insieme cultura. Continua a leggere ““DEBULLYING ON STAGE – SII TU L’EROE”, promosso da Cesare Pozzo”

Cristina Saracano legge “L’Estate non perdona” di Flavio Santi (video 2° parte)

Cristina Saracano legge “L’Estate non perdona” di Flavio Santi

video 2° parte di Pier Carlo Lava

Flavio SANTI, scrittore, poeta e traduttore alessandrino di origine friulana, presenta il suo ultimo lavoro, il suo secondo romanzo giallo che ritrova come protagonista Drago Furlan.

L'estate non perdona

Attraverso le indagini dell’ispettore friulano, l’Autore racconta un territorio, il Friuli, la terra di origine tanto amata in tutta la sua bellezza, in bilico tra modernità e tradizione”.

Fabrizio Priano.jpg

Alessandria: Fabrizio Priano Presidente dell’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di Idee presenta il progetto “Letture in Biblioteca” con il quale si intende promuovere la lettura di libri semplificandone la comprensione attraverso l’incontro con i relativi Autori nel luogo maggiormente deputato alla lettura : la Biblioteca Civica “Francesca Calvo” di Alessandria.
Gli incontri calendarizzati per l’anno 2019 vedranno susseguirsi di diversi Autori i quali presenteranno i propri libri , ciascuno con argomenti di genere diverso.

Fabrizio PRIANO commenta “Flavio SANTI, scrittore, poeta e traduttore alessandrino di origine friulana, presenta il suo ultimo lavoro, il suo secondo romanzo giallo che ritrova come protagonista Drago Furlan. Attraverso le indagini dell’ispettore friulano, l’Autore racconta un territorio, il Friuli, la terra di origine tanto amata in tutta la sua bellezza, in bilico tra modernità e tradizione”.

Flavio Santi.jpg

Flavio SANTI
Di origine friulana (di Colloredo di Monte Albano), il cognome originario era Sant: la “i” è stata aggiunta sotto il fascismo per italianizzarlo. Benché vincitore del concorso di ammissione alla Classe di Lettere e Filosofia della Scuola normale superiore di Pisa, ha preferito studiare presso l’Almo Collegio Borromeo di Pavia, dove si è laureato in Filologia Medievale e Umanistica con una tesi sul giurista umanista Giasone del Maino (di cui oggi si può leggere la voce Treccani da lui redatta), e ha poi conseguito il dottorato in Filologia moderna con una tesi dal titolo “Figurando il Paradiso”: metafora religiosa e vita materiale nella letteratura italiana dalle origini fino a Dante. Ha studiato anche a Ginevra sotto la guida di Guglielmo Gorni.

video: https://youtu.be/NbgG_I88raQ

 

Diluvio sulla città, una bomba d’acqua, un rumore assordante

Diluvio sulla città, una bomba d’acqua, un rumore assordante

di Pier Carlo Lava

Alessandria, ennesima bomba d’acqua sulla città, un estate pazzesca (accadde il 9 settembre 2014)

Home page You Tube, video: https://www.youtube.com/watch?v=lXaRtr7CNbo

La danza delle nuvole, prima del temporale

La danza delle nuvole, prima del temporale

di Pier Carlo Lava

Alessandria: La danza delle nuvole, prima del temporale (accadde il 9 luglio 2014).

La mia Home page You Tube, video: https://www.youtube.com/watch?v=UU5cLaJGmn8

Fate molti errori: dal mio canale YouTube.

Fate molti errori: dal mio canale youtube.

Chi mi conosce in virtuale da poco nel mondo del blog, deve sapere che per 2 anni ho giocato divertendomi sfidando l’impossibile sul mio canale youtube. Da non vedente, vi posso assicurare che non è facile lavorare proprio con i video, specialmente con persone esigenti che badano molto, proprio come nel reale, all’involucro: a ciò che appare, ciò che si vede, appunto.

Ogni volta era una fatica mentale: non tanto per pensare ai contenuti dei video, per quello ne avrei potuto fare uno al giorno, quanto alle banali difficoltà tecniche. Sono proprio davanti alla telecamera? Se sbaglio come e dove taglio? metto musica o no? Sottotitoli, e il montaggio? Quale fotocamera comperare per avere una inquadratura ad ampio spettro, quale microfono, con quali software operare che potessero essere gestiti con una sintesi vocale, come ottenere la cattura dello schermo? Insomma, alla fine ho capito un po’ di cose. Anzitutto che, pur pensando alla qualità, dovevo risolvere togliendo sovrastrutture e prestando attenzione solo al messaggio che volevo far passare, per non farmi abbattere dalle banali, si fa per dire, complicazioni tecniche. Continua a leggere “Fate molti errori: dal mio canale YouTube.”

Ho letto GORA, romanzo autobiografico di Miriam Maria Santucci

Ho letto GORA, romanzo autobiografico di Miriam Maria Santucci

di Pier Carlo Lava

1 Gora ok.jpg

«L’Autrice, che conosco e apprezzo da tempo, con “Gora” ha dimostrato di essere non solo una splendida poetessa, autrice di diversi libri di poesie, ma anche una grande scrittrice. Uno spaccato di vita del secondo dopoguerra, nel quale si racconta la storia di “Gora” sugli Appennini, con un finale a sorpresa…

Leggere “Gora” è piacevole, scorrevole e per quelli della mia generazione fa rivivere i tempi difficili ma pieni di entusiasmo e speranze nel futuro, del primo decennio dopo la fine della seconda guerra mondiale.

La lettura di “Gora” è consigliata anche alle generazioni successive sino a quella attuale, perché dà modo di comprendere, quasi come lo si stesse vivendo, un periodo importante della storia del nostro Paese. “Occorre ricordare chi eravamo per capire dove dobbiamo andare”. La lettura di “Gora” è un’oasi di serenità e relax in un’epoca di grande stress come la nostra.»

2 gora-ok-48373419_127208394889856_6971970864854073344_n-copia copia

Ho letto Gora … Pier Carlo Lava

Come si viveva nel periodo successivo all’ultima guerra? quelli della mia generazione l’hanno vissuto in prima persona mentre alle generazioni successive è toccato ai nonni e ai genitori ricordare chi eravamo e come si viveva in un epoca di povertà ma con il grande sogno che un giorno il futuro sarebbe stato migliore per tutti. L’Autrice Miriam Maria Santucci, che conosco e apprezzo da tempo, con “Gora” ha dimostrato di essere non solo una splendida poetessa autrice di diversi libri di poesie ma anche una grande scrittrice.

Uno spaccato di vita del secondo dopoguerra, nel quale si racconta la storia di “Gora” e della sua famiglia sugli Appennini, con un finale a sorpresa…

Leggere “Gora” è piacevole, scorrevole e per quelli della mia generazione fa rivivere i tempi difficili ma pieni di entusiasmo e speranze nel futuro del primo decennio dopo la fine della seconda guerra mondiale.

La lettura di “Gora” è consigliata anche alle generazioni successive sino a quella attuale perchè da modo di comprendere a fondo, quasi come lo si stesse vivendo, un periodo importante della storia del nostro paese. “Occorre ricordare chi eravamo per capire dove dobbiamo andare”.

“Gora” non è solo un libro interessante e istruttivo che ci ricorda il nostro passato ma anche un oasi di serenità e relax in un’epoca di grande stress come la nostra.

Continua a leggere “Ho letto GORA, romanzo autobiografico di Miriam Maria Santucci”

Miriam Maria Santucci – GORA – Appunti di un’infanzia nel dopoguerra. Video e voce di Bruno Pennasso

Miriam Maria Santucci – GORA – Appunti di un’infanzia nel dopoguerra. Video e voce di Bruno Pennasso

GORA – appunti di un’infanzia nel dopoguerra –

Voce e video di Bruno Pennasso

Romanzo autobiografico di Miriam Maria Santucci

Edizioni Sogni in Scena

Primo capitolo: 1944 – Verso la liberazione

video: https://www.youtube.com/watch?v=VZ2c2vZVsy4

Mauro Bressan Amm. Delegato Amag, sulla prima stazione di ricarica auto elettriche

Mauro Bressan Amm. Delegato Amag, sulla prima stazione di ricarica auto elettriche

di Pier Carlo Lava

Alessandria, intervista a Mauro Bressan Amministratore Delegato Gruppo Amag, nel contesto dell’inaugurazione in piazza della Libertà, della prima stazione di ricarica Amag per le auto elettriche.

video: https://youtu.be/p6TXdiinkJI

Mauro BressanDSC_0004DSC_0017DSC_0002DSC_0033DSC_0019

Guarda: Gianna Nannini – Sei nell’anima (video)

Guarda: Gianna Nannini – Sei nell’anima (video)

https://www.youtube.com/watch?v=cy-7sNkrsUg

video YouTube

Pubblicato il 25 mag 2007

Sentimenti, tenerezza, passione

Categoria Film e animazione

Brano Sei nell’anima

Artista Gianna Nannini

Concesso in licenza a YouTube da

SME (a nome di RCA Records Label); Muserk Rights Management, União Brasileira de Compositores, CMRRA, SODRAC, UBEM, Sony ATV Publishing, Downtown Music Publishing e 8 società di gestione dei diritti musicali

Guarda: A te – Lorenzo Jovanotti Cherubini – Ufficiale (testo e video)

Guarda: A te – Lorenzo Jovanotti Cherubini – Ufficiale (testo e video)

https://www.youtube.com/watch?v=FSea1YPxK1c

A te che sei l’unica al mondo
L’unica ragione
Per arrivare fino in fondo
Ad ogni mio respiro
Quando ti guardo
Dopo un giorno pieno di parole
Senza che tu mi dica niente
Tutto si fa chiaro
A te che mi hai trovato
All’angolo coi pugni chiusi
Con le mie spalle contro il muro
Pronto a difendermi
Con gli occhi bassi
Stavo in fila
Con i disillusi
Tu mi hai raccolto
Come un gatto

Continua a leggere “Guarda: A te – Lorenzo Jovanotti Cherubini – Ufficiale (testo e video)”

Nasce il ponte Meier, fiume Tanaro. Alessandria 11 settembre 2014, la posa della prima trave (video)

Nasce il ponte Meier, fiume Tanaro. Alessandria 11 settembre 2014, la posa della prima trave (video)

di Pier Carlo Lava

Alessandria, un momento storico l’impresa addetta ai lavori posa la prima trave del nuovo ponte Meier, la città verrà nuovamente collegata con la Cittadella.

link video YouTube https://www.youtube.com/watch?v=NHRhYh8S_3Q