Una Storia Vera! “Sant’Ana incubo in Venezuela” di Vincenzo Contino

A cura di Manuela Moschin

Ciao a tutti, oggi vi segnalo un romanzo davvero toccante.

Si tratta del romanzo intitolato “Sant’Ana incubo in Venezuela” di Vincenzo Contino ispirato a una storia vera: la drammatica prigionia, da innocente, di un italiano in uno dei peggiori penitenziari del Venezuela. Un incubo durato 4 anni. Sant’Ana – incubo in Venezuela è edito da Media&Books, con la revisione editoriale di Santo Strati.

Complimenti Vincenzo!

Sinossi

Una prigione spaventosa, in una sperduta regione del Venezuela, e un clamoroso errore giudiziario che sembra non trovare mai soluzione. Un’angoscia durata quattro anni, tra sangue, morti, torture, perversioni, ma anche amicizie nate dentro il carcere e, soprattutto, un amore che sembrava impossibile. Gli ingredienti ci sono tutti per un romanzo intenso e vitale, dove i protagonisti sono la violenza e la paura, pur sempre affiancati dalla speranza e dalla fede, ma con la tentazione continua di cedere a una brutalità cieca e inumana per difendere la propria sopravvivenza e sognare la libertà.

Chi è Vincenzo Contino?

Nato a Roma il 03/03/1968. Residente ad Aprilia (Lt) Autore le Nuovo Romanzo “Sant’Ana incubo in Venezuela ” pubblicato da MEDIA&BOOKS di Santo Strati.

Titolo:”Sant’Ana incubo in Venezuela”

Autore: Vincenzo Contino

Pagine: 432

Editore: Mediabooks