Ora Qui Adesso!!! momenti di poesia di Valentina Emilia Cairo

Ora Qui Adesso!!! momenti di poesia di Valentina Emilia Cairo

valentina-56823371_1058727810980766_4229088497748672512_n.jpg

Ora! Qui! Adesso!

So che tu saprai risvegliare, quella parte di me, dormiente.

Attendevo il tuo arrivo da cosi tanto tempo, da essermi rinchiusa dentro ad una bolla.

Mi hai raccolto come un seme, prezioso.

Mi hai dato come dimora, un vaso di presenza.

Mi stai dando Amore, molte volte penso di non meritare.

Solo l’amore potrà far guarire le ferite del mio dolore.

@valentinaemiliacairo@

via Ora Qui Adesso!!! momenti di poesia di Valentina Emilia Cairo

Sono in viaggio, viva solo oggi — lementelettriche

“Passeggere: Quella vita ch’è una cosa bella, non è la vita che si conosce, ma quella che non si conosce; non la vita passata, ma la futura. Coll’anno nuovo, il caso incomincerà a trattar bene voi e me e tutti gli altri, e si principierà la vita felice. Non è vero? Venditore: Speriamo.” _ Giacomo […]

via Sono in viaggio, viva solo oggi — lementelettriche

Vita selvatica

Le Alpi rappresentano senz’altro uno degli habitat montani più spettacolari: la ricchezza paesaggistica, l’asprezza delle vette accanto alla dolcezza dei declivi più morbidi, i colori sempre sorprendenti, in tutte le stagioni, scaturiti dalla flora varia e unica e, in ultimo, la fauna, libera e selvaggia, ma spesso vicinissima, quasi domestica, ne fanno una meta molto amata dagli appassionati della fotografia en plain air.

via Vita selvatica —

Inquinamento pozzi nel Basso Pieve

Inquinamento pozzi nel Basso Pieve

NUOVA ORDINANZA COMUNALE

comune novi-ligure11

Novi Ligure: Dopo quella emessa il 30 gennaio scorso, ieri il Comune di Novi Ligure ha emesso una nuova ordinanza di divieto di utilizzo dell’acqua, per scopi alimentari e non, di pozzi destinati all’uso irriguo, non allacciati all’acquedotto comunale, situati nella proprietà della casa di riposo La Serenella e nell’area di Strada Dragonara.

Il provvedimento si è reso necessario dopo che le analisi effettuate dall’Arpa hanno individuato la presenza di solventi clorurati ad una concentrazione superiore al limite consentito dalle norme ambientali e sanitarie di riferimento.

Vista la posizione dei pozzi, rispetto alla falda drenante delle acque della valle dello Scrivia e la localizzazione del cantiere del Terzo valico in località Pieve, si ribadisce che è esclusa una possibile interferenza tra l’opera e i pozzi.

Nei prossimi giorni si terrà una riunione di carattere tecnico tra l’Amministrazione comunale e l’Arpa; successivamente, l’Amministrazione riferirà ai residenti del Basso Pieve l’esito dell’incontro e le azioni che verranno intraprese di conseguenza.