Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Nuove piantumazioni ad Alessandria

Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Nuove piantumazioni ad Alessandria

La Giunta Comunale di Alessandria, a seguito della riunione tenutasi in data odierna, su istanza del Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco, alla presenza degli Assessori Paolo Borasio, Giovanni Barosini, Piervittorio Ciccaglioni e dei Responsabili dei Servizi Comunali Verde pubblico, Patrimonio, Giardino Botanico ha valutato l’opportunità di procedere ad una piantumazione straordinaria di alberi sul territorio comunale comprensiva di piante già sviluppate di circonferenza tronco 14/16 cm., oppure 20/25 cm.

cuttica

Delle piante predette si è decisa la piantumazione di 100 esemplari, da collocare nel seguente modo:

  • circa 20 su area contigua a piazzale Berlinguer
  • circa 15 a Spinetta Marengo, via Genova
  • 10 nei pressi della scuola Morando
  • 10 nei pressi della rotonda “Paniate”
  • 10 area cani nei pressi del “Cento Grigio”
  • 35 area di via Nenni (con creazione di un parco pubblico alberato).

L’intervento sarà effettuato entro la metà del prossimo mese di dicembre.

Inoltre, si segnala che la Regione Piemonte, ai sensi della Legge 113/1992 (cd. “piante per ogni neonato”), ha dato — nel mese di ottobre c.a. —  la propria disponibilità a fornire circa 2.500 piantine di altezza circa 1 mt. Continua a leggere “Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Nuove piantumazioni ad Alessandria”

Thapsos

Donatella Pezzino

Situato sulla penisoletta di Magnisi, in provincia di Siracusa (oggi parte del comune di Priolo Gargallo), Thapsos è uno dei più importanti siti archeologici della protostoria siciliana. Qui, durante la media età del bronzo (3500 a.C. – 1200 a.C. circa) si sviluppò una civiltà fiorente, passata alla storia come “Cultura di Thapsos”. Questa cultura accomuna a Thapsos altri villaggi costieri della Sicilia Orientale, come Matrensa, Plemmyrion, Cozzo del Pantano, Molinello di Augusta. Ceramiche nello stile di Thapsos sono state rinvenute anche nel territorio di Lentini, nel villaggio agrigentino di Caldare presso Monte San Vincenzo, in Contrada Paraspola a Chiaramonte Gulfi e nelle grotte della Barriera a Catania.

I reperti ritrovati a Thapsos testimoniano che il posto era già abitato nel XIV secolo a.C..  Grazie alla sua particolare posizione, il villaggio divenne presto uno dei più attivi centri commerciali del Mediterraneo; la presenza di due golfi, infatti, favoriva al massimo l’approdo dal…

View original post 632 altre parole

Concerto benefico a Tortona, di Cristina Saracano. Alessandria today

Tortona: Sabato 10 novembre alle 21, presso il Teatro Civico di Tortona, si esibiranno musicisti, voci bianche e cantanti lirici, diretti da Enzo Consogno, in un concerto che spaziera’ dalla classica al pop. L’ingresso è di 15 euro, si tratta di un evento benefico, a favore dell’associazione “Il. Bullone”,centro D.I.A.P.S.I. Tortona. Organizzazione Eces, Music and Events. […]

via Concerto benefico a Tortona di Cristina Saracano — Alessandria today

Il fine giustifica i mezzi?

di Pier Carlo Lava. Alessandria

Quando si vuole giustificare qualsiasi azione, a volte anche le peggiori, per comodità e per lavarsi la coscienza, c’è chi sostiene che il fine giustifica i mezzi, una forma di pensiero dominante della nostra epoca, che abbiamo sentito ripetere ovunque sin da quando siamo nati.

Su questo tema occorre fare chiarezza, noi riteniamo che non sia sempre così, dato che “il fine giustifica i mezzi” solo in casi particolari, “quando non ci sono più alternative e solo se persegue specificatamente il bene nell’interesse comune”. 

foto: coscienzeinrete.net

Hitler_fine_mezzi

Corso alla ciclofficina di Cristina Saracano

img_20180927_1606518859241271156297801.jpg

La ciclofficina, operativa ad Alessandria presso il chiostro Santa Maria di Castello, offre la possibilità di trovare bici da sistemare con materiali quasi esclusivamente.riciclati e, successivamente, di diventarne proprietari, con la soddisfazione di “sapere fare da soli”.

Ciclofficina, fortemente voluta da FIAB, Gliicidellebici, Sine Limes e fondazione SociAl, é accessibile a tutti i cittadini.

Inoltre, visto il successo precedente, sabato  29 settembre, riparte un corso per imparare a gestire meglio la propria bicicletta, ad esempio, saper registrare i freni, o sostituire una camera d’aria

Qui sotto, le date e gli orari, per altre informazioni

Info@sinelimes.org

 

 

img_20180927_1607555171845406412659074.jpg