FIM –FIOM –UIL: SENTENZA MONDIAL

FIM –FIOM –UIL: SENTENZA MONDIAL

La causa  legale “ Mondial contro l’INPS” si colloca nell’ambito delle interpretazioni  difformi e arbitrarie di parte di alcune sedi INPS rispetto alla normativa in vigore in merito a calcolo e corresponsione della NASPI ai lavoratori che provengono da ammortizzatori sociali ( CIGO _CIGS _ SOLIDARIETA’)  e vengono licenziati.

Schermata 2018-12-21 a 18.57.14

Riteniamo importante la sentenza del Tribunale di Vercelli che pur essendo solo al primo grado di giudizio, conferma quanto sostenuto dai lavoratori ricorrenti,sostenuti dai legali di FIM FIOM UILM, e cioè che le domande di NASPI respinte o calcolate con importi “decurtati” non sono in linea con quanto previsto dalla normativa vigente. Continua a leggere “FIM –FIOM –UIL: SENTENZA MONDIAL”

UILM. ILVA, obiettivo raggiunto: Oltre 700 Delegati all’Assemblea Nazionale al parco dei Principi a Roma

UILM. ILVA, obiettivo raggiunto: Oltre 700 Delegati all’Assemblea Nazionale al parco dei Principi a Roma

Si è conclusa a Roma, presso l’Hotel Parco dei Principi, l’Assemblea Nazionale della Uilm dal titolo “Ilva: Obiettivo raggiunto” a cui hanno preso parte oltre 700 delegati provenienti da tutta Italia. L’Assemblea era aperta anche alle altre categorie della Uil, alle Unioni regionali, ai Servizi e tutta la confederazione.

Iva 20181001 ASSEMBLEA 1 OTTOBRE-2

La grandissima e calorosa partecipazione è stata al di sopra di ogni più rosea aspettativa. Ad aprire i lavori è stato il Segretario organizzativo Uilm, Roberto Toigo, che ha sottolineato come sia importante condividere questi momenti, come squadra e come Organizzazione.

“Abbiamo bisogno di capitalizzare questo risultato che porta il nostro marchio – ha detto – ma allo stesso tempo dobbiamo restare con i piedi ben piantati a terra, perché dobbiamo gestire purtroppo tante altre delicate vertenze”. Subito dopo di lui è stata la volta del Segretario generale Uilm, Rocco Palombella, che ha iniziando parlando della nuova Manovra finanziaria, di ammortizzatori sociali, prima di concentrarsi sul tema del giorno, e cioè l’Ilva. Continua a leggere “UILM. ILVA, obiettivo raggiunto: Oltre 700 Delegati all’Assemblea Nazionale al parco dei Principi a Roma”

Il segretario della Uilm Rocco Palombella: “Negli stabilimenti italiani c’è molta preoccupazione, Altavilla fuori da Fca apre grandi incognite”

Il segretario della Uilm Rocco Palombella: “Negli stabilimenti italiani c’è molta preoccupazione, Altavilla fuori da Fca apre grandi incognite”

Intervista Huffpost al leader dei metalmeccanici della Uil sul nuovo assetto di Fca. Il ricordo di Marchionne: “Soffriva ad avere operai in cassa integrazione”
By Giuseppe Colombo

Huffington Post

Il segretario

ANSA

Il comando al “non italiano” Mike Manley, l’uscita del responsabile per le attività europee del gruppo Alfredo Altavilla, le incognite che si aprono per gli stabilimenti italiani. Il dopo Marchionne in Fca suscita panico e incertezza tra gli operai. Il segretario generale della Uilm, Rocco Palombella, contattato da Huffpost, sintetizza così il momento difficile che sta attraversando la base: “I lavoratori stanno vivendo gli eventi di questi ultimi giorni come segnali di incertezza e di negatività”.

Segretario, partiamo dall’ultimo assestamento ai vertici di Fca: Altavilla, uno dei candidati per il dopo Marchionne, è fuori.

“E questo ci preoccupa molto. Altavilla era il numero due di Fca e soprattutto era un italiano, non solo: era un uomo del Sud. Per anni ha avuto la responsabilità delle attività europee del gruppo e noi immaginavamo che fosse lui il successore naturale di Marchionne. Questo sarebbe dovuto avvenire nel 2019, ma la sciagura delle ultime 48 ore ha cambiato tutto repentinamente”. Continua a leggere “Il segretario della Uilm Rocco Palombella: “Negli stabilimenti italiani c’è molta preoccupazione, Altavilla fuori da Fca apre grandi incognite””