Featured

Welcoming Europe Alessandria: incontro sul Decreto sicurezza e immigrazione

Di Maria Luisa Pirrone

Grazie alla collaborazione con l’Asgi (Associazione per gli Studi Giuridici
sull’Immigrazione), il Comitato Welcoming Europe di Alessandria propone per mercoledì 14 novembre alle 21 presso la Casa di Quartiere, in via Verona 116, un incontro con l’avvocato Marco Capriata per approfondire il Decreto
113/2018 su sicurezza e immigrazione.

Sarà un’occasione per discutere i
prossimi passi collettivi contro la conversione in legge e le sue
conseguenze.

L’incontro è aperto a tutte le persone interessate.

Il Comitato continua la sua attività dopo la manifestazione Per un’Europa
senza muri, promossa dall’Associazione radicale Adelaide Aglietta, che ha raccolto
l’adesione di 25 associazioni.

Di seguito l’elenco delle associazioni che costituiscono il Comitato
Welcoming Europe Alessandria:

Associazione Radicale Adelaide Aglietta (promotrice)
Acli
Libera
Comunità San Benedetto al Porto
Cooperativa Coompany
Emergency
Aps Cambalache
Aps Parcival
Aps Sine Limes
Refugees Welcome
Cooperativa Equazione
Caritas di Tortona
Possibile Comitato Macchiarossa
O.d.v. Fiab
Associazione Idea Onlus
Associazione per la Pace e la Nonviolenza di Acqui e di Alessandria
Cooperativa Equazione
Aps Social Domus
Ics Onlus
Cooperativa Il pane e le rose
Mfe ( Movimento Federalista Europeo)
Pd
Associazione Lab 121
Cooperativa Proteina
Associazione Medea
Asap (Associazione Senegalesi di Alessandria e provincia)
Cooperativa Crescere insieme
Cooperativa Mago di Oz
Cooperativa Maramao

Comunicato di Rosmina Raiteri

Foto dal web

Featured

Il nuovo logo culturale ASM COSTRUIRE INSIEME, di Lia Tommi

Fëdor Dostoevskij, il grande romanziere russo, adorava la Madonna Sixtina di Raffaello. Pur essendo un autore che scavava nel fondo anche più oscuro dell’animo umano e che descriveva sentimenti perversi, non poteva fare a meno della bellezza rasserenante della Madonna dell’artista urbinate.
Una volta l’anno si recava a trovarla, a Dresda, nella Gemäldegalerie per contemplarla. Spesso la citava nei suoi romanzi, come simbolo di bellezza assoluta e riconosciuta. Proprio quella bellezza, dell’arte e della cultura, di cui egli stesso scrisse “salverà il mondo”.
Questo promessa ‘La bellezza salverà il mondo’ è stato scelta come sottotitolo del logo che rappresenta l’Azienda Multiservizi Costruire Insieme.
“L’Azienda” dichiara il Presidente Cristina Antoni ” oggi si presenta nelle sale storiche della Biblioteca Civica ‘Francesca Calvo’, sua sede ufficiale, con una nuova veste, totalmente rivolta alla cultura, riconoscendo in essa la radice della sua vera missione: quella di accompagnare l’Amministrazione Comunale nella sua funzione educativa e di rilancio del territorio, oltre che di proposta culturale e turistica”.
“Soltanto con un logo che chiaramente richiama la cultura e le sue numerose sfumature, tante quanti sono i servizi offerti, aggiunge il Presidente, sarà possibile riconoscere immediatamente la sua attività ed identificarsi sul territorio in cui opera, consolidando la sua ‘specialità’ e qualità professionale”.

Concept logo marchio “CULTURALE”
La lettura del Logo-Marchio di Culturale, Azienda Speciale Multiservizi Costruire Insieme del Comune di Alessandria, è , nella sua semplicità, spontanea ed immediata se si pensa che il diffuso impiego del colore permette di rappresentare le Culture, le tradizioni, gli usi e costumi che oggi, in una società multietnica, pervadono il nostro quotidiano. Lo sfumarsi di una tonalità in quella adiacente è il segno della fusione delle civiltà che è progressivamente avvenuto in molti
Paesi del Mondo così come sta avvenendo nel nostro.
Le arti in senso lato sono l’espressione del fenomeno ed è mission di CULTURALE occuparsene a servizio della collettività.
Dunque la mano dell’uomo, inteso come genere umano, calza il guanto policromo delle Culture globali e delle arti con un gesto di consenso ( come l’ OK simboleggia ), suggerendo allo spettatore quanto il buon vicinato fra le etnie sia “ culturally correct “, se ben armonizzato.
D’altronde tutti conosciamo l’apporto, nel bene e nel male, che le diverse Culture procurano al progresso della civiltà….
Il gesto dell’ OK traduce altresì la “ C “ di CULTURALE, il cui lettering è intenzionalmente “ graffiato “ a sottolineare la manualità dell’insieme.

Franza Fasciolo Design
Fondato nel 1985 dall’architetto Roberto Franza e dalla designer Mariangela Fasciolo, opera a favore delle aziende coniugando architettura, comunicazione aziendale e design. La loro attività porta alla fruttuosa collaborazione con imprese nazionali e multinazionali quali Dupont De Nemours (Lycra – Tactel), Gruppo Monsanto, Johnson Controls-Hitachi, Guala Closures Group, Max Mara, Parah, Pasquale Bruni, J.P. Morgan Fleming, Balconi, Caffarel, Jacob Suchard, Sai Assicurazioni, SandenVendo Europe e molte altre.
Affiancare il marketing delle aziende con un mercato mass-market o di nicchia ha procurato la consapevolezza delle strategie di comunicazione da declinarsi nell’ambito del design che si esprime negli allestimenti di interni, nelle fiere nazionali ed internazionali, fino ad arrivare alla comunicazione bidimensionale più tradizionale.

Featured

AMAG e CISSACA sperimentano nuove forme di welfare, di Lia Tommi

Alessandria: AMAG e CISSACA sperimentano nuove forme di welfare.
Al via uno sportello per i dipendenti del Gruppo e percorsi di inclusione.

Gruppo AMAG e Consorzio Intercomunale Servizi Socio Assistenziali Comuni dell’Alessandrino (CISSACA) hanno siglato oggi l’accordo per la realizzazione di Percorsi di Attivazione Sociale Sostenibile (P.A.S.S.) e percorsi di reinserimento lavorativo, che vedrà impegnate le due realtà nella sperimentazione di nuovi modelli di welfare.

Alla base della convenzione, unica nel suo genere per l’alessandrino, ci sono la volontà del Consorzio di rinnovare gli strumenti di aiuto in favore dei soggetti fragili del territorio, attraverso l’avvio di percorsi di reciprocità tra pubblico e privato, e il desiderio del Gruppo AMAG di sviluppare nuove politiche interne, in linea con il piano di welfare aziendale, avviato ad aprile 2017 per il miglioramento del benessere dei dipendenti.

L’accordo corre su questi due binari e prevede una duplice azione:
– l’attivazione in via sperimentale, presso le sedi delle società del gruppo AMAG, di uno sportello ad hoc con la presenza di due operatrici del CISSACA che due giorni al mese, il mercoledì dalle 12 alle 14, saranno a disposizione dei dipendenti del Gruppo, al fine di affrontare eventuali problematiche sociali e familiari. Lo sportello sarà attivo presso la sede di AMAG Ambiente, in viale Teresa Michel, e nella sede centrale del Gruppo, in via Damiano Chiesa. L’attività comincerà domani, mercoledì 14 novembre, in AMAG Ambiente.
– il riconoscimento da parte di AMAG di un contributo economico pari a 36 mila euro al CISSACA, per la realizzazione di Percorsi di Attivazione Sociale Sostenibile (P.A.S.S) e tirocini di inserimento/reinserimento lavorativo, anche presso la stessa Amag
Il Consorzio sarà responsabile della scelta dei soggetti fragili o in stato di bisogno da inserire nei percorsi, con l’obiettivo di favorire l’inclusione sociale, la promozione dell’autonomia personale e la valorizzazione della capacità dell’assistito.

“Con questa iniziativa – afferma il Presidente Paolo Arrobbio – rinnoviamo quell’impegno che portiamo avanti, da sempre, con senso di responsabilità: reinvestire gli utili in azioni di sostegno al territorio e nella cura delle nostre persone. L’accordo con il CISSACA dà concretezza a questa nostra filosofia operativa e siamo certi produrrà gli effetti positivi che oggi ci attendiamo, con entusiasmo”.

“Da tempo il nostro slogan ‘responsabilità sociale in azione’ è diventato uno stile di azione sia all’interno, che all’esterno del Gruppo – sottolinea l’Amministratore Delegato AMAG Mauro Bressan. Siamo felici di dare un ulteriore impulso in questa direzione e di collaborare con il Consorzio, da sempre in prima linea nella lotta al disagio, generando una ricaduta positiva anche per i nostri dipendenti”.

“Oggi è un giorno molto importante, si concretizza l’inizio di un percorso voluto fortemente dal nuovo consiglio di amministrazione – commenta il Presidente del CISSACA Giovanni Ivaldi. Desideriamo promuovere un modello innovativo di welfare, un approccio di “comunità”, basato su un patto sociale forte e condiviso, che coinvolga tutte le realtà del nostro territorio, in particolare le aziende, con una responsabilità consapevole della cittadinanza. Investiamo in una ‘contaminazione’ positiva e proficua tra il settore pubblico, quello privato e il terzo settore.”

Alla firma erano presenti anche l’Ing. Fiorenzo Borlasta, Amministratore Unico di AMAG Ambiente che si è detto fiducioso dei risultati raggiungibili attraverso l’intesa, Simonetta Zaccara, Responsabile Risorse Umane AMAG, che ha evidenziato come l’accordo si inserisca in un processo più ampio di responsabilità sociale nel quale il Gruppo crede fortemente e sta investendo risorse, e Stefania Guasasco, Direttrice Area Tecnico-Sociale del CISSACA, la quale ha espresso soddisfazione e gratitudine per un accordo unico nel suo genere, che apre la strada a nuove sinergie, capaci di produrre bene comune.

L’accordo firmato oggi ha validità un anno e stabilisce il sostegno economico per l’attivazione di un numero massimo di 10 percorsi e/o tirocini, per una durata non superiore ai 12 mesi.

Featured

Red Note 15 novembre 2018: Colori d’autunno.

Red Note 15 novembre 2018: Colori d’autunno.

Non c’è dubbio, è arrivato l’autunno.

Ce ne siamo accorti anche noi che organizziamo la rassegna jazz Red Note e infatti il prossimo concerto si ispira proprio ai colori dell’autunno. 

red note FEDERICO-BONIFAZI

RED NOTE 2018/2019 giovedì 15 novembre 2018

Federico Bonifazi quintet “Colori d’autunno”

Giampaolo Casati – tromba

Gianluca Petrella – trombone

Federico Bonifazi – pianoforte

Gabriele Evangelista – contrabbasso

Alfred Kramer – batteria

La Suite “Colori d’autunno” è stata scritta ed arrangiata dal Pianista Federico Bonifazi e dedicata all’Umbria.

La musica descrive e racconta i colori e i paesaggi fantastici che si creano nel periodo autunnale di questa bellissima parte dell’Italia; un gioco tra ritmo, melodia e armonia di ogni singolo composizione, interpretando la propria musica tra paragoni, similitudini, incontri tra musica, natura e colori!

Il Cd uscirà a maggio 2019 con la mitica etichetta discografica danese, SteepleChase Productions.

Con Federico Bonifazi un quintetto di musicisti eccezionali tra i quali spicca l’acclamato trombonista Gianluca Petrella considerato fra i più dotati trombonisti internazionali, avendo vinto nel 2006 e nel 2007 la classifica per i migliori artisti emergenti a livello mondiale stilata dalla rivista statunitense Down Beat. Continua a leggere “Red Note 15 novembre 2018: Colori d’autunno.”

Featured

RINTOCCHI DI CAMPANE, di Miriam Maria Santucci

 

a10 Rintocchi di campane [1.0.0]16-9.JPG

 

RINTOCCHI DI CAMPANE
di Miriam Maria Santucci

Dalla finestra vedo le montagne
da dove scorgo il sole tramontare,
un nugolo di case e un campanile
che puntuale segna le sue ore.
Sussulto ad ogni tocco di campana
e rimango attonita e smarrita.
Da tempo non frequento più una chiesa
e nessuno chiederà chi mai io sia,
ma i rintocchi per me suoneranno 
nell’ora mesta dell’Ave Maria.

 

Poesia tratta dalla raccolta “Oltre l’Orizzonte”
© Copyright 2018 – Miriam Maria Santucci
Foto di  Patrizia Minervini

 

 

Featured

Palizzate tra la riva e l’acqua, di Giuseppe Buro

Palizzate tra la riva e l’acqua, di Giuseppe Buro

Palizzate tra la riva e l'acqua

Palizzate tra la riva e l’acqua
dove emergono risvegli, dove
il verso galleggia….

Annebbiami pure la mente ma
non portarmi mai sull’orlo del
precipizio, contestami i sogni e
le aspirazioni, ma non dirmi mai
quello che devo fare.
L’uomo ha bisogno di esplorare
di evadere per sapere fin dove
arriva il sentiero, guardare dai vetri
giù nella valle fin dove arriva l’orizzonte.
Restringi pure le tue vestigia, lascia
sul corpo solo un piccolo frammento,
ma non resistere al freddo, copriti pure
col mio corpo.

@ Giuseppe Buro…

12.11.2018

Featured

Mi basta di osservare, di Giulia Bartolini

Mi basta di osservare, di Giulia Bartolini

Mi basta di osservare

Mi basta di osservare
il tuo sorriso,
per dar luce al cuore.
Etereo e sublime incanto
che dallo sguardo cade.
E scivolo lenta
sul tuo volto,
dolce e salata,
dipinta di malinconia.

Giulia Bartolini(c)2018
(Tutti i diritti riservati)

Featured

Annebbiami la mente, di Giuseppe Buro

Annebbiami la mente, di Giuseppe Buro

Annebbiami pure la mente ma
non portarmi mai sull’orlo del
precipizio, contestami i sogni e
le aspirazioni, ma non dirmi mai
quello che devo fare.
L’uomo ha bisogno di esplorare
di evadere per sapere fin dove
arriva il sentiero, guardare dai vetri
giù nella valle fin dove arriva l’orizzonte.
Restringi pure le tue vestigia, lascia
sul corpo solo un piccolo frammento,
ma non resistere al freddo, copriti pure
col mio corpo.

@ Giuseppe Buro…
12.11.2018

Featured

NEL BUIO DEL CIELO, di Maya Cau

NEL BUIO DEL CIELO, di Maya Cau

nel buio

E i giorni se ne vanno silenziosi
a dormire dietro il colle dove da
tempo dormono le attese.

L’onda stanca si adagia sul mare
che più non mostra la sua
bianca e spumeggiante veste.
A palpitare l’ultimo gabbiano,
sospettoso scruta il mare, poi,
con battito d’ali scompare.

Prigioniere le ombre di una luna
tardiva timidamente si mostrano
tra un riverbero e l’altro.
Avara di luci appare la notte,
le pareti delle povere case,
giù al molo
intinte di lacrime salmastre
si accendo di luce e di calore,
mentre sulle selci bagnate
di memoria un vento frettoloso
agita le foglie per dispetto.
Continua a leggere “NEL BUIO DEL CIELO, di Maya Cau”

Featured

Corso di botanica, di Cristina Saracano

Alessandria: Ricomincia venerdì alle 21, al giardino botanico, il corso di botanica.

Le prime tre lezioni saranno gratuite per gli iscritti all’associazione Natura e Ragazzi.

Le conferenze saranno a cura del professor Angelo Ranzenigo.

Featured

ANNA, di Anna De Filpo

ANNA, di Anna De Filpo

anna.jpg

Se avessi dovuto
scegliermi un nome,
avrei teso l’ orecchio
per ascoltare la natura
ed avrei scelto la voce del rio,
il frusciar delle foglie
vestite dal vento.
E dal silenzio avrei tratto
i pindarici voli della mente,
tra le dune del pensiero,
vagabonda.
Dal mare avrei tratto l’onda
e il volo dei gabbiani
cercando l’ innocente nido
senza sapere dove…
Ed all’oceano
avrei rubato il vaso di Pandora.
Agli animali avrei rubato
gli occhi dell’amore
ed il colore azzurro al cielo,
Intrecciando nell’ anima
la gioia col dolore,
giacche’ la vita non e’ soltanto festa,
ma come per Maria, e’ dolore! Continua a leggere “ANNA, di Anna De Filpo”

Featured

Question Time in diretta televisiva su RAI 3 sulla vicenda Pernigotti, con Federico Fornaro e Luigi Di Maio.

Question Time in diretta televisiva su RAI 3 sulla vicenda Pernigotti con Federico Fornaro e Luigi Di Maio.

Mercoledì 14 novembre alle ore 15, con diretta televisiva su RAI 3, Il capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera, Federico Fornaro, svolgerà un Question Time con il ministro dello sviluppo economico e del lavoro, Luigi di Maio, sulla vicenda Pernigotti.

pernigotti-11

Nell’interrogazione, Fornaro, dopo aver preso atto positivamente che è stata fissata per giovedì 15 novembre la riunione plenaria sulla Pernigotti presso il Ministero dello Sviluppo Economico, chiede al Ministro Di Maio, quali iniziative intenda adottare al fine di salvaguardare l’azienda e i lavoratori e le lavoratrici dello stabilimento di Novi Ligure (AL), con riferimento inoltre alla tutela del made in Italy rispetto a iniziative di delocalizzazione parziale o totale della produzione, con riduzione dell’italianità del prodotto al solo brand, come nel caso della Pernigotti.

Featured

I più fragili tra i più deboli – Giallo come il miele. Le dichiarazioni

I più fragili tra i più deboli / Giallo come il miele

23 novembre 2018 – 17 maggio 2019

pres Locandina VI ed Corso formaz_I più fragili tra i più deboli.jpg

L’iniziativa “I più fragili fra i più deboli” che ha preso il via nell’anno 2013 con il patrocinio e supporto dell’Ufficio Scolastico Territoriale ha ottenuto esiti più che positivi sia per la validità degli obbiettivi sia per l’interesse che ha suscitato verso un pubblico sempre più numeroso. E’ un progetto ambizioso che nel corso degli anni è riuscito a coinvolgere partner prestigiosi e relatori eccellenti con lo scopo di calamitare l’attenzione sul tema dei “diritti” umani, con particolare attenzione alla non discriminazione, diritto alla vita, alla convivenza e allo sviluppo del bambino che, da sempre, risulta essere il soggetto più fragile della società e quindi da tutelare.

La scuola è un veicolo fondamentale per diffondere la conoscenza ed aiutare i bambini e gli adolescenti a diventare un domani, uomini consapevoli. Rinnovando i miei auguri per questo nuovo anno di incontri cito una poesia di Gabriele Clima che secondo me rappresenta bene il concetto scuola: Continua a leggere “I più fragili tra i più deboli – Giallo come il miele. Le dichiarazioni”

Featured

Non ti temo, mi difendo. Meeting internazionale Difesa della Donna

Non ti temo, mi difendo. Meeting internazionale Difesa della Donna

24 e 25 novembre 2018

Palazzetto dello Sport di Alessandria

L’obiettivo della conferenza stampa odierna è stato quello di dare l’opportuno risalto ad un progetto che vede la Città di Alessandria essere capofila a livello nazionale e che, per la prima volta, troverà attuazione il prossimo 24 e 25 novembre 2018 al Palazzetto dello Sport (Lungo Tanaro San Martino), prima di essere riproposto in tutte le provincie italiane.

non Immagine corso Non ti temo mi difendo_Alessandrianon FullSizeRendernon IMG_9740

Il progetto si intitola “Non ti temo, mi difendo” ed è finalizzato a sensibilizzare le persone verso il problema della violenza sulle donne, diventato ormai una “piaga sociale” da arginare e verso il quale il progetto intende fornire alcuni significativi “antitodi” rivolti direttamente alle donne per la loro difesa personale.

Ad illustrare le peculiarità del progetto — che si avvale di diversi autorevoli Patrocini primo fra i quali quello del Ministero dell’Interno — sono stati i molti ospiti inviati alla conferenza stampa di oggi a Palazzo Comunale dal Sindaco della Città di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, e dall’Assessore Comunale alle Pari Opportunità, Cinzia Lumiera, insieme per l’occasione a Pier Vittorio Ciccaglioni, Assessore Comunale allo Sport, ai Servizi alla persona e alle Politiche sociali. Continua a leggere “Non ti temo, mi difendo. Meeting internazionale Difesa della Donna”

Featured

Al via la vendita dei biglietti singoli per Bistagno in Palcoscenico. Tutto esaurito per la prima con Antonello Fassari

Al via la vendita dei biglietti singoli per Bistagno in Palcoscenico.

Tutto esaurito per la prima con Antonello Fassari.

Si è conclusa la Campagna Abbonamenti per la stagione teatrale Bistagno in Palcoscenico 2018-2019; da novembre è possibile procedere all’acquisto dei biglietti singoli, anche per chi li avesse già prenotati telefonicamente. A fronte di un ottimo successo della Campagna, sono pochi i biglietti singoli disponibili, si consiglia pertanto a tutti gli interessati di chiamare il numero 3484024894 o scrivere a info@quizzyteatro.it e riservare il proprio posto con largo anticipo.

sold Che Amarezza 17 novembre 18sold Ne vedrete delle belle...Per dire

La stagione 2018-2019 della rassegna Bistagno in Palcoscenico, diretta e organizzata dalla Ditta Quizzy Teatro, in collaborazione con la S.O.M.S. di Bistagno, l’Associazione Culturale Stella Nova, con il sostegno della Fondazione Piemonte dal Vivo e con il patrocinio del Comune di Bistagno, consta di un Cartellone Principale, composto da cinque spettacoli di prosa brillante, comicità e impegno civile, e un Cartellone Off, costituito da tre show interamente dedicati alla Stand Up Comedy. 

Il Cartellone Principale, finanziato e promosso dalla Fondazione Piemonte dal Vivo, inizia sabato 17 novembre con Antonello Fassari, noto al grande pubblico per aver interpretato uno tra i ruoli principali della serie TV I Cesaroni, con lo spettacolo Che Amarezza, prodotto da Stefano Francioni. Tutto esaurito per questo spettacolo già con gli abbonamenti e le prenotazioni, non è più possibile quindi acquistare i biglietti, se non per chi avesse già confermato la sua prelazione.

Sabato 15 dicembre, con Ne vedrete delle belle…Per dire!, saggeremo sul palco il valore delle donne e la loro forza, raccontati da tre attrici, tre comiche eccezionali che vestiranno i panni di personaggi femminili tutti da ridere e da pensare, da quelli più familiari allo spettatore televisivo a quelli inediti ma altrettanto esilaranti e tutti da scoprire. In scena tre attrici, volti conosciuti della TV per aver partecipato a Zelig e ad altre trasmissioni e serie, che in questo spettacolo metteranno a nudo le donne che abitano in loro. Tutte le donne irrimediabilmente single di Nadia Puma, la mitica Jolanda di Alessandra Ierse dalla serie TV Belli dentro e la mamma di un ragazzo omosessuale di Viviana Porro sono solo alcuni degli irriverenti personaggi che animeranno sul palco. Continua a leggere “Al via la vendita dei biglietti singoli per Bistagno in Palcoscenico. Tutto esaurito per la prima con Antonello Fassari”

Featured

Gara di poesia sulla pagina facebook “Inchiostro dell’anima”, i risultati

Gara di poesia sulla pagina facebook “Inchiostro dell’anima”, i risultati

Gara 1aa

“Poesia è inchiostro dell’anima, i poeti la piuma che scrive con il cuore versi indelebili”

di Pier Carlo Lava

Come promesso Alessandria today è lieta di pubblicare i risultati della gara di poesia della pagina facebook “Inchiostro dell’anima di Rosamaria Alagna”, link pagina facebook: https://www.facebook.com/groups/1622428311393840/

ps. se i poeti non classificati nelle prime tre posizioni vogliono mandarci le loro poesie saremo lieti di pubblicarle.

Gara 1a 37669694_1823013551101224_3758435007811551232_n

1° classificata 9 like Mano nella mano, di Rosamaria Alagna

Mano nella mano

nella spiaggia dei sogni

al chiaro di luna che danza

col venticello delle carezze,

leggeri volteggiano i nostri corpi,

come farfalle notturne

nello spettacolo della natura.

Tutto si quieta, si spengono

i lampioni dell’anima nuda

accendendo il deserto

tra le pieghe del tempo

dei pensieri che volano

in cerca di pace.

@ Rosamaria Alagna

 

2° classificata 6 like Vivremo solo d’amore, di Brigida Maione

Tienimi per mano insieme tu ed io nell’universo come anime perse verso un tramonto senza fine mi cunturrai con la tua mano nel silenzio della sera oltre il tempo ascolterai i battiti del mio cuore dentro di te.

Cammineremo sulle acque del mare e sulla sabbia rovente

Vivremo solo d’amore e con mano nella mano Cammineremo uniti nel tempo…

@ Brigida Maione

 

2° classificata exseguo 6 like Tienimi per mano, di Amoroso Rosetta

Mi tenevi per mano come una preziosa Rosa

La tua grande mano racchiudeva la mia minuta e affusolata, ti piacevano tanto, porto

ancora la fede

d’oro che davanti  l’altare ci scambiammo, le mie mani stringono ancora le tue ,

Sono la nostra

Forza la nostra

abitudine, tenerci per mano e incamminarci

Sempre negli ostacoli,saltarli

insieme, superando anche a volte

l’impossibile ,

Le nostre unite sono L universo

Che racchiude in

Uno scrigno i nostri preziosi figli, che come aquile vegliamo

Per il loro bene

Mani che hanno lavorato Sempre senza sosta , ma fieri noi

amoroso Rosetta “”@ Continua a leggere “Gara di poesia sulla pagina facebook “Inchiostro dell’anima”, i risultati”

Featured

Mi piace stare seduta, di Maria Cannatella

Mi piace stare seduta, di Maria Cannatella

tumblr_oxg2vdqCkN1vnm7bio1_540

Mi piace stare seduta,

rimanere io da sola,

con una penna in mano tra le dita.

Mi piace mostrare la mia anima,

raccontandola su un foglio con una penna.

Mi piace ascoltare il silenzio,

sopratutto al mattino,

quando tutti ancora dormono,

ed io mi ritrovo a pensare,

ricordi e sogni lontani.

Mi piace ascoltare la musica,

lei mi riempie il cuore di sentimenti,

facendomi sognare ancora di più.

Mi piace davvero ,

osservare dalla  finestra di casa mia,

soltanto per sentirmi libera,

una libertà di immaginazione assoluta,

come se fossi io da sola,

in questo mondo frantumato. Continua a leggere “Mi piace stare seduta, di Maria Cannatella”

Featured

ORTOTANGO: CONCERTO DEI MILONGHI A ORTOZERO CAFE

ORTOTANGO: CONCERTO DEI MILONGHI A ORTOZERO CAFE

Ortozero Café p.za Santa maria di castello 6, Alessandria. Sabato 17 novembre 2018 ore 21. Apericena-spettacolo con I Milonghi che presentano:

orto ORTOTANGOorto ORIZZONTALE

Il tango e i suoi parenti.”

Giorgio Penotti – voce, chitarra, flauto e sax tenore

Andrea Negruzzo – pianoforte

Gino Capogna – percussioni

Apericena a partire dalle ore 19.30

E’ gradita la prenotazione 0131/532051. Consumazione obbligatoria.

La Cumparsita. Il brano più famoso del repertorio del tango argentino in realtà è uruguayano. Lo sapevate? I Milonghi lo suonano ispirandosi al ritmo originale con il quale è stato concepito: el candombe. Ma naturalmente è una nostra rilettura. Si tratta solamente di uno dei capitoli presentati in questo libro-concerto-spettacolo che si intitola: Il tango e i suoi parenti, un fantomatico saggio storico-musicale di cui gli autori sono gli stessi musicisti, molti cercano invano di acquistarne una copia. Di che cosa parla? Appunto, del tango e dei suoi parenti. Continua a leggere “ORTOTANGO: CONCERTO DEI MILONGHI A ORTOZERO CAFE”

Featured

Aaron Durogati vola per 510 chilometri in parapendio

Aaron Durogati vola per 510 chilometri in parapendio

Nuova impresa di Aaron Durogati, pilota di Merano, che ha sfiorato il record mondiale di volo libero in parapendio volando per 509,6 chilometri.

Teatro della ammirevole prestazione l’immenso territorio tra gli stati brasiliani del Rio Grande del Nord e quello del Piauì dove ha toccato terra dopo oltre undici ore di volo in una zona denominata Chapada do Frio nei pressi di Paquetá, piccolo comune di sole 4.000 anime Era decollato alle sei del mattino nei pressi di Caicó, cittadina di 60.000 abitanti sita nella regione del Seridó Ocidental, stato Rio Grande.

Durante il lungo volo verso ovest il parapendio di Durogati ha viaggiato a oltre 46 km/h di media, toccando la quota massima di metri 3.096 con il notevole guadagno di ben 2.900, essendo decollato da un’altitudine di soli 196. Nei giorni precedenti il pilota aveva eseguito più voli alcuni anche oltre i 400 chilometri. Continua a leggere “Aaron Durogati vola per 510 chilometri in parapendio”

Featured

Premio Verdi Note – Alda Ferraris, di Lia Tommi

Premio Verdi Note – Alda Ferraris in Associazione Cultura e Sviluppo

Alessandria: Domenica 18 novembre, alle ore 17, presso l’Auditorium della Fondazione SociAL, in Piazza Fabrizio De André 76, avrà luogo il concerto dei vincitori del “Premio Verdi Note-Alda Ferraris”.

Con questa iniziativa, i Maestri Lucio Cuomo e Fiorenza Bucciarelli, i rispettivamente presidente e direttore artistico dell’Associazione AdArti, hanno inteso raccogliere almeno in parte l’eredità artistica di una loro grande ex-collega, la musicista alessandrina Alda Ferraris, contribuendo a mantenere viva la sua memoria, il talento, l’attenzione verso i giovani e lo spirito profetico che la animavano.Un’idea di Alda fu quella di istituire Verdi Note, il Campus musicale e rassegna concertistica riservato agli studenti dei Conservatori, che si tiene ogni prima decade di settembre nell’alto Ovadese, ormai prossimo a celebrare il proprio ventennale.

Quest’anno AdArti ha conferito una borsa distudio a Martina Bonaldo, violista, del Conservatorio di Mantova, e ad Alberto Occhipinti, pianista alessandrino, selezionandoli come i migliori e più assidui partecipanti delle ultime edizioni di Verdi Note, il progetto musicale estivo prediletto dalla grande pianista. Ad accompagnare i due giovani talenti nel Concerto per viola in sol maggiore di G.Ph.Telemann ed il concerto per pianoforte e orchestra K 414 in la maggiore di W.A.Mozart sarà il gruppo cameristico dei Solisti Virgiliani, diretto da Luca Torciani.

Featured

Zonta parla con i giovani DELL’ARCOBALENO FEMMINILE, di Lia Tommi

Colori e Sfumature dell’Arcobaleno Femminile

Alessandria: I giovani quanto sanno di parità di genere, di violenza di genere e altre “sfumature” del mondo femminile?
Il club giovanile dello Zonta Club Alessandria invita ragazzi e ragazze di età compresa tra 15 e 19 anni a ritrovarsi per parlarne. Venerdì 16 Novembre alle ore 15 l’appuntamento è all’istituto Superiore Saluzzo di via Faa di Bruno in Alessandria.
Dalla sua fondazione nel 2016 Z Club Alexandria, presieduto da Riccardo Maggi, calamita un gruppo di giovani, ragazzi e ragazze, intorno ai temi per cui Zonta Club è conosciuto, rafforzandoli in una chiave smart, facile da comprendere per giovani che hanno il mondo con cui confrontarsi e nel quale vogliono vivere secondo le regole del rispetto reciproco, piena parità di diritti, no alla violenza di ogni genere.
I soci di Z Club Alexandria sono stati protagonisti del Forum Giovani di Area tenutosi a Imperia, perché in Alessandria sta crescendo una generazione di ragazzi responsabili, che fa ben sperare in un futuro libero da violenza e da gap di qualsiasi genere, a partire dal mondo del lavoro. Questo gruppo di giovani cerca altri ragazzi come loro con cui condividere esperienze e proporne di nuove.
Dall’incontro scaturiranno le prossime iniziative per dare sostanza e principi di vita.

Featured

La ricerca oggi: impatto economico e scientifico, di Lia Tommi

Alessandria: “La ricerca oggi: impatto economico e scientifico” è il titolo del convegno organizzato da Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, in collaborazione con l’Associazione Cultura e Sviluppo, LAMORO Agenzia di sviluppo del territorio e la Fondazione SolidAL Onlus, il prossimo 19 novembre nella sala Conferenze Palatium Vetus in Piazza della Libertà, 28.

Il Convegno prenderà avvio alle 9 con i saluti istituzionali del Presidente della Fondazione della Cassa di Risparmio di Alessandria Pierangelo Taverna, del Prefetto di Alessandria Antonio Apruzzese, del Presidente della Provincia di Alessandria Gianfranco Baldi, del Sindaco della Città di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco, del Presidente della Camera di Commercio di Alessandria Gian Paolo Coscia e del Vescovo della Diocesi di Alessandria S.E. Mons. Guido Gallese.

Si tratta della quarta giornata informativa a favore dello sviluppo e la crescita del nostro territorio e, dopo l’introduzione di Alessio Del Sarto, Direttore dell’Associazione Cultura e Sviluppo di Alessandria, inizieranno i lavori finalizzati ad affrontare il percorso della ricerca sanitaria e la medicina in ambito universitario e le ricadute sull’economia territoriale. Sono previste le relazioni di Gian Carlo Avanzi, Rettore dell’Università del Piemonte Orientale “Avogadro”; Daniela Bianco, Responsabile dell’area “Sanità e Farmaceutico” di The European House – Ambrosetti; Lorenzo Lener, Direttore dell’Incubatore Enne3. Continua a leggere “La ricerca oggi: impatto economico e scientifico, di Lia Tommi”

Featured

Alla biblioteca Luzzati due appuntamenti con “Animalfavole”

Alla Luzzati due appuntamenti con “Animalfavole”

Castello_-_ph_G.Pasino_3_preview

Casale Monferrato: In occasione della Settimana Nazionale dell’iniziativa “Nati per leggere con i raccontastorie” (17- 25 novembre), progetto di Nati per Leggere Piemonte, sostenuto dalla Compagnia di San Paolo all’interno di ZeroSei, sono previsti due appuntamenti a partecipazione gratuita alla Biblioteca delle Ragazze e dei Ragazzi Luzzati, situata all’interno del Castello di Casale Monferrato.

I due eventi, dal titolo “Animalfavole” gli animali ci raccontano, si terranno martedì 20 novembre e mercoledì 28 novembre, in entrambi i casi alle ore 17. Si tratta di incontri con letture ad alta voce durante i quali verranno messi a disposizione di bambini e genitori diversi libri.

Maggiori informazioni: biblioluzzati@comune.casale-monferrato.al.it e ai numeri 0142 444308, 0142 444302 e 0142 444297.

foto: http://www.monferrato.org/

Featured

Il “dialogo tra le corti” parla anche di processo penale

Il “dialogo tra le corti” parla anche di processo penale

Implicazioni e ricadute della vicenda “Taricco” sui rapporti tra ordinamenti e tra istituti della giustizia penale

UPO Dialogo tra le corti Taricco

15 Novembre 2018 ore 10.30

Palatium Vetus – Alessandria

BENVENUTO DEGLI ORGANIZZATORI

Prof. Salvatore Rizzello, Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, Scienze politiche, Economiche e Sociali – Università del Piemonte orientale Prof.ssa Roberta Lombardi, Direttrice della Scuola di Formazione Forense “G. Ambrosoli” Avv. Piero Monti, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Alessandria, Presidente della Scuola di Formazione Forense “G. Ambrosoli”

Featured

Sozzetti: “La droga è tornata, molto più di prima”. E l’eroina uccide, anche ad Alessandria. Ma in silenzio

“La droga è tornata, molto più di prima”. E l’eroina uccide, anche ad Alessandria. Ma in silenzio

di Enrico Sozzetti  https://160caratteri.wordpress.com

“La droga è tornata, molto più di prima”. Parole di don Luigi Ciotti, pronunciate durante un incontro ad Alessandria, organizzato su iniziativa dei Lions e Leo Club della zona di Alessandria.

La droga

Toni moderati, adattati al tipo di platea, ma contenuti pesantissimi. Analisi e valutazioni forse non del tutto valutate nella loro gravità, almeno a leggere le cronache. Rispetto alla mafia (“c’è sottovalutazione perché si spara di meno”), don Ciotti ha parlato di “situazione allarmante” e di una diffusione “in tutte le regioni italiane” delle organizzazioni criminali “strutturate in modo imprenditoriale”, sempre più “flessibili” perché in grado di “promuovere relazioni nell’area grigia della società (molto ampia, ndr)”, mentre sulla droga è stato netto, dicendo appunto che “è tornata molto più di prima”. Ha parlato di morti, di una fenomeno in ripresa, su cui ovviamente la malavita ha innescato un business esponenziale.

Parlare di morti per eroina riporta indietro di moltissimi anni la lancetta del tempo. Eppure accade. Anche in provincia di Alessandria, dove finora i decessi sono stati due nel corso del 2018. Pochi? Come numero sì, però sufficienti a collocare l’Alessandrino subito dietro a Torino, con un secondo posto condiviso insieme a Cuneo. Continua a leggere “Sozzetti: “La droga è tornata, molto più di prima”. E l’eroina uccide, anche ad Alessandria. Ma in silenzio”

Featured

Nessuno tocchi i migliori amici dell’uomo, di Pier Carlo Lava

Nessuno tocchi i migliori amici dell’uomo, di Pier Carlo Lava

I migliori amici dell’uomo vanno difesi.

di Pier Carlo Lava

Alessandria: Da tempo ho maturato la convinzione che quattro zampe sono quasi sempre meglio di due e non per una banale questione matematica. 

G.B. Shaw ha detto “più conosco gli uomini, più amo gli animali”.

In Italia ci sono circa 7 milioni di cani e 8 milioni di gatti, che vivono in appartamento come effettivi membri della famiglia e spesso il loro numero aumenta perchè oltre agli anziani soli, ci sono tante coppie che non riescono o non possono avere figli (il Piemonte registra il numero più alto di cani in Italia).

I nostri amati animali ci tengono compagnia come fossero persone, credo che questo sia uno dei motivi per cui tanti decidono di adottarne uno o di comprarlo in un allevamento e di questo passo il loro numero in famiglia non potrà che aumentare.

Quando mi domandano perchè sono amico degli animali, rispondo: “perchè sono migliori degli essere umani”. 

Loro ti danno tutto, senza chiedere niente in cambio, solo un po di cibo, amore e affetto e sopratutto non ti tradiscono mai, come si fa a non amarli, a non difenderli da chi non li ama. Continua a leggere “Nessuno tocchi i migliori amici dell’uomo, di Pier Carlo Lava”

Featured

EDOARDO LEO APRE LA STAGIONE 2018/19 DEL TEATRO CIVICO DI GAVI

EDOARDO LEO APRE LA STAGIONE 2018/19 DEL TEATRO CIVICO DI GAVI

Inizia con un grande nome del panorama teatrale e cinematografico nazionale la nuova stagione del Teatro Civico di Gavi (AL), organizzata dal COMUNE DI GAVI in collaborazione con l’Associazione culturale Commedia Community (Teatro della Juta), resa possibile grazie al prezioso supporto della Fondazione Piemonte dal Vivo e il sostegno della Fondazione CRT.
Domenica 18 NOVEMBRE alle ore 21
appuntamento con l’attore Edoardo Leo e il suo teatro di narrazione dal titolo TI RACCONTO UNA STORIA.

EdoardoLeo teatea


TI RACCONTO UNA STORIA (letture semiserie e tragicomiche) è un reading teatrale con musiche di Jonis Bascir che mostra appunti, suggestioni, letture e pensieri che Edoardo Leo ha raccolto dall’inizio della sua carriera ad oggi. Vent’anni di ritagli, ricordi e risate, trasformati in uno spettacolo coinvolgente che cambia forma e contenuto ogni volta in base allo spazio e all’occasione. È uno spettacolo che fa sorridere e riflettere, che racconta spaccati di vita umana unendo parole e musica. Una riflessione sulla comicità e sulla poesia per spiegare che, in fondo, non sono poi così lontane.


In scena non solo racconti e monologhi di scrittori celebri quali Benni, Calvino, Marquez, Eco, Piccolo, ma anche articoli di giornale, aneddoti e testi di giovani autori contemporanei e dello stesso Edoardo Leo. Un vero e proprio manifesto dell’attore che senza veli dichiara la propria passione per il racconto orale, parla con il pubblico al punto da modificare forma e contenuto in base a chi ha di fronte e soprattutto non si nasconde affatto dietro ad un personaggio, grazie ad aneddoti e narrazioni di vicende realmente accadute in 25 anni di mestiere.
Continua a leggere “EDOARDO LEO APRE LA STAGIONE 2018/19 DEL TEATRO CIVICO DI GAVI”

Featured

Ulandi. CONFESERCENTI : CORSI GRATUITI  SULLA FATTURAZIONE ELETTRONICA

Ulandi. CONFESERCENTI : CORSI GRATUITI  SULLA FATTURAZIONE ELETTRONICA

Alessandria: Il 1° gennaio 2019 scatta l’obbligo di emettere e ricevere le fatture elettroniche oltre che verso la Pubblica Amministrazione anche verso tutti i soggetti passivi Iva e privati.

Manuela Ulandi

Per l’invio e la ricezione delle fatture elettroniche è stato previsto un apposito scambio di interscambio (SDI), gestito dall’Agenzia delle Entrat, che si occupa di ricevere, controllare e smistare le fatture.

Amministrazione finanziaria ha già emanato alcuni provvedimenti attuativi della normativa ed ha già attivato le procedure affinché ogni soggetto interessato, volendo, possa prepararsi per tempo all’obbligo. Continua a leggere “Ulandi. CONFESERCENTI : CORSI GRATUITI  SULLA FATTURAZIONE ELETTRONICA”

Featured

Oltre la linea gialla, romanzo di Marisa Papa Ruggiero, di prossima uscita

Oltre la linea gialla, romanzo di Marisa Papa Ruggiero, di prossima uscita

Oltre la linea gialla di Marisa Papa Ruggiero, prefazione di Ivano Mugnaini, prossima uscita. Edizioni Divinafollia, 2018

Prefazione di Ivano Mugnaini

oltre 1a

Ci si meraviglia, a volte, del nostro allontanarci dalle cose che più ci appartengono e non si lasciano conoscere. Per non sentire le crude voci gridare il nostro nome da un pozzo senza fondo. Ci si meraviglia, ancora, di una cosa a cui non sappiamo dare nome, del nostro essere fuori da noi stessi, a cui non chiediamo più di tornare.

Brani come quello citato dimostrano il notevole livello di scavo e di indagine che sono connaturati a questo romanzo di Marisa Papa Ruggiero. Testimoniano il lavoro intenso sia a livello lessicale e strutturale sia nell’ambito dello studio psicologico. Il tutto si innesta nella trama con un amalgama frutto di elaborazione attenta che tuttavia non diventa macchinosa, ma, in virtù di un’immedesimazione empatica con i personaggi e le loro istanze, scorre fluida.

La narrazione non è mai asfittica o incolore. La sinuosità della frase è sempre finalizzata alle curve e alle ellissi della vicenda narrata, possiede l’agilità e lo scatto consoni ad un racconto che fa della tensione conoscitiva e della vividezza delle passioni il proprio fulcro e la propria sostanza.

La specificità del rapporto fondamentale di ogni storia raccontata, quello tra il narratore e la dimensione temporale in cui si colloca e ci trasporta, è, qui, anch’essa originale e specifica: la vicenda del pensiero sembra venire allo scoperto e prendere corpo e voce non per evocazione memoriale, ma, potremmo dire, per processi psichici che vengono fuori nell’immediato del momento emotivo e intuitivo dell’io. Continua a leggere “Oltre la linea gialla, romanzo di Marisa Papa Ruggiero, di prossima uscita”

Featured

CineParty per lo Zonta Day, di Lia Tommi

Alessandria: L’8 Novembre sono stati cento anni di Zonta International.
Per questo 99° compleanno Zonta Club Alessandria punta sui cento anni di Cinema con il CineParty in programma venerdì 16 Novembre alla Canottieri Tanaro con inizio alle ore 20,00.
Il Cinema è il mezzo attraverso il quale Zonta Club Alessandria dal 2010 ha scelto di comunicare temi importanti quali il lavoro delle donne, la difesa dell’ambiente, il contrasto alla violenza di genere, la salute, l’istruzione, il diritto di contare. Il Cineforum di Zonta Club a breve ripartirà presso Cultura e Sviluppo e ancora una volta si proporranno film che faranno riflettere sul ruolo della donna nella società, un ruolo spesso non evidente: tutti sappiamo chi fu il primo uomo a mettere piede sulla Luna ma nessuno conosce i nomi delle donne che si occuparono dei calcoli matematici per permettere l’allunaggio.
La festa alla Canottieri Tanaro sarà, per chi lo vorrà, in costume: gli invitati possono indossare gli abiti di personaggi del proprio film del cuore. E’ anche previsto un concorso per i migliori dress code.
Ospite d’onore della serata Steve Della Casa, co-fondatore del Torino Film Festival, conduttore della trasmissione televisiva Hollywood Party in onda su Rai Radio 3 tutti i giorni alle ore 19. Steve Della Casa sarà il presidente della giuria della quinta edizione del Concorso nazionale per cortometraggi a regia femminile promosso da Zonta Club Alessandria il cui regolamento sarà presentato il 28 gennaio 2019 in occasione della prima serata di Cineforum.
Per prenotazioni telefonare al 3470014385 oppure 0131236373

Featured

Allenamento aperto dei clown di VIP Alessandria, di Lia Tommi

Domenica 2 dicembre 2018 dalle ore 18:00 alle 20:00
Il Chiostro hostel and hotel Piazza Santa Maria di Castello,14, Alessandria

I volontari clown di VIP Alessandria aprono al pubblico, in via del tutto straordinaria,l’allenamento del 2 dicembre. Nella suggestiva cornice del Chiostro di S. Maria di Castello ad Alessandria sarete coinvolti in giochi, GAG, balli e tanto altro!
Cosa aspettate a lasciarvi sorprendere dai dietro le quinte dell’associazione di nasi rossi che sia aggira negli ospedali della provincia alla costante caccia di sorrisi?
Cosa dovete saper fare? Assolutamente nulla!
Cosa dovete portare? Nulla!
Ah no no, un attimo! Non si può dimenticare una cosa importantissima, praticamente fondamentale..L’unica cosa che dovete avere con voi per partecipare all’allenamento è…TANTO BUON UMORE 🙂 ! “Viviamo in Positivo”, infatti, non è solo il nome della nostra associazione, ma anche la nostra filosofia di vita!

“Voglio che voi sappiate che io non richiedo nessun tipo di formazione, non avete bisogno neanche di un’ora di formazione. Dovete soltanto vestirvi in modo strano… Voglio dimostrare che potete prendere una qualsiasi persona senza formazione e trasformarla in una persona che a sua volta è capace di trasformare un luogo triste come una metropolitana, un sottopassaggio o un ospedale di guerra, in qualcosa di divertente.
Non dovete chiedervi quale sia il clown giusto o il clown sbagliato, non dovete prepararvi. Tutto può funzionare. Dovete soltanto decidere di diventare qualcuno che sa diffondere la gioia!”

Patch Adams

Featured

I più fragili tra i più deboli. Giallo come il miele 23 novembre 2018 – 17 maggio 2019

I più fragili tra i più deboli / Giallo come il miele 23 novembre 2018 – 17 maggio 2019

In occasione del 29° anniversario della Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, nella mattinata odierna è stata presentata l’edizione 2018/2019 del corso di formazione I più fragili tra i più deboli / Giallo come il miele” promosso dall’AssociazioneAmici ed ex Allievi del Liceo Scientifico Galileo Galilei” in sinergia con lo stesso Liceo Scientifico “Galileo Galilei” di Alessandria.

Il corso — patrocinato tra gli altri anche dal Comune di Alessandria — è stato illustrato alla presenza di Leonardo Filippone, Direttore Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Ufficio IV – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Michele Morelli, Questore della provincia di Alessandria, Silvia Straneo, Assessore comunale ai Servizi educativi e scolastici di Alessandria, Leonardo Marchese, Direttore Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica – Università del Piemonte Orientale, sede Alessandria, Lorenza Daglia, Dirigente Liceo Scientifico Galileo Galilei di Alessandria e Istituto Comprensivo Statale Bassa Valle Scrivia, Antonella Talenti, Dirigente Direzione Didattica 5° Circolo di Alessandria, Marco Caramagna, Presidente Circolo Provinciale della Stampa di Alessandria, Mariavittoria Delpiano, Presidente Associazione “Amici ed ex Allievi del Liceo Scientifico Galileo Galilei di Alessandria”, nonché delle rappresentanti del Comitato di Alessandria dell’UNICEF. Continua a leggere “I più fragili tra i più deboli. Giallo come il miele 23 novembre 2018 – 17 maggio 2019”

Featured

Ad Acqui terme “DAVIDE CONTRO K”, di Paola Fargion

“DAVIDE CONTRO K”, di Paola Fargion

paola FARGION SCHEDA

Acqui terme, domenica 18 novembre 2018, Sala Conferenze Ex Kaimano – ore 16 Via M. Ferraris, 3.

Paola Fargion presenta il suo ultimo libro: “DAVIDE CONTRO K”

Come ho vinto la paura del cancro

Puntoacapo Editrice Dialogano con l’autrice:

ALESSANDRO MELUZZI psichiatra, Torino RAV ELIA ENRICO RICHETTI Rabbino, Milano MONS. LUIGI TESTOREVescovo di Acqui Terme Continua a leggere “Ad Acqui terme “DAVIDE CONTRO K”, di Paola Fargion”

Featured

I numeri di Alessandria today?

I numeri di Alessandria today?

wikipedia 220px-Smiley.svg

di Pier Carlo Lava

Alessandria today continua un trend di crescita delle visualizzazioni, nell’immagine allegata i dati settimanale relativi al periodo dal 16 aprile al 11 novembre 2018, che come si può vedere sono in costante crescita:

Schermata 2018-11-12 a 09.35.59

Settimana del 16 aprile 5.002 visualizzazioni

Settimana del 11 novembre 9.611 visualizzazioni + 92,14%.

Un risultato inaspettato che va oltre le nostre più rosee previsioni, dovuto ai tanti navigatori del web che visitano il blog, agli oltre 500 amici blogger e all’impegno profuso da tutti gli autori che pubblicano i loro post su Alessandria today.

Al termine del corrente mese di novembre informeremo chi ci segue in merito ad un ulteriore analisi delle visualizzazioni mensili relative al periodo novembre 2017-novembre 2018.

Grazie a tutti e continuate a seguirci, non vi deluderemo…

2 foto mia

1 foto wikipedia

Featured

La foglia, di Maria Cannatella. E menzione di merito nella sezione Haiku al 1° Concorso artistico letterario nazionale: “La nebbia agli irti colli”

46096810_751977858508064_6401192130944958464_n

L’autrice Maria Cannatella ha appena ottenuto una menzione di merito anche nella sezione Haiku, nel 1° Concorso artistico letterario nazionale: “La nebbia agli irti colli”.

La foglia, di Maria Cannatella

Haiku fe15caca9e0e2df61caae3350323563a

Caduta la foglia, stanca di stare su un albero, cerca una via di fuga. 

Ed intanto vive la sua libertà. 

Haiku di Maria Cannatella @ 

RISERVATI TUTTI I DIRITTI@ 

foto Pinterest

Per una Toponomastica del Casalese, venerdì 16 novembre si ricorda la Grande Guerra

Per una Toponomastica del Casalese, venerdì 16 novembre si ricorda la Grande Guerra

toponomastica a3_vivo.jpg

Casale Monferrato: Il mese di novembre del progetto “Per una Toponomastica del Casalese” sarà dedicato all’inaugurazione di sette nuove targhe che ricordano il Centenario della fine della Prima Guerra Mondiale.

Verranno “scoperte” le insegne della Piazza intitolata alla Brigata Casale, i cui fanti parteciparono alla liberazione di Gorizia e poi alle battaglie dell’Isonzo, e di sei vie cittadine che hanno un significato simbolico ed emozionale molto importante: si tratta di strade dedicate a quei nuclei familiari che nel corso della Prima Guerra Mondiale hanno avuto più di un caduto.

Come si legge nelle targhe preparate dagli studenti, “Ricordando i componenti delle famiglie che pagarono il prezzo più alto il Comune di Casale Monferrato volle onorare tutti i propri caduti”.

La cerimonia dell’inaugurazione sarà un ricordo e un omaggio a tutti i casalesi caduti nel corso della Grande Guerra e sarà seguita da una rappresentazione teatrale curata dal Collettivo Teatrale e dedicata anch’essa al ricordo di tutte quelle donne e quegli uomini che vissero, e subirono, la Prima Guerra Mondiale. Durante “…era il tempo dei fanti contadini…”. Storie di uomini e donne nella prima guerra mondiale con la regia di Graziano Menegazzo, il Collettivo Teatrale ci condurrà in un viaggio attraverso le storie e le memorie di coraggio e di paura, di speranza e di dolore, che segnarono intere generazioni colpite da quella che papa Benedetto XV definì “l’inutile strage”. Continua a leggere “Per una Toponomastica del Casalese, venerdì 16 novembre si ricorda la Grande Guerra”

Sotto una pioggia sottile, di Grazia Torriglia

sotto

di Grazia Torriglia

Sotto una pioggia sottile. ..

Sotto una pioggia sottile
mano nella mano andiamo
noi amanti trovati tra le righe
di alcune poesie.

E scriviamo scriviamo l’amore
perché la pioggia non bagna
le nostre pagine e i sogni vivono.

Eppure piove fuori dai nostri cuori
Piove sui sassi e sui muri
e sulle foglie cadute e marcite
sulle povere cose senza riparo
sui visi che piangono l’ amore perduto.

Grazia Torriglia@

Dove l’Angelo sosta, di Giorgio Morabito

Dove l'Angelo sosta

di Giorgio Morabito

Dove l’Angelo sosta

Lasciai al vento
una parte di me,
come un ricordo
stanco e senza pace,
abbandonato ovunque,
nel respiro del tempo,
come una preghiera
dispersa nel cielo,
che la pioggia rintaglia
e ridiscende al cuore,
nel canto ingrato
del freddo inverno
che zampilla e poi tace
al sole, che spunta
dai tuoi occhi profondi
e passeggia, a rilento,
estorcendo i miei rimorsi,
dalle fessure dell’anima,
così pure scova le mie poesie,
che, senza ambizione,
sconfinano d’eterno,
oppur lì fuori si fermano,
dove l’Angelo sosta,
e accoglierà la mia storia
con dentro i miei occhi
imbevuti di luce…

©Gio M

Ugo Foscolo: poesia Alla Sera

ugo foscolo (1)

a cura di Maura Mantellino

Il 6 febbraio 1778 a Zante nacque Niccolò Ugo Foscolo, poeta, scrittore e anche traduttore. 

Vogliamo ricordarlo con una delle sue più belle poesie: 

Alla sera

Forse perché della fatal quiete

tu sei l’immago, a me si cara vieni,

o Sera! E quando ti corteggian liete

le nubi estive e i zeffiri sereni,

e quando dal nevoso aere inquiete

tenebre e lunghe all’universo meni,

sempre scendi invocata, e le secrete

vie del mio cor soavemente tieni.

Vagar mi fai co’ miei pensier su l’orme Continua a leggere “Ugo Foscolo: poesia Alla Sera”

Versi sotterranei di Fabio Avena

La mia silloge poetica “Versi sotterranei” racchiude al suo interno 62 mie poesie, le più significative e introspettive. In futuro sono già risoluto a pubblicare altri libri, non soltanto libri di poesie ma anche prosa in quanto ho già tantissimo materiale raccolto negli anni dediti alla mia grande passione per la scrittura. Adesso sono in fermento e gioia per l’imminente uscita e pubblicazione del mio libro a fine Maggio 2018. Mi auguro davvero possa raggiungere il maggior numero di lettori ed estimatori della poesia. Il libro può essere acquistato nelle librerie Feltrinelli e in altre librerie, o tramite il sito web della Pluriversum Edizioni al link: http://www.pluriversumedizioni.it/prodotto/versi-sotterranei/

Penso agli amici, di Antonietta Fragnito

Penso agli amici per me senza un corpo, quelli a cui non ho mai stretto la mano, con cui non ho mai fatto una passeggiata . Penso agli amici poeti del web. Penso ad Antonio Di Bartolomeo il mio Editore, che e’ Plurale nel mio cuore, a Marino Monti che
mi ha convinto a pubblicare e che ha creduto in me, al suo animo poetico, a tutte le volte che mi ha mandato a quel paese, alle sue subitanee, burbere riconciliazioni.
Penso a Luca, alle sue poesie speciali, al racconto della sua vita bohemien, a Luca che scrive poesie come me. Penso a Vittoria Alices, al suo cuore biondo, al suo sorriso invasivo.Penso al gruppo del mio cuore “Sintetizziamoci” di cui è responsabile.
Penso a Francesco Colaci, al suo genio. A Franco Roberto Rinaudi, ai suoi commenti che tante volte sono poesie. Penso al dottore Francesco psichiatra , che amo talmente tanto, da non poterlo quantificare,. E poi Antonella La Frazia che gratis mi regala la sua amicizia, senza nulla a pretendere.

Continua a leggere “Penso agli amici, di Antonietta Fragnito”

MONOLOGO di Maria Immacolata Contini – Antologica Atelier Edizioni

by Maura Mantellino

E’ appena uscito un bellissimo libro di poesie di Maria Immacolata Contini intitolato Monologo – Antologica Atelier Edizioni.

Dalla prefazione a cura di Lucia Lanza:

Spesso i poeti si raccontano come in un diario: così è per M. Immacolata Contini che raccoglie in questa silloge molte parole dedicate al suo vissuto, alle persone che le stanno intorno. Per il lettore è sempre un tesoro incontrare, anche tra le righe, quell’aria poetica che traspare nella vita. “Son fatta di radici e foglie verdi, resisto alle intemperie e ai mutamenti, ma i miei rami cambiano, come le stagioni” La poetessa si muove in scrittura a verso libero o rimato, come in appunti che vanno conservati nella memoria della pagina: “Ci son momenti in cui il pensiero si disperde, e ripercorre al contrario il suo cammino, momenti di nostalgica amarezza”. MONOLOGO è silloge a voce unica e racconta vari momenti di vita vissuta e sperata. Una lettura scorrevole e sincera.  Continua a leggere “MONOLOGO di Maria Immacolata Contini – Antologica Atelier Edizioni”

Quante donne voglio amare, di Antonio Scarito

Quante

di Antonio Scarito

Quante donne voglio amare,

senza sosta stare insieme,

di ognuna prender qualcosa,

solo il meglio che può dare.

Di lei prendo quel sorriso che

mi ha lasciato sbalordito ,

quel bacio dato a volte,

senza capire come faccia,

l’andare suo cullandosi che

mi infiamma e pur accende,

quei pensieri ad alta voce

per capire dove ci portano

le delicate sue manine che

si poggiano su l mio corpo,

scivolano lente, vanno dove

più non provo a difendermi. Continua a leggere “Quante donne voglio amare, di Antonio Scarito”

IERI, di Gianni Regalzi

Ieri

di Gianni Regalzi

IERI

M’immergo nel passato
lontan dal tempo vile
fra l’ombre tanto amate
in quel sole d’Aprile.

Fra l’acqua che scorreva
tra quelle sponde lenta
e il vento che cantava
nell’aria quasi spenta
in quel vecchio cortile
col fico e l’alto pino
ov’io correvo beato
quand’ero ancor bambino.

Correvo e non pensavo
al tempo che fuggiva.
Ridevo e non badavo
al giorno che moriva.

Alessandria, 28 Ottobre 2008
Gianni Regalzi
http://xoomer.virgilio.it/gianniregalzi/
(da “Poesie d’Amore” dir.ris”)
(Foto di Gianni Regalzi
del Cortile di Casa Regalzi)

Effluvio di intenso.

FRANZ

Ho nelle vene il languore del dire,

la pulsazione lenta di un piccolo morire,

stille di suoni, lievi palpitazioni.

E ne nascono bastarde emozioni,

intensi flussi, dalla mente ioni,

materici subliminali pensieri

che non conoscono né oggi né ieri

A volte è sangue di fragole e latte,

altre è d’assenzio, scoria di malefatte.

Eppure è effluvio di intenso il languore,

inevitabile da un cuore che gronda amore.

View original post