Featured

Artiviamoci, di Cristina Saracano

Alessandria: Nell’ambito dell’iniziativa Artiviamoci , questa mattina al chiostro di santa Maria di Castello sono state esposte alcune opere prodotte dai detenuti delle case circondariali alessandrine di San Michele e Piazza Don Soria.

Una bella iniziativa, un modo per far capire quanto è prezioso il volontariato in un ambiente dove la noia e il disamore per la vita non devono prendere il sopravvento.

Anche chi ha sbagliato merita un’altra possibilita’.

Nelle foto, alcune opere.

Featured

Ultime notizie su attualità, politica ed economia. IlGiornale.it

 

Ultime notizie su politica, cronaca ed economia. Il quotidiano libero presente sempre sulle news di oggi, attualità e dell’ultima ora. Fondato da Indro Montanelli, in edicola dal 1974

Sorgente: Ultime notizie su attualità, politica ed economia – IlGiornale.it

Featured

Lancio pietre contro treno,ferita donna. Ultima Ora. ANSA.it

Lancio di sassi contro un treno Fs: è stata ferita una ragazza e ci sono stati anche ritardi sullacircolazione dei convogli. A comunicarlo è la direzione regionale di Rete Ferroviaria Italiana.(ANSA)

Sorgente: Lancio pietre contro treno,ferita donna – Ultima Ora – ANSA.it

Featured

“Abbiamo fatto sesso sulla piramide di Cheope”: il video indigna il Cairo

Egitto, due ragazzi hanno scalato la piramide di Cheope e fatto sesso in cima: il video dell’impresa, pubblicato su Youtube, è diventato virale

Sorgente: “Abbiamo fatto sesso sulla piramide di Cheope”: il video indigna il Cairo

Featured

Sfera Ebbasta si tatua sei stelle per le vittime

Sfera Ebbasta, il rapper per il quale tanti ragazzi si erano affollati nella discoteca di Corinaldo, secondo quanto pubblicato sulla pagina Facebook di Sfera Ebbasta Fans, documentato con una foto del cantante, si è tatuato su un lato della fronte, subito sotto l’attaccatura dei capelli, sei stelline vuote, quante le vittime della tragedia in discoteca.”Gionata si è tatuato 6 stelle. 6 come le vittime nella discoteca di Corinaldo dove quella sera si sarebbe dovuto esibire.

Possiamo solo immaginare cosa stai passando.. troppe chiacchiere, poco rispetto verso di te. Forza King, noi siamo e saremo sempre con te”, si legge sul post, dove il cantante (Gionata Boschetti) è chiamato con il suo vero nome di battesimo. Sotto il testo una foto con il tatuaggio in evidenza.

Sorgente: Sfera Ebbasta si tatua sei stelle per le vittime

Featured

Strage discoteca, migliorano i feriti. Pm: oltre al minorenne, 7 indagati. Rai News

Quattro hanno ripreso a respirare da soli. Per altri tre ancora condizioni stabili ma critiche. Salgono a 3 i fermi per droga: oltre al 16enne che avrebbe spruzzato lo spray urticante sono stati fermati un 27enne e la fidanzata. Pm: indagati per concorso in omicidio colposo aggravato i tre gestori della discoteca e i quattro proprietari dell’immobile

Sorgente: Strage discoteca, migliorano i feriti. Pm: oltre al minorenne, 7 indagati – Rai News

Featured

Meno compiti delle vacanze a Natale. La circolare del ministro Bussetti. Corriere.it

 

Notizie su scuole elementari, medie, superiori, liceo, universita’, quotidiano in classe, maturita’, esami di stato, studenti, insegnanti, professori.

Sorgente: Meno compiti delle vacanze a Natale. La circolare del ministro Bussetti – Corriere.it

Featured

Barosini. Progetto sperimentale per i nostri amici a 4 zampe: sterilizzazioni di cani e gatti di proprietà e istituzione di un servizio veterinario di base in aiuto alle persone economicamente svantaggiate

Barosini. Progetto sperimentale per i nostri amici a 4 zampe: sterilizzazioni di cani e gatti di proprietà e istituzione di un servizio veterinario di base in aiuto alle persone economicamente svantaggiate

Alessandria. Welfare Animale. Distribuzione cibo ai responsabili colonie feline sabato 15 Dicembre dalle ore 10.30 alle ore 12 presso la sede dell’Associazione Raccolta Alimentare Animali, via Magellano n. 10

barosini-copia

L’assessore al welfare animale Giovanni Barosini in collaborazione con l’Associazione Tutela Animali annuncia un progetto, che sta prendendo corpo e comincia ad essere attivo in questi ultimi giorni dell’anno che sta per finire, per poi essere perfezionato e diventare definitivo  nel 2019 e negli anni a venire: I beneficiari, ovviamente, i nostri amici a 4 zampe  ei loro proprietari che, per vari motivi, non possono provvedere ai loro bisogni.  Una risposta del Comune alla crisi economica che colpisce le famiglie su fronti diversi: compreso l’affetto verso gli amici inseparabili della nostra vita quotidiana.

Le finalità del nuovo servizio, sono almeno due. Le riassume l’Assessore al Welfare Animale Giovanni Barosini: «Sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di mantenere in buona salute il proprio animale  e fornire una sponda a chi, vivendo in condizioni disagiate, non può permettersi di pagare l’onorario di una struttura privata, nell’ottica della continua campagna di prevenzione del randagismo. Continua a leggere “Barosini. Progetto sperimentale per i nostri amici a 4 zampe: sterilizzazioni di cani e gatti di proprietà e istituzione di un servizio veterinario di base in aiuto alle persone economicamente svantaggiate”

Featured

COME FOSSE PREDA, di Francesca Ancona

COME FOSSE PREDA, di Francesca Ancona

46636083_273197603399068_7373132033050017792_n

COME FOSSE PREDA
(20/5/2018)

Chi sente il dolore
di aghi pungenti
di stelle cadenti
di ragni e veleni
di liquidi osceni

Coi pugni serrati
a violare l’amore
che è polvere e sabbia
che è spreco di fiori

Chi piange col canto
e danza in silenzio
tremante di freddo
col volto rigato
e il corpo straziato

Ogni mano è preghiera
che si perde nel cielo
Continua a leggere “COME FOSSE PREDA, di Francesca Ancona”

Featured

12^ Giornata ‘RAIL SAFE DAY’ : La polizia di stato contro i comportamenti illeciti in ambito ferroviario

12^ Giornata ‘RAIL SAFE DAY’ : La polizia di stato contro i comportamenti illeciti in ambito ferroviario

pol Immagine 059polfer alessandria

Questura di Alessandria: Proseguono a livello nazionale, disposti dal Servizio di Polizia Ferroviaria di Roma, i controlli straordinari della Polizia Ferroviaria per il contrasto agli indebiti comportamenti  in ambito ferroviario e, in particolare, al fenomeno dell’attraversamento binari, purtroppo ricorrente nelle stazioni ferroviarie o nei pressi di passaggi a livello. I recenti, tragici investimenti  avvenuti a Domodossola, Centallo e Savigliano, 3 morti e un ferito grave in meno di un mese, confermano l’attualità e l’urgenza di proseguire, in maniera instancabile, l’attività di prevenzione  e repressione,  nel rispetto delle regole basilari della sicurezza ferroviaria.

I servizi a tutela di tutti coloro che, per svariate ragioni, frequentano l’ambiente ferroviario hanno interessato  ancora una volta, nella giornata di mercoledì, 5 dicembre,  tutte le articolazioni del Compartimento Polfer Piemonte e Valle d’Aosta che ha impiegato i propri operatori di Specialità in controlli nelle aree di competenza, anche con pattuglie lungo linea. Continua a leggere “12^ Giornata ‘RAIL SAFE DAY’ : La polizia di stato contro i comportamenti illeciti in ambito ferroviario”

Featured

Questura di Alessandria: Servizi straordinari di contrasto alle stragi

Questura di Alessandria: Servizi straordinari di contrasto alle stragi

serv 27336797_2059787954271186_7842262010163036555_n

Nell’ambito della iniziative tendenti ad individuare nuove strategie per limitare il grave fenomeno degli incidenti stradali, anche con conseguenze mortali, determinati da abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti nonché dalla contestuale violazione delle norme che regolano la velocità, elemento aggravante delle conseguenze del sinistro, che vedono coinvolti quasi esclusivamente giovani frequentatori di discoteche e altri locali pubblici, questa Direzione ha disposto mirati servizi in più zone limitrofe a discoteche e ritrovi notturni.

Premesso che detti servizi hanno l’obiettivo prevalente di segnalare la presenza del personale della Polizia Stradale per sensibilizzare i giovani al rispetto delle norme e contestualmente alla salvaguardia della vita, si comunica che durante il servizio svolto la notte di sabato, 08 dicembre 2018, nella fascia oraria 01.00/07.00, durante il quale sono state impiegate nr. 03 pattuglie della “Specialità”,  con l’ausilio specialistico di personale Medico e Infermieristico dell’Ufficio Sanitario Provinciale della Questura di Alessandria, sono stati complessivamente controllati. Continua a leggere “Questura di Alessandria: Servizi straordinari di contrasto alle stragi”

Featured

Natale Alessandrino 2018 Appuntamenti dal 10 al 16 dicembre

Natale Alessandrino 2018 Appuntamenti dal 10 al 16 dicembre

47685025_2195469474074041_2757165869258768384_n

         10. dicembre 2018

  • “Presepiamo” – Laboratorio di costruzione di Presepe a cura degli operatori del Centro Gioco “Il Bianconiglio” (CulturAle ASM Costruire Insieme) – dalle ore 17 alle 18  (per bambini dai 5 ai 7 anni)
  • Ludoteca ‘C’è Sole e Luna’- “Magie di Natale”,  Laboratorio di cucina a  cura di Nicoletta Tommasi, laboratorista – dalle  17 alle 18 (per bambini da 0 a 4 anni)
  • 11 dicembre 2018
  • Presentazione del libro di “A Pranzo da me” di Benedetta Parodi: l’autrice a colloquio con Davide Valsecchi – Palazzo del Monferrato – ore 18.30
  • Ludoteca ‘C’è Sole e Luna’ – “Fresche Frasche, laboratorio creativo con elementi naturali a cura di Alessandra Icardi, animatrice, dalle 17 alle 18  (per bambini da 5 a 7 anni e da 8 a11 anni).
  • Ludoteca ‘C’è Sole e Luna’ – “Christmas TAGS M”, Laboratorio creativo con la carta per costruire etichette e bigliettini a cura di Nunzia Castsiglione, atelierista , dalle 17 alle 18 (per bambini da 5 a 7 anni).

Continua a leggere “Natale Alessandrino 2018 Appuntamenti dal 10 al 16 dicembre”

Featured

Il profumo di vino, di Marcello Comitini

Il profumo di vino, di Marcello Comitini 

46522639_2129269963790825_279843580627910656_n

Il profumo di vino

Dopo una giornata a vagare nei boschi della Tuscia
tra alberi giallo oro del colore dell’autunno
ruderi etruschi e romani al tramonto mi siedo sfinito
a un tavolo al centro di uno spiazzo
davanti a una taverna con ulivi intorno
e accanto un campo infestato dai gialli fiorellini d’artemisia
e campanule viola d’atropa bella donna.
Una vecchia con il volto crettato di pietà e dagli anni
con un grembiule bianco legato ai fianchi
versa lentamente il vino
che sobbolle nei tozzi bicchieri da osteria.
Piego il capo sulle mani chiudo gli occhi m’inebrio
del suo profumo corposo.

La giovinezza è ancora mio appannaggio
sotto questo carico di anni e d’impalpabili macerie?
E lo struggente patimento d’amare la vita?

Il profumo del vino mi penetra nel sangue
allontana ogni opacità e timore.

Guardo le mani della vecchia ne seguo ogni gesto
le chiedo quale sorte
l’abbia condotta nei boschi della Tuscia.
Nessuna nostalgia per la terra abbandonata.
La mia casa – risponde – è ovunque ci sia
uva da vendemmiare, erba selvaggia da cogliere
e un uomo da amare. E mentre parla sorride
d’un sorriso triste pieno di ricordi, alcuni neri
come rondoni senza nido altri che gridano
lenti come aquile
nel cielo luminoso del passato.

Porto alle labbra il bicchiere, gusto il caldo
e aspro sapore del vino che mi solleva
da ogni rimpianto. E penso che in basso mi attende
la mia auto lucida e rossa e l’abitacolo
che profuma come tana d’amore
delle donne che ho amato e del calore dei loro corpi.

Per un attimo penso che persino la morte
mai riuscirà a intaccare il calore di quel profumo.

La vecchia mi guarda dritto negli occhi e senza esitare

mi toglie il bicchiere di mano.

Per me e per lei tornano all’improvviso

malinconia e rimpianto per quel tempo

quel tempo solo perché passato.

Featured

Festival della Virtù Civica: Premio Luisa Minazzi – Giovanni De Feo Ambientalista dell’Anno 2018

LA PREMIAZIONE HA CHIUSO LA SECONDA EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA VIRTU’ CIVICA, CHE DAL 2 AL 7 DICEMBRE HA ANIMATO CASALE MONFERRATO CON UN RICCO CALENDARIO DI APPUNTAMENTI

Giovanni De FeoAmbientalista dell'Anno - la premiazione 2018

Non supereroi, bensì persone normali che hanno saputo raggiungere risultati straordinari con passione, coraggio e dedizione: sono gli otto finalisti del Premio “Luisa Minazzi – Ambientalista dell’Anno”, assegnato oggi pomeriggio nella Sala Consiliare del Comune di Casale Monferrato (AL).

Il Premio ha segnato il momento conclusivo della seconda edizione del Festival della virtù civica, che ha animato la cittadina piemontese da domenica 2 dicembre ad oggi.

A ricevere il riconoscimento, promosso da Legambiente e La Nuova Ecologia insieme al Comitato organizzatore che raccoglie un’ampia rete di associazioni locali del Monferrato casalese, è stato Giovanni De Feo, docente universitario, ideatore e promotore del progetto di educazione ambientale Greenopoli. A lui sono andate, infatti, 1.765 preferenze sul totale delle circa 7.000 (più del doppio rispetto alla scorsa edizione) giunte da tutta Italia, nell’arco di due mesi, alla Segreteria organizzativa, fra schede inviate per posta, votazione online e tramite le urne allestite in diversi luoghi del Casalese. Continua a leggere “Festival della Virtù Civica: Premio Luisa Minazzi – Giovanni De Feo Ambientalista dell’Anno 2018”

Featured

Intitolato a don Gnocchi il piazzale antistante la Chiesa del Cuore Immacolato di Maria

Intitolato a don Gnocchi il piazzale antistante la Chiesa del Cuore Immacolato di Maria

Casale Monferrato: Sarà intitolato al beato don Carlo Gnocchi, domenica 16 dicembre alle ore 12,15, il piazzale-parcheggio antistante la Chiesa del Cuore Immacolato di Maria, situato tra via Cardinal Massaia, via Flavio Valeriani e via Augusto Battaglieri.

La targa porterà la seguente iscrizione: “Piazzale don Carlo Gnocchi (1902 – 1956) Beato, Cappellano degli Alpini e benefattore dell’umanità”.

Don_Carlo_Gnocchi

Carlo Gnocchi, nato in provincia di Milano, venne ordinato sacerdote nel 1925 e, fin dai primi anni, di sacerdozio si distinse per le sue capacità educative, sfociate anche nella produzione libraria. Con l’entrata in guerra dell’Italia nel 1940 divenne cappellano volontario, affrontando il conflitto con cuore di pace prima in Albania, poi in Grecia e in Russia. Scampato alla drammatica ritirata dal fronte orientale, dopo esser stato protagonista della guerra civile (fu fatto prigioniero dalle SS), assunse la direzione dell’Istituto Grandi Invalidi di Arosio accogliendo orfani e mutilati. In pochi anni sorsero, grazie alla sua opera, collegi a Cassano Magnago, Parma, Pessano, Torino, Inverigo, Roma, Salerno e Firenze. Continua a leggere “Intitolato a don Gnocchi il piazzale antistante la Chiesa del Cuore Immacolato di Maria”

Featured

Feneal UIL, Filca CISL e Fillea CGIL di Alessandria e Genova: Ancora un morto sul lavoro

Feneal UIL, Filca CISL e Fillea CGIL di Alessandria e Genova: Ancora un morto sul lavoro

Fillea-Cgil-filca-Cisl-Feneal-Uil-420x219

Purtroppo questa stamattina, come ormai tutti i giorni in tutta Italia, a causa di un incidente sul lavoro avvenuto ieri mentre svolgeva la sua attività lavorativa all’interno di una galleria per la realizzazione del Terzo Valico dei Giovi, il lavoratore MARTINO EGIDIO, sposato e padre di una figlia, dipendente della ditta EDILMAC di Gorle (BG) ha perso la vita.

Sta diventando una consuetudine inaccettabile.

Le Organizzazioni Sindacali del settore Edile della provincia di Alessandria e Genova, porgendo le più sentite condoglianze alla famiglia del lavoratore, piangono un’altra vittima del lavoro non riuscendo a capire come di lavoro, nel 2018, si possa ancora morire. Continua a leggere “Feneal UIL, Filca CISL e Fillea CGIL di Alessandria e Genova: Ancora un morto sul lavoro”

Featured

Casa di reclusione di Asti, Berutti: “solidarietà agli agenti e massima attenzione al tema, userò tutti gli strumenti per intervenire, a partire da un’interrogazione al Ministro Bonafede”

Casa di reclusione di Asti, Berutti: “solidarietà agli agenti e massima attenzione al tema, userò tutti gli strumenti per intervenire, a partire da un’interrogazione al Ministro Bonafede”

schermata-2018-11-21-a-08-14-12

Asti, 10 dicembre 2018 – “Le inspiegabili proteste dei detenuti per la televisione e la gravissima aggressione ad un agente in servizio da parte di un carcerato sono purtroppo solo gli ultimi due episodi di una serie avvenuta alla casa di reclusione di Asti e mi spingono a lavorare con ancora più convinzione per reperite risorse materiali e umane per le forze dell’ordine”. È quanto dichiara in una nota il senatore di Forza Italia Massimo Berutti, che prosegue: “non posso che esprimere agli agenti la massima solidarietà. Una solidarietà che intendo coniugare con il mantenimento dell’attenzione al tema del supporto al prezioso lavora della polizia penitenziaria e delle forze dell’ordine in generale. Interrogherò innanzitutto il Ministro della giustizia, Alfonso Bonafede, per capire cosa intenda fare per migliorare la situazione della casa di reclusione di Asti. Al contempo, anche attraverso la legge di bilancio, cercherò ancora una volta, come già fatto in sede di conversione del decreto sicurezza, di stanziare risorse per le forze dell’ordine”.

Featured

“Incontri d’autore in Villa Guerci” Alessandria

“Incontri d’autore in Villa Guerci” Alessandria

Associazione SpazioIdea, Circolo Provinciale della Stampa di Alessandria, Circolo Filatelico Numismatico di Alessandria, sono lieti di invitare ai prossimi

Prof. BATTEZZATOAnta 15 dic 2018 web

Incontri d’autore in Villa Guerci”

Martedì 11 dicembre 2018 ore 18:00  

Il Prof. Luigi Battezzato presenta “Linguistica e Retorica della Tragedia Greca”  Edizioni di Storia e Letteratura,  in dialogo con la Prof.ssa Paola Massucco

“Ma il linguaggio poetico è davvero qualcosa di completamente differente dal linguaggio comune?” Prof.Luigi Battezzato

Durante l’incontro il Prof. Luigi Battezzato, docente di Letteratura Greca presso il dipartimento di Studi Umanistici dell’Università del Piemonte Orientale di Alessandria, dialogherà con la Prof.ssa Paola Massucco, docente di lingua e cultura greca presso il Liceo Classico “G.Plana” di Alessandria, sugli argomenti presenti nel suo libro “Linguistica e Retorica della Tragedia Greca” Edizioni di Storia e Letteratura.  

Sabato 15 dicembre 2018 ore 17:30  

Claudio Giulio Anta saggista presenta  “Albert Einstein: Le vie del Pacifismo” Peter Lang, Oxford, 2017, in dialogo con Albino Neri Continua a leggere ““Incontri d’autore in Villa Guerci” Alessandria”

Featured

Il vizio, di Antonietta Fragnito

se tutto

Avevamo il vizio della vita

Una forsennata dipendenza

L’ attesa spasmodica del nuovo attimo

Ci eravamo conosciuti a bordo dell’illusione

Parlavamo la stessa lingua

Nessuno la capiva oltre noi

Stupidi esemplari di esseri umani

in viaggio nel mondo

ma fermi alla stazione dei nostri occhi

Featured

Il sorriso di Giffy (per bambini) di Dario Menicucci

Il sorriso di Giffy (per bambini)di Dario Menicucci
Il sorriso

Nota:
un mio amico e sua moglie avevano fatto richiesta di adozione di uno o due bambini. Trascorso un po’ di tempo sono stati chiamati dagli organi competenti per tre fratellini, due maschietti e una femminuccia. Dopo un primo momento di comprensibile stordimento, visto il numero importante di bambini (loro non ne avevano), decisero di fare questo passo così importante. Contemporaneamente a questi eventi, al fratello del mio amico è stata diagnosticata una grave malattia. Tra loro c’erano solo due anni di differenza. Legati fin dalla nascita, avevano condiviso tutto.
Quando i bambini sono entrati in casa la malattia del fratello è degenerata portandolo a una morte precoce.
Come mi ha detto il mio amico, la vita dona e toglie, spesso senza regole. Potete immaginare il vortice di emozioni che deve aver provato. Gioia e dolore contemporaneamente, entrambi fortissimi.
E’ un ragazzo straordinario ( penso che se non fosse così non avrebbe adottato tre bambini ) sempre sorridente e disponibile. E’ appassionato di podismo. Non conosco la moglie, ma sono sicuro che sia straordinaria anche lei.
Questa fiaba l’ho scritta pensando a loro e alla loro avventura, sperando si aggiungano altri nuovi favolosi capitoli.
I nomi, naturalmente, sono di fantasia


Il sorriso di Giffy (per bambini)
Continua a leggere “Il sorriso di Giffy (per bambini) di Dario Menicucci”

Featured

Il lungomare di ognina, di Rosario Rosto

Il lungomare di ognina, di Rosario Rosto

47687731_10214375024318447_1694166308221878272_n

Il lungomare di ognina.
Catania.

Di quanti cuori, ne conosce le storie
e di quanti sguardi d’amore,
ne fu’ inconsapevole testimone.

Quelle passeggiate
al tramonto lungo il viale
che costeggiava il mare…
era il loro mondo.
Si incontravano lì.
Era diventata nel tempo
una splendida abitudine.

Lui, eterno sognatore
voleva diventare un poeta.

Lei lo guardava
con dolcezza
e le sorrideva.
I suoi occhi,
parlavano per lei.

Si raccontavano
la loro verde vita
passeggiando
l’uno accanto all’altro
lungo quel viale
che costeggiava il mare.
Tenendosi per mano
teneramente.

Mentre i loro giovani sguardi d’incanto, si scambiavano
antiche parole d’amore
in quel tratto di mare,
inconsapevole testimone
e cantore del loro amore.

Rosario Rosto

Featured

L’angelo di luce che non c’è più !, di Loredana Mariniello

L’angelo di luce che non c’è più !, di Loredana Mariniello

48058870_2231837003514654_3939744638440570880_n

L’angelo di luce che non c’è più !

Adornato a festa si mostra
il bianco albero di Natale,
l’animo si inebria
di un profumo speciale,
mille palline colorate rallegrano
l’inghirlandato pino,
qua e là tra gli innevati rami
un rosso Santa Claus fa capolino.
E nelle vie del centro punge
sul viso il gelido freddo,
ma io sono al caldo ,
seduta sul divano,
osservo il ceppo ardere
col fuoco scoppiettante nel camino,
mentre una mano si avvinghia stretta
a quella dell’ uomo che amo.
A mezzanotte dalle stelle
scenderà il figlio di nostro Signore,
la famiglia riunita intorno
ad una lussuosa tavola imbandita
attende lieta la santa venuta
col cuore colmo d’ardore,
ma nel mio petto , d’improvviso,
vivo si riaccende un antico dolore. Continua a leggere “L’angelo di luce che non c’è più !, di Loredana Mariniello”

Featured

A Messa con Don Ciotti, nel ricordo di Don Gallo, di Lia Tommi

Entro nella Chiesa di San Benedetto al Porto. Il luogo dove prese vita la comunità creata da Don Gallo.

C’è ancora poca gente, la luce del sole filtra quasi accecante dalla finestra in alto, dietro l’ altare. In seconda fila riconosco Anna, mi dirigo verso di lei e mi ci siedo accanto. Ci salutiamo, mi dice che è stato un brutto anno: hanno avuto tre lutti dolorosi, l’ultimo in ordine di tempo proprio don Federico, l’anziano parroco. Un altro colpo per questa donna minuta, leggermente gobba, con le mani rugose, ma gli occhi vivaci e scintillanti. Ogni tanto sopraggiunge qualcuno, lei gli manda un bacio con la mano. A un ragazzo porge un piccolo pacchetto con la carta rossa.

“È fatto con le mie mani”, gli dice. Lui sorride e la abbraccia. Anna ha 91 anni, tanta vita da raccontare, E così inizia, come un fiume in piena. Racconta di quando hanno dovuto ospitare un tenente delle SS in casa, quando era ragazzina. E poi di quando a 17 anni ha incontrato il partigiano Lupo a Cassano Spinola ed è diventata staffetta partigiana, trasportava documenti per gli ebrei nascosti nelle catacombe di San Lorenzo. “Ditelo ai giovani ” mi dice ” Devono sapere “. Lei va ancora a portare la sua testimonianza nelle scuole. Mi racconta che non potevano ascoltare il jazz, e di quella volta che a Novi Ligure pagò un disco con un salame, e le fu dato anche un “Natalino Otto”. Continua a leggere “A Messa con Don Ciotti, nel ricordo di Don Gallo, di Lia Tommi”

Featured

DA “VERSANTE RIPIDO”, di Francesca Piovesan

DA “VERSANTE RIPIDO”, di Francesca Piovesan

DA “VERSANTE RIPIDO”
Una vita, tante vite di Francesca Piovesan, Giuliano Ladolfi Ed. 2015, recensione diEnrico Gurioli

15326519_350272862003814_4772178694219628569_n


Non c’è lo scorrere del tempo nei versi di “Una vita tante vite”, la raccolta di esordio di Francesca Piovesan. Non c’è il kronos nelle sue cristalline poesie anche quando ti narra l’ondeggiare perpetuo delle stagioni o ti racconta l’empireo di Vienna.

Tutto è simultaneità esistenziale nei testi, una purezza essenzialmente visiva; una atemporalità a volte spiazzante. Francesca nasconde dietro una sua apparente fragilità sensoriale il rigore autentico della parola che dice.

“Nell’amorfo grigio del cielo incombe il senso del tutto” sembra ripeterti in ogni pagina di questo libro pubblicato nel 2015 da Giuliano Landolfi Editore per la Collana Perle di poesia diretto da Roberto Carnero. C’è fra le righe dei versi l’inganno della semplicità, della dichiarazione esplicitata senza sottintesi. Senza ambiguità semantiche. Qualcosa di speciale accade. Sempre. È il kairos. Continua a leggere “DA “VERSANTE RIPIDO”, di Francesca Piovesan”

Featured

Intervista a Fiorenzo Borlasta, di Cristina Saracano

Alessandria: Pier Carlo Lava ha incontrato qualche giorno fa l’Amministratore di Amag Ambiente, Fiorenzo Borlasta per discutere sul rapporto cittadini e rifiuti urbani.

Il bilancio del 2017 di Amag Ambiente si è chiuso con 16 milioni di ricavi e circa un milione di utile, quindi è stato un buon anno.

Gli investimenti in programma per il futuro sono ancora limitati, anche perché c’è stato un cambio ai vertici nel corso del 2018.

Per quanto riguarda l’abbandono dei rifiuti, soprattutto nelle aree periferiche, la colpa principale è senz’altro nelle cattive abitudini dei cittadini.

Inoltre, Alessandria, ha una percentuale di differenziazione rifiuti del 45%, tra le più basse in Piemonte, anche in centro e in alcune zone del quartiere Cristo, dove è presente “il porta a porta”,i cittadini non effettuano raccolta differenziata. Continua a leggere “Intervista a Fiorenzo Borlasta, di Cristina Saracano”

Featured

“War fuoco amico” di Michele Crispino

“War fuoco amico” di Michele Crispino

war

Cos’è la guerra? Perché l’essere umano, dai tempi più remoti, ha questo innato bisogno di armarsi e combattere? Crispino cerca di dare una risposta a tali domande, regalandoci una sorta di saggio che indaga, in maniera puntuale e dettagliata, una tematica difficile e dalle svariate implicazioni.
Vengono analizzati tutti i più gravi conflitti che minacciano la società attuale e che hanno modificato quella passata, con un occhio alle trasformazioni che, dal 20° secolo, hanno cambiato questo fenomeno, portando a un profondo ripensamento di tutte le categorie con le quali tradizionalmente gli studiosi delle varie discipline hanno affrontato i temi della guerra, del suo rapporto con la politica e dei possibili modi per costruire la pace.

War è un libro per riflettere, informarsi e capire.

La cosa che ci unisce tutti è la speranza che un giorno tutto questo resti solo un brutto ricordo di pagine di storia scritte col sangue; sangue di gente innocente (reporter, operatori umanitari, giornalisti, gente comune); sangue che non va lavato via con la prima pioggia che cade.

Volevo ricordarvi che il mio libro “War fuoco amico” di Michele Crispino edito da SensoinversoEdizioni lo potete trovare o in libreria, o alla libreria Coop di Piombino, o sul web oppure scrivendo direttamente all’editore ufficiostampa@sensoinverso.it senza spese aggiuntive.

C’è anche in versione e-book sul web.

Featured

La Fondazione SociAL si racconta, di Lia Tommi

Alessandria: Come di consueto, uno degli ultimi appuntamenti dei Giovedì Culturali dell’Associazione Cultura e Sviluppo, prima della pausa natalizia, sarà dedicato a tematiche sociali. In particolare, i protagonisti del prossimo incontro saranno alcuni dei progetti sostenuti dalla Fondazione SociAL nell’ambito del Bando 2017.

Attraverso alcune brevi interviste, saranno raccontate iniziative ritenute esempio di alcuni aspetti di valore – l’inclusività e i percorsi di vita indipendente, la capacità di costruire reti di partner, l’imprenditività nel sociale, l’educazione alla sostenibilità ambientale -, che contribuiscono a rispondere ai bisogni della nostra comunità.Saranno i referenti di “Articolo 19 – V.I.N.C.O. IO!”, “Mind the gapp 2.0”, “Shule”, “Orti e Salute”, “Campacavallo: filiera artigianale per la canapa” e “Social Catering” a raccontare le proprie iniziative.La serata si concluderà con un piccolo concerto percussionistico tenuto dai partecipanti del Laboratorio del Battito del
Centro Down di Alessandria, un progetto di musico-terapia basato sulle percussioni e la teatralità per giovani con disabilità.

GIOVEDI’ 13 DICEMBRE 2018, ore 19.00 –22.30 (con pausa buffet alle 20.30 a cura di Social Catering) si terrà l’incontro “DIALOGO CON SOCIAL: la Fondazione si racconta attraverso i progetti sostenuti”, a seguire il concerto di LABORATORIO DEL BATTITO.

Featured

Conferenza sugli Etruschi del professor Caputi, di Lia Tommi

Nuova conferenza del Dr. Ferdinando Caputi, sul tema. “Etruschi, la storia vista dall’archeologia”, ed il loro passaggio a Nord del Po, inclusa la provincia di Alessandria.
Si terrà mercoledì 12 dicembre , alle ore 21,30, al Museo Etnografico della Gambarina di Alessandria.

Featured

Un classico di Truffaut al Circolo del Cinema Adelio Ferrero, di Lia Tommi

Circolo del Cinema Adelio Ferrero – Alessandria

NUOVA STAGIONE 2018-2019
PER LA RETROSPETTIVA CLASSICI,
DAL GRANDE MAESTRO DELLA NOUVELLE VAGUE,

MARTEDI’ 11 dicembre 2018, ore 21,15
proiezione del film:

“LA SPOSA IN NERO”
di François Truffaut
con:
introduzione e commento al film
di Benedetta Pallavidino

Possono assistere alla proiezione anche i non iscritti
La proiezione unica avverrà come di consueto presso la
MULTISALA KRISTALLI

Nel corso della serata sarà possibile iscriversi al Circolo del Cinema
(Onde evitare code, si consiglia di presentarsi con qualche anticipo)

La tessera per la nuova stagione del Circolo del Cinema costa euro 12,00
Per gli studenti fino a 25 anni la tessera costa euro 6,00
Il costo del biglietto d’ingresso per i tesserati è di euro 5,00. La tessera della nuova stagione dà anche diritto alla riduzione (euro 6,00) per tutti i film della programmazione normale del Cinema Multisala Kristalli (sale Kubrick e Kurosawa) e del Cinema Teatro Alessandrino.
I non tesserati possono accedere alla visione del film acquistando il biglietto normale (euro 7,50).

Featured

Chandra Angelica Casini. Tuo ritratto

Chandra Angelica Casini  Tuo ritratto

Tuo ritratto

Vorrei presentarmi a tutti coloro che ancora non mi conoscono … poiché nel mondo del web si incontra di tutto, ho piacere di mostrare chi c’e dietro a questa pagina. Un’unica e sola persona.
Mi chiamo Chandra Angelica Casini e sono colei che trasforma alcune immagini sia in veste grafica che pittorica dipinta a mano su tela, come potrete notare da alcune fotografie pubblicate. Abito a Roma ed in passato ho esposto alcuni miei lavori fotografici ed anche pittorici in alcune mostre ed eventi … non sono di certo famosa, ma amo quello che faccio. E per quanto ne so ognuno esprime la propria forma d’arte come meglio desidera.
Credo sia opportuno presentarmi e spiegare che non sono uno studio di grafica ma sono un’artista o meglio una persona che in quello che fa ci mette la sua creatività … nasco come fotografa ritrattista e modifico le immagini che ritraggo o che mi inviano non solo come grafica ma anche in pittura su tela. Continua a leggere “Chandra Angelica Casini. Tuo ritratto”

Nino Formicola al Teatro Alessandrino per me.dea, di Lia Tommi

Nell’ambito delle iniziative promosse per il decennale dell’associazione, me.dea invita tutti a partecipare venerdì 14 dicembre allo spettacolo teatrale D’ASSOLO con Nino Formicola.
La proposta è frutto della collaborazione con l’agenzia alessandrina Primafila, di via Milano 174,
che da anni propone spettacoli in città, con una doppio intento: arricchire l’offerta culturale e sostenere le associazioni senza scopo di lucro.
Nino Formicola, che i più ricordano nella coppia comica Gaspare e Zuzzurro, ha raggiunto la sua popolarità con Drive In e partecipato a numerose trasmissioni televisive, dopo la morte di Zuzzurro nel 2013. Quest’anno l’abbiamo rivisto come concorrente dell’Isola dei Famosi diventando il vincitore del reality.

Per il debutto del suo nuovo spettacolo, Formicola ha scelto proprio l’agenzia Primafila, e in questo spettacolo viene dato libero sfogo all’ansia più grande di un comico: fare ridere.
In “D’ASSOLO” il protagonista affronta questa paura in modo buffo, svelando al pubblico il lato nascosto di un lavoro che in fondo, pochi conoscono.
Come fare nel 2018 a far ridere? Non c’è risposta?
L’artista ripercorre i modi e le tecniche del passato e i nuovi atteggiamenti che sono di moda oggi per stare su un palcoscenico. Si passa così da Cechov, alla stand up comedy, dallo sketch classico, alle canzoni umoristiche, dal mimo, alla satira politica. Tutto questo attraversato sempre dalla domanda che vive nell’animo di chi fa questo lavoro: “Farà ridere questo spettacolo?” Al pubblico la risposta.

Lo spettacolo si terrà alle ore 21 al Teatro Alessandrino di Alessandria.
Parte del ricavato sarà donato all’Associazione me.dea.
Operatrici e volontarie dei Centri Antiviolenza saranno presenti durante la serata, con uno stand informativo e racconteranno al pubblico i servizi e le attività dell’associazione.

“Ringraziamo tutti i cittadini che hanno acquistato i biglietti dello spettacolo e l’agenzia Primafila per il coinvolgimento – dichiara Sarah Sclauzero, presidente me.dea Onlus. La serata sarà l’occasione per portare una tematica forte e importante come la lotta alla violenza di genere, in un contesto ludico, e anche il momento giusto per scambiarci gli auguri di Natale. Aspettiamo tutte e tutti venerdì al Teatro Alessandrino”.

Per informazioni sui biglietti: 0131 224609 – info@primafilaspettacoli.it

MODA: L’abito da sposa: un amore per sempre, di Lia Tommi

I Love you forever ❤️L’abito da sposa…un amore per sempre❤

️Il vestito da sposa nel corso dei secoli ha subito, drastici cambiamenti diventando un perfetto specchio dei tempi.Dall’uso del bianco all’evoluzione di forme e silhouette.Nonostante sia strettamente collegato alla moda e alle tendenze del momento, quello dell’abito da sposa è un mondo a parte guidato da riti e e tradizioni precise.

Gli stilisti guidano le scelte stilistiche delle spose per le loro nozze, suggerendo il design, stile e decori, lunghezze e volumi, modelli e dettagli.

È qui che con Amore, passione, fatica e dedizione si confezionano i sogni delle spose.Raccontateci l’abito da sposa dei vostri sogni…

“Ti ho amato prima ancora di conoscerti, e questo si chiama grande amore. NadaNuovoHauteCouture”

Vernissage al Chiostro, di Lia Tommi

Da questa mattina sono esposte nella Sala Affreschi del Chiostro di Santa Maria di Castello le opere di alcuni laboratori artistici realizzati all’interno delle Case di Reclusione alessandrine.

Comprende:

  • Opere xilografie, stampe e matrici incise con l’artista docente Valentina Biletta.
  • La grande stampa, “Il viaggio “, rotolo su carta di riso.
  • Xilografie per l'” Inferno” di Dante
  • L’opera fotografica “43 risvegli all’ombra” , di Mara Mayer.
  • Alcuni “tarocchi reclusi” della bottega con Piero Sacchi.
  • Opere del Laboratorio di ceramica.

Vernissage al Chiostro, di Lia Tommi

Da questa mattina sono esposte nella Sala Affreschi del Chiostro di Santa Maria di Castello le opere di alcuni laboratori artistici realizzati all’interno delle Case di Reclusione alessandrine.

Comprende:

  • Opere xilografie, stampe e matrici incise con l’artista docente Valentina Biletta.
  • La grande stampa, “Il viaggio “, rotolo su carta di riso.
  • Xilografie per l'” Inferno” di Dante
  • L’opera fotografica “43 risvegli all’ombra” , di Mara Mayer.
  • Alcuni “tarocchi reclusi” della bottega con Piero Sacchi.
  • Opere del Laboratorio di ceramica.

Inaugurato il primo negozio solidale in un carcere italiano, di Lia Tommi

Ad Alessandria esiste da oggi, in piazza Don Soria , 21, la prima bottega carceraria aperta al pubblico. Ospiterà detenuti ed ex detenuti e permetterà il recupero e inclusione sociale per adulti svantaggiati a causa di ragioni fisiche, psichiche, sensoriali o sociali.

É ora realtà il progetto di realizzare all’interno del carcere una vera e propria bottega dei prodotti artigianali realizzati dai detenuti oltre che di altri manufatti realizzati grazie alle sinergie attivate con altri progetti sociali del territorio.Il progetto si prefigge ora anche l’obiettivo della costruzione di un vero e proprio Social Lab, un laboratorio sociale di artigianato all’esterno del carcere che permetterà di attivare percorsi formativi e occupazionali per persone che vivono in una condizione di disagio sociale (detenuti in art 21, ex detenuti, immigrati, persone con disabilità fisica o psichica).

La bottega presente e allestita negli ultimi mesi in locali inutilizzati all’interno delle mura della casa circondariale “Cantiello e Gaeta” di Alessandria rappresenterà il trait d’union tra l’interno e l’esterno del carcere in quanto sarà un locale sito nelle mura carcerarie, ma con accesso libero da chiunque (visitatori e clienti) senza richiedere alcuna autorizzazione, e permetterà ad alcuni detenuti in art. 21 di poter lavorare. La progettazione della bottega ha permesso di creare nuove importanti collaborazioni con altre realtà ed enti presenti sul territorio, quali la Cooperativa sociale KEPOS, l’Associazione Centro Down di Alessandria, nonché l’Asl di Alessandria che hanno creduto fortemente nel progetto ed hanno deciso di investirci risorse umane, materiali ed immateriali. Le nuove collaborazioni permetteranno di coinvolgere nelle attività anche altri soggetti che vivono in situazione di disagio di diversa natura: sociale, economico, fisico e/o psichico.

L’ inaugurazione è stata allietata da una breve performance teatrale di Elisabetta Puppo e Luigi Mariano Di Carluccio della compagnia ” Gli Illegali ” e seguita da un rinfresco preparato nella cucina del carcere.

Il caos su Brexit manda le Borse in rosso. Milano perde l’1,8% – Repubblica.it

Tokyo perde il 2,1% dopo la frenata del Pil, vendite su Wall Street. Male i dati economici da Est: la Cina delude per le esportazioni, si teme che il caso Huawei si avviti. Ocse: segnali di rallentamento anche negli Usa. Lo spread scende a 286 punti

Sorgente: Il caos su Brexit manda le Borse in rosso. Milano perde l’1,8% – Repubblica.it

Tav, Salvini apre a referendum: “Voterei Sì”. Ma il M5s: “Opera da bloccare”

Matteo Salvini lancia la proposta di un referendum sulla Tav. Il ministro degli Interni apre dunque ad una consultazione sulla realizzazione della Torino-Lione

Sorgente: Tav, Salvini apre a referendum: “Voterei Sì”. Ma il M5s: “Opera da bloccare”

Garattini: “troppi farmaci uguali, qual è il migliore?”. Sanità. ANSA.it

“Non possiamo avere in Italia 21 farmaci antidepressivi e non sapere se ce n’è uno che funzionameglio degli altri. Così come per gli antidolorifici o gli anti gastrite.(ANSA)

Sorgente: Garattini: “troppi farmaci uguali, qual è il migliore?” – Sanità – ANSA.it

Manovra:stasera riunione con Conte, Tria. Ultima Ora. ANSA.it

Riunione a Palazzo Chigi questa sera con il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte e il ministrodell’Economia, Giovanni Tria. Al centro dell’incontro, programmato alle 20.30, ci sarà, a quanto siapprende, il tema degli investimenti. (ANSA)

Sorgente: Manovra:stasera riunione con Conte, Tria – Ultima Ora – ANSA.it