Un fiore all’improvviso, di Alisa Milani

Un fiore all’improvviso, di Alisa Milani

Un fiore all_improvviso

Un fiore all’improvviso

Nell’ovattato
mondo del dormiente,
l’arrivo di un ti penso,
mi manchi,
toccami, ti sono accanto,
sarebbe come L’ebbrezza
del profumo di un fiore
recapitato all’improvviso.
Ti accarezza
con i suoi petali
nel silenzio del pensiero;
ti cattura come un bacio
sognato e rubato;
ti accende un desiderio
che non si spegnerà
all’improvviso.
Svanira’ solo per un attimo
dopo aver saziato
la smania dell’incontro.
Solo allora ti sorprenderai,
lascerai inebriare le membra
dal fuoco che riscalderà
il giorno e la notte.
Ne conserverai l’incanto
per l’eternità

La poetessa Alisa Milani si presenta ai lettori di Alessandria today

La poetessa Alisa Milani si presenta ai lettori di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di presentare la biografia della poetessa Alisa Milani (pseudonimo) della quale in seguito pubblicheremo anche un intervista in esclusiva per il blog.

Alisa Milani 2 copia

Annalisa Meloni nasce a Sassari dove vive; la sua vena poetica si manifesta fin dall’adolescenza acquisendo, nel tempo, dopo un’intensa attività lavorativa e forti esperienze di volontariato, una caratteristica sempre più sentimentale e passionale, quasi volesse coinvolgere i suoi lettori nelle sue emozioni.

Fa’ parte di una compagnia teatrale in vernacolo sassarese e di un laboratorio teatrale.

Ha partecipato a diversi concorsi nazionali di poesia, nei quali ha ricevuto menzioni di merito classificandosi, in alcuni di essi, ai primi posti. Fra questi, in uno, e’ risultata vincitrice a livello nazionale.

Ama essere sempre se stessa con l’emozione costante di una ragazzina.

Il suo pseudonimo è Alisa Milani ed è innamorata della sua Sardegna

Eccoli, di Massimiliano Moresco

Eccoli, di Massimiliano Moresco

Massimiliano Moresco

Eccoli,

i canticchianti

che preparano cantilene

con una O larga

sotto il naso:

siamo tutti uguali!

Poi

con nonchalance

un mattone

sulla testa

al compagno

o al fratello

o all’ombra

che li segue pedissequamente

che è, a ora, abbastanza tumida

per le ciarle.

E le parla, la fedele

con un bisbiglio alla becca

come un filo

che si china all’indifferenza.

La trappola, di Alisa Milani

La trappola, di Alisa Milani

La trappola

La trappola

Mi appari come un demone
tra il fumo di sterpaglie
ormai spente.
Eri via dalla mia vita;
adesso, mi ritrovo
a scrutare il tuo viso
tanto amato e tanto odiato.
Indosso la mia veste nera,
e scivolo dentro la tua rete;
dissolvi la tua rabbia
come un padrone
con la sua schiava,
cospargendo della tua libido
la mia epidermide.
Tu demone,
io angelica;
tu sarcastico e crudele,
io mansueta e cortese.
So che non posso resisterti, rimango muta,
neanche una parola;
neanche un fremito.
Cado nella tua tela infame,
oggi come ieri,
senza ali per volare.
Sei la mia condanna,
la mia pazzia;
non fuggirò mai
dal delfo che c’è in te,
la tua perversione ha rubato
la mia anima, IERI.
Li’ e’ rimasta.
Ancora

Devi essere felice, di Massimiliano Moresco

Devi essere felice, di Massimiliano Moresco

Massimiliano Moresco

Devi essere felice,

si cazzo, bip, uccello, bip, caspiterina
tu devi trivellare in superficie
se non vuoi ripetere all’infinito
l’abbaglio di essere un fluido

ti mangi l’ulcera, alla foce, nitida
dell’adempienza,
come tutti,
i numeri trillano
sicuri
quando squilla la papilla
desiderosa di accovacciarsi
nell’abbraccio di un parassita
che vive solo per la sua voracità
di assemblare schermi d’ombre
e tessuti d’ambra dove ballare
una danza senza sentenze.

Saggezza dell’età, di Alisa Milani

Saggezza dell’età, di Alisa Milani

saggezza

Saggezza dell’età

Nessuno rubera’ i miei ricordi,

seppelliti sotto cenere ardente,

straziati da mente e anima.

Nessuno potrà penetrare

nei meandri di un corpo

abbandonato alle macerie

di una vita passata.

Li guardo con indifferenza,

per non soffrire ancora,

li guardo senza occhi,

senza sentimento alcuno.

Non scappo,

vado verso un incrocio,

al bivio deciderò

la strada da percorrere,

forse l’ultima,

nessuno può dirlo.

Forse scoprirò

che l’ultima era quella

che aspettavo da sempre,

con i cappelli color argento

e le rughe che parleranno

senza che la bocca

emetterà suoni.

Forse,

arriverà la saggezza

dell’età che se ne va.

Ma quante è gruosse ‘o dolore, di Laura Neri poesie

Ma quante è gruosse ‘o dolore, di Laura Neri poesie

Ma quante

Ma quante è gruosse ‘o dolore
Scrivimme poesie
scrivimme ma pecche???
Forse pe tacita a coscienza
forse pe’ sfogo…
E intanto….e muorte….n’ ata vota
A vita è sacra se dice
Ma po’ nce sta chi ce pazzea
e a gente chiagne…
Madonna mia… miettece ‘a mana toia
E chesta gente fermala
Genova chiagne?
Ma pure nuie..
Nuie simme schiave…
E muorte ancora ???.E basta!!!
@ Laura

Ieri e oggi, di Alisa Milani

Ieri e oggi, di Alisa Milani

aaa 36520581_2100717950170441_3305570937407012864_n

Ieri e oggi

Cecità di un mondo senza ideali

Andiamo via
con la tristezza
sulle labbra,
conserviamo ancora
la speranza
dentro le viscere
della pelle.
Saltiamo
dentro le pozzanghere
delle strade,
quasi a voler lavare
l’angoscia dell’attimo.
Sentiamo la pioggia
battere sul selciato
e a piedi scalzi
corriamo sotto il ponte
che attraversa la città.
I capelli spettinati
incorniciano i nostri visi,
gli occhi spalancati
guardano il cielo
e la tua mano
stringe la mia
per paura di perdermi.

Continua a leggere “Ieri e oggi, di Alisa Milani”

Niente cattivi odori dovuti agli animali domestici in casa

Creando Idee

Convivi con i tuoi amati animali, non con il loro odore! Tutti adoriamo i nostri amici pelosi, cani o gatti che siano, ma convivere con queste creature meravigliose significa talvolta convivere anche con qualche odorino non proprio gradevole. Che si tratti dell’odore persistente dei bocconcini per cani, o del cane stesso quando è bagnato, le narici subiscono a volte dei veri e propri assalti. Specialmente quelle degli ospiti che vengono a trovarti. C’è bisogno di un’idea per risolvere il problema: non si sa mai quando può arrivare un ospite inatteso! Tra le tante cose che puoi fare per mantenere la tua casa profumata di pulito, la prima e più importante è rinfrescare gli ambienti. Con un buon profumatore magari quelli con i bastoncini di legno puoi rinfrescare tutta la casa ed eliminare i cattivi odori. Basta munirsi di un flacone di deodorante spray e vaporizzare il prodotto in tutti gli…

View original post 179 altre parole

Anche la “luna di miele” sta cambiando

Creando Idee

Ci sono diverse versioni sulla nascita dell’espressione ‘honeymoon’, o luna di miele. Probabilmente la sua origine è antichissima, viste le numerose lingue che la ammirano. In ogni caso, con essa si intende il periodo di ‘riposo’ che si prendono gli sposi dopo le nozze, un momento tutto per sé. Un periodo che in tempi relativamente recenti ha cominciato a coincidere con il viaggio di nozze. Per molto tempo l’unico vero viaggio che una coppia avrebbe mai fatto in vita propria.Oggi, in epoca di voli low cost, di viaggi globali a portata di clic, ma anche di mobilità lavorativa, il concetto di honeymoon sta cambiando. Specialmente tra i cosiddetti millennials. Lo confermano diversi wedding planner. Ma non è difficile testimoniarlo in persona, visto che la nuova ‘tendenza’ è assolutamente comune. Quale tendenza? Quella di rimandare il viaggio di nozze.Lo hanno fatto anche il Principe Herry e Meghan Markle, per dire…

View original post 228 altre parole

Oser

Bruno San Marco

Il faut tout oser, tout ! En sexualité comme ailleurs ! La règle d’or est le respect. C’est là… la grande difficulté. Chacun possède sa perception de la réalité, du respect, de la liberté. Les tabous et les codes ne sont pas universels. La bienveillance et l’empathie n’ont pas été dosées pour tous à titre égal. Si vous dérapez sur des pentes amoureuses un peu glissantes, veuillez attacher votre ceinture ! La conscience ne doit pas se sentir coupable, défense de faire souffrir l’autre et nous-même ! C’est hélas fort ardu car pris dans le cortex des émotions votre désir bestial bouscule allègrement les limites de votre conjoint et risque de pousser les barrières pour satisfaire vos besoins du moment. Qui n’a jamais perdu cette perte de contrôle ?

orgasme

 Dans le domaine sexuel, personne ne doit souffrir (en théorie) de ces pulsions animales peu académiques (faire l’amour sous la table…

View original post 220 altre parole

Torna APERTO PER CULTURA, di Lia Tommi

Alessandria: “APERTO PER CULTURA” è un format innovativo di city management&entertainment del territorio per sviluppare economie attraverso la Cultura. Vuole mettere in mostra i Monumenti, la Musica, l’Arte, il Teatro, la Bellezza e far conoscere le tradizioni enogastronomiche.

Una proposta di elevato profilo artistico per interpretare una città ed un centro storico che hanno voglia di far parlare di sé, in modo positivo e di mostrare al mondo le proprie attrattive e capacità organizzative.

Una voglia di rinascita che arriva dalle attività economiche, ma anche e soprattutto dalle persone.

E’ l’evento di tutti che unisce anche i concetti di rigenerazione urbana, riuso degli spazi commerciali sfitti, che creano discontinuità urbana.

Quest’anno la data fissata per questo evento è l’8 settembre, che è un sabato, una scelta diversa dopo le due edizioni che si sono svolte di venerdì, per permettere una maggiore partecipazione.

Mostra fotografica a Palazzo Cuttica, di Lia Tommi

Alessandria: Venerdì 31 agosto, alle ore 18, si inaugura a Palazzo Cuttica la mostra della fotografa Loredana Mantello.

Loredana Mantello è una fotografa freelance italiana con base in Bahrain. Si è specializzata nella fotografia di matrimoni di destinazione e ha lavorato per le famiglie più importanti del Medio Oriente adattando il servizio fotografico per ogni matrimonio.

Il suo interesse è anche nella fotografia d’arte. Ha esposto in tutto il mondo e ha catturato l’attenzione del pubblico attraverso diverse mostre, al Museo Trastevere a Roma, la Galleria Biblioteca Mondadori, la galleria XVA a Dubai, il Museo Nazionale del Bahrain, Waqif’ in Qatar, Il Museo Nazionale di Riyadh, L’Arabia Saudita per citarne alcuni.

Il suo lavoro esprime il suo stato mentale, le sue percezioni e le sue emozioni.
Ha vinto numerosi premi internazionali di fotografia tra cui il premio PX3 a Parigi, l’XTO e la menzione speciale al 1 ° Art Photographic Art ‘Arte Laguna’ in Italia.

Premiazione fotografica, di Cristina Saracano

Alessandria: Sabato 8 settembre alle 10,30 presso la biblioteca Civica Francesca Calvo di Alessandria si svolgerà la premiazione di Blanco, maratona fotografica giunta alla seconda edizione.

Le foto saranno visibili fino al 28 settembre presso la stessa biblioteca, durante gli orari di apertura:

Lunedì dalle 14 alle 18

Martedì e giovedì dalle 9 alle 18

Mercoledì e venerdì dalle 9 alle 14

Sabato dalle 9 alle 12,30

Le immagini delle case e delle persone negli anni 80 sotto il ponte Morandi, di Michele Guyot Bourg

Le immagini delle case e delle persone negli anni 80 sotto il ponte Morandi, di Michele Guyot Bourg

Così scrive il fotografo professionista Michele Guyot Bourg nella sua pagina facebook...

Nel 2012 ho pubblicato parte di una mia ricerca fotografica effettuata negli anni 80 sull’incidenza negativa dell’autostrada sul quotidiano vivere accanto e sotto questa opera e l’avevo intitolata “VIVERE SOTTO UNA CUPA MINACCIA”.

Allora mi era costata circa quattro anni di ricerca tra Nervi e Voltri e nelle vallate Bisagno e Polcevera.

All’epoca ha avuto un grande successo in molte città italiane e Circoli privati tranne che a Genova che alle istituzioni non era piaciuta.Chissà perchè! Ne ripubblico una parte in questa purtroppo tragica circostanza per ricordare che alla fine dopo quasi quaranta anni non è cambiato niente.