Mi disturba il mondo silenzioso, di Valerio Villari

Mi disturba il mondo silenzioso, di Valerio Villari

Mi disturba
il mondo silenzioso
ed il ragionamento tedioso

mi disturba il codardo
ed anche molto il ruffiano

mi disturba l’esistenza
di chi non alcuna essenza

di chi segue la moda
e tra le gambe tiene la coda

mi disturba il saccente
che della vita non ha capito niente

mi disturba l’orgoglioso
che non ha mai un pensiero prezioso

e l’insistente
che non conosce amor proprio
ed insiste per niente

Mi disturba
l’uomo animale
che davanti ad una dona
sa solo sbavare

e quello prepotente
che pensa di vincere tutto
ma è soltanto un povere deficiente

Mi disturba
chi non ha un pensiero proprio
che cita, suggerisce
ma in fondo, in fondo
è solo un ignorante che cresce

mi disturba chi annuisce
in continuazione
in cerca di una promozione
dell’approvazione

e chi fa
lo sguardo dolce
ad una donna che non conosce

Mi disturba
l’uomo violento
che della vita vuole vanto

e mi disturbano
gli adulatori che ti riempiono
di incensi e di allori
ferendoti alle spalle,
sono uomini senza p…

Questi individui,
e sono tanti,
sono il silenzio che mi disturba
non valgono nulla e però
sono l’estesa maggioranza:
che tristezza questo mondo
dov’è rara l’intelligenza!!!

Valerio Villari
L.633/1941 Proprietà Intellettuale Riservata

Una poesia di Antonella La Frazia

Una poesia di Antonella La Frazia

Temo l’amore senza gambe,
dai battiti regolari,
che resta fermo
in un angolo
sul divano,
o poggiato sulla sedia,
nella calma dei suoi oggi
e nella certezza dei suoi domani.
Temo le sue radici sicure,
ma immobili.
Voglio abitare
in quell’amore
che trattiene il respiro,
che si corre incontro,
che afferra e scalfisce,
che apre le finestre.
Quello certo solo dei suoi ieri,
quell’amore senza radici,
i cui rami s’aggrappano al cielo.

Antonella La Frazia

Tornando, di Sabyr

Tornando, di Sabyr

La musa folle

tornando

Proveniente da un viaggio antico
sulle vie del silenzio,
avendo incontrato
sul fiume del tempo
il nocchiero che traghetta
le nostre memorie,
mi accorgo di quegli occhi
che dovrebbero essermi estranei
e che invece riconosco.
Tornando
dai vicoli oscuri del passato,
coscienza randagia
nei meandri della notte,
mentre il sogno si replica
e un vecchio profumo
solletica il naso,
ti vedo , illusione tra le illusioni,
immagine tra le immagini.
prendere corpo
nella più grande bugia,
la realtà che di vero
ha solo l’abilità autentica
all’inganno.
Noi semplici ologrammi.
E quel viaggio sappilo,
ora di colpo comprendo,
non c’è mai stato.
Nessuno mai partito,
nessuno mai arrivato.

Sabyr

Arresto per una coltivazione di marijuana in Lungo Dora Napoli

Torino: Nascondeva una coltivazione di marijuana nell’armadio in un’abitazione di lungo Dora Napoli. Il 25enne, un cittadino messicano, è stato segnalato alla polizia tramite l’applicazione YouPol ed è stato arrestato.

Durante la perquisizione domiciliare, gli agenti hanno rinvenuto due piante di cannabis vicino alla porta d’ingresso e poi dentro all’armadio, adibito ad alloggiamento per la coltivazione… continua su: Arresto per una coltivazione di marijuana in Lungo Dora Napoli

Scontro fra una 500 e una Panda in corso Garibaldi a Venaria

Venaria: Serio incidente a Venaria. Una Fiat 500 e una Panda si sono scontrate, attorno alle 16 di oggi, sabato 26 maggio, in corso Garibaldi, all’altezza del concessionario Molinar. Grave il conducente della Panda, un anziano di 86 anni.

Nello scontro è rimasta ferita seriamente anche la moglie di 84 seduta al suo fianco… continua su: Scontro fra una 500 e una Panda in corso Garibaldi a Venaria

Bollo in base ai chilometri e Telepass funzionante in tutta Europa, ecco la novità sulle strade Ue

L’imposta sul veicolo non sarà più collegata a un determinato periodo di tempo ma alla quantità di chilometri compiuti. Il telepedaggio verrà poi standardizzato per semplificare la vita di chi guida sulle autostrade dei diversi Paesi membri.
Con il telepedaggio Ue e la riforma dell’Eurobollo, arrivano importanti novità sulle strade dell’Unione. La commissione Trasporti del Parlamento europeo ha approvato diversi emendamenti alla direttiva proposta dalla Commissione che hanno lo scopo di rendere la vita più semplice per gli automobilisti, e nello stesso tempo di tassare maggiormente chi inquina di più, facendo risparmiare chi inquina di meno… continua su: Bollo in base ai chilometri e Telepass funzionante in tutta Europa, ecco la novità sulle strade Ue

Concerto di Vasco Rossi, i biglietti sono esauriti

Torino: Il doppio concerto di Vasco allo Stadio Olimpico di Torino, l’1 e il 2 giugno prossimi è ufficialmente sold out. Come al solito l’artista di Zocca, sotto la Mole, fa il tutto esaurito. Il tour partirà domenica 27 maggio da Lignano Sabbiadoro con la tappa zero e approda subito a Torino, dove i fan di Vasco non mancano mai.

E lui stesso ha deciso di dare qualche anticipazione, svelando alcune canzoni inserire nella scaletta della tournée. In apertura ci sarà un vecchio brano del 1985, “Cosa succede in città” , tratta dall’omonimo album, e a seguire – non è ancora dato sapere l’ordine – Stupido Hotel, Fegato spappolato, Delusa e Adesso che tocca a me… continua su: Concerto di Vasco Rossi, i biglietti sono esauriti

Allarme bomba in piazza San carlo

Due scatole abbandonate tra le chiese gemelle ma erano vuote.

Torino: Una segnalazione nella notte tra sabato 26 e domenica 27 maggio, ha fatto scattare il piano di sicurezza in piazza San Carlo. Il cuore di Torino, tra le 23.30 e l’una passata, è stato evacuato, recintato dal nastro bianco e rosso e chiuso al pubblico per un allarme bomba che poi si è rivelato essere falso.

Due pacchi abbandonati tra le colonne delle chiese gemelle hanno insospettito un uomo che si trovava in piazza a passeggio con la famiglia ed è scattata l’allerta. Vigili del fuoco ed artificieri hanno bonificato l’area e si sono accertati che gli involucri, che contenevano due scatole in metallo, non contenessero esplosivo…. contina su: Allarme bomba in piazza San carlo

Detenuto evaso ospedale Milano catturato a Palermo

 

Milano: E’ stato catturato Ben Mohamed Ayari Borhane, il detenuto tunisino del carcere di Opera, autoproclamatosi imam, evaso dall’ospedale Fatebenefratelli di Milano dove era stato ricoverato lo scorso 18 maggio in seguito a un tentato suicidio.Il detenuto 43enne, considerato a rischio radicalizzazione, è stato fermato a Palermo nella serata di sabato dagli agenti del Nic, il Nucleo Investigativo Centrale della polizia penitenziaria mentre stava per imbarcarsi per la Tunisia… continua su: Detenuto evaso ospedale Milano catturato a Palermo

Aggressione metropolitana stazione Centrale sabato

Milano: La vittima, spintonata dai due ragazzi, ha reagito ma la ragazza ha estratto dallo zaino un martelletto frangivetro con cui l’ha colpito al volto.. „Ha aggredito con un martelletto frangivetro un ragazzo, fermo sulla banchina della fermata della metropolitana di Milano Centrale, dopo averlo urtato mentre litigava con il fidanzato, sbracciando tra la folla. Per questo motivo sabato pomeriggio è stata denunciata dalla polizia di Stato per porto di oggetti atti a offedere.“.. continua su: Aggressione metropolitana stazione Centrale sabato

Sposa bambina Milano: la mamma strappa i passaporti

Milano: Un destino segnato a cui la madre si è opposta per permettere alla figlia di essere una bambina e non una moglie a soli dieci anni.

La donna, secondo quanto racconta Il Giorno, ha strappato i passaporti e i documenti di viaggio della figlia e della famiglia per cui il padre aveva programmato una partenza per il Bangladesh dove aveva combinato un matrimonio con un nipote di ventidue anni.

Dodici in più della sua bambina che  di anni ne ha solo dieci…. continua su: Sposa bambina Milano: la mamma strappa i passaporti

Milano, picchia la madre e le mette una corda attorno al collo: arrestato

Milano: Ha aggredito e preso a bastonate la madre di settant’anni, stringendole anche una corda attorno al collo nel tentativo di strangolarla al culmine di una lite avvenuta in casa dopo l’ennesima richiesta di denaro.

In manette, arrestato per maltrattamenti in famiglia è finito un ragazzo di trentaquattro anni, italiano, disoccupato con qualche precedente penale per rissa e resistenza a pubblico ufficiale. .. continua su: Milano, picchia la madre e le mette una corda attorno al collo: arrestato

Oltre le maschere, di Cristina Mihailescu

Oltre le maschere, di Cristina Mihailescu

Oltre

Oltre le maschere

E’ tutto da accertare
tutto da aggiornare
nella confusione
l’anima cerca risposte
i sentimenti si rinovano
per continuare a vivere
cosa succede?
la vita ti spinge’n avanti
amori dimenticati
rinascono nei altri
impari a nuotare
tra le nuove acque
ma la paura dei sbagli
ci resta e impedisce
d’amare con tutto il cuore Continua a leggere “Oltre le maschere, di Cristina Mihailescu”

Intelligences multiples et enseignement du français

Littérature portes ouvertes

C’est un fait : les enfants sont tous différents. Aussi est-ce une gageure pour chaque professeur d’adapter ses enseignements à chacun, tout en permettant aussi à la classe de demeurer un collectif. Une piste de réflexion intéressante est celle des “intelligences multiples”. Quelques mots sur cette notion, suivis de quelques activités mises en place dans ma classe.

View original post 2.077 altre parole

Ferragosto, ricolmi di luce e beatitudine!

OpinioniWeb-XYZ

images

Nel pieno dell’estate, la natura carica di luce e di calore, dà esempi di morte per eccesso di vita! Pensiamo al girasole che ha finito il suo ciclo vitale, o all’oro della terra, cioè il grano, falciato già a fine giugno. La chiamano la stagione della maturità, ma i frutti maturati sono pronti per il raccolto…

Forse è proprio per questo che i cristiani festeggiano l’assunzione di Maria in questo giorno d’estate. Essa è salita in cielo piena di vita senza passare attraverso la corruzione della morte: morire di vita, una pienezza tale da essere incontenibile se non in un corpo di luce e beatitudine.

Così come succede ad un girasole che ormai abbassa la testa e muore ed è pieno di luce solare. Colmi di ogni bene assaggiano anche noi i frutti maturi dell”estate per vivere la vita nella pienezza che essa merita, come la natura ci insegna da…

View original post 1 altra parola

Danzare con la vita

OpinioniWeb-XYZ

Milky_Way_Galaxy.jpg

Cado spesso  nel non-senso,

tutto mi sfugge ed io lì ad osservare

senza sapere cosa,

a danzare col pensiero

a sperare l’oltre

per cogliere la dolcezza della vita

nel movimento mistico delle stelle

infinitamente lontane e lucenti.

Le ho da sempre nel cuore

quelle stelle e quella luna,

quella luce solare

che ravviva il mio fuoco interiore

e nessun vento può soffocarlo o placarlo.

Brucio nel suo dolore e nella sua gioia,

la gioia della divinità Assoluta e Solare,

la gioia di fare chiarezza nella mia esistenza,

nel mio incedere a tentoni

senza sapere dove e quando andare.

Immobile

è il mio stato cosciente Assoluto e Divino,

immobile come la volta celeste,

come ciò che sostiene la vita da sempre,

come l’abisso infinito che sta al di sotto di noi

e dentro di noi.

View original post

Una musica nuova

OpinioniWeb-XYZ

Mozart_magic_fluteKarl Friedrich Schinkel, Apparizione della Regina della notte, per una scenografia del Flauto magico (1815)* –  Fonte Wikipedia

Ascolta

la voce del silenzio…

Nessun suono è così intenso

come quello che nasce

nell’animo illuminato dall’amore

capace di volare

nelle infinite note

della propria solitudine

dove c’è un solo sentire

traboccante

la musica della divinità.

* luce e tenebre si equivalgono nella vita di ognuno con continui inciampi e ricadute. Ma è nel passaggio – faticoso e graduale – dalle tenebre alla luce che il singolo, specchio dell’umanità intera, può portare saggezza e bene nel mondo se avrà imparato a viverli profondamente nel proprio cuore…

View original post

Fare il deserto: incontrare Dio nel silenzio e nella solitudine!

OpinioniWeb-XYZ

gesu-deserto

Con il Mercoledì delle Ceneri inizia il tempo della Quaresima, un tempo in cui l’uomo dovrebbe impegnarsi a fare il deserto in sé stesso per entrare nel silenzio! Nel libro del Qoelet c’è scritto: “C’è un tempo per parlare e un tempo per tacere”, perché nell’esprimere la propria sapienza l’uomo deve poi essere illuminato dalla grazia e creare così un equilibrio in vista dell’unità tra uomo e Dio! Ci sono teologi che dicono che la Bibbia è il libro del silenzio di Dio perché è nel silenzio che la Parola deve essere ascoltata nell’anima.

Nella Bibbia la permanenza nel deserto e il silenzio a questo collegato segnano prima il rapporto tra Dio e il popolo d’Israele, successivamente le tentazioni a cui Satana sottopone Gesù. Da sempre l’uomo ha avuto paura del silenzio cercando in ogni modo di fuggire da esso. Perché chi ha paura di sé stesso cerca la folla…

View original post 290 altre parole

Guerrieri nel silenzio

OpinioniWeb-XYZ

arciere.JPG Arciere assiro, museo Barracco Roma – Fonte Wikimedia

Come una freccia

inseguiamo il vento della vita,

innumerevoli lanci scoccati

per uscire dal buio

che circonda l’esistenza.

Secoli passati in superficie

senza svegliare il guerriero

assopito in noi,

sepolto dalle immagini

presenti e passate,

sconosciuto ai più

ma unica scintilla della divinità.

Abbandonate le illusioni della personalità,

lasciate a Lui la guida,

al vero Sé,

coincidenza di Essere e di Verità

nel silenzio sacro dell’esistenza,

dell’eterna presenza

dove gli opposti si annullano:

solo così capirete che

non c’è più la lotta per la vita,

non c’è più dualismo,

il guerriero ha vinto l’ultima battaglia

ed ora è tornato a riposare

nella luce suprema della consapevolezza.

View original post

Seta

Spazio libero di lettura

Ho ripreso tra le mani questo romanzo, letto e amato anni fa, e ne ho ricevuto un’impressione deludente. Qualcosa mi disturba. E’ vero, questa è una bella storia che ha l’incanto di una fiaba e la soavità di una poesia…, ma non mi piace più. Questo fenomeno mi fa tremare le vene e i polsi, scardinando le certezze sui miei gusti letterari. E’ la 

View original post 160 altre parole

La Corsara

Spazio libero di lettura

Primo titolo finalista Premio Strega 2018

Amici lettori, sono stati comunicati i titoli dei dodici libri finalisti del Premio Strega 2018. Vorrei avventurarmi a recensirli tutti. Diversamente dal solito, attribuirò a ciascuno una votazione da zero a dieci, e relativi decimali. A fine corsa potrò proporvi il titolo che, a mio parere, meriterebbe di ottenere l’ambito premio. Accompagnatemi in questa impresa con i vostri pareri e i vostri commenti!

In questo ritratto di Natalia Ginzburg, Sandra Petrignani ci consegna una panoramica

View original post 182 altre parole

Le stanze dell’addio

Spazio libero di lettura

Terzo titolo Premio Strega 2018

Amici lettori, sono stati comunicati i titoli dei dodici libri finalisti del Premio Strega 2018. Vorrei avventurarmi a recensirli tutti. Diversamente dal solito, attribuirò a ciascuno una votazione da zero a dieci, e relativi decimali. A fine corsa potrò proporvi il titolo che, a mio parere, meriterebbe di ottenere l’ambito premio. Accompagnatemi in questa impresa con i vostri pareri e i vostri commenti!

L’elaborazione del lutto attraverso il passaggio in stanze reali e metaforiche, alla ricerca

View original post 189 altre parole

La madre di Eva

Spazio libero di lettura

Settimo titolo finalista Premio Strega 2018

Amici lettori, sono stati comunicati i titoli dei dodici libri finalisti del Premio Strega 2018. Vorrei avventurarmi a recensirli tutti. Diversamente dal solito, attribuirò a ciascuno una votazione da zero a dieci, e relativi decimali. A fine corsa potrò proporvi il titolo che, a mio parere, meriterebbe di ottenere l’ambito premio. Accompagnatemi in questa impresa con i vostri pareri e i vostri commenti!

Dialogo a una voce. La madre seduta in un corridoio di ospedale, parla alla figlia che, al

View original post 297 altre parole

La ragazza con la leica

Spazio libero di lettura

Nono titolo finalista Premio Strega 2018

Amici lettori, sono stati comunicati i titoli dei dodici libri finalisti del Premio Strega 2018. Vorrei avventurarmi a recensirli tutti. Diversamente dal solito, attribuirò a ciascuno una votazione da zero a dieci, e relativi decimali. A fine corsa potrò proporvi il titolo che, a mio parere, meriterebbe di ottenere l’ambito premio. Accompagnatemi in questa impresa con i vostri pareri e i vostri commenti!

“un’allodola scomparsa a Brunete che non cesserà mai di far sentire il proprio canto”. E’ di

View original post 278 altre parole

Anni luce

Spazio libero di lettura

Undicesimo titolo finalista Premio Strega 2018

Amici lettori, sono stati comunicati i titoli dei dodici libri finalisti del Premio Strega 2018. Vorrei avventurarmi a recensirli tutti. Diversamente dal solito, attribuirò a ciascuno una votazione da zero a dieci, e relativi decimali. A fine corsa potrò proporvi il titolo che, a mio parere, meriterebbe di ottenere l’ambito premio. Accompagnatemi in questa impresa con i vostri pareri e i vostri commenti!

“Gli anni riottosi del grunge” sono per Andrea Pomella “gli anni luce della mia vita”. Il

View original post 234 altre parole

Fra tempo, di Cristina Mihailescu

Fra tempo, di Cristina Mihailescu

Fra tempo

Fra tempo

Il tempo
non ha cancelatto
nulla
mi resti nella mente
ti trovo ovunque
tra i pensieri
e ricordi
alcune volte
rivivo i momenti
dove c’eri accanto a me
e la tristezza si avvicina
unirsi a me per pensarti
ho voglia
di vederti
di guardarti
di restare
nel tuo sguardo  Continua a leggere “Fra tempo, di Cristina Mihailescu”

Che giornata straordinaria👻

Paola

image

Giuro che c’ero ma non c’ero…presente quando ci siete ma non ci siete??? Ho vagato nel nulla, (senza lenzuolo ho un’età adesso) ma credo che tra me e un fantasma non ci sia stata differenza, quanto invece una straordinaria somiglianza. Va detto che quando riposo, decedo proprio. Passo in modalità “ultra terrena”…. Ho tentato di leggere il mio libro di King, niente da fare….. Non c’ero!.
Buona fantasmatica serata. Forse, domani mi riapproprio del mio corpo…… credo…..Non saprei….
P.

View original post

Nord walking precisamente

Paola

image

Siccome non ho intenzione di passare dal 28 di giugno ai primi di settembre a limarmi le unghie (potrei morire a stare a casa a fare niente…..se così fosse saluterei tutti caramente per tempo perché so già che morirei….) mi sto attrezzando per il nord walking. La camminata con bacchette, sport che posso praticare viste le pessime condizioni della mia colonna vertebrale e che mi diverte. Quindi, in attesa che tutto finisca già penso ai giorni di riposo prima di andare in vacanza che non so ancora quando dove e quanto.
Sia mai che perda tempo…. solo all’idea sto male.
Vada x il nord walking ma dopo il 28 giugno….ora non si può!!!!
🤗🤗🤗🤗

View original post

Nel fortino hi-tech di Facebook: “Vi connetteremo ancora tutti”

Nel fortino hi-tech di Facebook: “Vi connetteremo ancora tutti”

Viaggio a Menlo Park patria di Zuckerberg: tra le nuove App, una di incontri. «Ma proteggeremo la privacy, presto altri 20 mila addetti alla sicurezza»

AFP

Mark Zuckerberg con le orecchie da coniglio virtuali al Summit F8 a San Jose

PAOLO MASTROLILLI  MENLO PARK (CALIFORNIA)

Se Mark Zuckerberg potesse riscrivere la storia con il tocco di una bacchetta magica, magari usando la realtà virtuale di Oculus Go appena lanciato sul mercato, comincerebbe cancellando lo scandalo di Cambridge Analytica e l’imbroglio dei russi, trascurato durante le presidenziali del 2016. Anche promettendo più sicurezza, però, non se la sente di cambiare il business model di Facebook, passando ad un sistema a pagamento che lo liberi dalla necessità di vendere pubblicità, e indirettamente dati. «Noi – dice Ime Archibong, direttore della Product Partnership – consideriamo tutti i suggerimenti che vengono per migliorarci, ma riteniamo che il modello attuale sia il migliore per realizzare la nostra missione di collegare tutto il mondo». .. continua su: http://www.lastampa.it/2018/05/03/esteri/nel-fortino-hitech-di-facebook-vi-connetteremo-ancora-tutti-epfYXzP6Ib3DXHaScrHtuK/pagina.html

TAGLIATELLE CON SALSA DE JAMON SERRANO,GAMBAS Y SETAS

cocinaitaly

Buenas noche a todos, hoy voy a proponer una pasta facil da hacer como una buena Tagliatella con salsa de jamon serrano,gambas, y setas,pasta con un tiempo de preparacion bastante rapido,un coste bajo, de seguro exito con vuestro invitados o familares. Vamos con la receta.

INFORMACIONES:

  1. Dificultad baja
  2. Tiempo de preparacion 35-40 minutos
  3. Dosis para 4 personas
  4. Coste bajo

INGREDIENTES:

  1. 500 gr, de tagliatelle
  2. 150 gr. de setas fresco o congelado
  3. 16 langostino crudos(lo limpiamos quitando la cascara,dejando solo la cola)
  4. 100 gr. de jamon serrano (lo cortamos en tiras finas)
  5. media cebolla y 4 dientes de ajos todos picado fino
  6. 40 ml. de aceite de oliva
  7. 30 gr. de mantequilla
  8. 40 gr. de perejil picado fino
  9. 40 gr. de parmesano raillado
  10. 300 ml. de nata para cocinar
  11. un chupito de brandy
  12. sal y pimienta negra que se necesita

PROCEDIMIENTO:

Empezamos picando por un lado el perejil y por el…

View original post 157 altre parole

RISOTTO CON CALABAZA,POLLO ESPINACAS Y SETAS

cocinaitaly

Buenas tarde a todos el mundo hoy vamos hacer un buen Risotto con calabaza,setas,espinacas y pollo,plato facil da hacer,con un tiempo de preparacion bastante rapido adapto a cualquier ocasiones.En la  coccion del risotto podemos utilizar un caldo de carne o de verduras casero ,segun como nos gusta mas,yo prefiero un caldo de carne hecho con huesos de carne cebolla zanahorias y apio ,le da mas gusto al risotto. Dicho esto vamos con la receta.

INFORMACIONES

Dificultad: baja                                                                                                                            Tiempo total de preparcion: 45 minutos             …

View original post 293 altre parole

Anni luce

Spazio libero di lettura

Undicesimo titolo finalista Premio Strega 2018

Amici lettori, sono stati comunicati i titoli dei dodici libri finalisti del Premio Strega 2018. Vorrei avventurarmi a recensirli tutti. Diversamente dal solito, attribuirò a ciascuno una votazione da zero a dieci, e relativi decimali. A fine corsa potrò proporvi il titolo che, a mio parere, meriterebbe di ottenere l’ambito premio. Accompagnatemi in questa impresa con i vostri pareri e i vostri commenti!

“Gli anni riottosi del grunge” sono per Andrea Pomella “gli anni luce della mia vita”. Il

View original post 234 altre parole

Resto qui

Spazio libero di lettura

Decimo titolo finalista Premio Strega 2018

Amici lettori, sono stati comunicati i titoli dei dodici libri finalisti del Premio Strega 2018. Vorrei avventurarmi a recensirli tutti. Diversamente dal solito, attribuirò a ciascuno una votazione da zero a dieci, e relativi decimali. A fine corsa potrò proporvi il titolo che, a mio parere, meriterebbe di ottenere l’ambito premio. Accompagnatemi in questa impresa con i vostri pareri e i vostri commenti!

Una lunga lettera che una madre scrive alla figlia, allontanatasi da casa bambina e non

View original post 290 altre parole

50th Post | Personal Opinions on Bullying

Help Break The Silence

Bullying is a really serious issue that has been taking over the world. Many people have set a concept in their minds regarding bullying. They think this only happens in schools. No, this is completely wrong. Bullying can happen anywhere, anytime. To adults and children, the action of trying to harm someone verbally or physically can be emotionally devastating.

Not once or twice a year, but almost every day, we lose our friends to suicide. Why? Because we hurt them, because we did not listen to them, because we led them into depression, we buried them alive. We killed them when we should have given them a shoulder to cry out.

I have undergone every single type of bullying I have stated on the other page. Coming out of it was unbearable pain. Only later did I realise that bullying solely makes the bullies a loser. I did not speak out…

View original post 138 altre parole

Cuestión de contrastes by mabm

TEJIENDO LAS PALABRAS

ABC Imagen de Pinterest

Por querer ser diferente, tal vez por querer se más hija puta, quizás por querer ser como tú, salí lastimada. Hice cosas que en otras circunstancias nunca hubiera hecho. Hice daño y me lo hicieron. Pero entonces me acordé de sus palabras “nunca dejes que nadie te cambie” y mi promesa de no hacerlo nunca. Y busqué dentro de mí el camino de vuelta y volví a ser yo, pero más fuerte y madura, más valiente. Y me di cuenta que ya era diferente porque no soy como tú y ¿sabes?, no me va nada mal. Y aprendí a decir “no” sin sentirme culpable por ello y que “el peor error del ser humano es intentar sacarse de la cabeza aquello que no sale del corazón” (Mario Benedetti).

Supongo que en algún momento de nuestra vida debemos descender al infierno para apreciar el cielo; cuestión de contrastes.

View original post 2 altre parole

Dal mio diario di viaggio – 1 – agosto 2017

Pensieri sparsi

Sveglia alle 6.30 . Valigie pronte . Pappa ai gatti e via verso l’aereoporto. Strada chiusa per il parcheggio.Ringrazio la mia fissa di arrivare sempre in anticipo. Il posto finestrino che non aveva finestrino mi ha aiutato a scivolare nel sonno per due ore ( mai successo in nessun volo). Arriviamo a Porto e gia’ sento che stiamo in paradiso; 24 gradi. Ventilato. Niente umidita’..cosi’ per.festeggiare fumo la mia prima sigaretta portoghese . Il tipo del noleggio auto mi guarda e comincia a parlarmi in portoghese ( davvero una strana lingua con suoni che ricordano il russo o il tedesco ma addolciti da.qualche influenza spagnola) . Io taccio. Lui.capisce. e mi chiede scusa.Perche’.il mio aspetto gli aveva fatto pensare.che fossi un indigena Caspita . Quasi imparo il portoghese e mi trasferisco qui. Luca mi fa da navigatore (ottimo).e arriviamo in citta’. Trovato la camera usciamo a piedi .Porto e’ una…

View original post 98 altre parole

Citation du jour — Victor Hugo

Littérature portes ouvertes

Un poème sur l’amour d’une mère, rien de mieux en ce jour de fête des mères ! Et de Victor Hugo !

Le poète, dramaturge et romancier Victor Hugo

“Je vous dirai peut-être quelque jour
Quel lait pur, que de soins, que de vœux, que d’amour,
Prodigués pour ma vie en naissant condamnée,
M’ont fait deux fois l’enfant de ma mère obstinée ;
Ange, qui sur trois fils attachés à ses pas,
Épandait son amour et ne mesurait pas!

O l’amour d’une mère ! amour que nul n’oublie !
Pain merveilleux qu’un Dieu partage et multiplie
Table toujours servie au paternel foyer !
Chacun en a sa part, et tous l’ont tout entier !”

Victor Hugo, “Ce siècle avait deux ans”,
Wikisource.

View original post

Occupazione, quei segnali da non sprecare, di LINDA LAURA SABBADINI

Occupazione, quei segnali da non sprecare, di LINDA LAURA SABBADINI

http://www.lastampa.it/

I dati Istat diffusi ieri sul lavoro non possono essere accolti con semplicistica esaltazione. Inutile parlare di record di occupazione, quando i nostri livelli sono tra i più bassi d’Europa, inutile esaltare un incremento di 0,2 punti di tassi di occupazione. I dati richiedono cautela nell’analisi e responsabilità nell’azione. Cautela nell’analisi, perché stiamo parlando di dati mensili che fanno riferimento a un campione che è pari a un terzo di quello trimestrale e quindi è oggettivamente maggiormente esposto a oscillazioni dovute all’errore campionario.    Continua a leggere “Occupazione, quei segnali da non sprecare, di LINDA LAURA SABBADINI”

Sequestro di un idraulico, di Massimo Gramellini

Sequestro di un idraulico,  di Massimo Gramellini

Alle porte di Torino una pensionata di settantacinque anni ha sequestrato l’idraulico che si rifiutava di rilasciarle la ricevuta fiscale (leggi la notizia). Confidiamo gli abbia detto: «Chissà se riesci a evadere anche da qui».

Forse è una pazza, anzi sicuramente lo è. Perché soltanto una pazza, in Italia, poteva avere la forza di ribellarsi all’unico furto che si compie ogni giorno in migliaia di luoghi con il consenso rassegnato delle vittime.

E solo una pazza poteva commettere un reato — chiudere a chiave in bagno un idraulico liquido, nel senso di amante della liquidità inconfessabile — e telefonare ai carabinieri affinché accorressero a darle manforte. I carabinieri sono accorsi, ma hanno denunciato lei: per sequestro di persona ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni. Continua a leggere “Sequestro di un idraulico, di Massimo Gramellini”

Due borse di studio per laureandi del Politecnico dal Lions Alessandria Host, di CorriereAl

Il Lions Alessandria Host finanzia due premi di laurea destinati a studenti iscritti al Politecnico di Torino per l’anno accademico 2017/2018 al Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Edile e al Corso di Laurea Magistrale […]

continua su: Due borse di studio per laureandi del Politecnico dal Lions Alessandria Host | | CorriereAl

Lunedì a Palatium Vetus si parla di finanziamenti per lo sviluppo del territorio, di CorriereAl

Lunedì 28 maggio, dalle ore 9 alle 13, presso la sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria nella sala Conferenze Palatium Vetus in Piazza della Libertà 28, si terrà la prima giornata informativa a […]

continua su: Lunedì a Palatium Vetus si parla di finanziamenti per lo sviluppo del territorio | | CorriereAl

Uno sguardo sul ponte #2 [Un tuffo nel passato] | | CorriereAl

di Tony Frisina.Il nostro vecchio ponte sul Tanaro, quello che collegava la città alla fortezza ed all’omonimo quartiere, era luogo di transito ogni giorno per migliaia di persone e luogo di passeggio domenicale per singoli e per famiglie.Alle spalle del ponte Tanaro, la città pare sonnecchiare. In realtà questa cartolina è un vero “bluff” d’epoca. Si tratta di una normale fotografia diurna trasformata, con i colori, in un notturno.

Sorgente: Uno sguardo sul ponte #2 [Un tuffo nel passato] | | CorriereAl

Politica e fusioni comunali, di Michele Filippo Fontefrancesco

Politica e fusioni comunali, di Michele Filippo Fontefrancesco

http://www.cittafutura.al.it/

Alessandria: Ad aprile, il Comune di Lu e il Comune di Cuccaro M.to hanno deliberato di intraprendere il percorso di fusione. Di fronte a tagli sempre più robusti dei contributi statali; ormai da oltre un decennio obbligati a far fronte alle spese per la gestione delle amministrazioni inasprendo il carico fiscale e riducendo al minimo i lavori straordinari di manutenzione, il percorso di fusione per i due Comuni appare un metodo efficiente per creare economie di scala e accedere a nuovi finanziamenti. In altre parole, una scelta razionale e, nell’ottica dell’apertura di nuove prospettive ed orizzonti per il nuovo comune, anche ideale. Continua a leggere “Politica e fusioni comunali, di Michele Filippo Fontefrancesco”

Novi Ligure – Toni Capuozzo, l’inviato di guerra ora affronta il Sessantotto – Novi Ligure – AlessandriaNews

Novi Ligure

Toni Capuozzo, l’inviato di guerra ora affronta il Sessantotto

Per mestiere ha visto e raccontato tanti conflitti armati. Ora si confronta con un altro tipo di conflitto, quello che ha visto opposte due visioni del mondo. Toni Capuozzo, giornalista, inviato di guerra e scrittore, sarà a Novi Ligure per presentare il suo ultimo libro “Andare per i luoghi del ’68″… continua su:  Novi Ligure – Toni Capuozzo, l’inviato di guerra ora affronta il Sessantotto – Novi Ligure – AlessandriaNews

Alessandria – Premiato dal Comune, snobbato dagli alessandrini. Il Museo del Ferro che in pochi apprezzano – Alessandria – AlessandriaNews

Alessandria
Premiato dal Comune, snobbato dagli alessandrini. Il Museo del Ferro che in pochi apprezzano
Un museo unico nel suo genere, peccato che gli alessandrini lo snobbino. Le opere forgiate da Franco Ianniello sono pezzi unici ispirati dalle forme delle civiltà di ogni epoca e parte del globo. Ci sono anche le armi e una ghigliottina

ALESSANDRIA – Qualche settimana fa gli era stata consegnata una civica onorificenza come alessandrino dell’anno, nell’850esimo anniversario della fondazione della città. Originario di Pagani (Salerno), Franco Ianniello, classe 1931, da 50 anni vive in quella palazzina all’angolo tra via Sant’Ubaldo e via Guasco, che anno dopo anno è diventata il suo museo, il Museo del Ferro…. continua su: Alessandria – Premiato dal Comune, snobbato dagli alessandrini. Il Museo del Ferro che in pochi apprezzano – Alessandria – AlessandriaNews

Le dimore storiche dell’Alessandrino aprono al pubblico

Domenica 27 maggio si potranno visitare gratuitamente 30 residenze storiche del Piemonte in occasione dell’ottava edizione della Giornata Nazionale Adsi. In provincia porte aperte al Castello di Gabiano, Castello di Ozzano Monferrato, Castello Sannazzaro a Giarole, Villa La Marchesa a Novi Ligure e Villa Schella a Ovada

continua su: AlessandriaNews.it – Quotidiano della provincia di Alessandria

dal Manifesto: Spie lessicali di emotività prepotenti

"Strane cose", il blog di Ettore

Ha un titolo umile e persino deminutorio, Sessantotto Due generazioni(Laterza, pp. 288, € 22,00) di Francesca Socrate, quello che invece è un contributo storiografico decisamente innovativo, per il taglio e gli strumenti adottati, circa una ricorrenza che l’industria culturale, viceversa, sta proponendo nei modi di un vero e proprio giubileo. Il ’68 italiano preso in esame da Socrate è una data puntuale, breve e bruciante (non già dilatata o liquefatta nel decennio antagonista), e ha per epicentri alcune sedi universitarie, fra cui Torino, Firenze, Napoli e, in primis, la «Sapienza» di Roma: da tale spazio/tempo provengono i ricordi delle sessantatre persone intervistate, militanti o testimoni di allora, che devolvono al presente una traccia memoriale di cui Francesca Socrate, una storica dell’età contemporanea, mette in conto la costitutiva complessità e ambiguità come esito, volta a volta, di lunghi negoziati interiori, di inconsce interpolazioni, talora di autocensure…

View original post 656 altre parole

KIEV. KARIUS PEGGIO DI DONNARUMMA. IL REAL MADRID SI AGGIUDICA LA TREDICESIMA CHAMPIONS LEAGUE.

Quotidiano on line

Il Real Madrid a Kiev batte 3-1 il Liverpool e si laurea campione d’Europa per la tredicesima volta nella storia, la terza consecutiva.

Il Real Madrid è leggenda, Zidane raggiunge “mostri” come Carlo Ancelotti e Bob Paisley, nel club dei grandi che hanno vinto tre Champions da allenatori.

Bale appena entrato ha realizzato due capolavori con cui ha piegato e fatto piangere il portiere dei “Reds”che ha poi,comunque, ottenuto il supporto degli spagnoli e dei suoi compagni di squadra pur avendo disputato una partita semplicemente disastrosa.

Primo tempo equilibrato e segnato,però dall’infortunio di Salah, che esce in lacrime per una botta alla spalla rotta,probabilmente la clavicola.

Mezz’ora e il Real perde Carvajal, ma la…

View original post 192 altre parole

per il Manifesto, Silvia Albertazzi intervista Peter Carey, picaro d’Australia

"Strane cose", il blog di Ettore

EDIZIONE DEL

In grado di passare dal romanzo storico al racconto surreale, dal realismo quotidiano alla narrazione fantastica, Peter Carey ha affrontato in quarant’anni di carriera tutti i generi, rileggendo vicende del passato o costruendo situazioni di fantasia, sempre alla luce della sua eredità di australiano. Eppure, solo nel suo ultimo romanzo, Molto lontano da casa (traduzione di Elena Malanga, La nave di Teseo, pp. 444, euro 20,00) tratta, per la prima volta, secondo le sue stesse parole, «il confronto diretto … con quello che può significare essere bianchi in Australia».

Non certo nuovo alla resa narrativa di argomenti scomodi (nel 1997, riscrivendo in Jack Maggs la vicenda dickensiana di Grandi speranze dal punto di vista del galeotto, ammise pubblicamente l’origine del suo paese da una colonia penale), Carey affronta il problema del rapporto tra Australia bianca e realtà indigena a partire da una situazione picaresca – la…

View original post 1.555 altre parole

PADOVA. ASSOCIAZIONE A DELINQUERE TRANSNAZIONALE E RICICLAGGIO DI DENARO.

Quotidiano on line

la GUARDIA DI FINANZA HA DISARTICOLATO UNA ASSOCIAZIONE A
DELINQUERE TRANSNAZIONALE DEDITA AL RICICLAGGIO DI OLTRE 46 MILIONI DI EURO.

19368_foto (1)
A seguito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Padova, militari del
Nucleo di Polizia Economico Finanziaria del capoluogo patavino nella giornata di ieri hanno eseguito, nell’ambito dell’operazione convenzionalmente denominata UANES,
un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di cinque soggetti, emessa dal
G.i.p. di Padova, nonché numerose perquisizioni nelle provincie di Padova, Venezia,
Milano, Varese e Caltanissetta.
Gli arrestati sono una cittadina italiana residente a Dubai, un cittadino italiano formalmente residente nel Principato di Monaco, ma di fatto domiciliato a Padova, la sua compagna, un cittadino italiano residente a Lugano ed un cittadino svizzero, questi ultimi due già gravati da precedenti per riciclaggio e abusiva raccolta del risparmio.
Dal novembre 2015 al dicembre 2016 i soggetti avrebbero movimentato risorse finanziarie per oltre 46 milioni di euro, che…

View original post 117 altre parole

Legge Basaglia, una conquista di civiltà

Legge Basaglia, una conquista di civiltà

Redazione http://www.cittafutura.al.it/

Alessandria: Rassegna Sindacale* – Quarant’anni fa la 180 restituì dignità e cittadinanza alle persone con disturbi mentali. Essa rappresenta ancora oggi un formidabile motore di trasformazione delle istituzioni e di affermazione dei diritti per i soggetti più vulnerabili
Il processo per l’abolizione del manicomio come istituzione totale – distruttiva e irriformabile, così la definiva Basaglia – era cominciato molto tempo prima, già negli anni sessanta. Ma fu la legge 180 a sancire una svolta radicale. Migliaia di uomini e di donne internati in manicomio furono da quel momento, seppur gradualmente, liberati, impedendo che altri vi fossero rinchiusi.

A partire dal 13 maggio del 1978 – giorno dell’approvazione della norma (domenica prossima ricorre dunque il quarantennale) – alle persone con disturbi mentali furono così restituiti diritti, dignità e cittadinanza. Continua a leggere “Legge Basaglia, una conquista di civiltà”

2 La nascita di Alessandria (b) di Giancarlo Patrucco

2 La nascita di Alessandria (b), di Giancarlo Patrucco

http://www.cittafutura.al.it/

E rieccoci con le risposte alle domande rimaste. Dopo il chi e il come, passiamo al dove:

Dove è stata fondata Alessandria? In quale contesto di traffici commerciali e militari?

Sentiamo di nuovo Geo Pistarino: “La fondazione di Alessandria, fra la convergenza dell’Orba con la Bormida e quella di quest’ultima col Tanaro, venne acolmare la mancanza d’un grosso centro abitato nella pianura fra Tortona ed Acqui.

La scelta del luogo fu una scelta perfetta non soltanto per l’aspettomilitare nel quadro di allora, ma altresì e soprattutto per il rapporto con la viabilità di quel tempo e dei tempi futuri sino ad oggi. Alessandria, a al centro dello sbocco della via della valle Stura – Orba, da Genova, nella pianura, poco lungi dall’analogo sbocco della via della Bocchetta da Genova, della via della valle Scrivia da Genova e della Bormida da Savona e dal Finale, nonché proprio sulla via meridionale padana, nel tratto da Asti a Tortona, e sulle vie verso il Po e l’Oltrepò Padano…” Continua a leggere “2 La nascita di Alessandria (b) di Giancarlo Patrucco”

La luna nel laghetto, di Silvana Fulcini

La luna nel laghetto, di Silvana Fulcini

La luna

La luna nel laghetto

Vola l’anima mia
Verso l’infinito,
Danzando sulle note
Di musica celestiale,
Proveniente
Dai meandri dei ricordi.
Ti vengo a cercare,
Tu mi allunghi una mano,
Insieme corriamo incontro
Al nostro destino.
Ed è così che
Nel tepore
Di una notte stellata,
Ci culliamo,
Seduti sull’erba,
Ammirando la luna
Che si rispecchia tremula
Nel laghetto
Vicino al roseto.
Il profumo dei fiori
Inebria i nostri sensi.
Ogni momento
Con te è magico,
Ogni luogo
Con te è meraviglioso.
Mi appoggio con la testa
Sul tuo petto,
Il tuo braccio
Stringe le mie spalle.
Rimaniamo così
A parlare,
A guardare
Le affascinanti stelle,
La luna nel laghetto,
Le rose profumatissime.
Poi ci guardiamo
Negli occhi…
È come se il tempo
Si fosse fermato
Tanti anni fa…
Ora come allora,
Sento il tuo cuore
Battere per me.
Il nostro amore,
Incontenibile,
Straordinario ed unico,
Esplode
In un crescendo
Di sublimi sensazioni.
Liberati i nostri sensi,
Le nostre anime
Si sfiorano,
Si avvinghiano,
Si amano…
La luna
per non arrossire
S’è nascosta
Dietro ad una nuvola.

SIL. F. 23/05/2016
Diritti riservati
Immagine dal Web

Riflessi, di Tina Costabile

Riflessi, di Tina Costabile

riflessi

Riflessi.

Mi osservo nello specchio,
vedo il mio riflesso,
e
quel dolce volto
mi parla.
Mi emoziono per ciò
che vedo,
istanti felici
nell’impalpabile
e
innafferabile sogno.
Mi illudo inebriandomi tutta
ma
mai si avvererà.
Aspetto la sera,
cerco quel tramonto
di una vita
e
mi perdo.
L’ho cercato
e
mi riporta in vita.

Tina Costabile.
( T. D.R.)
24/5 /2018

OpinioniWeb-XYZ

Oltre il bar dello sport: opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Paesaggi dell'anima

Paesaggi dell'anima WordPress.com weblog

luca701

Art-Deviantart-3dArt-Fantasyart-Streetart-Illustration-Surrealismo.

Skeggvaldr

Diario di un sodale

- Radical Ging -

Tempo riposato Tempo guadagnato

BLISSFULLY LOST SOUL ❤

I am a cocktail mixed of Fire & Ice. I can be an angel & become a devil next moment, But trust me if you are good to me u will see my wings.

Pensieri di LU

Sbocciano allegri pensieri quando nel cuore c'è brio di primavera!

Il Mondo di Dora Millaci

Sono le parole semplici quelle che giungono al cuore e donano emozioni

Quotidiano on line

Quotidiano alessandria asti on line-Magazine indipendente di informazione on line. Direttore Responsabile Giuseppe Amato

Il Pikaciccio

Ricette di viaggio, cucina e vita di due pazzi scatenati

Help Break The Silence

Raise Awareness of Sexual Assault, Bullying and Prostitution

Hello Lettore

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L’opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in sé stesso.

CHEWBECCA WITH IDRO&LITINA JONES

Le cose belle esistono, basta cercarle.

Diario di una Zingara

Non puoi iniziare un nuovo capitolo della tua vita se continui a rileggere l'ultimo.

Life via Window

Canvas of stories, fiction and feelings.

Commememucho

Rincón de ideas y de recetas sencillas

Mia Nonna Fuma

Il blog letterario di Alessandro Raschellà

El rincon de Juan

Just another WordPress.com site

Paola

l'ultimo spenga la luce

fearlessindia

Be fearless, be limitless.