Artisti “Verseggiatori”: Corrado Coccia (cantautore, pianista)

(by I.T.K.)
Con grande piacere presento oggi il nostro prossimo OSPITE SPECIALE da ammirare in tutta la sua bravura, insieme alla talentuosa e carismatica poetessa sarda Maria Teresa Tedde, durante la 22° serata nell’ambito del programma ciclico itinerante “Verseggiando sotto gli astri…” dal titolo “IL CORAGGIO DI RIBELLARSI”, previsto per il 26 gennaio 2019 alle ore 17.00 presso il prestigioso ATELIER SPAZIO GALLERIA dell’architetto Giovanni Ronzoni a LISSONE.

CORRADO COCCIA milanese, nato nel maggio del 1971, ama definirsi “un cantautore surreale”. Ama i bambini, i maghi e le fate! Tra la sua musica preferita: i cantautori italiani (ma non tutti…), la musica classica e Kurt Weill.

Muove i primi passi nel campo musicale prendendo lezioni private di pianoforte, prosegue poi gli studi presso il conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. All’età di 12 anni compone il suo primo brano, senza conoscere né la musica, né il modo di scrivere un corretto italiano, ma capisce che questa è la sua strada. Dopo le prime esperienze di palco (tra cui il secondo posto al concorso “Milano Canta” al Teatro Nazionale di Milano) l’incontro decisivo con quella che diverrà la sua insegnante di canto e composizione, e “maestra di pensiero”: Susanna Parigi. Continua il suo lavoro di scrittura che, con il tempo, diventa più maturo e strutturato. Un altro incontro che cambia la sua vita artistica e personale è quello con il circo Sterza, che darà una svolta anche al suo modo di intendere la musica d’autore. Da questa esperienza nasce un disco intitolato “Il circo di Mastrillo”.

Uno dei risultati più significativi è la vittoria al Festival di Castrocaro Terme nel 2009, nella sezione musica inedita, con il brano Geronimo Mastrillo, a cui seguono un live presso gli studi RAI di Saxa Rubra e la convocazione nella Nazionale cantanti.

Il suo secondo lavoro discografico intitolato semplicemente Corrado Coccia (2013), è stato co-prodotto con Danilo Minotti (chitarrista di Claudio Baglioni) e registrato con l’Orchestra Sinfonica di Roma al Forum Music Village. Sempre nel 2013, in occasione del S. Natale, esce un singolo dal titolo “L’attesa”, anch’esso co-prodotto dal Danilo Minotti, e con la partecipazione della pianista Sonia Vettorato, e del clarinettista Marcello Noia.

L’ultimo suo lavoro discografico ha per titolo “CHIAROSCURO“ prodotto dalla Pachamama di Roberto Arzuffi.

Corrado si è cimentato anche nella scrittura letteraria. Ha infatti pubblicato un romanzo dal titolo “Micol e altre storie “ (Edizioni Boopen) curato dalla poetessa veronese Serena Vestene.

Corrado Coccia su Youtube:

https://youtu.be/EwjAadnz1-k

Vi aspettiamo numerosi a Lissone:

Sito del programma:

https://verseggiandosottogliastridimilano.wordpress.com/

Nina Esposito poetessa, scrittrice e pittrice si presenta ai lettori di Alessandria today

Nina Esposito poetessa, scrittrice e pittrice si presenta ai lettori di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di presentare la biografia della poetessa, scrittrice e pittrice Nina Esposito, della quale in seguito pubblicheremo anche un intervista in esclusiva per il blog a cura del poeta Marcello Comitini.

Nina Esposito.jpg

NINA ESPOSITO Biografia NINA Esposito ART

“Scrivo e dipingo per cogliere quegli attimi in bilico sul nulla e l’eternità, fermare quella briciola d’infinito nel finito di un istante, fissare su un foglio o una tela emozioni in boccio come a primavera, ancorare ricordi non come fiori passati ma come profumi duraturi …

Nata ad Acerra, laureata in Lingua e Letteratura Francese presso l’Università Orientale di Napoli ed in Psicologia presso la SUN di Caserta, docente ordinario in un Istituto Tecnico Commerciale, oggi vive a Casal di Principe in provincia di Caserta.

E’ un’artista a tutto tondo che ama esprimersi sia con linguaggio poetico che narrativo e pittorico.

Ha perseguito fin da bambina queste passioni ma solo dal 2006 ha incrementato la sua attività pittorica e dal 2012 ha iniziato a raccogliere i suoi scritti.

Le sue poesie e i suoi racconti sono inseriti in varie antologie e si è classificata nei primi posti in diversi Concorsi:

1° posto Concorso Nazionale “I nostri Percorsi” 2013 – Napoli

1° posto Concorso Nazionale “Donna sopra le righe” 2013 – Giudice Onorario Andrea Camilleri – Sala Fellini Chianciano – Siena Continua a leggere “Nina Esposito poetessa, scrittrice e pittrice si presenta ai lettori di Alessandria today”

Il mondo non ha bisogno – Francesca Noschese

Il mondo non ha bisogno
di artisti e poeti.
Non ha bisogno
occhi che vedono
di cuori che credono.
Non ha bisogno di cose futili.
Di speranze che creano fiori.
Il mondo non ha bisogno di fiori
come non ha bisogno
di ossigeno.
Non ha bisogno di alberi.
Non ha bisogno di colori.
Il mondo non ha bisogno
delle stagioni.
Il mondo non ha bisogno
di architetti.
Non ha bisogno di ponti.
Non ha bisogno di musica,
o di energia e vibrazioni.
Non ha bisogno d’amore.
Il mondo non ha bisogno di pace.
Il mondo non ha bisogno
di venerare il sole che sorge.

PF JoyLotus

343674_m

La poetessa Monia Pin si presenta ai lettori di Alessandria today

La poetessa Monia Pin si presenta ai lettori di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di presentare la biografia della poetessa Monia Pin, della quale in seguito pubblicheremo anche un intervista in esclusiva per il blog.

monia IMG_20180106_164459 copia 2.jpg

Biografia

Mi chiamo Monia Pin, sono nata a Conegliano il 16 giugno del 1974 e vivo poco lontano, in un piccolo paese, sempre in provincia di Treviso.

Mi sono diplomata perito per il turismo nel 1993 e dopo una ventina d’anni di lavoro come impiegata presso aziende della zona ho deciso, causa la crisi e scelte di vita personali, di cambiare  totalmente lavoro dedicandomi all’assistenza domiciliare degli anziani.

Nutro da sempre la passione per la lettura spaziando in vari argomenti, ma solo da pochissimi anni e grazie all’incoraggiamento degli amici ho iniziato a scrivere poesie.

Inizialmente mi ispiravo solamente alla natura, poi nel corso del tempo ho lasciato più spazio al fluire delle emozioni, traendo spunto da ogni sensazione che colgo nel mondo circostante, lasciando parlare anche il mio mondo interiore con la voce della sensibilità, dando così sfumature diverse alle mie poesie. Spero con i miei versi di trasmettere positività ma soprattutto di riuscire nella missione più importante della poesia, cioè condividere con gli altri la gioia delle emozioni. Continua a leggere “La poetessa Monia Pin si presenta ai lettori di Alessandria today”

Percorsi lavoro 2017/2 – Riaperti i termini del bando per i tirocini giovani fino al 25 gennaio 2019.

Percorsi lavoro 2017/2 – Riaperti i termini del bando per i tirocini giovani fino al 25 gennaio 2019.

Il Comune di Tortona, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona, promuove, da anni, il progetto “Percorsi lavoro”, offrendo così la possibilità ai giovani di avvicinarsi al mondo del lavoro grazie a tirocini che vengono realizzati presso imprese del territorio.

tortona-ex-caserma-passalacqua-municipio-copia.jpg

Sono attualmente riaperti i termini del bando 2017/2, finalizzato ad attivare 10 tirocini formativi e di orientamento per giovani, nati tra il 27 dicembre 1983 e il 25 gennaio 2001, in possesso del titolo di studio di istruzione secondaria di secondo grado o qualifica e/o diploma di istruzione e formazione professionale, iscritti al Centro per l’impiego di Tortona successivamente al 1.1.2016.

I tirocini avranno una durata di 4 mesi, per un impegno di 20 ore settimanali; è prevista una indennità di partecipazione mensile, pari ad 300,00 euro a titolo di rimborso spese (sostegno al reddito).

Ai tirocinanti verranno garantite, inoltre, di concerto con il soggetto ospitante, le coperture assicurative INAIL e responsabilità civile, nonché, se necessari, i dispositivi di sicurezza; è inoltre facoltà delle aziende integrare il monte ore e il relativo riconoscimento economico, nonché l’eventuale proroga di due mesi della durata del tirocinio. Continua a leggere “Percorsi lavoro 2017/2 – Riaperti i termini del bando per i tirocini giovani fino al 25 gennaio 2019.”

Il valore della vita, di Monia Pin

Il valore della vita, di Monia Pin

monia pin

Non ho il cifrario,

non conosco i suoi segreti,

ma il profumo del suo Mistero

giunge a me repentino.

Ha l’aroma fragrante della gioia,

il respiro della speranza,

vive nel corpo di una parola

e si dirama in rivoli d’amore.

Dicono si chiami Vita,

che parli una lingua ignota,

che scriva in caratteri arcani,

ed io ci credo !

L’ho vista fiorire presto

agli albori del giorno,

ne sento la voce lieve

calpestare piano la terra,

sollevo il capo e ne comprendo l’infinito.

E così bella che trattengo il fiato,

così preziosa da essere custodita gelosamente

in un tempio d’eccelso valore

che poggia su colonne d’eternità.

Monia Pin

Cronaca di un’amicizia, di Tiziana Iemmolo

Cronaca di un’amicizia, di Tiziana Iemmolo

Cronaca di un’amicizia.

Il sole tra i poeti diventa

Più caldo, si infrange nell animo ,

asciuga le lacrime e il sudore di chi fa della parola il suo

Spirito.

Tendini la mano,

Mio caro amico

Aspettami,

E sarò con te

Nei brividi e negli

Affanni.

Una carezza lieve ,

Sul cuore stanco.

Poesia immortale, di Monia Pin

Poesia immortale, di Monia Pin

monia pin

Io non ho creato alcuna poesia,

lei respirava già in me

i languidi bagliori dell’alba,

quando il mio sguardo

sfiorava i turbamenti del crepuscolo.

Lei muoveva sicura i suoi passi

quando io a malapena scorgevo

chiazze d’aurora indugiare nel buio.

Lei è la genesi di un infinito

del quale percepisco appena

variegati accenti confusi nel silenzio,

e non posso che contemplare

l’immortale sacralità

della sua eterna bellezza,

quando già ebbra della grazia concessa

accolgo trepidante gli inediti riverberi

del suo eterno amore.

Fu un battito d’ali il primo verso,

la poesia un volo radente,

come il librarsi di un’araba fenice

risorta prontamente in me

quando  mi credevo solo cenere.

Monia Pin

Ti dono me stessa, di Laura Neri poesie

Ti dono me stessa, di Laura Neri poesie

Ti dono me stessa 2958_5563469334069641216_n.jpg

Ti dono me stessa,
con le mie notti insonni
Ti dono il sole del giorno
Ti dono la mia vita
E la brezza del mare
Un pizzico di note
I bagliori del giorno
…la meraviglia
di orizzonti da varcare.
Accogli la mia essenza
la depongo ai tuoi piedi
io misteriosa ancella
ricca d’ amore
©Laur

Tutto è mistero, di Monia Pin

Tutto è mistero, di Monia Pin

monia pin

Riconosco ovunque mistero,

senza misura vive di infinito,

senza tempo respira l’eternità.

Esso si specchia nei nostri giorni

e ci interroga nelle nostre notti,

servendosi del silenzio come complice

e dell’oscurità come rifugio.

Si insinua tra i nostri sogni

col favore delle stelle,

si palesa appena sulla tela dell’alba

perché ogni aurora possa divenire poesia.

Pure la sera cade tra le sue spire

ed esso ricuce cielo e terra

coi fili dei suoi inesplicabili segreti,

mormora le sue confidenze al mare

perché le scriva sulla sabbia,

tra le vette ripone imperscrutabili enigmi

avvolti nel pallore della luna.

Miete sguardi di meraviglia

quando si infila nel crepuscolo,

e lascia intravedere allo sguardo audace

tracce del divino che ornano d’amaranto

brandelli di nubi rimaste sole,

sul limitare tra la notte ed il giorno.

Monia Pin

Wintersonnenwende – Der Beginn der magischen Rauhnächte.

Abenteuer 50

Ich fühle, dass da draußen

eine ganze Welt

voller MÖGLICHKEITEN ist.

Liza Minelli

Am Freitag ist es wieder so weit , die Wintersonnenwende. Und anschliessend beginnen die magischen 12 Rauhnächte.

Das Licht nimmt wieder zu und wir lassen die Dunkelheit hinter uns. Seit jeher wird dieser Tag mit einem großen Feuer und Ritualen begleitet. Auch in unserer Zeit gibt es mittlerweile wieder viele Wintersonnenwendfeiern.

Nach  den uralten Überlieferungen haben die 12 Rauhnächte eine magische Wirkung. Sie schenken uns Hoffnung, Kraft , Mut und öffnen unsere Herzen.

Die Gedanken drehen sich um Rückschau, Innehalten sowie Vorbereitung auf das neue Jahr. Ich habe ein paar schöne Zitate gelesen, die aus der alten Zeit stammen und finde, sie passen heute noch genauso.

  • das alte Jahr geht zu Ende – die Gedanken gehen noch etwas unsicher auf das neue Jahr zu

  • wir gehen in das alte Jahr zurück, suchen unsere Wunden, unseren Schmerz und…

View original post 569 altre parole

Mein Traum von Weihnachten

Abenteuer 50

dc0aec3a-b0cf-4db0-8651-df3a2aced261.jpg

Die Sonne scheint leicht durch die Vorhänge, ich höre das Rauschen des Meeres und rieche diese herrlich frische Meeresluft. Der Tag begrüßt mich mit einem Lächeln und einem wohligen Gefühl.

Ein gedeckter Tisch, mit allen Köstlichkeiten, die ich mir wünsche. Mit einem gigantischen Blick auf den weißen Sandstrand und einem Glas Sekt kann es nur noch besser werden.

Der fast menschenleere Strand ruft förmlich nach einem langen Spaziergang und macht den Kopf und die Gedanken frei. Ich folge meinem Wunsch, dieses wunderschöne blaue Meer zu spüren. Es scheint endlos. Das Wasser trocknet auf meiner Haut und ich spüre den feinen Sand und schaue in die Ferne des Ozeans.

Ein Sonnuntergang wie im Bilderbuch stimmt mich auf  den Abend ein. Der Strand wird zum Treffpunkt, Palmen  glitzern, schöne Musik und viele nette Menschen. Ein fröhliches, ungezwungenes und etwas anderes Weihnachtsfest. Eine andere Kultur zu erleben in warmen Gefilden. Sich darauf einzulassen…

View original post 78 altre parole

Ehrlich zu sich selbst

Abenteuer 50

Ganz und gar man selbst

zu sein, kann schon

einigen Mut erfordern.

Sophia Loren

2019 ruft und innerlich freuen wir uns doch, endlich das umzusetzen, was wir uns so vorstellen.

Es braucht manchmal einfach einen Anlass, wie den Jahreswechsel, damit wir etwas verändern und neues in unser Leben lassen.

Es liegt wahrscheinlich an unserem Alter, dass wir auf einmal mehr darüber nachdenken, was wir wirklich wollen. Und ja, wir sind Frauen, die von Natur aus emotionaler mit dem eigen ICH umgehen.  In sich hinein zuhören und ehrlich mit sich selbst zu sein. Das ist nicht einfach. Ich nenn es  „Seelenstriptease” 🙂

Gesten hatte ich einen geschäftlichen Termin, der mich berührt hat. Zum Abschluss wünscht man sich alles Gute für das neue Jahr, gute Geschäfte usw.

Und dann steht eine erfolgreiche taffe Geschäftsfrau vor mir und sagt“ ganz ehrlich, mein Leben ist ein Chaos. Ich arbeite von früh bis abends und…

View original post 700 altre parole

Eine Liebe leben

Abenteuer 50

Die ideale FRAU gibt

es genauso wenig wie

den idealen MANN,

bloß ein bisschen öfter  🙂

Hildegard Knef

Liebe auf den ersten Blick !

Ein Blick der uns innerlich pulsieren lässt Eine Berührung ,die den Wunsch nach Verschmelzung hat.
Ein Kuss , der nie enden soll…..

Unser Herz hüpft vor Freude und wir sind auf einer wunderschönen rosa Wolke.

Wir Frauen empfinden tiefer und emotionaler und sollten Stolz darauf sein , dass wir so etwas erleben dürfen.

Gefühle gehören nicht unter Verschluss . Ein Mann wird eine Frau nie verstehen und genau das macht uns doch geheimnisvoll und aufregend 😄lassen wir ihm doch die Freude , sein Leben lang zu versuchen , eine Frau zu verstehen . Es hält den Geist und Körper jung . 😄
Frauen möchten das Gefühl der Verliebtheit festhalten , es soll nicht vergehen .

Jedoch gibt es auch unseren  Alltag :
Einkaufen , was…

View original post 364 altre parole

Nuovo appuntamento con Red Note, di Lia Tommi

Torna “Red Note ” ad Alessandria.

“Oneness” è il nuovissimo progetto del pianista e compositore Donatello D’Attoma che si esibirà in un concerto giovedì 24 gennaio 2019 con la partecipazione del batterista Enrico Morello ed del contrabbassista Alberto Fidone.

La formazione del Donatello D’Attoma Trio nel 2018 si è già esibita in alcuni dei migliori club italiani come il Panic Jazz di Marostica (VI) , il Centro Musica Unisono di Feltre (BL) , il Gregory’s Jazz Club di Roma e sarà nuovamente in tour per presentare in anteprima le composizioni che faranno parte del nuovo album
del pianista pugliese, il quarto dopo il lavoro in piano solo – Shemà ( Alfa Music,2016) premiato dalla rivista Jazzit tra i migliori jazz album del 2016. Dopo il conseguimento del diploma in Organo e composizione organistica al Conservatorio di Monopoli (BA) e la laurea in Musicologia presso la Facoltà di Musicologia di Cremona, inizia un intenso percorso di formazione sul jazz dapprima a Cremona
con Roberto Cipelli in seguito, a Torino, con Dado Moroni, Furio Di Castri ed Emanuele Cisi. Nel 2010 produce il suo primo disco “Logos” per l’etichetta Pus(H)In Records registrato con Camillo Pace (cb), Lello Patruno (dr) e Gaetano Partipilo (sax). Segue un’intensa carriera concertistica in Italia e all’estero che lo porta a collaborare con grandi musicisti italiani e stranieri tra cui Marco Tamburini, Giovanni Falzone, Emanuele Cisi, Amedeo Ariano, Bjorn Vidar Solli, Vladimir Kostadinovic, Hikari Ichihara, Domenico Caliri, Robertinho De Paula, Gianni Bardaro, Pierluigi Villani e altri. Finalista al concorso “C. Bettinardi” Piacenza Jazz (ed. 2011), vincitore
del Conad Jazz Contest 2012 con il disco “Logos” con il quale è invitato a esibirsi sul prestigioso palco dell’Umbria Jazz Festival. Nell’ambito della ricerca e degli studi musicologici sul processo improvvisativo ha collaborato con la SIdMA e con la casa editrice bolognese Ut Orpheus curando la revisione e l’edizione critica di alcuni autografi del Novecento musicale italiano. Nel 2015 registra il suo terzo album in uscita per l’etichetta romana Alfa Music/Egea Distribution.

Il concerto si svolgerà in via Cavour 32, presso l’Hotel Alli Due Buoi Rossi. Per assistere ai concerti sono previste due formule: cena e concerto a € 30 a partire dalle ore 20 oppure drink e concerto a € 10 a partire dalle ore 21.

E’ gradita la prenotazione allo 0131.517171.

“Red Note” è un evento in compartecipazione con il Comune di Alessandria, si svolge grazie al sostegno della Fondazione SociAL, della Fondazione CRT, della Fondazione CR Alessandria e rientra nell’ambito del festival diffuso “Piemonte Jazz Festival” e del “Festival Identità e territorio”.