Allarme Acna a vent’anni dalla sua chiusura

Allarme Acna a vent’anni dalla sua chiusura

DAL “MOVIMENTO DI LOTTA PER LA SALUTE  GIULIO A. MACCACARO”: UN INVITO AI GIORNALI A RICORDARE… L’ATTUALITA’

lino-balza-copia5.jpg

Allarme Acna a vent’anni dalla sua chiusura. Imposta dopo dodici anni di lotta incessante delle popolazioni di Valle Bormida, che raggiunse notorietà nazionale. 

Il  colossale ammasso di sostanze tossiche confinate e non rimosse alla ex Acna di Cengio (oggi Syndial/ENI)  incomberà in eterno sulla Valle Bormida piemontese: per il trattamento della ineliminabile produzione di reflui causati dal dilavamento delle acque meteoriche e di falda. Sul Sito della Rete Ambientalista https://www.rete-ambientalista.it/2019/05/29/allarme-acna-a-ventanni-dalla-sua-chiusura/  

Pier Giorgio Giacchino  dalla  sintesi storica degli eventi ripercorre le ferite rimaste aperte alla chiusura: i danni alla salute passati e presenti nascosti e negati, la pessima messa in sicurezza spacciata per bonifica, e le stesse migliorate condizioni superficiali del  Bormida  che non dicono nulla, anzi possono nascondere l’amplissima varietà delle molecole generate dall’inconfondibile DNA ACNA. Continua a leggere “Allarme Acna a vent’anni dalla sua chiusura”

Tanaro e Bormida: Aggiornamento Allerta Meteo – ore 10

Tanaro e Bormida: Aggiornamento Allerta Meteo – ore 10

Alessandria: Alle ore 8.45 di questa mattina si è riunito il COM.

aggiorn FullSizeRender

Nonostante una pausa nelle precipitazioni atmosferiche, prosegue lo stato di allerta meteo arancione diramato nella giornata di ieri, fino alle ore 24 di oggi, lunedì 29 ottobre.

La Protezione Civile Comunale monitora costantemente i livelli idrometrici dei fiumi Tanaro e Bormida e dei rii minori, in particolare il Rio Lovassina e, al momento non si segnalano criticità. Gli attuali livelli idrometrici non destano alcuna preoccupazione.

I volontari di Protezione Civile Comunale e  i tecnici del servizio Lavori Pubblici del Comune di Alessandria sono impegnati nelle operazioni di monitoraggio del territorio comunale, in città e sobborghi.

I prossimi aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteorologica sono previsti alle ore 13.

Bormida, il fiume fa ancora paura, era il 16 novembre 2014

Bormida, il fiume fa ancora paura, era il 16 novembre 2014

di Pier Carlo Lava

Alessandria, sotto il ponte del Bormida con l’acqua che scorre minacciosa, il livello del fiume è sceso di 2 o 3 metri dai 9,5 di ieri, ma visto da vicino fa ancora una certa impressione.

Oggi domenica 16 novembre ci sarà una pausa, ma per domani lunedì, sono attese nuove forti piogge, speriamo senza altri danni, dato che quelli provocati dall’esondazione di ieri sono già molti.

 

Marengo Hub da Periferia a Comunità. Lotto D – Passerella Ciclopedonale sul fiume Bormida, € 2.617.500,00

Marengo Hub da Periferia a Comunità. Lotto D – Passerella Ciclopedonale sul fiume Bormida, € 2.617.500,00

Passerella sul fiume Bormida_Lotto D

Schermata 2018-06-04 a 16.52.59

L’area di intervento si localizza nella pianura alessandrina e interessa le prime aree agricole che contornano la città di Alessandria ad est, talvolta interrotte da aree di espansione industriale e infrastrutture. L’area vasta è solcata dal fiume Bormida, direttamente interessato dall’opera, e più a nord dal fiume Tanaro.

Da un punto di vista urbanistico l’area è disciplinata dal P.R.G.C 1990 attualmente vigente. Nel merito , analizzando le tav. 22 del P.R.G.C. in scala 1:2000 si evince che l’area oggetto di intervento è ovviamente in fascia di rispetto fluviale e pertanto deve sottostare alle indicazioni del P.A.I. (Piano Stralcio per l’Assetto idrogeologico del bacino del Po) vigente attraverso il controllo di A.I.P.O. (Agenzia Interregionale fiume Po); inoltre le N.T.A. riportano all’art. 32 bis comma 4 che regola nello specifico le aree destinate alla viabilità in particolare le piste ciclabili.” Continua a leggere “Marengo Hub da Periferia a Comunità. Lotto D – Passerella Ciclopedonale sul fiume Bormida, € 2.617.500,00”

Secondo ponte. Sì, ma dove e come?, di Dario Fornaro

ponte_bormida_chiusura

Qui Alessandria ● Dario Fornaro

https://appuntialessandrini.wordpress.com

Il “secondo ponte” sulla Bormida riveste da tempo per  l’alessandrino – città e ampi dintorni –  caratteri di chiara necessità per la sicurezza e la fluidità dei traffici, ma, ad un tempo, l’argomento registra anche un andamento carsico: ogni tanto se ne parla, poi lunghi silenzi, poi se ne riparla… Talora viene anche riesumata una vecchia immagine progettuale (rendering?) di ponticello minimale  per una strada, a due corsie, in servizio tra  la “zona Panorama” e Spinetta Marengo.

Una proposta, per quanto se ne sa, priva di ogni consistenza decisionale, ma idonea a saltar fuori da qualche cassetto ove condizioni politiche, maritate opportunamente con la “somma urgenza”  che minimizza le discussioni, ne favorissero la reviviscenza. Continua a leggere “Secondo ponte. Sì, ma dove e come?, di Dario Fornaro”

Alessandria: Secondo ponte. Sì, ma dove e come?, di Dario Fornaro

secondo ponte sul tanaro@@0910201612233138

di Dario Fornaro

http://www.cittafutura.al.it

Il “secondo ponte” sulla Bormida riveste da tempo per  l’alessandrino – città e ampi dintorni –  caratteri di chiara necessità per la sicurezza e la fluidità dei traffici, ma, ad un tempo, l’argomento registra anche un andamento carsico:  ogni tanto se ne parla, poi lunghi silenzi, poi se ne riparla… Talora viene anche riesumata una vecchia immagine progettuale (rendering?) di ponticello minimale  per una strada, a due corsie, in servizio tra  la “zona Panorama” e Spinetta Marengo. Una proposta, per quanto se ne sa, priva di ogni consistenza decisionale, ma idonea a saltar fuori da qualche cassetto ove condizioni politiche, maritate opportunamente con la “somma urgenza”  che minimizza le discussioni, ne favorissero la reviviscenza. Continua a leggere “Alessandria: Secondo ponte. Sì, ma dove e come?, di Dario Fornaro”