STAZIONE DI NOVI LIGURE: DENUNCIATO DALLA POLIZIA DI STATO PER INTERRUZIONE DI PUBBLICO SERVIZIO

STAZIONE DI NOVI LIGURE: DENUNCIATO DALLA POLIZIA DI STATO PER INTERRUZIONE DI PUBBLICO SERVIZIO

questura-polizia copia

Questura di Alessandria: E’ sabato mattina, il personale Polfer sta effettuando il quotidiano servizio di vigilanza presso la stazione ferroviaria di Novi Ligure e adiacenze quando, durante il presenziamento alla partenza del convoglio Regionale Genova-Torino, gli operatori sentono il segnale acustico successivo all’azionamento del freno di emergenza a bordo treno.

Giunti in prossimità della carrozza interessata, il personale rintraccia un cittadino bulgaro 45enne senza fissa dimora, in evidente stato di ebbrezza, responsabile dell’azionamento del freno.

Accompagnato presso gli Uffici di Polizia per una completa identificazione, l’uomo viene denunciato per interruzione di pubblico servizio, in quanto l’occorso ha causato 20 minuti di ritardo alla partenza del convoglio, e contravvenzionato per manifesta ubriachezza.

CATTURANDO rintracciato dalla Polizia di stato sul treno genova – Torino

CATTURANDO rintracciato dalla Polizia di stato sul treno genova  – Torino

Nell’ambito degli assidui controlli di viaggiatori attuati dal Compartimento Polfer di Torino, sulle tratte e nelle Stazioni di competenza, verso le ore 17 di lunedì 1° aprile u.s. una pattuglia Polfer di Novi Ligure in servizio di scorta su treno regionale Genova/Torino, procedeva all’identificazione di un cittadino italiano di trentadue anni, domiciliato nell’alessandrino.

foto novi ligure

All’esito delle risultanze del preliminare controllo in Banca Dati Interforze, effettuato sul posto tramite palmare di servizio, l’uomo veniva accompagnato presso gli Uffici Polfer di Novi Ligure per ulteriori accertamenti, al termine dei quali veniva constatata l’effettività di un Ordine di Esecuzione per la Carcerazione, emesso nei giorni scorsi dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pavia, per l’espiazione di anni 6 mesi 9 e giorni 1 reclusione, riferibili a cumuli di pena per numerosi furti commessi in esercizi pubblici, nell’ Alessandrino e nei comuni di Milano e Genova.

Gli operanti dopo aver sottoposto l’uomo ai rilievi fotodattiloscopici ed antropometrici presso il Gabinetto di Polizia Scientifica della Questura di Alessandria, al termine delle attività di rito, procedevano a trasferirlo presso la Casa Circondariale di Alessandria.

Polfer: Controlli a 360° della Polizia di Stato nelle stazioni 4 fermati in 24 ore

Polfer: Controlli a 360° della Polizia di Stato nelle stazioni 4 fermati in 24 ore

Aumentati da inizio anno i servizi di controllo compartimentali per prevenire criminalità e degrado in ambito ferroviario con risultati che non hanno tardato  ad arrivare, solo nella giornata di martedì u.s. quattro sono state le persone incappate nei filtri operati dalla Polizia Ferroviaria ai varchi di ingresso degli impianti e nelle aree partenze e a bordo treno.

questura-polizia copia

Nella stazione di Asti un cittadino peruviano 26enne, residente a Torino, è stato fermato nel primo pomeriggio per detenzione e spaccio di stupefacenti, aveva nel bagaglio al seguito 115 grammi di marijuana impacchettata con nylon termosaldato, così da poter eludere l’olfatto di eventuali ispezione di unità cinofile.

Concitate le fasi che hanno portato all’arresto per furto con destrezza e resistenza a Pubblico Ufficiale di un italiano 19enne di origini marocchine , residente nel cuneese. Nel corso di un controllo della Polfer, a metà mattina, nell’atrio della stazione di Cuneo, l’uomo strattonava gli agenti e si dava alla fuga, aiutato da un connazionale in sua compagnia, questo al sopraggiungere di un uomo che lo accusava del furto del portafogli occorso poco prima a bordo del  treno Torino – Cuneo. Continua a leggere “Polfer: Controlli a 360° della Polizia di Stato nelle stazioni 4 fermati in 24 ore”

Questura di Alessandria, Anno 2017, il bilancio

28055747_2070650226518292_2116318721379491110_n

DELLA POLFER NELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA
Questura di Alessandria #POLIZIADISTATO

Quello appena concluso, il 110° anno dalla fondazione della Specialità, è stato un anno impegnativo per la Polizia Ferroviaria del Piemonte e Valle d’Aosta che ha visto i propri Agenti costantemente impiegati in attività di vigilanza e controllo sia negli ordinari servizi istituzionali che in quelli di carattere straordinario, organizzati di iniziativa o su specifici input ministeriali diramati dal Servizio Polizia Ferroviaria di Roma.

I dispositivi di monitoraggio e controllo hanno interessato le stazioni di entrambe le regioni, sia le principali che gli scali minori privi di presidi permanenti, attraverso l’invio mirato sul posto di operatori, e sono stati estesi anche a bordo treno con l’impiego del personale dedicato alle scorte treno.

Continua a leggere “Questura di Alessandria, Anno 2017, il bilancio”

“LA POLFER TRA I VIAGGIATORI”

La Polfer

DAL DIARIO DELLA POLFER. Questura di Alessandria #POLIZIADISTATO

Il Posto Polfer di Novi Ligure ha giurisdizione anche sulla stazione di Serravalle Scrivia e su quella di Arquata Scrivia, fino all’anno scorso sede di analogo ufficio di Polizia poi soppresso.

I servizi di vigilanza degli Agenti di Novi si sono quindi estesi ed incrementati anche in quegli scali, soprattutto negli orari in cui è maggiore l’aflusso di viaggiatori, perciò anche in ore serali e notturne.
Si possono contare ben 171 servizi di pattuglia automontata, cui
si sono aggiunti servizi straordinari quali quelli noti come “rail safe day” e “operazione stazioni sicuri” con l’identificazione di ben 520 persone.

Tanti poi gli interventi in emergenza, garantiti dagli Agenti di Novi a seguito di segnalazioni dal personale ferroviario viaggiante, tra cui quello avvenuto il 30 gennaio scorso quando il capotreno di un regionale proveniente da Genova e diretto a Milano si è trovato in serie difficoltà per la presenza di un passeggero che disturbava e spintonava con forza gli altri viaggiatori, con l’intento di chiedere la questua.
Gli Agenti sono subito intervenuti ed hanno identificando l’uomo, permettendo così al convoglio di proseguire il viaggio.

BEN FATTO POLFERINI!
#essercisempre

La Polfer tra i viaggiatori

La Polfer

@questuradialessandria #poliziadistato

La stazione ferroviaria di NOVI LIGURE è presidiata dal personale del locale Posto di Polizia Ferroviaria, importante punto di riferimento per i viaggiatori.

Gli Agenti operano in stazione, a bordo dei treni, lungo le tratte strategiche Torino – Genova e Milano – Genova e con pattuglie automontate lungo linea, in servizi che vanno dalla prossimità nei confronti degli utenti , alla prevenzione ed alla repressione dei reati.

Durante un servizio di vigilanza lungo tratta la mattina di domenica 21 Gennaio, gli Agenti del Posto Polfer di Novi Ligure hanno controllato un caseggiato, ex casello ferroviario, in località Prasco (AL), già oggetto di interventi di polizia, dal quale era peraltro scaturito anche un principio di incendio la sera del 30 dicembre 2017. Continua a leggere “La Polfer tra i viaggiatori”