La rinascita del sorriso

Anime di Passaggio

Quanti di noi li hanno incontrati ?

Vedono sempre losche intenzioni dietro ogni cosa, non credono mai alle buone maniere delle persone e quando ne vedono una pensano ci sia un qualche interesse misterioso da scoprire…
Ne abbiamo tanti intorno e quando ci rendiamo conto del loro pensiero senza fiducia rimaniamo per un attimo senza parole, basiti…
…perchè noi sappiamo che non è così.
Siamo consapevoli dell’esistenza di coloro che credono nell’amore,
siamo consapevoli di quell’amore che non chiede nulla in cambio perché è già sufficiente aver contribuito alla felicità altrui, solo per il piacere di essere stati utili, senza essere sfiorati dall’idea di compensi e senza opportunismo.
Eppure “loro” non vedono, non sentono, non captano quell’Energia potente, ma soprattutto non credono esista.
Quante volte li abbiamo guardati schifati da tanta malfidenza e aridità interiore ?
Quante volte abbiamo innalzato una barriera da soggetti simili, disapprovando tale atteggiamento negativo ?

View original post 227 altre parole

Cercatela e dialogate con lei

Anime di Passaggio

La Consapevolezza non è uguale in ognuno di noi….
Le esperienze di vita, l’educazione ricevuta, i condizionamenti sociali e le informazioni nascoste nel nostro DNA ci travolgono e ci spingono verso nuove direzioni, trasformano il nostro presente tracciando il sentiero del futuro imminente.
L’ Anima, vedendo il mondo e l’esistenza filtrati attraverso i sensi umani, discerne la realtà in modi diversi.
In questo marasma di equilibri precari la confusione per lei diventa fuorviante…

L’Anima quando è libera di Essere non ha vincoli di spazio, di tempo e di comprensione…
quando invece si trova rinchiusa nel ” mondo ” umano si deve adattare ai limiti materiali che la Vita terrena comporta senza però dimenticare la sua origine Superiore.

Dunque guardatevi negli occhi, soffermatevi per qualche istante…e sentirete la sua presenza, la presenza di quell’Energia senziente che vi alberga.

Cercatela e dialogate con lei, non aspetta che questo…di poter comunicare, di poter…

View original post 13 altre parole

Ti fidi di me?

Creando Idee

Quando ci innamoriamo diveniamo ciechi e sordi, vediamo solo lui o lei. Amiamo e basta. Con il tempo  se siamo fortunati, e se l’amore continua nel suo cammino iniziale, senza precipizi o sventure dall’idealità si passa alla realtà. Iniziamo a vedere il partner per quello che è veramente, senza processi proiettivi e mistificatori. Se impariamo ad accettarlo per quello che è, pregi e difetti, senza il bisogno di cambiarlo e di farlo diventare simile a noi o come noi vorremmo che fosse, il rapporto diventerà una vera danza tra amore e sano egoismo, tra simbiosi ed autonomia, tra passione e razionalità, e durerà nel tempo.Si passa poi, dall’innamoramento all’amore. La fiducia è un elemento davvero centrale in amore, un vero pilastro su cui costruire un legame longevo. Un partner geloso sarà, inevitabilmente, diffidente. Tenderà ad essere controllante, a fare le prove crociate della fedeltà e lealtà…

View original post 142 altre parole

Viaggiare per essere felici

Creando Idee

Là fuori c’è tutto un mondo da scoprire e tante culture da incontrare. La conoscenza e la scoperta restituiscono l’uomo migliore. Sai qual è il segreto della felicità? Viaggiare! Il viaggio, la scoperta fanno bene alla salute, al corpo ed alla mente, questo perché è un continuo mettersi alla prova. Affrontare nuove sfide, conoscere nuove tradizioni e culture stimola la mente. Che lo si faccia in compagnia o che lo si faccia da soli non importa, viaggiare è un’esperienza unica, ogni partenza regala un ritorno su cui riflettere. Viaggiare fa accrescere la persona donando dei beni preziosi, rendendoci più ricchi. Viaggiare rende felici perché fa bene alla mente, è ciò che serve contro la tristezza e la noia che la quotidianità implica. Le esperienze vissute regalano al nostro corpo ed alla nostra mente delle emozioni che stimolano il benessere. I ricordi migliori stimolano risate, sorrisi e l’energia per sostenere anche…

View original post 131 altre parole

The Joie De Vivre Of Peregrine Proves Why France Has A Reliable Superhero

The Comic Vault

France is famous for a lot of things: the Eiffel Tower, art, fine wine, fromage and The French Revolution. Not so much for its superheroes, which is a shame, because France has some of the richest history in the world. Perhaps the most famous French superhero in mainstream comics is Peregrine, or Le Faucon Pelerin. Created by Marvel, Alain Racine acts as France’s protector and is definitely an underrated character. The Comic Vault is looking into Peregrine’s history to see how he relates to France as a whole.

View original post 384 altre parole

“Contro i seminatori di odio, la resistenza è un dovere”

“Contro i seminatori di odio, la resistenza è un dovere”

Italy's Emma Bonino, leader of the More Europe party, attends a news conference at the Foreign Press Association in Rome

Intervista Huffpost a Emma Bonino: Salvini è in perenne campagna elettorale e la violenza delle parole sui migranti rafforza la falsa narrazione dell’invasione

By Umberto De Giovannangeli

MAX ROSSI / REUTERS

https://www.huffingtonpost.it

“L’atmosfera si sta facendo sempre più mefitica. Siamo in una situazione di crudeltà volgare e totalmente gratuita, tanto più allarmante perché indirizzata dall’alto e fomentata da chi ha responsabilità politiche e di governo. Contro questo imbarbarimento occorre organizzare una rivolta etica, culturale, oltre che politica.

La riuscita della ‘tavolata multietnica’ di Milano” come il buon andamento della raccolta di 1 milione di firme a livello europeo per modificare alcuni punti del Regolamento europeo su questi temi, indicano che c’è ancora spazio ed energie per una battaglia di civiltà”. A sostenerlo, nell’intervista concessa ad HuffPost è Emma Bonino, leader storica radicale, oggi senatrice di “+ Europa”, già ministra degli Esteri e Commissaria europea per gli aiuti umanitari.

Quanto alla “guerra” scatenata dal ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini, Bonino non ha dubbi: “Si cerca di allontanare occhi scomodi o comunque non schierati con questo o quel Governo”. Continua a leggere ““Contro i seminatori di odio, la resistenza è un dovere””

Vento impetuoso, di Dario Menicucci

 

Vento impetuoso, di Dario Menicucci

Con gli occhi
cerco i limiti del cielo

ma inutilmente.

Davanti a me si stende
un mare senza fine.

Nuvole minacciose
corrodono i contorni
nascondono le isole
sospendono le navi.

I gabbiani al riparo
dietro le colline
aspettano il sole,
la fine della burrasca.

La fragranza del sale
mi ricopre le labbra,
sul volto il libeccio
e le gocce gelate.

Son venuto a gettare
sulle onde impazzite
le mie cupe inquietudini
questi uggiosi pensieri.

Lascerò le mie angosce
tra le crespe di schiuma
sulla rabbia indomabile
di questo vento impetuoso

Dario Menicucci

La via dell’amore, di Maria Palomba

 

La via dell’amore, di Maria Palomba

36580740_168437167350097_5857836496932831232_n.jpg

La via dell’amore

È difficile trovare
la via dell’amore se
non si conosce
il significato.

Hai provato a cercarla
senza riuscirci e
ti sei posto
mille domande,
senza avere risposte.

Dopo tempo hai capito…
Hai aperto il tuo cuore,
acceso la tua anima e
per far arrivare a te
la tua dolce metà….

Hai indicato il sentiero
lasciando una scia di rose…
Lei le ha seguite,
giunta a te….
Ha trovato l’amore.
M.P.

Consigli, nozioni pratiche e curiosità per cucinare un primo perfetto

Creando Idee

Gli italiani preferiscono… la pasta! Piatto nazionale per eccellenza, la pastasciutta non può mancare nei nostri menu. Eppure non tutti conoscono i piccoli e grandi segreti che sono alla base di un primo perfetto. Eccoli svelati! Probabilmente anche tu la cucini quotidianamente, ma sei sicuro di conoscere tutti i segreti di questa specialità? Eccoti un agile e pratico elenco di consigli, nozioni pratiche e curiosità che ti aiuterà a cucinare il primo perfetto! Utilizza almeno un litro d’acqua per ogni etto di pasta, sfruttando una pentola ben capiente.Per ogni litro d’acqua di cottura occorrono 10/12 grammi di sale grosso marino. Aggiungi il sale solo quando l’acqua inizia a bollire, per non rallentare la bollitura.Per impedire alla pasta di attaccarsi alla pentola occorre versare nell’acqua bollente un filo d’olio. Così eviterai anche che l’acqua trabocchi dalla pentola. Sempre durante la cottura, copri la pentola con il coperchio solo per…

View original post 201 altre parole

“Uno dei più gravi depistaggi della storia giudiziaria italiana”

“Uno dei più gravi depistaggi della storia giudiziaria italiana”

Burned cars are seen the day after a bomb attack that killed judge Paolo Borsellino and his police guards in Palermo

Le motivazioni dell’ultimo processo sulla strage di via D’Amelio, l’attentato in cui persero la vita il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della sua scorta
By Huffington Post
TONY GENTILE / REUTERS

https://www.huffingtonpost.it

“Uno dei più gravi depistaggi della storia giudiziaria italiana” con protagonisti uomini dello istituzioni. La corte d’assise di Caltanissetta che 14 mesi fa concluse l’ultimo processo sulla strage di via d’Amelio non fa sconti. E in una motivazione lunga 1865 pagine, depositata nel tardo pomeriggio di sabato, punta il dito contro i servitori infedeli dello Stato che imbeccarono piccoli criminali, assurti a gole profonde di Cosa nostra, costruendo una falsa verità sugli autori dell’attentato al giudice Borsellino. Continua a leggere ““Uno dei più gravi depistaggi della storia giudiziaria italiana””

“I ministri inglesi si sono riuniti per ripassare il piano in caso di morte della Regina”

“I ministri inglesi si sono riuniti per ripassare il piano in caso di morte della Regina”

BRITAIN-ROYALS

La notizia, riportata dal Times, arriva a pochi giorni dalla cancellazione di un evento pubblico, perché Elisabetta era “giù di corda”
By Huffington Post
AFP/GETTY IMAGES

I ministri inglesi avrebbero ripassato il progetto segreto per preparare il paese a 10 giorni di lutto nazionale, quando morirà la Regina: lo scrive il Times. Le prove del piano – noto come Castle Dove e denominato anche London Bridge – arrivano nella settimana in cui Elisabetta, 92 anni, ha cancellato la sua presenza a una cerimonia nella St Paul’s Cathedral, poiché si sentiva poco bene.

Secondo il quotidiano inglese, i funzionari si sarebbero riuniti per la prima volta nella stessa stanza per discutere del piano. Con loro, anche il primo ministro… continua su: https://www.huffingtonpost.it/2018/07/01/i-ministri-inglesi-si-sono-riuniti-per-ripassare-il-piano-in-caso-di-morte-della-regina_a_23472071/?utm_hp_ref=it-homepage

La danza di un sogno d’abbracci

Il Costa e le sue poesie-pensiero

Cammina sul ciglio della strada bambina..
Cammina stando attenta al fosso col suo gracidare di rane..
Cammina con la spada al tuo fianco..dopo l’ultimo duello ha ancora il sangue secco,l’odore della morte sulla punta
Cammina cammina con i sandali consumati dal tempo passato
Alla comparsa della bruma loro arriveranno come fulmini,staccando teste da innalzare come trofeo..
ma tu bimba..
da quando dormi nei mie sogni,stai cancellando questi demoni..
Sto arrivando ..
Sto attraversando l’uscio
che mi porta al tuo cuore..dove i demoni non potranno entrare..
Bimba mi hai aperto l’universo…vieni appoggia la tua testa sul mio petto …allunga la tua mano dolcemente ..
Sono pronto a riempire i tuoi giorni vuoti, bui e freddi….baciami sulle labbra accarezzami il ventre, danze bambina
Il caldo ci avvolge..,
Buongiorno a te…

Disadattato 29-06-2018 ore 00;55

IL Costa

View original post

Il Presente

Il Costa e le sue poesie-pensiero

Porterò il mio cuore
in cima alla tua mano..
Non ho bisogno di volare
per capire che l’amore ..
Non è una passeggiata
Dopo esserci insultati di tutte le parole
ho capito che non serve
Il passato non conta nulla
l’amore si divora
Nel tempo e nella quotidianità
Finché…tu…io…noi..
Col mio bagaglio a mano…
Di ribellione di sovranità
La natura è dietro la finestra
Il mondo muore e…tu..
non salvi nulla di … …
Tra i miei mille pensieri
i miei mille perché…
Ho portato nel mio cuore
Un’altra mano…
Il presente…
solo ed esclusivamente
Il presente
con i miei colori induriti
buttati via..
Tra le macerie della sofferenza
Ho scalato e scavato dentro me
Per arrivare alla sorgente
del presente…
Dove tutto e niente
Possono ricominciare
a fare musica…dentro me
Dove tutto e niente
Dove il bianco e nero
Dove un quadrifoglio
mangiato da un coniglio è
la sua…

View original post 24 altre parole

Che amore è?

Il Costa e le sue poesie-pensiero

La follia di un amore

Scritto a bomboletta su un muro

Che amore è?

Il mare piatto che aspetta

Tutta notte..

Il primo raggio di sole

Per farsi vedere..

Che amore è?

La Tortorella che fa il nido

Rametto per rametto

per giorni e giorni

Per poi deporre tre uova

facendogli da cova

fino alla schiusa

Che amore è?

Il quadro della Gioconda

Così piccolo

Milioni di persone ogni giorno

Guardano quegli occhi

Quegli occhi

che ti guardano sempre

da ogni angolazione

Che amore è?

Dare in moglie la propria figlia

Per questioni risolvibili

soltanto con un NO…

nell’anno 2018… Basta un No

Che amore è…?

Il femminicidio

La prostituzione

La segregazione

L’infibulazione

La pedofilia

La non vaccinazione

Che amore è?

Avere una moglie per amica

è un’amica come amante

Che amore è?

Se non rincorri i tuoi sogni

Per farti umiliare da gente

Che sgomita per farsi notare

Dal…

View original post 104 altre parole

Lenzuoli di seta nera

Il Costa e le sue poesie-pensiero

Tra la folla ti vidi
Tenevi in mano un libro
Mia dolce anima
Tra ricordi d’amore
Lenzuoli di seta nera
Ti presi ..
Nella penombra
una candela di cera
accesa….
Leggiadra come una piuma
Tra lo Scirocco caldo
d’aprile…
Portato dalle onde un tronco
da chissà quale mare
Venne sulla spiaggia a riposare..
Fu così soave la tua venuta
Annunciò l’arrivo dell’estate
Tra bancarelle di libri
e monete usate…
Tra la folla ti vidi
Tenevi tra le mani un libro
ed una rosa…
Mia dolce anima
Tra ricordi d’amore
Lenzuoli di seta nera
Ti presi…
Il tempo fece il resto
Restammo in silenzio
ascoltando il mare ..
Disadattato ore 06:32 del 16-06-2018

Il Costa

View original post

“Posso dire che è andata bene”. Simona Ventura rassicura sul figlio Niccolò, ferito con 11 coltellate. Fermati 4 giovani

“Posso dire che è andata bene”. Simona Ventura rassicura sul figlio Niccolò, ferito con 11 coltellate. Fermati 4 giovani

http---o.aolcdn.com-hss-storage-midas-5ee8b50a91da7a06cfb919f891a8d6af-206497856-Cattura

“Sei stato coraggioso e ti voglio bene e anche di più Niccolò” twitta la conduttrice, madre del ragazzo ferito fuori dalla discoteca Old Fashion di Milano
By Huffington Post
AOL

Sono stati fermati in quattro, quasi tutti con precedenti penali, per l’aggressione a Niccolò Bettarini, 19 anni, figlio della conduttrice tv Simona Ventura e dell’ex calciatore Stefano, accoltellato domenica mattina dopo una fuori dall’Old Fashion, discoteca dei vip a Milano. Sono due italiani di 24 e 29 anni e altrettanti albanesi di 23 e 29 anni, accusati di tentato omicidio. Che la soluzione fosse nell’aria già si era capito in giornata: “Li ho riconosciuti, tre di loro sembravano drogati, hanno 30-40 anni, uno aveva gli occhi azzurri. Spero che in galera ci stiano anni”, aveva detto un amico di Niccolò agli agenti della Squadra mobile e della Volante in questura a Milano, mentre aspettava gli altri sul marciapiede di via Fatebenefratelli… continua su: https://www.huffingtonpost.it/2018/07/02/posso-dire-che-e-andata-bene-simona-ventura-rassicura-sul-figlio-niccolo-ferito-con-11-coltellate-fermati-4-giovani_a_23472462/?utm_hp_ref=it-homepage

Pagamenti per il servizio di refezione scolastica Anno Scolastico 2017/2018

Pagamenti per il servizio di refezione scolastica Anno Scolastico 2017/2018

Comune

Alessandria: Il Servizio Sistema educativo integrato – Ufficio Refezione scolastica (Settore Servizi Demografici e Politiche educative del Comune di Alessandria) segnala alle famiglie degli alunni già iscritti al servizio di refezione per l’anno scolastico 2017/2018 che è necessario saldare i pasti e/o le rette non ancora pagate entro e non oltre le ore 20:00 del 6 luglio 2018 al fine di poter accedere regolarmente alle iscrizioni del servizio per il prossimo anno scolastico
2018/ 2019.

I pagamenti residui suddetti dovranno essere effettuati presso i consueti punti di ricarica convenzionati con ARISTOR S.r.l..

Utilitalia, Mauro Bressan entra nel Consiglio Direttivo Energia

Utilitalia, Mauro Bressan entra nel Consiglio Direttivo Energia

Amag Mauro Bressan

L’AD del Gruppo AMAG nel vertice della Federazione Nazionale dei Servizi Pubblici che presenta un Patto per lo Sviluppo del Paese.

Importante riconoscimento per Mauro Bressan: l’Amministratore Delegato del Gruppo AMAG è stato eletto nel nuovo Consiglio Direttivo Energia di Utilitalia, la federazione nazionale che riunisce i gestori del servizio idrico, dell’energia elettrica, del gas e dell’ambiente: 477 imprese associate, 90 mila addetti e un valore della produzione complessivo di 38 miliardi di euro.
Nel corso dell’Assemblea del 27 Giugno scorso sono stati rinnovati tutti gli Organi della Federazione, a partire dalla riconferma per il prossimo triennio del presidente Giovanni Valotti, a capo della multiutility lombarda A2A (recentemente ospite di AMAG durante l’incontro Un Gruppo industriale al servizio della comunità dello lo scorso 11 giugno ad Alessandria) e dalla nomina in Giunta Federale di Mauro D’Ascenzi, Amministratore Delegato di ACOS SpA di Novi Ligure.
Continua a leggere “Utilitalia, Mauro Bressan entra nel Consiglio Direttivo Energia”

Festa dell’Unità a Novi Ligure: Le Prospettive della Sanità Alessandrina

Festa dell’Unità a Novi Ligure: Le Prospettive della Sanità Alessandrina

2 luglio

Novi Ligure, lunedì 2 luglio alle ore 21.00, allo stadio comunale Novi Ligure U.S. Novese, Festa dell’Unità.

Tema: Le Prospettive della Sanità Alessandrina.

Con l’ex e l’attuale presidente della Commissione Sanità del Consiglio Regionale del Piemonte si discuterà delle prospettive della sanità nella nostra provincia, con Domenico Rossi, Domenico Ravetti, Pietro Cazzaniga, Gianfranco Ghiazza, introduce Fabio Scarsi.

Il Messico va a sinistra. Vince Lopez Obrador (al terzo tentativo), Trump si congratula subito

Il Messico va a sinistra. Vince Lopez Obrador (al terzo tentativo), Trump si congratula subito

Presidential Elections Held In Mexico

Vittoria ampia, riconosciuta dagli sfidanti a spoglio ancora in corso. Il nuovo presidente fa subito un appello alla riconciliazione

By Huffington Post
ELOISA SANCHEZ VIA GETTY IMAGES

https://www.huffingtonpost.it/

Il tweet di Donald Trump è arrivato prestissimo, quando lo spoglio era ancora pienamente in corso. Il presidente americano si è voluto congratulare con Andrés Manuel López Obrador, leader della sinistra, per la sua vittoria nelle presidenziali messicane. “Sono ansiosissimo di poter lavorare con lui. C’è molto che può essere fatto per beneficiare a Stati Uniti e Messico!” ha scritto The Donald.

A stretto giro sono arrivati i complimenti dei principali sfidanti. Ricardo Anaya (Pan-Prd), secondo nelle intenzioni di voto, ha dichiarato ai media che “la tendenza favorisce López Obrador”, José Antonio Meade (Pri) ha riconosciuto che “le tendenze del voto non ci favoriscono”, mentre il candidato indipendente Jaime Rodríguez ha ammesso: “Le tendenze non mi favoriscono in questa elezione. Mi rallegro con López Obrador per la sua vittoria”. Continua a leggere “Il Messico va a sinistra. Vince Lopez Obrador (al terzo tentativo), Trump si congratula subito”

Sergio Marchegiani in concerto di Cristina Saracano

Venerdì  6 luglio 2018 presso il Centro Polifunzoonale San Rocco di Valenza in Piazza Statuto, alle ore 21,  Sergio Marchegiani eseguirà alcuni Notturni di F.Chopin.

L’evento è organizzato dall’Associazione Luigi Longo, con il patrocinio del comune di Valenza.

L’ingresso è libero.

Sergio Marchegiani, pianista alessandrino e direttore artistico di Piano Echos, nel 2013 ha pubblicato un doppio Cd con l’integrale dei notturni di Chopin.

 

Le Venti Giornate Di Torino, di Giorgio De Maria

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Le Venti Giornate Di Torino, di Giorgio De Maria

Le Venti Giornate Di Torino

Una visione inquietante.

Vedere il futuro.

“Ci voleva una città magica, e i portentosi, terribili eventi di quelle venti giornate, per immaginare l’arrivo di Mark Zuckerberg e di Facebook con quarant’anni di anticipo, svelando persino il lato oscuro dei social media con un’intuizione che sa proprio di chiaroveggenza.”

La Stampa

3 luglio, e la siccità come protagonista.

Così iniziano le venti giornate di Torino, con un caldo torrido e il sonno che latita, la gente che sembra un esercito di biglie impazzite in un flipper che le fa cozzare tra loro.

Venti giornate, venti giorni di pazzia che erano finiti all’improvviso, così com’erano iniziati. E nessuno ne aveva più parlato.

View original post 198 altre parole

La bufala complottista del fotomontaggio sui migranti morti (attenzione: immagini forti)

La bufala complottista del fotomontaggio sui migranti morti (attenzione: immagini forti)

Nell’epoca della post-verità la realtà fattuale non conta più. Basta un photoshop (usato male) e due parole chiave per negare un’evidenza: i migranti muoiono e alcuni di loro sono bambini

di ALESSIO SGHERZA 01 luglio 2018

Nemmeno di fronte a tre bambini morti si ferma l’idiozia. Sta circolando in queste ore online (non è dato sapere con quanta viralità, speriamo bassa) un’immagine che dimostrerebbe come la foto del bambino migrante morto annegato due giorni fa per l’affondamento di un gommone sia in realtà un fotomontaggio, costruito in uno studio di posa, con un bambolotto. 

Il testo recita: “Ecco svelata la falsa messa in scena delle ONG DI SOROS, una vergogna”. Ovviamente di falso c’è solo il fotomontaggio. Oltre a vedersi ad occhio nudo che il fotomontaggio è quello sopra – ed è fatto veramente male – quell’immagine non è unica, esiste una serie, e le pubblichiamo in fondo a quest’articolo (sono immagini molto forti) come dimostrazione che non c’è nessun complotto… continua su:  http://www.repubblica.it/cronaca/2018/07/01/news/fotomontaggio_bambini_migranti_morti_ong_soros_bufala_fake_news-200552020/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P7-S1.8-T1

Spirit of Nerina, bronzo ai Mondiali vela

Spirit of Nerina, bronzo ai Mondiali vela

equipaggio_terzoposto

Terzo posto per l’Alessandria Sailing Team ai Mondiali di vela 2018 disputati ad Hanko (Norvegia).

Nell’ultima giornata di gara, dopo il piazzamento provvisorio al quarto posto nelle giornate precedenti, con un cambio di passo (conoscendo oramai meglio il campo di regata) Spirit of Nerina ha rimontato 11 punti in due prove, eseguendo una prestazione tecnica di altissimo livello e conquistando due primi posti di singola regata, che hanno comportato il bronzo sul podio definitivo. In equipaggio: Gabriele Spotorno e Michele Venturino (prua), Paolo Ricaldone (centrale), Paolo Sena e Giovanni Dagnino (tailer), Fabio Ascoli (randa), Gianluca Viganò (timoniere), Pietro Ranotto (tattico); a seguire il team, anche la fotografa Paola Bruno.

Al primo posto si è classificato un team norvegese, al secondo un lituano e al quarto uno svedese. Continua a leggere “Spirit of Nerina, bronzo ai Mondiali vela”

Le biblioteche sono un tesoro — Emergenza Cultura

Onda Lucana

C’è qualcosa di unico e prezioso in una biblioteca pubblica. Le biblioteche sono una delle basi della civiltà. Permettono ai vivi di dialogare con i morti, e questo

tiene in vita una cultura. Ascoltiamo la voce degli autori del passato, e nei loro testi ritroviamo le nostre preoccupazioni. Quando saremo morti, altri parleranno dei libri che sono nati da questo rapporto. Ma per gran parte della storia umana le biblioteche sono state un bene privato. La cultura era inaccessibile alle famiglie che non possedevano libri. La biblioteca pubblica, una delle grandi innovazioni dell’epoca vittoriana, ha cambiato le cose. La povertà  o l’ignoranza dei genitori non potevano più imprigionare la curiosità  di un bambino. Tutti potevano leggere tutto, o quasi. Era un loro diritto. Questa idea è ancora viva in alcuni paesi, ma nel Regno Unito sta soffocando. Con i tagli ai fondi pubblici le biblioteche sono state colpite senza pietà…

View original post 248 altre parole

Mi racconterò

Onda Lucana

adult-2242164_960_720.jpg Immagine tratta da repertorio Web

Mi racconterò

      Tratto da:Onda Lucana®by Giuseppe Surico

Mi racconterò al sole,

quando sorge ad est,

mi racconterò anche quando tramonta ad ovest,

sperando che mi dia buoni consigli e mi indichi la via: una di quelle giuste!

Affiderò i miei pensieri alla luna quando cresce nel cielo stellato,

aspetterò la sera,

con la testa all’insù,

affidandole tutti i pensieri: quelli brutti le sere ornate di nuvole,

quelli belli le sere piene di stelle,

sperando che incontrino pensieri più belli,

per colorare le speranze di chi non ne ha più,

sperdute nell’attesa del tempo infinito!!!

Tratto da:Onda Lucana®by Giuseppe Surico

View original post

Amazon presto consegnerà anche i farmaci — QuiFinanza

Onda Lucana

(Teleborsa) – Il colosso mondiale degli acquisti sul web mette un piede nel mercato della distribuzione delle medicine. Amazon, infatti, ha annunciato di aver firmato un accordo per l’acquisizione di PillPack, un’azienda Usa specializzata nella vendita online dei farmaci e nella loro consegna a domicilio.
Le parti – sottolinea la nota ufficiale rilasciata da Amazon – prevedono di concludere l’acquisizione durante la seconda metà del 2018.

via Amazon presto consegnerà anche i farmaci — QuiFinanza

View original post

“Io ci sono”

“Io ci sono”

Nicola Zingaretti si candida alla guida del Pd: “Farò un Pd diverso, ricostruire una cultura politica che ti faccia sentire parte di qualcosa”. Freddo sul Fronte di Calenda

Italian Daily Politics


By Huffington Post
STEFANO MONTESI – CORBIS VIA GETTY IMAGES

“Io ci sono. Anche se sono il primo a dire che il problema fondamentale non è il segretario”. Così, intervistato dal Corriere della Sera, il governatore del Lazio Nicola Zingaretti parla della sua candidatura alla guida del Pd.

Il problema, afferma, è “riaprire una sfida collettiva. Molti di noi sono fuori da noi. C’è un popolo di competenze e di sensibilità che è disperso, frammentato. E c’è una nuova generazione, molto combattiva, che non ci ha mai incontrati. L’obiettivo è riaggregare. Ricostruire una cultura politica che ti faccia sentire parte di qualcosa. Sostituire alla rabbia interna la passione, alla polemica il contenuto”. Continua a leggere ““Io ci sono””

Pace ed amore, di Maria Savatteri

Pace ed amore, di Maria Savatteri

Pace ed amore

Con parole mute si va avanti
Parole piegate
umiliate
straziate
Non saziare
Parole senza tempo
Senza passato
Senza futuro
Parole
Che non hanno più la luce del sole
Sono aculei conficcati a tradimento
Feriscono il cuore e la mente
Demente dall’ oscuro dolore
Soffre e non si da pace
La pace si la pace
È uno spettro in attesa di un raggio sole
E in attesa di un po d amore
Di una mano tesa
E in attesa ma
non attenderà per sempre
Il sempre e una retta
che cammina in parellelo
Senza incontrarsi mai
con la ragione
Che non concorda con il cuore
Piango
Ed attendo il sole
Attendo una parola

Pace ed amore

Maria Savatteri

Tu chi sei?, di Savino Calabrese

Tu chi sei?, di Savino Calabrese

Il mare che ripete
t’amo, le onde che
mi sussurrano il
il tuo nome, il
vento che mi
dice di cercarti.
Io che sono
immerso nel
buio della mia
anima.
Tu dimmi, chi
Sei?
Perché hai
invaso il
mio pensiero?
Mi stai
cambiando
la vita, le mie
mani non
tremano più.
Sei acqua
cristallina
tutta da bere.
I tuoi modi e
le tue
movenze,
Mi mandano
in estasi
assoluta.

Savino calabrese.
Tu chi sei?

LA COPPA DEL MONDOR

COOK&COMICS

Bentornati su cookandcomics, dopo un mesetto di inattività siamo tornati dietro alle tastiere e quale occasione migliore se non recensendo una delle migliori se non la migliore storia dell’anno su Topolino.

Amelia provoca il capo del consiglio magico Mondor che per punirla dei sui svariati fallimenti la sfida ad una partita di calcio ( la coppa del Mondor), Amelia avrà una settimana di tempo per allenaare i nostri amati paperi mentre Mondor radunerà i migliori campioni di ogni tempo e di ogni dimensione. Sembra una sfida impossibile ma i paperi ce la metteranno tutta anche grazie all’aiuto dell’allenatore ombra, che si scoprirà essere il nonno di Mondor, con il quale Amelia allena e rende uniti i paperi condividendo i loro ricordi della prima emozione calcistica . Durante la partita nonostante l’enorme divario tecnico e fisico i paperi dimostrano tenacia e inventiva e anche se perdono e Amelia viene privata dei…

View original post 143 altre parole

Mediterraneo, di Valerio Villari

Mediterraneo, di Valerio Villari

Mediterraneo

Arte & Poesia è con Valerio Villari.

Da paesi lontani
il tuo corpo stanco, il
tuo ricordo perso,
giunsero nel pianto schiavo.

Mani a te tese, che
scivolano sul sale, tra
i tuoi capelli e

non può la stella marina
nutrirsi di sangue,
non è per questo che è
rosso il sole al tramonto
e non diverranno crepacci
di ghiaccio, le onde che
coprono tesori e corpi,
quanti corpi!

E’ mia ricchezza la
tua bocca affamata, sporca
di sabbia e di petrolio,
come le mie mani sulle
tavole imbandite con
la frutta delle terre tue,
arricchite, vestite e nutrite
e sfruttate, derubate.
Continua a leggere “Mediterraneo, di Valerio Villari”

L’Osservatorio internazionale per le migrazioni: “Diecimila migranti in 20 centri sotto il sole in Libia”

L’Osservatorio internazionale per le migrazioni: “Diecimila migranti in 20 centri sotto il sole in Libia”

Migrants stand in a detention centre run by the interior ministry of Libya's eastern-based government, in Benghazi

Salvati o bloccati dalla Guardia costiera: si trovano in condizioni estreme a causa del sovraffollamento delle strutture e dell’ondata di afa
By Huffington Post
ESAM AL-FETORI / REUTERS

https://www.huffingtonpost.it

Sarebbero più di diecimila i migranti salvati o bloccati dalla Guardia costiera libica, rinchiusi in 20 centri di detenzione in condizioni estreme, tra il sovraffollamento delle strutture e l’ondata di afa che nel paese sta facendo registrare temperature di oltre 40 gradi. È quanto spiega all’Ansa Christine Petrè, la portavoce per la Libia dell’Oim, l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni.

“L’ultima cifra ufficiale che è stata pubblicata circa un mese fa dal governo era 7.000”, ha ricordato la portavoce senza volersi sbilanciare su cifre più aggiornate sul numero di migranti attualmente nei centri. Comunque “considerando che abbiamo avuto un elevato numero di migranti” riportati a terra “e proprio in questo momento ci sono due altre operazioni” di recupero, “parliamo probabilmente di 3.000 nelle ultime due settimane”, ha premesso fornendo elementi per una stima. Continua a leggere “L’Osservatorio internazionale per le migrazioni: “Diecimila migranti in 20 centri sotto il sole in Libia””

UN MERIGGIO INCANTATO, di Augusto Salati

UN MERIGGIO INCANTATO, di Augusto Salati

Un meriggio

E’ sempre bello riposare tra gli alberi e il torrente in fuga tra le pietre lisciate di bianca porpora….. Sul greto, una lente di verde uscito tra le rocce, mi fa distendere come un lenzuolo che una volta si sbiancava al sole…. Son merli e cicale che cantano salutando il volo delle gazze e dei corvi dal brutto verso…. I miei pensieri riposano insonnoliti, per una volta sanno dove andare, lasciando la mente vuota. Assaporo il silenzio appeso tra i rami degli alberi, non c’è vento, la quiete spande la sua ricchezza intorno a me…. Ho le braccia aperte come in croce e non ho voglia di muovermi, forse il sonno sta arrivando nascosto dentro gli occhi. Li chiudo, e sento l’acqua scorrere tra i sassi come un parlottio sommesso…. Mi perdo…. Apro la camicia e mostro il petto al sonno, un’onda fresca m’accarezza e sento la mano di una donna, mi si gonfia il respiro, poi sospiro e lentamente mi prende in braccio Morfeo….. a.s.

Meditazione

my disclosed soul

IMG_0049-0

Quel soffice spigolo buio

dove l’anima mia si estende

infinita.

I soffi, i respiri

di ogni psiche estranea

tiene lontani

mentre mi lascio cadere

cullata dal vento veloce

ai piedi della montagna.

I miei occhi sbarrati osservano

il sole della cima

allontanarsi

nel brivido della discesa

e sento, vedo, vivo il fondo

di me stessa.

Lacrima che accarezzi il mio viso

bagnato,

mai hai brillato di luce più chiara.

Beatrice Anselmi

View original post

LA RABBIA

my disclosed soul

fuoco

Fuoco,

ma non serve la scintilla.

Perché tutto è già pronto per esplodere,

l’incendio arde.

Non sempre brucia,

se non manca l’amore,

mio fragile scudo,

come rugiada del verde di un mattino.

Ma quando cresce, brucia

e conquista la testa, il cuore.

E tutto muore.

Disgraziatamente vivo

miserabile e percicolosa

nel vuoto della disperazione

che mi risucchia

e cadendo risucchio anch’io

l’amore

la vita

distrutta

insieme a me.

Il viso piatto nasconde.

Nessuno lo sa.

Cammino accennando un sorriso

e la fiamma cala

ma non si spegne.

Ci rivedremo,

non serve la scintilla.

Beatrice Anselmi

View original post

Mare d’assenza

my disclosed soul

Guardo il mare

e riconosco l’infinito

dei miei pensieri

e l’immensità di un mondo

che riflette immagini

e riflette me.

La mia essenza

imprigionata

guarda dalle finestre degli occhi

e riconosce la forma dell’energia

con cui vorrebbe

danzare

ridere

amare…

Si spezza l’onda

e trasportata da Eolo vola

ad abbracciare la mia cella.

E io fuggo

nel candido abisso infinito delle idee.

Finalmente conosco,

finalmente vivo.

Beatrice Anselmi

View original post

La farfalla

my disclosed soul

farfalla2

Seguo, trasparente il ponte

fluido,

sul prato smeraldo

e odo le amiche voci soavi

vicine al rosso che batte

un po’ meno forti.

Cammino sola il cristallo vuoto

e mentre scoppiano i colori suoi,

incantevole vedo una farfalla

passare crudele in elegante armonia

e rapire lontana i suoni

che scaldavano il cuore.

Piango

la osservo

la prendo

la sgrido

ancora piango

mentre leggera vola via

e il silenzio assassino

mi spara,

spezza il cammino

in cui cado

stesa sul gelido ghiaccio.

Beatrice Anselmi

View original post

Insoddisfazione

my disclosed soul

Decisa insoddisfazione

Smarrita la direzione corre

Fra vortici e cerchi infiniti,

Mai iniziati

Essenza di quell’anima sola

Soffocata

Dal silenzio del suo amore

Strozzato.

Prigioniera dell’immensa libertà,

Fiera bianca aurea,

Che fugge

Poi fissa

Più vicina, più chiara

L’acceca

E nell’impuro bagliore, il caos.

Urla la sua mente

La voce negata,

Grida sempre più forte,

Ma lei resta

Insieme alle mute parole.

Beatrice Anselmi

View original post

Un fiore tra mille

OpinioniWeb-XYZ

white-blossom-184571_960_720

Questo fiore è nato

in un magico prato

nessuno l’ha mai visto,

nessuno l’ha guardato,

era un fiore tra mille

in quel magico prato.

Ma se tu guardandolo

hai visto l’essenziale,

avrai notato che è bello

che è un fiore speciale

ed è così che finalmente

sentirai bisbigliare dolcemente:

Tu fra mille mi hai trovato,

perché con il cuore mi hai guardato”.

Oggi hai imparato una verità fondamentale:

con i nostri occhi vediamo lontano

per cogliere soltanto i contorni delle cose,

ma per vedere veramente

dovremmo aprire le porte del cuore,

perché l’essenziale è nascosto

l’essenziale è l’Amore

che rende speciale ogni essere

e rende magico anche questo piccolo fiore.

View original post

Omaggio ad Antonio Vivaldi

Omaggio ad Antonio Vivaldi

36429738_1833077736750571_4600344517332172800_n

Festival Internazionale Alessandria Barocca e non solo

Alessandria, mercoledì 4 luglio dalle ore 21:00 alle ore 22:30 a Palazzo Ghilini, Provincia di Alessandria.

Mercoledì 4 Luglio 2018, alle ore 21, presso la corte di Palazzo Ghilini, in Alessandria, il IX Festival Internazionale di Musica “Alessandria Barocca e non solo…”apre per la seconda volta, il sipario.

La ricca stagione, infatti, ha preso il via domenica 24 giugno con un ospite d’eccezione, il noto ensemble Lorenzo Perosi, presso la Chiesa di San Sebastiano a San Sebastiano Curone (AL); in programma ” L’amata immortale” un accattivante viaggio musicale dall’ ‘800 al ‘900 che ha affascinato il folto pubblico intervenuto all’evento. Continua a leggere “Omaggio ad Antonio Vivaldi”