AMAG Mobilità, prosegue il piano di rilancio del trasporto pubblico in città.

Sostenibilità economica di lungo periodo e relazioni industriali virtuose al centro delle attività

AMAG Mobilità, prosegue il piano di rilancio del trasporto pubblico in città.

Schermata 2018-10-31 a 16.29.19Schermata 2018-10-31 a 16.30.25

Oltre 8 milioni di Euro già investiti, condivisione delle linee strategiche con il Comune sul ridisegno della mobilità cittadina e fiducia nel “rush finale” per chiudere al meglio l’accordo integrativo aziendale. 

In relazione ad alcune notizie di stampa apparse nei giorni scorsi che hanno interessato AMAG Mobilità e legate allo svolgimento di uno sciopero da parte di una sigla sindacale, l’azienda coglie l’occasione per una breve nota di aggiornamento e analisi circa il piano di rilancio del trasporto pubblico in città

Dopo anni di difficoltà legate all’incertezza del servizio si è provveduto a una risistemazione complessiva dello stesso, assumendo un approccio legato alla crescita e al miglioramento continuo, compiendo un passo per volta per rispettare l’equilibrio necessario con la doverosa sostenibilità economica. Dalla qualità complessiva al rinnovo dei mezzi, dalla manutenzione e pulizia alla certezza del servizio erogato: molto è già stato fatto, altro resta ancora da fare.  Continua a leggere “AMAG Mobilità, prosegue il piano di rilancio del trasporto pubblico in città.”

NWG Electric Car, di Pier Carlo Lava

nvg IMG_6545

Alessandria: L’auto nelle foto è stata vista parcheggiata tempo fa in via Sclavo, incuriositi abbiamo fatto una ricerca in internet, ecco cosa è emerso:.

NWG Spa, nata a Prato nel 2003, è oggi tra le più importanti realtà nel settore della Green Economy con le divisioni NWG Fotovoltaico e NWG Turbosolar per le energie rinnovabili, NWG E-Mobility per la mobilità elettrica, NWG Home per il risparmio energetico in casa, NWG for Planet per la compensazione delle emissioni di CO2, NWG Academy per la formazione. Forte dei risultati ottenuti con la divisione Fotovoltaico, a fine 2011 l’azienda ha dato il via a un processo di rafforzamento del brand e alla prima diversificazione di prodotto.  Continua a leggere “NWG Electric Car, di Pier Carlo Lava”

Amag Mobilità: Trasporto pubblico locale, con la ripresa dell’anno scolastico è scattato l’orario invernale

Amag Mobilità: Trasporto pubblico locale, con la ripresa dell’anno scolastico è scattato l’orario invernale

Alessandria: AMAG Mobilità ha garantito il servizio pubblico nonostante il disagio operativo causato dal 20% della forza lavoro preposta assente per malattia. Per tutelare la città e gli utenti l’azienda ha comunicato ufficialmente la situazione a Prefettura e Comune.

Autobus

La Direzione di AMAG Mobilità informa che stamane, Lunedì 10 Settembre, all’avvio dell’orario invernale del servizio in contemporanea con la ripresa dell’anno scolastico, 12 autisti hanno comunicato di essere in malattia e non hanno preso servizio. A questi vanno aggiunti 5 altri autisti già in malattia dalla scorsa settimana. In totale, dunque, sono 17 gli autisti che oggi non hanno preso servizio per malattia.

Ricordiamo come i turni complessivamente operati da questa azienda nell’orario invernale sono 81. Ne consegue che oltre il 20% della forza lavoro reputata necessaria per rendere il servizio pubblico di trasporto è oggi fuori causa per malattia. Continua a leggere “Amag Mobilità: Trasporto pubblico locale, con la ripresa dell’anno scolastico è scattato l’orario invernale”

Nulla si crea nulla si distrugge, di Nicola Parodi

Nulla si crea nulla si distrugge, di Nicola Parodi

nulla lavori-FS-326x245

http://www.cittafutura.al.it/

Alessandria: Chi in questi giorni usa il treno nel tratto che da Genova Brignole va verso la Riviera di Levante (e viceversa) subisce ritardi, anche considerevoli, dovuti oltre che ai cronici problemi causati dalla (fortunatamente) forte affluenza dei turisti sopratutto ai lavori in corso.

Infatti per eseguire lavori di manutenzione è stato interrotto (usando la terminologia tecnica) per  tutto il periodo dei lavori il binario dispari cioè quello che normalmente viene percorso dai treni che vanno verso La Spezia e tutti i treni devono percorrere l’unico binario rimasto in funzione.

Poiché la linea è dotata di attrezzature moderne l’operazione si svolge senza rischi per la sicurezza ma la potenzialità della linea risulta diminuita. Sono stati tolti diversi treni (in particolare quelli del trasporto regionale che rendevano il tratto Genova Voltri – Genova Nervi/Recco una sorta di metrò) ma, seppure il tratto con un solo binario non sia lunghissimo (4 km circa), la circolazione su un solo binario trasferisce i ritardi di un treno non solo su quelli che lo seguono ma anche a quelli che viaggiano in senso inverso con un meccanismo che tendenzialmente tende ad amplificare i ritardi (solo se i treni in circolazione sono pochi i ritardi vengono riassorbiti ma non è il caso della tratta in questione). Continua a leggere “Nulla si crea nulla si distrugge, di Nicola Parodi”

Opportunità in transito

Opportunità in transito

Qui Alessandria ● Angelo Marinoni

am.png

Alessandria: La recente notizia del varo del piano industriale di AMAG mobilità e la contestuale conferma di un suo buon andamento economico rivela quanto felice sia stata la politica della passata Amministrazione Comunale sul delicato tema delle società partecipate.

Non solo non era scontata la riuscita dell’operazione di salvataggio e di rilancio di quello che è diventato il sistema AMAG, ma non era nemmeno scontato che la nuova Amag Mobilità a maggioranza privata divenisse da subito così promettente e potesse incoraggiare politiche della mobilità sostenibile al varo del suo primo vero piano industriale.

Attualmente la situazione partecipate e aziende di servizi ai cittadini di Alessandria è normale, come normalmente provinciale appare la lentezza con cui si ragiona su un nuovo sistema di mobilità che riduca drasticamente l’uso del mezzo privato a vantaggio di mobilità dolce e trasporto pubblico… continua su:

https://appuntialessandrini.wordpress.com/2018/04/27/opportunita-in-transito/

AMAG MOBILITÀ BILANCIO IN UTILE E NUOVO PIANO INDUSTRIALE.

autobusBus_mezzi

AMAG MOBILITÀ BILANCIO IN UTILE E NUOVO PIANO INDUSTRIALE.

Alessandria: Un parco mezzi fortemente rinnovato, interventi sugli impianti e spinta all’innovazione tecnologica al centro dei programmi aziendali.
Si è svolta questa mattina, presso la sede sociale, l’Assemblea dei Soci di AMAG Mobilità che ha approvato, tra l’altro, il Bilancio 2017.
Alla presenza dei rappresentanti di LINE spa e di AMAG spa, i soci hanno approvato un consuntivo 2017 che si chiude con un risultato economico positivo di 153.290 €.
Il saldo non sarà distribuito tra i soci ma sarà interamente portato a riserve per patrimonializzare meglio l’azienda e migliorarne ulteriormente l’operatività.
Infatti, il Piano Industriale (anch’esso approvato oggi) prevede un budget 2018 ancora di miglioramento dei servizi e stima valori economici in linea con quanto registrato quest’anno – una tendenza ad oggi confermata dai report economici dei primi mesi dell’anno e che dovrebbe progressivamente migliorare negli anni successivi. Continua a leggere “AMAG MOBILITÀ BILANCIO IN UTILE E NUOVO PIANO INDUSTRIALE.”

Frecciarossa, protestano i pendolari. La Regione annuncia una diffida

34863694_frecciarossa640

Frecciarossa, protestano i pendolari. La Regione annuncia una diffida

L’associazione dei pendolari novesi ha iniziato un monitoraggio dei ritardi. Andrea Pernigotti: “Gli orari dei treni pendolari per Milano e Pavia sono regolarmente perturbati con ritardi che vanno da pochi minuti fino a un’ora”. Torino presenterà una diffida per i disagi sui Regionali, ma per gli Intercity ha le mani legate

 NOVI LIGURE – Le proteste per l’introduzione sulla linea Genova-Milano di un Frecciarossa destinato a collegare il capoluogo ligure con Venezia non si placano. Il nuovo treno, infatti, ha la precedenza su Intercity e Regionali e per “fargli posto” dal 15 marzo scorso alcuni convogli solitamente utilizzati dai pendolari hanno subito un cambio d’orario.Tra i viaggiatori penalizzati ci sono anche quelli della zona di Novi Ligure. «Da quando è stato introdotto il Frecciarossa, non abbiamo potuto fare a meno di notare che gli orari dei treni pendolari per Milano e Pavia sono regolarmente perturbati con ritardi che vanno da pochi minuti fino a un’ora», dice Andrea Pernigotti, presidente dell’Apn, l’associazione dei pendolari novesi.«Abbiamo anche ricevuto segnalazioni relative alla direttrice Alessandria-Asti-Torino e per questo abbiamo iniziato un monitoraggio dei ritardi sui principali treni che si protrarrà fino a fine mese – spiega Pernigotti – Continua a leggere “Frecciarossa, protestano i pendolari. La Regione annuncia una diffida”

Già 7.000 sottoscrizioni per la consultazione #inunorasolativorrei

29104294_1612905392125793_4542958905239535616_n

maxresdefault

Già 7.000 sottoscrizioni per la consultazione #inunorasolativorrei

Da quando lo scorso 15 marzo ha preso il via ufficialmente la Consultazione popolare denominata #inunorasolativorrei e finalizzata a sollecitare «l’istituzione di una linea ferroviaria diretta tra Alessandria e Milano tendente alla copertura della tratta in un’ora di viaggio», sono già state raccolte più di 7.000 sottoscrizioni.

L’iniziativa — che vede il coinvolgimento di Amministrazione Comunale e Provinciale di Alessandria (a partire dall’iniziale petizione promossa da Edicola Signorelli — prevede la possibilità di scaricare direttamente (e gratuitamente)  i moduli da sottoscrivere dal sito internet del Comune di Alessandria al seguente indirizzo:

www.comune.alessandria.it/inunorasolativorrei-un-treno-di-vantaggi-tra-alessandria-e-milano Continua a leggere “Già 7.000 sottoscrizioni per la consultazione #inunorasolativorrei”

da La Stampa. Altri guai per Arfea: i pendolari di Ovada rivogliono il pullman delle 18,45 da Alessandria, di Daniele Prato

2147813_1516968011-ktQH-U1110114776132uBE-1024x576@LaStampa.it

Altri guai per Arfea: i pendolari di Ovada rivogliono il pullman delle 18,45 da Alessandria

Fino al 23 dicembre li riportava a casa dal capoluogo provinciale, poi è stato soppresso

Un autobus sulla Ovada Alessandria: nel 2012 anche i sindaci protestarono per la soppressione dei treni sulla linea e salirono sui bus in fascia tricolore, accanto ai pendolari

Pubblicato il 26/03/2018

DANIELE PRATO OVADA http://www.lastampa.it/

Hanno chiaro l’obiettivo i pendolari che viaggiano ogni giorno in autobus tra Ovada e Alessandria e che, oggi pomeriggio, incontreranno i dirigenti dell’azienda di trasporto pubblico Arfea: ottenere il ripristino immediato della corsa delle 18,45 che fino al 23 dicembre li riportava a casa dal capoluogo provinciale, dopo una giornata in ufficio o all’università, soppressa «senza neppure avvisarci». Stesso discorso per quella delle 19,44 anticipata alle 19,23 («chi arriva in treno da Torino alle 19,30 resta tagliato fuori») e per le corse del sabato pomeriggio e della domenica, in entrambe le direzioni, eliminate del tutto.    Continua a leggere “da La Stampa. Altri guai per Arfea: i pendolari di Ovada rivogliono il pullman delle 18,45 da Alessandria, di Daniele Prato”

I trasporti ad Alessandria? ‘Partire è un po’ morire’… ma è da tempo che non si parte proprio, di Enrico Sozzetti

Trasporti

I trasporti ad Alessandria? ‘Partire è un po’ morire’… ma è da tempo che non si parte proprio

di Enrico Sozzetti  https://160caratteri.wordpress.com

L’importante per Alessandria non è arrivare tardi, ma fuori tempo. Accade ormai da così tanto che comincia a essere difficile risalire al momento in cui tutto questo è iniziato. E avviene in modo trasversale nel settore pubblico come in quello privato (le eccezioni ci sono, eccome, ma quello che preoccupa è il trend generale) e questo è il segnale di un malessere profondissimo.

Nell’arco di circa diciotto anni il territorio alessandrino è passato dalle grandi progettualità di sviluppo (alcune decisamente anticipatrici), a partire da quelle della logistica e del turismo, a rincorrere stentatamente la quotidianità, senza una idea forte. Mentre alcune aree della provincia per fortuna continuano a fare la differenza, è il capoluogo a preoccupare.

Perché dopo che a Palazzo Rosso si sono alternati il centrodestra e il centrosinistra, da Mara Scagni a Piercarlo Fabbio, da Rita Rossa a, oggi, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, le parole che si rincorrono sono sempre le stesse, identiche, ripetitive. E tutte che fluttuano nel vuoto. Continua a leggere “I trasporti ad Alessandria? ‘Partire è un po’ morire’… ma è da tempo che non si parte proprio, di Enrico Sozzetti”

Tappa a Vercelli per il Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane

treno_verde_2030

Tappa a Vercelli per il Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane

Dal 19 al 20 marzo in sosta al binario 1 per parlare di energia pulita, efficienza energetica e innovazione per un futuro 100% rinnovabile

A bordo del Treno Verde Legambiente premia i “RinnovABILI” e presenta

il rapporto Comuni Rinnovabili del Piemonte e della Valle D’Aosta

Nuovo monitoraggio scientifico con la campagna Civico 5.0: sotto analisi consumi elettrici e efficienza energetica delle abitazioni della città

Galleria fotografica disponibile a questo link: http://bit.ly/FotoTV2018

Segui il viaggio su www.trenoverde.it

Energia pulita, reti elettriche “intelligenti”, efficienza e mobilità sostenibile per un Paese proiettato verso un futuro 100% rinnovabile che si prepara alla fine dell’era fossile. È quello che sta disegnando da sud a nord della Penisola il viaggio del Treno Verde, la campagna di Legambiente e del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, realizzata con la partecipazione del Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare e giunta alla 30esima edizione. Continua a leggere “Tappa a Vercelli per il Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane”

RFI, LINEA GENOVA – RONCO SCRIVIA: MODIFICHE AL PROGRAMMA DI CIRCOLAZIONE DEI TRENI

rfi_logo

RFI, LINEA GENOVA – RONCO SCRIVIA: MODIFICHE AL PROGRAMMA DI CIRCOLAZIONE DEI TRENI

·         sabato 17 e domenica 18 marzo

·         per importanti interventi di potenziamento infrastrutturale

Genova, 16 marzo 2018

Modifiche al programma di circolazione dei treni sulla linea Genova – Ronco Scrivia sono in programma nel prossimo fine settimana, 17 e 18 marzo, per consentire a Rete Ferroviaria Italiana di effettuare interventi di potenziamento infrastrutturale.

Nello specifico, sarà realizzata una passerella pedonale a Serra a Morego (GE), migliorato il sistema di regimentazione delle acque tra Ronco Scrivia e Busalla con la realizzazione di due nuovi tombini al di sotto della la linea ferroviaria e si svolgeranno attività propedeutiche alla costruzione del sottopasso pedonale di Genova Bolzaneto. Continua a leggere “RFI, LINEA GENOVA – RONCO SCRIVIA: MODIFICHE AL PROGRAMMA DI CIRCOLAZIONE DEI TRENI”

#inunorasolativorrei Un treno di vantaggi tra Alessandria e Milano

Un treno di vantaggi tra Alessandria e Milano” è il sottotitolo di un evento pubblico — sintetizzato con lo slogan mediatico #inunorasolativorrei — in programma giovedì 15 marzo alle ore 21 nella Sala Ferrero del Teatro Comunale di Alessandria (viale della Repubblica).

L’evento (ad ingresso libero e gratuito) si presenta come il primo di una serie di incontri pubblici e di azioni di sensibilizzazione informativa nei confronti della comunità alessandrina per sollecitare «l’istituzione di una linea ferroviaria diretta tra Alessandria e Milano tendente alla copertura della tratta in un’ora di viaggio». E proprio questo è il quesito oggetto di una vasta Consultazione popolare che, a partire dalla petizione promossa recentemente da un Soggetto esterno all’Ente (ossia Associazione Bouquet – Edicola Signorelli), l’Amministrazione Comunale di Alessandria ha ritenuto strategico proporre a tutta la Comunità cittadina, con una prospettiva di allargamento della stessa Consultazione all’intero territorio provinciale, alla luce del fattivo coinvolgimento dell’Amministrazione Provinciale. Continua a leggere “#inunorasolativorrei Un treno di vantaggi tra Alessandria e Milano”

#inunorasolativorrei Un treno di vantaggi tra Alessandria e Milano

“Un treno di vantaggi tra Alessandria e Milano” è il sottotitolo di un evento pubblico — sintetizzato con lo slogan mediatico #inunorasolativorrei — in programma giovedì 15 marzo alle ore 21 nella Sala Ferrero del Teatro Comunale di Alessandria (viale della Repubblica).

L’evento (ad ingresso libero e gratuito) si presenta come il primo di una serie di incontri pubblici e di azioni di sensibilizzazione informativa nei confronti della comunità alessandrina per sollecitare «l’istituzione di una linea ferroviaria diretta tra Alessandria e Milano tendente alla copertura della tratta in un’ora di viaggio». E proprio questo è il quesito oggetto di una vasta Consultazione popolare che, a partire dalla petizione promossa recentemente da un Soggetto esterno all’Ente (ossia Associazione Bouquet – Edicola Signorelli), l’Amministrazione Comunale di Alessandria ha ritenuto strategico proporre a tutta la Comunità cittadina, con una prospettiva di allargamento della stessa Consultazione all’intero territorio provinciale, alla luce del fattivo coinvolgimento dell’Amministrazione Provinciale. Continua a leggere “#inunorasolativorrei Un treno di vantaggi tra Alessandria e Milano”

RFI, Linee Genova – Milano – Torino: Modifiche al programma di Circolazione dei treni

Schermata 2018-03-09 a 19.15.56

·    nei fine settimana 10-11 marzo, 7-8 aprile, 26-27 maggio

·  per importanti interventi propedeutici alla realizzazione del Terzo valico tra Genova Piazza Principe e Ronco Scrivia

Genova, 9 marzo 2018 

Importanti interventi infrastrutturali, propedeutici alla realizzazione della nuova linea del Terzo Valico dei Giovi, sono in programma in alcuni fine settimana, a partire da sabato 10 marzo. 

Per consentire l’operatività del cantiere nell’area di Fegino (tratta Genova Piazza Principe-Ronco Scrivia via Mignanego), i treni delle linee Genova-Torino, Genova-Milano e Genova Rimini, nei fine settimana 10-11 marzo, 7-8 aprile, 26-27 maggio, percorreranno l’itinerario alternativo “via Busalla-Isola del Cantone” modificando il numero e gli orari. Inoltre, alcuni treni regionali Genova-Arquata Scrivia-Novi Ligure saranno cancellati e sostituiti con bus mentre quelli dell’itinerario Genova-Ravenna/Rimini faranno capolinea ad Arquata Scrivia o Ronco Scrivia da dove i viaggiatori potranno proseguire su nuovi treni.  Continua a leggere “RFI, Linee Genova – Milano – Torino: Modifiche al programma di Circolazione dei treni”