Se ci scapperà il morto di chi sarà la responsabilità?

di Pier Carlo Lava

La sicurezza dei cittadini non è un optional, le strisce pedonali di Spalto Marengo in zona ospedale rappresentano un costante pericolo per i numerosi pedoni che ogni giorno le attraversano, occorre intervenire prima che succeda un grave incidente. Il problema va risolto con tempestività, sarebbe un segnale che la sicurezza dei cittadini non è un optional.

Alessandria: Se ci scapperà il morto di chi sarà la responsabilità?, solitamente questa domanda viene posta da tutti dopo che sono successi i fatti, noi vogliamo porla prima, allo scopo di sensibilizzare chi di competenza a prendere gli opportuni provvedimenti per ridurre le possibilità che questi fatti succedano.

Ci riferiamo all’incidente stradale successo martedì 12 dicembre 2017 in Spalto Marengo sulle strisce pedonali antistanti l’entrata dell’Ospedale civile, dove un auto che si ferma per consentire ad un pedone di passare viene tamponata e a sua volta lo investe, fortunatamente con lesioni non gravi.

Sulla pericolosità dell’attraversamento pedonale in questione tempo fa avevamo scritto quanto segue:

Quelle strisce pedonali e il parcheggio sono un pericolo

by Pier Carlo Lava. 18 settembre 2016

La sicurezza dei cittadini non è un optional, le strisce pedonali di Spalto Marengo in zona ospedale rappresentano un costante pericolo per i numerosi pedoni che ogni giorno le attraversano, occorre intervenire prima che succeda un grave incidente. Il problema va risolto con tempestività, sarebbe un segnale che la sicurezza dei cittadini non è un optional.

Alessandria: Le strisce pedonali di Spalto Marengo nel tratto antistante l’ospedale civile e il parcheggio di piazzale Berlinguer sono percorse ogni giorno da migliaia di persone, i pedoni corrono costantemente il rischio di essere investiti a causa della elevata viabilità con diverse auto che non rispettano i limiti di velocità.

Occorre pertanto, possibilmente prima che capiti un grave incidente, che si provveda a metterle in sicurezza con interventi di traffic calming, un semaforo o quantomeno con cartelli e segnalatori luminosi e ben visibili.

Il problema va risolto con tempestività, occorre passare ai fatti concreti, sarebbe un segnale che la sicurezza dei cittadini non è un optional.

Nella zona sussiste anche un altro problema importante, relativo al grande parcheggio nel quale manca l’illuminazione, non ci sono telecamere e controlli costanti, in questo caso attendiamo che dopo le parole si passi ai fatti concreti.

2 pensieri riguardo “Se ci scapperà il morto di chi sarà la responsabilità?

  1. Il commento in merito di Gianni Senetta: Pier Carlo, giustissimo il tuo intervento e per conto mio, le strisce trafficate sono 3, Ospedale, Stazione ferroviaria e piazza Garibaldi piazzale Marconi, che dovrebbero essere munite di semaforo per evitare i passaggi alla spicciolata. Quelle davanti la stazione sono troppo a ridosso dei posti fermata autobus.
    Il pedone attraversa sulle strisce nascosto dal autobus e l’automobilista si trova il pedone davanti. Il tutto sistemata la sosta autobus per ottenere uno spazio maggiore a discapito della sicurezza.
    Non so se il codice della strada obbliga una distanza tra parcheggio e strisce, calcolando la diversità tra auto e autobus dove attraverso le auto si può scorgere la persona ma oltre l’autobus no.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...