MillenniumMoby live al Laboratorio Sociale, di Lia Tommi

Alessandria: Sabato 3 novembre Flavio Gemma, Enrico Ferraris, Erik Nalin e Fulvio Piacenza tornano a calcare il palco del Laboratorio Sociale con un nuovo progetto musicale e multimediale: MillenniumMoby.

Parallelamente all’esperienza Viridanse da cui provengono, MillenniumMoby è un progetto suonato e di forte impatto live, vicino alla cultura rave, che utilizza influenze di technofunk, drum&bass, dub, elettronica, ma anche influenze di Rock in Opposition, Jazz. È un progetto multimediale perché è accompagnato da video ispirati alla fantascienza antagonista, ai b-movie e alla letteratura di controinformazione in generale. Porta avanti e diffonde messaggi ambientalisti, di società sostenibile e difesa dei diritti umani e degli animali, ispirandosi alla fantascienza più controcorrente.

Sul palco Flavio Gemma (basso, composizioni arrangiamenti), Enrico Ferraris (chitarra, synth, sequencers, samples), Erik Nalin (batteria percussioni, samples), Fulvio Piacenza (tromba) in una session live che sarà ripresa per la realizzazione di un video e registrata.

Warm-Up & closing set a cura di Dinamitri! – Idrolab Unit

L’apertura porte è prevista per le 20.00, con la possibilità di cenare con la “farinata NO TAV” al prezzo di 3 € a porzione. Il concerto inizierà alle 22.

Ingresso gratuito

Teatro Tenda ad Alessandria dal 1 dicembre, di Lia Tommi

EXTRAVAGARIO
TEATRO TENDA ALESSANDRIA

Anticipazioni e inizio prevendite di Extravagario// Spazio open utilizzabile per ogni tipo di iniziativa.

periodo dal 1 Dicembre 2018 al 15 Gennaio 2019

Il progetto “Teatro Tenda” e’ un ritorno all’utilizzo delle strutture come negli anni 80, che sopperivano alla mancanza di grossi teatri o palazzetti dello sport.

Ubicato nell’area dell’aereoporto con una struttura con un numero di spettacoli ancora in fase di calendarizzazione, vede tra gli altri gia’ in vendita,
Arturo Brachetti, Antonio Albanese, Kataklo’, Cuccarini e Ingrassia, etc.

Il teatro Tenda ha 1900 posti a sedere tra platea e gradinate, oltre ad un foyeur di ingresso allestito con bar, area snack e area giochi ed intrattenimento. Una ruota panoramica in esterno ed un area commerciale di esposizione prodotti locali. Palco 20×12 mt.

Teatro, concerti, sport e divertimento, cene aziendali e meeting, con diverse possibilita’ modulabili di affitto sala e foyeur.

Alessandria merita qualcosa di EXTRA!!!

Infoline 0131 250600

Ipertensione e sale

Creando Idee

Con il sale bisogna andarci molto piano. Gli italiani a causa dell’eccessivo consumo di sale, tra i più elevati in Europa, rischiano gravi conseguenze per la salute, non solo per i noti pericoli riguardo il sistema cardiocircolatorio, ma per le conseguenze anche su reni e ossa Ormai tutti sanno, anche se sapere non significa “applicare”, che l’ eccessivo consumo di sale è legato all’insorgere dell’ ipertensione, ed è convinzione comune il fatto che mettere troppo sale nelle pietanze provochi quell’aumento della pressione sanguigna che potrebbe provocare … effetti spiacevoli. Dagli Stati Uniti arriva una ricerca sull’argomento pubblicata sul Journal of Hypertension  che contribuisce a far luce sul procedimento in cui l’assunzione del sale provoca appunto l’aumento di pressione sanguigna. La ricerca di Irene Gavras vorrebbe infatti sfatare quella convinzione che il sale faccia aumentare la pressione per il solo fatto che aumenti il “volume” del sangue, esercitando quindi una…

View original post 187 altre parole

Le Ceste portalegna

Creando Idee

Dopo una vigorosa giornata lavorativa si sente sempre il bisogno di tornare a casa per potersi riposare. Specialmente quando le giornate diventano più corte e la colonnina di mercurio inizia a scendere non si può fare a meno di desiderare la giusta dose di calore e comfort. Chi ha la fortuna di avere un camino dovrebbe poterlo rendere il più particolareggiato possibile grazie agli accessori giusti, indispensabili per il suo utilizzo. Tra questi non può mancare la cesta porta legna. Si tratta di un accessorio fondamentale perché serve a contenere i ceppi che devono essere utilizzati per l’accensione del fuoco. Grazie alla cesta porta legna si riesce a conservare il giusto ordine in casa e, nello stesso tempo, si può fare uso di un complemento d’arredo in grado di rendere l’ambiente molto più ricercato ed elegante. La cesta porta legna è il giusto accessorio capace di rendere un ambiente…

View original post 27 altre parole

Che cos’è lo spread?

LifeLike

Spread, un termine utilizzato spesso ma che, nonostante il tempo, continua a generare confusione nei non addetti ai lavori. Si tratta di un parametro fondamentale che deve essere al centro di ogni discussione di politica economica poiché ne determina la buona riuscita di ogni progetto. Eppure, ancora oggi, i meno informati ritengono che si possa ignorare questo valore spesso inteso come imposto – unilateralmente – “dall’Europa”. Beh, pochi sanno che si tratta di un’invenzione tutta italiana, ideata da Ciampi e Amato, col fine di commercializzare i titoli di stato. Successivamente la gestione degli affari venne affidata a istituti bancari privati che gestirono i flussi degli investimenti per tutta l’Europa.

merkel-3560150_1920.jpglo spread è un indicatore economico che serve a determinare il disavanzo tra il rendimento dei titoli di stato tedeschi a 10 anni – i c.d. BUND – e i titoli di stato italiani BTP. Lo spread viene utilizzato come metro…

View original post 259 altre parole

Espulsioni. Ci raccontano la verità?

LifeLike

Ad oggi, il tema dell’immigrazione è sulla bocca di tutti. Dalle aule parlamentari al bar sotto casa, tutti parlano di numeri e prospettano una pericolosa invasione. Un argomento che smuove le folle e che mette in contrapposizione le diverse ideologie ma, soprattutto, che smuove milioni di voti. La Lega ha giocato tutta la sua campagna elettorale su quest’argomento e, rincarando la dose sulle problematiche riconnesse, è riuscita nelle preferenze a superare il Movimento Cinque Stelle, primo partito italiano alle elezioni del 2018. Ma quanto c’è di vero nei numeri e nei sondaggi che giorno dopo giorno ci vengono proposti?

E’ necessaria una premessa: non si vuole, con quanto segue, né ridimensionare né, quantomeno, smentire le problematiche riconnesse all’ immigrazione e, soprattutto, del destino, di chi irregolare, deve forzatamente abbandonare il nostro Paese. Appunto l’Italia , da sempre, non è stata mai restia all’accoglienza poiché la storia, dal Dopoguerra ad oggi…

View original post 647 altre parole

La nuova frontiere dell’edilizia: la casa stampata in 3D

LifeLike

Che le nuove tecnologie stiano migliorando la vita di tutti noi è ormai qualcosa di scontato tanto da non sorprenderci più di fronte alle innovazioni. Ma, ancora oggi, accade che la realtà riesce a superare la fantasia tanto che, nuove scoperte e invenzioni, ci rendono stupefatti al pari di un bimbo che per la prima volta incontra Babbo Natale.
Uno degli ultimi ritrovati tecnologici ha a che fare con il campo dell’edilizia segnando una nuova frontiera per le tecniche di costruzione: la casa stampata in 3D.
Si tratta di un idea già proposta poco più di un anno fa da parte della società russa Apis Com che – come riporta Focus – è riuscita a costruire un’ abitazione di 37 metri quadri, utilizzando cemento estruso ad un costo inferiore ai 10 mila dollari; praticamente il costo di un’utilitaria.

ApisCor_printer_tcB@2xBraccio meccanico della APIS COR che permette la stampa.

Di sicuro la…

View original post 177 altre parole

La bottega della solidarietà, di Cristina Saracano

Alessandria: Sono passati vent’anni da quando, grazie a suor Adalberta e don Gianni Cossai, allora parroco di Sant’Alessandro, è stata fondata la Bottega della Solidarietà.

Operativa ad Alessandria in via Plana 71, la Bottega è aperta il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 15 alle 17,30.

Grazie al contributo di numerosi volontari, in questi anni si è potuto aiutare un numero considerevole di persone in difficoltà, distribuendo oltre 3.000 kg di pasta, 1000 di riso e circa 1700 di zucchero.

Come si sa, ormai da tempo, la crisi economica ha colpito anche chi avrebbe potuto dare una mano e, per un attimo, si è tenuto, a causa della dipartita di alcuni sostenitori, che la bottega dovesse chiudere.

Per fortuna, grazie soprattutto alla fondazione CRA di Alessandria, la bottega resta, più attiva che mai!

Droni per il cibo, di Cristina Saracano

Da qualche tempo se ne parla: Uber pensa che a partire dal 2021 si potranno utilizzare droni per consegnare il cibo.

Ne parla il Wall Street Journal, anche in vista dell’entrata in borsa della società, che è alla ricerca di manager che si possano impegnare seriamente nella realizzazione del progetto.

Gli Stati Uniti, però guardano ancora con perplessità l’idea: bisogna tenere conto dell’altezza a cui dovranno stare nei cieli,rispetto a chi li manovra, dei voli notturni, delle condizioni meteorologiche e atmosferiche.

Uber, da parte sua, è molto ottimista e sta già cercando personale per le consegne.

Insomma, per ora, partecipare a una cena servita da un drone sembra un bel sogno realizzabile.

TORNIAMO INDIETRO, di Poeta Scrittore Osvaldo Rosi

TORNIAMO INDIETRO, di Poeta Scrittore Osvaldo Rosi

TORNIAMO INDIETRO

C’è spazio alle spalle
del tempo.
Torniamo indietro
a riprenderci quello che è
nostro,
si son perse tutte le cose belle-
La nostra primavera fiorita.
la nostra giovinezza spensierata
con tutti i suoi pregi e difetti.
Torniamo indietro
per fermarci al nostro primo amore
dolce di emozione.
Torniamo indietro si è perso già
troppo tempo
con la fretta non si va da punte parti,
ma non vedete che non c’è tempo
nemmeno per pensare.
Torniamo indietro
per riprendere il domani
come l’acqua che scorre dentro
il fiume che non si perde
e finisce in mare.
Torniamo indietro a riprenderci
la nostra vita
davanti non ci sono sbocchi e via d’uscita.
Torniamo indietro
a riprender quella strada
semplice e indifesa
ma sempre la più amata.
Torniamo indietro,
laggiù c’è luce!
e un po’ più di pace.

O R

2° Trofeo Memorial Pietro Forti” al Palacima, Alessandria

Provvedimenti viabili Alessandria

alessandria-cittacc802

2° Trofeo Memorial Pietro Forti” al Palacima – domenica 11 novembre

Per  la necessità di riservare la sosta ai partecipanti alla manifestazione denominata “2° Trofeo Memorial Pietro Forti” in programma al Palacima in data 11 novembre 2018, dalle ore 00 alle ore 24 dell’ 11/11/18 sarà vietata la fermata con rimozione forzata nell’area destinata a parcheggio in lungo Tanaro San Martino (vicino al Palacima – da tale divieto sono esclusi i veicoli dei partecipanti alla manifestazione) e in spalto Borgoglio, nel tratto compreso tra la rotatoria con lungo Tanaro San Martino e via Donatello (lato destro rispetto alla direzione di marcia -dal divieto sono esclusi i due pullman dei partecipanti alla manifestazione ).

Via Fontana

Raggio di Sole

Ci sono quei luoghi in cui mi piace tornare con il cuore e poi farli riaffiorare dalla memoria.

Come una strada che quando ero bambina sembrava tanto larga e in fondo c’era una casa che sembrava tanto grande e alta.

Ci abitava la mamma di mio nonno, una vecchia brutta come le streghe delle favole, con i capelli grigi raccolti in una crocchia e la faccia piena di rughe, con la voce secca, lo sguardo duro e l’aria cattiva. La vita non era stata semplice per lei ma io non potevo saperlo.

Ci abitavano però anche i cugini di mio padre, molto più giovani di lui, di qualche anno più grandi di me, per questo mi piaceva andare in quella strada.

La casa confinava con un grande campo che precedeva un torrente, “il Genica” che spesso straripava, allagando garage e cantine, sapeva di sporco e inquinato e separava il quartiere…

View original post 192 altre parole

Persa

Raggio di Sole

Mi ero persa e avevo paura, paura di essere stata abbandonata, di dover resistere con le mie sole forze che in quel momento non rispondevano a me ma al mio terrore.

Mi mancava la terra sotto i piedi, non avevo gli strumenti per affrontare la difficoltà, neppure per chiedere aiuto. Mi sentivo inutile e priva di ogni energia creativa, nessuna speranza arrivava in mio aiuto.

Come si può essere così inutile a se stessa, inerme, incapace a compiere un minimo gesto verso la propria messa in sicurezza? Dicono che nel momento del bisogno qualcosa arrivi a rivelarti quali scelte e azioni compiere per salvarti, io mi ero messa in quella posizione da sola perché nessun suggerimento mi aveva corretto.

Non restava che reagire con la poca forza che mi reggeva, trovando piccoli barlumi di energia mano a mano che i miei gesti maldestri si rivelavano consolatori e mi portavano un…

View original post 117 altre parole

INEVITABILE, di Anna De Filpo

INEVITABILE, di Anna De Filpo

44950360_2281129711961513_5761309559381557248_n

Diametralmente opposti
si cercheranno tra la gente
per uno sguardo improvviso,
intenso come un fiume di petrolio,
per un destino frettoloso,
pel dardo di Cupido!
Si fonderanno sulla brace
come fossero secchi legnetti in vampa.
Bruceranno le tappe, le voglie!
Risaliranno i clivi piu’ scoscesi
con la marcia degli indifesi,
i giovani innamorati,
per la troppa fiducia e fretta,
ingannati, abbagliati!
Consumeranno dell’amore la morte,
sul cambio delle ore in crescendo,
opposte, divergenti,
nelle abitudini di vita, paralleli per sempre!

DIRITTI RISERVATI, A nna DE FILPO @ COPYRIGHT. 28/10/2018. PHOTOWEB.

Fabio Favola nuovo Segretario Generale Regionale della Filcams Cgil Piemonte

Fabio Favola nuovo Segretario Generale Regionale della Filcams Cgil Piemonte

Al termine dell’11° Congresso Regionale svoltosi a Torino il 25 e 26 ottobre u.s. l’Assemblea Generale ha eletto il neo Segretario Generale della Filcams CGIL del Piemonte.

E’ Fabio Favola, già Segretario Provinciale dal 2015, oggi chiamato alla guida della Federazione piemontese.

Filcams Fabio Favola

Fabio Favola, 55 anni, da molti anni impegnato nel sindacato, ha iniziato a muovere i primi passi nella CGIL alessandrina nel lontano 1989.

Un percorso avviato con i primi anni di scuola e di “gavetta” presso l’Ufficio Vertenze provinciale e poi proseguito con diversi incarichi: già Segretario della FILIS e FILPT nel 1994, poi divenuto SLC (Sindacato Lavoratori della Comunicazione); Segretario Provinciale della Funzione Pubblica nel 2006 fino al 2011, poi Segretario Organizzativo della Camera del Lavoro di Alessandria fino al 2014.

Nel 2015 è stato chiamato alla guida della categoria sindacale più importante in Provincia, la FILCAMS.

Il nome di Fabio Favola, proposto dai centri regolatori nazionale e regionale, si aggiunge a quelli “alessandrini” che in questi anni sono stati chiamati ad assumere incarichi di responsabilità fuori dalla nostra provincia, un riconoscimento ad un territorio che dal punto di vista sindacale ha dimostrato in questi anni di riconosciuto come una realtà di valore. Continua a leggere “Fabio Favola nuovo Segretario Generale Regionale della Filcams Cgil Piemonte”

L’ autunno e i suoi colori

Creando Idee

Chi l’ha detto che gusto e colore a tavola sono appannaggio riservato alla primavera-estate? Ecco a voi l’ A, B, C dei cibi di stagione e i consigli per rendere le nostre ricette autunnali energiche e piene di gusto, con un occhio di riguardo per la salute.Regina indiscussa delle vellutate, la zucca si presta anche a diventare ingrediente segreto nelle torte e nelle crostate, il ripieno dei tortelli e allegria pura nei risotti. Sta benissimo con gli amaretti, il cioccolato, la cannella, i funghi porcini, le patate, l’erba cipollina, il rosmarino. Ottima nelle insalate, la barbabietola rossa diventa una gradevole variazione nei primi piatti, ad esempio nell’impasto degli gnocchi o nel ripieno dei tortelli. Nella versione in confettura si abbina benissimo con i muffin salati al formaggio. Per chi ama osare nel dolce da provare l’abbinamento con il cioccolato bianco. Una mousse al cioccolato bianco variegata alla barbabietola?…

View original post 186 altre parole

Appraising The Relationship Between Red Hood And Artemis

The Comic Vault

In comics, characters are often thrown together and forced to coexist. It provides the chance for some fun interactions, as the characters need to settle their differences. This is exactly what happened when Jason Todd was put with Bizarro and Artemis to form Red Hood and The Outlaws. All three characters came from different backgrounds and they started off fighting each other. Over time, they learned to work together and become friends.

Red Hood benefited from a lot of character development through his interactions with Artemis and Bizarro. His relationship with Artemis is interesting because they’ve had similar experiences. I’m taking a closer look at Red Hood and Artemis’ relationship to see how it’s developed.

View original post 576 altre parole

Maalox a colazione

Diario di una Zingara

Sono una persona estremamente tollerante. Davvero, non esagero, e infatti in 28 anni ho mandato giù tanti di quei Maalox da crederli caramelle.

Caffè e Anti Acido: la colazione dei campioni, per intenderci.

Una cosa però non riesco proprio non solo a comprendere, ma nemmeno concepire: la cattiveria. Non parlo di dispetti o di invidia, ma proprio di crudeltà gratuita, quella che viene sciabolata in faccia a chi magari non ha nemmeno fatto niente, per il solo piacere di provocargli dolore e rovinargli la giornata.

A vent’anni ero una testa calda, ma mai come a diciotto: ero la croce della mia famiglia. Detestavo i miei genitori e vedevo i miei nonni come nemici perchè cercavano di mettere un freno alla mia esuberanza. Ogni giorno cercavo di staccarmi dal mio ambiente famigliare “normale”.

Ero ingovernabile, anche detta “una testa di cazzo”, e non mi rendevo conto che certe frequentazioni non avrebbero…

View original post 100 altre parole

Dove e Come Mi Curo, Alessandria. Protesi anca: SS. Antonio e Biagio 4° in Piemonte per n° interventi

Dove e Come Mi Curo, Alessandria. Protesi anca: SS. Antonio e Biagio 4° in Piemonte per n° interventi

www.doveecomemicuro.it, portale di public reporting delle strutture sanitarie italiane, ha realizzato un’indagine sugli ospedali più performanti per volume d’interventi per frattura del collo del femore e per tempestività dell’operazione (fondamentale per il buon esito e per la sopravvivenza del paziente). Nel comunicato stampa riportiamo, oltre ai dati relativi alla frattura del collo del femore, anche le classifiche regionali (e nazionali in un allegato a parte) dei 5 ospedali ai primi posti per numero di interventi per protesi d’ancaprotesi di ginocchio e protesi di spalla. Inoltre, le percentuali dei residenti che scelgono di farsi operare nella propria Regione (fonte dati: PNE 2017).

Schermata 2018-10-29 a 17.17.47

Quanto alle fratture del collo del femore – raddoppiate in Europa in 50 anni – evidenziamo che solamente poco più di un terzo degli ospedali italiani accreditati (37%) rispetta gli standard minimi per volume e per percentuale d’interventi eseguiti entro 48 ore dal ricovero.

C’è, però, un dato positivo: migliora la tempestività dell’operazione sugli over 65. Le strutture che eseguono almeno il 60% delle operazioni entro 48 ore dal ricovero sono passate, infatti, dal 31% nel 2010 al 58% nel 2016.

Francesco Traina, Direttore della Struttura Complessa di Ortopedia e Chirurgia Protesica dell’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna, dice in un’intervista (che alleghiamo) che l’obiettivo è arrivare al 100% e che gli studi invitano a intervenire addirittura entro 24 ore. Spiega, poi, quale prevenzione è possibile contro l’osteoporosi – prima causa delle fratture del collo del femore – fin dall’infanzia e a quali controlli sottoporsi se si rientra nella fascia di rischio di sviluppare la malattia (che, nel nostro Paese, colpisce 1 donna su 3 e 1 uomo su 5). Continua a leggere “Dove e Come Mi Curo, Alessandria. Protesi anca: SS. Antonio e Biagio 4° in Piemonte per n° interventi”

Programma. Celebrazioni delle ricorrenze del 1°- 2 – 4 novembre 2018 ad Alessandria

Programma. Celebrazioni delle ricorrenze del 1°- 2 – 4 novembre 2018 ad Alessandria

Di seguito il programma previsto per le Celebrazioni:

com Manifesto Cerimonia Alessandria 04-11-218

1° novembre 2018

Solennità di Tutti i Santi

Cimitero Urbano di Alessandria

ore 15.00: Celebrazione eucaristica presso la Cappella del Cimitero Urbano di Alessandria

La Celebrazione sarà officiata da S. E. mons. Guido Gallese, Vescovo di Alessandria, alla presenza delle Autorità e della Cittadinanza.

2 novembre 2018

Commemorazione dei Caduti di tutte le guerre

Cimitero Urbano e Chiesa Parrocchiale della Madonna del Suffragio di Alessandria

ore 10.00: deposizione di una Corona recata da due Carabinieri in Grande Uniforme alla lapide commemorativa dei Caduti presso il Cimitero Urbano di Alessandria

Saranno presenti i Gonfaloni del Comune e della Provincia di Alessandria (Medaglia d’oro al V.M.).

Alla cerimonia prenderanno parte le Autorità, le Rappresentanze delle Forze Armate e delle Forze di Polizia, le Associazioni Combattentistiche e d’Arma e la popolazione. Continua a leggere “Programma. Celebrazioni delle ricorrenze del 1°- 2 – 4 novembre 2018 ad Alessandria”

Album figurine ‘Alessandria 850’

Album figurine ‘Alessandria 850’

Dal prossimo 31 ottobre sarà in distribuzione in tutte le edicole della città e dei sobborghi l’album ‘Alessandria 850’’, edito da UnionPubbli3, uno strumento ludico e ricreativo di grande valore per la riscoperta della ricchezza culturale e artistica della Città di Alessandria in occasione della celebrazione dell’850° anniversario fondativo della Città.

 

L’album è suddiviso in cinque capitoli:

  1. Alessandria e i suoi Musei con immagini del Gabinetto delle Stampe, del Museo della Gambarina, del Museo del Cappello, della Biblioteca, delle Sale d’Arte, del Teatro delle Scienze e di Villa De Lavo a Marengo;
  2. Alessandria e le sue chiese con immagini dell’ex convento di San Francesco, di Santa Maria dell’Olmo, della Chiesa della Beata Vergine del Monserrato, di Santa Maria del Carmine, della Chiesa di Santa Maria di Castello, della Chiesa del Sacro Cuore di Gesù, della Cattedrale, della Chiesa di S. Alessandro, della Chiesa di Santo Stefano e Martino, della Chiesa di San Giovannino e della Chiesa di San Rocco;
  3. Alessandria e i suoi palazzi con palazzo Rosso, palazzo Civalieri, palazzo Conzani, palazzo Ferrari, palazzo Guasco, palazzo Ghilini, palazzo Cuttica, palazzo Inviziati e Palatium Vetus;
  4. Alessandria e la sua Cittadella con cinque pagine dedicate alla settecentesca fortezza;
  5. Alessandria nell’Ottocento con galleria Guerci, piazzetta della Lega, piazza Garibaldi e la Sinagoga.

Continua a leggere “Album figurine ‘Alessandria 850’”

Marco Cazzella scrittore, si presenta ai lettori di Alessandria today

Marco Cazzella scrittore, si presenta ai lettori di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di pubblicare per i lettori del blog la biografia dello scrittore Marco Cazzella, in arte Marcu, del quale in seguito pubblicheremo anche un intervista. Questo è il suo profilo facebook: Marcu Lu Scrittore Salentinu

Marco Cazzella.jpg

Mi chiamo Marco Cazzella (in arte: Marcu, lu scrittore, Salentinu). Sono nato il 29 settembre del 1981, 37 anni.

Ho un carattere molto dolce, affettuoso, gentile, educato, ma nel contempo sono anche irascibile, impulsivo agisco senza mai riflettere prima su ciò che faccio e sulle conseguenze, impaziente; difatti odio ogni qualsiasi forma di attesa, molto emotivo perché mi emoziono per un non nulla, non conosco il significato della modestia e non mi riferisco a livello etimologico perché quello lo so  ma dal punto pratico e infine ho un ego senza confini ma allo stesso tempo fragilissimo.

I miei titoli scolastici sono: un diploma di terza media inferiore e una qualifica di operatore  sociale ottenuta con il punteggio di: 78\100.

Abito con i miei due fratelli Salvatore e Daniele Cazzella a Giorgilorio, un paese che si trova in mezzo tra Lecce e Surbo. Continua a leggere “Marco Cazzella scrittore, si presenta ai lettori di Alessandria today”

Precipita aereo Lion Air con 181 passeggeri in Indonesia. Subito dopo il decollo il pilota aveva segnalato un problema tecnico

Precipita aereo Lion Air con 181 passeggeri in Indonesia. Subito dopo il decollo il pilota aveva segnalato un problema tecnico

I controllori di volo avevano autorizzato il rientro, ma l’aereo era poi scomparso dai radar

Lion Air JT-610 crash in Indonesia


By Huffington Post
Precipitato in mare con 181 persone a bordo. Disastro aereo in Indonesia, con l’aereo della compagnia indonesiana Lion Air di cui si erano persi i contatti poco dopo il decollo da Giacarta. L’agenzia indonesiana per la gestione dei disastri Bnpb ha pubblicato su Twitter foto di detriti tra cui smartphone, libri, borse e parti della fusoliera dell’aereo raccolti dalle navi di ricerca e soccorso che si sono riversate nell’area

La Bnpb ha specificato che sul volo c’erano 181 passeggeri, tra cui tre bambini, e sette membri dell’equipaggio. La tv indonesiana sta trasmettendo immagini di una chiazza di una lunga chiazza di benzina e un campo di detriti in mare.

Il pilota del volo Lion Air poco dopo il decollo da Giacarta aveva chiesto alla torre di controllo di poter tornare indietro per un problema tecnico: i controllori di volo hanno autorizzato il rientro, ma l’aereo è poi scomparso dai radar. Lo ha detto Sindu Rahayu, capo delle relazioni pubbliche della Direzione generale dell’aviazione civile indonesiana, secondo quanto riporta il Daily Mail.

Cena “selvaggia” a Ozzano Monferrato

Di Maria Luisa Pirrone

La Parrocchia di San Salvatore a Ozzano Monferrato organizza per sabato 10 novembre alle 20, nel Salone di Lavello (parte bassa del paese), una “Cena selvaggia”, il cui ricavato sarà destinato alle opere parrocchiali.

Selvaggia” perché il menù sarà a base di cinghiale, fagiano, capriolo e lepre, accompagnati da funghi e polenta, in pieno clima autunnale.

Il costo della cena è di 25€ e comprende anche dolce, frutta di stagione, acqua, vino e caffè.

Le prenotazioni dovranno prevenire entro il 4 novembre ai numeri 338-6213776 e 0142-487088.

Quattro passi nella notte, in via Don Giovine ad Alessandria

Quattro passi nella notte, in via Don Giovine ad Alessandria

Nel silenzio della notte nella periferia alessandrina c’è il tempo per meditare, si sente solo il suono dei propri pensieri che si inseguono veloci nella mente è il momento migliore per riflettere con una diversa prospettiva, alla ricerca di nuovi orizzonti per il giorno che verrà…

Quattro passi nella note in via Don Giovine ad Alessandria IMG_2878Quattro passi nella notte in via Don Giovine IMG_2869

Sergio Mattarella “risponde” ai 5 stelle: “Imprescindibili pluralismo e libertà di opinioni”

Sergio Mattarella “risponde” ai 5 stelle: “Imprescindibili pluralismo e libertà di opinioni”

Sul blog delle stelle attacco ai giornali e in particolare a Repubblica per la copertura della manifestazione in Campidoglio contro l’amministrazione Raggi

Italian Football Team Meets President Sergio Mattarella


By Huffington Post
PAOLO BRUNO VIA GETTY IMAGES

“L’irrobustimento delle voci espressive di identità e realtà rappresenta un servizio reso alla intera comunità della Repubblica: il pluralismo e la libertà delle opinioni sono condizioni imprescindibili per un Paese civile, come afferma la nostra Costituzione”. Lo scrive Sergio Mattarella, in un messaggio al Sir, l’agenzia dei vescovi, in occasione dei trent’anni dalla fondazione.

Il Presidente della Repubblica torna a farsi sentire sul tema all’indomani dell’ennesimo attacco da parte del Movimento 5 contro i giornali e in particolare contro Repubblica. Continua a leggere “Sergio Mattarella “risponde” ai 5 stelle: “Imprescindibili pluralismo e libertà di opinioni””

Il Quartetto Aires si presenta ai lettori di Alessandria today

Il Quartetto Aires si presenta ai lettori di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di presentare ai lettori la biografia del Quartetto Aires.

Riceviamo e con piacere pubblichiamo il seguente comunicato:

Quartetto AiresQuartetto Aires 1aQuartetto Aires 1aa

Considerata la qualità e la varietà della Vostra attività di promozione culturale e musicale, nella speranza di un interesse da parte vostra e di una futura collaborazione, desideriamo proporVi il nostro progetto:

“Quattro fisarmoniche in un caleidoscopico viaggio nell’universo timbrico di uno strumento capace di intrecciare un suono possente alla musica classica e a quella contemporanea in tutte le sue sfaccettature”

“Alla scoperta di un mondo dove esplorazione innovativa e curiosità giovanile si sposano con la versatilità e la potenza espressiva di uno strumento “nuovo”.  

Il Quartetto Aires nasce nel 2014 dalla volontà di quattro giovani fisarmonicisti veneti di esplorare le potenzialità timbrico-espressive della fisarmonica attraverso la musica d’insieme.

Il repertorio affrontato comprende sia trascrizioni tratte dal repertorio classico e barocco, effettuate dagli stessi componenti del Quartetto, sia brani originali scritti appositamente per questa formazione: è dunque molto attiva e proficua la collaborazione con compositori italiani di rilievo internazionale, tra i quali menzioniamo Mario Pagotto, Nicola Campogrande, Paolo Troncon, Ivano Battiston, Fabrizio Festa. Continua a leggere “Il Quartetto Aires si presenta ai lettori di Alessandria today”

Succede in via Moccagatta, ad Alessandria

Succede in via Moccagatta, ad Alessandria

IMG_2857IMG_2858IMG_2859

di Pier Carlo Lava

Alessandria today, in attesa dell’autobus comodamente seduti sulle panchine al cellulare o a leggere un depliant, si fuma, si mangia e poi perchè scomodarsi anche di pochi metri dove c’è un cestino per i rifiuti, quando è molto comodo gettare per terra mozziconi di sigarette, cartacce, depliant pubblicitari e rifiuti vari, tanto ci penseranno gli altri a pulire…!!!

Se questa è civiltà!!!

Viaggio di un’Anima, di Giorgio Morabito

Viaggio di un’Anima, di Giorgio Morabito

viaggio

Viaggio di un’Anima

Avrei voluto che il vento
come foglie d’autunno,
c’innalzasse soavi
al sospiro, di una poesia,
lambendo il fianco del sole,
che or s’appoggia e arranca
dalla chioma del colle.

Noi, sempre noi…come sposi,
su un corridoio di nubi,
varcando oltre l’immenso…
fino a giungere sul ciglio,
di una piumata preghiera

e riposare leggiadri
nel canto di un Dio,
che potrebbe accogliere
nel suo Grembo,
l’ignoto nostro destino.

Come Angeli viventi,
rimirar aneliamo laggiù,
ove il tempo scorre,
a rimarcar le rughe,
sui rosei volti,
dell’umana essenza.

Noi…placidi e incoscienti,
sulla terrazza di un folle amore,
lontani dalle onde dell’oceano,
imperlati da briose, candide spume,
che frenetiche s’avventano
sulle umide sabbie argentate.

Io e te, anfore maltate di leggenda,
abbracciati sopra l’attico del vento,
nel melodioso palpito del tempo.

©Gio M – 2017

I 780 euro li vedranno in pochi. Il reddito di cittadinanza spiegato da Salvatore Tridico

I 780 euro li vedranno in pochi. Il reddito di cittadinanza spiegato da Salvatore Tridico

Da marzo le richieste, assegno intero solo a chi non ha entrate e vive in affitto. Tre offerte di lavoro, la prima entro 50 km dalla residenza, le altre anche più lontano.

http---media.zenfs.jpg

By Huffington Post
Presto uscirà il testo finale, preso sapremo davvero come funzionerà il reddito di cittadinanza. Per il momento a spiegarlo è Salvatore Tridico, economista, consigliere del vicepremier Luigi Di Maio sulle tematiche legate alle politiche per il lavoro. In un’intervista al Corriere della Sera assicura che la misura del reddito di cittadinanza “sarà uniforme su tutto il territorio” ma l’assegno intero verrà percepito solo da chi non ha entrate e vive in una casa in affitto.

“La misura piena, cioè 780 euro al mese, è per un individuo che paga un affitto e ha Isee zero. Se è già proprietario di casa, l’importo si riduce. C’è in sostanza un “housing support” sul modello che c’è in altri Paesi d’Europa”. […] E quindi non è vero come dicono alcuni – sottolinea – che il nostro reddito di cittadinanza sarebbe più generoso. In Francia, ad esempio, il ‘Revenu minimum d’insertion’ è di circa 512 euro, a cui si aggiunge un ‘housing support’ e un sostegno alla mobilità, cosicché la misura complessiva può superare i mille euro. Continua a leggere “I 780 euro li vedranno in pochi. Il reddito di cittadinanza spiegato da Salvatore Tridico”

Mercato straordinario in piazza Garibaldi, Alessandria

Provvedimenti viabili Alessandria

alessandria-cittacc802

Mercato straordinario in piazza Garibaldi –  mercoledì 31 ottobre 2018

Il mercato di piazza Garibaldi in programma nella data del 01/11/2018 “Festa di Ognissanti” verrà anticipato al giorno mercoledì 31/10/2018.Dalle ore 6 alle ore 20 del giorno mercoledì 31 ottobre 2018 saranno vietati il transito e la fermata con rimozione forzata in piazza Garibaldi (metà della sede rialzata lato giardini pubblici ). Dal divieto sono esclusi i mezzi operativi appartenenti agli ambulanti.

Netiquette

Eliza Doolittle

Netiquette è vocabolo composto da networkétiquette (etichetta in francese).

Il principio di base è chiaramente espresso da Roberta Bellinzaghi nel suo libro Il galateo. Come comportarsi in ogni occasione (Giunti Editore, 2010) :

“Il computer non deve essere usato per danneggiare altre persone.”

Tuttavia, se non vogliamo dar credito al semplice buon senso, esiste un documento del  1995 (RFC 1855 originale in inglese; RFC 1855 tradotto in italiano) che contiene le regole ufficiali.

In Italia, il documento più recente in tema di regolamentazione internet è la Dichiarazione dei Diritti in internet (approvata il 28 luglio 2015), di cui mi limito a citare l’articolo 13 (sicurezza in rete):

“2. Non sono ammesse limitazioni della libertà di manifestazione del pensiero. Deve essere garantita la tutela della dignità delle persone da abusi connessi a comportamenti quali l’incitamento all’odio, alla discriminazione e alla violenza.”

Consigli su come approcciarsi ai social network e…

View original post 214 altre parole

AnimA

https://www.successclubprofessional.com/

anima mia

Dal tuo Sentire Interiore, mirata alla tua Anima dille così:

“Amami … Anima mia!💖

Ma non fermare le mie Ali se vorrò volare …💞 sii le mie Ali …dilata i miei sensi, e la Consapevolezza, 💚

non chiuderti in questo corpo come in una gabbia, per paura di perdermi.💡..e di fare esperienze …💝

Amami con l’umile certezza del tuo Amore, che tutto può e tutto sa … 💗
ed io non andrò più via da Te, nessuna malattia ci separerà mai più …👣

e se sarò in un cielo lontano ritroverò la strada del tuo pensiero … 💘

del tuo Sentire di eterno presente 🌞 manifesto nella Vita che sei e che sono,🔥

e quando ti manifesterai dal punto luce del mio Cuore💥, dove tu esisti veramente con me, 💕

mi insegnerai a volare e io ti insegnerò a restare”.

View original post 6 altre parole

Red Note 15 novembre – Federico Bonifazi quintet. Alessandria Jazz Club

Red Note 15 novembre – Federico Bonifazi quintet

Red Note

Alessandria: Cari soci e simpatizzanti dell’Alessandria Jazz Club, per prima cosa ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato alla serata con il quartetto di Pasquale Innarella e si sono associati al nostro club. Di seguito un video che documenta la giornata di Innarella ad Alessandria il 18 ottobre scorso con il suo intervento al Liceo Musicale e il Concerto serale alla Sala Ferrero.

Video Intervista:

https://www.youtube.com/watch?v=IPSkeIdZE5U

Ma Red Note continua e questo è il prossimo appuntamento:

Giovedì 15 novembre 2018

Federico Bonifazi quintet

“Colori d’autunno”

Giampaolo Casati – tromba
Gianluca Petrella – trombone
Federico Bonifazi – pianoforte
Gabriele Evangelista – contrabbasso
Alfred Kramer – batteria

La Suite “Colori d’autunno” è stata scritta ed arrangiata dal Pianista Federico Bonifazi e dedicata all’Umbria.
La musica descrive e racconta i colori e i paesaggi fantastici che si creano nel periodo autunnale di questa bellissima parte dell’Italia; un gioco tra ritmo, melodia e armonia di ogni singolo composizione, interpretando la propria musica tra paragoni, similitudini, incontri tra musica, natura e colori!
Il Cd uscirà a maggio 2019 con la mitica etichetta discografica danese, SteepleChase Productions.
Con federico Bonifazi un quintetto di musicisti eccezionali tra i quali spicca l’acclamato trombonista Gianluca Petrella considerato fra i più dotati trombonisti internazionali, avendo vinto nel 2006 e nel 2007 la classifica per i migliori artisti emergenti a livello mondiale stilata dalla rivista statunitense Down Beat.
Continua a leggere “Red Note 15 novembre – Federico Bonifazi quintet. Alessandria Jazz Club”

Eleonora Marsella, servizi web

Eleonora Marsella, servizi web

Biografia  da: http://ilblogdieleonoramarsella.it/

Eleonora Marsella nasce nel cuore del Salento nell’anno ’92, cresce tra la natura e il suono del pianoforte le farà compagnia per svariati anni, ben presto però si dimostrerà sua amica fidata la penna, dapprima come valvola di sfogo in secondo luogo come canale di comunicazione verso il mondo.

Eleonora Marsella

Diplomatasi in un Istituto tessile si è destreggiata per un paio d’anni nell’ambito della moda capendo ben presto che se pur affascinante, questo ambiente si dimostra al quanto effimero.

Si laurea velocemente a Luglio 2014 presso L’Università del Salento in Scienze Della Comunicazione con una tesi sperimentale in Linguistica Italiana sui mutamenti linguistici negli ultimi dieci anni, a Novembre 2016 si laurea al corso di studi in Informazione, Editoria e Giornalismo presso RomaTre con tesi magistrale in giornalismo specialistico.

A Maggio 2017 conclude gli studi del Master in Comunicazione Digitale organizzato dal Centro Studi Giornalistici nel cuore di Roma. Continua a leggere “Eleonora Marsella, servizi web”

Il Governo taglia le pensioni agli ebrei vittime delle leggi razziali e ai perseguitati politici del fascismo

Il Governo taglia le pensioni agli ebrei vittime delle leggi razziali e ai perseguitati politici del fascismo

Il decreto fiscale cancella i fondi stanziati per risarcire le vittime delle persecuzioni politiche e delle leggi razziali

https---media-mbst-pub-ue1.s3.amazonaws

https://www.huffingtonpost.it
La Stampa

Sessantatré anni di fondi e assegni garantiti per i perseguitati politici e gli ebrei vittime delle leggi razziali, cancellati dal timbro del governo giallo-verde. L’ultimodecreto fiscale taglia i 50 milioni destinati alle vittime della dittatura fascista, a ottant’anni dalle leggi razziali. Gli assegni erano di circa 500 euro al mese destinati a coloro i quali fossero nati prima del 1945. Come riporta La Stampa“si tratta di alcune migliaia di cittadini”, tutti quanti perseguitati dal fascismo.

Persone che hanno avuto diritto a questo vitalizio come “gesto riparatore” per aver perso il lavoro o il diritto di andare a scuola dopo il 1938, o perché costretti a fuggire all’estero. La decisione è contenuta in un allegato al decreto fiscale, insieme ad altri tagli che riguardano il sostegno alle famiglie e alle imprese. Continua a leggere “Il Governo taglia le pensioni agli ebrei vittime delle leggi razziali e ai perseguitati politici del fascismo”

Formula 1, Hamilton conquista il quinto titolo. In Messico vince Verstappen davanti alle Ferrari

Formula 1, Hamilton conquista il quinto titolo. In Messico vince Verstappen davanti alle Ferrari

https://www.lastampa.it/ Pubblicato il 28/10/2018 Ultima modifica il 29/10/2018 alle ore 08:26

ea2a79f2-daf5-11e8-830c-21b273b0f378_UU7NL8CY5648-kMaD-U1120933350967ySE-1024x576@LaStampa.it

Con il quarto posto al termine del gp del Messico Lewis Hamilton, su Mercedes, si è laureato per la quinta volta campione del mondo di Formula 1. La gara, come nel 2017, è stata vinta dalla Red Bull di Max Verstappen. Sul podio anche le Ferrari, con Sebastian Vettel davanti a Kimi Raikkonen. Daniel Ricciardo, quando era secondo, si è dovuto ritirare a 10 giri dal termine per un guasto sulla sua Red Bull.  

Il titolo che proietta Hamilton nel ristrettissimo circolo dei più grandi di sempre: agganciato Juan Manuel Fangio al secondo posto, davanti c’è solo Michael Schumacher con sette sigilli. Continua a leggere “Formula 1, Hamilton conquista il quinto titolo. In Messico vince Verstappen davanti alle Ferrari”

Ciclone Bolsonaro, l’ultradestra sfonda e si prende il Brasile

Ciclone Bolsonaro, l’ultradestra sfonda e si prende il Brasile

Il candidato populista festeggia la vittoria sui progressisti. Delusione Haddad: nonostante la rimonta si ferma al 44%

10588502-daff-11e8-830c-21b273b0f378_74a155f7688b9d90db8377dfdfb80df4-kIrD-U11209328853674LF-1024x576@LaStampa.it

AP

Bolsonaro con la moglie Michelle dopo il voto a Rio de Janeiro

Ultima modifica il 29/10/2018 alle ore 09:33

EMILIANO GUANELLA SAN PAOLO

Jair Bolsonaro conquista il Brasile. Il candidato di estrema destra ha vinto le elezioni presidenziali battendo il rivale Fernando Haddad, che non è riuscito nella difficilissima impresa di rimontare il divario di 18 milioni di voti di differenza del primo turno. Sulla scia dell’avversione verso la sinistra dell’ex presidente Lula da Silva, oggi in carcere, l’ex capitano dell’esercito ha sfondato un po’ ovunque con dieci punti di distacco secondo gli exit poll (56% contro 44%); l’hanno votato nel Sud industriale e nelle zone rurali del Centro-Ovest, ma anche nelle periferie delle grandi metropoli.

Nonostante i suoi 28 anni passati in Parlamento, dove ha cambiato nove partiti, si è proposto come il paladino anti-sistema, mettendo insieme i nostalgici della dittatura, gli elettori evangelici, i produttori rurali, i poveri della favelas esasperati per la violenza dilagante…. continua su: https://www.lastampa.it/2018/10/28/esteri/ciclone-bolsonaro-lultradestra-sfonda-e-si-prende-il-brasile-oAeVyjHOvrTzh8q5DZKxWN/pagina.html

Salvini elogia Draghi e pressa Di Maio: “Tuteleremo le banche”

Salvini elogia Draghi e pressa Di Maio: “Tuteleremo le banche”

Vertice di riconciliazione con l’alleato grillino ma resta il nodo della Rai. Tra Cinque stelle e Lega veti incrociati sulle direzioni di Tg1 e Raiuno

40c58c00-dafd-11e8-830c-21b273b0f378_44133d20e3b39bcbf97f6fc41990cffc-km0D-U1120932871490BVF-1024x576@LaStampa.it

ANSA

I vice premier Luigi Di Maio (M5S) e Matteo Salvini (Lega)

https://www.lastampa.it Ultima modifica il 29/10/2018 alle ore 10:37

ILARIO LOMBARDO ROMA

L’apparenza dice che non hanno parlato di Rai, come fa sapere Matteo Salvini. Ma a sentire il M5S e chi si è messo in contatto con Luigi Di Maio, di Rai si è parlato eccome durante il vertice a due a Palazzo Chigi. Ed è stato l’argomento che più ha diviso i leader, costretti ad apparire coesi per consegnare ai mercati un’immagine di compattezza che si sfalda quando si entra nella carne viva di diversi temi. In mattinata Salvini era atteso su Sky. Intervista annullata all’ultimo, in vista dell’incontro con Di Maio, per evitare di sbilanciarsi sulle questioni aperte.  

In oltre due ore di faccia a faccia, il leghista e il grillino mettono a punto la strategia settimanale su manovra e banche, anche per provare a tenere da parte le tante differenze che si stanno accumulando. In questi giorni i grillini hanno compulsato con ansia un report di Goldman Sachs datato 12 ottobre in cui si definisce «improbabile» la sopravvivenza di questo governo alla metà del 2019 – quindi subito dopo le Europee – e dove si profetizza la rinascita della maggioranza di centrodestra. Uno scenario che inquieta Di Maio, non a caso più bellicoso di Salvini.   Continua a leggere “Salvini elogia Draghi e pressa Di Maio: “Tuteleremo le banche””

Torino diventa No Tav, rivolta anti-M5S

Torino diventa No Tav, rivolta anti-M5S

Oggi voto in Consiglio comunale, le categorie produttive si mobilitano. Di Maio a Salvini: se ci fermiamo, implodiamo

7a3d0eda-daf9-11e8-830c-21b273b0f378_875401dcb242b5a19061f415409a1593-kL1H-U1120932427494kaG-1024x576@LaStampa.it

ANSA

https://www.lastampa.it Pubblicato il 29/10/2018

LUCA FERRUA ILARIO LOMBARDO TORINO-ROMA

Tap sì, Terzo Valico sì, Tav forse no. Il ripensamento globale delle grandi opere fondamentale per la base Cinque Stelle e al centro di un braccio di ferro sempre meno amichevole con la Lega oggi vive una giornata importante. Se tutto andrà come previsto Torino, una delle due città simbolo della Tav si sfilerà e voterà un ordine del giorno per chiedere al governo di destinare i soldi della Torino-Lione alla viabilità del territorio. Una scelta che farebbe indossare al capoluogo piemontese, storico baluardo del Sì, la maglia dei «No Tav».

Una decisione senza ricadute concrete ma politicamente dirompente. Non è una sorpresa perché Chiara Appendino è No Tav da sempre, ma la probabile scelta del Consiglio comunale spacca la città. Sapere che la sindaca è No Tav è un conto, vedere che questa scelta viene presa a nome di tutta Torino un altro.  

Appendino oggi non sarà in Consiglio è in missione a Dubai alla ricerca di investitori. Non certo un’assenza improvvisa così resta il dubbio che sia stata una scelta strategica. Vani i tentativi dell’opposizione di rinviare la discussione in una data che garantisse la presenza della sindaca. Continua a leggere “Torino diventa No Tav, rivolta anti-M5S”

Desireé . . . che tipo di riflessioni fa emergere questo terribile caso?

DIALOGHI APERTI

Risultati immagini per foto di resurrezione futuristiche

La ragazza stuprata barbaramente e uccisa in modo altrettanto macabro e medievale, merita giustizia e riflessione. La giustizia terrena sembra essere stata fatta, anche in tempi brevi, speriamo in leggi e giudici che puniscono i suoi aguzzini, secondo i fatti.

Questo caso ha preso sembianze politiche e non solo. La gente del posto, racconta il degrado e la violenza quotidiana consumata nella loro presenza e testimonianza. Chiedono controlli e legalità. Gente disarmata e spaventata, che hanno paura di crescere i loro figli, in modo decoroso e onesto. La periferia da sempre è sinonimo di degrado / sporcizia / emarginazione sociale / delinquenza / prostituzione ecc. Palazzotti  enormi, anonimi, grigi accolgono intere comunità di persone, escluse dalla vita cittadina che offre proposte, spazi, linguaggi, modelli educativi e non solo, differenti e molteplici. Si rimane isolati per l’intera vita, da un vero processo di umanizzazione che l’uomo per natura dovrebbe andargli incontro…

View original post 460 altre parole

ACCORDO UPO – COMUNE DI NOVARA

ACCORDO UPO — COMUNE DI NOVARA

Tema e scopi dell’Accordo

Logo_Università_del_Piemonte_Orientale

  • È l’accordo definitivo tra il Comune di Novara e l’UPO per la concessione all’Università dell’uso esclusivo, a titolo gratuito, per cinque anni, di queste porzioni dell’edificio sito in Novara, C.so Trieste n. 15/A, realizzato nell’ambito del PISU di Novara, Area Sant’Agabio – Polo di Innovazione: