RICHETTI E NANNICINI AD ALESSANDRIA

RICHETTI E NANNICINI AD ALESSANDRIA

Comitato Alessandria per Martina

VENERDì 1 FEBBRAIO ore 21.00 c/o CHIOSTRO DI SANTA MARIA DI CASTELLO , 14 ALESSANDRIA

#fiancoafianco Alessandria  organizza una serata con Tommaso Nannicini e Matteo Richetti per un dibattito sulla mozione a sostegno di Maurizio Martina segretario nazionale PD

Modera : Lisa Lanzone

Il testo della mozione all’indirizzo : https://www.mauriziomartina.it

Brevi note biografiche:

*Tommaso Nannicini http://www.senatoripd.it/senatori/tommaso-nannicini/

*Matteo Richetti https://www.partitodemocratico.it/profile/matteo-richetti/

La pasta “risottata”

Creando Idee

Preparare la pasta senza colapasta è ormai una abitudine. La cosiddetta pasta risottata sta quasi sostituendo la cottura classica in acqua bollente e poi l’aggiunta del condimento. Ma perchè questo metodo si fa sempre più strada nelle cucine degli italiani? In primo luogo perchè si risparmia tempo, Cuocere tutto in un’unica pentola permette di sporcare meno e ridurre i passaggi della preparazione. Mentre per il 22% degli intervistati, nel sondaggio condotto dalla Doxa, ne fa una questione di gusto, ritenendo che la pasta risottata sia più buona grazie ad una maggiore unione degli ingredienti. Infine, il 13% degli italiani lo fa perchè segue alla lettera ricette conosciute alla tv o su internet.Se per tanti italiani è una recente abitudine, c’è da dire che storicamente in Campania questa ricetta si usa da sempre, per la pasta con le zucchine ad esempio ed è un classico per un saporito piatto di spaghetti con le vongole…

View original post 123 altre parole

Non mangiate la neve…

Creando Idee

A molti sembrerà strano, per altri è una cosa normale, ma c’è chi mangia la neve. E non solo “asciutta”, ma anche accompagnata da miele, sciroppi, marmellate o altre dolci leccornie che la rendono gustosa come una granita. Meglio resistere alla tentazione di mettere in bocca una manciata di neve, ma se proprio non riusciti servitivi fiocchi appena caduti: più passa il tempo, più la neve viene contaminata da microrganismi e dallo sporco, soprattutto in città dove l’inquinamento è maggiore. A sostenerlo è uno studio dell’ università romena, che ha analizzato la neve raccolta in un parco e in una rotonda stradale. L’esperimento ha dimostrato che la neve delle prime 12 ore è relativamente pulita con “soli” cinque batteri per millimetro mentre dopo due giorni si contaminava e il numero dei batteri quadruplicava. Come una spugna. Che l’aria sporchi la neve, lo ha confermato anche uno studio di un paio…

View original post 98 altre parole

Yoga….con gatto

Creando Idee

Una notizia curiosa è pronta a richiamare l’attenzione del popolo delle gattare. Se eravate rimasti ai famosi Neko Café, ovvero i locali in cui si sorseggia un caffè circondati da felini, è ora di aggiornarsi. I protagonisti sono sempre loro, deliziosi pelosi a quattro zampe pronti a tenere compagnia anche sul tappetino da yoga. Negli States impazza la Cat Yoga mania. Si avete capito bene. Questo trend sta prendendo sempre più piede. L’Independent ha dedicato un articolo all’argomento raccontando l’esperienza diretta dello scrittore Edmund Vallance Proprio qui ha avuto modo di conoscere e vivere il locale realizzato da Catalina. La sua missione è quella di ospitare i felini e aiutare i rifugi della zona con la speranza di aumentare i tassi di adozione, a suo avviso circondarsi di queste buffe creature mette subito di buonumore. Proprio per questo ha creato un Cat Café in cui bere un frullato, un

View original post 216 altre parole

Conferenza sulla Resistenza del Prof. Gianni Oliva, di Lia Tommi

Alessandria: L’Associazione Culturale Libera Mente Laboratorio di Idee e l’Associazione Docenti Senza Frontiere, organizzano lunedì 4 febbraio prossimo alle ore 17, in Alessandria, via Tortona 71, nel Salone di Rappresentanza della “Basile” una conferenza del Prof Gianni OLIVA con la presentazione del suo libro dal titolo “La Grande Storia della Resistenza”, presenta il Prof Pier Luigi Cavalchini e modera il Dott. Fabrizio Priano.
La conferenza è la prima di una serie di incontri che le due Associazioni organizzeranno per parlare della storia del “Secolo Breve” così come è stato definito il XX secolo dallo storico inglese Eric Hobsbawm.
Seguirà aperitivo

L’asilo di Oltreponte continuerà a essere gestito dal personale educativo del Comune, di Lia Tommi

L’asilo di Oltreponte continuerà a essere gestito dal personale educativo del Comune

Casale Monferrato: Oggi, martedì 29 gennaio, nella Sala Consiliare del Palazzo Municipale, è stato sottoscritto un protocollo d’intesa sulla gestione degli asili nido comunali. A firmare il documento sono stati il sindaco Titti Palazzetti e i rappresentanti delle OO.SS (Organizzazioni Sindacali CISL FP e CGIL FP).
Ad oggi dei tre asili comunali (Oltreponte, Porta Milano e Valentino), due sono gestiti tramite appalto di servizi (gestione esterna) mentre uno (Oltreponte) è gestito direttamente dal personale educativo dipendente del Comune.
L’Amministrazione Comunale, accogliendo la richiesta avanzata dalle organizzazioni sindacali – attraverso la sottoscrizione – si impegna a valorizzare e preservare il modello di gestione pubblica del servizio educativo dell’asilo di Oltreponte continuando a mantenerlo gestito dal personale del Comune (tranne che per i servizi di pulizia e ausiliari che sono a cura della stessa cooperativa che gestisce le altre due strutture).
L’Amministrazione si impegna quindi a integrare le eventuali future carenze di organico al fine di garantire il regolare svolgimento delle attività della struttura di Oltreponte.

Una mia testimonianza, esortazione scritta a cuore aperto – Fabio Avena

Personalmente, in passato sono sempre stato molto timido, soprattutto nel periodo scolastico, per via della mia grande emotività che a poco a poco e gradualmente ho imparato a vincere, a sfruttare come risorsa interiore positiva, da vero resiliente. Adesso ricredo pienamente in me con un pò di sana autostima nelle mie capacità dopo tante sofferenze interiori e delusioni di ogni genere.

Il ballo di sicuro mi ha aiutato molto, soprattutto il ballare per strada a Palermo con altri b-boys, street dancers, tanti giovani uomini e donne audaci con il ballo che scorre loro nelle vene. Ho superato così buona parte della timidezza insita in me. Attualmente, dal 2001 mi sto dedicando anima, mente e cuore con passione alla scrittura, e adesso sono sicuro che è questa la mia vera strada, che ho associato da diversi anni a un percorso di profonda introspezione da autodidatta senza alcun supporto esterno, imparando ad ascoltarmi a fondo dentro, modificando così tanti lati del mio carattere e della mia indole in positivo.

Condividere introspezione e scrittura non è da tutti, perché purtroppo molti puntano esclusivamente all’autoaffermazione personale, come ben vediamo oggi. Difatti, sia scrittori che altro genere di artisti più in vista, nutrono in cuor loro più o meno segretamente tanta invidia, astio; vige una concorrenza spietata e poco umana all’ascolto altrui, e diversi nomi pur di mettersi in mostra nelle vetrinette di saloni e saloncini vari contribuiscono negativamente a far sì che la vera e sana cultura, l’arte genuina e spontanea di tanti artisti meno noti alle masse si restringa a quelle èlite di pochissimi eletti che ostentano soltanto ciò che a mio semplice avviso deve essere mostrato in maniera più genuina e trasparente, senza quel business e teatrino negativo dove l’umiltà non esiste. Continua a leggere “Una mia testimonianza, esortazione scritta a cuore aperto – Fabio Avena”

Un vaso, un pensiero.

Memorabilia

Avevo un vaso una volta

e dentro c’erano i fiori

quelli che mi regalavi tu.

Un giorno il vento era più forte

chiamava a sé le rose e i vasi

finché finivano il loro volo a terra.

Raccolsi i petali e i cocci,

li rimisi insieme

ma nulla più combaciava.

Tutto cedeva al richiamo del vento.

E allora pensavo che una volta

io avevo un’anima

e nulla ho potuto contro il tuo fiato

mentre soffiava parole d’addio.

View original post

Pernigotti: Federico Fornaro (Leu), subito esame Camera pdl su marchi storici 

Pernigotti: Federico Fornaro (Leu), subito esame Camera pdl su marchi storici 

federico-fornaro

(AGI) – Roma, 30 gen. – “Abbiamo chiesto in conferenza dei capigruppo che venga calendarizzata subito in Aula a febbraio o che si discuta in sede legislativa in commissione Attività Produttive la proposta di legge sulla salvaguardia dei marchi storici. Si tratta di una proposta di un solo articolo e ho motivo di sperare in una risposta positiva nei prossimi giorni”..

Lo ha detto Federico Fornaro, capogruppo di Liberi e uguali alla Camera, al termine della conferenza dei capigruppo, ricordando l’importanza della proposta in quanto volta a tutelare e salvare marchi italiani storici come la Pernigotti.(AGI)

(AGV) Trasporti, Federico Fornaro (Leu): Inaccettabile cancellazione treni tra Liguria e Piemonte

(AGV) Trasporti, Federico Fornaro (Leu): Inaccettabile cancellazione treni tra Liguria e Piemonte

(IL VELINO) Roma, 30 Gen – “E’ inaccettabile che in previsione di una nevicata di pochi centimetri, assolutamente di carattere ordinario, il Gruppo FS abbia cancellato il trenta percento delle corse regionali sulle linee di collegamento tra Liguria e Piemonte.

federico-fornaro

Il Gruppo FS dovrebbe ricordarsi che gestisce un servizio pubblico che deve essere garantito sempre. Ho presentato una interrogazione urgente con il collega Nico Stumpo, componente della Commissione Trasporti, per chiedere al Ministero dei Trasporti di porre un argine a questi comportamenti lesivi dei diritti dei pendolari”. Lo afferma il capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera, Federico Fornaro.

Trasporti. Federico Fornaro (LeU): Ferrovie dello Stato si dimentica di gestire un servizio pubblico

Trasporti. Federico Fornaro (LeU): Ferrovie dello Stato si dimentica di gestire un servizio pubblico

“ E’ inaccettabile che in previsione di una nevicata di pochi centimetri, assolutamente di carattere ordinario, il Gruppo FS abbia cancellato il trenta percento delle corse sulle linee di collegamento tra Liguria e Piemonte.

federico-fornaro

Ferrovie dello Stato deve ricordarsi che gestisce un servizio pubblico che deve essere garantito sempre in condizioni meteorologiche ordinarie per il territorio in cui si opera, in questo caso l’Appennino Ligure-Piemontese.

Abbiamo presentato una interrogazione urgente con il collega Nico Stumpo, componente della Commissione Trasporti, per chiedere al Ministero dei Trasporti di porre un argine a questi comportamenti lesivi dei diritti dei pendolari”

Lo scrive in una nota, il capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera, Federico Fornaro.

Collegamento tra felicità e qualità dell’aria

ORME SVELATE

Per molti anni, la Cina ha lottato per affrontare alti livelli di inquinamento che stanno paralizzando le sue grandi città. Infatti, un recente studio condotto da ricercatori dell’Università cinese di Hong Kong ha rilevato che l’inquinamento atmosferico nel paese causa una media di 1,1 milioni di morti premature ogni anno e costa alla sua economia 38 miliardi di dollari.

Pollution (Hamid javanmard)

Ora i ricercatori del MIT hanno scoperto che l’inquinamento atmosferico nelle città cinesi potrebbe contribuire a bassi livelli di felicità tra la popolazione urbana del paese. In un articolo pubblicato sulla rivista Nature Human Behaviour, un gruppo di ricerca rivela che livelli più elevati di inquinamento sono associati a una diminuzione dei livelli di felicità delle persone. Nonostante un tasso di crescita economica annuale dell’8%, i livelli di soddisfazione della popolazione urbana cinese non sono aumentati come ci si aspetterebbe. Accanto ai servizi pubblici inadeguati, all’impennata dei…

View original post 671 altre parole