E ad Alessandria c’è chi ‘abita’ all’ingresso della Cittadella

E ad Alessandria c’è chi ‘abita’ all’ingresso della Cittadella

9 settembre 2019 di Enrico Sozzetti  https://160caratteri.wordpress.com/

I problemi della Cittadella di Alessandria sono cronici, dalla condizione degli edifici alla perenne mancanza di controlli a partire da quelli per l’accesso delle auto alla fortezza. Fra alti e bassi, fra scenari di investimenti milionari e progetti annunciati e mai partiti, c’è chi nel frattempo ha trasformato uno spazio in un tranquillo luogo di residenza, con tanto di materasso, tavolini, suppellettili varie. Il tutto proprio all’ingresso di quella Cittadella che da venerdì 13 a domenica 15 settembre ospiterà la quinta edizione di ALEcomics, il Festival del Fumetto che si annuncia nuovamente come evento dal grande potere attrattivo.

Schermata 2019-09-10 a 18.15.50

Il tutto avviene alla luce del sole, all’interno di quella cabina dell’Enel all’ingresso della Cittadella e che non dovrebbe essere più lì da anni. Chissà in quanti passano davanti e non vedono, o fanno finta di non vedere, cosa c’è dietro a transenne e porte mezze aperte. Questa volta, invece, c’è chi è passato, ha guardato e ha fotografato.

Tutto normale? La risposta non può che essere negativa. Non è normale che si occupino spazi simili, tanto meno lo è in un punto così visibile. Nessuno ha mai visto? Eppure dall’ingresso principale transitano (a piedi e in macchina) decine e centinaia di persone. Ma evidentemente non interessa che questo spazio sia stato trasformato in ‘abitazione’ da chissà chi. E forse nemmeno alla Soprintendenza (che ha la sede all’interno della Cittadella) interessa, visto che il manufatto in questione è moderno e privo di valore architettonico.

In ogni caso, welcome in Alessandria.

Via ad ALEcomics, il Festival del fumetto di Alessandria, di Lia Tommi

ALEcomics – Festival del fumetto Alessandria, 13-14-15 settembre 2019

Da venerdì 13 a domenica 15 settembre la Cittadella di Alessandria ospiterà la quinta edizione di ALEcomics, il Festival del Fumetto che, dopo i successi degli anni precedenti, si preannuncia nuovamente come evento dal forte potere attrattivo, in grado di attirare visitatori da tutta Italia e non solo.
Il tema della quinta edizione di ALEcomics sarà “Robot e Super Robot”.
Ricorre infatti l’anniversario dei 40 anni della serie classica di Gundam, una delle pietre miliari che hanno cambiato il genere robotico nel mondo del fumetto e dell’animazione.
Una ricorrenza così importante non poteva passare inosservata e la manifestazione renderà omaggio al “Gigante Bianco” ed a tutti i suoi colleghi.

Il manifesto dell’edizione 2019 dal titolo ‘Join the Robolution!’ rende omaggio a questo tema: realizzato da Andrea Scoppetta (classe ’77), prolifico illustratore e autore di fumetti con all’attivo importanti collaborazioni con marchi quali Tunuè, Sergio Bonelli Editore, Disney e Dreamworks.La locandina dai colori accesi e brillanti ed immersa nel blu cosmico dello spazio, vede protagonista l’Uomo Nero, (mascotte della manifestazione qui rappresentata in chiave robotica) dal cui cappello, una futuristica versione di un cappello Borsalino, escono saettanti 3 icone del mondo dei super robot, tra cui proprio un Gundam. Come ormai tradizione, non poteva certo mancare un omaggio alla Città di Alessandria: l’Uomo Nero, infatti, si staglia a braccia aperte in segno di invito sulla storica Cittadella, suggestiva location che da sempre ospita il festival.
La manifestazione che quest’anno presenta forti elementi di novità si articolerà in tre giornate con i seguenti orari: Continua a leggere “Via ad ALEcomics, il Festival del fumetto di Alessandria, di Lia Tommi”

Alessandria candidata per l’Adunata Nazionale degli Alpini 2021, di Lia Tommi

L’Adunata del Tricolore. Alessandria 2021
Candidatura della sezione A.N.A. Gen. Camillo Rosso per lo svolgimento della 94a Adunata degli Alpini in Alessandria.

La Città di Alessandria è candidata per aggiudicarsi lo svolgimento della 94° Adunata Nazionale degli Alpini nel 2021.
L’evento, in programma nel secondo week end di maggio nel 2021, è conteso fra il nostro capoluogo e le città di Brescia, Matera e Udine.
Per portare avanti l’iter necessario che culminerà nella comunicazione della assegnazione definitiva della sede (prevista per il prossimo 9 novembre) oggi, mercoledì 31 luglio è in programma nella nostra città un sopralluogo effettuato dai consiglieri nazionali degli Alpini che esamineranno tutti gli spazi utili e valuteranno come sarà possibile organizzare la logistica generale dell’evento.
Nel corso della visita ispettiva saranno esaminati alcuni luoghi di interesse in particolare per l’insediamento del Comitato Organizzatore dell’Adunata (locali dei Giardini Pittaluga, Villa Guerci), le vie pedonali del centro città per organizzare il percorso della Bandiera di Guerra, oltre a valutare quello che potrebbe essere il percorso della sfilata, i luoghi delle cerimonie, la zona di ammassamento e i parcheggi. E’ prevista anche una visita alla Cittadella. Continua a leggere “Alessandria candidata per l’Adunata Nazionale degli Alpini 2021, di Lia Tommi”

Cittadella di Alessandria: le chiavi nelle mani di una Pro loco, le autorizzazioni (quando esistono) sono datate e la Soprintendenza è in attesa del nuovo responsabile

Cittadella di Alessandria: le chiavi nelle mani di una Pro loco, le autorizzazioni (quando esistono) sono datate e la Soprintendenza è in attesa del nuovo responsabile

Date: 19 giugno 2019 Author: Enrico Sozzetti https://160caratteri.wordpress.com

Cittadella 1454939_10207864409278038_1136540693140844123_n copia

Nella Cittadella di Alessandria c’è qualcosa che non va. E non da poco tempo. Ma evidentemente, secondo la classica regola italiana del “tanto si è sempre fatto in questo modo” che trasforma la consuetudine in legge, va bene così, almeno fino a quando qualcuno non se ne accorge una volta per tutte.

È accaduto durante laCommissione Consiliare Affari Istituzionali e Partecipazione convocata per discutere due punti all’ordine del giorno: il primo, tecnico, relativo alla discussione e al parere sulla «Conferma degli organismi collegiali di competenza del Consiglio Comunale» e il secondo alla mozione “Regolamento comunale per l’utilizzo temporaneo e continuativo della Cittadella di Alessandria”, presentata dal Movimento 5 Stelle (illustrata da Michelangelo Serra) e sottoscritta da Maurizio Sciaudone di Forza Italia.

Ed è qui che si è acceso lo scontro politico fra Sciaudone ed Enrico Mazzoni del Pd e si è scoperto che diverse cose non vanno. La prima che non torna è la tempistica del tanto auspicato regolamento per gestire la Cittadella in modo corretto e con regole uguali per tutti: è ‘solo’ dal novembre 2017 che se ne parla. Continua a leggere “Cittadella di Alessandria: le chiavi nelle mani di una Pro loco, le autorizzazioni (quando esistono) sono datate e la Soprintendenza è in attesa del nuovo responsabile”

Cittadella di Alessandria: le chiavi nelle mani di una Pro loco, le autorizzazioni (quando esistono) sono datate e la Soprintendenza è in attesa del nuovo responsabile

Cittadella di Alessandria: le chiavi nelle mani di una Pro loco, le autorizzazioni (quando esistono) sono datate e la Soprintendenza è in attesa del nuovo responsabile

Date: 19 giugno 2019 Author: Enrico Sozzetti https://160caratteri.wordpress.com

Nella Cittadella di Alessandria c’è qualcosa che non va. E non da poco tempo. Ma evidentemente, secondo la classica regola italiana del “tanto si è sempre fatto in questo modo” che trasforma la consuetudine in legge, va bene così, almeno fino a quando qualcuno non se ne accorge una volta per tutte.

cittadella.jpg

È accaduto durante la Commissione Consiliare Affari Istituzionali e Partecipazione convocata per discutere due punti all’ordine del giorno: il primo, tecnico, relativo alla discussione e al parere sulla «Conferma degli organismi collegiali di competenza del Consiglio Comunale» e il secondo alla mozione “Regolamento comunale per l’utilizzo temporaneo e continuativo della Cittadella di Alessandria”, presentata dal Movimento 5 Stelle (illustrata da Michelangelo Serra) e sottoscritta da Maurizio Sciaudone di Forza Italia.

Ed è qui che si è acceso lo scontro politico fra Sciaudone ed Enrico Mazzoni del Pd e si è scoperto che diverse cose non vanno. La prima che non torna è la tempistica del tanto auspicato regolamento per gestire la Cittadella in modo corretto e con regole uguali per tutti: è ‘solo’ dal novembre 2017 che se ne parla. Continua a leggere “Cittadella di Alessandria: le chiavi nelle mani di una Pro loco, le autorizzazioni (quando esistono) sono datate e la Soprintendenza è in attesa del nuovo responsabile”

Erba alta, chi paga? Sciaudone sulla Cittadella

Erba alta, chi paga? Sciaudone sulla Cittadella

Erba alta, chi interviene, chi paga? E Sciaudone sulla Cittadella: “Chi organizza le manifestazioni dovrebbe almeno tagliare, è il minimo”

erba alta1

maurizio sciaudone.jpg


Alessandria. Erba alta: chi interviene, chi paga? Il problema «riguarda tutte le aree e gli spazi verdi di Alessandria, così come i cimiteri, dove il taglio si fa particolarmente attendere (pensare male si fa peccato…)». Le soluzioni, in qualche caso, arrivano, sempre facendo i conti con le risorse a bilancio, però c’è una situazione, sotto gli occhi di tutta la comunità, che invece continua a registrare forti criticità: la Cittadella.

«A volte fin troppo spesso ci troviamo di fronte a scelte che sorprendono, come quella – sono le parole di Maurizio Sciaudone, presidente del gruppo consiliare di Forza Italia in Consiglio comunale – di impegnare dei fondi per sostenere la spesa del taglio dell’erba in Cittadella prima di una manifestazione di fine maggio, proprio mentre si lasciano altre zone della città con l’erba altissima». Continua a leggere “Erba alta, chi paga? Sciaudone sulla Cittadella”

La cena benefica “Un fiume di sorrisi in Cittadella”

La cena benefica “Un fiume di sorrisi in Cittadella”

Alessandria: Sabato 15 giugno a partire dalle ore 19.30, si svolgerà la ormai consueta cena benefica ‘Un fiume di sorrisi in Cittadella’, a cura dell’associazione ‘Un sorriso per loro’, con il patrocinio della Città di Alessandria.

1a Cena Benefica_Cittadella_15-06-2019.jpg

La cena, alla sua nona edizione, ha come scopo principale la raccolta fondi a sostegno delle attività dell’Ambulatorio di Labiopalatoschisi per poter garantire ai bambini affetti da tale patologia le cure adeguate in modo completamente gratuito.

La presentazione delle peculiarità di questo evento, nella sua edizione 2019, è stata fatta nel corso della conferenza stampa odierna presso la Sala Giunta del Palazzo Comunale di Alessandria.

1aa cena IMG_4353.jpg

Presenti — in rappresentanza del Sindaco della Città Gianfranco Cuttica di Revigliasco — l’Assessore comunale alle Manifestazioni ed Eventi, Cherima Fteita, l’Assessore comunale al Commercio, Mattia Roggero, insieme al Presidente dell’associazione “Un sorriso per loro”, Marcello Canestri e i rappresentanti dei maggiori sponsor dell’iniziativa benefica. Continua a leggere “La cena benefica “Un fiume di sorrisi in Cittadella””

Eventi FAI Alessandria

Eventi FAI Alessandria

Gentile Redazione, con la presente vorrei invitare all’evento di commemorazione di  Claudio Ferrando.

Il FAI-Lions-Confcommercio doneranno all’Istituto Michel di via Faa di Bruno 89 le tavole della Via Crucis create dal laboratorio di pittura del carcere San Michele.

Cittadella_sotto_la_luna 2019 mod

GIOVEDÌ 13 GIUGNO-VIA FAA DI BRUNO 89- ORE 11.00

https://www.dropbox.com/s/2kshu3z2cd7jnr2/IMG-20190606-WA0000.jpg?dl=0

Vi prego anche di sostenere la nostra gara “Cittadella sotto la luna” molto importante per sostenere il lavoro che il FAI fa nella Fortezza da  ormai 10 anni.

GIOVEDI 20 GIUGNO- CITTADELLA- ORE 20.30 – Vedi locandina

Ileana Gatti Spriano

Capo Delegazione FAI Alessandria

Una giornata a tutta zampa

Una giornata a tutta zampa

Alessandria: Domenica 16 giugno la Cittadella torna ad essere la giusta location per una festa dedicata al mondo degli amici a quattro zampe.

‘Una giornata a tutta zampa’ è il titolo dell’evento che l’associazione Associazione Tutela Animali (A.T.A.) ha deciso di organizzare per raccontare la propria l’attività sul territorio. Sarà  presente, come Madrina d’eccezione, la maratoneta alessandrina, Valeria Straneo

evento Manifesto ATA-corretto festa 16-6-19.jpg

Questo il programma della giornata:

Corri e Cammina

ore 8.30 ritrovo iscrizioni

ore 9.30 partenza corsa

ore 10 camminata a 6 Zampe

ore 11 partenza corsa bimbi

E’ possibile iscriversi al costo di 3€ presso Decathlon, il canile comunale sanitario e Cascina Rosa. Sarà possibile, inoltre, iscriversi anche il giorno stesso della manifestazione entro le ore 8.30. Per tutti gli iscritti in omaggio una borsa tracolla e buoni sconto.

Saranno premiate le prime cinque donne e i primi cinque uomini partecipanti. Continua a leggere “Una giornata a tutta zampa”

Festa degli Atleti Azzurri 2019

Festa degli Atleti Azzurri 2019

Domenica 9 giugno 2019 alla Cittadella di Alessandria il 3° Raduno Regionale dell’Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia

Festa Atleti Azzurri_Alessandria_2019

Con il Patrocinio della Comune di Alessandria e del Comitato Regionale C.O.N.I. Piemonte, domenica 9 giugno 2019, presso il Complesso monumentale della “Cittadella” di Alessandria, si terrà la “Festa degli Atleti Azzurri 2019” organizzata in occasione del 3° Raduno Regionale dell’Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia – Associazione Benemerita riconosciuta dal C.O.N.I.

A seguito dell’incarico ricevuto dal Comitato Regionale A.N.A.O.A.I., la Sezione di Alessandria, presieduta dall’Azzurro Maurizio M° Massara, ha organizzato la manifestazione con la partecipazione degli Atleti Olimpici e Azzurri iscritti alle sezioni piemontesi dell’Associazione Benemerita. Continua a leggere “Festa degli Atleti Azzurri 2019”

FAI: Il Defribillatore in Cittadella

FAI: Il Defribillatore in Cittadella

Alessandria, presso la sede del FAI in Cittadella c’è il DEFRIBILLATORE. Speriamo non serva mai ma noi abbiamo  fatto un corso sul suo uso e siamo pronti a qualsiasi evenienza.

220px-CPR_training-03.jpg

Il corso, tenuto dal Dottor Varosio e collaboratori, è stato offerto dal Dottor Bellanda in memoria della moglie Luisella Conca. Troverete molte foto sulla pagina di Delegazione.

Ieri domenica 2 Giugno  il FAI, in accordo con l’Azienda ospedaliera, ha  aperto al pubblico la chiesa di Ignazio Gardella presso il comprensorio Borsalino. Molta l’affluenza. Pubblico attento alle nostre spiegazioni e interessato al recupero di questa struttura unica la mondo.

Le foto sempre sulla pagina di Delegazione.

Ileana Gatti Spriano

Capo Delegazione FAI Alessandria

foto: Wikipedia

“Arrestato in flagranza mentre rubava alla cittadella”

“Arrestato in flagranza mentre rubava alla cittadella”

Questura Alessandria: Alle ore 22.55 del 12 maggio u.s. il personale della Sezione Volanti della Questura di Alessandria interveniva presso la fortezza la “Cittadella” per la  segnalazione di intrusione giunta a questa Sala Operativa.

questura-polizia copia.png

La segnalazione proveniva dalla società di vigilanza privata denominata “Telecontrol”  firmataria del  protocollo d’intesa “Mille occhi sulla città”,  attivo già da oltre un due anni  sul territorio, che prevede un preciso dispositivo di controllo del territorio della Polizia di Stato che si avvale della collaborazione degli Istituti di Vigilanza privata.

L’allarme intrusione proveniva dall’interno degli Uffici della Sovrintendenza dei Beni Culturali siti all’interno della Cittadella dove si rilevava la presenza di un soggetto estraneo, attraverso il sistema di videosorveglianza,  intento a rovistare all’interno degli Uffici. Continua a leggere ““Arrestato in flagranza mentre rubava alla cittadella””

La Cittadella di Alessandria.

by Andrea Guenna. Alessandria

Con i suoi 74 ettari la Cittadella di Alessandria è il più fulgido esempio di fortezza militare moderna al mondo. Costruita tra il 1732 e il 1808, è stata lo scenario di alcuni dei più importanti eventi nella storia italiana ed europea, dal periodo napoleonico, in cui era una delle più importanti fortezze, all’Unità d’Italia dove divenne il simbolo del Movimento Risorgi- mentale.

Il declino è iniziato nel 2007 quando i militari hanno definitivamente abbandonato la struttura. Attualmente la minaccia maggiore viene dall’ailanto, un rampicante particolarmente invasivo che sta danneggiando in maniera profonda i muri e i tetti delle case all’interno della stessa struttura. Il completo sradicamento della pianta, che ha ricoperto la bellezza di più di 7 ettari d’area, richiede un lavoro lungo, laborioso e inevitabilmente costoso. Oltre all’ailanto la fortezza richiede lavori di messa in sicurezza e restauro.

La Cittadella di Alessandria fu eretta in conseguenza del Trattato della Lega di Alleanza, stipulato nel 1703, durante la guerra di Successione di Spagna, tra l’Imperatore d’Austria e il Duca di Savoia Vittorio Amedeo II: al Duca furono cedute le province di Alessandria e di Valenza e le terre situate tra il Po e il Tanaro, come ricompensa per essersi schierato al fianco dell’Impero Asburgico.

Solo nel 1707 la città di Alessandria fu annessa ufficialmente ai territori dello Stato sabaudo e fu chiara da subito l’esigenza, per la sicurezza della città, di costruire una cittadella fortificata, a pianta esagonale, in muratura di mattoni, il cui progetto fu affidato all’ingegnere militare Ignazio Bertola.

La_Cittadella_di_Alessandria_01

La costruzione della Cittadella di Alessandria, che sarebbe divenuta l’elemento centrale del sistema difensivo piemontese, rientrava in un vasto programma di difesa dello Stato Sabaudo che comprendeva un sistema di forti di sbarramento degli accessi alpini alla pianura: 1. il forte di Bard per controllare i valichi del Piccolo e Gran San Bernardo, 2. quello della Brunetta presso Susa, 3. quello di Fenestrelle nella Val Chisone, 4. la fortezza di Cuneo, 5. la fortezza di Saorgio, 6. il forte di Ceva nella valle del Tanaro, 7. la Cittadella di Alessandria. Continua a leggere “La Cittadella di Alessandria.”

Il ponte Meier visto dalla cittadella la fortezza di Alessandria

Il ponte Meier visto dalla cittadella la fortezza di Alessandria

ok facebook_1553715885558 copia 2

di Pier Carlo Lava

Alessandria: La nuova immagine del blog Alessandria today, il ponte Meier visto dalla cittadella la fortezza di Alessandria, ringrazio Vittorio Destro per la bellissima foto e per le molte altre che mi ha mandato…

La storia della Cittadella: https://alessandria.today/2019/03/03/la-cittadella-di-alessandria/

Dellaria, Legambiente Ovada: “Quando le foglie cadono”. (788 visite)

Dellaria, Legambiente Ovada: “Quando le foglie cadono”. (788 visite)

video del 5 ottobre 2013

Alessandria, in Cittadella, incontriamo Michele Dellaria, del circolo Legambiente di Ovada e Valli Stura, curatore, unitamente ad altre Associazioni Ambientaliste, dell’evento “Quando le foglie cadono”, con una straordinaria installazione di Setsuko sul platano che si erge a fianco del bastione di Sant’Ambrogio, che ci parla della mostra e degli altri eventi in programma.