La pietà dell’acqua

Il Blog di Roberto Iovacchini

index

Titolo: La pietà dell’acqua

Autore: Antonio Fusco

Editore: Giunti

Antonio Fusco è un funzionario della Polizia di Stato, lavora in Toscana dove si occupa di indagini di polizia giudiziaria. Quindi non è uno scrittore professionista ma comunque, nel caso di gialli e thriller deve essere considerato un addetto ai lavori.

La storia è ambientata in Toscana, è agosto, tempo di vacanze e di giornate caldissime. Un cadavere viene ritrovato in campagna nei pressi di un albero che ha una storia legata alla seconda guerra mondiale. Siamo sulle montagne nei pressi di Valdenza. Il delitto viene commesso nei pressi del paesino di Torre Alta, che ha preso il posto del vecchio borgo di Torre Ghibellina, sommerso da un lago artificiale creato nel dopoguerra dalla costruzione di una diga. Nei giorni dell’omicidio il lago è stato svuotato per la manutenzione straordinaria e la zona è piena di turisti accorsi per visitare il…

View original post 352 altre parole

Amore di coppia

Creando Idee

Quando due persone stanno insieme da tanto tempo è quasi normale che una delle due o entrambe si sentano parte di un’entità unica. Capita, però, che altri trovino questo modo di vivere il rapporto troppo asfissiante. Si sentono minacciati da questa interdipendenza. Secondo una recente ricerca, gli individui delle coppie che si riferiscono a loro stessi come “noi” hanno maggiori probabilità di essere più felici nell’amore rispetto a quelli che non lo fanno.Ricercatori dell’Università della California hanno studiato il legame tra l’uso di pronomi plurali in prima persona come “noi”, “nostro”, “noi” e la salute delle relazioni romantiche. I ricercatori hanno preso in considerazione cinque fattori principali. Per quanto tempo le coppie sono state insieme; il loro atteggiamento all’interno delle relazioni; la salute mentale dei partecipanti; la loro salute fisica; quanto bene si prendono cura di se stessi ogni giorno. Sono giunti alla conclusione che nell’amore di coppia “parlare…

View original post 108 altre parole

UN DOMANI, SE (linee)

immagini da un diario

Sulla linea della notte

si incrociano segmenti di vite.

Linee spezzate di esistenze in viaggio,

destinazione ultima

la prossima fermata.

Lo sconosciuto è solo un profilo estraneo

che non distrae il respiro regolare,

come l’affanno rassegnato dell’ultimo treno.

(Se su questo vagone

ci fossero un poeta francese

e una chiromante

si accorgerebbero di due amanti

seduti accanto.

L’uno

ne riscriverebbe la storia in versi.

L’altra

inventerebbe sulle loro mani

un’unica linea della vita)

Credits:

  • P.S. Io sono continuamente sorpreso da questo esperimento di contaminazioni e risonanze tra parole e immagini, pensieri e pensieri.
  • View original post

    I MIEI TOUR IN AUTO

    Una Valigia Per Quattro

    Il mio primo tour negli Stati Uniti nel 2014 avevamo fatto un coast to coast di 15 giorni partendo dalla California per finire a New York.Esattamente siamo arrivati a SanFrancisco dove abbiamo alloggiato tre giorni per poi trascorrere una notte a Las Vegas alla quale ci siamo arrivati in aereo.Da Las Vegas abbiamo finalmente noleggiato un Suv della Ford davvero comodo sopratutto se avete bambini.All’interno tutti i confort:bagagliaio e sedili spaziosi,wi-fi,navigatore ecc.

    Screenshot-2018-5-22 Google

    Il primo giorno con l’auto siamo andati a 8 ore di distanza in Arizona e ci siamo fermati a dormire in un bellissimo resort a Lake Powell,un lago artificiale molto tranquillio,ci è servita come sosta per raggiungere il giorno dopo la Monument Valley dove abbiamo sostato una notte.Il giorno dopo abbiamo raggiunto il Grand CanyonNational Park,il quale merita almeno due notti per poterlo girare.Poi siamo scesi a Phoenix dove abbiamo consegnato l’auto in aeroporto…

    View original post 389 altre parole

    Poesie di Pasquina Filomena

    Galaktika Poetike "ATUNIS"

    Poesie di Pasquina Filomena
     
     
    CI SONO GIORNI
     
    Ci sono giorni,
    in cui mi sento sola
    e non so dove andare.
    Ci sono giorni,
    in cui mi sembra di toccare il cielo
    ma poi cado senza ragione.
    Ci sono giorni,
    in cui vivo di silenzi
    nel rumore forte della mia mente.
    Tutto questo per dirti:
    “Ho bisogno di te… ma non ci sei”.
     
     
     
    BRIVIDO VELLUTATO
     
    Continuo a sognarti,
    in quelle notti
    che non prendono forma.
    In quelle notti,
    in cui vorrei essere il tuo mondo.
    Ma tutto questo mondo non c’è.
    Solo un brivido vellutato,
    di due guance…
    un tempo unite,
    che si sfiorano in silenzio.
     
     
     
    SOLO NOI DUE
     
    Voglio affogare nei tuoi occhi,
    per poter risalire
    e dirti ti amo.
    Tutto in una sola notte.
    In una notte
    senza stelle e senza luna.
    Solo noi due,
    a coprirci di…

    View original post 8 altre parole

    Amo.

    FRANZ

    Amo, nei segni del dolore, il tuo viso pulito,

    amo, anche, il tempo baro che lo ha reso indefinito.

    Amo il fondo dei tuoi occhi velati di tristezza

    nell’immersione fluida di un sogno infranto in vaghezza.

    Amo questa malinconia d’assenza

    che pesca tra i brandelli carnali della tua presenza.

    Amo questo scrivere indarno

    nel fiore di un ricordo lungo l’Arno.

    Amo, anche, del mio dire la tua stizza

    che quest’amore ti fa avvertire come un’ossessa bizza.

    Amo, amica, il tutt’intorno

    del pensiero continuo di te di cui m’adorno.

    View original post

    AI BIMBI, di Gregorio Asero

    AI BIMBI, di Gregorio Asero

    gregorio asero

    AI BIMBI

    Soffre la vita ai bimbi
    come soffre l’inverno
    come l’età cadente soffre al canuto

    Veggo fra le altre angosce
    le lacrime di infanti
    dal piccolo piede ignudo
    mi sanguina il cuore

    Ahi…ahi…
    Chi vi consola o tremanti piedini

    vi sono dunque ancora respiri
    di poveri bimbi piangenti?

    gregorio asero
    copyright legge 22 aprile 1941 n. 633

    Ho visto Aquaman ed ecco cosa ne penso!

    Il Lettore Curioso

    Inizialmente non avevo intenzione di recensione Aquaman, principalmente perché è uscito da un po’ e molti di voi lo hanno già visto, ma alla fine avevo troppe cose da dire e quindi eccomi qui!

    Ero stata avvisata che Aquaman è un film trash, pertanto le mie aspettative non erano molto alte. Ma fin dai primi mi sono resa conto quanto quella descrizione corrispondesse alla realtà. Ma partiamo con ordine…

    Arthur è nato dall’amore di Tom, un guardiano del faro e Atlanna, Regina di Atlantide. La madre, fuggita dai doveri che la aspettavano ad Atlantide per vivere sulla terra ferma, è costretta a tornare a casa, dove viene giustiziata. Tom cresce in superficie, imparando a controllare i propri poteri, aiutato dal consigliere del Re e usando la propria forza per contrastare i pericoli del mare.

    Quando la minaccia di una guerra tra umani e atlantidei incombe sempre di più, Arthur è…

    View original post 415 altre parole

    I cestini di parmigiano

    Creando Idee

    I cestini di Parmigiano sono dei piccoli contenitori decorativi e buonissimi da mangiare. Conferiscono anche al piatto più semplice una nota speciale e la soddisfazione di poter mangiare sia il contenuto sia il contenitore. Realizzare i cestini di Parmigiano è molto semplice e rapido: sono necessarie solo un pizzico di pazienza e precisione. Vediamo insieme come ottenere dei cestini di Parmigiano belli e soprattutto buoni! Cosa vi serve: una padella antiaderente 18 cm circa di diametro, 4/5 cucchiai di Parmigiano grattugiato per ogni cestino, 1 cucchiaio di olio extra vergine, una ciotolina.Ungete la padella con l’olio. Fate scaldare la padella per 30 secondi e poi distribuite in modo uniforme sul fondo 4/5 cucchiai di formaggio Parmigiano grattugiato, livellando bene e coprendo eventuali “buchi”. Lasciate sciogliere e dorare il formaggio per un paio di minuti a fuoco basso. Con una spatola iniziate a sollevare delicatamente i bordi. Quando il

    View original post 61 altre parole

    Innamoramento, di Ela Gentile

    Innamoramento, di Ela Gentile

    innamoramento

    Innamoramento

    Innamoramento
    Inizio di un amore
    Inconscio alla nascita.
    Infiltrante poi … e
    Insistente il pensiero ad
    Incidere emozioni
    Indimenticabili nel cuore.
    Immancabile malinconia
    In momenti di tristezza,
    Incanto ed estasi
    In istanti di magia.

    Innamorarsi …
    Irrimediabilmente perdersi!!! …
    eg

    Iscrizioni per le Scuole dell’Infanzia comunali paritarie

    Iscrizioni per le Scuole dell’Infanzia comunali paritarie

    Alessandria: Si comunica che per l’anno scolastico 2019/2020 le iscrizioni per le scuole dell’Infanzia comunale paritarie saranno aperte per la sola scuola dell’infanzia comunale paritaria “La Cascina dei Sogni” di Cascinagrossa.

    Le domande degli utenti già frequentanti nell’anno scolastico 2018/2019 (riconferme/trasferimenti da infanzia comunale a infanzia comunale, passaggi da nido/sezione primavera a infanzia comunale) hanno coperto  tutti i posti disponibili per l’anno scolastico 2019/2020 presso le altre scuole dell’infanzia comunali “Il Brucomela” di via Rosssini e il “Girotondo” di via P. Micca .

    Sarà possibile iscriversi alla ‘Cascina dei Sogni’ da lunedì 14 gennaio sino a venerdì 8 febbraio 2019 compreso. Continua a leggere “Iscrizioni per le Scuole dell’Infanzia comunali paritarie”

    Era stanca … di Rosetta Amoroso

    Era stanca … di Rosetta Amoroso

    era stanca

    Era stanca lei ,la luna
    Si stanca e delusa ,delusa
    da cio che da lassù ,osserva ,
    Malvagità , cattiveria,l uomo
    non ha parato nulla ,anzi sta perdendo
    le cose più preziose ,l onesta ,l amore fraterno
    La fede ,la pace ,anzi fa guerra ,nei vicoli ,nelle
    Piazze ,nei borghi ,è mattanza nelle spiagge ,di poveri migranti ,attirati e trasportati non so da chi ,e perché ,in tale maniera ,no non è aiutare
    I popoli ,è un altra cosa luna ,tu che da lassù vedi tutto ,illumina l uomo a ritrovare il lume terreno ,quello che gli fa luce per vie giuste e fraterne. Riposati ancora un po’ e fa come le mamme riprendo la tua quota e va
    luna Amoroso Rosetta
    Luglio. @#D,,R,,,,

    L’Anm ora “processa” Di Maio: “Su Avellino parole sconcertanti”

    L’Anm ora “processa” Di Maio: “Su Avellino parole sconcertanti”L’Anm ora “processa” Di Maio: “Su Avellino parole sconcertanti”

    L’Anm mette nel mirino Luigi Di Maio. Il vicepremier infatti è finito enlla bufera per alcune parole espresse a caldo dopo la sentenza sull’incidente del bus di Avellino

    Franco Grilli – Sab, 12/01/2019 – 11:34 

    1547114301-lapresse-20181229205613-28085277

    L’Anm mette nel mirino Luigi Di Maio. Il vicepremier infatti è finito enlla bufera per alcune parole espresse a caldo dopo la sentenza sull’incidente del bus di Avellino che ha visto l’assoluzione di Autostrade.

    http://www.ilgiornale.it/

    I toni di Di maio in un post su Instagram sono stati molto duri: “er essere chiari: io ce l’ho con la feccia politica che in questi anni ha firmato ad autostrade contratti capestro che li solleva da ogni responsabilità, dandogli tutti le garanzie economiche e legali del caso”. Un attacco contro la sentenza dei giudici che ha fatto scattare la reazione dell’associazione nazionale magistrati: “Le dichiarazioni rese da importanti esponenti del Governo a seguito della sentenza pronunciata dal giudice monocratico del Tribunale di Avellino ci lasciano sconcertati”.

    Poi con una nota l’Anm ha rincarato la dose: “Ancora una volta – si legge nel comunicato – ribadiamo la necessità che tutti i protagonisti del dibattito pubblico, specie se ricoprono incarichi istituzionali, rispettino le decisioni e il lavoro della magistratura”. Infine l’Anm si schiera dalla parte del giudice che ha letto la sentenza sull’incidente: “L’Anm esprime solidarietà al collega Luigi Buono e chiede a tutti il rispetto dei magistrati e dei valori costituzionali che rappresentano”.