Momenti poetici: IN SILENZIO, Teresa Tropiano

IN SILENZIO

La musica già suonò 

nelle primavere del tempo

e le primule danzarono,

tra le spighe di grano 

mosse dal vento caldo 

dell’ amore nascente.

Il sole baciò i petali rossi

dei papaveri madidi 

di rugiada iridescente

nelle calde mattine d’estate.

Quel tiepido stillare

di gocce di brina mattutina

alle prime luci dell’alba 

già avvolse le spire 

del mio pensiero 

muto ed esigente.

Nemmeno l’autunno 

poté spogliare

le mie membra,

né vento poté spegnere

il fuoco e la fiamma 

che mai si smorza

nell’eterno magma 

della passione.

Passione scorre

dalle viscere della terra

devastando il petto 

di lava incandescente

che silente si pietrifica.

Tutto tace 

nel niveo inverno 

e ovattata mi giunge 

una voce in sogno, 

come l’eco acuto

di un’aquila reale. 

Accosto il volto 

a evanescenti labbra mute 

e nell’ essenziale mio risveglio

mi avvìo in punta di piedi 

al nuovo giorno bianco,

in dolce silenzio. 

Teresa Tropiano 

Buongiorno a tutti/e 

Dopo le feste, un pò di riposo

e per noi che lavoriamo, si riprende